Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

amministrazioni

Inserisci quello che vuoi cercare
amministrazioni - nei post
Convenzione delle Alpi e la green economy - 22 Maggio 2017 - 09:16
La Convenzione delle Alpi e la green economy: martedì 23 maggio sarà presentata la sesta relazione sullo Stato delle Alpi presso gli Istituti superiori di Domodossola ed il Centro visite del Parco a Crodo (VB).
Arriva a Verbania CircOLIamo - 21 Maggio 2017 - 17:04
Arriva a Verbania CircOLIamo, la campagna educativa itinerante del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati. Oli lubrificanti usati, rischi per l’ambiente e opportunità per l’economia nazionale e locale.
Altea Altiora ultima in casa con Collegno - 12 Maggio 2017 - 19:26
Serie C Regionale: ultimo impegno casalingo, al Pala Manzini ecco l’Arti e Mestieri Collegno. Settore Giovanile: in campo solo l’Under 16 nella trasferta di Borgofranco. La Scuola di Pallavolo “Città di Verbania” prepara un intenso finale di stagione.
FdI-AN soddisfatto per la manutenzione del sacrario - 6 Maggio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Direttivo Cittadino FDI AN VB , e del Consigliere Comunale Verbania Damiano Colombo, in cui si dicono soddisfatti per l'impegno ha provvedere alla manutenzione ordinaria della tomba del Battaglione Castagnacci.
Camminar Scoprendo - 4 Maggio 2017 - 17:16
Domenica 7 maggio CAMMINAR SCOPRENDO a Casale Corte Cerro.
Interpellanza "Genitori in difficoltà" - 19 Aprile 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'Interpellanza presentata dal consigliere comunale, Lucio Scarpinato, riguardante Genitori in difficoltà nella separazione.
M5S su spostamento uffici Acqua Nord VCO - 13 Aprile 2017 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante lo spostamento degli ufficici di Acqua Nord VCO.
Sviluppo urbano sostenibile 6,1milioni a Verbania - 11 Aprile 2017 - 11:27
E' di 48,2 milioni di euro la dotazione finanziaria delle misure previste per gli interventi di sviluppo urbano sostenibile, stanziati ieri dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle attività produttive, Giuseppina De Santis.
Forza Italia: SS34 qualcosa si muove - 4 Aprile 2017 - 16:21
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare e Coordinamento cittadino Forza Italia - Verbania dal titolo: "Strada Statale 34: qualcosa si muove dopo l'incontro a Torino",
Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34 - 25 Marzo 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento provinciale Forza Italia Vco, riguardante la situazione della SS34 e la necessità di un lavoro di squadra.
Altea Altiora parte con Lasalliano - 17 Marzo 2017 - 18:27
Altea Altiora, subito il Lasalliano Torino nel primo match dei Playoff Promozione. Settore Giovanile: cinque match in programma tra sabato e domenica. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: riparte il progetto promozionale scolastico “1,2...3 Minivolley”.
M5S su fusione Cossogno - Verbania - 16 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle riguardante il progetto di fusione tra i comuni di Cossogno e Verbania.
M5S: "Lotto non solo l'8 marzo" - 12 Marzo 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Movimento Cinque stelle Verbania, riguardante l'ordine del giorno depositato in Consiglio comunale e riguardante le donne vittime di violenza.
MilanoInside: Street Art, Sweet Art. 10 anni dopo - 9 Marzo 2017 - 08:01
Se siete appassionati di street art non potete perdere al PAC (Padiglione di Arte Contemporanea) di Milano, a dieci anni di distanza dalla mostra “Street Art, Sweet Art Dalla cultura hip hop alla generazione pop up”, una cinque giorni di incontri, conferenze, dibattiti, workshop ed eventi gratuiti e aperti al pubblico.
25 anni di Parco Nazionale Val Grande - 2 Marzo 2017 - 13:01
Il 2 marzo 1992, con decreto del Ministro dell'Ambiente, veniva istituito il Parco Nazionale Val Grande.
amministrazioni - nei commenti
Manutenzione delle vie pedonali - 22 Maggio 2017 - 14:43
Re: ;((
I teatri, le piste ciclabili come i porti, le spiagge e tutto quanto servono anche quelli .....è che la manutenzione scarseggia. Il grosso problema delle amministrazioni non è forse nemmeno realizzarle, le opere, quanto mantenerle nel tempo. E' proprio questo che contraddistingue le amministrazioni efficienti da quelle scarse. E' facile costruire con fondi UE e mutui. Più difficile mantenere con soldi di bilancio. E, grosso problema delle P.A., ci sono pochi che operano sul territorio e molti (troppi) burocrati seduti in "cadrega". Settimana scorsa ho mandato alla redazione una foto di una fermata BUS di Pallanza (zona Ospedale) che pregherei la stessa (redazione, ndr) di pubblicare. Pensilina in buono stato (cristallo e acciaio inox) plateatico con pozza d'acqua, tipo piscina. Ma la pensilina non serve forse quando piove? Questo per dire che forse, le politiche di amministrazione, debbono essere riviste cercando di "mantenere" più che "rinnovare".
Con Silvia per Verbania diserterà il Consiglio - 19 Maggio 2017 - 10:57
Quando il confronto...
....ha un senso e può far risparmiare le amministrazioni vagliando più idee, ed usando il buon senso, aldilà della scelta infelice (chi ha avallato la scelta?) delle poltrone del Maggiore, aspetto prioritario in un teatro dove vi sono rappresentazioni che possono raggiungere le 3 ore, confort di cui gli attempati spettatori ed i dotati di stazza fisica leggermente sopra la media non ne sono entusiasti. Ritornando al confronto utile, grazie alle costose commissioni e partecipazioni delle opposizioni, è stato evidenziato ed ottenuta la modifica al progetto, che prevedeva la possibilità di modifca del pianale poltrone, attraverso motori e pistoni i quali cambiavano l'assetto del piano riposizionandolo per una vista a lago, previo smontaggio e riposizionamento manuale delle poltrone, il costo del progetto era intorno ai 300 mila euro se non ricordo male, senza considerare i costi elevati di manutenzione e personale per l'eventuale riposizionamento poltrone. Quanti consigli e commissioni si possono coprire finanziariamente con quei soldi?
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 11:36
Re: Re: Re: Cannobio....
Ciao Annes appunto! L'amministrazione indirizza, quindi, nel nostro semplice caso, supporta la possibilità di organizzare serate tipo "Intra by night", concede le autorizzazioni, mette a disposizione vigili, strutture, etc. Questo lo hanno sempre fatto tutte le amministrazioni, indipendentemente dal colore. Gli imprenditori investono nella qualità della serata, più persone parteciperanno, più potenziali affari, immediati e, soprattutto, futuri. Ti ricordo, che nel nostro recente passato, quando gli amministratori hanno voluto fare gli investitori, è nato il Maggiore! Saluti Maurilio
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 11:14
Re: Re: Cannobio....
La politica del territorio deve essere fatta dalle amministrazioni....Mi stupisce che un fine economista come lei non consideri tale necessità.ESTREMIZZO: La silicon valley non sarebbe mai nata senza una politica del territorio che ne facilitasse l'insediamento. Quello che dice lei è sacrosanto.....Ci mancherebbe. Ma la linea su cui l'imprenditore deve costruire il suo progetto la deve dare la politica. Ovvero, solo per esempio. Decidere se l'area acetato debba diventare: un dormitorio, una sala giochi, un centro termale, una nuova azienda produttiva, spetta alla politica e non agli imprenditori che, nel proprio intersse, forse hanno altri progetti per la.stessa superficie. Quello che voglio dire è che le strategie su cosa si vuol fare della città spettano alla politica e non agli imprenditori. Loro debbono solo sperare ( e magari votare) che la.politica abbia le idee chiare e investire, se lo ritengono un progetto valido.
M5S torna sui bagni pubblici - 25 Aprile 2017 - 10:48
Rubinetto aperto
E mettere un rubinetto a fotocellula o pedale con chiusura automatica come in qualsiasi bagno autostradale parrebbe brutto? Ma perchè quasi tutte le amministrazioni pensano a grandi opere che costano milioni di euro e prestano pochissima cura a queste piccole cose ed alla manutenzione che, in fondo, il cittadino è ciò che chiede, apprezza e nota di più?
Addio alle serate “Intra by night” - 24 Aprile 2017 - 12:54
...alcune osservazioni e la mia (modesta) opinione
La premessa è che mi sembra strano che questa vicenda non si sia chiusa per 180€, penso che ci sia dell'altro, sarebbe interessante sentire anche l'altra campana (i commercianti). Dopo di che, obiettivo comune tra i commercianti, le associazioni, l'amministrazione (il colore non importa) e tutti i cittadini, sia quella di (ri)portare le persone nei centri cittadini, "rubandoli" ai centri commerciali. Ovviamente, non esiste una ricetta unica e univoca, ma giocano tanti fattori, che andrebbero analizzati nelle sedi opportune. Sicuramente, questi eventi, in generale gli eventi che portano in piazza le persone, non devono essere visti solo in termini di resa economica ("180€ di "investimento" di "renderanno" più o meno si 180€? Cioè quella sera guadagnerò o perderò?"), ma in altri termini, quali visibilità, abitudine al negozio in centro,...questi eventi sono l'occasione per mettere in vetrina la "merce" migliore(qualità dei prodotti, prezzi più bassi, disponibilità di prodotti o servizi,...), anche a negozio chiuso! Quello che manca a Verbania (cioè a imprenditori e negozianti, associazioni e amministrazioni) sono idee nuove, una chiara e il più possibile condivisa visione del futuro e degli obiettivi da raggiungere, una strategia vera e un chiaro piano di azioni per attuarla. Tutto il resto sono chiacchiere! Saluti Maurilio
Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 20 Aprile 2017 - 19:16
Lettera morta ?
VERBANIA-COSSOGNO UNA SCELTA CONSAPEVOLE E INFORMATA DEI CITTADINI, NON DEI POLITICI STUDIO DI FATTIBILITA’ E RISPETTO DEL VOLERE POPOLARE In linea di principio il MoVimento è favorevole alla fusione, accorpamento, dei comuni come risposta all’eccessiva frammentazione amministrativa che caratterizza l’Italia (più del 70% degli 8.100 comuni ha meno di 5.000 abitanti) ed alle conseguenti inefficienze e perdita di capacità di governo. E’ chiaro però che per processi complessi di questo tipo non basta l’ottimismo della volontà. Nel nostro caso stiamo però parlando della fusione tra due comuni dove quello di ca 30.900 ingloberà di fatto quello più piccolo di poco più di 640 abitanti. Perché Verbania con Cossogno e non altri comuni limitrofi? Perché Cossogno con Verbania e non con altri comuni come San Bernardino Verbano, Miazzina, Cambiasca, Caprezzo , Aurano o Intragna ? Quale è il metodo di valutazione? Il MoVimento 5 stelle di Verbania chiede, al comune di Verbania, che venga fatto uno studio di fattibilità dell’intero iter che porta alla fusione proposta dai Sindaci di Verbania e Cossogno per dare la possibilità ai cittadini di attuare una scelta “informata” ma soprattutto consapevole. Lo studio di fattibilità può essere predisposto internamente dagli uffici comunali o essere affidato all’esterno. Temi principali di tale studio dovranno essere le caratteristiche del territorio, la popolazione e la sua dinamica, il lavoro, il turismo, la finanza locale ed una simulazione preliminare di alcuni costi del Comune Unico. Tale studio dovrà costituire l’inizio di un dibattito per approfondire e focalizzare meglio rischi ed opportunità del “comune unico”. Si dovrà evitare, da parte delle amministrazioni, o da gruppi politici, la fase del marketing politico, ovvero della “vendita” del prodotto “comune unico”. Vanno approfondi i nodi critici, evidenziate le soluzioni organizzative, rappresentare l’impiego di risorse necessarie (economiche, umane, organizzative), modalità, tempistiche, prospettare un vero e proprio “piano industriale”. Riteniamo questo primo passo fondamentale per dare vero valore aggiunto all’intero processo di fusione e che agevoli sicuramente il processo a livello di trasparenza e di comunicazione con i cittadini. Non saremmo i primi infatti in 40 casi di fusione per i quali fino a questo momento è stato possibile censire queste informazioni, lo studio di fattibilità è stato realizzato in 24 processi, molti dei quali hanno beneficiato di finanziamenti regionali. Dopo aver informato i cittadini devono sui pro e i contro, come previsto dalla legge verrà, indetto un referendum consultivo (nei due Comuni): chiediamo sin da ora che “politicamente” gli venga dato un valore “non consultivo” ma “politicamente vincolante” per evitare di veder disattendere il volere popolare vanificando il valore del referendum stesso. MoVimento 5 Stelle Verbania
In tanti alla serata Interconnector - 29 Marzo 2017 - 22:13
Re: Già nel 2015
TORINO 21-01-2016 - "Domani la Regione Piemonte incontrerà i sindaci ossolani per parlare del progetto Interconnector, l'ecomostro di tralicci ad alta tensione tra Svizzera ed Italia voluto da Terna. Si tratterebbe di una cessione di una linea oggi pubblica in gestione ventennale per un privato con un costo che sino ad oggi è gia stato di 3 miliardi di euro per non realizzare l'opera. Soldi prelevati dalle tasche dei cittadini. Pretendiamo che la Giunta regionale mantenga la “schiena dritta” e contrasti senza mezze misure questo scempio ambientale. Gli uffici regionali di Piemonte e Lombardia hanno già respinto la valutazione di impatto ambientale giudicandola carente così come il Ministero dell'Ambiente. Il progetto, così come presentato, deve essere bloccato subito, le amministrazioni pubbliche non possono chiudere gli occhi di fronte ad un'opera devastante per l'ambiente e di nessuna utilità per la popolazione. Terna non può prendere scelte sul futuro del territorio senza il via libera delle istituzioni che rappresentano i cittadini. Pretendiamo una forte presa di posizione da parte della politica regionale, anche sulla scorta di quanto espresso dai tecnici dello stesso ente che hanno bocciato senza riserve questa follia". Paolo Andrissi, Consigliere regionale M5S Piemonte Davide Crippa, deputato M5S
Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 11 Febbraio 2017 - 22:20
Guarda Maurilio che Vignone
ha recentemente costituito una unità amministrativa con Arizzano e Premeno : la tendenza ad unirsi dei piccoli comuni è una cosa, ben diverso essere inglobati da Verbania. I piccoli comuni oltretutto hanno spesso alle spalle un passato di buone amministrazioni e molto senso civico, se guardiamo a Verbania, onestamente, che cosa vediamo?
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 12:00
Re: Non capisco...
Ciao Maurilio io non ho minimamente accennato all'appartenenza politica,l'hai fatto tu! e allora parliamone,se vuoi. diciamo che avere successo quando le amministrazioni fanno a gara per offrirti location spettacolari a canone zero per 60 anni è un po' più facile. e mi risulta che questa "sventura" sia successa solo a Farinetti,povero... lo vorrei vedere se per quegli immobili dovesse pagare canoni di mercato come farebbe a far quadrare i conti,pur con i suoi prezzi astronomici. bisogna sempre gioire dei successi delle imprese italiane,quando però dipendono (molto) dai favori della politica io proprio non ce la faccio!
M5S: bene adesione ad "Avviso Pubblico" - 24 Gennaio 2017 - 16:07
Re: onestà
Ciao Danilo Quaranta Potrei scriverne a non finire, e cercare di far comprendere il senso di questo atto dovuto, principalmente per gli obblighi che devono rispettare le amministrazioni aderenti, e poi per coerenza, il m5s cerca in ogni modo di cambiare la politica, si è preso un impegno in campagna elettorale e lo ha mantenuto, tutti tranne una.......questa è una risposta più articolata http://www.verbanianotizie.it/n932127-avviso-pubblico-risponde-alla-lega-nord.htm
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 14 Gennaio 2017 - 13:03
Re: Re: Re: Re: Ciò che penso
Ciao paolino di sfuggente c'è la tua capacità di capire quello che si scrive! Se avessi la voglia, spero vivamente non sia una questione di capacità, di rileggerti quello che ho scritto è tutto molto chiaro! Il tuo tentativo di buttarla sempre sulla sfida tra Guelfi e Ghibellini è ormai trita e ritrita! Questa amministrazione ha deciso, perchè è STATA VOTATA per questo, di partecipare al bando periferie con due progetti chiave, vado a memoria: movicentro (che è un problema, causato da precedenti amministrazioni provinciali e comunali) e pista ciclabile Suna-Fondotoce.. Ha fatto bene? Ognuno ha le sue idee, qualcuna anche condivisibile, dopo di che, due anni passano in fretta, speriamo che il panorama politico verbanese partorisca delle proposte migliori per il futuro della città! Speriamo Saluti Maurilio
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 12 Gennaio 2017 - 16:11
Re: ma che teneri..
Caro paolino non so se ti riferisci (anche) a me, nel caso ti sbagli di grosso! Qui il tema non è il sindaco, ma le periferie! Ti rendi conto che sono stati spesi fiumi di inchiostro (digitale) per discutere di una graduatoria? Dove fonti informative diverse e indipendenti, dubito che in "edilportale" qualcuno conosca il sindaco di Verbania, danno per certo il finanziamento. Come ti ho detto, se così non fosse, pazienza! Parliamo di contenuti, dove sarebbero le periferie disagiate a Verbania? Abbiamo quartieri con forte disagio sociale o con problemi strutturali? A me non sembra, e non per merito di questa giunta, ma per tanti altri motivi! Mi piacerebbe avere qualche palestra in più? Una piscina coperta nuova? Nuove scuole? Aree urbane migliori? Certo! Abbiamo aree industriali da recuperare, la zona industriale di Fondotoce è pietosa, ma si tratta di aree private, con questo bando si sarebbe potuto fare qualche cosa? Non mi sembra, ma sicuramente mi sbaglio io! Sicuramente, in giro per l'Italia, non solo nel tanto maltrattato sud, ma anche e soprattutto nell'opulento nord, ci sono aeree periferiche molto più disagiate delle nostre, speriamo che quelle amministrazioni locali, facciano buon uso dei nostri soldi! Se il problema di Verbania è il movicentro, ben venga! Ruspe (forza legaioli fatevi sotto) e dinamite e si ritorna alla situazione precedente, un bel piazzale, visto che il problema in stazione è soprattutto il parcheggio! Saluti Maurilio
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 29 Dicembre 2016 - 20:13
Re: Indirizzato non è obbligato !
Ciao Giordano Andrea FERRARI in qualunque modo il pubblico mette il becco nell'iniziativa privata è sempre un danno. Sarò ultraliberista ma è il mio pensiero. La qualità delle amministrazioni, come dici tu, sta nella capacità di non intromettersi nelle scelte dei privati. Si occupi di sicurezza e ordine pubblico, che è molto meglio. ..
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 29 Dicembre 2016 - 19:49
Indirizzato non è obbligato !
Per Robi - Indirizzato non è obbligato. La qualità delle amministrazioni sta proprio nel riuscire a trovare possibilità più interessanti di altre. Poi per le perplessità sul discorso del Centro Termale ....... Per Aurelio - Un aggiornamento : Le prime terme nacquero in luoghi dove era possibile sfruttare le sorgenti naturali di acque calde o dotate di particolari doti curative. Col tempo, soprattutto durante l'età imperiale, si diffusero anche dentro le città, grazie allo sviluppo di tecniche sempre più evolute di riscaldamento delle acque. Oggi ai più è noto che Centri Termali moderni sfruttano, per scaldare l’acqua necessaria per le cure idro-terapiche e per i bagni caldi invernali, varie fonti di produzione di calore anche bio compatibili.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti