Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

annegato

Inserisci quello che vuoi cercare
annegato - nei post
Gravi incidenti al lago e in montagna - 12 Agosto 2016 - 13:01
Ieri un giovane straniero è annegato ad Arona mentre faceva il bagno con un amico, in Val Vigezzo un giovane precipita in un dirupo mentre va a guardare le stelle.
Turista polacco annega a Belgirate - 26 Luglio 2016 - 17:36
Un turista polacco sui 45 anni è stato ritrovato questa notte nel lago Maggiore a Belgirate di fronte all’hotel Villa Carlotta. Inutili i tentativi di rianimarlo.
annegato nel lago Maggiore - 18 Luglio 2016 - 10:23
Ieri nel tardo pomeriggio, ad Arona, dopo un tuffo nel lago Maggiore alla spiaggia alla foce del Vevera, un trentenne originario della Costa d'Avorio è annegato.
Canoista annega a Mergozzo - 11 Gennaio 2015 - 18:02
Un 41enne canoista di Domodossola, nel pomeriggio odierno, è annegato nelle acque del lago di Mergozzo, rovesciandosi con l'imbarcazione.
Cade nello Strona muore annegato - 19 Luglio 2014 - 14:23
Un uomo di 46 anni è morto annegato nelle acque del torrente Strona, intorno alle 3,20 della notte scorsa, mentre lasciava la "festa della birra" che si svolgeva nei pressi del parco dell'isolone a Gravellona Toce.
Affiora un cadavere dalle acque del lago d'Orta - 31 Maggio 2013 - 12:41
Carabinieri e Vigili del fuoco impegnati nella mattinata di oggi, venerdì 31 maggio, a Pettenasco, precisamente nella zona di Punta di Crabbia, per il recupero del cadavere di un uomo.
annegato - nei commenti
Annegato nel lago Maggiore - 19 Luglio 2016 - 07:07
prevenzione balneare
Notizie come questa lasciano sempre un amaro in bocca, il perchè? è semplice, l'assenza di informazione: innanzitutto non viene detto/pubblicizzato che alla foce di torrenti e fiumi non si può fare attività balneare perchè è pericoloso (infatti è vietato). Non viene poi detto che: è sconsigliato gettarsi in acque fredde quando si sta esposti per troppo tempo al sole, quando si è accaldati e/o affaticati, perchè si rischia uno shock termico; lo stesso vale se si assumono bevande ghiacciate o si è fatto un pasto abbondante, si deve necessariamente rispettare un margine di tempo che va dalle 2 ore alle 3 ore e mezza, questo affinchè si completi la digestione; vale anche per chi non mangia nulla, è sconsigliato fare attività natatoria a stomaco vuoto. Basterebbe preparare per tutte le spiagge libere, (per quelle a ridosso di torrenti e fiumi mettere i divieti), un breve vademecum salvavita di poche righe (possibilmente in più lingue), come quello che ho dettato qui sopra, sicuramente i risultati, sotto il profilo preventivo, daranno i loro frutti, se non altro le morti per annegamento tenderanno a diminuire. Una cosa che invece ho sempre fatto fatica a capire è quella legata a tutte quelle realtà "di soccorso" che intervengono in questo specifico genere di soccorsi (che nel 90% dei casi nulla ci azzeccano), perchè tendono più a far emergere la loro presenza che essere efficaci nella sostanza. In ultima battuta un consiglio agli amministratori comunali di Verbania prima che si trovino qualche annegato sulla coscienza: togliete la balneazione a ridosso delle foci (come ad esempio nella zona dell'Arena) e mettete dei cartelli informativi multilingue sulle spiagge libere senza sorveglianza con precise indicazioni; mettete poi sulle spiagge attrezzate del personale di salvataggio in regola coi brevetti (non come è successo 2 anni fa che il bagnino di salvataggio del Lido di Suna aveva il brevetto scaduto da 8 anni), ed aumentate questa presenza per più ore al giorno, non come accade sempre al Lido di Suna, dove il servizio di salvataggio è garantito solo dalle 14.30 alle 17.30.
Guardia Costiera quest'anno a Solcio - 19 Luglio 2015 - 15:08
Bagnini dove come quando
Arriviamo dopo tante belle parole e una flotta di di enti ed imbarcazioni,alle note dolenti ,appunto i bagnini che secondo la legge sono obbligatori nelle spiaggie ed invece da noi sono un opsional,io conosco bene la situazione del lago di MERGOZZO dove l'amministrazione dice che sul lago non vi sono spiaggie destinate alla balneazione quindi il servizio di assistenza bagnanti non è dovuta. Il Comune di Mergozzo fa pagare il parcheggio alle persone che frequentano la spiaggia,ha dei chioschi dai quali fa utili etc etc ma però non sono spiaggie per la balneazione che strano,io non sono un legale ma se dovesse scapparci il morto fossi il sindaco non starei tanto tranquillo,per un annegato in un comune della sardegna,l'amministrazione ha dovuto pagare ai parenti dell'annegato più di un milione di euro proprio perchè in spiaggia non vi era l'assistenza bagnanti. La guardia costiera,la capitaneri di porto,i carabinieri ,la guarduia di finaza etc etc che dicono???????
Canoista annega a Mergozzo - 12 Gennaio 2015 - 17:42
canoista annegato a mergozzo.
sono un ex canoista anche io per la precisione praticavo la canadese a livello agonistico a suna e mi è capitato di affondare al largo dei tre ponti nel mese di febbraio per il vento forte. mentre affondavo l'acqua gelida del lago mi ha paralizzato le gambe e la respirazione e solo il "sangue freddo" e la coscienza di quanto stava accadendo mi ha fatto reagire, risalendo alla superfice e aggrapparmi all'imbarcazione e guadagnare la riva con le mie forze. lo sfortunato canoista probabilmente non ha superato lo scioc del freddo improvviso.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti