Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

amministrazione

Inserisci quello che vuoi cercare
amministrazione - nei post
Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: bene Verbania - 24 Luglio 2017 - 19:06
Lo diffonde in una nota che riceviamo e pubblichiamo, l'amministrazione di Verbania. Verbania tra i comuni più veloci nei pagamenti.
Lega Nord su Commissione Urbanistica - 24 Luglio 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, in risposta a quello del PD sulla questione mancato numero legale alla Commissione Urbanistica.
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 24 Luglio 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Francesca Accetta, componente delle Commissioni Servizi al Cittadino e Sicurezza Comune di Verbania, riguardante la sicurezza in città.
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 22 Luglio 2017 - 20:11
Lo afferma in una nota il sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, che assicura che il campo ha la deroga per giocare la stagione 2017/2018.
Botta e risposta PD - Brignone - 22 Luglio 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato del Gruppo Consiliare del Partito Democratico, dal titolo: "Urbanistica: osservazioni dei cittadini ignorate da minoranze assenteiste ed ostruzioniste", e la conseguente replica del consigliere Renato Brignone.
Movida piazza San Rocco: limitazioni al traffico - 22 Luglio 2017 - 07:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'amministrazione Comunale, riguardante la Movida in piazza San Rocco, limitazioni al traffico serale per una maggiore sicurezza pedoni e residenti.
Insieme con Rugge - 21 Luglio 2017 - 13:01
Torna sabato 22 luglio 2017 dalle ore 15.000 la Giornata di Sport e Giochi All'Oratorio di Cannobio in memoria di Luca Ruggiero.
Forza Italia Berlusconi su PD e amministrazione Comunale - 21 Luglio 2017 - 09:15
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Berlusconi in merito alla crisi interna al PD e all'amministrazione Comunale di Verbania.
Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata - 20 Luglio 2017 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, una nota con la dichiarazione del commissario provinciale di Forza Italia Mirella Cristina, riguardante la prossima elezione del Cda del Distretto Turistico.
Estratti gli ufficiali delle milizie di Bannio e Calasca - 19 Luglio 2017 - 23:42
La Valle Anzasca è terra di Milizie. Bannio e Calasca vantano il loro esclusivo “esercito” con tanto di Ufficiali di Comando. Carica, temporanea, tradizionalmente molto ambita e quindi soggetta a pubblico sorteggio. Le distinte cerimonie si tengono la terza domenica di luglio, seguendo un rigido protocollo.
Verbania Street ART: aggiunta una data - 19 Luglio 2017 - 17:02
All'esordio più che positivo ha fatto seguito un'altra serata di grande successo per VERBANIA STREET ART della Pro Loco Verbania con musica, intrattenimento e divertimento in ben 15 luoghi di vie e piazze del centro storico di Intra. Un successo di cui ha preso atto anche l'amministrazione, consentendo con il proprio contributo di allargare il programma inizialmente previsti per il 6, 13 e 20 luglio anche a giovedì 27 luglio.
Una Verbania Possibile su dimissioni Abbiati - 19 Luglio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante le dimissioni dell'Assessore Monica Abbiati,
FDI AN su dimissioni Abbiati - 18 Luglio 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Direttivo FDI AN VB, riguardante le dimissioni da Assessore di Monica Abbiati.
PD su dimissioni Abbiati - 18 Luglio 2017 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Partito Democratico Verbania, a firma del segretario, Scalfi Nicolò, riguardante le dimissione dell'Assessore Monica Abbiati.
Cristina su dimissioni Abbiati - 18 Luglio 2017 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, una dichiarazione della capogruppo di Forza Italia a Verbania, Mirella Cristina, sulle dimissioni dell'assessore Monica Abbiati.
amministrazione - nei commenti
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 24 Luglio 2017 - 18:05
La memoria di un pesciolino rosso...
Mi sembra che molti commentatori di questo blog abbiano la memoria di un pesciolino rosso e non sappiano ben leggere i comunicati. Durante la passata amministrazione, appunto nel 2012, la società che gestiva il campo, decise di rifare uno dei più bei manti in erba della provincia, con un campo in sintetico, si disse allora di nuova generazione. Si seppe poi, che la tecnologia con cui era realizzato il manto non era stata omologata dalla federazione, quindi il campo non era omologabile e ci furono tutta una serie di deroghe e proroghe che permisero di utilizzare il campo in questi anni Da qui nacque la querelle tra la società e il costruttore che il sindaco cita nel comunicato. Con l'aggravarsi della situazione economica della società, furono chiuse per morosità diverse utenze, così scrissero gli organi di stampa, il comune, nel 2015, decise di gestire direttamente la struttura e si attivò per il ripristino del manto. Quindo, il comune non ha pagato i creditori della società, come si dice nel comunicato la questione è aperta o comunque riguarda chi gestiva il campo in precedenza, ma ha fatto interventi di manutenzione straordinaria per permettere l'utilizzo della struttura. Ha fatto bene? Ha fatto male? Ognuno ha e si tenga la sua idea. solo che l'alternativa era l'inutilizzo della struttura (con tutto quello che avrebbe comportato! Certo, sarebbe stato meglio risparmiare questi 100.000€, ma vista la situazione, non credo che ci fosse molto altro da fare... Struttura, che è bene ricordarlo, in questi anni è stata utilizzata dalle prime squadre ma anche dai settori giovanili che militavano nel torneo regionale, insomma l'eccellenza calcistica giovanile della città! Ora, spero che torni la piena omologabilità del campo, e che si ritorni a parlare di esso solo per quello che vi succede nel week end sul prato e non per altre questioni che con lo sport hanno poco a che fare! Saluti e assumete un po' di fosforo, dicono che aiuta la memoria! Maurilio
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 24 Luglio 2017 - 09:43
se non sono male informata...
e se sì, aspetto cortese correzioni, dai documenti rintracciabili sul web, mi pare che il Verbania avesse avuto l'autorizzazione a fare i lavori di rifacimento del terreno di gioco. Al Verbania spettava questo compito in base alla convenzione d'uso. Se il Verbania ha fatto mal eseguire i lavori, se non ha pagato la ditta che li ha eseguiti, si tratta di questione fra privati che deve essere risolta fra le parti in causa. Cosa c'entra Zacchera se il privato non ha onorato il suo debito? Questa sottolineatura da parte della Sindaca è quanto mai fuori luogo. L'amministrazione dovrebbe guardarsi bene dall'usare soldi pubblici per sistemare contenziosi privati. Spero che abbiano agito così per assicurare la praticabilità e l'omologazione della struttura in tempi rapidi. Spero anche che l'amministrazione si faccia rimborsare, da chi ha titolo, la somma spesa.
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 23 Luglio 2017 - 09:55
vergognoso
con tuti i problemi che ci sono in città, l'amministrazione spreca denaro pubblico per simili oscenità: davvero senza limite di indecenza
FDI AN su cimitero Zoverallo - 23 Luglio 2017 - 07:27
cimitero zoverallo
Giovanni per me non c'è degrado, volevo solo rimarcare il fatto che ci si lamenta per delle cose come l'erba e non ci curiamo del fatto che se si apre il bidone del verde per gettare i fiori secchi, a volte si trova altro e mi riferisco a sacchetti provenienti da case private, con conseguenti cattivi odori. basta solo un pochino di senso civico. fino a qualche anno fa non era dotato di cancello elettrico e rimaneva sempre aperto, non ricordo di problemi. di recente sono stati sottratti i fiori dalla tomba dei miei cari trovati da altra parte. niente di grave, nessun degrado, solo tanto dispiacere per il gesto e se mi permette non è colpa dell'amministrazione ma di poche persone prive di senso civico
Sicurezza de Il Maggiore: la commissione dice OK - 4 Luglio 2017 - 11:04
Re: Al di la dei tifi e delle fazioni...
Ciao Maurilio Non sono d'accordo, è anche una questione politica Facciamo un esempio: Io committente (Comune) decido di costruire casa, mi affido ai tecnici per i permessi, i progetti e le varie pratiche da sbrigare, vengono individuate le varie ditte per l'esecuzione dei lavori, i quali vengono eseguiti dietro miei suggerimenti limitati dai vincoli progettuali e dalle disposizioni tecniche. I tecnici e le autorità competenti mi dicono che ci sono alcuni problemi di sicurezza, andrebbero fatti adeguamenti a mie spese, non preventivate. Arriveremmo spendendo parecchi soldini vicini agli obblighi di legge, ma non saremmo comunque perfettamente in regola, avremmo una sorta di deroga dovuta al fatto che ho una caserma dei pompieri nelle immediate vicinanze, non sappiamo se resterà sempre lì perchè i tagli dal governo sono sempre in agguato, se spostano la caserma dei Vigili del Fuoco, sono di nuovo fuori norma. Ovviamente mi ritrovo o dover spendere molti altri soldi per adeguarmi, senza considerare che nel malaugurato caso scoppiasse un incendio con vittime, le assicurazioni stipulate da me, ma anche dalle vittime, si rivarrebbero su di me, e questo bizzarro ping pong, del siamo in regola ma non proprio, la commissione dice di si ma.......ecc ecc potrebbe essere usato in tribunale. Ora io come Committente amministrazione comunale devo agire, con oculatezza e parsimonia o continuare a pagare? Voi lo fareste? Quindi se voglio agire, lo devo fare politicamente chiedendo conto a chi ha progettato, al responsabile del progetto e tutte le figure professionali ben retribuite da me, per fare il loro lavoro, ci sono stati degli errori? capita nessuno è infallibile, ma perchè deve sempre pagare Pantalone? nel mondo reale di chi ha una attività in proprio (vale anche per i dipendenti) se sbagli nessuno paga per te, e questo permette una selezione naturale, premiando competenza ed impegno, nel pubblico spesso questo non avviene, motivo per cui ci si ritrova spesso con cattive opere costose, e debiti a carico dei cittadini.
Sicurezza de Il Maggiore: la commissione dice OK - 3 Luglio 2017 - 16:06
la mente sportiva ha verità più vere?
Per chi ha letto le carte è assodato che il guscio collassa in 15 min. ma capisco le tifoserie (soprattutto capisco che vogliano rimanere anonime) , sta di fatto che se uno si sente insultato perchè metto rimandi ai miei post con i link che servono anche per documentarsi (o per denunciarmi se mento) , va benissimo... significherà che ho insultato "un intelligenza" e me ne farò una ragione . vediamo se questo link piace di più (...Questione “calda” quella del CPI. A luglio, infatti, scadrà la deroga concessa di Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza del guscio esterno dei “sassi” (l’interno della struttura è in perfetta sicurezza) e l’amministrazione, che intanto ha bandito la gara per l’aggiudicazione dei lavori, è chiamata a interventi che ne innalzino la soglia di resistenza dagli attuali 15 minuti (15 minuti, in caso d’incendio sono il tempo di resistenza del guscio esterno prima del collasso). Con i lavori previsti si arriverà a 45 minuti, ma la legge ne richiede almeno 60...) http://www.verbanonews.it/prima-pagina/il-cem-torna-in-consiglio-comunale-al-via-il-bando-per-la-sicurezza-antincendi-e-immovilli-vuole-chiudere-il-teatro-1656.html
Veneto Banca e Intesa San Paolo - 29 Giugno 2017 - 18:17
Re: Re: Re: Risparmiatori
Ciao privataemail Stai dicendo una gran confusione, oltre a a dire cose sbagliate! Un'azione "è un titolo rappresentativo di una quota della proprietà di una società per azioni" o di una società cooperativa per azioni! Significa che il possessore di un'azione, è il proprietario di una quota (1/100, 1/1000, 1/milionesimo o oltre) di quella società. Se possiedi il 51% delle azioni sei l'azionista di maggioranza, se possiedi più azioni di tutti, ma non la maggioranza, sei l'azionista di maggioranza relativa. In caso di utile, il consiglio di amministrazione decide di distribuirlo, totalmente o parzialmente, ripartendolo per le azioni emesse, ogni azionista godrà dell'utile aziendale in proporzione del numero di azioni possedute. Analogamente, nell'assemblea degli azionisti, le decisioni sono prese a maggioranza, in proporzione al numero di azioni. Funziona come i millesimi di un condominio. Quello che contraddistingue una banca popolare, è che le decisioni, nell'assemblea degli azionisti, sono prese con il cosiddetto "voto capitario", cioè una testa vale un voto, indipendentemente dal numero di azioni possedute. Questa è un'anomalia, ed è il motivo per cui si sono trasformate le banche popolari, sopra una certa dimensione non tutte, in società per azioni. Quindi, un'azione di una SpA, di una banca popolare o di una cooperativa, sono la stessa identica cosa, quello che cambia è il motivo per cui compro l'azione (voglio diventare il proprietario di una quota di quella aziende o voglio "speculare"?) e dove la compro (in borsa, dove il valore della mia partecipazione è deciso dal mercatp o ad uno sportello di una banca popolare non quotata?) Se io compro l'azione per rivenderla al più presto, non appena avrò guadagnato una cifra che ritengo adeguata, sto facendo un'azione che possiamo definire "speculativa", nel senso che mi interessa poco il reale valore dell'azienda, ma solo il mio guadagno. E questo lo posso fare con tutte le azioni delle aziende quotate in borsa, quelle non quotate, come VB, hanno meccanismi diversi, infatti ad un certo punto, nessuno è più riuscito a venderne le azioni. Inoltre, nel caso VB, bisognerebbe analizzare caso per caso. E' sbagliato generalizzare, ci sono sicuramente azionisti che sapevano perfettamente cosa stavano comprando ed azionisti che pensavano di avere un titolo sicuro, che staccasse una cedola (l'utile distribuito) tutti gli anni, che non si sono resi conto di quello che hanno acquistato. Saluti Maurilio
Partiti i lavori di asfaltatura in città - 27 Giugno 2017 - 09:28
opperbacco
uhhh ma che evento eccezzionale..pereppeeee perepeee attenzione udite udite l'amministrazione Comunale asfalta le strade! ma no non mi dire, ma davvero?..cavolo hanno sistemato l'illuminazione pubblica e adesso asfaltano..vuoi vedere che fra un po rifaranno le strisce pedonali e la segnaletica orizzontale? NOTA A MARGINE: con quella cifra non puoi fare un granchè come qualità dell'opera.una vera e duratura asfaltatura,fatta come fanno in Svizzera,per capirci,costerebbe il doppio come minimo
Interpellanza su spostamento impianti telefonici - 23 Giugno 2017 - 07:54
Considerazione non pertinente
Rimango sempre stupito di come l'amministrazione recuperi denari per una serie di operazioni (Ginestre, Mondo CEM, questa e tante altre) mentre quando m'ero interessato per far mettere un cartello in via Franzosini (che da senso unico diventa, senza alcun preavviso, doppio senso di marcia) e quando chiedevo di intervenire per ripiantare UNA pianta mancante in corso Mameli, in entrambi i casi mi fecero capire che "non ce n'erano..."
Interpellanza su spostamento impianti telefonici - 22 Giugno 2017 - 21:45
Cari Gris e Paolino...
Cari Gris e Paolino... Sicuramente, dalla delibera di giunta, non è chiaro quale sia il motivo per cui "si ritiene di interesse pubblico prevalente" questo intervento. Ma non mi scandalizza che un'amministrazione possa anticipare il costo di un intervento tra privati, quando questo ha comunque un impatto pubblico (immagino che gli "impianti telefonici" interessano più abitazioni) Mi scandalizzerebbe, e molto, se questi soldi non rientrassero, in un modo o nell'alto, o se non ci fosse un vero interesse pubblico! Infatti, una critica a chi ha scritto l'interpellanza, e il relativo comunicato, è proprio questo, perchè non avete chiesto come pensa la giunta di rientrare di questa spesa? Detto questo, vivvaddio che i problemi di Verbania sono questi! Saluti Maurilio
Interpellanza su spostamento impianti telefonici - 22 Giugno 2017 - 14:42
dai Maurilio..
non fingere di non capire,su. non esiste la formula "io intanto anticipo e poi vedremo come fare" tra un privato e un'amministrazione comunale. se vuoi farlo da privato cittadino con tuo cognato o un tuo amico è un conto,ma siccome qui si parla di denaro dei contribuenti che, contro il parere di chi è preposto a stabilire se quei denari possono essere spesi ,verrebbe arbitrariamente speso per ordine del sindaco. se non capisci (ma capisci benissimo,lo sappiamo) è grave.
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 17 Giugno 2017 - 01:24
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Ciao Hans Axel Von Fersen non hai idea di come funziona un'organizzazione, dal condominio in su! Vuoi approvare la spesa di x soldi per la manutenzione delle ferrovie? Sì. Allora presenta un bilancio preventivo con i piani di spesa ed il relativo progetto! Se vuoi placcare d'oro i binari lo dichiari prima e qualcuno (il consiglio dei condomini, il consiglio di amministrazione, il consiglio comunale) ti approva o boccia il progetto/bilancio. Nella seconda colonna del documento pubblicato sul sito del comuni, grazie Filippo Marinoni, si legge: "Pavimentazione via alle Ginestre 390.000,00". Quindi la cifra era nota a tutti. Se il problema fossero i lavori, rimango perplesso, da quando un consiglio comunale entra nel merito tecnico? Non ci sono le commissioni e dirigenti "ad hoc"? E comunque, tutti gli approfondimenti andavano fatti prima, a costo di non approvare il bilancio! Allora sarebbe stato più comprensibile! Saluti Maurilio
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 16 Giugno 2017 - 20:53
Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Ciao andrea marconi ripeto, non conosco i dettagli e mi interessano poco, ma non esiste, nel pubblico e nel privato, che uno approvi un bilancio senza aver prima fatto le pulci, punto per punto! Se le cose sono andate come dici tu, c'è una massa di incompetenti seduta sui banchi del consiglio comunale! Questo non perchè mi sta simpatica la Marchionini, ma perchè il consiglio comunale, come il consiglio di amministrazione di una società, serve a controllare che l'amministratore abbia fatto tutto bene, non solo in regola, ma bene! Se uno non ha tempo per analizzare voce per voce il bilancio, si dimetta e lasci spazio a chi lo ha. Il consiglio comunale è eletto per questo! Per verificare che i nostri soldi siano spesi bene! Il discorso è completamente diverso il disaccordo è sulla linea politica, o amministrativa del sindaco, si dimetta e faccia cadere la giunta, è un suo diritto, oltre che dovere. Saluti Maurilio
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 16 Giugno 2017 - 15:06
Re: Re: Re: Ad esempio....
Ciao privataemail ...allora non li voti! Io non so nemmeno dove sia via delle Ginestre, non so se il progetto è buono o è cattivo, so che quando firmo qualche cosa, il voto è l'equivalente di una firma, leggo e mi documento, se non ho tutto quello che mi serve non firmo, in questo caso non voto! Se le cose sono come dici tu, bene fa l'opposizione a non votare, ma è assolutamente sbagliato votare prima in un modo e poi nell'altro, o sei un incapace (non sei stato in grado di capire prima lo stato delle cose, o sei in malafede (stai perseguendo un disegno politico e non la buona amministrazione di una città). Non mi sembra una cosa complicata, è quello che succede nelle assemblee di condominio. Non do il mio consenso ad un intervento che non approvo o su cui non ho tutte le informazioni! Diverso discorso è se non ritengo che ci siano gli estremi per sostenere questa giunta, sarebbe più che lecito, allora lo si dice chiaramente, ci si dimette, si esce allo scoperto in modo chiaro e palese! Ma probabilmente sbaglio io che sono ancora un idealista! Saluti Maurilio
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 16 Giugno 2017 - 11:06
robi, se si candidasse
lei, credo le metterebbero grossi bastoni nodosi fra le ruote ed i primi a farlo, sarebbero gli invidiosi della sua stessa lista (sperimentato di persona) in quanto le persone capaci e competenti sono mal viste in politica, poichè sono in grado di mettersi di traverso, di ostacolare e controllare i comitati di affari esistenti, di chiedere conto del loro operato ai vari responsabili dell'amministrazione e di sbugiardare tutti i venditori di fumo che stazionano o gravitano nelle amministrazioni pubbliche di qualsiasi livello.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti