Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

agenzia delle entrate

Inserisci quello che vuoi cercare
agenzia delle entrate - nei post
Network informativo per disabili: progetto pilota nel VCO - 14 Dicembre 2017 - 17:04
Questa mattina, 14 dicembre 2017, a Verbania, l’Assessore Augusto Ferrari è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione del Protocollo di Intesa volto a realizzare una Rete di sportelli informativi per disabili e stretto tra la Regione Piemonte, l’agenzia delle entrate, INPS, INAIL, agenzia Piemonte Lavoro, ASL, Tribunale, Enti Gestori delle funzioni Socio Assistenziali, Comune di Verbania, Ufficio Scolastico regionale e Difensore Civico regionale.
LegalNews: Rottamazione cartelle bis: le novità introdotte dalla L. n. 172/2017 - 11 Dicembre 2017 - 08:00
Con la L. n. 172/2017, che ha convertito il legge il D.L. n. 148/2017, sono state introdotte importanti novità per la c.d. rottamazione bis, ossia per la definizione agevolata di avvisi e cartelle esattoriali 2017.
LegalNews: Benefici prima casa per chi è già proprietario di uno studio professionale? - 4 Dicembre 2017 - 08:00
Con la recentissima ordinanza n. 23736 del 17.11.2017 la Cassazione ha affrontato il tema della concedibilità dei benefici “prima casa” a colui che risulti già proprietario di un altro immobile accatastato come abitazione ma adibito a studio professionale.
Scudo fiscale per ex frontalieri ed ex residenti all’estero - 19 Novembre 2017 - 09:33
Via libera della Commissione Bilancio ad un nuovo “scudo fiscale” per ex iscritti all'AIRE e loro eredi, ed ex lavoratori transfrontalieri: potranno sanare le somme detenute all'estero presso conti correnti bancari con il versamento di un forfait del 3 per cento.
LegalNews: La rottamazione di avvisi e cartelle esattoriali 2017 - 6 Novembre 2017 - 08:00
Il D.L. n. 148/2017 ha previsto la riapertura della procedura di definizione agevolata (c.d. rottamazione) di avvisi e cartelle esattoriali affidati all’agente della riscossione dal 01.01.2017 al 30.09.2017.
agenzia entrate attiva sportelli per proprietari immobili rurali - 2 Novembre 2017 - 13:01
L'agenzia delle entrate apre le porte delle sue sedi ai cittadini che hanno bisogno di supporto e indicazioni per l'accatastamento degli immobili rurali. Viene accolta dall'agenzia la richiesta di Uncem e di numerosi Sindaci piemontesi che avevano sollevato, nei mesi estivi, i notevoli problemi relativi al censimento al Catasto Edilizio Urbano dei fabbricati rurali ora censiti al Catasto dei terreni.
Attenzione false mail/sms agenzia delle entrate - 26 Ottobre 2017 - 09:16
agenzia delle entrate-Riscossione invita a fare attenzione a false email e sms su rimborsi o avvisi di pagamento, che sembrano provenire dalla stessa agenzia.
Fabbricati rurali: Uncem scrive all'agenzia delle entrate - 5 Settembre 2017 - 15:03
La Delegazione piemontese dell’Uncem - Unione dei Comuni e degli Enti montani – ha ricevuto da molti Sindaci di Comuni montani molteplici segnalazioni relative alle complessità e ai costi conseguenti alle richieste di accatastamento di immobili rurali da accatastare inviate ai cittadini negli ultimi mesi dall’agenzia delle entrate. Solo per il Piemonte sarebbero circa 150.000 le lettere trasmesse.
Consiglio Provinciale: Equitalia e fusione di comuni - 21 Giugno 2017 - 13:01
Oggi mercoledì 21/06/2017 alle ore 18.00 si terrà il Consiglio Provinciale, dopo la seduta dell'Assemblea dei Sindaci, si discuterà di Equitalia e fusione di comuni.
Un ringraziamento al "Capo" che se ne va - 31 Maggio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta dei dipendenti dell’UT Verbania – agenzia delle entrate, con cui vogliono ringraziare per la professionalità e l'umanità il dirigente uscente.
LegalNews: agenzia delle entrate: notifiche via PEC a professionisti e imprese - 13 Marzo 2017 - 08:00
Dal 01 luglio 2017 la notifica degli avvisi di accertamento e degli altri atti dell’agenzia delle entrate a professionisti e imprese verrà effettuata via PEC.
Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare - 19 Gennaio 2017 - 17:35
Nelle prossime settimane, i proprietari inadempienti riceveranno una comunicazione dell’agenzia con l’invito a sanare spontaneamente la situazione catastale dell’immobile
Grosso incendio a Luino - 24 Dicembre 2016 - 14:27
Molte segnalazioni di una colonna di fumo visibile sulla sponda opposta del Lago Maggiore arrivano da lettori dell'Alto Verbano, si tratta di un incendio scoppiato attorno alle 12.30 a Luino.
LegalNews: Riaprono i termini per la voluntary disclosure - 31 Ottobre 2016 - 08:00
Il recentissimo D.L. n. 193/2016 ha ufficialmente riaperto i termini per l’adesione alla procedura di voluntary discosure, come confermato dalla Comunicazione dell’agenzia delle entrate del 25.10.2016 che ha fornito i primi chiarimenti.
Frontalieri: novità dall'incontro con il Viceministro Casero - 25 Ottobre 2016 - 09:16
Si è trattato di un incontro importante, quello del tavolo provinciale del frontalierato tenutosi venerdi 22 ottobre presso la sede della Provincia del Verbano Cusio Ossola, che ha visto la presenza del viceministro all’economia con delega alle finanze, on. Luigi Casero, accompagnato dall’onorevole Enrico Borghi e dal vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna.
LegalNews: La responsabilità del contribuente in caso di inadempimento del proprio commercialista - 12 Settembre 2016 - 08:00
La Suprema Corte con l’ordinanza n. 11832/2016 ha confermato il proprio orientamento in merito alla responsabilità del contribuente in caso di inadempimento del proprio commercialista.
Frontalieri: incontro tra Borghi e il viceministro Casero - 1 Settembre 2016 - 17:07
Si è tenuto ieri mattina a Roma un incontro tra l’on. Enrico Borghi (capogruppo Pd in commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati) e il viceministro alle finanze on. Luigi Casero, nel corso del quale sono state focalizzate una serie di problematiche di natura fiscale, finanziaria e previdenziale che il comparto dei lavoratori frontalieri sta vivendo.
LegalNews: Il D.L. n. 59/2016 e le novità in tema di supporto al sistema bancario - 16 Maggio 2016 - 08:00
Il recentissimo D.L. n. 59/2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 102 del 02.05.2016, ha introdotto rilevanti novità a supporto del sistema bancario e della sua capacità di erogare finanziamenti all’impresa.
LegalNews: Alienazione di immobili a familiari e presunzione di donazione - 2 Maggio 2016 - 08:00
La Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 6674/2016 ha affrontato il tema dell’applicazione della presunzione di gratuità delle cessioni di immobili a familiari operate nell’ambito di un’attività d’impresa.
Art Bonus: "tutti mecenati" per Villa San Remigio - 24 Dicembre 2015 - 13:01
Nei giorni scorsi il Comune ha presentato il progetto Art Bonus, a favore di Villa San Remigio, dove chiunque può diventare "mecenate", detraendo dalle imposte fino al 65% dell’importo donato.
agenzia delle entrate - nei commenti
"Riavvio del Movicentro" - 4 Luglio 2017 - 19:53
Mah!
Per un ""importante snodo dei trasporti locali"" ovverosia la stazione di Fondotoce dove fermano una 20 di treni locali (nessun treno internazionale), una linea e mezza di corriere si sono spesi e se ne spenderanno una montagna di soldi. Bastava acquisire l'area parcheggi davanti alla cover, l'area dove poi han costruito i capannoni dove c'è l'agenzia delle entrate, migliorare la sala d'attesa direzione Milano con un paio di caloriferi, alzare il marciapiede lato Milano di 20 cm e altri piccoli lavori e tutti i problemi della stazione sarebbero stati risolti a un centesimo dei costi ad oggi sostenuti per il MOSTROcentro. Ma vogliamo fare sempre le cose in grande....
GDF: evasione per 580mila € - 6 Febbraio 2017 - 06:36
Re: 2 cose o forse di più
Ciao Hans Axel Von Fersen Forse in un mondo ideale tutti pagano le giuste tasse. In Italia ci sono tasse ingiuste pagate da non tutti. Inutile tifare per agenzia delle entrate o per le cartelle esattoriali. Sappiamo come agiscono tali soggetti. Ti chiedono 100 sapendo che devi 10 e tu paghi 50 per non finire nei guai. Bello vero? Se il nostro sistema fiscale è degno dello sceriffo di Nottingham o degli spagnoli ai tempi di Renzo e Lucia bisogna cambiarlo. Io da dipendente statale ho dovuto dimostrare ai signori del fisco che avevo pagato una rata di studio alla statale. Lo dovevano fare loro. Per legge. Perché tra enti dello stato le informazioni devono essere prese dagli stessi e non dai cittadini. Capito in che razza di mani siamo? E mi venire a parlare di mettere alla gogna un PRESUNTO evasore in queste condizioni di terrore fiscale? Ma va....
LegalNews: Definizione agevolata delle cartelle Equitalia - 12 Novembre 2016 - 09:20
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Bene
Ciao Maurilio Mau ultima replica... Esempio 1: mi citi il caso di una ditta che ha o un solo cliente o che ha tutti i clienti insolventi. Un solo cliente: esistono ma sono molto rare Più clienti ma tutti insolventi: difficile, il tasso di insolvenza è inferiore al 10%. In ogni caso mi stai dicendo che questa ditta non è riuscita nemmeno ad incassare soldi nei 2 anni successivi che avrebbe potuto usare per pagare le tasse arretrate. Il tuo esempio è di una ditta già stracotta anche senza equitalia, non sta incassando da nessuno! Uso il tuo esempio per far notare che il ladro non è equitalia che chiede il 2 o 4% (io ricordo il 3 o 6%) ma l'agenzia delle entrate che dopo un anno ha raddoppiato l'importo. Loro la chiamano multa, io la chiamo interessi del 100% peggio del peggior cravattaro. Il problema non è equitalia ma agenzia delle entrate. Esempio 2: anche in questo caso azienda stradecotta. È il libero mercato. Se la tua azienda non è redditizia, chiudi. Con la scusa di avere dipendenti non si può tenere in vita aziende di fatto fallite, fuori mercato. I tuoi esempi comunque li faccio rientrare nel 5% di casi umani. Il 95% dei casi sono di aziende o persone evasori cronici che non avevano alcuna intenzione di pagare le tasse. Ora un esempio te lo faccio io: famiglia di Pallanza con una piccola attività. Vivono nella ricchezza: villa, macchinoni e mega viaggi. Mi ero sempre chiesto come potessero fare tutti quei soldi con una piccola attività. Dopo qualche anno villa all'asta perché non avevano pagato le tasse. X lady Oscar: le cartelle pazze vengono cancellate d'ufficio o dai giudici. Qui si parla di cartelle "sane"
LegalNews: Definizione agevolata delle cartelle Equitalia - 11 Novembre 2016 - 02:01
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Bene
Ciao Hans Axel Von Fersen Come promesso, provo a farti un quadro più preciso della situazione. Prima, però, due doverose premesse: 1. Le tasse vanno pagate, tutte e sempre 2. Non sono ne un commercialista ne un fiscalista, ma lavorando a fianco di aziende e professionisti da più di 20 anni, ho un quadro ben chiaro. Mi spiego con un esempio. - Prendiamo un artigiano, o piccola imprese in genere. - Prendo un lavoro dove fatturerò 100, con 50 di costi. - Emetterò una fattura attiva (verso il cliente) di 122 (100+22% di iva), riceverò da uno o più fornitori fatture per 66 (50+22% di iva) - Per questa fattura, io dovrò versare allo stato 11 di iva e 25 (per semplicità ipotizzo tutto al 50%) di tasse e contributi vari - Se il mio cliente non mi paga, io non avrò i soldi per pagare i miei fornitori e lo stato (ovvio che questa è una semplificazione, ma meno distante dalla realtà di quello che si possa credere). - Avendo fatturato, dovrò presentare un bilancio dove risulterà che ho avuto un margine di 25 e avrei dovuto pagare 11 di iva - Dopo un anno, circa, riceverò dall’agenzia delle entrate una raccomandata dove mi diranno che non ho pagato quanto dichiarato, devo provvedere pagando il dovuto (cioè 36), una multa (altri 36, in linea di massima le multe equivalgono a quanto non pagato) e gli interessi (in questo momento molto bassi, ipotizzo di non considerarli). Però, se non faccio ricorso e se pago entro 60 giorni, la multa si ridurra ad 1/8 cioè 4,13, con la possibilità di rateizzare. - Se nel frattempo il mio cliente non mi ha pagato, io continuerò ad non avere soldi, quindi non pagherò ancora. - Dopo un altro anno, riceverò una raccomandata da Equitalia dove mi dicono che devo pagare i 36 non versati, tutta la multa (altri 36), l’aggio di Equitalia (a memoria ca il 2% se pago subito, 4% se pago dopo i 60 gg), e gli interessi (continuo a non considerarli per semplicità, in totale 72.36 se pago, o faccio istanza di rateizzazione, entro 60 o 72,72 se pago, o faccio istanza di rateizzazione, dopo i 60 giorni. Posso rateizzare fino a 10 anni - Tutto questo senza considerare che nel frattempo i miei fornitori mi avranno fatto causa, ma questa è un’altra storia! Ipotizziamo ora, che invece di fatturare, lavoro in nero - Incasserò 100, sempre con 50 di costi (di solito in nero anche questo, ma facciamo finta di niente). - Non dichiaro nulla, non pago nulla. - Se, e quando, l’agenzia delle entrate capisce che c’è qualche cosa che non va, mi manda la stessa raccomandata, ipotizziamo, ma è difficile, che azzecchino esattamente l’importo. Mi chiederanno sempre 25+11, ma non avendo nulla che dimostri cosa ho guadagnato veramente posso accordarmi (esiste una legge specifica per questo, andate a cercare…indovinate chi l’ha promulgata?) fino a pagare il 20% di quanto richiesto, se non faccio ricorso e pago subito. - Quindi, potrei pagare una cifra variabile tra 7,2 (il 20% di 36) e 18 (il 50% di 36), ovviamente dipende da quanto è bravo chi mi assisteste e da altri fattori. Difficile che avendo queste possibilità pagherò quanto dovuto, cioè i 40,13 del caso precedente - In questo caso, Equitalia non interviene! Interverrà solo se non mi accordo, e quindi non pago. In questi esempi, potrei avere sbagliato qualche calcolo, aver ipotizzato & non corrette e saltato qualche passaggio, ma il film è questo! Chi è il furbo, o meglio il delinquente in questo caso? Sicuramente chi lavora in nero, piccolo o tanto non fa differenza, poi chi accetta lavori in nero (si è corresponsabili a tutti gli effetti) ma anche lo stato, perché è palesemente non è equo, anzi, per comodità, favorisce proprio chi dovrebbe colpire, cioè chi NON HA DICHIARATO e NON HA PAGATO! Questo non significa che questa “rottamazione” mi entusiasmi, per quello che ho letto, non è una decisione strutturale, è una decisione che favorirà, ancora una volta, pochi che hanno le disponibilità per aderire. Saluti Maurilio
Cucina d'autore con "Autunno Chic" - 12 Ottobre 2015 - 17:12
Concetti diversi
Vorrei proprio vedereli in faccia quelli che lo chiamano "prezzo contenuto"! Se possono spendere cifre simili per una cenca sarebbe forse opportuno che l'agenzia delle entrate desse un'occhiata alla loro denuncia dei redditi.
Le parole chiave delle assunzioni nel VCO - 17 Agosto 2015 - 07:31
Denuncia situazione lavoro turismo
Gentile Lupis e Danilo Quaranta, la denuncia (anche ben dettagliata) è stata presentata da me, all'agenzia delle entrate con documentazione scritta oltre (ad esempio) di un albergo che impone ai dipendenti di fatturare in nero con falso conto intestato, da poi mettere in "Sospeso" e cancellare. Quindi evasione fiscale e obbligo ai dipendenti di commettere reato. Oltre a ciò, ho scritto una lettera non solo all'allora Presidente Monti e ministeri del Turismo, lavoro, Min. finanza, guardia di finanza, ma ripresentata attualmente al Presidente Renzi, senza esito alcuno. E' pure stata inviata alla Camosso. Più di così......
Carabinieri fermato ladro seriale - 14 Gennaio 2015 - 07:57
di che cosa vi stupite?
Niente di nuovo in questo nuovo 2015. Come vuole Italica Tradizione..... Solo l'agenzia delle entrate non perdona. La cosa tragica è che di provvedimenti come questi ne parla anche la stampa estera. È come dire "avanzi di galera, andate in Italia, là c'è libertà di delinquere"......
Consiglio Comunale Aperto: il documento del sindaco - 16 Novembre 2014 - 11:41
No agli sprechi - Si ai due DEA
DANNI delle ALLUVIONI Negli ultimi decenni, lo sfruttamento del suolo senza criterio è stato denunciato da pochi illuminati, saggi e competenti tecnici. Inascoltati. Le acque, ovunque, per scendere a valle, con i detriti che si portano appresso, necessitano di spazio e dopo lo spazio, a volte, anche opere di contenimento. La politica, per tutelare l'interesse di pochi, o per ottusità e ignoranza, ha consentito all'avidtà del privato di mangiarsi "lo spazio necessario" a ronge, rii, fiumi. Dove sono state realizzate le difese e gli argini, manca lo spazio. Le sezioni delle condotte, delle tombinature, dei canali, dei fiumi sono sufficienti per la normalità e l'ordinarietà. Quasi mai per quegli eventi periodici di alluvione. Mai sufficienti per gli eventi straordinari. Vedo la costruzione del Nuovo Teatro di Verbania su un suolo a pochi centimetri dall'esondazione del lago, e mi domando : Quanti consiglieri Comunali si sono interessati delle prescrizioni idrogeologiche di quell'area e delle valutazioni geotecniche relative ad una struttura di tale portata, poggiata su materiali di sedimentazione della foce di un fiume e di recente riporto ? Vedo la Sede della Provincia, degli Uffici della agenzia delle entrate, localizzati nella piana del Toce e mi domando : Mancavano adeguate norme idrogeologiche o nessuno si è curato di esse ? Vedo la sede dell'Ospedale di Omegna e mi domando, chi non pensò ad una elevazione della base della struttura ? ecc. ecc. ecc. Giordano Andrea FERRARI Segretario Provinciale PSI - VCO
Una Verbania Possibile su dimissioni Tradigo - 2 Novembre 2014 - 15:45
X baldioli
La sua lesiva espressione, sparata a vanvera senza alcuna reale e fondata conoscenza della reale verità, se non quella del solo gusto di voler colpire e diffamare, stia tranquillo, sarà mia cura conservarla per poi chiederle conto nelle sedi appropriate, come avverrà per tutti quei personaggi, anche "politici" locali, che su questa insulsa vicenda ci hanno marciato alla grande, pur sapendo che il mio agire e quello dei miei volontari è sempre stato tutto perfettamente regolare; lo ha pure confermato anche l'agenzia delle entrate nel loro verbale di chiusura indagini! Non ci crede? vada a chiederne copia alla cancelleria del tribunale! Poi, mi meraviglio che una persona che aggredisce in questa maniera come ha fatto lei non sa che in questo paese valgono più le conoscenze in certi ambienti dei documenti! Ed è per questo che sto aspettando l'appello, dove tra l'altro porterò ulteriori prove scritte, come le altre ma che nessuno ha letto, che confermano che è stata tutta una messa in scena perché davo/davamo fastidio a qualcuno che doveva coprire cose ben più grosse e gravi! Presto di questo ne leggerà notizia, non si preoccupi. Inoltre, per dovere d'informazione, visto che non è il solo che legge e scrive su questo blog: lo sa quanto erano stati valutati i soli pali danneggiati del pala bpi? (che è quello che noi abbiamo ritirato) €. 7.000; lo sa a quanto ammontavano i costi per il lavoro di smontaggio degli stessi e di tutte le strutture che sono state ridate al Comune?, come l'impianto elettrico, l'impianto luci, l'impianto di riscaldamento, ecc. ecc., più il lavoro degli operai, il noleggio dei macchinari (camion e cestelli) e il ripristino dell'intera area dove oggi si può parcheggiare? €. 36.000; se non è per lei troppo complicato fare due conti, chi ci ha rimesso? Ah, forse le è sfuggito che io/noi, siamo stati attaccati da una lettera anonima, che come sicuramente lei saprà, in questo paese corrotto, basta avere santi in paradiso in certi ambienti per far si che idocumenti diventino carta straccia! Mi spiega però come mai gli amici degli amici politici che mi/ci hanno attaccato su questa vicenda, si sono appropriati di gazebo del pala BPI, senza neppure avere il documento di cessione, ma la cosa è stata messa a tacere? Le do un consiglio per altre occasioni dove deciderà di sputare veleno e sentenze a casaccio, si documenti prima è molto attentamente!
Controlli dell'Ispettorato del lavoro Vco 2013 - 8 Febbraio 2014 - 07:58
E gli hotels ??
Ho lavorato 30 anni negli hotels se guardate in quel settore ne scoprite delle belle...... dagli orologi di timbratura che se tardi 1 minuto ti segnano la mezz'ora dopo e se timbri in anticipo ti segnano sempre mezz'ora in meno. Salti i riposi, che poi non ti pagano, fai 12 ore al giorno e te ne pagano 6. evadono il fisco dandoti pure il manuale d'istruzione per il nero.... se non righi dritto non ti riassumono la stagione dopo. prediligono ucraine e extracomunitari per farli galoppare peggio di un cavallo e quanto altro già denunciato al ministero del turismo, agenzia delle entrate e ispettori del lavoro, sempre senza esito..........
P.S.I. Vco nuovo segretario - 2 Febbraio 2014 - 13:33
correttezza..
Ma i socialisti non erano spariti?? Ma soprattutto vi sembra giusto che un dipendente dell'agenzia delle entrate che verifica le rendite delle abitazioni di privati cittadini con libero accesso a dati sensibili di tutti i cittadini, essere un esponente politico sopratutto socialista? Con quale equità svolge il suo lavoro di inquiaitore tributario????
Movicentro fermo ma si fa la rotonda - 20 Gennaio 2014 - 12:46
costruzione rotonda.....
ma nono ho capito bene la rotonda verrà realizzata dove? dove c'è la piadineria, praticamente dove ora giriamo per andare in stazione o vicino all'agenzia dell'entrate cioè di fronte al nostro ormai defunto parcheggio? un pò di chiarezza per favore, perchè a questo punto se la rotonda viene realizzata vicino all'agenzia delle entrate per noi pendolari non ci sarà nessuna agevolazione per quanto riguarda l'innesto dei veicoli sulla statale del lago maggiore, tanto il parcheggio di fronte all'agenzia è chiuso da anni e ahimè che tristezza, dopo anni di disagi si riapre come prima, ma mi chiedo perchè non hanno lasciato tutto come era prima?
Verbania: Le parole del Presidente - 28 Novembre 2012 - 10:26
fate posto a chi ha i soldi
Si è letto che l'attuale proprietà del Verbania è pronta a lasciare il Verbania ma solo a gente di Verbania. Tradotto in altri termini significa che se nessun cittadino di Verbania (facoltoso, amante del calcio e pronto ad esporsi nei confronti dei vari misuratori di ricchezza/reddito messi a punto dall'agenzia delle entrate) si fa avanti, assisteremo alla messa in mora prima e al fallimento poi del Verbania. Io credo che questa presa di posizione, in un momento in cui l'acqua ha raggiunto il livello massimo e si rischia di affogare, sia del tutto azzardata e presuntuosa. Allora mi viene da pensare che chi vuole affossare la Società non siano i "Soci Milanesi" (o ex come li definisce il duo Montani/Pangallo) ma siano proprio gli attuali proprietari ad avere questo obiettivo. Credo che dopo aver dato prova e dimostrazione all'opinione pubblica di non sapere gestire una società di calcio sarebbe opportuno farsi un bagno di umiltà e mettersi da parte e non andare in tv e sui giornali a dire che tutto quello che è successo è colpa di altri. Anche i debiti del passato sono colpa di chi avrebbe voluto entrare in Società? Perchè non hanno mai fatto vedere i libri contabili ai consulenti della nuova cordata? Meditate gente meditate.....
Centri benessere nascondevano case d'appuntamento - 7 Ottobre 2012 - 11:13
.
penso che ormai l'Italia sia arrivata ad un livello di violazione e spionaggio della vita privata dei cittadini assolutamente rivoltante e da paese comunista degli anni sessanta.Termini come "casa d'appuntamento", " favoreggiamento della prostituzione" esistono solo in Italia, paese ipocrita,dalla doppia morale,bigotto e medievale dove, come si sa, unico dei paesi occidentali esiste l'ignominia del " reato d'opinione". Ci scommetto che che fra i tanti clienti ci sono funzionari delle pubbliche amministrazioni,tipo questura,prefettura,agenzia entrate e quant'altro. Credo che ormai, tra i paesi cosiddetti democratici siamo rimasti solo noi a colpire una donna che si fa i fatti suoi a casa sua vendendo il proprio corpo.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti