Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

amore

Inserisci quello che vuoi cercare
amore - nei post
Due appuntamenti a Il Maggiore - 26 Aprile 2017 - 09:16
Il Maggiore Verbania: appuntamenti il 27 e il 29 aprile 2017 con Storie Dall'Odissea e Elisir D'amore.
La Fabbrica di Carta sei appunamenti con Alberti - 21 Aprile 2017 - 10:23
Riportiamo il calendario degli appuntamenti di Alberti Libraio alla Fabbrica di Carta 2017.
Lampi sul loggione: "Mio eroe" - 20 Aprile 2017 - 11:27
È tra i maggiori esponenti del teatro di narrazione e d’indagine, quel teatro che si colloca al confine con il giornalismo d’inchiesta, tra l’analisi e la poesia, la denuncia e la comicità: dopo il successo de “La fabbrica dei preti”, Giuliana Musso torna a Verbania con il suo ultimo, attesissimo lavoro dal titolo “MIO EROE”.
“Il ritorno di Lara” - 18 Aprile 2017 - 17:35
Simone Merlotti presenta il suo terzo romanzo, “Il ritorno di Lara”, presso La fabbrica di carta 2017. Il giorno 22 Aprile alle ore 18:00 a Villadossola.
L’Elisir d’amore avrà un unica data - 18 Aprile 2017 - 15:03
Per necessità tecniche L’Elisir d’amore programmato per sabato 29 e domenica 30 aprile avrà luogo unicamente sabato 29 aprile alle 21.
Metti una sera al cinema - Food ReLOVution - 17 Aprile 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, in collaborazione con Associazione Sottosopra – Raggio Verde, martedì 18 aprile 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro unica proiezione alle ore 20:45 proiezione di "Food ReLOVution".
Villa Taranto "Colori senza Confini" - 15 Aprile 2017 - 10:23
Da metà aprile a metà maggio... la primavera offre le splendide fioriture di azalee e rododendri. Entrambe sono piante appartenenti alla famiglia delle ericaceae e sono originare dell’Eurasia e dell’America. Il nome del genere: Rhododendron, a cui entrambe appartengono deriva dal greco e può essere tradotto in albero delle rose.
Metti una sera al cinema - La La Land - 10 Aprile 2017 - 16:01
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 11 aprile 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 proiezione di "La La Land".
“Le settimane del tulipano” a Villa Taranto - 8 Aprile 2017 - 10:23
Come di consueto dal 9 al 25 aprile si ripeterà la manifestazione “le settimane del tulipano”. Migliaia di bulbi tappezzeranno aiuole e prati regalando al visitatore paesaggi incantati.
Province piemontesi incontrano Presidente UPI - 4 Aprile 2017 - 10:23
Tagli alle risorse e mancata riforma delle province. Queste le premesse alla base della situazione di forte criticità nella quale si trovano 76 province italiane, che rischiano di non riuscire ad approvare i bilanci 2017 in tempo utile.
Ale & Franz a Il Maggiore - 3 Aprile 2017 - 16:04
Giovedì 13 aprile alle ore 21.00 per il cartellone Comici e Autori, al teatro il Maggiore, Ale & Franz in “Nel nostro piccolo. Gaber, Jannacci, Milano, Noi”. Lo spettacolo è sold out. Si invita a contattare i numero del Teatro e del Comune per verificare eventuali disdette.
"Le vittorie imperfette" - 31 Marzo 2017 - 19:27
Lo sport a teatro come metafora per raccontare la vita, il superamento dei propri limiti, delle proprie paure. Lo sport come pretesto per calarsi in un racconto di pura epica moderna e per entrare nel vivo della Storia da una porta secondaria.
Rassegna Teatro Galletti Domodossola - 30 Marzo 2017 - 18:36
La rassegna, che prevede tre spettacoli (31 marzo, 22 aprile, 7 maggio) parteciperà alla raccolta fondi di 1 euro a biglietto per il progetto la cura è di casa proposto da Auser VCO
Delitti di lago vol.3 - 30 Marzo 2017 - 14:01
Venerdì 31 marzo 2017, alle ore 18,00, presentazione della nuova antologia dei Delitti di lago vol.3.
Cristina sul verde in città - 28 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Mirella Cristina, Capogruppo di Forza Italia a Verbania, critica sulla gestione del verde pubblico.
amore - nei commenti
Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 24 Aprile 2017 - 16:11
Platani
Ciao lupusinfabula , sapessi quanto dispiacere mi procura vedere tanta incapacità e poco amore per il mantenimento del nostro patrimono storico del verde . I platani del vecchio porto sono una parte di storia del nostro Porto.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 22 Aprile 2017 - 19:13
Mi fido
Mi fido del giudizio di bmag54: è un moderato, dunque una persona noiossima come tutti i moderati che nelle loro esposizioni non suscitano mai sentimenti di pro o contro, scelte per cui stare di qua o di là, amore od odio, che parlano con un tono di voce sempre uguale o tendenzialmente al basso, che invita sempre l'uditorio a qualche pacificazione, che detesta lo scontro....se proprio devo appisolarmi guardo la TV di stato.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: esperienze di comunicazione non verbale in Canile - 1 Febbraio 2017 - 15:58
amore per gli animali?
Sinceramente non ho commenti sprezzanti da fare. A me non piacciono tutti gli animali e neppure tutte le persone. Dipende. Preferisco i gatti di gran lunga ai cani. Ma onestamente questa umanizzazione degli animali la trovo fuori luogo.
Spazio Bimbi: Essere fratelli di bambini con disabilità - 15 Gennaio 2017 - 09:28
I veri eroi
I veri eroi SENZA MEDAGLIE sono i genitori e i familiari di bambini con disabilità. Tanto amore e tanti problemi che spesso aumentano al crescere dell'età. Ecco questo è un problema PRIORITARIO. Non deve mai mancare il sostegno e la concreta solidarietà verso queste famiglie. Bisogna esigere che questo obiettivi siano inseriti in ogni programma politico.
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 12 Gennaio 2017 - 09:34
ma che teneri..
gli inconsolabili ultras della sindaca,delusi per l'infausta performance del glorioso progettino,arrivano persino a insinuare il dubbio che forse quella graduatoria lì...qualche magagna la deve nascondere,perchè proprio non si capisce come sia potuto succedere che ben 116 progetti fossero migliore di quello dell'infallibile Palmira. curioso che questi attentissimi osservatori del corretto funzionamento della pubblica amministrazione non si siano posti nessuna domanda quando la loro beniamina affermava con convinzione "è fatta,i soldi arrrivano" ancor prima che la graduatoria fosse stilata. accecati dall'amore per la sindaca,i teneri ultras vedono solo quello che vogliono...carini.
Aiuole, cani e cartelli - 22 Dicembre 2016 - 07:40
Re: Vergogna!!!
Ciao Elisa È vero quello che dici. Ma non credo dipenda dall'amministrazione. È la maleducazione dei proprietari che considerano i loro cani meglio delle persone. Una sorta di follia collettiva che sta portando a profonde distorsioni e tensioni sociali. Vedasi i cani nei luoghi pubblici e nei condomini. L'amore per gli animali ora è sostituito da insano e pericoloso comportamento da parte di immaturi e sconsiderati padroni. E le conseguenze sono quelle che vediamo...
Giordano Andrea Ferrari - Lascia la Maggioranza - 13 Ottobre 2016 - 10:56
incredibile
Coerentemente lascia. Avevamo ben capito che non era amore. Ritengo, benché lecito, scandaloso che una persona eletta perché nelle liste pro Silvia M., passi dopo essere entrato (x defezioni altrui) in c.c. all opposizione. Se avessi votato x lui perché pro- giunta e me lo trovassi di la' sarei molto adirata. Piuttosto doveva dimettersi. Secondo me.
Minore: "troppo facile fare ricorso con i soldi degli altri" - 23 Settembre 2016 - 11:55
amici degli animali
"..accettare la mano tesa dal Presidente Loredana Brizio, che si rende disponibile a gestire nuovamente il canile.." trovo veramente commovente e lodevole questa disponibilità DISINTERESSATA, dettata unicamente dall'amore per i nostri fedeli compagni di vita! :D
A Bieno cena per i terremotati - 9 Settembre 2016 - 00:32
tolte le spese,bevande escluse......
vado controccorrente.........se avessi dovuto partecipare a tutte le amatricianate della zona,sarei 5 kg piu' tondo di quello che gia' sono.Giusto per l'amore del chiaccherare,qualcuno mi risponda............su 10 euro più bevande a parte,quanto sono le spese?..........se sono 1 a 10...ok,ma se sono 9,5 a 10....direi che l'operazione e' fasulla.......oltretutto,nn e' meglio dare 10 euro netti a chi li distribuisce adeguatamente?Purtroppo non riesco a vedere ''limpidezza'' in queste operazioni ''benefiche'',trovo che colpiscano la coscienza individuale e che uno si senta come in dovere di partecipare....insomma,vado e mi compro un'indulgenza,o giu' di li'.Poi,di domande e dubbi sull'argomento ne avrei mille,ma aspetto che il blog si animi......salut
“Un’amatriciana per Amatrice” - 3 Settembre 2016 - 19:19
"Amatriciana" per i terremotati di Amatrice ......
Sono rimasta annichilita per questa manifestazione! Lodevole per l'impegno ma, secondo me, chi l'ha pensata l'ha fatto di con il cuore ma anche con molta superficialità! Non ha considerato una cosa importante che mette "morte" (del maiale con la quale si cucina il piatto) di "morte" delle povere vittime di questo disastro! Ma non si poteva fare in un altro modo? Senza per forza mettere in un piatto la morte di un animale innocente? Noi Vegetariani e Vegani esistiamo, siamo un "fatto". Persone sensibili pure noi ed avremmo avuto, pure noi, diritto al rispetto! Tra l'altro siamo una realtà neppure così piccola !! E non di poco conto! Io non voglio dire, come diranno, che "comee la fai sbagli" ..questo no! Ma un pochino più di sensibilità non avrebbe fatto male ed avrebbe potuto far partecipare all'evento pure noi, che difendiamo gli animali e la Natura tutta! E lo facciamo solo per amore e Rispetto ..... due parole usate a sproposito, purtroppo! Come poter partecipare ???????? Spero che questo commento che a molti farà sicuramente sorridere, troverà almeno qualche persona "fuori dal coro" che possa sostenerlo ......E la prossima volta (sperando che non si ripeta un altro disastro) vi pensi un pochino meglio ....E con meno superficialità, un grande male eel nostro secolo! Con tutto rispetto! Agnese Albertini.
PsicoNews: Donne che amano troppo - 1 Settembre 2016 - 15:03
Re: Re: allora posso tentare di essere più chiaro
Tutto viene raffigurato nella nostra mente, ma proprio tutto. C'è chi non se ne accorge e vive solo ed esclusivamente secondo convenzioni stratificate, è totalmente inconsapevole di quanto agisca meccanicamente. Non si tratta solamente di persone semplici, chi vive in un sistema può averne compreso i meccanismi per utilizzarli per propri personali scopi (belli o brutti, gretti o generosi, ecc), quindi anche persone estremamente intelligenti, che però ignorano totalmente le strutture che sorreggono l'impalcatura e cosa c'è dietro l'impalcatura (anzi, magari nemmeno sognano che ci sia un dietro le quinte). Se immagino, creo, lucidamente; se fantastico o lascio che le correnti di pensieri generati da altri esseri mi trasportino lungo le loro rapide, sono nelle tenebre. Sull'amore, come per qualsiasi altra cosa, quasi nulla posso capire leggendo banali scempiaggini, con acume l'autrice del libro ha fiutato l'aria, notorietà e soldi lo scopo principale. Posso invece iniziare ad afferrarlo con la mia esperienza personale, meditando su di essa, e ponendo l'attenzione su persone che prima di me hanno indagato sull'argomento. Se agisco in questo modo le barriere iniziano a sgretolarsi, in tempi storici diversi e culture disparate sapevano cose che ora sono quasi perdute, posso anche d'altronde scoprire che branche della scienza stanno facendo scoperte fino a poco tempo fa ritenute illusorie. Sono diventato impermeabile allo scientismo come al pietoso stato della religione, anelano alla lobotomia del genere umano. Mi viene in mente ora un detto di Gesù - che mi piace molto - tratto dal vangelo di Tommaso: Chi cerca, non smetta di cercare finché non avrà trovato. Quando avrà trovato, si turberà. Quando sarà turbato, si meraviglierà e regnerà su tutte le cose. Dai Mara Rongo... anche se non tutti son stati d'accordo con quel che hai scritto, il risultato desiderato è raggiunto, un pò di sano movimento nel tuo spazio ;o)
PsicoNews: Donne che amano troppo - 1 Settembre 2016 - 12:08
Re: allora posso tentare di essere più chiaro
Mr l, da quel poco che si deduce dai suoi scritti appare che sei troppo legato a un concetto di amore ideale che ti sei raffigurato nella tua mente.
PsicoNews: Donne che amano troppo - 31 Agosto 2016 - 22:31
allora posso tentare di essere più chiaro
Giovanni%, può darsi che tu sia un poco prevenuto nei miei confronti, ricordo che qualche tempo fa c'è stato uno scambio di idee ma ad una mia ultima considerazione non avevi risposto, comunque non ha molta importanza. Allora provo a semplificare quel che mi pareva già fosse piuttosto chiaro. Si sostiene che la causa di dissidi tra partner derivi da un eccesso di amore/innamoramento. Io dico: 1- l'amore/innamoramento è uno stato che non contempla discordie, altrimenti si chiamerebbe con altri nomi (volendo si può farne un lungo elenco); 2- e non solo non può contenere "malumori" e "indifferenza" come dice Mara Rongo, e addirittura "soffocamento" e "morte del rapporto" come dice Lady Oscar (per la ragione che dico al punto 1) tantomeno può esserne la causa, come invece loro affermano, perchè: 3- dall'amore non può discendere disamore (se ami, ami) e per far notare questa assurda teoria, nel precedente post asserivo che è come se - ad es. ragionando dell'odio - si affermasse che: a)- per il troppo odio si inizia a manifestare affettuosità, b) la causa di tali affettuosità proviene dal troppo odio. 4- Questi sono i motivi per cui ho asserito che stanno parlando di altro e non di amore. Lascio perdere il libro...
PsicoNews: Donne che amano troppo - 31 Agosto 2016 - 18:54
Re: soffocamento
lady oscar, tu e Mara Rongo state parlando di altro, e la cosa grave è che non ve ne rendete nemmeno conto. Vi state riferendo a stati che esulano dall'amore o innamoramento (inutile qui disquisire qui cosa si intende con un termine e con l'altro). State parlando di una fase che si potrebbe chiamare anche caduta, o ritorno alla "normalità", e vi ostinate a credere che la causa sia nell'amore, è una interessante e bizzarra insostenibile idea. Nell'innamoramento non c'è alcun attributo negativo che invece voi gli imputate, e nemmeno può esserne la fonte; a seguire questo discorso si potrebbe allora dire: è a causa del mio grande odio che ora riesco ad avvicinarmi affettuosamente a te: un delirio.
Deiezioni: segnalazioni, interventi e brutte abitudini - 31 Agosto 2016 - 13:34
TASSA DI CIVILTA SUL CANE
Un cane è un cane. I possessori di cani dicono come al solito e con tanta retorica che sono creature che danno solo amore in cambio di poco, riempiendo i loro momenti di tristezza con tanta gioia e amore. Allora io mi chiedo se non sia il caso di pensare ad una tassa sul cane per la pulizia delle strade dalle deiezioni canine e ad obbligare i padroni canini di portare sempre una bottiglia d'acqua a seguito giusto per diluire la loro pipi. Cosi facendo impareremo tutti ad apprezzare i possessori di cani. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano le associazioni varie in merito.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti