Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

an

Inserisci quello che vuoi cercare
an - nei post
FdI-an sui fatti di Arizzano - 19 Novembre 2016 - 17:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale della Provincia del Verbano Cusio Ossola, riguardante i fatti avvenuti ieri al Centro di Accoglienza.
Baveno: Eventi e Manifestazioni 13 - 16 ottobre - 12 Ottobre 2016 - 17:44
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 13 al 16 ottobre 2016.
PsicoNews: Chi non lavora non fa l’amore - 5 Ottobre 2016 - 08:00
Gli effetti dell’eccesso di lavoro e il ruolo delle organizzazioni lavorative in una bella ricerca tutta italiana.
PsicoNews: Autorità e obbedienza - 28 Settembre 2016 - 08:00
Un esperimento classico della psicologia ci porta a scoprire quanta influenza l’autorità abbia su di noi, anche quando è dissonante rispetto alla nostra coscienza. L’influenza sociale può essere più forte della coscienza?
"Mobilitazione Fdi-an" - 16 Settembre 2016 - 10:24
anche in Piemonte Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale aderisce alla campagna “In nome del popolo sovrano”. Sabato 17 settembre gazebo in tutti i capoluoghi di Provincia dalle ore 15 alle ore 19. Di seguito la nota ufficiale.
Campagna "Più Sicurezza per Omegna" - 19 Agosto 2016 - 17:44
Con la campagna "Più Sicurezza per Omegna" attraverso la quale Fratelli d'Italia e Lega Nord chiedono interventi finalizzati ad aumentare la sicurezza della città e delle frazioni.
Accordo Comune VB e ConSer VCO: cè chi dice NO - 15 Luglio 2016 - 16:36
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato a firma dei Sindaci dei Comuni di Cannobio, Stresa , Ornavasso, Premosello, Valstrona, Loreglia, Druogno, Quarna Sopra, che in tono sarcastico protestano per l'accordo raggiunto tra Comune di Verbania e Conser VCO, che appianata la questione pagamenti, hanno concordato 4 mesi di pulizia extra della città.
Ecomuseo di Malesco 2016 - 11 Luglio 2016 - 15:03
Riportiamo il calendario degli eventi estivi dell'Ecomuseo di Malesco 2016.
Little Bang a Il Maggiore - 2 Luglio 2016 - 17:04
Domenica 3 luglio alle 17.00 al Teatro Il Maggiore di Verbania la compagnia Riserva Canini presenta Little Bang. Uno spettacolo per tutta la famiglia che nasce grazie ad incontri e laboratori fatti con bambini dai 6 ai 10 anni in diverse regioni di Italia: un percorso legato al tema delle origini dell’universo, con la volontà di spalancare le porte all’immaginazione e fare insieme ai bambini un’importante riflessione sui limiti della conoscenza umana.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Luglio 2016 - 30 Giugno 2016 - 11:27
Eventi e manifestazioni in programma a Cannobio e dintorni dal 1 al 31luglio 2016.
Successo per il Festival della Coralità Scolastica - 31 Maggio 2016 - 13:01
Si è tenuto sabato 28 maggio presso l'Auditorium delle Scuole Medie Giovanni XXIII di Domodossola (VB), il Festival della Coralità Scolastica e Giovanile, inserito nella rassegna "Piemonte In... Canto" a cura dell'Associazione Cori Piemontesi.
Eliminare tassa provinciale manifestazioni sportive - 5 Maggio 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei I consiglieri comunali di Omegna Mattia Corbetta, Stefano Strada, Franco Lucchini e Barbara Deriu, in cui presentano l'ordine del giorno attraverso il quale chiedono l'eliminazione della tassa provinciale di istruttoria per manifestazioni sportive.
Ospedale unico: sopralluogo di Saitta - 7 Aprile 2016 - 09:16
Sopralluogo ieri ad Ornavasso sul sito dove dovrebbe sorgere il nuovo Ospedale Unico, presenti l'Assessore alla Sanità antonio Saitta e il vice Presidente della Regione Piemonte Aldo Reschigna. Dalle minoranze di Omegna però arriva una nota sul mancato incontro pubblico sul futuro del COQ.
Stazione di Stresa: chiusura biglietteria fra un mese? - 3 Aprile 2016 - 08:01
Circa dieci giorni or sono, avevamo riportato la notizia, appresa dalla newsletter "Il Punto" di Marco Zacchera, della prossima chiusura della biglietteria della Stazione di Stresa, poi procrastinata di un mese. Zacchera torna ora sulla questione.
"Talking Donald Is Rockin' The U.S.A" - 14 Marzo 2016 - 10:00
Michel Montecrossa pubblica la sua canzone su Donald Trump, candidato alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti.
an - nei commenti
Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 19 Novembre 2016 - 20:26
2° intervento
anche FdI / an ha detto la sua; ma io insisto: e i paladini delle "risorse" non dicono nulla?? S'ode a destra uno squillo di tromba, a sinistra risponde...un silenzio tombale!!!
La lapide del battello "Genova" - 7 Novembre 2016 - 12:30
Re: realtà storiche
Caro Marco Zacchera continui a fare esempi assolutamente corretti, ma che non partono dal presupposto giusto! Chiaramente, la storia non si fa con “se” e con i “ma”, così come la guerra non è mai ne bella e ne nobile. Chissà quanti civili sono morti nelle recenti partecipazioni italiane il Libia, Afghanistan, Iraq,…senza che se ne parli, o semplicemente, se ne sappia qualche cosa. Ma questa è la guerra, se decidi di mandare aerei, navi e uomini armati, in un territorio ostile, qualcuno muore! Per questo, non dobbiamo limitarci a discutere dei singoli eventi, troveremo sempre angolature diverse, che potrebbero o meno, giustificare i fatti. Ma proviamo a rispondere, in modo assolutamente “onesto” e libero da qualsiasi preconcetto, alla domanda chiave: “anche se non approviamo come si sono sviluppati gli eventi (15 luglio, 8 settembre, fuga del re,…) era legittima la scelta di firmare la resa incondizionata?” Ribadisco, resa incondizionata e non armistizio come si tende a farlo passare ancora oggi sui libri di scuola, perché, per la guerra, voluta da chi poi ha voluto continuare l’avventura nella RSI, per l’Italia non avrebbe potuto avere altri sbocchi, noi eravamo il “ventre molle” dell’asse; non a caso, i primi sbarchi alleati avvennero in Italia (10 luglio 1943 in Sicilia, 9 settembre 1943 a Salerno, 22 gennaio 1944 ad anzio mentre solo il 6 giugno 1944 sbarcarono in Normandia e il 15 agosto 1944 in Costa Azzurra!). Se si ritiene che questa scelta fosse legittima, e non vedo su quali basi si possa pensare che non lo fosse, visto che, banalmente, era il re e non il capo del governo a firmare leggi, dichiarazioni di guerra,… la Repubblica Sociale non avrebbe avuto modo di esistere! Tutto quello che è successo dopo il 23 settembre 1943 (data ufficiale di nascita della RSI) è diretta responsabilità di chi ha voluto questa “avventura”. In questo, c’è un’oggettività evidente di parte “giusta” e parte “sbagliata” (le virgolette sono d’obbligo). Qualcuno potrà obiettare che la RSI è nata per volontà dei tedeschi! Verissimo, ma quanto aiuto ha avuto da parte degli italiani? Quanti italiani, come Mussolini, Borghese, Graziani solo per citare i primi che mi vengono in mente, non hanno “obbedito” al loro legittimo governo e con le loro decisioni hanno fatto si che iniziasse una vera e propria guerra civile? È chiaro che se continuiamo ad inquadrare quegli anni secondo uno schema partigiani “buoni”, nazisti “cattivi” e fascisti “cattivi, ma…” non se ne esce. Se poi cerchiamo di “leggere” e “giustificare” gli eventi in funzione dell’appartenenza attuale (MSI prima, an poi e ora boh, ma anche PCI prima e boh dopo) si farà ancor più fatica ad uscirne! Ovvio, che in tutto questo, le colpe non sono di quei poveracci che si sono trovati da una parte o dall’altra dello schieramento, senza capire bene il perché o che si sono trovati in mezzo a fatti di guerra, ma di chi li ha portati a questi eventi! In questo contesto, è corretto pensare di ricordare i morti del battello Genova, ma anche del battello Milano affondato in analoghe circostanze a Pallanza e di tutte le altre vittime di questa guerra assurda; ma non come morti per “mano di… in contrapposizione a…”, come si sta cercando di fare, ma perché queste persone, sono vittime di una guerra assurda che si poteva evitare o quantomeno limitare! Saluti Maurilio
Lega Nord su operazione antiterrorismo - 1 Maggio 2016 - 13:44
Idem
anch'io ho applaudito e con me molti altri, anche se lo facciamo in modo silenzioso. E molto sono vicino a Nadia:lei ha seguito ancora an, io mi sono fermato quando ho visto che dopo Almirante avevamo solo delle scartine ma la penso sempre allo stesso modo: coelum mutant non animum qui trans mare currunt!
Lega Nord su operazione antiterrorismo - 30 Aprile 2016 - 14:00
ai rappresentanti della Lega Nord
buongiorno, cosi' non puo' continuare e, se non fate qualcosa Voi, non so chi potrebbe! dovreste fare piu' informazione ai cittadini, piu' assemblee pubbliche ( possibilmente pubblicizzate ), raccolta firme e tutto cio' che serve, i vecchi banchetti nelle piazze, che fine hanno fatto?! possibile dover aspettare la raccolta firme dell'IDV ad esempio per la legittima difesa? e, queste recriminazioni non ve le sta facendo un'elettrice del Pd ma una che dopo aver votato an per anni, a partire dal vecchio MSI, da diversi anni vota voi, non perche' ho cambiato partito ma perche' il mio vecchio partito non ha piu' gli ideali che ora, ritrovo in voi ma, per favore, datevi da fare, mi sembra urgente. grazie
Ospedale Unico: referendum ? - 18 Ottobre 2015 - 10:03
ospedale unico
l'ho detto nel precedente articolo e lo ripeto in intrese: qul treno l'è nai, ghè pù de danè, i pulitic an mangià tutt e i voeran ammò mangià. Un consiglio a tutti (penso a nome di tutti): visto che la politica è l'unica e sola responsabile del malessere e della rovina di questo Paese, almeno per una volta, cercate di usare un pochino di coscienza, se l'avete!
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 10 Aprile 2015 - 21:17
x Lupus
Hai una visione un po' medioevale della politica. A quanto mi risulta l'MSI si è trasformato in an non a seguito di un tradimenti, ma di un cambiamento fisiologico. Eppoi Zacchera credo ora si posizioni con Fratelli d'Italia, di diretta derivazione del vecchio MSI e dunque di destra sociale. I tradimenti lasciamoli alle coppie in crisi. In fondo come diceva Oscar Wilde, solo gli sciocchi non cambiano mai idea. E con questo non do dello sciocco a nessuno, sia chiaro. Ma cambiare idea è segno di forza, non di debolezza o tradimento.
Pochi a bordo dell'aliscafo - 12 Novembre 2014 - 19:02
maurilio 17,50 - vermeer 17,53
per la precisione: governo Berlusconi (FI-an-Lega-CCD-UDC) 11.5.94/22.12.94 governo Dini (tecnico) 17.1.95/17.5.996 governo Prodi (PDS-PPI-Lista Dini-UD-Verdi+Tecnici) 18.5.96/9.10.98 governo D'Alema (DS-PPI-RI-UDEUR-Verdi-SDI-PDCI) 21.10.98/18.12.99 governo D?Alema (DS-PPI-RI-UDEUR-PDCI-Verdi) 22.12.99/17.4.2000 governo Amato (DS-PPI-RI-UDEUR-PDCI-SDI-Verdi) 26.4.2000-31.5.2001 governo Berlusconi (FI-an-Lega-CCD-CDU-tecici) 11.6.2001-15.4.2005 governo Berlusconi (FI-an-Lega-UCD-PRI-nuovoPSI-tecnici) 23.4.2005-27.04.2006) governo Prodi ((DS-Margherita-PRC-DiPietroIDV-Pop.UDEUR-rosa nel pugno-Fed.Verdi-Indipendenti) 17.5.2006-6.5.2008) governo Berlusconi (PdL-Lega-Mov.per l'aut.All per sud) 8.5.2008-12.11.2011) governo _Monti (tecnici) 16.11.2011.21.12.2012 Mesi di Governo Berlusconi: 104 ca Mesi di governo di "altri": 122 ca Fonte: Il libro dei fatti del 2014 - ADN KRONOS - pag. 130 Di quale egemonia state parlando?
M5S: "La folla" di Ferragosto - 19 Agosto 2014 - 17:28
Vocazione
Caro Mario hai ragione abbiamo perso le fabbriche ma il turismo No Verbania non ne ha mai avuto è mancata la vocazione a chi ci ha governati sia di destra che sinistra e centro non l'avevano ,finite le fabbriche ci si è avviati verso il declino, sono assolutamente d'accordo di prendere a modello Cannero e Cannobio e perché no' anche dagli extra comunitari di Locarno loro si an visto da lontano il futuro.....
Dieci migranti in città - 5 Luglio 2014 - 22:02
lasciamo perdere i complotti
non servono a nulla, le migrazioni ci sono sempre state e non possono essere fermate a monte. condivido che occorre essere seri e altruisti, anche perchè in passato - e forse in futuro, a dare ascolto e seguito a certi agitatori irresponsabili - nel pieno di una guerra civile inutile potrebbero esserci an che giovani italiani, futuri migranti
Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:07
Pantheon della sinistra
Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura definisce sistema-Sesto. Pubblicamente si dichiara innocente asserendo di rinunciare alla prescrizione per dimostrare la propria innocenza. Non fa niente per rinunciare alla prescrizione. Prescritto. Renzi Matteo: si scopre residente Per 4 anni di un appartamento pagato da un personaggio che ottiene svariati incarichi milionari dal comune di Firenze. Rigoni andrea (dep Pd): condanna in primo grado per abuso edilizio, poi reato prescritto. Susanna Ronconi. Storica figura del troncone toscano di Prima Linea, lavora al Gruppo Abele di Torino dove ha la responsabilità delle cosiddette «Unità di strada». Nel 1987 guadagna il primo permesso-premio per la sua dissociazione. È stata consulente di Asl e Comuni del nord Italia, collabora alla pubblicazione del «Rapporto sui diritti globali» a cura dell'associazione Informazione&Società per la Cgil Nazionale. Un'interrogazione di Gasparri (an) e Giovanardi (Ccd) la segnalano come beneficiaria di una consulenza da parte dell'allora ministro Livia Turco. Rutelli Francesco (sen Misto fondatore già DS-PD): condannato per danno erariale dalla Corte dei conti. Giovanni Senzani. Il «criminologo» delle Br-Partito Guerriglia, irriducibile fino al midollo, già sospettato di essere il Grande Vecchio del sequestro Moro, ergastolano per l'omicidio del fratello del pentito Patrizio Peci, esce nel 1999 in semilibertà ma un anno dopo è dietro la scrivania di un centro di documentazione della Regione Toscana denominato «Cultura della legalità democratica» e inserito nel progetto Informa carcere. Nel 2001 si è scoperto che il centro poteva clonare tutti gli atti, anche quelli segreti, della commissione parlamentare sulle stragi. È coordinatore della casa editrice di sinistra Edizioni Battaglia. Adriano Sofri. Ex leader di Lotta continua e condannato a 22 anni per il delitto Calabresi,che a parte il fatto che ha goduto di almeno una ventina di anni in libertà per i continui processi di cui è impossibile capire le motivazioni per le quali gli è stata concessa questa possibilità, negata a chiunque altro ed ora dopo la condanna definitiva, già in libertà "particolare" per motivi di salute, anche se non si capisce bene quali, visto le continue attività nelle quali si cimenta è stata la collaborazione fattiva con il Governo Prodi, dal quale è anche pagato profumatamente, mentre gli italiani sono alla fame. Ora alla fine del 2008 è tornato a parlare con i toni che usò all'epoca dell'omicidio Calabresi quando già il giorno dopo del suo omicidio, su "Lotta continua" scrisse «Ucciso Calabresi, il maggior responsabile dell’assassinio di Pinelli». Il guaio è che oggi scrive su La Repubblica che pubblica anche i suoi vaneggiamenti e i suoi revanscismi, insegna ai giovani nelle nostre Università e quanto a indottrinare i giovani, certo lui è un campione come pochi ed infatti i primi sintomi di un ritorno al 68 già si notano per le nostre strade, proprio in occasione delle falsità sul decreto Gelmini. Tancredi Paolo (dep Pd): indagato per corruzione. Tedesco Alberto (sen Pd): indagato per turbativa d’asta e corruzione. La Camera dei deputati l’ha salvato negando l’autorizzazione all’arresto.
I porti galleggianti prima o poi.....affondano. - 15 Novembre 2013 - 13:16
tutti galleggiano tranne due..
ricordo ai monocorde catamar & friends,che ripetono sempre ossessivamente le solite tre parole qualunque sia l'argomento,che il porto è stato costruito dalla regione (giunta Ghigo,FI-an-lega,dal 95 al 2000) ,contratto firmato ad aprile '98 e inizio lavori giugno '98. CAPITO? L'HA FATTO LA REGIONE,PRESIDENTE ENZO GHIGO,FORZA ITALIA. speriamo di averlo chiarito anche per i più ottusi. nel giugno 2002 ,4 anni dopo,viene ceduto al comune di Verbania.quindi prima di sparare le solite palle,almeno lo sforzo di andare a leggersi chi c'era in quel momento. curioso poi che le considerazioni di questi neo espertoni di ingegneria non siano state fatte prima,nemmeno dopo l'uragano dell'anno scorso. eppure hanno avuto una dozzina di anni per farle. dormivano tutti? per la cronaca,nel lago maggiore ci sono decine di porti galleggianti,e ne sono affondati solo 2,curiosamente gestiti dalla stessa società. gli altri godono tutti di ottima salute.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti