Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

autorit

Inserisci quello che vuoi cercare
autorit - nei post
Piattaforma galleggiante: trovato autore incendio - 2 Gennaio 2019 - 15:50
I militari della stazione carabinieri di Omegna, in collaborazione con la polizia locale, a seguito di serrate indagini iniziate la notte di capodanno, ha identificato l'autore dell'incendio alla piattaforma galleggiante antistante il Comune del capoluogo cusiano.
Inaugurata a Baveno nuova sede del Maggia - 20 Dicembre 2018 - 15:03
Sabato 15 dicembre è stata una giornata di festa a Baveno nella nuova sede dell’Istituto Erminio Maggia che da circa due mesi ospita il corso Tecnico turistico.
M5S su Casa della Salute - 18 Dicembre 2018 - 09:34
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante la Casa della Salute inaugurata a Verbania.
Influenza: 533mila vaccinati in Piemonte - 10 Dicembre 2018 - 18:06
A tre settimane dall’inizio della campagna vaccinale, sono oltre 533.000 i cittadini piemontesi che, in base alle registrazioni effettuate sulla piattaforma online dai medici e dai pediatri, si sono vaccinati seguendo le indicazioni della Regione e delle autorità sanitarie.
Santa Barbara 2018 e statistiche Vigili del Fuoco - 3 Dicembre 2018 - 09:16
Martedì 4 dicembre alle ore 10,45 i del Verbano Cusio Ossola celebreranno la ricorrenza della loro Protettrice, Santa Barbara Martire, con una cerimonia che si terrà presso la sede centrale di Verbania, alla quale prenderanno parte le autorità civili e militari del la provincia.
Grande Nord su area ex Acetati - 27 Novembre 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Grande Nord Verbania riguardante sul futuro dell'area ec Acetati.
Frana a Cannero: Anas non fa previsioni - 23 Novembre 2018 - 23:00
In un comunicato, Anas, non da ancora nessuna previsione sulla riapertura della strada statale 34 del Lago Maggiore, aggiornando sullo stato dei lavori in corso.
Celebrata la Virgo Fidelis - 22 Novembre 2018 - 11:27
Ieri mattina nella Collegiata di San Leonardo a Pallanza è stata celebrata la messa per la commemorazione della "Virgo Fidelis", patrona dell'Anna dei Carabinieri.
Fronte Nazionale su medici di famiglia al DEA - 21 Novembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale che si dice soddisfatto del progetto medici di famiglia al DEA.
Ladro seriale di fari auto fermato - Video - 15 Novembre 2018 - 16:03
Nei giorni scorsi, in Stresa, i carabinieri della locale stazione, a conclusione di articolata attività d’indagine, denunciavano in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Verbania, un 43/enne russo domiciliato in Somma Lombardo (va) per furto aggravato continuato.
Gran finale del progetto “Un dono che ti dona...” - 13 Novembre 2018 - 17:32
Appuntamento, mercoledì 14 novembre, al Teatro Maggiore di Verbania, tra Domodossola, Omegna e Verbania oltre 1200 gli studenti coinvolti.
Interpellanza su reparto di di rianimazione - 12 Novembre 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza di Sinistra Unita, sul mancato avvio dell'attività del Reparto di di rianimazione e terapia intensiva dell'Ospedale Castelli di Verbania Pallanza inaugurato il 19 aprile 2018 e mai aperto al pubblico.
Inaugurazione nuova Farmacia Comunale - 11 Novembre 2018 - 12:05
Inaugurazione nuova sede farmacia Comunale Verbania, lunedì 12 novembre 2018, alle ore 12.00 c.so Cairoli. Saluto autorità, del sindaco Silvia Marchionini, della direttrice della farmacia Alessandra Prandi, alla presenza del personale della farmacia, delle maestranze che vi hanno lavorato.
Frana a Cannero, nota di Marchionini - 6 Novembre 2018 - 13:01
"In merito alla frana che ha interrotto alle ore 10.00 di oggi la statale 34 del lago Maggiore tra Cannero e Cannobio come città di Verbania siamo in contatto con le autorità competenti, a partire dalla Prefettura, per capire tempi e modi della possibile riapertura della stessa strada che però, probabilmente, rimarrà chiusa per tutta la giornata".
Lago Maggiore torna sopra il livello di guardia - 6 Novembre 2018 - 09:33
Come già detto nelle previsioni di ieri è probabile tra mercoledì e giovedì una lieve esondazione delle acque del Verbano sulla passeggiata di Pallanza.
Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale - 3 Novembre 2018 - 11:27
Domenica 4 novembre 2018 Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale.
Lago Maggiore sopra il livello di guardia - 2 Novembre 2018 - 09:33
Il Lago Maggiore ha superato nella serata di ieri il livello di guardia posto a 195mslm, si tratta di una soglia di attenzione fissata dalle autorità preposte.
Verbania: No ad innalzamento livelli lago Maggiore - 22 Ottobre 2018 - 08:01
La deliberazione del Comune di Verbania, capofila della Gestione Associata dei comuni, contro l’innalzamento del livello del Lago, è stata consegnata all'Ing. Tabellini rappresentante dell’autorità al tavolo tecnico presso Regione Lombardia lo scorso 16 ottobre 2018.
I parchi naturali per una nuova etica della montagna - 19 Ottobre 2018 - 13:01
Convegno per i 25 anni del Parco Nazionale Val Grande e dei 40 anni del Parco Veglia-Devero.
“Io non rischio”: campagna nazionale buone pratiche Protezione civile - 12 Ottobre 2018 - 10:23
Il volontariato di Protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. 13 e 14 ottobre 100 volontari in 14 piazze del Piemonte.
autorit - nei commenti
ODG "Persone in difficoltà e decreto sicurezza" - 11 Gennaio 2019 - 15:02
Re: Istigazione
Ciao lupusinfabula si può sempre ricorrere alla Corte Costituzionale. Sarebbe interessante sapere se è possibile una sospensiva, da parte dell'autorità giudiziaria, della parte normativa di competenza comunale.
Regione delibera per il contenimento dei selvatici - 3 Gennaio 2019 - 14:25
Ricetta
Dopo quanto successo anche stamattina sulla Milano-Napoli penso che sia giusto procedere allo sterminio sempre e comunque di questi animali alo stato brado; ne dovrebbe essere consentito l'allevamento solo a scopo alimentare in appositi recinti ed aziende autorizzate sotto lo stretto controllo dei veterinari ASL e delle autorità di polizia preposte al controllo della caccia(....niente male i loro salamini!!!). Se qualche cacciatore venisse sorpreso ad imoportarli, diffonderli o comunque favori il loro sviluppo dovrebbe perdere immediatamente e per sempre la licenza di caccia. Pene severissime anche detentive per chi facesse allevamenti non autorizzati.
De Ambrogi: relazione bilancio di previsione - 28 Dicembre 2018 - 19:15
Re: Re: Re: chi li considera successi, chi no...
Ciao renato brignone mai detto il contrario. Inoltre, in caso di illeciti, sarebbe cosa buona e giusta denunciare il tutto alle autorità preposte.
SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 4 Dicembre 2018 - 07:21
Per carmine
Certo non ci sono autorità a fermarti ma protezione civile
Minore su Farmacia Comunale - 21 Novembre 2018 - 09:53
Re: Re: Re: SINISTRO E LAURA
Ciao Hans Axel Von Fersen bene, attendiamo. Che tu sappia la CdC interviene d'ufficio o attende denuncia circostanziata? in quest'ultimo caso, qualcuno l'avrebbe dovuta fare, immagino ai tempi della delibera. Perchè se i consiglieri aspettano che il cittadino qualunque si prenda in carico questo onere solo dopo aver letto i loro comunicati, campa cavallo. Quindi, la domanda diretta da fare alla Minore è: il comunicato è solo di denuncia politica o hai sporto formale denuncia alle autorità competenti? Dalla risposta, ciascuno trarrà la propria conclusione. Saluti AleB
Minore su Farmacia Comunale - 20 Novembre 2018 - 17:15
Re: SINISTRO E LAURA
Polemiche di questo rango hanno già dato ampia dimostrazione in passato dell'intrinseca incapacità di far valere le proprie ragioni di fronte alle autorità competenti: temo sia la solita butade, tra l'altro alquanto tardiva considerato che la delibera è del 2014. Fosse stata realmente sottoposta alla corte dei conti, oggi avremmo certamente già avuto il responso. Di questo tenore sono state tutte le altre querelle che avrebbero dovuto vedere il sindaco dimissionario anzitempo, destituito dall'autorità giudiziaria per fatti illeciti. Non v'è traccia alcuna. non tanto degli esposti avanzati dai consiglieri più agguerriti, quanto delle conseguenze giudiziarie, segno che tutto ciò che è stato sinora portato avanti aveva la sua legittimità. Nel caso specifico, non essendo un tecnico non posso fare valutazioni, ma affido agli organi di controllo competenti la legittimità del provvedimento. Va sempre ricordato che, dietro alle istituzioni politiche, c'è una macchina tecnica comunale che risponde in proprio ai provvedimenti sbagliati. Immagino che la legittimità dell'operazione sia da ricercare nel contenzioso che l'azienda edile aveva nei confronti del Comune, risolto con un "baratto" di opere che, non pescando soldi veri nelle finanze locali, sia escluso dalle regole sugli appalti. Ripeto, pronto ad essere smentito con riferimenti legislativi: faccio ancora notare che l'efficacia del provvedimento sia da datare nel 2014 e solo i risultati siano arrivati ai giorni nostri. Saluti AleB
Minore su Farmacia Comunale - 16 Novembre 2018 - 10:12
Fatti, non parole...
…diceva quel tale! Proviamo a fare un riassunto (limitato al contesto comunale per le opere durature), non esaustivo ed in ordine sparso, tra i FATTI -> e le “chiacchiere” (sentite qui e là sul web&social)? ABBATTIMENTO ex CAMERA del lavoro -> “era un bel rudere che dava tono alla città; favoritismo all’impresa edile; potevano farci boh” SISTEMAZIONE Parcheggio ed accesso bus via XXIV Maggio, Intra -> “Lavori di asfaltatura in ritardo, pensilina bus non centrata.” SISTEMAZIONE Via Madonna Campagna, piazzale bus e percorso pedonale -> “Ci stanno pochi pulman, una colata di cemento nel mezzo del nulla, la strada e stretta (perché prima era larga!), lavori non sono finiti (NB: in attesa del III lotto).” OPERAZIONE Nuova LIDL -> “un altro centro commerciale che ucciderà il commercio di Suna; i cittadini di Suna moriranno di fame perché non hanno più un negozio in centro paese; operazioni a macchia di leopardo sulla destinazione d’uso delle aree a fini commerciali; era meglio farci boh” VILLA SAN REMIGIO, lavori di restauro e comodato d’uso -> “non c'era bisogno di accollarsi gli oneri di un immobile regionale; soldi mal spesi” CEM & FONDAZIONE MAGGIORE -> evito la noiosissima lista che va dal gusto personale sino alle querele alle autorità competenti. MOVICENTRO, I LOTTO -> “VB non si doveva accollare i costi di completamento” CICLABILE, I LOTTO, in completamento -> “un’inutile corsia di cemento fronte lago; non ci sono i guard rail di protezione” OPERE DI RINNOVAMENTO PONTE S.GIOVANNI -> “lavori in ritardo, sostanziale aumento del tragitto per i residenti che utilizzano il ponte per arrivare a intra, passaggio su statale pericoloso per i pedoni” NUOVA FARMACIA COMUNALE con sistema robotizzato di immagazzinamento e somministrazione medicinali -> “In ritardo rispetto al crono-programma, spese oltre budget, danni erariali, pasticci amministrativi.” INTERVENTI P.zza MATTEOTTI e sostituzione WC pubblici: in corso -> “bloccano il cuore della città; i WC fanno schifo, è colpa del Sindaco; sono lavoro di promo elettorale” INTERVENTI di messa in sicurezza e riorganizzazione assetto stradale loc. Sassonia: in corso di appalto -> “sono lavoro di promo elettorale” OPERAZIONE ex TAMTAM -> "un altro All-U-can-eat?" PARCHEGGIO R.SANZIO: modifica PRG per provare a recuperare il rudere -> “non serve a nessuno un altro parcheggio; era meglio farci boh.” VILLA SIMONETTA, accesso ai fondi europei per il recupero, appalto in corso -> “… compilare a piacimento, non ricordo commenti particolari.” OPERAZIONE ex ACETATI: schema di indirizzo per modifica PRG per provare a recuperare l’area industriale dismessa -> “apriti o cielo!!” In programma, evidentemente elettorale per la prossima legislatura: MOVICENTRO, II LOTTO: fondi stanziati (e poi posticipati), lavori appaltati -> il Bando Periferia non doveva essere assegnato a VB COMPLETAMENTO PISTA CICLABILE, II LOTTO: fondi stanziati (e poi posticipati), lavori in appalto -> un’inutile corsia di cemento fronte lago; il Bando Periferia non doveva essere assegnato a VB SISTEMAZIONE SPIAGGE CITTADINE ed ACCESSIBILITA’: fondi stanziati (e poi posticipati) -> il Bando Periferia non doveva essere assegnato a VB PARCHEGGIO CHE RESPIRA, S.BERNARDINO: fondi stanziati, lavori appaltati, querelle per la bonifica dei terreni in corso -> Non serve un altro parcheggio; deturpa il paesaggio; la ggggente deve andare a piedi ed in bicicletta!!111!!1 NUOVA P.zza Fratelli Bandiera: progettazione esecutiva -> “dove parcheggiamo le auto; non serve un’altra piazza a VB; intervento a spot nel cuore cittadino” Ex ACETATI, modifica PRG ed inizio cronoprogramma di recupero -> “apriti o cielo!!” PALAZZO CIOJA, recupero -> con quei soldi ci fanno poco&niente!11! Ora, io un’idea me la sarei anche fatta..ad ognuno la propria. Saluti AleB
M5S su bonifica area Acetati - 14 Novembre 2018 - 13:45
Re: Re: Proprietà privata, questa sconosciuta
@lupusinfabula, perdona la franchezza ma credo sia chiaro come funziona il sistema democratico del Paese, giusto? Le trattative non sono state seguite dal cittadino privato Marchionini, ma da un sindaco e da una giunta di una città che rappresenta democraticamente la stessa e che ha facoltà di portare avanti queste scelte. Può non piacere, lo capisco, ma non se ne faccia una questione personale: si poteva fare e lo si è fatto. Attendere il turno di altri per girarla a proprio favore (d'altronde non fu un Sindaco di cdx a stravolgere un progetto edilizio della precedente giunta senza condividere le scelte con la città? Aiuto nelle iniziali...CEM. Giusto per evitare commenti di personalismi: fui assolutamente favorevole a quella scelta, era un'opportunità e fu giusto coglierla al volo). @Hans Axel Von Fersen potrebbe anche essere un ricatto commerciale, quanti ne vediamo ogni giorno anche nella vita privata. La tua opzione sembra alquanto irrealizzabile, se non nel lunghissimo termine (20/30/40anni?). Ammesso e non concesso di trovare qualcuno interessato all'acquisto in sede di asta giudiziaria (quante deserte per il rudere di R.Sanzio?), quello rimarrebbe un terreno ad uso industriale ancorchè inquinato. Chi mai spenderebbe 4-lire per acquisire dei terreni senza una destinazione d'uso commercialmente appetibile? Crediamo davvero ci sia ancora qualcuno disposto a costruire fabbriche nella ns città? Tra l'altro, è dell'altro giorno il caos politico sulla modifica del PRG per il parcheggio di R.Sanzio...e pensiamo di avere una cultura politica tale da rendere questo un passaggio semplice per un'area grande come quella di Acetati? Non ho modo di verificare, ma nell'incontro pubblico si è anche parlato sull'onere di bonifica dei terreni: ad oggi questo onere ricade, come prioritario, sulla proprietà . In subordine (alias, con la stessa fallita) sulla pubblica amministrazione. Leggasi: l'area rimane industriale, il Comune dovrà mettere mano alla bonifica su ordine delle autorità competenti (con eventuale rivalsa verso....un'azienda fallita!), le aste andranno deserte, rimarrà tutto così com'è. Scenario di caso peggiore, ma molto, molto probabile. La concertazione politica e la condivisione delle scelte non trovano più spazio oggigiorno (da qualunque parte la si veda): chi decide di non decidere, perde solo le opportunità del momento. L'opportunità oggi ha un nome ed un cognome (leggere il link sopra): Acetati ricatta? Amen, la città ne guadagnerà in decoro. Capisco infine che tanti preferiscono il degrado reale all'aulica ed ormai immaginaria concertazione sociale. Saluti AleB
Provincia: si vota per il Presidente - 6 Novembre 2018 - 13:53
6% la Lega al Sud
Vero, la Lega al Sud ha preso recentemente il 6%: ma le case abusive risalgono a molti anni prima, forse anche decenni, quando la Lega non esisteva neppure al nord, e nessuna autorità locale del Sud (salvo uno o due sindaci regolarmente mandati subito a casa) si è mai preso la briga di farle abbattere. Una casa non sorge in 24 ore e non puoi non vederla sorgere1 Certo che al Sud, se chi sta facendosi la casa abusiva è il solito mammasantissima è dura andargli a dire di smetterla! E' questione di mentalità, del concetto che si ha di legalità e purtroppo le cose difficilmente cambieranno e se cambieranno ci vorranno molte e molte generazioni.
Strada malmessa all'Alpe Blitz - 26 Agosto 2018 - 17:56
autorità preposte????
Vorrei solo far notare che fra qualche tempo non riusciremo più a viaggiare nemmeno sulle arterie provinciali esempio la provinciale Mergozzo Fondotoce, segnaletica orizzontale scomparsa cunette piene di erba fossi sull'asfalto cartarinfrangenti scomparsi, quindi per favore non parlatemi di strade di montagna così particolari che interessano una parte marginalissima del traffico veicolare. E naturalmente vedo ancora la polizia stradale che si mette col telelaser a cercare di fregare gli automobilisti indisciplinati, ma non muovono un dito (per quello che ne s0 ) per denunciare lo stato di pericolosità delle strade lasciate allo sbando,
Montani: Presidente Lombardia favorevole al passaggio del VCO - 7 Luglio 2018 - 21:38
Meglio lasciar perdere...
I nostri a casa d'altri centrano dalla porta d'ingresso mostrando un documento d'identità vero e valido e quant'altro richiesto da quelle autorità, si fanno prendere le impronte digitali senza per questo sentirsi oppressi, ed i loro permessi di lavoro sono comuqnue sempre a tempo, dopicihcè, a tempo scaduto vengono gentilemete accompagnai alla porta:in Italia invece........ma va bene così, la sinistra continui pure a sostenere certe tesi, ma non si chieda poi perchè Salvini va per la maggiore!| So quello che dico proprio perchè ho un figlio che è andato in Virginia, negli US per lavoro e so quale trafila ha dovuto passare, quanti e quali documenti ha dovuto presentare benchè fosse in rappresentanza di una ditta internazionale con sede in Svizzera. Ma è giusto così.così deve funzionare in unpaese che si rispetti.
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 1 Maggio 2018 - 15:39
Re: Insomma....
Ciao lupusinfabula, in realtà lo si fa principalmente perché cosa giusta e opportuna secondo quanto la storia della fusione tra Verbania e Cossogno ci racconta a partire dal 1999 quando l'allora sindaco di Cossogno Giacomo Ramoni, forte della sua esperienza di amministratore a Verbania negli anni '70, '80 e '90, in tempi non sospetti ritenne opportuno affidare la gestione associata del sistema idrico integrato alla SPV, ancor prima che la legge obbligasse l'adesione all'autorità dell'acqua. Negli anni a seguire i sindaci Marchionini prima e Camossi poi portarono avanti la stessa politica lungimirante fino ad arrivare in ultimo al passo della fusione grazie alla legge Delrio e all'incentivazione statale di 30 mln da essa derivante. Vi sono inoltre almeno sei diverse ragioni individuate dal Comitato per il Sì perché la fusione debba essere fatta, senza per forza sottolineare solo e soltanto il vantaggio economico. In quanto ai soldi i soliti detrattori (e scettici) mettono in dubnio mai arrivino, esattamente come fecero nel 2017 in merito agli 8 mln del Bando Periferie che alla fine puntualmente sono arrivati. E anche questo arriveranno, per forza, visto che sono stanziamenti statali dettati previsti dalla Legge Delrio. E se si partecipasse agli incontri pubblici promossi dall amministrazione sulla fusione (lultimo dei quali a Palazzo Flaim lo scorso 23 aprile) si saprebbe che dei 3 mln di euro stanziati all'anno 600.000 andranno a Cossogno (una cifra enorme considerato il bilancio economico del paese) e 2.400.000 a Verbania più quelli stanziati dalla Regione. E verranno investiti in tutto il nuovo comune che si verrà a creare, periferie comprese, visto che la principale periferia di Verbania potrebbe chiamarsi Parco Nazionale della Val Grande, per un indubbio sviluppo turistico, culturale e sociale.
M5S su vaccini e frequentazione scolastica - 21 Marzo 2018 - 08:17
Vaccini
Il livello di sicurezza è stato raggiunto perché le autorità sanitarie, malgrado tutte le critiche assurde sull'utilità dei vaccini, hanno continuato il loro lavoro
Chifu e Immovilli: Il Maggiore, parcheggio e Movicentro - 10 Gennaio 2018 - 16:39
280metri!
Questa la distanza (arrotondata per eccesso visto che il riferimento sono gli uffici di Acqua NO VCO Spa), presa da gmaps, tra il costruendo parcheggio ed il Centro Multieventi. Difficile immaginare che qualcuno che si propone come futura guida cittadina e che vanta profonda conoscenza della città, non sappia che esiste un sottopasso della statale che funge da collegamento tra i due edifici. Piuttosto, il percorso pedonale sarà certamente da sistemare e mettere in sicurezza (anche se è già parzialmente protetto) ed ignoro al momento se sia previsto questo corollario all'interno del progetto di costruzione. Il km scarso a cui si fa riferimento è la distanza che separa il parcheggio con il centro città: chissà, magari la nuova leadership proporrà un silos fronte lago negli anni a venire? Tornando al tema dell'inquinamento dell'area, forse si preferisce lasciarla così com'è invece di fare le dovute bonifiche. Il progetto di costruzione includerà necessariamente opere di bonifica dell'area: spese che, nè il Comune nè gli ex proprietari dell'area si accolleranno senza un reale motivo (d'altronde, per anni l'area è rimasta inquinata con buona pace della nostra inconsapevolezza!). Chiediamoci quindi se è meglio un'area bonificata con un parcheggio in più, oppure non avere altri posti auto lasciando tutto così com'è. Da quello che si legge dagli articoli di giornale, ARPA e PROVINCIA non hanno dato parere positivo poichè richiedono ulteriori verifiche sulle aree limitrofe. La domanda è: una volta che riscontreranno che anche le altre aree sono inquinate, chi metterà i soldi per le ulteriori bonifiche? La provincia? Vogliamo scherzare, vero? Curioso notare come da una parte si contesta il parcheggio selvaggio in Sassonia durante la giornata del mercato cittadino e dall'altra si fa altrettanto contro la costruzione di un nuovo sito, poco distante dalla città e con tecnologie di ultima generazione. Cosa non si fa per farsi notare. Notarimpresa ha terminato il CEM nei tempi dovuti e questo, nel panorama degli appalti pubblici, è già un successo (andare alla voce Movicentro e SS32 Ticinese giusto per un paio di esempi): l'appalto del parcheggio si è fermato non a causa loro mentre il Movicentro è ripartito da poco. Il CEM può essere un caso fortunato? Lo vedremo, ma se anche questi due appalti arriveranno a compimento nei tempi dovuti, fossi il dirigente comunale, darei l'esclusiva a questi signori per le costruzioni comunali dei prossimi trent'anni! Infine, ben venga la denuncia all'autorità preposta e perché non denunciare direttamente anche il Prefetto visto che si insinua connivenza: certo, facile fare comunicati stampa e meno esporsi direttamente con atti formali. Certo è che se, a detta del denunciante, la magistratura per mezzo della GdF non ha ancora dato esito agli esposti ricevuti (alcuni di essi ormai abbondantemente datati), non viene il dubbio che in realtà sia tutto in regola? No, vero? Saluti AleB
Arrestati ladri seriali - 13 Ottobre 2017 - 10:08
ladri seriali
Ai tempi giusti questi 2, come x tutti gli altri, li avrebbero messi subito al carcere duro dove la voglia di delinquere gliel'avrebbero di sicuro fatta passare, al termine del quale li avrebbero riaccompagnati al loro paese di provenienza e consegnati alle autorità locali per proseguire lo stesso trattamento, con allegato tanto di documento di rifiuto nel nostro Paese. Volete chiamarla dittatura? ma ricordate che solo così ci si tutela e ci si può definire un Paese serio e sicuro. Per i più perbenisti, chiesisti, bigotti, ecc. ecc., Socrate, che di certo non era ne di destra ne di sinistra, ma tanto meno di centro; diceva che per avere un ottima democrazia ci vuole una buona dittatura!!! Dai, date anche a lui del fascista.
Ancora interventi per furto - 1 Settembre 2017 - 09:27
Re: Sinistro e il nazismo
Ciao lupusinfabula sbaglio o sei stato te a parlare di un ipotetico conflitto su scala mondiale? Io mi riferivo al tuo paragone col collaborazionismo islamico, considerato che il fenomeno è di dimensione planetaria..... Visto che siamo in argomento immigrazione/crisi socio-economica, vorrei porre una domanda ai vari tifosi ultrà: ricordate quando ci fu il passaggio dalla lira all'euro? Bene, non ricordo un governo, di qualsivoglia colore, che abbia indagato sullo strano fenomeno del cambio 1/1. Non pensate che la crisi sia partita per noi italiani proprio da lì? Come mai negli altri Paesi il cambio, anche se diverso dal nostro, è stato rispettato? Già 1 euro = 1.936,27 lire, cioè 1/2, era più adatto ai Paesi dell'Area Nord-Europea che a quelli della zona mediterranea, ma addirittura fare in modo che i prezzi raddoppiassero per conseguentemente dimezzare i redditi, prima e soprattutto quelli fissi, è stata pura follia! Dove erano le autorità preposte al controllo? Quindi, cosa vogliamo concludere dicendo che bisogna uscire dall'Euro? L'impoverimento generale parte da lontano, ora non è che risolviamo il tutto mettendo le porte di ferro dopo che i buoi sono scappati.... Forse sarà per questo che qualcuno, pur di trovare un appiglio, parla di migrazione economica?
Ruba benzina: denunciato - 10 Agosto 2017 - 09:43
E ora?
Ora che questo individuo (sono obbligato a definirlo tale perché se scrivessi quello che penso di lui non verrebbe pubblicato il post...giustamente) è stato denunciato, le autorità giudiziarie ed amministrative sono state informate, cosa ne sarà di lui? Anzi, cosa ne faremo di un essere totalmente inutile come lui? In stato di libertà? Siamo sicuri che i legislatori italiani siano in grado di intendere e di volere quando fanno le leggi? La mia domanda è legittima perché, a parte la denuncia, cosa lo differenzia da una persona rispettosa delle leggi? Ovvero rispetto alla Comunità? È libero di fare quello che vuole, se lo colgono in flagranza di reato non sconta nemmeno un giorno di carcere grazie alle fantomatiche attenuanti, se andasse in carcere ci andrebbe per qualche giorno con tv e servizi accessori.. non potremo mai essere uno Stato civile ed avanzato se le premesse sono queste. Ci vuole volontà politica ma l'attuale dittatura marcata PD vive di queste situazioni, è il loro pane, con tutto il marcio che gira attorno. Non spaventiamoci e non stupiamoci quando ritornerà una dittatura a ripristinare l'ordine sociale, si va in quella direzione!
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 24 Luglio 2017 - 10:05
Re: se non sono male informata...
Ciao lucrezia borgia Forse l'autorità politica, in quanto concedente l'autorizzazione, avrebbe dovuto controllare che i lavori fossero stati eseguiti a regola d'arte? Altra questione, del tutto privata, credo anch'io, sia il mancato pagamento anche se, probabilmente, un controllo preventivo sull'affidabilità della ditta aggiudicataria andava fatto....
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 24 Luglio 2017 - 10:05
Re: se non sono male informata...
Ciao lucrezia borgia Forse l'autorità politica, in quanto concedente l'autorizzazione, avrebbe dovuto controllare che i lavori fossero stati eseguiti a regola d'arte? Altra questione, del tutto privata, credo anch'io, sia il mancato pagamento anche se, probabilmente, un controllo preventivo sull'affidabilità della ditta aggiudicataria andava fatto....
Sicurezza de Il Maggiore: la commissione dice OK - 4 Luglio 2017 - 21:29
Re: Re: Al di la dei tifi e delle fazioni...
Ciao privataemail Il punto, è che non deve succedere che i "...tecnici e le autorità competenti mi dicono che ci sono alcuni problemi di sicurezza"! In una struttura nuova, tutte le questioni legate alla sicurezza devono essere affrontate dai progettisti nel progetto esecutivo, che deve essere verificato ed approvato per tempo, non al collaudo. Ora, il cambio di rotta, da piazza mercato all'arena è del 2009,il progetto esecutivo e le relative approvazioni saranno del 2012? Chi in quegli anni non ha sbagliato? Chi in quegli anni non ha sbagliato non ha vigilato? Detto questo, la mia proposta è di cedere ad Intesa, incluso nell'euro pagato per VB e BPVi, oltre agli immobili della ex BPI anche il CEM! Abbiamo tutti da guadagnarci! Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti