Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

automobilisti

Inserisci quello che vuoi cercare
automobilisti - nei post
24° Triathlon internazionale di Mergozzo - 7 Settembre 2019 - 10:23
Il borgo di Mergozzo con il suo splendido lago sono pronti a ospitare la 24^ edizione del triathlon su half distance che si correrà sulle canoniche distanze di 1.9K di nuoto, 90K di ciclismo e 21.1K di corsa. Appuntamento domenica 8 settembre 2019.
Parcheggio "libero" - 21 Agosto 2019 - 17:04
Un lettore del blog ci scrive per lamentare il sistematico parcheggio al di fuori degli stalli in tutto il rione Sassonia.
Assicurazioni auto, Piemonte: VCO maggiori aumenti - 24 Giugno 2019 - 15:03
Nel 2019 assicurare l’auto costa il 22% in più agli automobilisti piemontesi. Stipulare una polizza con le sole tutele base è un salasso in particolare a Torino, dove si spendono in media 582 euro, a fronte di 465 euro di costo medio nel resto della regione.
Nuovo senso unico alternato in via Troubetzkoy - 11 Marzo 2019 - 16:11
Si segnala che martedì 12 e mercoledì 13 marzo, dalle ore 09.00 alle ore 16.30, sarà istituito un senso unico alternato sulla Statale 34 in via Troubetzkoy 206 (zona Beata Giovannina) a Verbania, a causa del proseguimento dei lavori per l’abbattimento di un muro e il carico di terra e rocce derivanti dallo scavo.
Senso unico alternato in via Troubetzkoy - 6 Marzo 2019 - 15:03
Si segnala che mercoledì 6, giovedì 7 e venerdì 8 marzo, dalle ore 09.00 alle ore 16.30, sarà istituito un senso unico alternato sulla Statale 34 in via Troubetzkoy 206 (zona Beata Giovannina) a Verbania, a causa di lavori per l’abbattimento di un muro e il carico di terra e rocce derivanti dallo scavo.
Al via i lavori in via Franzosini e piazza Zavattaro - 8 Gennaio 2019 - 18:06
Partiranno nelle prossime settimane i lavori per la manutenzione straordinaria sui marciapiedi di via Franzosini e la sistemazione di piazza Zavattaro a Intra. Di seguito la nota dell'Amministrazione.
Carabinieri: controlli straordinari al traffico - 29 Novembre 2018 - 15:03
A seguito del verificarsi di alcuni incidenti stradali gravi, anche di natura mortale, il comando dei Carabinieri di Verbania nelle giornate del 26 e 27 novembre ha disposto l’esecuzione di un servizio coordinato di “grande impatto”.
Nel VCO 1,17 ore al giorno in auto - 29 Novembre 2018 - 12:04
“I piemontesi trascorrono 1 ora e 20 minuti al giorno al volante (2 minuti in più rispetto la tempistica registrata nel 2013) a una velocità media di 32,1 km/h, superiore di 2,5 km/h rispetto alla media nazionale”.
Montani: Interrogazione parlamentare su SS34 e SS337 - 19 Novembre 2018 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore Enrico Montani (Lega), riguardante l'Interrogazione parlamentare sulla situazione delle statali 34 del Lago Maggiore e 337.
Cristina su chiusura Superstrada - 31 Ottobre 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'on. Mirella Cristina sulla chiusura di ieri della superstrada dell'Ossola.
Cristina: Assicurazioni, proposta Di Maio +26% nel VCO - 18 Ottobre 2018 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del On. Mirella Cristina, riguardante la proposta Di Maio sulle Assicurazioni e quello che accadrebbe nel VCO.
Incidente a Fondotoce - lunghe code - 25 Settembre 2018 - 09:18
Da quanto apprendiamo l'incidente è avvenuto attorno alle 7.45 di questa mattina nei pressi di piazza Adua a Fondotoce.
Triathlon Internazionale di Mergozzo - 8 Settembre 2018 - 10:23
La 23^ edizione del Triathlon Internazionale di Mergozzo si svolgerà domenica 9 settembre 2018, organizzata da Dimensione Sport e si presenta con solide conferme e importanti novità.
Passaggio treni con le sbarre alzate - 27 Agosto 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato a firma del sindaco di Gravellona Toce, Gianni Morandi, relativo alla sicurezza passaggio treni, per episodi di paggi a livello non funzionanti.
Cristina, viabilità: nuovi pannelli a messaggio variabile - 4 Agosto 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On. Mirella Cristina che dà notizia dell'installazione di tre nuovi pannelli a messaggio variabile sulle strade del Vco,
Forza Italia critica sulla chiusura SS34 per lavori - 25 Luglio 2018 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento cittadino Forza Italia Verbania, riguardante la chiusura della statale 34 tra Fondotoce e Suna per lavori.
Forza Italia critica sul piano asfaltature - 9 Luglio 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento cittadino Forza Italia Verbania, riguardante le asfaltature in corso in città.
Galleria "Verta" chiusa, Montani: colpa della Regione - 26 Giugno 2018 - 11:04
“E’ tutta colpa della Regione”. Il senatore della Lega Enrico Montani, dopo la chiusura della galleria della Verta di Omegna da parte della Provincia del Vco, essendo venute a mancare le condizioni minime di sicurezza per gli automobilisti, prende posizione attaccando la Regione Piemonte, colpevole di non aver provveduto alla manutenzione e ora delle conseguenze che deriveranno dallo stop, a quanto pare prolungato, del tunnel della circonvallazione.
La superstrada non chiude: Montani soddisfatto - 26 Giugno 2018 - 09:33
“Esprimo la mia soddisfazione e un ringraziamento ad Anas per la soluzione individuata insieme, che consente di affrontare i lavori necessari sulla superstrada dell’Ossola, limitando i disagi”. Il parlamentare della Lega, Enrico Montani, interviene sul risanamento della pavimentazione, con restringimento della carreggiata sud, in direzione Milano, tra Domo e Piedimulera, in calendario dal 27 al 30 giugno prossimi.
Cristina, viabilità: pannelli a messaggio variabile - 10 Giugno 2018 - 11:27
Una rete di pannelli a messaggio variabile per informare adeguatamente gli automobilisti. È quello che la deputata di Forza Italia Mirella Cristina chiede per il Verbano Cusio Ossola ad Anas.
automobilisti - nei commenti
Incontro con ANAS per la SS337 - 5 Settembre 2019 - 10:54
Mi pare
Mi pare che tutte le strade della provincia fanno rischiare la pelle a ciclisti e automobilisti, fare fare altro che foto.
FDI su cura e decoro del verde pubblico - 1 Settembre 2019 - 10:15
Scusate ma
Scusate ma la provincia non è in mano alle destre???? Guardate come sono messe tutte le strade provinciali, erbacce e piante ai margini della carreggiata che viene invasa ,e buche a non finire. E non nascondetevi dietro il solito mantra non ci sono soldi ,noi automobilisti paghiamo regolarmente il bollo, ,quindi è solo un vostro problema ,e cosa succederebbe se anche i cittadini a maggior ragione iniziassero a rispondere che non anno soldi e cominciassero a non pagare????
Parcheggio "libero" - 22 Agosto 2019 - 12:36
Situazione giustificata
Bene fanno i vigili a chiudere un occhio. Gli automobilisti sono giustificati dalla drammatica penuria di parcheggi.
Montani e Zanetta incontrano Anas - 7 Luglio 2019 - 15:54
Ma !!!!!!
Faremo discuteremo siamo a buon punto tutte chiacchiere tutti noi automobilisti e in particolar modo ciclisti ci rendiamo conto di come sono messe le strade del VCO, Fatti e non parole come diceva una vecchia pubblicità è il risultato da ottenere. Vediamo tra un anno come sarà messa ad esempio la Fondotoce Mergozzo.
Emendamento al bilancio per parcheggio - 30 Novembre 2018 - 07:44
ristorni
In pratica si sta dicendo che con i ristorni dei frontalieri si possono spendere esclusivamente a favore dei frontalieri, un po' come dire che l'IVA sulla benzina si può spendere solamente a favore degli automobilisti
Songa: grave abrogazione riduzione carburante VCO - 12 Ottobre 2018 - 09:01
bonus
non mi interessano le posizioni politiche sulla questione bonus benzina, ma da cittadino chiedo perchè alcuni ne possono beneficiare ed altri no e mi spiego..se abito a Ghiffa ne beneficio, se abito a 100 metri dopo no sono di serie b? gli sconti sono mirati a non far andare oltre confine gi automobilisti? quanti distributori ci sono da Ghiffa al confine? e i frontalieri dove fanno benzina? levare le ridicole accise no vero?
Marciapiedi invasi dall'erba - 28 Agosto 2018 - 08:45
Via case nuove e via san bernardino
È verissimo, in via case nuove ci sono marciapiedi impraticabili o inesistenti . Inoltre sarebbe da considerare la aggiunta di almeno due dossi in via case nuove e proseguimento via san bernardino che costeggia il cotonificio verbanese per ricordare ad alcuni automobilisti e motociclisti che non è il circuito di Monza ma una via di passaggio anche per bambini e anziani.
Strada malmessa all'Alpe Blitz - 26 Agosto 2018 - 17:56
Autorità preposte????
Vorrei solo far notare che fra qualche tempo non riusciremo più a viaggiare nemmeno sulle arterie provinciali esempio la provinciale Mergozzo Fondotoce, segnaletica orizzontale scomparsa cunette piene di erba fossi sull'asfalto cartarinfrangenti scomparsi, quindi per favore non parlatemi di strade di montagna così particolari che interessano una parte marginalissima del traffico veicolare. E naturalmente vedo ancora la polizia stradale che si mette col telelaser a cercare di fregare gli automobilisti indisciplinati, ma non muovono un dito (per quello che ne s0 ) per denunciare lo stato di pericolosità delle strade lasciate allo sbando,
Presentazione Giro Rosa 2018 - 14 Aprile 2018 - 15:27
Re: Re: Re: Sempre qui....
Ciao SINISTRO, nessuno ossessione, tanto meno per i comunisti che sono ormai estinti, mi limito ad osservare che prima dello sport esistono cose più serie e necessarie, come il diritto di circolare su strade adeguate e sicure, considerato anche l'elevatissimo apporto di risorse che lo stato prende dagli automobilisti tra tasse e balzelli, anche perché la gente perbene e normale usa le strade per lavoro e necessità, dopo magari per divertimento; quando al turismo se non ci sono strade adeguato e prive di intasamenti, come si può pretendere che arrivino i turisti. Finalmente anche il Sindaco si è reso conto che con le strade ferme al 1939, nel 2018 non si può andare lontano: speriamo che finalmente si aprano gli occhi e si finisca con la propaganda circense!
Incontro sul DDL #Salvaciclisti - 15 Ottobre 2017 - 11:55
Creazioni di situazioni più pericolose.
Torno ancora sull'argomento. La norma rischierebbe di creare situazioni ancora più pericolose. Molte strade italiane sono strette e per soddisfare la norma del metro e mezzo si rischierebbe di invadere la corsia opposta con possibilità di scontri frontali. Quindi per un falso criterio di sicurezza (i ciclisti vengono investiti quando non sono visti e non perché sono sfiorati) si moltiplicherebbero le possibilità di scontro frontale tra i veicolo. La norma rischierebbe anche di ridurre la libertà dei ciclisti. Le strade ad alto traffico e piuttosto strette potrebbero rimanere aperte alla circolazione dei ciclisti? Qualcuno potrebbe trarne le logiche conseguenze. Ripeto: sarebbe prezioso il parere dei tecnici e qualcosa dovrebbe essere comunque fatto di fronti ai tanti morti per incidenti tra automobilisti e ciclisti.
Incontro sul DDL #Salvaciclisti - 14 Ottobre 2017 - 11:55
Re: Strusciamenti?
Ciao Giovanni%, i ciclisti se vogliono evitare incidenti possono benissimo stare a casa, visto che non vanno in bicicletta per necessità, come un tempo, ma semplice per svago, mentre invece molti automobilisti usano l'auto per necessità, soprattutto nelle nostre zone dove i servizi pubblici, per ovvie ragioni, non possono essere capillari: prima il DOVERE poi e solo poi il piacere, ma mi rendo conto che in italia simili discorsi, con le gente che c'è, sono inutili
Convegno Pesca sul Verbano - 7 Giugno 2017 - 09:25
e te pareva..
dopo un paio di commenti sulla questione ciclisti-automobilisti pieni di buonsenso (che mi avevano fatto sobbalzare) Hans torna alla normalità,con un commento completamente senza senso,fuori tema,inutilmente polemico e un po' razzista. mi sembrava...
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 6 Giugno 2017 - 15:01
Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino Quello che dici è sacrosanto. Speriamo che anche i ciclisti siano consapevoli di quanto è rischioso andarci. La legge non l'ho letta ma è stata sollecitata da un "ciclista" per cui mi aspetto che sia di perlomeno di "parte" visto che, a quanto pare, contiene solo indicazioni per gli automobilisti e non per gli stessi ciclisti a cui varrebbe la pena ricordare il codice della strada vale anche per loro comprese le sanzioni. Ovvero.....onori e oneri - diritti e doveri. PS: quanto rilevato poi da gennaro è vero. Se devo superarlo ad almeno 1,5 vuol dire che se trovo davanti a me un ciclista alla beata giovannina, (se rispetto il codice della strada) riuscirò forse a superarlo all'imbocco dell'autostrada, a Gravellona. Mi viene da ridere........ Alegar
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 6 Giugno 2017 - 14:10
La percentuale
Vero quanto dice HAvF, ma la percentuale dei ciclisti che sembrano dei forsennati è del 99,9%; quella degli automobilisti che guidano come disgraziati circa il 20/30 %; tra i motociclisti stessa percentuale di guidatori coscienziosi e di para-delinquenti.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 6 Giugno 2017 - 13:58
Re: Non capisco poi....
Ciao lupusinfabula Per lo stesso motivo per cui il 99% degli automobilisti che vediamo sulle nostre strade sembra sempre che stiano facendo il Gran Premio di Monza e di conseguenza si comportano sulla strada pubblica come se fossero in un'autodromo: pochissimi gli automobilisti (soprattutto stranieri) che vedi andare in giro tranquilli, gustando il paesaggio.....
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 5 Giugno 2017 - 10:32
Re: Re: Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino Concordo. Forse non avevo capito il tuo pensiero. Certo che bisogna usare la testa. Dai pedoni ai ciclisti ai camionisti agli automobilisti. Tremo le volte che mi attraversano le strisce all'ultimo istante o io attraverso pur prudentemente vedendomi frenare una macchina all'ultimo. Purtroppo è una questione che interessa tutti. Detto ciò non ritengo la misura che si vuole adottare utile. Servirebbe una riforma più organica. Piazzare cose qua e là solo per fare non risolve nulla.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 10:54
Re: indisciplinati e pericolosi
Ciao robi, è auspicabile maggiore prudenza da parte degli automobilisti ma non si può nascondere l'imprudenza dei ciclisti. Quante volte mi sono sbucati in curva ciclisti, molto spesso pericolosamente appaiati, sulla nuova Intra Premeno. Quante volte ho visto ciclisti, credo per lo più stranieri, che sulla statale - in assenza di pista ciclabile - trainavano il loro bambino in quella specie di rimorchio in mezzo allo scorrimento di automobili. Roba da togliere la potestà genitoriale. Quante volte sulle strisce pedonali si rischia di essere tranciati da ciclisti irrispettosi delle precedenze che si credono di essere su una pista a cronometro. La norma proposta è assurda. Inserisce una sorta di presunzione di colpevolezza all'autista, ma ne ho già discusso.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 10:10
indisciplinati e pericolosi
Non rispettano il codice della strada e fanno come vogliono. Senza parlare del rispetto dei pedoni sulle strisce che per loro non esistono. Parlo degli automobilisti? No. Evidentemente dei ciclisti di cui una volta facevo parte. Rispettino il codice vigente e vedrete che gli incidenti diminuiranno notevolmente. Il povero Hayden è purtroppo morto per non avere rispettato una precedenza. E molti altri. Quindi non servono nuove norme ma solo comportamenti corretti da parte di tutti. E specie in bici.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 10:03
bravi
ma prima di fare certe dichiarazioni bisognerebbe fare un esame di coscienza da parte dei ciclisti, che sono i primi a non rispettare il codice della strada, salvo poi prendersela contro i poveri automobilisti che devono sopportare le intemperanze dei primi, che, contrariamente alla maggior parte dei veicoli a motore, circola sulle strade non per necessità, ma per puro diletto, e per perdere tempo, ma ormai è di moda giocare a fare le vittime!
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 09:58
aggiungi un posto in strada.....
Caro Giovanni, perché ti sembra così assurda? Da automobilista ogni anno percorro circa 35000 km, da ciclista almeno 4000 km , tutti questi sulle strade del vco e Ticino , credo, e scusami per la mancanza di modestia, di essere un esperto in materia, sicuramente non risolverà il problema ma perlomeno darà una linea di comportamento giuridico all'automobilista che nella fattispecie é soggetto forte, si vedono ciclisti indisciplinati ma troppo spesso si vedono automobilisti incapaci , impreparati e molto spesso incoscienti che davanti al ciclista non sanno come comportarsi, io proporrei addirittura una revisione della patente con verifica della capacità di affrontare in strada le varie difficoltà, compresi i vari utenti deboli, sono un ciclista molto disciplinato, eppure per ben quattro volte sono stato urtato da camper o autovetture condotte da veri prototipi di storditi pericolosi.......
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti