Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ammissione

Inserisci quello che vuoi cercare
ammissione - nei post
Bando assegnazione concessioni mercati cittadini - 7 Dicembre 2016 - 10:23
Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale riguardante l'emanazione del bando per l'assegnazione delle concessioni presso i mercati cittadini in scadenza a maggio e luglio 2017.
Spazio Bimbi: DSA: cosa dice la legge - 13 Novembre 2016 - 08:00
La legge 170 del 2010 riconosce le norme in materia di Disturbi Specifici dell’Apprendimento in ambito scolastico. Cosa ci dice nello specifico questa legge?
Laboratorio di falegnameria per inoccupati - 11 Ottobre 2016 - 07:02
L’Associazione SMART CITIES ALTO PIEMONTE , in collaborazione con L’Agenzia Formativa “VCO FORMAZIONE” e con il patrocinio di “FONDAZIONE COMUNITARIA VCO” avviano sul territorio, un laboratorio imperniato sull’arte della falegnameria, che ambisce a inserire inoccupati nel tessuto dell’artigianato industriale del VCO.
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 6 Settembre 2016 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, che replica all'Interpellanza sulla Gestione delle Piscine Comunali e all'aggregazione delle società sportive.
Interpellanza Bava Brignone su piscine - 5 Settembre 2016 - 16:24
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'interpellanza dei gruppi Consiliari Cittadini con Voi e Sinistra & Ambiente (Carlo Bava e Renato Brignone), riguardante la gestione delle Piscine Comunali.
PD Verbania documento sul FESR - 3 Agosto 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, il documento elaborato dal PD Verbania su cui sono riportati gli indirizzi politici che riguardano il fondo europeo per lo sviluppo regionale FESR.
Work4You: Corsi di Laurea Infermieristica e Fisioterapia a Verbania - 26 Luglio 2016 - 08:01
Sono APERTE le iscrizioni ai TEST d'INGRESSO dei Corsi di Laurea triennale a.a. 2016/2017 in INFERMIERISTICA ed in FISIOTERAPIA a Verbania.
Laghi Maggiore e Ceresio nuovi Progetti italo-svizzeri - 4 Luglio 2016 - 11:27
Il Consiglio federale annuncia che Svizzera e Italia hanno allo studio nuovi scenari; tra le opzioni, collaborazione transfrontaliera o o l'ammissione a titolo complementare con fornitori privati.
LegalNews: La prova dell’incarico conferito al professionista con e-mail - 13 Giugno 2016 - 08:00
Con la recente sentenza n. 2319/2016 la Suprema Corte ha esaminato il tema dell’idoneità delle e-mail a fornire la prova del conferimento dell’incarico a un professionista.
Wor4You: Servizio Civile Nazionale, Bando Ordinario 2016 - Proroga - 7 Giugno 2016 - 08:01
Il 30 Maggio è uscito il Bando Ordinario 2016 destinato ai giovani che desiderano vivere l'esperienza di un anno di servizio civile.
Work4You: Servizio Civile Nazionale, Bando Straordinario 2016 - 5 Aprile 2016 - 08:01
Il 23 marzo è uscito il Bando destinato ai giovani che desiderano vivere l'esperienza di un anno di servizio civile.
Work4You: Concorso per la Guardia di Finanza - 22 Marzo 2016 - 08:01
Sulla Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale n. 20 dell’11 marzo 2016 - è stato pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione all’88° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza
Ssd Insubrika: medaglie e vittorie - 15 Marzo 2016 - 15:41
Una domenica speciale per gli atleti di Ssd Insubrika. Una medaglia d'argento, accesso ai Campionati Italiani di nuoto e la seconda vittoria per i giovanissimi della pallanuoto.
Corso assistente e istruttori nuoto del CSI - 25 Febbraio 2016 - 11:27
Diventare Istruttore Csi di Nuoto o Assistente Bagnante? E’ semplice grazie ai corsi organizzati a partire da marzo da Piscine di Domodossola, comitato Vco del Centro Sportivo Italiano e Federazione Italiana Nuoto. Per entrambi i corsi, che si terranno alle Piscine di Domodossola con lezioni pratiche e teoriche, il via è fissato per sabato 5 marzo.
Work4You: Corso per Tecnico Accoglienza Turistica - 23 Febbraio 2016 - 08:01
Ti piace il nostro territorio?..Hai il diploma?....Vuoi dedicare del tempo ad imparare la professione che desideri praticare?.... Vuoi aggiornarti nella tua professione?
ammissione - nei commenti
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 13 Settembre 2016 - 11:39
Re: Maurilio Maurilio...
Ciao pulcinobig siamo disallineati, mi spiace; ma se qualcuno mi chiamava, gli avrei dato immediatamente la soluzione del problema: per far allenare 9 ragazzini in un orario dalle 17:00 alle 20:00, perchè dopo è giustamente troppo tardi, togli 9 ragazzini che si stanno già allenando in quella vasca! E' la stessa soluzione da adottare se vorresti far giocare una squadra di calcio in più a Suna, Possaccio o San Francesco, ne togli una, o le diminuisci lo spazio a disposizione, che più o meno è la stessa cosa! E questo vale per basket e pallavolo! Per questo bisogna affrontare al più presto il problema alla radice! Perchè utti i giorni ci sono problemi simili. Per costruire una piscina nuova ci vuole tempo, ma se non partiamo al più presto, non arriveremo mai alla meta! All'epoca dell'amministrazione Reschigna, c'era un progetto, di copertura della piscina esterna, che sembrerebbe essere la soluzione più semplice, non ricordo come la cosa sia andata a finire... Come ho già detto, avrei apprezzato un'opposizione che affronta il problema con un approccio del tipo: "C'è un problema con la piscina, perchè invece di spendere 7mln per piazza fratelli bandiera, o altri progetti, non raddoppiamo o adeguiamo la piscina?" Da dirigente sportivo mi chiedo: come può una società di nuoto portare avanti un'attività agonistica senza avere una piscina a disposizione? Mentre la domanda che mi farei da genitore è: come posso iscrivere mio figlio ad una società, buona o cattiva che sia, che non ha un impianto a disposizione? Il dubbio, al di là della confusione e superficialità iniziale (per stessa ammissione del firmatario) dall'interpellanza e del relativo comunicato, che ci sia dietro qualcosa d'altro mi rimane...spero che (ma la mia domanda è retorica, so già che è così) Brignone e tutti gli altri si siano prestati a questo gioco per ingenuità, voglia di fare e convinzione di essere nel giusto, e spesso lo sono! Saluti Maurilio
Lega Nord: Interpellanza e "conflitti" - 17 Febbraio 2016 - 11:05
Re: eppure sarebbe banale...
Ciao renato brignone ma nel passato, si è sempre discusso nelle commissioni questi temi? Ammetto la mia ignoranza in materia, ma io mi sarei aspettato che in commissione si discuta il bando e/o i criteri di ammissione, poi il tutto passa in mano ai dirigente preposti. Al consiglio/commissioni, il compito di vigilare se tutto si è svolto regolarmente. In questo caso, si è svolto tutto regolarmente? C'è qualcuno che è stato palesemente svantaggiato? E' da ieri che chiedo se qualcuno sa "quanti altri concorrenti si sono presentati?", morire se qualcuno ha questa informazione. Oppure, nel caso l'interpellanza, nel senso non nella forma, fosse corretta su quali basi si ritenga che, per esempio, il bando sia stato costruito "ad hoc" per favorire questo o quello... Solo chiacchiere, ribadisco, l'opposizione è un'altra cosa! Saluti Maurilio
Zacchera: "Ospedale unico nel VCO: Incredibile!" - 18 Ottobre 2015 - 10:40
ammissione
Il PD ammette che in 10 anni ci ha fatto perdere almeno 100 milioni di euro (8-9M euro di maggiori costi annuali così ha dichiarato Saitta + tutti i mancati incassi e maggiori costi evidenziati da Zacchera). Certe persone, se avessero in minimo di orgoglio, dovrebbero riscattare la propria dignità, (mod)
PD su soppressione Prefettura - 24 Settembre 2015 - 15:24
Del resto....
Del resto, per sua stessa ammissione, Renzi ha sempre e solo fatto il politico e non ha mai lavorato un giorno in vita sua: quindi che ne sa di cosa vuol dire sudare per guadagnarsi la pagnotta? Ve lo dice uno di destra: in Italia l'unico rimatso a dire ancora qualcosa a favore dei lavoratori è Landini! Caro Giovanni% il PD nostrano capisce benissimo la fine che farà il VCO: solo che finge di non capire e cerca di imbrogliare le carte perchè così è arrivato il diktat da Roma:vuoi mai dispiacere, a renzie, Boschi, Serracchiani e C.!!!!
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 12 Aprile 2015 - 15:33
D.M. 6 agosto 1999
Era un atto dovuto. Come riportato nell'art.2 del D.M. 6 agosto 1999 n.201, l'ammissione degli alunni richiedenti all'Indirizzo musicale è subordinata al superamento di una prova orientativo-attitudinale predisposta dalla scuola. In particolare l'Art. 2 cita: "... Le classi in cui viene impartito l'insegnamento di strumento musicale sono formate secondo i criteri generali dettati per la formazione delle classi, previa apposita prova orientativo attitudinale predisposta dalla scuola per gli alunni che all'atto dell'iscrizione abbiano manifestato la volontà..." Giovanni
Bike sharing, canile, parcometri e incentivi per ristrutturare - 30 Novembre 2014 - 12:40
Bike Sharing
Ho 71 anni e dall’età di 6 mi sposto quotidianamente in città con la bicicletta. Rischiando quotidianamente la....pelle. Molto più pratico, veloce, salutare e divertente.......fino a quando non ti mettono "sotto".Bello o cattivo tempo. Anche perchè l’auto non ce l’ho proprio. Eliminata. Mi permetto di far osservare che il cosiddetto bike-sharing è un ottimo sistema per spendere inutilmente una fracca di soldi. Pubblici. 1. E’ comprovato che il bike sharing non diminuisce il traffico automobilistico in città anche nel caso di imponenti numeri come, un esempio, Milano. Figuriamoci nel caso di poche o pochissime biciclette. 2. La ragione è semplice. Il bike sharing è un servizio che, ben che vada e fino a quando non viene distrutto dalla pioggia dal sole e dai...vandali, facilita brevi spostamenti in centro per persone appiedate. Che hanno raggiunto il centro in auto. O che abitano già in centro. O che sono scesi da mezzi pubblici. Il traffico automobilistico, vera piaga purulenta delle città grandi e piccole, come la nostra, resta esattamente quello che è. 3. Chiediamoci se non sarebbe molto più utile spendere soldi per mettere oneste, semplici ed economiche rastrelliere un pò dappertutto e, magari dipingere sull’asfalto qualche corsia ciclabile con un capo e una coda. Favorendo così l’utilizzo delle personali e private biciclette che languono sui balconi o nei garages. 4. Bike-sharing è un sistema costosissimo che richiede una continua sorveglianza e manutenzione. E’ da tempo superato per ammissione del suo stesso inventore (Pedro Kanof). Perchè allora le Amministrazioni lo vogliono? 1. Per movimentare denaro..................... 2. Per compiere una operazione di pura immagine. Perbacco e poi non si venga a dire che non facciamo niente per realizzare la famosa Mobilità Sostenibile! Quando ben altre sarebbero le cose da fare!
Casa Simonetta quale futuro? - 27 Ottobre 2014 - 21:00
Per Sibilla
Ha ragione e chiedo venia, ho semplificato troppo raggruppando il tutto sotto il cappello Pisu, ma nei fatti la sostanza non cambia, avevo letto un documento ufficiale che non riesco più a trovare, dove ne usciva la cifra complessiva vicino ai 20 milioni. Questa cifra emergeva sommando questi dati e ne specificava nel dettaglio la destinazione ( D.D. n. 471 del 03 novembre 2011 la Regione Piemonte ha disposto l’ammissione a contributo di €. 12.800.000,00 di cui €. 10.000.000,00 da destinare al Centro eventi multifunzionale a valere sul P.O.R.F.E.S.R. 2007/2013 – Asse III – attività III.2.2 “Riqualificazione aree degradate”, approvando il Programma Integrato di Sviluppo Urbano (P.I.S.U.) denominato “Verbania 2015 – Piano per una nuova centralità urbana” nel lambito del quale è ricompresa l’opera di cui trattasi) in quanto vi erano altre opere oltre al cem quindi sommando 12.800.000,00 sul P.O.R.F.E.S.R. dove vige la regola che l'amministrazione deve partecipare con proprie risorse e lei giustamente ha elencato le cifre € 200.000,00 AA - € 2.000.000.000 da introiti concessioni gas - € 845.000,00 Mutuo Cassa Depositi e Prestiti - € 3.160.000,00 contributo da privati - € 745.000,00 alienazione immobile. La somma corrisponde a 19.750.000,00 quindi la cifra non si discosta molto dai 20 milioni di cui sopra, non sono un fenomeno con i numeri correggetemi se sbaglio, in ultimo ho qualche riserva sui 2 milioni dei proventi concessioni gas
Movicentro e cambiali in bianco - 26 Agosto 2014 - 20:18
Troppa autostima
La sindachessa deve ringraziare uno di quelli "incompetenti" che c'erano prima se , dopo con una chiara e competente esposizione , la sua maggioranza ha dovuto fare retromarcia sui costi di manutenzione ."pubblica ammissione di incompetenza" .
Frontalieri al lavoro in aliscafo? - 13 Agosto 2014 - 20:50
presunzione
non voglio più perdere tempo con chi crede di avere la verità in tasca , io so quello che dico , voi no , per esempio la " FRECCIA DELLE RIVIERE " per chi non lo sa , sta viaggiando non sulle ali , ma bensì in acqua , l'aliscafo del lago di Como rientra in crepuscolare , io ho detto che la buzza non è solo a riva come qualcuno asserisce , ma anche in centro lago , la nebbia .. è vero che ci sono i radar ma sono mezzi elettrici e come tali possono subire un'anomalia e renderlo inservibile è sufficiente che si bruci un fusibile , ma mi rendo conto che troverete altre giustificazioni per voler aver ragione , è proprio vero che l'ammissione del non sapere , non fa parte del DNA di moltissima gente .
PD: Argine San Bernardino "polemiche forzate" - 31 Luglio 2014 - 12:28
per Baby Brezza, ( o Peppa Brezza )
In una pausa dei compiti delle vacanze ci beiamo delle uscite di Baby Brezza. Innanzitutto Mirella Cristina è capogruppo per Forza Italia ed Indipendenti ( e fa una bella differenza ). In secondo luogo sottolineare "che l’estetica non è certo un disvalore" è un' implicita ammissione di quanto Mirella Cristina abbia visto lungo. Sembra di essere tornati ai tempi di . " quando c' era lui ". Aspettiamo la risposta di Brezza alla fine dei cartoni animati P.S. sarebbe il caso gli correggessero i compiti prima di pubblicarli. Il ragazzo si applica ma i risultati difettano
Oggi il Vescovo a Carciano dopo l'arresto del parroco - 21 Luglio 2014 - 14:48
ridimensionare tutto
Ridimensionare il valore e il potere reale del sacerdote sarebbe prudente: il sacerdote è un uomo in carne ed ossa, esattamente come tutti gli altri. E, come tutti noi NON HA poteri sovrannaturali, non è immune da tentazioni né debolezze. E' "il popolo" che, in cerca di "protezione" si è illuso che avesse e di fatto gli ha attribuito una "rassicurante superiorità" alla quale appoggiarsi. Per questo motivo la Chiesa dovrebbe riconoscere ai sacerdoti il diritto ad una moglie e ad una famiglia: egli stesso sarebbe più protetto e disincentivato dal seguire "rotte sbagliate". Il celibato dei sacerdoti cattolici è un'invenzione per evitare la frammentazione del patrimonio ecclesiastico ( spinoso problema già nel XII secolo, dai tempi di un papa Gregorio se non ricordo male), "sostenuto" da traduzioni sibilline e fuorvianti di antichi testi sacri che tentano di giustificare la regola. E' un argomento complesso e delicato, non trattabile in questa sede. Ma ritengo sia sbagliato dare tutta la colpa al singolo sacerdote, che è un uomo come tutti gli altri e come tale andrebbe giudicato. E poi, fare di nuovo il sacerdote? Io, fossi in lui lascerei la tirannica e venale Madre Chiesa e andrei a fare il missionario laico in qualche angolo del mondo dove tutti si è considerati figli di Madre Natura e basta. Di certo, non sarà la tirannica e venale Madre Chiesa a respingerlo: sarebbe una ammissione di colpa, sarebbe ammettere il fallimento della loro pomposa e ipocrita gerarchia.
Consiglio Comunale fiume: il CEM torna protagonista - 18 Luglio 2014 - 10:50
per "sibilla" ed altri "ignoranti " della legge !
Le pubbliche amministrazioni possono affidare appalti di lavori entro il valore di un milione di euro con procedura negoziata, ma devono assicurare un minimo confronto concorrenziale con la gara informale. Il Dl Sviluppo riformula l'articolo 122 del Dlgs 163/2006, razionalizza la disciplina della procedura negoziata ed elimina la norma che prevedeva un tetto massimo a 100mila euro, ma non indicava regole selettive. I lavori fino a un milione di euro possono quindi essere affidati dal responsabile del procedimento tramite procedura negoziata, ma rispettando alcuni dei principi dell'ordinamento Ue (trasparenza, parità di trattamento, non discriminazione, proporzionalità) e dovendo effettuare una gara informale fra un numero minimo di operatori economici. Anche nel nuovo quadro, comunque, la procedura negoziata è considerata una fattispecie eccezionale, che si integra con le altre ipotesi previste dall'articolo 57 del codice. Le stazioni appaltanti devono quindi dimostrare l'esistenza di adeguati presupposti per poter utilizzare il percorso semplificato (ad esempio l'urgenza derivante dall'esigenza di avviare il cantiere entro termini prefissati per non perdere finanziamenti comunitari). Il modulo operativo che la stazione appaltante deve seguire per la selezione è espressamente stabilito nel format disciplinato dall'articolo 57, comma 6 dello stesso codice dei contratti. La stazione appaltante deve quindi prima di tutto procedere all'individuazione degli operatori economici da invitare alla gara ufficiosa, mediante indagine di mercato. L'Avcp ha evidenziato (documento istruttorio del dicembre 2010) che questa fase deve avere un'adeguata pubblicità, e che la concreta individuazione dei soggetti da invitare al confronto possa essere effettuata mediante l'applicazione di criteri reputazionali o mediante sorteggio. La stessa autorità ha anche ammesso la formazione di elenchi di operatori economici, dai quali estrapolare i soggetti da invitare: per essere compatibili con il divieto previsto dall'articolo 40, comma 5, del codice, gli elenchi devono essere configurati come "aperti" e non devono determinare la condizione esclusiva per l'ammissione alle gare informali. Secondo la nuova regola, il responsabile del procedimento deve rivolgere l'invito ad almeno cinque soggetti quando l'importo dell'appalto è inferiore a 500mila euro, e ad almeno dieci quando il valore è tra 500mila e un milione di euro. Nello svolgimento delle gare il rispetto dei principi dell'ordinamento Ue richiede che alcune fasi abbiano adeguata trasparenza: l'apertura delle offerte dovrà pertanto avvenire in seduta pubblica. La tempistica per la presentazione delle offerte è individuata dallo stesso articolo 122 del codice (comma 6, lettera d) in 10 giorni dall'invio della lettera di invito, salvo che non vi siano ragioni di urgenza (che andranno evidenziate). Nell'area tra 500mila e un milione di euro, quando utilizzano come criterio di valutazione quello del prezzo più basso, le Pa possono esplicitare nella lettera di invito che si opererà l'esclusione automatica delle offerte anormalmente basse (in base all'articolo 122, comma 9), a condizione comunque che pervengano almeno dieci offerte. L'applicazione della gara informale definita dall'articolo 57, comma 6, del codice comporta anche l'applicazione del principio di rotazione (richiamato nella norma), per cui le stazioni appaltanti non possono affidare lavori ulteriori all'aggiudicatario della gara informale per un certo periodo (che va dichiarato), e non lo possono invitare alle procedure selettive ufficiose. La nuova norma introduce anche obblighi di pubblicità dell'aggiudicazione, che va resa nota con pubblicazione sul sito internet della stazione appaltante, sul sito del ministero delle infrastrutture (www.serviziobandipubblici.it) e sul sito dell'osservatorio regionale.
In 2000 da Grillo - 20 Maggio 2014 - 19:50
@ Sebastiano
Rispetto il tuo pensiero ma devo contraddirlo perché è frutto della disinformazione cui tutti gli italiani sono succubi, devi sapere che l'Italia è al 70° posto mondiale per libertà di informazione e il M5S, avendo nel programma l'abolizione del finanziamento pubblico all'editoria (centinaia di milioni all'anno) naturalmente si é attirato l'antipatia di tutti coloro che in questo mare di soldi pubblici ci sguazzano scaldando le sedie e stampando giornali che nessuno compra. La "vera" verità, e su youtube trovi la registrazione dell'ammissione, è che Bersani non chiedeva al M5S di fare un governo di coalizione dividendo equamente i ministeri, lui voleva solo 16 deputati del M5S che ricevessero le "direttive" del PD, come delle marionette, per sostenere un governo costituito dagli uomini del PD. Il M5S sarebbe morto quello stesso giorno e invece il MoVimento vive e cresce, cresce proprio per la sua coerenza, proprio perchè l'unico compromesso l'ha fatto con i cittadini essendo formato completamente da cittadini liberi, cittadini che non devono scodinzolare davanti ai segretari di partito per avere una carica istituzionale o per mantenere la poltrona.
Risultati sondaggio sui candidati sindaco - 7 Aprile 2014 - 14:30
Come no?
Renato, come no? La Redazione per sua stessa ammissione ha cancellato un certo numero di voti "tarocchi" .....
Chifu sindaco: ultimo passo verso integrazione - 21 Febbraio 2014 - 12:50
Zanetta
L'onorevole Zanetta ha parlato, per sua stessa ammissione, a titolo personale, rimandando la decisione definitiva al Coordinatore Regionale di F.I. Gilberto Pichetto.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti