Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

auto

Inserisci quello che vuoi cercare
auto - nei post
Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta indolore - 23 Aprile 2018 - 11:34
Arriva la prima sconfitta stagionale da zero punti per Vega Occhiali Rosaltiora che ha perso in casa 3-1 contro Pallavolo Bellinzago.
Zacchera: no alla fusione - 15 Aprile 2018 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Marco Zacchera in cui si dichiara contrario alla fusione tra i comuni di Verbania e Cossogno.
Marchionini risponde sui lavori al lungolago Pallanza - 9 Aprile 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco Silvia Marchionini, in risposta a quello del Fronte Nazionale sui lavori al lungolago di Pallanza
Frana in Vigezzo due vittime - 1 Aprile 2018 - 18:40
E' accaduto oggi sulla SS337 della Val Vigezzo a Re, un grosso masso e caduto sulla strada colpendo un automobile di passaggio.
"Tirocini – Back to Work 3.0” - 29 Marzo 2018 - 18:06
Approvata una nuova edizione del progetto "Tirocini – Back to Work 3.0”, sostenuto dalla Fondazione CRT con le risorse del Bando “Iniziativa Lavoro”.
Successo per il Pantani Day 2018 - 21 Marzo 2018 - 13:01
Sabato 17 marzo, nella sala del Trocadero Disco Club di Domodossola, si è svolto il Pantani Day 2018, manifestazione riconosciuta ufficialmente e patrocinata dalla Fondazione Marco Pantani Onlus.
Lungolago Pallanza: il progetto - 11 Marzo 2018 - 15:03
Dal sito del Comune di Verbania riportiamo una nota del sindaco, Silvia Marchionini, sul progetto dei due cantieri in corso sul lungolago di Pallanza.
Lavori di sistemazione in via XXIV Maggio - 10 Marzo 2018 - 13:01
Sono partiti in questi giorni i lavori per la riqualificazione di due aree sulla via XXIV Maggio dopo la rotatoria con viale S. Giuseppe a Verbania Intra, dove attualmente è situata la fermata bus e si trova un'area sterrata a parcheggio.
Bicincittà: Ex Hotel Astor occasione persa - 5 Marzo 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Associazione BicInCittà, inerente alla città di Verbania circa la deroga ex Hotel Astor approvata dal Consiglio comunale.
Frana Sp 75 della Cannobina: strada riapre h24 - 1 Marzo 2018 - 18:06
La strada della valle Cannobina riapre, senza fasce orarie, da domani venerdì 2 marzo 2018, sarà percorribile da auto e mezzi fino a 3,5t sempre a senso unico alternato.
Lavori alla Stazione: Senso unico alternato - 25 Febbraio 2018 - 08:01
I lavori in corso per la realizzazione del Movicentro alla stazione ferroviaria di Fondotoce comporteranno la chiusura del sottopasso pedonale che collega i binari di arrivo e partenze nelle diverse direzioni (per circa cinque settimane).
Frana Sp 75 della Cannobina: strada riapre a orari - 23 Febbraio 2018 - 20:30
La strada della valle Cannobina da domattina sarà percorribile da auto e mezzi fino a 3,5t a senso unico alternato.
Presentazione “Il disobbediente” - 16 Febbraio 2018 - 13:01
L’Associazione Liberalis Institutio, in collaborazione con la Libreria Alberti invita all’evento “Il disobbediente”, sabato 17 febbraio 2018, alle ore 15,30, presso la Libreria Alberti.
Simula furto auto: denunciato - 15 Febbraio 2018 - 08:01
Nella mattina di ieri i militari della stazione carabinieri di Omegna, a conclusione accertamenti, deferivano in stato di libertà un 54/enne del posto per simulazione di reato.
In 25 a Ciaspolando sotto la luna… - 7 Febbraio 2018 - 13:01
Sabato scorso, 3 febbraio, il CAI Verbano-Intra ha rispettato l’appuntamento con la luna piena sul Monte Spalavera. Il gruppo si è ritrovato alle 18 a Intra per partire verso l’alpe Colle dove sono state lasciate le auto.
Soppressione bus si chiedono chiarimenti - 30 Gennaio 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania e il testo dell'Interpellanza del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante le ultime novità di Vco Trsporti tra le quali la soppressione di alcune linee bus.
automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 28 Gennaio 2018 - 15:03
Gli automobilisti con targhe svizzere non sembrano particolarmente bendisposti quando si tratta di pagare le multe inflitte loro in Italia. Attenzione, avverte però il Touring Club Svizzero, se non si paga il conto rischia di essere salato.
Betoniera contro bar - 25 Gennaio 2018 - 14:54
E' quanto successo poche ore fa a Gravellona in pieno centro, una betoniera che ha perso il controllo si è ribaltata contro il Bar Milano.
Incidente mortale in Vigezzo - 20 Gennaio 2018 - 16:25
Probabilmente l'incidente è avvenuto stamattina presto, a Toceno, in valle Vigezzo, la vittima un uomo di Domodossola finito nella scarpata con l'auto.
Interpellanza riqualificazione piazza F.lli Bandiera - 8 Dicembre 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'Interpellanza presentata dal gruppo "Sinistra & Ambiente", riguardante il Progetto di riqualificazione piazza F.lli Bandiera.
auto - nei commenti
FdI si ripensi alla circonvallazione - 10 Aprile 2018 - 10:43
Ok...
... saltare Fondotoce ma scaricare poi tutto il traffico della statale su via 24 maggio, oltre ad essere già congestionata di suo in alcuni orari, dove incrociano a malapena un’auto e un furgone e dove non passano contemporaneamente 2 auto e una bicicletta, che quando l’auto più larga era il 126 aveva un tratto a senso unico, mi parte una c@.@.@ pazzesca
Chifu e Immovilli su problemi parcheggi in Sassonia - 9 Aprile 2018 - 08:18
Re: 500 rossa
Ciao roberto p credo non sia stata pubblicata in quanto molti nostrani, per motivi fiscali, immatricolano le auto all'estero. Quindi poteva esser fuorviante.
Chifu e Immovilli su problemi parcheggi in Sassonia - 7 Aprile 2018 - 14:36
Sosta
Un auto in sosta c ome quella nella foto merita solo una rimozione immediata con carro attrezzi, una multa che sia salata ed una denuncia per danneggiamento del verde pubblico, italiano o meno che sia (anzi, se non è italiano, mano ancor più pesante affinchè capisca che sono ospiti a casa d'altri)
Chifu e Immovilli su problemi parcheggi in Sassonia - 6 Aprile 2018 - 10:21
Re: Re: parcheggi selvaggi in Sassonia...e questo?
Ciao Giovanni% non è solo un problema di parcheggio ma, tante volte, di mancanza di civiltà e pigrizia. Non si può dire che al Carrefour di VB manchi: uno enorme davanti e pubblico, uno privato alla base del supermercato al coperto e scoperto, uno ancora pubblico a lato dello stesso. Fatevi un giro e vedrete quasi sempre e a qualsiasi ora del giorno, alcune auto parcheggiate in piena via Quattrini o sulla rampa di accesso al supermercato: questo è indipendente dall'affollamento dei parcheggi nei dintorni. Dipende dall'educazione delle persone. E quei tali che parcheggiano sulle aiuole o sul marciapiede "multifunzione" di Pallanza così come quasi dentro al Carrefour, lo fanno e lo possono fare poichè con alta probabilità rimarranno impuniti. Mi chiedo se gli stessi comportamenti si vedono nella vicina Locarno, dove i parcheggi non sono molti e pure costosi e dove le infrazioni si pagano salate. Saluti AleB
L'Avvocato risponde: lavoro e invalidità civile - 5 Aprile 2018 - 15:27
Info
Salve avrei una domanda da porre.. Due anni fa nel parcheggio di un aeroporto stavo mettendo delle cose in auto dal cofano e un imbecille mi è venuta addosso incastrandomi tra l'auto di mio padre e la sua.. Sono svenuta, avevo 17 anni, ho riportato una frattura al piatto tibiale, lesioni al menisco, rottura e interessamento di legamenti e tendini e credo anche riversamento di liquido.. Ho avuto un risarcimento dall'assicurazione e un invalidità molto bassa, non la ricordo perchè a quei tempi tutto pensavo tranne che a queste cose. ora essendo risultata come già sapevo non idonea per entrare in un accademia militare cosa che ho sempre sognato volevo sapere se era possibile provare per ottenere qualcosa in piu di invalidità, in due anni e mezzo, non posso correre, ho il ginocchio molto gonfio infatti non posso indossare pantaloni stretti, ho dolore e non posso piegare molto le gambe specialmente la sinistra che è molto gonfia, sicuramente per via del liquido, quando cammino un po di piu devo fermarmi e riposare perchè il dolore mi impedisce, tutto cio gravato dal fatto che ho solamente quasi 20 anni e ho dovuto rinunciare ai sogni di una vita.. c'è qualcosa che potrei fare? grazie.
Associazione Bicincittà VCO su pista ciclabile Suna - Fondotoce - 5 Aprile 2018 - 07:12
Re: A norma di codice
Ciao AleB Un conto è rischiare di essere investiti in via Rosmini dove passa un’auto al minuto e un conto è rischiare di essere investiti sulla statale dove ogni minuto passano 30 auto, 10 furgoni, 10 autoarticolati, 5 pullman e 3 camper. Il rischio c’è in entrambi i casi, la probabilità è nettamente differente e quindi direi che è logico impiegare protezioni differenti
Rabaini: "Sicurezza e buon senso" - 30 Marzo 2018 - 15:53
Io penso
Io penso che la parte iniziale della pista ciclopedonale sia ,secondo i miei parametri piuttosto sicura , è evidente che se un autoveicolo dovesse perdere il controllo salirebbe senza nessuna fatica sul piccolo marciapiede , e stenderebbe chiunque trovi sul suo percorso. ma dico anche da ciclista è sempre meglio che essere affiancati a 50 cm da tir e auto, evidentemente tutto è perfettibile. Ho visto anche che si è fatta una ringhiera vero il lago dove vi è uno splendido spazio sul canneto impedendo la possibilità delle persone di frequentare tale spazio, mi sembra anche evidente che in quel tratto la ringhiera non serve a nulla. Interessante anche l'aspetto della passerella in legno chiusa, perché l'altra vicino al CONTINENTAL Camping è stata rifatta completamente in cemento armato con la possibilità del doppio senso e in più quello pedonale, penso sia stata pagata dalla proprietà Continental ma non ne sono sicuro dato che poi tutto è su suolo demaniale del canale, gradirei dagli amici del blog informazioni.
Sul lago ghiacciato: li salva l'elicottero dei VVF - 27 Marzo 2018 - 13:10
Re: Re: infatti
Ciao SINISTRO l'ho già scritto: non pagheranno perché erano in pericolo. Se dovessimo far pagare tutti quelli che il pericolo (e i conseguenti problemi) lo cercano (e non dico di essere in disaccordo) dovremmo far pagare anche coloro che, ad esempio, si impastano in auto, si fanno sequestrare all'estero, fanno il bagno senza aspettare 3 ore, si dimenticano di spegnere i fornelli, ecc ecc Facciamo un elenco delle cose considerate normali, non pericolose e per tutte le altre attività obbligo di assicurazione. A titolo di curiosità vi riporto questo episodio: telefono all'ambasciata americana e la prima cosa che mi è stata chiesta è: "Lei paga VISA o Mastercard?"
Cannavacciuolo cerca un addetto - 23 Marzo 2018 - 16:55
Ma quelle belle.....
Ma quelle belle trattorie di una volta dove si mangiavano piatti semplici ma gustosi, dove i piatti erano piatti e non quadri di pittori dediti all'astrattismo,dove chef che neppure sapevano di stelle e stelline, ti servivano porzioni da saziare un cammello, e dove il viino era generoso, buono, semplicemente bianco o rosso, senza che ci fosse il super esperto che ti dice che alla fine si sente il retrogusto di violetta, dove il cameriere elencava a voce due o tre primi, due o tre secondi e poi basta così...dove soprattutto, alla fine, il conto era equo sia per il gestore che per il cliente e non dovevi ipotecare l'auto per una cena con la famiglia o gli amici, dove proporre cannelloni e lasagne, lesso misto e trippa, bistecca impanata e patate fritte che accontentano sempre i bambini non vittime di genitori frustrati che mangiano e fanno mangiare guardando solo alle calorie ed ai grassi, propore questi piatti casalinghimì, dicevo, non era un disonore, quelle trattorie ce ne sono ancora????Qualcuna la conosco e non la mollerei di certo per un locale targato Michelin.
FdI su lavori lungolago Pallanza - 12 Marzo 2018 - 17:26
Re: Re: Re: Re: alternative
Ciao SINISTRO ....inutile? Non credo proprio. Proviamo a fare un'indagine a Intra quanti vogliono tornare a far circolare le macchine a San Vittore??? È solo questione di abitudini sbagliate. Cosa ci vorrebbe a chiudere anche via Garibaldi solo il sabato in coincidenza con il mercato???? Sarebbe bellissimo.....dare continuità al mercato con i negozi......invece auto e moto ovunque. Tra le altre cose in questo caso non ci sarebbe nemmeno la.scusa dei parcheggi.....
FdI su lavori lungolago Pallanza - 12 Marzo 2018 - 14:24
lungolago
Mi pare che i lavori in corso, oltrechè i turisti(e di conseguenza) servano proprio in prospettiva a incrementare gl i esercizi commerciali, che dovrebbero avere maggiori entrate dal transito turistico..Su viabilità e parcheggi, c'è da domandarsi dove i residenti potranno mettere le auto: ciclabili, riduzioni delle carregiate e dei parcheggi,tutte belle cose dal punto di vista ecologico, ma nei tempi attuali, con le regole drastiche dei datori di lavoro, la praticità dell'automobile non può essere danneggiata.Perchè allora è il residente a diventare cittadino di serie B sul proprio suolo, nativo o abitativo che sia! Occorrono alternative anche a pro dell'automobilista! (per precisione, detto da uno che ha la fortuna di possedere un garage)
Lungolago Pallanza: il progetto - 12 Marzo 2018 - 12:06
Re: 6. Impianto di illuminazione segna passo
....lungo le calate. Calate pedonali che, al passaggio di auto sopra i 40 Km/h (cioè tutte quelle in transito dopo una certa ora) produrranno un rumore tale da tenere svegli gli ospiti degli alberghi che, a finestre aperte, vorranno godersi il tepore serale........
Lungolago Pallanza: il progetto - 12 Marzo 2018 - 11:26
nessun accenno ad una possibile area pedonale.
Incredibilmente ed incomprensibilmente nessun accenno ad isole pedonali, anche in via sperimentale nei soli fine settimana, per questa parte bellissima della città. Salvo poi andare nella vicina svizzera per godere della funzionalità che può dare uno spazio ove sono assenti le auto (vedasi piazza Grande a Locarlo dove si svolge il festival del cinema o il lungo lago di Ascona, ove si svolgeva il famoso festival Jazz). Nessuna innovazione.....nessun coraggio di sperimentare......nessuna voglia di progredire....... Che pena!
Bagni pubblici: non c'è soluzione - 25 Febbraio 2018 - 13:34
Esistono
Esistono gabinetti pubblici con funzione autopulente e auto disinfettante; costeranno certo più di quelli normali, ma funzionano.
M5S su richiesta curriculum - 19 Febbraio 2018 - 16:39
Re: Re: Re: per Lady Oscar
Ciao SINISTRO Non è il fatto di non avere idee ed essere incapaci. Su questo ci sono soluzioni. Come dici tu è voler fare i francescani in politica. Peccato mortale. Si leggessero Max Weber! In politica i puri e i Robespierriani finiscono in catastrofe. La politica è arte del compromesso inteso come metodo per giungere a soluzioni ottimali. Non perfette! Questi gridando all'onestà come totem si auto eliminano. E difatti. ..Come diceva Benedetto Croce il politico onesto è quello capace. Non quello che di auto imbroda definendosi onesto. Non mi frega nulla. Devi saper fare l'interesse dei cittadini. Mica diventare santo!
Minore: momento di riflessione dalla Lega - 9 Febbraio 2018 - 14:08
Non ho scelta
Dimenticavo l'abolizione del bollo alla prima auto: chissà come si fregheranno le mani i proprietari unici di Ferrari, Bentley, Rolls Royce e via cantando! Ma non ho scelta: se voglio che al governo non vada più il PD di Renzi, e/o comunque la sinistra, devo purtroppo imbarcarmi con questi compagni di viaggio. Ripeto, mi turerò il naso sperando che l'altra parte del centro destra riesca ad arginarlo.
Minore: momento di riflessione dalla Lega - 6 Febbraio 2018 - 08:36
Stima
Come donna e madre, esterno la ma mia massima stima alla Consigliera Stefania Minore. Pur non condividendone le idee d’appartenenza politica, apprezzo il suo carattere forte e deciso, non di circostanza. Con la sua auto sospensione, dimostra di non conformarsi a un sistema politico......... Nella scena politica locale, si è distinta per una concreta opposizione. Augurandole ogni bene, la salutò con rinnovata stima.
Soppressione bus si chiedono chiarimenti - 31 Gennaio 2018 - 08:14
Contesto
Pensiamo al nostro ex sindaco Zanotti: Le linee nel comune di Verbania erano gratuite per i residenti.. ricordate? Ecco che in quella circostanza era aumentato l'uso dei mezzi pubblici e non grazie alle auto elettriche che in giro non se ne vedono!! Il costo del biglietto?? Una salassata se pensiamo ai mezzi pubblici nelle altre città!! Io stessa preferisco la macchina perché mi costa meno: con un litro faccio i 15 km, è da riflettere! Bravi, Bravi!! Riducete le corse!! Bravi! Bravi!
Superstrada SS.33 disastrata, Costa chiede incontro - 14 Gennaio 2018 - 11:09
Io penso
Io penso che delle buone strade servono a tutti, penso anche che le piste ciclabili siano una buona cosa, anche perché ci si può anche andare a piedi senza essere investiti, sig. Marco lei ha mai provato ad andare da Fondotoce a Suna a piedi, io ne ho fatto un tratto e ho rischiato di essere investito da un camion. E metta caso che ci siano persone povere che non possono permettersi un'auto devono rischiare di essere investiti in bicicletta???? Poi sul fatto che lei non possa fare quello che pensa non credo ci siano grossi problemi, lei ci provi se è una cosa lecita bene altrimenti ne pagherà le coseguenze.
Chifu e Immovilli: Il Maggiore, parcheggio e Movicentro - 11 Gennaio 2018 - 16:16
Ragioni e Torti
Non sono quasi mai d'accordo sulle analisi di Renato, ma su due questioni non v'è dubbio alcuno: - Struttura CEM: c'è stato un errore tecnico (e non politico come in tanti vogliono farlo passare). Qualcuno ha sbagliato i conti e qualcun'altro si è accorto troppo tardi che il fascicolo antincendio non era conforme alle direttive. E' pacifico che, per non attendere i tempi della Giustizia, si debba procedere con le correzioni del caso; ma è altrettanto doveroso perseguire chi ha creato il danno e pretendere il rimborso delle spese. Per questo tipo di cose ci sono le assicurazioni; non si conosce la genesi di questo errore, ma immagino non sia così complesso scoprirla. Tuttavia, per trasparenza, l'Amministrazione ben farebbe a rendere pubblica la storia, demandando alle azioni giudiziarie il recupero delle somme spese. - Inquinamento ex gasometro: è lapalissiano che nessuno mai pagherà per i danni procurati. Se mai riuscissero ad identificare i responsabili, le attuali condizioni potrebbero di fatto rendere impossibile il recupero delle maggiori spese. Ma qui finisce il mio appoggio a Brignone: sul resto della linea, rimango distante dalle sue osservazioni. In primo luogo, la scelta del materiale non c'entra nulla con le tempistiche del cantiere: installare un legno non trattato o trattato in fabbrica è la stessa cosa. Inoltre ognuno fa il suo mestiere: se Notarimpresa aveva come scopo di fornitura la realizzazione di un'opera con capitolati e materiali ben precisi, non era suo compito verificare. Vero che in questo modo la qualità di qualsiasi attività migliora, ma portando all'estremo questo concetto, allora anche il tecnico controllore deve essere controllato. Se il fascicolo anticendio era predisposto ed approvato, perchè mai il "magut" avrebbe dovuto metterci becco? Vale comuque quando detto sopra al primo punto: qualcuno ha sbagliao e giusto che paghi. Per quanto riguarda il parcheggio, l'unico vantaggio di una soluzione a raso era un evidente risparmio di denaro: per il resto avrebbe potuto accogliere verosimilmente solo un terzo della auto che potrà ospitare il nuovo edificio e, se non se ne fossero accorti con gli scavi, avrebbe lasciato gli inquinanti così come sono. Oppure, una volta scoperti, i costi di bonifica avrebbero certamente superato quelli di costruzione dello stesso parcheggio, avendo ben presente che nessuno pagherà mai per i danni procurati. Tornando al contenuto dell'articolo, sarebbe davvero dannoso (ai fini della realizzazione dell'opera) attendere che l'ente provinciale si esprima in maniera definitiva: non hanno soldi per il riscaldamento degli istituti secondari (leggasi riduzione dei giorni di scuola) e sappiamo bene come è finito il cantiere Movicentro. Per non parlare della manutenzione delle strade a loro gestione (con il teatrino annuale sui fondi per lo spalamento neve!). E' ragionevole pensare che la spesa di 186k€ per l'anali di rischio (spero ed immagino con relativi carotaggi) abbia portato ad un risultato tecnico congruo (ma questo non si può dire: hanno sempre ragione chi è contro l'amministrazione!). La provincia e l'Arpa avranno speso un decimo, ma si arrogano il diritto di porre veti solo perchè l'analisi del sottosuolo dovrebbe estendersi anche alle zone adiacenti....e chi pagherebbe? Carotiamo il San Francesco e poi se il sottosuolo è inquinato lo tiriamo su tutto per bonificare? Paga sempre la provincia!? Mah... Una volta deciso che il progetto è necessario per la città, ben fa l'Amministrazione a tirare dritto poichè siamo molto vicini a ritrovarci un cantiere che mai più si chiuderà a pochi passi dal centro storico, con buona pace di chi alla parola DEGRADO associa il proprio gusto personale. Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti