Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

accordo

Inserisci quello che vuoi cercare
accordo - nei post
E' nato il sito dell'osservatorio economico e sociale del VCO - 20 Febbraio 2019 - 15:03
I Comuni di Baveno, Casale Corte Cerro, Gravellona Toce, Omegna, Unione del Lago Maggiore, Verbania e la Camera di commercio del VCO hanno sottoscritto un accordo di Programma che ha come oggetto l’attuazione del “Piano Strategico Città dei Laghi”.
Comunità.vb su area ex Acetati - 20 Febbraio 2019 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato ci Comunità.vb. dal titolo:"Ex Rhodiatoce: centro commerciale o ancora polo industriale?".
Cristina Interrogazione su SS337 - 12 Febbraio 2019 - 14:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On. Mirella Cristina, riguardante la situazione della SS337, per la quale ha presentato una Interrogazione al Ministro delle Infrastrutture.
Mozione delle minoranze su area Ex Acetati - 8 Febbraio 2019 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Mozione firmata dalle minoranze in Consiglio Comunale, riguardante larea Ex Acetati.
Lega replica a PD su accordo Regione - Provincia - 8 Febbraio 2019 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Salvini VCO, in risposta a quello del Partito Democratico sulla questione fondi da Regione Piemonte a Provincia VCO.
PD su accordo Regione - Provincia VCO - 8 Febbraio 2019 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico riguardante l'accordo sui fondi per la Provincia del VCO con Regione Piemonte.
Montani su accordo Regione - Provincia VCO - 7 Febbraio 2019 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore Montani (Lega), a margine dell'incontro tra Regione Piemonte e Provincia del VCO, dove è stato raggiunto l'accordo di versare 9milioni di euro entro maggio alla Provincia.
Federidroelettrica preoccupazione per Decreto FER1 - 5 Febbraio 2019 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Federidroelettrica è un'associazione nazionale di produttori idroelettrici, in particolare a tutela del cosiddetto mini-hydro, ovvero impianti fino a 3 MW di potenza.
"Avvicinare le montagne" incontro in Regione - 2 Febbraio 2019 - 10:23
Richiesta dal Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola e dai sindaci di Baceno, Crodo, Trasquera e Varzo, si è svolta giovedì presso la V° Commissione Ambiente del Consiglio Regionale l'audizione in merito all'accordo Territoriale riguardante la razionalizzazione e l'integrazione del Sistema delle Valli Divedro e Antigorio.
Per i verbanesi sconti per il servizio navigazione - 28 Gennaio 2019 - 13:01
Anche per i verbanesi ci sono biglietti scontati per il servizio pubblico di navigazione del lago Maggiore nel 2019.
Forza Italia su analisi amministrativa del sindaco - 23 Gennaio 2019 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del coordinamento cittadino Forza Italia Verbania, critico sulle recenti analisi del quinquennio amministrativo fatte dal sindaco.
Pallavolo Altiora a Racconigi - 12 Gennaio 2019 - 09:33
Serie C Regionale: Altiora nella tana del Go Old Volley a Racconigi, i cuneesi attualmente quarti, sono imbattuti in casa. Settore Giovanile: in campo le Under 16 nella fase due Interterritoriale e le tre Under 13 nel concentramento di Romagnano Sesia. Rappresentativa Territoriale: sette atleti Altiora in corsa nei processi selettivi di Territorio.
Unione lago Maggiore: richiesta stato di emergenza SS34 - 2 Gennaio 2019 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato stampa , relativo alla delibera n. 25 assunta dal consiglio dell'Unione Lago Maggiore in data 27.12.2018 e sottoscritta dai 9 sindaci, di riscontro degli studi sull'assetto geomorfologico dei versanti redatti dal consulente geologo incaricato da ANAS relativo ai versanti sovrastanti le 4 gallerie paramassi in Comune di Cannobio e dal Politecnico di Torino.
Spazio Bimbi: Natale e genitori separati - 23 Dicembre 2018 - 13:01
Le vacanze di Natale dovrebbero essere un momento di pace e serenità, ma questo non è sempre facile per i genitori che non vivono sotto lo stesso tetto o si sono costruiti una nuova famiglia
Hydrochem: due comunicati - 21 Dicembre 2018 - 20:11
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati, uno del senatore Montani e l'altro delle parti sindacali sulla vicenda Hydrochem Italia e i recenti sviluppi
Beghin chiede a UE e Svizzera "Lo Statuto del frontaliere" - 19 Dicembre 2018 - 12:04
A margine dell’accordo quadro per regolamentare le relazioni commerciali tra UE e Svizzera, Tiziana Beghin, relatrice del dossier per la commissione Commercio Internazionale, ha avanzato una proposta in favore dei frontalieri.
Poste: Uncem con i piccoli Comuni a Roma - 26 Novembre 2018 - 11:04
Oggi a Roma Poste Italiane incontrerà 4mila Sindaci dei piccoli Comuni italiani, in un evento promosso d'intesa con Anci e Uncem. Alla mattinata di lavoro, alla Nuvola di Fuksas, sarà presente il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
Fronte Nazionale su medici di famiglia al DEA - 21 Novembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale che si dice soddisfatto del progetto medici di famiglia al DEA.
Frana a Cannero: riapre il cantiere - 16 Novembre 2018 - 16:31
Ripartirà domani, sabato 17 novembre, il cantiere alla frana sulla SS34 tra Cannero e Cannobio.
Interventi pro TAV - 14 Novembre 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, due interventi di gruppi politici, Con Silvia per Verbania e Fratelli d'Italia, a favore del progetto TAV.
accordo - nei commenti
Forza Italia su urbanistica e lavori pubblici - 22 Febbraio 2019 - 13:38
Re: Re: Re: Non sono d'accordo su una cosa
Ciao SINISTRO Giustamente allo scambio di favori? Ma fammi il piacere. .la decisione è stata collegiale. Un ministro non decide da solo. I falliti amici tuoi del PD sono al ridicolo totale....poveretti. il cdx a livello locale stravince come lo farà anche in Sardegna. No. Sinceramente non mi rode nulla. A ricchetti e marTina forse si....dai rassegnati. Opposizione a vita! Babbo!
Forza Italia su urbanistica e lavori pubblici - 22 Febbraio 2019 - 09:15
Re: Re: Non sono d'accordo su una cosa
Ciao robi Ecco, ora ti rode anche a livello sportivo..... Dopo i continui tira e molla con FI & FdI (da ultimo l'ennesima critica, giustamente, allo scambio di favori TAV/Diciotti), singolare che tu creda ancora ad un centro-destra..... Non sarà mica che questo carro inizia a perdere qualche bullone?
Forza Italia su urbanistica e lavori pubblici - 21 Febbraio 2019 - 18:41
Re: Non sono d'accordo su una cosa
Ciao robi Tanto peggio? Peggio di loro non si potrebbe. Vincerà il centrodestra e tanti saluti. Ps. Sarà da godere quando le roccaforti rosse di Emilia toscana e Umbria cadranno....già pregusto. ...mhhhhh E chissà quanti commenti farai...più della tua già esagerata media. Sei la juve del blog!
Forza Italia su urbanistica e lavori pubblici - 21 Febbraio 2019 - 09:03
Re: Non sono d'accordo su una cosa
Ciao robi beh, e allora? Per la serie: tanto meglio tanto peggio?
Forza Italia su urbanistica e lavori pubblici - 21 Febbraio 2019 - 08:13
Non sono d'accordo su una cosa
Giudizio politico. Non mi interessa chi ha ragione. Dico solo che c'è una cosa a cui tengo. Chiapparino non verrà rieletto. E nemmeno il suo amichetto. Saluti.
Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 18 Febbraio 2019 - 09:39
Re: Ohhhhhhh
Ciao robi sulla tempistica potrei anche essere d'accordo; per il resto, anche tu, se non sbaglio, dicesti di aver scambiato il tuo voto per la sicurezza. Quindi, come puoi ben vedere, è bipartisan.
Manifestazione contro le scelte inumane - 13 Febbraio 2019 - 09:53
Re: Re: Re: Re: Continuare così!
Ciao Giovanni% credo che alle europee ci sarà un travaso di voti, da M5S a Lega, e allora, probabilmente qualcuno chiederà un rimpasto di governo. Senza dimenticare che si formeranno 2 destre sovraniste, pro e contro Russia. Sulla Tav la Lega prende tempo, almeno sino a maggio, visto che, essendo frutto di un accordo sovranazionale, non può essere soggetta a referendum ,come prevede la nostra Costituzione.
Muretti a secco patrimono dell'Unesco - 12 Febbraio 2019 - 12:44
Re: x sinistro
Ciao Giovanni La Germania, come la Svizzera, devono il loro benessere anche e sopratutto a noi italiani. I teutonici sono stati bravi ad approfittarne, vero, ma questo non fa di loro un paese normale, diciamo che sono stati furbi, a differenza nostra che spesso manchiamo di buonsenso. Però, quando dimostriamo di averlo, non ce n'è per nessuno: per stare in argomento, i primi al mondo a fare strade siamo stati proprio noi, dai tempi dell'antica Roma, e poi lo abbiamo dimostrato anche nei secoli a venire, come per es. la nostra SS34, tanto martoriata, progetto di un architetto di Intra, che nei progetti napoleonici doveva collegare Milano a Ginevra. Per non parlare poi dell'Autostrada del Sole, nonostante fossero stati proprio i tedeschi del Terzo Reich a fare le autostrade per primi nel secolo scorso.... In questo, e credo forse si tratti dell'unico punto in comune, sono d'accordo con l'attuale Governo: basta sudditanza a Germania, Francia, ecc.... Dobbiamo solo ricominciare a credere in noi stessi.
Il Centro Destra sceglie Albertella - 11 Febbraio 2019 - 13:31
Re: Attendo il programma
Un programma non c'è ancora - tanto che si vocifera di fogli bianchi pronti ad essere riempiti, ma le linee programmatiche più o meno possono già essere indicate: http://www.verbano24.it/index.php/12117-cadidatura-albertella-i-punti-centrali-del-programma-che-verra Battute in libertà: SOCIALE - non si capisce nel concreto cosa voglia dire. La sua compagine politica però ha già indirizzato questo tema con il RdC nazionale. LAVORO – Difficile, se non impossibile, che un’amministrazione comunale riesca ad essere efficace in tal senso. Tuttavia, nella stessa frase, sembra esserci un ossimoro: si chiede più lavoro e nel contempo lo si nega dicendo che non servono altre realtà commerciali. Quelle esistenti, per l’appunto, ci sono già e già contribuiscono al livello occupazionale. Se vogliamo aumentarlo va da sé che bisogna creare del nuovo. PARCHEGGI – Dove, come, quanti, quanto costa. Facile dire “più parcheggi per tutti” e poi non sapere dove metterli. Ad oggi l’indirizzo Marchionini è chiaro: parcheggi al di fuori del centro città (parcheggio che respira, che dovrebbe finalmente “tirare” ossigeno nella prossima legislatura), lieve riduzione di quelli “dentro le mura”, incentivo alla mobilità non a motore (piste ciclabili). Tra l’altro per un piccolo parcheggio a Suna l’amministrazione uscente è stata contestata: l’una o l’altra cosa quindi. Si decidano e prendano una strada. P.zza F.lli BANDIERA – La piazza è da rifare – e qui son tutti d’accordo, anche Brignone: chiede che venga “collegata al resto della città” ed è esattamente l’obiettivo del progetto vincitore del concorso di idee. Si dice che è inedificabile e quindi si sta dicendo che la riqualificazione della piazza starebbe solo nella riasfaltatura? Il progetto attuale è figlio di un concorso di idee: credo che nessuno abbia ipotizzato un nuovo manto stradale senza metterci due alberi e qualche panchina. Se è questa l’idea di Piazza dell’opposizione, che lo chiariscano sin da subito. Inoltre, parlano di un mutuo da 2M€ come una cifra che condannerà economicamente la città: vien da ridere. Giova per caso ricordare il milione di € in mutuo acceso dal Comune in era Zacchera per la costruzione del CEM? Consiglio inoltre la lettura del documento di programmazione denominato “Quadro Generale Mutui 2019”, così giusto per apprezzare il significato numerico dei DUE milioni aggiuntivi di mutuo richiesti per il progetto in questione. CEM – Mi soffermo ancora sul discorso area esterna. Continuare a parlare di discarica e di degrado dell’area è un’offesa alla città intera. Nessuna discarica a cielo aperto e nessun degrado urbano: “solamente” un terreno non trattato che, per ovvie ragioni, deperisce alle intemperie. Vale la pena ricordare due cose: 1. l’impianto di illuminazione esterno non era compreso nel progetto CEM e l’amministrazione uscente si è fatta carico di un 200k€ (su per giù, la cifra non la conosco a memoria) per dare illuminazione paesaggistica nonché scenica a tutta l’area esterna. 2. L’area esterna, quindi “i giardini” che abbracciano il CEM, non erano all’interno del progetto di riqualificazione. Marchionini aveva sondato la possibilità di metterci mano seriamente, con una cifra di ca 250k€ che non ha trovato capienza. Sulla messa a norma si sono spesi fiumi di parole: speriamo arrivi presto perché ne abbiamo ben donde di sentirle. Noto solo un accanimento su una questione tecnica sulla quale c’è stata, parere del tutto personale e non esperto, un’evidente forzatura: in nessun teatro del mondo l’illuminazione scenica è costantemente disturbata da una decina di cartelli illuminati delle vie di fuga. Così come in tanti teatri italiani, della resistenza al fuoco se ne infischiano bellamente. . ...continua
Nuova Farmacia inizio positivo - 5 Febbraio 2019 - 09:34
Re: Oh Yeahh!!
Ciao Evviva se non avesse venduto nulla, tutti a lamentarsi dell'ennesimo inutile spreco..... Mettetevi d'accordo, una buona volta, haters di turno.
M5S: panchine rosse in città - 2 Febbraio 2019 - 14:05
Solito discorso
La violenza va combattuta in qualsiasi caso. Non ci sono vittime di serie a o serie b. Non sono d'accordo con iniziative rappresentano solo una categoria.
Manifestazione contro le scelte inumane - 2 Febbraio 2019 - 09:36
Ciascuno esprima le proprie idee
Devo dare fondo al mio vecchio spirito liberale.. Ciascuno è libero di esprimere le proprie idee. Ovviamente non sono d'accordo con questa ma ciò non conta. Certo è che se organizzassi una manifestazione per il blocco navale mi prenderei del fascista da loro. Ma si sa...
Millennials: come vedono il lavoro - 1 Febbraio 2019 - 21:02
Re: Re: Il problema di fondo
Ciao paolino Sarà come dici tu ma penso che il fratello di una amica, giardiniere stagionale, che non è stato riconfermato a favore di un albanese, non sia tanto d’accordo
Millennials: come vedono il lavoro - 1 Febbraio 2019 - 21:02
Re: Re: Il problema di fondo
Ciao paolino Sarà come dici tu ma penso che il fratello di una amica, giardiniere stagionale, che non è stato riconfermato a favore di un albanese, non sia tanto d’accordo
Millennials: come vedono il lavoro - 1 Febbraio 2019 - 20:47
Re: Re: Il problema di fondo
Ciao paolino Sono d'accordo su quasi tutto. Il problema lavoro è che manca e gli stranieri non c'entrano nulla. Sinceramente non credo sia un problema di razzismo. Io almeno non mi sento razzista nel senso che non considero il colore della pelle. Mai. Distinguo il comportamento e la cultura. Non certo la razza. Voterei un sindaco nerissimo o giallissimo con cui condivido le idee invece che un sindaco bolzanino o milanese con cui non sono d'accordo. Questo te lo firmo con il sangue.
Millennials: come vedono il lavoro - 31 Gennaio 2019 - 15:11
Re: per Giovanni% e HAvF
Ciao lupusinfabula d'accordo sui telefonini. Riguardo al lavoro, nel pubblico non credo che il ricambio sia automatico, visto che le assunzioni sono settoriali, seguono le emergenze del momento e, per gli idonei degli anni precedenti, se tutto va bene, dovranno aspettare fino a novembre/dicembre dell'anno in corso. Se poi manodopera straniera, in regola, svolge lavori laddove scarseggia richiesta italiana, la colpa non è certo di chi si offre per lavorare. e non dimentichiamo quanti italiani hanno lavorato e lavorano in nero per altri italiani, oltre poi a quei nostri concittadini che spesso sono costretti a lavorare all'estero. Infine, riguardo all'università, una volta in pensione, ti auguro di riprendere gli studi per coronare il tuo traguardo.
Millennials: come vedono il lavoro - 30 Gennaio 2019 - 21:06
Re: sondaggio
Ciao paolino Bravo. Sono d'accordo! Senza essere troppo ottimisti o moderni questo è comuni cambiamento che va supportato e non deriso.
Millennials: come vedono il lavoro - 30 Gennaio 2019 - 16:26
Non è fuffa
Io non sono d'accordo con le critiche. Questi ragazzi sono in gamba e le start up sono realtà che se implementate creano lavoro. Il.mondo del lavoro è cambiato e anche i ragazzi. Giusto parlare di queste cose perché possono essere applicate a realtà produttive tradizionali. Non facciamo i dinosauri che pensano ancora alle fabbriche, al padrone e al sindacato!
Nasce "Alleanza civica del Nord" - 26 Gennaio 2019 - 05:18
Re: Re: Re: Civismo cittadino
Ciao Claudio Ramoni Assolutamente d'accordo con il discuterne seriamente. Mi piacerebbe sapere quale tipo di federalismo vorreste adottare per creare questo sistema politico amministrativo. Non è chiaro. Perché se vogliamo creare macroterritori di popoli in sinergia tra loro è necessario un sistema di governo. Federalismo statunitense, a geometria variabile come in Spagna, alla tedesca? Con quale ripartizione di competenze tra stato federale e stati federati? Competenze concorrenti come in Italia o separate? Creare 'una sorta di federalismo' non è sufficiente. Il federalismo è tutto e niente se non viene inserito in un modello preciso. Senza sovranismi cosa significa? Dire che uno stato è sovrano è rappresentarne la natura stessa. Le macroregioni che struttura dovrebbero avere? Lander, stati federati, comunidades? Il vostro progetto mi pare molto vago, ideologico e basato su idee confuse di un'Europa che non è dei popoli ma delle élite. Saluti.
Nasce "Alleanza civica del Nord" - 25 Gennaio 2019 - 01:46
Re: Re: Civismo cittadino
Ciao robi, crediamo proprio che coloro che ritengano che l'Europa dei territori e dei popoli sia solo utopia siano quelli che non vogliono una tale Europa per non perdere l'egemonia degli Stati. È naturale che l'ipotesi Europa dei popoli non abbia lo scopo di appiattire le radici di ognuno di essi, cultura e tradizioni sarebbero un punto imprescindibile, ciò che si vorrebbe attuare da sempre, su questo siamo d'accordo, è la sinergia tra questo popoli al fine di arrivare ad ottenere un vantaggio reciproco sotto ogni profilo, sociale ed economico in primis, un fatto che ogni popolo accetterebbe di buon grado piuttosto che farsi catechizzare da chi il proprio stato lo vede sempre e solo sovrano profesando la supremazia dei popoli. Se avesse partecipato al convegno Passaggio a Nord Ovest avrebbe potuto ascoltare e comprendere che per macroterritori s'inttendono le regioni, o macroregioni, capaci di governare senza sovranismi di modo da arrivare, un giorno, alla creazione di una Europa fatta da macroregioni capaci di collaborare fattivamente tra loro in una sorta di federalismo ma di tipo funzionale, che porti cioè sviluppo e benessere sui quali investire. Questa e la nostra proposta con la quale si può concordare accogliendola o criticarla rigettandola, come ha fatto lei, l'importante è parlarne seriamente, non tutti sanno farlo. Noi crediamo sia la giusta via, ai posteri il verdetto.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti