Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

area

Inserisci quello che vuoi cercare
area - nei post
Pallavolo: 138 mini atleti a Premeno, Altiora seconda al Trofeo delle Province - 29 Maggio 2017 - 17:32
Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: Minivolley in “alta quota” a Premeno: 138 bambini presenti. Trofeo delle Province 2017: secondo posto finale per Tommaso Alberti e per coach Marco Calcaterra.
Alcool e disordini accordo Comune - Carrefour - 29 Maggio 2017 - 11:27
Riportiamo dal sito del Comune di Verbania, una nota in cui spiega gli accordi presi con il supermercato Carrefour per ridurre il disagio da abuso di superalcolici e schiamazzi, in seguito alla petizione dei residenti.
Spazio Bimbi: Bambini plusdotati: risorse e rischi - 28 Maggio 2017 - 08:00
I bambini intellettivamente plusdotati sono bambini che possiedono delle capacità maggiori rispetto alla media dei loro compagni, tuttavia tali risorse se gestite in modo inadeguato possono comportare anche dei rischi per lo sviluppo del bambino
Torneo solidale di Burraco con la CRI - 27 Maggio 2017 - 13:01
Domenica 28 Maggio alle ore 14.45 presso la Sala della Filanda dell’Hotel “Il Chiostro” di Verbania è in programma un torneo di Burraco.
Consiglio di Stato accoglie ricorso su porto Palatucci - 27 Maggio 2017 - 07:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'Amministrazione Comunale e del Sindaco Silvia Marchionini a commento della sentenza che ha accolto il ricorso del Comune.
Sport Day - 26 Maggio 2017 - 11:42
Venerdì 2 giugno 2017 dalle ore 9.30 alle ore 13.00 presso il Palazzetto di Bagnella e l’area Lido a Omegna.
Interpellanza su Villa Giulia - 22 Maggio 2017 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del Consigliere comunale di Sinistra Unita, Vladimiro Di Gregorio, riguardante Villa Giulia.
“Viva Vigezzo” primo open day di una valle alpina - 20 Maggio 2017 - 18:06
Il 21 maggio, tra eventi e aperture eccezionali, alla scoperta di tradizioni e storie uniche della valle ossolana: dal primo uomo che attraversò la Manica a nuoto, al “Tesoro” con il drappo funebre del Re Sole e il manto nuziale della Regina Maria Antonietta.
area Camper a Verbania: crescono le presenze - 15 Maggio 2017 - 19:33
Lo rende noto l'Amministrazione Comunale, in una nota che riportiamo nella quale riporta le principali informazioni e gli estremi dei contatti per saperne di più.
Nominati i Responsabili di Strutture Semplici Dipartimentali - 15 Maggio 2017 - 09:16
Con atti del 10 maggio 2017 la Direzione Generale, su indicazione dei rispettivi Direttori di Dipartimento, ha conferito gli incarichi triennali di Dirigente Responsabile di Struttura Semplice Dipartimentale, con decorrenza 15 maggio 2017 e fino al 14 maggio 2020.
Giro del Moterosso 31^ edizione - 13 Maggio 2017 - 10:23
Domenica 14 maggio si terrà a Verbania con partenza alle ore 9:00 la 31° edizione del GIRO DEL MONTEROSSO organizzata da Avis Marathon Verbania.
Al via “Vandal Contest” - 12 Maggio 2017 - 17:14
La Consulta Giovani Baveno 360, organo consultivo del Comune di Baveno, rende noto che nelle giornate di sabato 13 maggio, dalle ore 14.30 alle ore 18, e domenica 14 maggio, dalle 10 alle 17, si terrà presso l'area della Stazione di Baveno il primo "Vandal Contest".
Studenti piemontesi a Trieste - 11 Maggio 2017 - 19:06
Quarantatre ragazze e ragazzi tra i 16 e i 18 anni, accompagnati da dieci docenti e dalla prof.ssa Elena Mastretta dell’Istituto storico della Resistenza di Novara, hanno partecipato, da venerdì 5 a domenica 7 maggio, al viaggio studio di tre giorni a Trieste, vistando i luoghi della memoria del confine orientale italiano.
Progetto nuova sede comunale a Omegna - 9 Maggio 2017 - 10:23
Presentato in Consiglio Comunale a Omegna il progetto dall’Architetto Fabrizio Bianchetti per il recupero degli ex uffici Lagostina da destinarsi a Nuova sede municipale. Di seguito una nota dello studio del progettista.
Una Verbania Possibile su bilancio partecipato - 7 Maggio 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo il testo di un ODG e una Interpellanza dei Gruppi "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente", espressione del progetto civico "Una Verbania Possibile", in cui chiedono chiarimenti sul "bilancio partecipato".
area - nei commenti
Rievocazione Storica Medievale del XV° secolo - 22 Maggio 2017 - 06:36
Rievocazione Storica
Probabilmente l'appunto di anonimo ha senso, ma la ragione per la quale si è deciso di fare questa manifestazione in quel posto, è legata al fatto che era uno degli spazi più accessibili per questo genere di manifestazione sul torrente San Giovanni, il torrente cui l'Ordine dei Cavalieri di San Giovanni ha dato il nome; inoltre, perchè si trova vicino all'area dell'attuale RSA e Hospice San Rocco, dov'è giusto ricordare che i volontari della Sezione di Verbania di quest'Ordine, a loro spese, hanno ripulito l'intero parco.
Primarie PD gli eletti del VCO - 8 Maggio 2017 - 16:24
Re: TIRANDO LE SOMME....
Ciao SINISTRO Se proviamo senza troppa sintesi? Tutti tranne il m5s hanno governato, dx e sx si sono quasi equamente spartiti i governi degli ultimi 25 anni, spesso fingendosi opposizione. È sotto gli occhi di ognuno di noi il risultato delle loro politiche, il m5s farebbe di meglio partendo dalle macerie in cui ci troviamo ? Non saprei!!!! ma di certo non lo farà tutta questa classe politica autoreferenziale, pregna di privilegi per se e per la loro cerchia, privilegi che non vogliono perdere, e con il pretesto delle priorità e degli obblighi internazionali, perde sempre più contatto dai veri problemi della sempre più ampia platea di cittadini in sofferenza, standosene al calduccio arroccati sulle proprie posizioni. Giusto per smorzare in modo semplice ogni insinuazione sui vari Guru od Eredi al Trono. Esiste al momento ( e non ci metto la mano sul fuoco per il futuro, in particolare a lungo termine) una discriminante fondamentale, non percepiscono soldi pubblici e vantaggi economici derivanti da posizioni nelle istituzioni, a differenza di tutti gli altri figli d'arte sistemati in ogni dove, loro ed i loro parenti. Vedi fratello di Alfano o figlio di Napolitano Un esempio di priorità? Arriveremo a spendere 40 miliardi anno per le forze armate, per essere un paese che ripudia la guerra è una grave contraddizione. Credete veramente nella improbabile ipotesi, potenze militari quali... Francia Inghilterra Russia Cina od Usa, volessero muovere guerra contro di noi, avremmo qualche chance? Penso abbiate capito tutti come si fanno le guerre ai paesi del G20, i quali rappresentano i 2 terzi del commercio mondiale? Con la finanza e le Banche!!! Mentre per gli altri, vedi Siria Libia Iraq Afghanistan ecc ecc, usiamo gli arsenali militari che fanno PIL ed esportano democrazia, ovviamente non prima di aver ben destabilizzato l'area ed avere la scusa di rovesciare qualche fantoccio di turno.
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 11:14
Re: Re: Cannobio....
La politica del territorio deve essere fatta dalle amministrazioni....Mi stupisce che un fine economista come lei non consideri tale necessità.ESTREMIZZO: La silicon valley non sarebbe mai nata senza una politica del territorio che ne facilitasse l'insediamento. Quello che dice lei è sacrosanto.....Ci mancherebbe. Ma la linea su cui l'imprenditore deve costruire il suo progetto la deve dare la politica. Ovvero, solo per esempio. Decidere se l'area acetato debba diventare: un dormitorio, una sala giochi, un centro termale, una nuova azienda produttiva, spetta alla politica e non agli imprenditori che, nel proprio intersse, forse hanno altri progetti per la.stessa superficie. Quello che voglio dire è che le strategie su cosa si vuol fare della città spettano alla politica e non agli imprenditori. Loro debbono solo sperare ( e magari votare) che la.politica abbia le idee chiare e investire, se lo ritengono un progetto valido.
"Mobilità-Ambiente-Città" - 20 Aprile 2017 - 15:48
io ci andrò
Da tempo mi chiedo il senso di molte azioni politiche di una maggioranza che ha sempre votato acriticamente come la Giunta voleva. Sono state fatte proposte di variazioni di bilancio, richieste molte spiegazioni, ma il "NO" e il silenzio sono stati gli unici risultati ottenuti. Siamo arrivati all'assurdo che alcune domande/proposte sono diventate patrimonio della maggioranza senza che il Consiglio e le sue Commissioni nulla sapessero. A titolo di esempio mi piacerebbe sapere come si concilia il voto favorevole della maggioranza a spese MILIONARIE per parcheggi in centro città senza un "PIANO DEL TRAFFICO"? Perchè un voto favorevole alla nuova LIDL senza la previsione di piste ciclabili nel perimetro di questa nuova importante opera? Perchè spendere 380 mila euro per una strada (via delle ginestre) a beneficio di pochissimi , con così tante urgenze viabilistiche? Si è provato a usare l'ironia visto che le domande dirette non funzionavano, eppure sempre nulla! Sarebbe bello sapere se in queste "pensate" fatte dal solo PD , rientra una visione strategica dell'area Acetati , da anni si chiede di aprire un tavolo di discussione ma anche su questo il silenzio più assoluto ... insomma, Sabato forse avrò qualche risposta? Ad ogni modo , io le occasioni non le spreco, quindi ci sarò, e confido che la città risponda in gran numero a questa occasione di confronto, perchè spero davvero sia un occasione di confronto e non la solita lezioncina dei saputelli che ci spiegano come si fanno le cose dopo che hanno già deciso tutto. Infondo non è un "laboratorio democratico?
Forza Italia Berlusconi sul nuovo porticciolo di Pallanza - 14 Aprile 2017 - 15:50
Per Laura
Grazie Laura per la spiegazione , per un attimo ho pensato di essermi rincog....ito del tutto. In ogni caso non sono d'accordo se poi una persona vuole farlo ,certo che lo può fare. Ma di questo passo ritorneremo a far portare il pezzo di legna agli studenti per scaldare la scuola. E te ne dico un'altra molte volte il volontariato è anche pericoloso, faccio ancora l'esempio di Mergozzo che conosco, domenica scorsa nel mio paese si è svolta una manifestazione podistica e in piazza lago dei volontari hanno montato un capannone ,in totale violazione di almeno una decina di leggi ,te ne dico alcune. Prima cosa stavano lavorando senza casco guanti e scarpe antiinfortunio, secondo non erano in possesso di nessuna documentazione che li rendesse esperti e autorizzati nel montaggio di tensostrutture,terzo l'area lavoro non era transennata ,tutte queste cose lo dice la legge. Se non succede niente tutto va bene, ma se succede un infortunio grave le famiglie dei mitici volontari allo sbaraglio avrebbero oltre il danno la beffa, dimenticavo al termine del montaggio ci vuole la firma di un ingegnere che certifichi che tutto è a norma dato che sotto ci saranno persone. Quindi quando si parla di volontariato stiamo attenti anche a rispettare le leggi.
Forza Italia su ex Tam Tam - 23 Marzo 2017 - 18:08
Reddito
Lo scrivo con amarezza: costruire in quel luogo solo un triste parcheggio è molto probabilmente l'opzione più realista. A Verbania in questi ultimi 10 anni abbiamo assistito a una continua chiusura di locali pubblici e attività commerciali. Il Comune non può con la bacchetta magica far nascere un'attività fruttuosa. Se a Verbania c'era spazio per un'altra discoteca o altre attività commerciali queste sarebbero già nate e quelle esistenti non avrebbero chiuso i battenti. La realtà e triste! P.S. le preoccupazioni intorno al degrado dell'area restano comunque sacrosante.
Lavori all’impianto di skateboard - 17 Marzo 2017 - 14:14
Lavori allo skate park
Mi auguro comunque che,la suddetta area sia prowista di telecamere...,dato che,come contribuente,desidererei si cominciasse a BECCARE e owiamente,PUNIRE,facendo PAGARE! atutti coloro i quali,si divertono a DEVASTARE quello che,x i giovani viene realizzato...CON I SOLDI,che, tra una ESTORTIVA TASSA E UN ALTRA,ci vengono,volenti o nolenti,REGOLARMENTE SOTTRATTI dalle tasche!
Interpellanza orti civici - 4 Marzo 2017 - 10:02
Giusta Attenzione
Sono totalmente d'accordo aggiungerei anche che servirebbe anche a "tenere pulito" questa area che oggi sta diventando una discarica
Nuovo Porto Turistico: il progetto - 13 Febbraio 2017 - 10:42
Magari...
Magari si facesse qualcosa, per il momento abbiamo un immondezzaio che ci fa vergognare di essere cittadini di questa città! Negli ultimi giorni è persino peggio, visto che alcuni detriti ingombranti, fino a pochi giorni fa coperti e inseriti all'interno di un recinto, sono stati improvvisamente spostati e buttati in un posto che intralcia il libero accesso alla ciclabile. Sono favorevole al ripristino dell'opera, allo stesso tempo perplesso delle dimensioni del progetto, che mi sembra forse troppo ambizioso. Il Comune sembra "barattare" l'uso dell'area e la costruzione di un albergo (a fianco o al posto dei Carabinieri?), con la ricostruzione del porto a carico dei privati. E' chiaro che non ci saranno entrate finanziarie per la comunità che, tuttavia, avrà in cambio la sistemazione dell'attuale area disastrata in qualcosa (almeno stando al progetto) di moderno e funzionale. Personalmente avrei preferito qualcosa di meno invasivo, tipo la versione riveduta e corretta di quello che c'era prima, gestito dal Comune con l'assunzione di 3-4 addetti per la gestione dell'area. Questo progetto mi sembra bello ma, forse, un po' troppo ambizioso. Ma aspettiamo i veri progetti su carta per un giudizio definitivo, per ora siamo ai sogni...
Nuovo Porto Turistico: il progetto - 12 Febbraio 2017 - 13:51
Re: Tutto molto bello
Ciao Giovanni direi che la città guadagna la riqualificazione di un'area attualmente degradata (sono ancora presenti , nascosti da un telo, i rifiuti del porto affondato da anni) Se le cifre sono vere si parla di un investimento che arriva giusto dietro a "il Maggiore" come entità. E' chiaro che oramai il pubblico non può pensare di investire queste cifre.
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 22:24
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Non capisco...
Ciao paolino non è doppiopesismo, è che bisogna trovare un limite oggettivo. Dire che tizio ha ha avuto vantaggi perchè è amico di caio è pericoloso, la soggettività è pericolosa, sempre! Tu mi dici che Eataly ha avuto in concessione la sede in comodato d'uso gratuito per 60 anni senza darmi altre informazioni non sei oggettivo, stai insinuando dei dubbi e basta! Ma non è così che si discute. Dovresti dirmi quanto ha investito, quanti erano veramente interessati all'area, quante persone ci lavorano, com'era quell'area di Torino fino all'arrivo di Eataly e della ristrutturazione del Lingotto (contemporanea), e così via... Per questo penso che in mancanza d'altro, la legge è, e resta, il solo limite oggettivo valido!, Tutto il resto, sono chiacchiere di paese, non servono e sono pericolose! Saluti Maurilio
L'Amministrazione precisa su Beata Giovannina - 26 Gennaio 2017 - 18:30
Una Verbania Possibile
replichiamo a un'Amministrazione, che banalizza e strumentalizza le posizioni delle opposizioni. Abbiamo sempre auspicato un confronto puramente politico, ma un'amministrazione non trasparente e che evita risposte sul merito delle cose, ci ha costretti ad approfondire tecnicismi che poco competono a un gruppo politico ( evitabili, appunto, se solo venissero spiegate le ragioni alla base delle scelte). Se l’Amministrazione dice che: "anche senza natanti a motori la presenza del pontile senza i corridoi di atterraggio, che la dimensione dell'area renderebbe inutili, prevede il divieto di balneazione" non vuol forse che esiste il divieto di balneazione? Se così fosse, non andrebbe quindi emessa apposita ordinanza con obbligo di applicazione? Inoltre, se il divieto di balneazione esiste, non si può prevedere di collocarci uno scivolo e fare il bagno. Alla spiaggia della Polisportiva Verbano, convivono uno accanto all'altra il pontile della società sportiva da cui partono, natanti a motore (gommone) e non, e la spiaggia vera e propria. Quindi anche quella è illegittima? Idem alla colonia solare di Suna. Evidentemente in merito alla concessione, non chiedevamo un esercizio stilistico, bensì una spiegazione onesta che chiarisse per quale motivo non si fosse adottata la stessa procedura del bando precedente. L' investimento di un imprenditore ci sarebbe comunque stato e forse, anche, con un canone più congruo. Perché questa ipotesi non è stata presa in considerazione? sottolineiamo che il Comune di Verbania ha sempre considerato il Tennis di Pallanza come un impianto sportivo e l'ha assegnato con gara pubblica come ha fatto con la pista d'atletica, il palazzetto e - di recente - anche con gli stadi. Perché cambiare proprio ora? A chi giova? Alla città? Ovviamente in tutto ciò l'Amministrazione continua a evitare di rispondere alla nostra più semplice domanda: Se esiste una delibera del consiglio comunale per quale motivo NON RISPETTARLA? Domande, solo domande che potrebbero evitare di essere derubricate a mera polemica se solo trovassero trasparente e congrua risposta nelle sedi deputate anziché sui giornali. Come minoranza ricorriamo e ricorreremo sempre ai giornali ogniqualvolta le sedi deputate al confronto politico vengano “snobbate” (troppo spesso) da una Amministrazione arrogantemente.
"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 18 Gennaio 2017 - 13:55
Ottimo Comunicato, da I Repubblica!
Che bel comunicato da Prima Repubblica. 1096 parole per dire cosa?...non si è capito! Partendo dal fatto che "piano parcheggi" (costoso, inesistente e/o improvvisato)" è un ossimoro: se è costoso significa che esiste, se è inesistente allora non è nemmeno improvvisato. Deduco che sia improvvisato e quindi costoso: ma costoso rispetto a cosa? A non avere parcheggi? Bastava quindi "comunicare" che questi gruppi consigliari, (def.: "si definisce gruppo un insieme di persone che interagiscono le une con le altre, in modo ordinato, sulla base di aspettative condivise riguardanti il rispettivo comportamento") formati da singoli (!...contando i nomi sono 2+2?) sono contrari ai parcheggi, contrari alle macchine, contrari all'inquinamento dell'aria ed anche contrari alla GDO perchè altrimenti il prestinaio (che vive e vende da decenni) di Pallanza potrebbe chiudere la sua attività (eppure c'è un tale che da trent'anni tiene aperto un negozietto di alimentari davanti ad un supermercato che a sua volta dista 200mt da un altro market). Definire poi pregiata la zona Acetati fa un pò rabbrividire (non ho letto l'articolo ma fateci capire, vogliono far crescere piante per consumazione su un'area chimico-industriale di quel tipo???)...ma d'altronde non ci si può attendere altro da coloro che contestano l'insediamento/spostamento di una GDO su un'area dismessa ed abbandonata al suo destino. Spero vivamente ci sia anche il reparto ortofrutta del famoso brand tedesco se l'alternativa è comprare cavoli cresciuti sulle ceneri di una fabbrica chimica (sto banalizzando, ma io lo posso fare essendo un comune cittadino e non un politico)! Il resto è scaramuccia politica, "Maestra lui ha deciso che si gioca a palla", "Maestra lui è andato a casa e non abbiamo potuto giocare", "Maestra, volevo cantare ma hanno spento il microfono". Tutto lecito, per carità, ma poco utile. Sui rifiuti un problema di fondo c'è: costa troppo! Le rilevazioni/sondaggi/classifiche sono per lo più di carattere nazionale: quindi se sono false per noi lo sono anche per tutti gli altri. E' un mondo "sporco", in tutti i sensi e per tutti gli interessati (chi la raccoglie ma anche chi la produce; per gli enti pubblici ma anche per coloro che da quel business tirano fuori fior di soldoni!). Infine, quei cestini sono pieni perchè la gente butta ciò che non deve: non si riempiono da soli i cassonetti! Al pto 6 vi siete "dimenticati" il caso piscina comunale...qualche commento? Tutto molto vero, tutto molto auspicabile ma, in sintesti.... "- che si inizi a progettare la città e a costruire il futuro in maniera più integrata, partendo dall'individuazione di quelle aree importanti nelle quali verranno investite risorse" ...e tradotto nella vita reale, cosa vuol dire?? Saluti AleB
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 24 Dicembre 2016 - 16:42
I motivi del NO
Io ho votato NO ! Nel motivare il mio NO : Intasamento alla viabilità, ulteriore utenza tolta ai piccoli commercianti, perdita di un'area che poteva essere utilizzata in parte a strutture di valenza turistica, in parte a Servizi e Posteggi per Pallanza, ho ritenuto di fare una domanda che non ha avuto risposta. " Chi nei suoi sogni, nei suoi progetti, per una Verbania Nuova a Vocazione Turistica aveva pensato che la scelta migliore per quell'area sarebbe stato un Supermercato ?" Nessuno. Io credo quindi che non sia sufficiente il fatto che mettendo li una SuperLIDL si risistemi un'area, o che il Comune incassi dei soldi o che vi possano essere dei posti da commesso in più, a fronte di nuove chiusure di piccoli negozi. Una Amministrazione dovrebbe guidare la Città verso nuove prospettive di qualità e sviluppo. Non così, io dico. Per questo il mio NO. Buona Giornata Giordano Andrea FERRARI Consigliere Comunale Città di VERBANIA - SOCIALISTA
Interpellanza situazione azionisti Veneto Banca - 18 Dicembre 2016 - 19:57
Re: Re: Che il sindaco faccia il sindaco...
Caro Hans Axel Von Fersen la presenza all'assemblea era dovuta. Si sapeva in anticipo che non serviva a nulla, ma giusto che le istituzioni del Nord Ovest, area ex BPI, facessero sentire la loro presenza. Ricordo benissimo, negli anni di vacche grasse, Reschigna, sindaco, e Zacchera, deputato, presenti all'assamblea per ringraziare, giustamente, il lavoro svolto dalla banca. Diverso è pensare che un sindaco possa intervenire dove hanno fallito organi di controllo (BCE, Consob, Banca d'Italia,..) e di governo! Invece, mi sarebbe piaciuto che, per volontà della giunta o su spinta dell'opposizione, si fosse favorito una class action locale, in modo da aiutare VERAMENTE chi ha perso molto, in alcuni casi tutto! Non so come, ma una strada si sarebbe trovata. Interventi come questo, servono solo a mettersi in mostra, anche perchè, nel comunicato non ho letto mezza idea o proposta pratica. Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti