Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

attenzione

Inserisci quello che vuoi cercare
attenzione - nei post
I caffè del Vicariato dei Laghi: ultimo appuntamento - 20 Aprile 2018 - 11:04
Sabato 21 aprile alle ore 21, ultimo appuntamento stagionale con i caffè organizzati dal Vicariato dei Laghi all’Oratorio San Vittore di Intra, gli incontri proposti con l’obiettivo di cercare di utilizzare la ragione per fare luce e chiarezza su temi scottanti e sulle domande che fanno parte della vita dell'uomo.
Cannobiese vince ad Oleggio Castello - 17 Aprile 2018 - 14:46
La Cannobiese “passeggia” a Oleggio Castello avvicinandosi sempre di più alla Prima Categoria. Mancano 270’ alla conclusione del campionato e i punti di distacco dalle seconde è di 8 punti ( con la Varzese che però deve aspettare il ricorso).
Viabilità VCO: riunione in Provincia - 17 Aprile 2018 - 10:23
Venerdì sera presso il proprio ufficio il Presidente della Provincia Costa ha incontrato i sindaci dei comuni interessati dalle criticità di viabilità conseguenti alla frana di Meis, presenti i parlamentari del territorio ed i consiglieri provinciali, per fare il punto sulla situazione viabilistica e per verificare lo stato di avanzamento della procedura di passaggio ad Anas di competenza della strada provinciale 75 della Valle Cannobina.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 17 al 22 aprile - 16 Aprile 2018 - 18:06
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 17 al 22 aprile 2018.
Rosaltiora giovanili e match point prima squadra - 13 Aprile 2018 - 19:06
Iniziano i classici appuntamenti di fine stagione per le squadre di Vega Occhiali Rosaltiora. Via al Trofeo Daniele Ziccio Under 17 ed alla Coppa Primavera Under 15 organizzati dal Comitato Territoriale TST della Federvolley. Prima Squadra al "match point".
Metti una sera al cinema - Le cose che verranno - 9 Aprile 2018 - 09:33
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 10 aprile 2018, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 proiezione di "Le cose che verranno".
Vega Occhiali Rosaltiora ospita Chieri - 7 Aprile 2018 - 17:32
Dopo la Pasqua, dopo gli allenamenti, dopo due sessioni di allenamento congiunto tenutesi contro CSO San Maurizio e prima ancora con Pallavolo Omegna per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora è tempo di riprendere il campionato per le ultime cinque partite di questa stagione.
Statale 337, Cristina: "Lungaggini inaccettabili" - 5 Aprile 2018 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'on. Mirella Cristina, riguardante la riunione in Prefettura sulla strada statale 337.
“Primavera con le Soms” - 5 Aprile 2018 - 11:27
Le Società di mutuo soccorso di Cavandone, Fondotoce e Suna si aprono al territorio con un programma comune Un fiorire di iniziative. La primavera ha inizio ed anche le Società di mutuo soccorso danno il loro contributo.
U2 in concerto ai Castelli di Cannero - Pesce d'aprile - 1 Aprile 2018 - 09:33
E' questa la clamorosa notizia trapelata nelle ultime ore, e che farà balzare all'attenzione internazionale il piccolo borgo di Cannero Riviera, che ospiterà una tappa del tour 2018 della band irlandese U2.
Rabaini: "Sicurezza e buon senso" - 30 Marzo 2018 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Patrich Rabaini – Consigliere Comunale Comunità.Vb, riguardante la pista ciclabile Suna Fondotoce, la passerella di Fondotoce, e la sicurezza.
Nella VCO 923 abilitati DAE - 28 Marzo 2018 - 18:06
Anpas Comitato Regionale del Piemonte, in qualità di agenzia formativa accreditata dalla Regione Piemonte, si conferma il primo ente per numero di persone abilitate all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno in ambiente extraospedaliero, con oltre 15mila cittadini certificati in tutta la Regione.
Successo per la Mostra della Camelia - 27 Marzo 2018 - 11:28
Nel primo weekend di primavera è sbocciata la stagione turistica a Verbania. Un esordio con il botto a giudicare dalle migliaia di persone che sabato e soprattutto domenica, complice il bel tempo, hanno affollato Villa Giulia dove si è svolta la 52ª mostra della camelia organizzata dal Comune di Verbania e dal Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore.
FdI su fusione Verbania Cossogno - 26 Marzo 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Fratelli d'Italia Verbania che torna sulla questione della fusone tra i Comuni di Verbania e Cossogno.
Vega Occhiali Rosaltiora a Caluso - 24 Marzo 2018 - 19:06
Dopo la vittoria nel big match contro San Maurizio della scorsa domenica, dopo la classifica che le vede largamente avanti a tutti con 8 punti di vantaggio sulla seconda e dopo la giusta risonanza mediatica che hanno avuto per l’ultima gara, per tutto l’ultimo mese e non solo per le ragazze di Vega Occhiali Rosaltiora è tempo di tornare in campo nel campionato di Serie D.
Mostra Armonie Verdi- Paesaggi dalla Scapigliatura al “Novecento" - 23 Marzo 2018 - 10:23
Il Museo del Paesaggio di Verbania - dopo la riapertura nel 2016 con la splendida mostra dedicata a Paolo Troubetzkoy aperta in modo permanente al piano terra e la bella rassegna del 2017 I volti e il cuore, sulla figura femminile tra Otto e Novecento - riapre la stagione primaverile con una incantevole mostra dedicata al paesaggio, Armonie verdi. Paesaggi dalla Scapigliatura al Novecento.
Cortometraggio Non Baciare del CSSV - 13 Marzo 2018 - 13:01
Continua il percorso di sensibilizzazione sul tema della disabilità lanciato dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano e, in particolare, dal Centro Diurno per Persone con Disabilità “Centro anch’Io”.
“Un Pensiero senza peso” - 8 Marzo 2018 - 11:04
Il Comune di Oggebbio con Pro Loco, promotori della serata, in collaborazione con i comuni di Trarego Viggiona, Ghiffa, Cannero e Cannobio organizzano per la sera di venerdì 9 marzo ore 20.30, presso la Struttura polivalente di Oggebbio, ingresso gratuito, “Un Pensiero senza peso” Pièce teatrale Di e con Cinzia Cirillo.
8 marzo visite ginecologiche gratuite - 7 Marzo 2018 - 09:33
Il giorno 8 marzo prossimo, in occasione della Festa della Donna, l’Azienda Sanitaria VCO aderisce all’iniziativa di ONDA - l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna - offrendo visite ginecologiche gratuite finalizzate a promuovere l’attenzione in ambito ginecologico.
Richiedenti asilo e sgombero neve: una precisazione da Miazzina - 6 Marzo 2018 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, una mail di Donatella Nebuloni, Consigliere Comunale a Miazzina, che vuole precisare alcune situazioni riguardanti il recente comunicato sui richiedenti asilo al lavoro per lo sgombero neve.
attenzione - nei commenti
Aggredito capotreno - 19 Aprile 2018 - 10:34
Re: Re: Re: Re: Chiarimenti necessari!
La situazione politica di stallo attuale è figlia di una legge elettorale voluta da una certa parte politica (la solita purtroppo!) che, consapevole di perdere le elezioni, ha studiato un qualcosa di indefinibile, appoggiata dall'altra parte politica pur di poter mandare a casa il Governo: il risultato è che la paghiamo noi cittadini. Ma qui sconfiniamo in un altro discorso, quasi irrisolvibile da noi povere creature. In cambio però, per tornare sul tema di questo post, offro gratuitamente un biglietto del treno per poter far vivere in prima persona le emozioni che vivono gli altri (eventualmente anche qualcosa in più di una semplice emozione!) e che qualcuno (e meno male solo qualcuno) si ostina a giustificare: se ci pensate è come andare a Gardaland, guardi in tv la giostrina che provoca tantissime urla, saliscendi, emozioni... ma vuoi mettere andarci di persona a provarle? Prima di farci invadere, si deve sistemare l'Italia intera, da nord a sud, ci vuole il pugno di ferro contro chiunque non rispetti la legge e, guarda bene, i primi da sistemare sono quelli marci ai piani altissimi, poi si scende ai piani alti, successivamente ai medi alti e via fino al piano terra, nessuno sconto a nessuno! A quel punto, e solo a quel punto, si può valutare l'accesso a nuove risorse, ma limitatamente e solo se necessario: io personalmente (così come fanno i cosiddetti Paesi industrializzati) opterei più per l'alta specializzazione e quindi aprirei le porte solo a chi ha determinate caratteristiche (attenzione: le porte rimangono in ogni caso aperte a chi ha diritto allo status di profugo e/o richiedente asilo politico, se ben documentato e dimostrabile ovviamente, quindi non ditemi che sono razzista perché non tollero questa denominazione e accusa nei miei confronti). Ma possibile che nessuno voglia un biglietto in omaggio?
Aggredito capotreno - 14 Aprile 2018 - 08:47
Re: Re: C'è intesa!
No, le guerre in Marocco, Tunisia, Algeria, Nigeria, Senegal non esistono, tutte balle: gli unici veri profughi sono quelli della Siria (tra l'altro ho avuto modo di vederne parecchi in Germania) e ti assicuro che con quelli che vediamo noi in Italia hanno poco a che fare; ma proviamo a fare delle ipotesi, immaginiamo che ci siano veramente le guerre nei loro Paesi (attenzione, sottolineo che sto ipotizzando), in uno Stato di guerra è quasi impossibile riuscire ad uscire dal proprio territorio perché proprio quei giovani baldi e muscolosi che girovagano per le nostre strade, con mountain bike e cuffiette con telefonini, verrebbero utilizzati nelle forze armate. Ma i dati di fatto mi fanno invece presupporre che poiché loro scappano, oltretutto con innaturale facilità, coloro che rimangono ad affrontare una guerra siano .... le donne, i bambini e gli anziani. Ora, va bene che tutto ciò accade nei cartoni animati, mi viene impossibile credere che sia così nella realtà: ho smosso la coscienza di qualcuno? E' chiaro che non c'è nessuna guerra? E' chiaro che da noi, grazie ad un business creato ad arte, vengono solo i "perdabal"? Ecco, se vi è chiaro tutto questo (ovviamente quello che sto scrivendo è rivolto ai finti creduloni e ai falsi tolleranti di sinistra) capiamo i numerosissimi fatti quotidiani che coinvolgono la nostra società e che, purtroppo, dobbiamo subire perché una minoranza di persone ha deciso che sia giusto così. Non ho mai sentito da sinistra una possibile soluzione al caos che hanno volutamente creato, forse perché così com'è non c'è soluzione? Mi piacerebbe che qualche finto tollerante (occhio perché un giorno potreste voi subire un'intolleranza) proponesse una soluzione valida al problema, non con la merendina dell'estate scorsa dove si incontrava qualche persona in un parchetto a discutere delle religioni, sono tutto orecchie...
Comitato Salute VCO su ospedale unico - 5 Aprile 2018 - 18:49
A chi interessa l'ospedale unico?
A proposito di ospedale unico, penso e mi ritrovo a fare un percorso a ritroso ricordando gli anni in cui la "necessità" della costruzione di un "ospedale unico provinciale" o di "eccellenza", -così veniva definito-, provocava discussioni abbastanza animate fra i cittadini, manifestazioni molto partecipate e per la politica locale era il cavallo di battaglia tanto a Domodossola quanto a Verbania, le due città che si contendevano il nuovo nosocomio. Erano gli anni 1999/2004 ed io ero coinvolto come tutti i cittadini personalmente e politicamente in quanto Consigliere comunale di maggioranza nelle fila del mio partito, Rifondazione Comunista, nella prima Giunta a guida Cattrini con DS -oggi PD-, Rif. Comunista e Margherita. Colti dal fervore della "necessità" di poter "ospitare" sul proprio territorio il nuovo "ospedale provinciale di eccellenza", il passo successivo era: l'individuazione dell'area destinata allo scopo, indicata in uno spazio tra Domodossola e Villadossola, la presentazione dell'O.d.G. al Consiglio comunale atto a ratificare tale scelta, con voto favorevole di tutta l'opposizione e della maggioranza, con voto contrario mio (Rif. Comunista) e del mio gruppo. Le motivazioni del voto contrario nel corso di quel consesso di una componente della maggioranza, (Rif. Com.) a tale proposta o progetto, furono ampiamente documentate con cognizione di causa, che oggi sono ancora più stringenti che andavano; da quella relativa alla mancanza di un piano Sanitario serio che riguardasse anche le numerose Valli ed il loro raggiungimento molto spesso difficoltoso con mezzi di soccorso o per il raggiungimento del San Biagio in determinati periodi dell'anno, oggi ancora più preoccupante per i recenti fatti in Val Vigezzo e le condizioni in cui versano tutte le strade della provincia e dell'ANAS. I giorni nostri vedono ripresentarsi la "necessità" dell'ospedale unico provinciale, con decisioni sull'ubicazione della struttura calate dall'alto, decisioni praticamente indolori sia per quanto riguarda quella "politica locale" agguerrita a tutti i livelli, -oggi prestata anche a Roma- passando per Torino Regione, Verbania e altri Comuni interessati anche di altra estrazione politica, ignorando la popolazione ed i suoi punti di vista. Si tratta della decisione della costruzione di un nuovo ospedale, attenzione, non di un bar o una discoteca, un ospedale che, a rigor di logica, tale struttura richiederebbe un ubicazione con facilità di raggiungimento e accessibilità a tutti evidentemente anche in zona baricentrica tenendo ben presente la situazione del territorio, e invece no, quale il sito prescelto, -secondo me- al di fuori di ogni logica? Ornavasso, oltretutto non in piano, ma in "collina bella vista" con tutto quello che ne consegue di spese, ambiente, consumo di territorio ecc.ecc.. Ma la domanda sorge spontanea: perchè proprio in collina? Chiudo ribadendo la nostra e non solo nostra contrarietà al nuovo ospedale per i motivi già menzionati aggiungendo che: non essendoci disponibilità economiche dovendo ripiegare su privati finanziatori, il SSN, cioè la SANITA' PUBBLICA SPARIREBBE a favore di quella PRIVATA dove chi HA I SOLDI SI CURA, ALTRI NO. Al San Biagio sono stati spesi fior di quattrini pubblici, di tutti noi, per poi donare il San Biagio eventualmente a privati in concorrenza con la struttura pubblica. Questo è il mal costume che sta distruggendo quello che di meglio avevamo, la SANITA' PUBBLICA. Sia chiaro, la Sanità come si presenta oggi non è certo il meglio, anzi, ma proprio per questo va rivista, riorganizzata, migliorata e specializzata mantenendo le strutture esistenti ma, ahinoi per tutto questo ci vogliono persone e POLITICI SERI, questa è solo una delle grosse preoccupazioni.
FdI su fusione Verbania Cossogno - 28 Marzo 2018 - 17:10
Condivido
Condivido Paolino e Giovanni%: il rischio delle fusioni/unioni di comuni ( non funzionano come invece funzionava e bene le vecchi Comunità Montane) è quello che il grande fagociti il piccolo che diverrebbe solo una lontana periferia/frazione del capoluogo; e poi, siccome lo vivo quaotidianamente, continuo a sostenre che "piccolo è bello", è più vivibile, più umano con rapporti personali molto più intensi di quelli esistenti in un grande agglomerato, dove gli uffici e le istituzioni sono a "misura d'uomo" e dove l'attenzione per il singolo cittadino è indubbiamente maggiore. Al più potrei capire, come in qualche realtà è già avvenuto, la fusione tra comuni delle medesime dimensioni ed appartenenti allo stesso contesto geografico; ma mai con i grandi, la nostra identità non deve essere nè in vendita nè acquistabile a nessun prezzo!!!
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 19 Marzo 2018 - 17:33
Supernove e supernane
Personalmente non ho votato stavolta M5S bensì Lega Nord (l'unica che ha detto a chiare lettere che il primo loro passo sarebbe stato l'abolizione della Fornero) e per la posizione presa nei confronti dei migranti, della sicurezza,della certezza della pena e della difesa personale legittima, dell'attenzione a privilegiare gli italiani in ogni situazione, graduatoria,accesso che dir si voglia. . Poi non nego che vedrei bene un governo Lega/M5S:, soprattutto per far capire all' Europa che a casa nostra comandiamo noi e per rompere i soliti giochi dei centristi/moderati.. Certo, per me l'optimun sarebbe un governo Lega/FdI, ma purtroppo non ci sono i numeri.
Sgombero neve, richiedenti asilo al lavoro - 3 Marzo 2018 - 19:24
ultimo commento
Al di là del mio precedente pensiero, quello che sconcerta è l'esaltazione di questa forzata iniziativa (che i volontari italiani di protezione civile svolgono gratuitamente e senza clamori giornalistici), viene usata come strumento per distogliere l'attenzione sul vero problema che copre e fa guadagnare una marea di denaro a cooperative, società improvvisate, politici che raccolgono consensi e chi più ne ha più ne metta sul business che ci sta dietro. Ritengo, che tenere inoperosa e mantenuta nell'ozio per anni gente già abituata a casa loro a non lavorare (forse perchè non c'è nè), non è un bene, ne per noi ne per loro, perchè ricordo quel proverbio che i nostri genitori ci recitavano sin da piccoli: L'OZIO E' IL PADRE DEL VIZIO, ed aggiungo, DEI CATTIVI PENSIERI E DEI CATTIVI COMPORTAMENTI!! O cambiamo le regole, finchè siamo in tempo, o tra non molto assisteremo ad un qualcosa di estremamente grave che non oso neppure citare.
M5S no all'ospedale in collina - 28 Febbraio 2018 - 15:02
Mantenere l'attenzione
Qui voglio toglierci l'ospedale in città. Questi politici vogliono voglio far passare un evento negativo come una conquista. Questo PD ha stancato anche chi come me rappresentava il loro elettorato di riferimento.
Corso assisitente bagnanti - 18 Febbraio 2018 - 20:27
x Giovanni
Sig. Giovanni, buona volontà significa fare il proprio dovere consapevoli che questo tipo di lavoro dev'essere svolto con particolare dedizione, attenzione e responsabilità. La pulizia del piano vasca così come il controllo dell'area operativa sono necessari per la prevenzione dell'igiene e della salute pubblica così come degli incidenti per via di materiale pericoloso lasciato incustodito (lattine schiacciate, vetri, ecc. ecc.), questo vale anche per la spiaggia; sul fare il facchino lasciando scoperto il luogo di osservazione le garantisco che non ammetto compromessi, il problema è che gli assistenti lo dicono ma a mezza voce senza mai fare nomi e riferimenti precisi, perchè sanno (almeno i miei allievi) che farei un casino del diavolo con i loro datori di lavoro per tutelarli. Da circa 20 anni ho spostato la sede dei miei corsi presso il Camping Conca d'Ora a Feriolo; mentre per quanto concerne il costo del brevetto basta andare sul sito della Federnuoto Nazionale, con in più l'aggiunta di poche decine di euro per l'utilizzo delle attrezzature, dei locali e di alcune entrate in piscina quando le condizioni del lago non consentono l'attività natatoria.
Al via taglio piante in città - 6 Febbraio 2018 - 21:47
32 in Cso Cairoli ?
Taglio alberi morti , e la ripiantumazione ? Cso Cairoli è diventato una desertificazione .Nessuna opera di risanamento e ringiovanimento arboreo e questi sono i risultati . Al meraviglioso filare di platani di Via Troubetzkoy, un vero PATRIMONIO ,, si sono impegnati al massimo per soffocare le radici , In altre località prestano tanta attenzione al patrimonio arboreo evitando danni alle radici e/o agli spazi limitati di crescita e hai nostri platani cosa fanno ? Catrame ! Tanto catrame . Le radici devono respirare , il sottosuolo ha bisogno di attenzioni ? No problema basta una bella catramata alla base dell'albero e chi vivrà vedrà ! Andate ad osservare i filari di platani . Vi trasmetto solo 2 foto da osservare. Chi controlla !!!
Concerti in corsia - 6 Gennaio 2018 - 22:57
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Bella iniziati
Ciao robi basta guardare su internet, semplice.... Ma sì, in fondo anche te hai ragione, chi disprezza vuol comprare! Ad ogni modo attenzione, che poi arriva anche paolini.
Ordinanza contro i botti - 1 Gennaio 2018 - 11:26
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: ci avete dato dent
Ciao robi quando uno capisce di averla fatta fuori dal vaso,basterebbe che dicesse "scusate,ho detto una cavolata" e tutto finirebbe lì. nascondersi dietro un dito peggiora solo le cose,specie se a farlo è un signore di mezza età. in due millenni si è dimesso un (UNO) solo Papa. augurarsi che quello attuale si levi presto di torno vuol dire,statisticamente,che nel 99,9% dei casi lo debba fare morendo. qui non c'entra nulla la mia presunta incapacità a dialogare,e invocarla è un modo puerile di provare a spostare l'attenzione. qui si tratta di dire spropositi giganteschi (un papa che vuole distruggere il mondo occidentale per renderlo povero,ma ti rendi conto???) e poi fingere che sia una sorsata di acqua fresca. dialogare è bello e utile,pure con chi dice fesserie,ma quando si passa il limite dell'assurdo sarebbe bene riconoscerlo.
ODG su diretta streaming del Consiglio Comunale - 29 Dicembre 2017 - 02:54
Re: Re: Re: Re: re dell'ovvio, infatti
Ciao SINISTRO vedo che voi commentatori seriali riuscite ad andare fuori tema con una facilità impressionante, però facciamo attenzione alla lingua!! [...] d'altronde sei tu il Signore dei [...] "tu" PRONOME SOGGETTO non "te" PRONOME COMPLEMENTO
Ordinanza contro i botti - 27 Dicembre 2017 - 17:55
Re: Educazione
Ciao lupusinfabula credo tu abbia un po' le idee confuse: secondo te "transgender" e "feto" sono parolacce, e non credo che la seconda che ho citato sia propriamente inglese.... Più che educazione questo è un modo come tanti per sviare l'attenzione da problemi reali, evidentemente da quando c'è il tuo beniamino a comandare negli Usa tutto va a gonfie vele! Infine credo che sia anche questione di eduzione rispettare le opinioni altrui, senza aggredire, ricorrendo ad epiteti o meno.
Bollini Rosa assegnati all'Ospedale Castelli - 9 Dicembre 2017 - 15:48
Premiazione dell'Ospedale Castelli, Verbania
Con immenso piacere ho letto l'articolo sulla premiazione del nostro prestigioso Ospedale, prestigioso, perché in tutti questi anni ho ricevuto la massima attenzione in caso di una patologia e/o grave malessere. La nostra Struttura merita il Bollini Rosa riguardante tutti le varie specialità, soprattutto il PRONTO SOCCORSO e la CARDIOLOGIA. Sono contento di abitare a Verbania, perché so -che in caso di emergenza o una patologia- rriceverò la migliore cura. Un Grazie ai medici di grande professionalita ed al personale paramedico, che si prodigano nelle cure ai malati.
Alla Grotta di Babbo Natale i Carabinieri a cavallo - 5 Dicembre 2017 - 14:31
Bandiere
Premesso che la bandiera con falce e martello è simbolo di quel sistema comunista staliniano che nulla ha di diverso per numero di morti da quello hitleriano, ipocritamente oggi si sposta l'attenzione su delle bandiere anzichè sulle cause che lo sventolio di certe bandire ha causato: l'invasione dell'Italia da parte di comunitari ed extra comunitari che bivaccano allegramente nel nostro paese, godendosi di tutti i vantaggi e che non hanno nessun altro obbligo; vallo a spiegare a quegli italiani che si vedono superati nell'assegnazione degli alloggi popolari da altri non italiani, vallo a spiegare a chi deve fare la coda negli ospedali, in specie nei pronto soccorso, perchè davanti a loro ci sono pletore di non italiani, vallo a spiegare a chi si è visto protrarre a tempi biblici l'andata in pensione con la scusa che le casse sono vuote quando invece i soldi per i non italiani si trovano sempre e comunque, vallo a spiegare a quegli italiani che si trovano a dove abitare a pochi metri da campi rom, vallo a spiegare a quegli italiani che vedono i delinquenti lasciati liberi dalle galere perchè le nostre sono sovraffollate da una popolazione non italiana, vallo a spiegare a quegli italiani che non trovano risposta alle loro richieste di aiuto quando invece i soldi per le missioni militari in paesi di cui non ci dovrebbe interessare un bel tubo si trovano sempre e comunque, vallo a spiegare a quegli italiani i cui figli devono convivere in aule straffollate da compagni scuolanon italiani, vallo a spiegare... e potrei continuare per ore.
Forza Italia: "Zona economica speciale" - 3 Dicembre 2017 - 13:38
Per "particolare"
Per " particolare" intendo che è ora che si cominci davvero a pensare ai problemi ed ai bisogni del popolo italiano, che la si smetta di voler fare le Dame della San Vincnezo con tutto il terzo mondo, che la si smetta di dare retta ad un' Europa nella quale dettano legge solo banchieri e lobbysti tutt'altro che interessati alle necessità della popolazione italiana, che si faciano , ed in fretta, quelle leggi che gli italiani si aspettano, altro che ius soli di cui al 90% degli italiani, e sottolineo italiani, non interessa un fico sesso. Che si guardi con maggior attenzione al nostro export, evitando di aderire a blocchi commerciali verso altre nazioni solo perchè queste sono in guerra con altre beccandoci le inevitabili ritorsioni che danneggiano il nostro export e di conseguenza creando ulteriore disoccupazione e povertà. Delle gurre, stermini e genocidi che avvengono altrove dobbiamo interessarci solo a titolo di cronaca giornalistica e nulla più. Prime l'Italia e gli Italiani (...quelli veri, non quelli a cui la nazionalità è stata regalata con i bollini del supermercato)
Visita di Renzi e comunicazioni Istituzionali - 30 Novembre 2017 - 17:34
Penso di capire
Penso di capire il senso dell'interpellanza di Brignone: in soldoni, se a Fondotoce fosse stato in arrivo Salvini, avrebbe avuto la stessa attenzione da parte dell'amministrazione comunale? e se no perchè? In fondo sono due segretari di un partito, partiti che sono associazioni di privati cittadini; insomma valgono come il segretario della mia bocciofila, se non hanno cariche istituzionali.
Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 18 Novembre 2017 - 14:46
Già fatto
Ho già firmato per l'indizione del referendum per l'annessione del VCO alla Lombardia; ho fatto un piacere a Robi, ma sono altresì nettamente convinto che sulla sponda lombarda ci sia molta più attenzione verso certi settori, e lo dico a ragion veduta.Meglio essere l'ultima provincia di confine della Lombardia che essere l'ultima del Piemonte.Basta guardare ai canoni idrici: la Lombardia li ha girati interamente alla provincia di Sondrio perchè provincia di confine; al VCO da Torino hanno promesso ( si badi bene, promesso....) solo le briciole. Vogliamo poi parlare dell'attenzione che ha la Lombardia per tutti i problemi legati alla sicurezza? Noi siamo indietro anni luce!
Solidarietà all'Assessore - 18 Novembre 2017 - 12:24
Re: Invidia??
Ciao lupusinfabula scusami, perché dovrei esser invidioso? Forse non hai prestato la dovuta attenzione a qualche mio post precedente, dove sottolineavo anch'io il fatto che i penta-grillini, da soli, erano riusciti a tener testa all'intero centro-dx. Questo non vuol dire che chi è il più votato è anche detentore della verità assoluta, oppure che è casto e puro, che ha sempre ragione, a prescindere. Ma poi, perché dovrei pensarla come loro? Non sono uno che si attacca al carro dei vincitori, troppo comodo. Ho già visto in passato cosa hanno combinato Lega & Italia dei Valori, basta così, almeno per me. Non ho detto che i penta-grillini sono la causa di tutti i mali, semplicemente non hanno una ricetta per risolverli, cerca, se ti è possibile, di non travisare sempre i miei commenti.
Solidarietà all'Assessore - 17 Novembre 2017 - 10:02
siamo d'accordo
come non essere d'accordo? quello su cui non ci siamo sono i tempi: per bocciare i 5S vi basta un anno e mezzo,mentre secondo voi gli altri dopo un quarto di secolo (dal primo Berlusconi a seguire ) di disastri meritano ancora una chance. cos'è che ancora non avete capito?? attenzione,io non ne faccio una questione di appartenenza,robi sa che io sono e resto persona profondamente di sinistra,ma non mi faccio influenzare dal "tifo" per i miei,mi limito ad osservare con obbiettività i fatti. i 5S non saranno la soluzione? può essere,di sicuro sono gli unici a non avere responsabilità nel disastro Italia,gli altri il loro mattoncino di melma l'hanno portato tutti,coi risultati che vediamo. e io preferirei evitare di farli continuare,almeno per un po'!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti