Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ammissione

Inserisci quello che vuoi cercare
ammissione - nei post
FDI AN su: calcio e sindaco - 7 Agosto 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato FDI AN VB, riguardante il dualismo nel calcio cittadino e la posizione del sindaco.
FDI AN risponde al PD su Commissione Urbanistica - 23 Luglio 2017 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Damiano Colombo, Consigliere Comunale Verbania FdI e di Luca Gnecco Tecnico Commissione Urbanistica FdI, riguardante la posizione del PD sul rinvio dlla Commissione urbanistica per mancanza del numero legale
FDI AN: fusione con San Bernardino Verbano? - 22 Luglio 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FDI AN VB, a margine dell'incontro sulla fusione tra Verbania e Cossogno in cui avanzano l'ipotesi di coinvolgimento di San Bernardino Verbano.
M5S: incompatibilità mai esistita - 7 Giugno 2017 - 11:29
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania in risposta a quello di Con Silvia per Verbania, riguardante la questione della possibile incompatibilità del consigliere Campana.
Con Silvia per Verbania: decade incompatibilità - 7 Giugno 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Con Silvia per Verbania, che torna sulla questione della mozione da loro presentata per discutere della possibile incompatibilità del consigliera M5S Campana.
Servizio Civile Nazionale 44 posti in Provincia del VCO - 5 Giugno 2017 - 10:23
Il 26 giugno scadono i termini per candidarsi al nuovo Bando di Servizio Civile Nazionale. Sono ben 44 i posti a disposizione nel Verbano Cusio Ossola (ripartiti su 16 diversi progetti).
Corso "Operatore amministrativo-segretariale" - 31 Maggio 2017 - 17:07
L’Ente di Formazione Casa di carità, arte e mestieri ONLUS organizza un nuovo corso biennale di formazione professionale per il Mercato del lavoro: "Operatore amministrativo-segretariale".
Centri Estivi Comunali - 14 Maggio 2017 - 10:23
Dal 15 maggio aperte le iscrizioni ai centri estivi comunali a Verbania. I Centri Estivi offrono ai bambini/ragazzi la possibilità di valorizzare il tempo libero nei mesi estivi di luglio e agosto, attraverso attività educative e stimolanti che mirano alla soddisfazione delle loro necessità di aggregazione, comunicazione, esplorazione, avventura, costruzione e conoscenza della realtà territoriale.
Fondazione Tonolli borse di studio per medicina - 21 Marzo 2017 - 19:07
Anche quest’anno la Fondazione Tonolli di Verbania mette a disposizione degli studenti della provincia del VCO alcune borse di studio per sostenere l’iscrizione alla Facoltà di Medicina: Giovani medici con il cuore è il nome dell’iniziativa che ha l’obiettivo di promuovere ed incentivare la formazione medica tra i giovani.
LegalNews: Reintegra del lavoratore illegittimamente licenziato nell’azienda dichiarata fallita - 27 Febbraio 2017 - 08:00
La Suprema Corte con la sentenza n. 2975/2017 ha trattato il tema della reintegra del lavoratore, a seguito di licenziamento illegittimo, nell’azienda nel frattempo dichiarata fallita.
Salviamo il Paesaggio Valdossola: novità da: Interconnector - 24 Gennaio 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salviamo il Paesaggio Valdossola relativo alle ultime novità del progetto Interconnector.
Corso “Tecnico dell’accoglienza Turistica” - 24 Gennaio 2017 - 13:01
In partenza il corso di formazione per il Mercato del lavoro: “Tecnico dell’accoglienza Turistica” , che viene erogata dall'ente di formazione Casa di carità, arte e mestieri ONLUS.
Corso addetto vendite - 11 Gennaio 2017 - 13:01
In partenza il corso di formazione per il Mercato del lavoro: “ Addetto Vendita” , che viene erogata dall'ente di formazione Casa di carità, arte e mestieri ONLUS.
Bando assegnazione concessioni mercati cittadini - 7 Dicembre 2016 - 10:23
Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale riguardante l'emanazione del bando per l'assegnazione delle concessioni presso i mercati cittadini in scadenza a maggio e luglio 2017.
Spazio Bimbi: DSA: cosa dice la legge - 13 Novembre 2016 - 08:00
La legge 170 del 2010 riconosce le norme in materia di Disturbi Specifici dell’Apprendimento in ambito scolastico. Cosa ci dice nello specifico questa legge?
ammissione - nei commenti
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 27 Settembre 2017 - 08:09
Re: non so voi..
Ciao paolino Il problema è che potresti passare da una moglie traditrice ad una che non sa fare l'amore...I 5 stelle come da ammissione di Grillo vogliono gente impreparata e all'apparenza dura e pura ma per questo molto manipolabile dalla associati & co. Personalmente il mio meno peggio preferito è la Meloni. Almeno ha le idee chiare e non ci pensa nemmeno a portarsi dietro l'estrema destra di Fn o simili. Io, ma non solo io, non so nemmeno cosa significhino le stelle.... No. Non mi convinceranno mai i Dibba, di Maio, Toninelli o Ruocco. Personaggi improponibili che somigliano al tuo vicino di casa che ti rompe le balle tutto il giorno con schiamazzi e odori e poi ti chiede di differenziare la carta dei tovaglioli con quella del pane.....no grazie. Meglio cornuti che cornuti e rotti le balle..
Botta e risposta PD - Brignone - 24 Luglio 2017 - 10:54
ma cosa è successo davvero?
(Cit da Verbanonews) ...Si da il caso che una buona parte delle convocazioni non siano mai state spedite in quanto, a detta del presidente della commissione Papini, l’ufficio urbanistica era in grave difficoltà con il personale e il dirigente preposto che era l’unico ad essere rimasto in ufficio, ha utilizzato un vecchio elenco di indirizzi mail perché quello aggiornato non si trovava. Tra i non convocati, tra le ampie file della minoranza, c’erano anche il nostro capogruppo Colombo e il tecnico nella commissione Luca Gnecco che apprendevano telefonicamente della situazione quando ormai non era più possibile partecipare. A quel punto Colombo chiamava al telefono Papini chiedendo perché fosse successo questo ed ecco la risposta di Papini: “Lascia stare, è un gran casino. Tu pensa che la presidenza ha messo la capigruppo al posto della mia commissione e io devo rinviare pure quella di domani. E poi mancavano anche quelli della Lista Civica. Comunque Colombo mi spiace, scusa per il disguido. Lo dirò a Brignardello, spero non succeda più”. Dopo questa chiara ammissione di colpa da parte del presidente Papini, espressa personalmente al nostro capogruppo, abbiamo ritenuto superfluo inveire ulteriormente e abbiamo scelto il silenzio stampa. Nonostante avremmo potuto attaccare la Lista Civica, quella si che con i suoi due voti ha fatto mancare il numero legale alla maggioranza, abbiamo lasciato stare perché per noi i contenuti contano più delle formalità. Mai ci saremmo aspettati il vergognoso, falso e ingiustificato attacco da parte del PD apparso sugli organi di informazione ieri, volgare tentativo di incolpare le minoranze di aver voluto boicottare la commissione non presentandosi e disinteressandosi delle esigenze dei cittadini. In un momento nel quale il PD è pesantemente logorato al suo interno a partire dalla Giunta (Abbiati è appena andata via sbattendo la porta, quarto assessore in tre anni) ad arrivare in Consiglio Comunale (per ben tre volte il sindaco è andata sotto per l’astensione di 5/6 consiglieri suoi consiglieri) il PD cerca di giocare allo scaricabarile...
Con Silvia per Verbania torna su incompatibilità - 8 Giugno 2017 - 19:04
Re: Come sempre parlano i fatti
Ciao Claudio Ramoni Come più volte successo in consiglio comunale le accuse fatte da certe persone suonano come dei complimenti. Non abbiamo potuto discutere in consiglio l'argomento dell'incompatibilità (l'avessimo saputo prima!), i comunicati sono stati l'unico mezzo per poter far sapere questa nostra posizione ed alla fine hanno avuto effetto (ritiro del ricorso). Ora non mi aspetto che, per l'ennesima volta, cambino versione dei fatti; ci possiamo accontentare di una silenziosa ed implicita ammissione da parte loro... per fortuna la questione è finita e ci sono argomenti più interessanti da discutere... e non mi riferisco all'olio di palma e simili :)
Primarie PD gli eletti del VCO - 4 Maggio 2017 - 06:49
Fake news (bufala)
Come chiaramente indicato nel regolamento primarie PD 2017 i cittadini che potevano partecipare al voto erano quelli italiani, quelli della UE residenti in Italia e quelli di altri paesi in possesso di permesso di soggiorno, peraltro previa iscrizione online nelle liste di voto delle primarie ed esibendo la carta d'identità, pena la non ammissione al voto. https://www.primariepd2017.it/chi-vota/ Va da sé che lo straniero senza regolare permesso di soggiorno, quindi senza carta d'identità e non iscritto online nelle liste di voto (per cui la maggioranza dei migranti che si trovano ora sul suono italiano) non potevano votare, a meno che non venissero forniti a TUTTO LORO documenti falsi, commettendo così un grave reato penale! Ma vi pare possibile?? Va bene (per modo di dire naturalmente) che sia sempre più di moda pubblicare fake news sul web per screditare chiunque o qualsiasi cosa ad arte, ma che molti continuino a crederci commentando su social e improbabili blog per poi condividere immediatamente tali notizie senza un minimo di analisi critica pare ormai assurdo. Urge una maggior educazione civica digitale! http://www.butac.it/migranti-tessere-primarie/
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 13 Settembre 2016 - 11:39
Re: Maurilio Maurilio...
Ciao pulcinobig siamo disallineati, mi spiace; ma se qualcuno mi chiamava, gli avrei dato immediatamente la soluzione del problema: per far allenare 9 ragazzini in un orario dalle 17:00 alle 20:00, perchè dopo è giustamente troppo tardi, togli 9 ragazzini che si stanno già allenando in quella vasca! E' la stessa soluzione da adottare se vorresti far giocare una squadra di calcio in più a Suna, Possaccio o San Francesco, ne togli una, o le diminuisci lo spazio a disposizione, che più o meno è la stessa cosa! E questo vale per basket e pallavolo! Per questo bisogna affrontare al più presto il problema alla radice! Perchè utti i giorni ci sono problemi simili. Per costruire una piscina nuova ci vuole tempo, ma se non partiamo al più presto, non arriveremo mai alla meta! All'epoca dell'amministrazione Reschigna, c'era un progetto, di copertura della piscina esterna, che sembrerebbe essere la soluzione più semplice, non ricordo come la cosa sia andata a finire... Come ho già detto, avrei apprezzato un'opposizione che affronta il problema con un approccio del tipo: "C'è un problema con la piscina, perchè invece di spendere 7mln per piazza fratelli bandiera, o altri progetti, non raddoppiamo o adeguiamo la piscina?" Da dirigente sportivo mi chiedo: come può una società di nuoto portare avanti un'attività agonistica senza avere una piscina a disposizione? Mentre la domanda che mi farei da genitore è: come posso iscrivere mio figlio ad una società, buona o cattiva che sia, che non ha un impianto a disposizione? Il dubbio, al di là della confusione e superficialità iniziale (per stessa ammissione del firmatario) dall'interpellanza e del relativo comunicato, che ci sia dietro qualcosa d'altro mi rimane...spero che (ma la mia domanda è retorica, so già che è così) Brignone e tutti gli altri si siano prestati a questo gioco per ingenuità, voglia di fare e convinzione di essere nel giusto, e spesso lo sono! Saluti Maurilio
Lega Nord: Interpellanza e "conflitti" - 17 Febbraio 2016 - 11:05
Re: eppure sarebbe banale...
Ciao renato brignone ma nel passato, si è sempre discusso nelle commissioni questi temi? Ammetto la mia ignoranza in materia, ma io mi sarei aspettato che in commissione si discuta il bando e/o i criteri di ammissione, poi il tutto passa in mano ai dirigente preposti. Al consiglio/commissioni, il compito di vigilare se tutto si è svolto regolarmente. In questo caso, si è svolto tutto regolarmente? C'è qualcuno che è stato palesemente svantaggiato? E' da ieri che chiedo se qualcuno sa "quanti altri concorrenti si sono presentati?", morire se qualcuno ha questa informazione. Oppure, nel caso l'interpellanza, nel senso non nella forma, fosse corretta su quali basi si ritenga che, per esempio, il bando sia stato costruito "ad hoc" per favorire questo o quello... Solo chiacchiere, ribadisco, l'opposizione è un'altra cosa! Saluti Maurilio
Zacchera: "Ospedale unico nel VCO: Incredibile!" - 18 Ottobre 2015 - 10:40
ammissione
Il PD ammette che in 10 anni ci ha fatto perdere almeno 100 milioni di euro (8-9M euro di maggiori costi annuali così ha dichiarato Saitta + tutti i mancati incassi e maggiori costi evidenziati da Zacchera). Certe persone, se avessero in minimo di orgoglio, dovrebbero riscattare la propria dignità, (mod)
PD su soppressione Prefettura - 24 Settembre 2015 - 15:24
Del resto....
Del resto, per sua stessa ammissione, Renzi ha sempre e solo fatto il politico e non ha mai lavorato un giorno in vita sua: quindi che ne sa di cosa vuol dire sudare per guadagnarsi la pagnotta? Ve lo dice uno di destra: in Italia l'unico rimatso a dire ancora qualcosa a favore dei lavoratori è Landini! Caro Giovanni% il PD nostrano capisce benissimo la fine che farà il VCO: solo che finge di non capire e cerca di imbrogliare le carte perchè così è arrivato il diktat da Roma:vuoi mai dispiacere, a renzie, Boschi, Serracchiani e C.!!!!
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 12 Aprile 2015 - 15:33
D.M. 6 agosto 1999
Era un atto dovuto. Come riportato nell'art.2 del D.M. 6 agosto 1999 n.201, l'ammissione degli alunni richiedenti all'Indirizzo musicale è subordinata al superamento di una prova orientativo-attitudinale predisposta dalla scuola. In particolare l'Art. 2 cita: "... Le classi in cui viene impartito l'insegnamento di strumento musicale sono formate secondo i criteri generali dettati per la formazione delle classi, previa apposita prova orientativo attitudinale predisposta dalla scuola per gli alunni che all'atto dell'iscrizione abbiano manifestato la volontà..." Giovanni
Bike sharing, canile, parcometri e incentivi per ristrutturare - 30 Novembre 2014 - 12:40
Bike Sharing
Ho 71 anni e dall’età di 6 mi sposto quotidianamente in città con la bicicletta. Rischiando quotidianamente la....pelle. Molto più pratico, veloce, salutare e divertente.......fino a quando non ti mettono "sotto".Bello o cattivo tempo. Anche perchè l’auto non ce l’ho proprio. Eliminata. Mi permetto di far osservare che il cosiddetto bike-sharing è un ottimo sistema per spendere inutilmente una fracca di soldi. Pubblici. 1. E’ comprovato che il bike sharing non diminuisce il traffico automobilistico in città anche nel caso di imponenti numeri come, un esempio, Milano. Figuriamoci nel caso di poche o pochissime biciclette. 2. La ragione è semplice. Il bike sharing è un servizio che, ben che vada e fino a quando non viene distrutto dalla pioggia dal sole e dai...vandali, facilita brevi spostamenti in centro per persone appiedate. Che hanno raggiunto il centro in auto. O che abitano già in centro. O che sono scesi da mezzi pubblici. Il traffico automobilistico, vera piaga purulenta delle città grandi e piccole, come la nostra, resta esattamente quello che è. 3. Chiediamoci se non sarebbe molto più utile spendere soldi per mettere oneste, semplici ed economiche rastrelliere un pò dappertutto e, magari dipingere sull’asfalto qualche corsia ciclabile con un capo e una coda. Favorendo così l’utilizzo delle personali e private biciclette che languono sui balconi o nei garages. 4. Bike-sharing è un sistema costosissimo che richiede una continua sorveglianza e manutenzione. E’ da tempo superato per ammissione del suo stesso inventore (Pedro Kanof). Perchè allora le Amministrazioni lo vogliono? 1. Per movimentare denaro..................... 2. Per compiere una operazione di pura immagine. Perbacco e poi non si venga a dire che non facciamo niente per realizzare la famosa Mobilità Sostenibile! Quando ben altre sarebbero le cose da fare!
Casa Simonetta quale futuro? - 27 Ottobre 2014 - 21:00
Per Sibilla
Ha ragione e chiedo venia, ho semplificato troppo raggruppando il tutto sotto il cappello Pisu, ma nei fatti la sostanza non cambia, avevo letto un documento ufficiale che non riesco più a trovare, dove ne usciva la cifra complessiva vicino ai 20 milioni. Questa cifra emergeva sommando questi dati e ne specificava nel dettaglio la destinazione ( D.D. n. 471 del 03 novembre 2011 la Regione Piemonte ha disposto l’ammissione a contributo di €. 12.800.000,00 di cui €. 10.000.000,00 da destinare al Centro eventi multifunzionale a valere sul P.O.R.F.E.S.R. 2007/2013 – Asse III – attività III.2.2 “Riqualificazione aree degradate”, approvando il Programma Integrato di Sviluppo Urbano (P.I.S.U.) denominato “Verbania 2015 – Piano per una nuova centralità urbana” nel lambito del quale è ricompresa l’opera di cui trattasi) in quanto vi erano altre opere oltre al cem quindi sommando 12.800.000,00 sul P.O.R.F.E.S.R. dove vige la regola che l'amministrazione deve partecipare con proprie risorse e lei giustamente ha elencato le cifre € 200.000,00 AA - € 2.000.000.000 da introiti concessioni gas - € 845.000,00 Mutuo Cassa Depositi e Prestiti - € 3.160.000,00 contributo da privati - € 745.000,00 alienazione immobile. La somma corrisponde a 19.750.000,00 quindi la cifra non si discosta molto dai 20 milioni di cui sopra, non sono un fenomeno con i numeri correggetemi se sbaglio, in ultimo ho qualche riserva sui 2 milioni dei proventi concessioni gas
Movicentro e cambiali in bianco - 26 Agosto 2014 - 20:18
Troppa autostima
La sindachessa deve ringraziare uno di quelli "incompetenti" che c'erano prima se , dopo con una chiara e competente esposizione , la sua maggioranza ha dovuto fare retromarcia sui costi di manutenzione ."pubblica ammissione di incompetenza" .
Frontalieri al lavoro in aliscafo? - 13 Agosto 2014 - 20:50
presunzione
non voglio più perdere tempo con chi crede di avere la verità in tasca , io so quello che dico , voi no , per esempio la " FRECCIA DELLE RIVIERE " per chi non lo sa , sta viaggiando non sulle ali , ma bensì in acqua , l'aliscafo del lago di Como rientra in crepuscolare , io ho detto che la buzza non è solo a riva come qualcuno asserisce , ma anche in centro lago , la nebbia .. è vero che ci sono i radar ma sono mezzi elettrici e come tali possono subire un'anomalia e renderlo inservibile è sufficiente che si bruci un fusibile , ma mi rendo conto che troverete altre giustificazioni per voler aver ragione , è proprio vero che l'ammissione del non sapere , non fa parte del DNA di moltissima gente .
PD: Argine San Bernardino "polemiche forzate" - 31 Luglio 2014 - 12:28
per Baby Brezza, ( o Peppa Brezza )
In una pausa dei compiti delle vacanze ci beiamo delle uscite di Baby Brezza. Innanzitutto Mirella Cristina è capogruppo per Forza Italia ed Indipendenti ( e fa una bella differenza ). In secondo luogo sottolineare "che l’estetica non è certo un disvalore" è un' implicita ammissione di quanto Mirella Cristina abbia visto lungo. Sembra di essere tornati ai tempi di . " quando c' era lui ". Aspettiamo la risposta di Brezza alla fine dei cartoni animati P.S. sarebbe il caso gli correggessero i compiti prima di pubblicarli. Il ragazzo si applica ma i risultati difettano
Oggi il Vescovo a Carciano dopo l'arresto del parroco - 21 Luglio 2014 - 14:48
ridimensionare tutto
Ridimensionare il valore e il potere reale del sacerdote sarebbe prudente: il sacerdote è un uomo in carne ed ossa, esattamente come tutti gli altri. E, come tutti noi NON HA poteri sovrannaturali, non è immune da tentazioni né debolezze. E' "il popolo" che, in cerca di "protezione" si è illuso che avesse e di fatto gli ha attribuito una "rassicurante superiorità" alla quale appoggiarsi. Per questo motivo la Chiesa dovrebbe riconoscere ai sacerdoti il diritto ad una moglie e ad una famiglia: egli stesso sarebbe più protetto e disincentivato dal seguire "rotte sbagliate". Il celibato dei sacerdoti cattolici è un'invenzione per evitare la frammentazione del patrimonio ecclesiastico ( spinoso problema già nel XII secolo, dai tempi di un papa Gregorio se non ricordo male), "sostenuto" da traduzioni sibilline e fuorvianti di antichi testi sacri che tentano di giustificare la regola. E' un argomento complesso e delicato, non trattabile in questa sede. Ma ritengo sia sbagliato dare tutta la colpa al singolo sacerdote, che è un uomo come tutti gli altri e come tale andrebbe giudicato. E poi, fare di nuovo il sacerdote? Io, fossi in lui lascerei la tirannica e venale Madre Chiesa e andrei a fare il missionario laico in qualche angolo del mondo dove tutti si è considerati figli di Madre Natura e basta. Di certo, non sarà la tirannica e venale Madre Chiesa a respingerlo: sarebbe una ammissione di colpa, sarebbe ammettere il fallimento della loro pomposa e ipocrita gerarchia.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti