Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

incidente

Inserisci quello che vuoi cercare
incidente - nei post
Metti una sera al cinema - Segreti di famiglia - 5 Dicembre 2016 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 6 dicembre 2016, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presenta "Segreti di famiglia".
Uno spettacolo per Omar - 3 Dicembre 2016 - 09:16
Lo spettacolo a Verbania il prossimo 4 dicembre sarà per Omar Martinella. Il mese scorso Omar è stato vittima di un incidente sul lavoro e oggi, fuori pericolo di vita, la famiglia deve affrontare le molteplici spese per riportare Omar a casa.
Serata con "Marta per Gli Altri" - 24 Novembre 2016 - 11:27
Venerdì 25 novembre 2016, dalle ore 18.30, presso il Forum Cafè di Omegna, si terrà una Apericena con "Canzoni recitate. Recitazioni cantate e Falsi d'autore" a favore di Marta per Gli Altri, onlus.
incidente mortale a Gravellona - 25 Ottobre 2016 - 11:25
Tragico incidente questa mattina, nella galleria del Bocciol, tra Gravellona Toce e Omegna, ha perso la vita un giovane 25enne.
Rimossa la scala di via Quarto? - 19 Ottobre 2016 - 10:23
Un lettore del blog ci invia una foto dei lavori, avvenuti ieri mattina, di rimozione della scaletta pedonale di via Quarto, protagonista dell'incidente di Sabato in cui una macchina si è ribaltata.
incidente mortale sul lavoro - 17 Ottobre 2016 - 15:03
incidente mortale sul lavoro questa mattina a Gravellona Toce, vittima un giovane ventunenne ossolano.
incidente a Cannobio - 2 Ottobre 2016 - 18:19
Un lettore ci segnala un incidente a Cannobio con viabilità rallentata.
Museo del Paesaggio a Editoria & Giardini - 19 Settembre 2016 - 19:22
In occasione dell’edizione 2016 di “Editoria e Giardini” dal tema PIETRA E FIORI, il Museo del Paesaggio organizza due eventi, martedì 20 e giovedì 22 settembre 2016
incidente mortale a Ghiffa - 19 Settembre 2016 - 18:18
Nel tardo pomeriggio di oggi incidente mortale sulla strada statale 34 nel territorio di Ghiffa.
Muore investito dal treno - 9 Settembre 2016 - 14:24
Un giovane ventunenne, di origine marocchina, residente a Pieve Vergonte, è morto nella notte investito da un treno merci sulla linea ferroviaria Domodossola-Novara.
SS34: incidente a Oggebbio - 22 Agosto 2016 - 09:33
I nostri lettori ci segnalano un incidente ad Oggebbio con blocco della circolazione
Mancato rispetto dei limiti di velocità a Fondotoce - 17 Agosto 2016 - 15:26
Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un lettore, preoccupato per le difficoltà incontrate dai pedoni nel tratto fra Fondotoce e loc Costa Azzurra
Centauro perde la vita in un incidente sulla SS33 in prossimità di Meina - 17 Agosto 2016 - 12:30
E' quanto successo ieri sulla Statale 33 del Sempione
Gravi incidenti al lago e in montagna - 12 Agosto 2016 - 13:01
Ieri un giovane straniero è annegato ad Arona mentre faceva il bagno con un amico, in Val Vigezzo un giovane precipita in un dirupo mentre va a guardare le stelle.
Schianto mortale a Baveno - 11 Agosto 2016 - 14:03
L'incidente avvenuto nella serata di ieri non ha lasciato scampo alla dona milanese sbalzata con il compagno dalla moto. Il volo dopo lo schianto, di almeno una decina di metri, l’ha uccisa sul colpo.
incidente - nei commenti
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 14:10
Re: Casellario giudiziale
Ciao Grazia La regola varrà per tutti gli europei e non solo gli italiani, detto questo così facendo,si avrà una società sempre più esclusiva, si creano strati sociali che regrediranno esponenzialmente, ed aumenterà, povertà, ignoranza, e delinquenza di conseguenza aumenteranno reati e barriere. Io posso comprendere le motivazioni elvetiche ma come qualcuno ha sostenuto, facendo dei distinguo sul tipo di reato, ad esempio un incidente d'auto anche per una banale distrazione può macchiare il casellario, e non dimentichiamo che oggi, molti se hanno la minima occasione di fare causa per ottenere un risarcimento economico lo fanno. Escludere dalla società sempre più persone che hanno sbagliato, non è una soluzione, magari dovranno essere monitorate con più attenzione, e non potranno permettersi il lusso di continuare a sbagliare, non dimenticate che può accadere a chiunque di sbagliare, una sana collettività deve saper aiutare chi sbaglia, questo non vuol dire non debbano pagare i loro errori
I Carabinieri di Verbania continuano i controlli a tappeto - 12 Novembre 2016 - 10:55
Per lady
Cara Lady ,vorrei informarti che è passata la legge sull'omicidio stradale quindi i carabinieri e le forze dell'ordine in genere, ogni qual volta vi sarà un'incidente grave saranno chiamati dal giudice a testimoniare sulla condizione della strada, illuminazione , segnaletica orizzontale e verticale, buche etc etc quindi più di una competenza come dici tu ma un obbligo ,comunque tu puoi rimanere dell'idea che vuoi. Un saluto Giovanni
Costa Presidente Consiglio delle autonomie locali del Piemonte - 25 Ottobre 2016 - 15:10
Benissimo tutto
Sono felicissimo per il sig. Costa adesso inizi a lavorare magari rifacendo la segnaletica orizzontale sulle strade provinciali ,e riparando le buche non chiedo altro ,troppo ma !!!!!! Ricordo che è legge l'omicidio stradale quindi ora i proprietari delle strade sono responsabili di quello che vi accade per non aver vigilato, e quindi in caso di incidente saranno chiamati in giudizio e se colpevoli condannati.
Salire sul treno è sempre una acrobazia - 24 Ottobre 2016 - 13:09
Vedo
Vedo con piacere che avete usato la mia foto fatta al mio paese Mergozzo , ma il problema è praticamente lo stesso, sono passati anni e nessuno si degna di risolvere il problema , io penso che bisognerebbe incontrare o inviare una lettera al prefetto , tanto per avere un riscontro in caso ci fosse un incidente grave, così non potranno dire che non sapevano. Ma il sindaco di Verbania cosa dice??? E comunque sono certo che lo sanno perché leggono sicuramente tutti i giorni Verbania notizie.
Mancato rispetto dei limiti di velocità a Fondotoce - 18 Agosto 2016 - 10:09
LIMITI DI VELOCITA' nei Centri abitati.
Ritengo comunque che non ci si possa affidare all'intelligenza e buona volontà degli auto/motociclisti per risolvere un problema, non di poco conto, come questo. Ieri verso le 18, sono stato insultato da uno di questi intelligenti che arrivava a 80 forse 90 da Suna, perché costretto a frenare e fermarsi per farmi attraversare la strada sulle strisce. Forse perchè le strisce non si vedono più? E poi non ho mai visto, dico MAI, pattuglie di qualsiasi Forze dell'Ordine in questa zona. Gli autovelox non servono più...neanche le pene pecuniarie spaventano? Allora viabilità selvaggia per tutti e attendiamo con ansia il prossimo incidente e la prossima vittima! Ad majora.
Chiusura SS34 per lavori - 28 Luglio 2016 - 14:09
Ermes e i frontalieri
Da quello che scrive, si capisce che Ermes non conosce la variegata realtà frontaliera; e poi, in definitiva, chi me lo farebbe fare a me, se fossi frontaliere, di caricare in auto altre persone con la responabilità che ciò comporta in caso di incidente stradale e non solo??
Spiagge: deocoro e pulizia - 12 Luglio 2016 - 15:11
giusto per...
X Maffy: sa quante volte sono intervenuto? Sa che andassi oltre mi prenderei una bella denuncia perché nella maggior parte dei casi sono minorenni? Lo sa che quella persona dell'incidente non ha denunciato il ragazzino perché (detto da lui in persona!!) non lo ha fatto apposta (aggiungo io: ci mancherebbe ancora) e non voleva robinargli la vita? Mentre la sua faccia sembra una caricatura di un fumetto? Di cosa avete paura? Quando siha la ragione dalla propria parte non si deve aver paura di niente!!! Volete che ci parli io ai genitori? Organizzatemi un incontro, io non ho paura. L'alternativa è rimanere a guardare sto schifo...è chiaro ora? Io non tollero chi non si comporta e non rispetta gli altri!! È ora di finirla con i falsi buonisti!!! X sig.ra Ghidini: vogliamo la stessa cosa, è probabile, ma i modi per risolverli sono diametralmente opposti:la tolleranza non porta da nessuna parte, anzi ...porta solo al caos!!! Io attendo l'incontro con i genitori...
ODG per Giulo Regeni - 4 Marzo 2016 - 16:29
Giornalismo
Non dubito che Sgrena fosse lì per lavoro, ci mancherebbe altro. Ma in certe situazioni sarebbe meglio che anche i giornalisti stessero un po' più nelle retrovie, a distanza di sucurezza, proprio per non dover fare correre rischi a chi dovrebbe poi andare a cavarli dai pasticci. A' la guerre comme a' la guerre, dicono i francesi, cioè lasciamo le prime linee ai soldati che devono fare il loro mestiere ( che talvolta deve essere necessariamente "molto sporco") perchè presenze inopportune potrebbero causare anche a loro rischi più grandi di quelli che già corrono. Mi vengono in mente i curiosi che ogni volta si fermano a guardare un incidente stradale o un incendio finendo con l'intralciare anche i soccorsi
Calcio giovanile e partite rinviate - 28 Febbraio 2016 - 19:12
No comment
...è una settimana che c'è l'allerta meteo, è una settimana che ci diciamo che questa domenica nn si giocherà per via del meteo, la scusa del comitato regionale non regge...o quantomeno, si devono rivedere le regole, che qualcuno, per esempio il delegato locale, possa, in casi come questo, sospendere...tanto si deve rinviare comunque! Lo sport è importante, ma non possiamo trattare il campionato provinciale giovanissimi e allievi alla stregua di una partita di Champions! Non voglio tirarla, ma prima o poi ci sarà un incidente e poi tutti a piangere. Saluti Maurilio
Registro testamento biologico: "Lettera aperta per la vita" - 23 Febbraio 2016 - 19:50
lady oscar
intendevo dire che già ci rendiamo responsabili accettando di firmare consenso informato quindi dovremmo poter decidere anche del resto che ci rimane ...soprattutto perchè nel momento in cui abbiamo un incidente o non siamo in grado di decidere poi sarà qualcun altro a farlo per noi.. è la stessa cosa della donazione organi chi vuole lo può decidere prima.. perchè non si può mettere tutto in un bel testamento biologico ? magari non ci servirà perchè saremo vigili e presenti fino alla fine ma perchè no ? l 'eutanasia è un altra cosa e nel nostro paese come diceva qualcuno siamo ancora lontani ma chi esprime volontà di non curarsi è un pò come se la chiedesse..
Il video di un Incidente - 18 Febbraio 2016 - 14:14
incidente stradale
Eccome! Ha un senso: io faccio tutti i giorni questo tragitto di strada e noto tante trasgressioni di automobilisti incivili che sorpassano le due righe bianche là dove non si può in modo assoluto mettendo in pericoli altri automobilisti. Fretta ed indisciplina non sono permesse al volante, bisogna rispettare le regole e le velocità segnalate, altrimenti "sinistri, autoambulanze e beghe assicurative". Grazie al lettore sconosciuto per il filmato !
Ringraziamento al personale DEA - 2 Febbraio 2016 - 21:21
Re: W la sanità pubblica
Concordo con Vermeer. Il nostro sistema sanitario è una grande conquista di civiltà. Possiamo ricoverraci in un ospedale per un incidente o una patologia e veniamo curati gratuitamente ricevendo un insieme di cure e operazioni diagnostiche anche molto costose. Ci sembra tutto naturale e scontato ma in altre nazioni non così. E' nota a tutti per esempio il sistema stutunitense. Non tutto funziona ma bisoga anche dire che varie errori e malversazioni vengono diffusi come notizie nei canale mediatici in quanto sono ancora considerate eccezioni, gravi eccezioni da valutare e eventulmente sanzionare. Qualcuno vuole liberalizzare e americanizzare tutto. Fermiamoli!
Verbania documenti: "La ricomposizione urbana" - 22 Gennaio 2016 - 12:43
Maiuscole
Le maiuscole di un interlocutore attribuiscono, con qualche soddisfazione implicitamente polemica, il merito del progetto della strada d'argine sul San Bernardino e il trasferimento del Maggiore, al Sindaco Zacchera. Per parte mia ci aggiungo il parcheggio dell'ospedale. Io non considero l'ex Sindaco Zacchera un incidente della storia verbanese. Politico di chiara pubblicità ha vinto le elezioni su questo piano rispetto al precedente Sindaco, sfruttando, soprattutto, l'auge 2009 dell'ancora Presidente Berlusconi. Tuttavia ha fallito. Presentatosi ai verbanesi con l'intenzione di una palingenesi amministrativa ha palesato come fosse diverso fare l'amministratore rispetto al suo trentennale noviziato da consigliere. Lo schieramento di Centro destra ci ha messo tutto quel che poteva per perdere un'occasione storica. Meglio così.
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 21 Gennaio 2016 - 12:03
Re: un po' per tutti
Caro Hans Axel Von Fersen io sono molto critico proprio nei confronti di chi nei commenti di blog, e spesso anche nei post, si lancia a semplificazioni tipo "basterebbe fare..." a cui poi io risponderei "se mia nonna avesse le ruote...". Non è mancanza di rispetto nei confronti di chi commenta, ma non sopporto superficialità e supponenza, non che io non se sia dotato! Pensare che basti dire:"basterebbe fare l'intervento in leasing comprensivo di manutenzione..." per risolvere la questione, mi lascia costernato. Il leasing è sempre una forma di finanziamento, che da alcuni vantaggi di bilancio, ma sempre finanziamento è! Se vai in banca a chiedere un leasing, vieni valutato esattamente come se fosse un mutuo! E poi il leasing su cosa? Nuovo impianto, ampliamento,...? Tutta questa manfrina, non è per entrare nel tecnicismo del leasing, di cui sono fermo all'unico che ho fatto nel 1997, ma per ribadire basta a commenti così semplificati, scusa l'impertinenza, ma se non ho niente da scrivere, è meglio stare zitto! Inoltre, io non ho detto che "nelle spese ipotizzate non si considerano le spese come..." ma ho posto una domanda ai tanti commentatori che giocano con i numeri; quando "sparano" certe cifre, hanno tenuto conto di "spese come...". Perchè poi le cifre potrebbero cambiare. Ti faccio un esempio personale. Qualche anno fa, usando molto l'auto per lavoro, anziché acquistarne una, ho stipulato un contratto di "noleggio a lungo termine" con una casa automobilistica. Spendevo un pò di più, circa 1.000 € all'anno, ma qualsiasi cosa fosse successo all'auto, il noleggiatore garantiva comunque la copertura di 50.000km/anno. Qualsiasi cosa fosse successa all'auto (guasto, furto, incidente,...) il noleggiatore si sarebe preoccupato di sistemare la cosa e, non mi ricordo più in quali termini precisi, mi avrebbe fornito un'altra auto in sostituzione, oppure si sarebbe preoccupato di farmi rientrare alla sede di lavoro. Non ho fatto la scelta solo in funzione del costo, ma, soprattutto di altri fattori (rischi, costi indiretti, detrazione fiscale,...). Ora, l'esternalizzazione di un servizio come il forno crematorio, o di un altro servizio, e, più o meno la stessa cosa. Accetto di di guadagnare un po' di meno (sulla carta, perchè la realtà non lo so) qualcuno si preoccupa di far funzionare la "baracca". Come succede in molti bar o locali, il proprietario, non solo del locale fisico ma anche della licenza, "affitta" a qualcuno la gestione del locale, in cambio di un "affitto", poi è problema del gestore far funzionare e guadagnare dal locale. Non c'è nulla di strano in questo, quando si rispettano le leggi! Ovviamente, il bando di gara e il successivo accordo dovranno tenere conto di tutti gli aspetti (investimenti, tecnologia, qualità degli scarichi, livello di servizio,...). Non lo trovo sbagliato a priori, poi se si decide di mantenerlo pubblico, va bene lo stesso, purché la scelta sia stata ben ponderata Saluti a tutti, e scusate se, spesso, mi dilungo. Maurilio
Cani, padroni ed educazione - 10 Gennaio 2016 - 12:33
Maleducazione padroni dei cani
Concordo in pieno con quanto letto sopra.Personalmente passeggio in questa zona con il mio cane un bovaro del bernese di taglia molto grossa e devo fare lo slalom tra foglie non raccolte,spazzatura varia e naturalmente cacche chiamiamole così schifosissime cacche non raccolte dai padroni non certo dai cani !!!! Vi é addirittura un maleducato/ educato che raccoglie la cacca nell'apposito sacchetto ma lo lascia per strada?????!!!! Mah ! Diventa difficoltoso passeggiare e si é costretti ad uscire sulla strada percorsa da automobilisti troppo veloci rischiando l'incidente. Insomma una gimcana di guai !!! Help please
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti