Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

avviso

Inserisci quello che vuoi cercare
avviso - nei post
Una Verbania Possibile gli emendamenti al bilancio - 14 Febbraio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato e il documento degli emendamenti al bilancio di previsione del Comune di Verbania, di Una Verbania Possibile.
Strade Provinciali, utenti e compartecipazione alle spese - 2 Febbraio 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare "La Provincia per il Territorio", riguardante la compartecipazione degli utenti alle spese di istruttoria, di monitoraggio e di controllo in materia di viabilità provinciale.
L'Amministrazione precisa su Beata Giovannina - 25 Gennaio 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Amministrazione Comunale in risposta a quello del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante la spiaggia della Beata Giovannina.
"avviso Pubblico" risponde alla Lega Nord - 24 Gennaio 2017 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Associazione avviso Pubblico, in risposta al comunicato diffuso nei giorni scorsi da Stefania Minore, consigliera della Lega Nord di Verbania e dal Segretario cittadino Roberto De Magistris, per manifestare la loro contrarietà e quella del loro gruppo politico, all’adesione da parte dell’Amministrazione Comunale di Verbania all'Associazione.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale - 24 Gennaio 2017 - 08:01
Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale (primo granello). “Non vi piacerebbe che sapesse parlare?” […] “Il fatto è che non ho alcun bisogno di parlare. Riesco a rendere perfettamente chiari i miei desideri e le mie idee a chiunque sia dotato di capacità di osservazione, per rudimentale che sia.” […] “La chiave di tutto, a mio avviso, sta in quello che i sociologi chiamano linguaggio gestuale.” (cit. Peter Mayle)
"Una Verbania Possibile" su Beata Giovannina - 23 Gennaio 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di di "Una Verbania Possibile", riguardante il dibattito in Consiglio Comunale sulla spiaggia della Beata Giovannina.
M5S: bene adesione ad "avviso Pubblico" - 23 Gennaio 2017 - 16:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania,che esprime soddisfazione per l'adesione ad "avviso Pubblico" da parte del Comune di Verbania.
avviso Pubblico": PD pro, Lega contro - 21 Gennaio 2017 - 10:25
Riportiamo i comunicati della lega Nord Verbania e del Partito Democratico riguardanti l'adesione all'Associazione “avviso Pubblico", che vede posizioni opposte in merito.
“Tra Liguria e Toscana: storie di mafie e confini” - 19 Gennaio 2017 - 19:06
Venerdì 20 gennaio alle ore 21.00, presso la Biblioteca Civica “Gianfranco Contini” di Domodossola (via Rosmini, 20) si terrà l’evento organizzato dal Coordinamento provinciale di Libera VCO “Tra Liguria e Toscana: storie di mafie e confini”
Agenda Digitale: le proposte del PD - 15 Gennaio 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato/proposta del Partito Democratico Verbania riguardante le tematiche che interessano l 'agenda digitale.
Lega Nord su spostamento LIDL - 22 Dicembre 2016 - 16:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, a margine del Consiglio Comunale di ieri sera in cui è stato approvato lo spostamento di LIDL.
M5S su gestione del Muller - 9 Dicembre 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante la gestione dell'Ente morale M. Muller e le recenti dichiarazioni del sindaco.
avviso per la selezione alla pratica professionale forense - 7 Dicembre 2016 - 11:28
Riportiamo il testo per la selezione alla pratica professionale forense presso l'Avvocatura del Comune di Verbania di n. 1 praticante avvocato.
Bando assegnazione concessioni mercati cittadini - 7 Dicembre 2016 - 10:23
Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale riguardante l'emanazione del bando per l'assegnazione delle concessioni presso i mercati cittadini in scadenza a maggio e luglio 2017.
Ferrari contro variazione del Piano Regolatore - 3 Dicembre 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del consigliere comunale Giordano Andrea Ferrari, riguardante la proposta di Variazione del Piano Regolatore.
avviso - nei commenti
Nuovo Porto Turistico: il progetto - 14 Febbraio 2017 - 08:48
Il quadro complessivo
Si può essere o meno d'accordo con il progetto del porto, ma quello che è certo è il quadro complessivo di abbandono della città. Il porto è un ammasso di ruderi da oltre tre anni e per sistemarlo si pensa di dare carta bianca per una nuova cementificazione su larga scala. Senz'altro meglio dell'attuale discarica ma, ribadisco, avrei di gran lunga preferito qualcosa di meno invasivo. Tornando al titolo, tuttavia, sembra proprio che non possiamo che rimanere perplessi della poca incisività di questa giunta (e anche delle precedenti diciamolo) sul livello di manutenzione dell'esistente. La mancanza di cura di quel poco che abbiamo ci sta portando indietro di cinquant'anni. Strade, marciapiedi, ponti, illuminazione, piscina, porto, ma anche pulizia della città. Per contro sono aumentati i vigili urbani che si appostano nei luoghi più impensati per tendere agguati ai "trasgressori" e multarli. A mio avviso sarebbe necessario e urgente che, invece di farsi guerre "religiose" tra le varie forze politiche, tutte insieme, ci si rimboccasse le maniche e si condividessero tre/quattro progetti per restituire ai cittadini una città più moderna ed efficiente. Basta liti da assemblea di condominio: la città si sta sgretolando sotto i nostri piedi.
Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 12 Febbraio 2017 - 18:02
comodo io,comodi tutti
"io vivo a Vignone, e non capisco quale utilità possa avere un comune come Vignone, visto che io e la mia famiglia, di fatto viviamo e gravitiamo su Verbania". caro Maurilio,non vorrei darti un dolore ma ti avviso che il mondo non gira solo attorno a te. sono lieto che vi troviate bene a Verbania,ma ti assicuro che la stragrande maggioranza di chi vive nei piccoli comuni 8specie in montagna) l'utilità la capisce benissimo. quando qui abbiamo un problema,chiamiamo sul cellulare il vigile (ovviamente unico) che 24/7 in qualche modo si attiva e insieme troviamo il modo di risolvere la cosa. se il sabato mattina dovessi chiamare il comune "agglomerato" (nel mio caso sarebbe a circa 20 km,peraltro),nella migliore delle ipotesi mi manderebbero qualcuno forse il lunedì,sempre che capiscano da dove chiamo...
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 8 Febbraio 2017 - 22:22
Re: sovranazionale?
Ciao Hans Axel Von Fersen Sovranazionali in particolare sono da intendere a mio avviso, sia la causa che gli effetti. Mi sembra inoltre improponibile il paragone con gli altri stati non affacciati sul Mediteraneo, ed escluderei pure la Francia in quanto troppo distante dalle coste Africane e Mediorientali.Non dimentichiamo che La Spagna ha stretto accordi con Senegal, Mauritania ed il Marocco, il quale in questi anni si è comportato in maniera simile alla Libia di Gheddafi. Apertura e chiusura dei rubinetti dei migranti come strumento di contrattazione politica. C’è da fare pressione sull’Ue e la Spagna? Si lascia che l’assalto alle barriere di Ceuta e Melilla sia più semplice. L’accordo funziona? Crescono il controllo e la militarizzazione del territorio e dei mari per intercettare i canotti in mezzo all’Atlantico o disperati aggrappati alle reti del confine. Lo stesso vale per la rotta delle Canarie. Quindi potremmo superare in aggressività e violenza sia gli Spagnoli, che i Turchi, stringendo contemporaneamente accordi tra Stati, pagando un pizzo superiore e lasciando che si creino dei veri e propri lager in Africa e Medioriente. Il risultato più probabile vedrà spostarsi le masse di migranti di nuovo, sulla Spagna e sulla Grecia. A loro volta diventeranno ancora più violenti ed intolleranti sino a rendere meno pericolosa la meta Italia, e di nuovo la marea della disperazione e della speranza si riverserà su di noi. Tutta la violenza, intolleranza ed insofferenza del mondo non fermerà questa gara al respingimento, in quanto i migranti preferiscono rischiare la vita per un futuro migliore, e nel loro paese gli è stato rubato dall'avidità umana, e noi Europei siamo tra gli artefici di questa apocalisse umana
GDF: evasione per 580mila € - 6 Febbraio 2017 - 00:04
Re: Ma state calmi.....
Ciao Vermeer Cosa provata? Allora dopo la sentenza passata in giudicato. Dico bene? Non solo per un avviso di garanzia. Giusto? E anche se una persona si comporta bene può finire nelle fauci della giustizia. Credimi. E poi se risulta innocente chi gli ridà il proprio onore?
M5S: bene adesione ad "Avviso Pubblico" - 24 Gennaio 2017 - 16:07
Re: onestà
Ciao Danilo Quaranta Potrei scriverne a non finire, e cercare di far comprendere il senso di questo atto dovuto, principalmente per gli obblighi che devono rispettare le amministrazioni aderenti, e poi per coerenza, il m5s cerca in ogni modo di cambiare la politica, si è preso un impegno in campagna elettorale e lo ha mantenuto, tutti tranne una.......questa è una risposta più articolata http://www.verbanianotizie.it/n932127-avviso-pubblico-risponde-alla-lega-nord.htm
Con Silvia per Verbania su Bando Periferie - 16 Gennaio 2017 - 20:56
Risolvere senza spreco di risorse vs Marinoni
Lascio giudicare ad altri se sono stato io a non spiegarmi o Marinoni a non capire il mio scritto. Torno a precisare che se è condivisibile l'individuazione di alcuni problemi, non lo è il modo in cui si è proposto di risolverli, con progetti che non condivido e con spreco di risorse. Come ho cercato di far capire la cosiddetta "politica concreta" sta sperperando soldi in soluzioni a mio avviso inadeguate e costose. Semplici "tavoli di lavoro" avrebbero portato a soluzioni più economiche per affrontare problematiche che tutti riconoscono debbano trovare soluzione. Giordano Andrea FERRARI - Socialista a Verbania. Consigliere Comunale - Gruppo Misto.
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 30 Dicembre 2016 - 20:15
X Maurilio e robi
Anche in questo caso ho una mia lettura. Diciamo che scomodare certi personaggi per una lidl è provocatorio, ma rendeva l'idea, come a dire parliamone senza preconcetti ed ottusità. Gli stati uniti li ho sempre visti come ipocriti, con un potere economico militare enorme, capace di usarlo spesso contro tutto è tutti, il protagonista nel creare pseudo organi internazionali per dominare su tutti, protetto da un informazione mondiale che di fatto è sotto il suo stretto controllo. su KENNEDY non sono del tutto d'accordo a mio avviso e stato tra i meno peggio, in Vietnam a sbagliato e fu lui ad iniziare i soliti giochini sporchi in stile Mediorientale od Ucraino, con la scusa di contrastare il comunismo, attraverso finti oppositori addestrati per destabilizzare dall'interno gli stati. Ma fu JOHNSON il vero colpevole dell'inizio della guerra ufficiale, con la discesa in campo di un imponente forza militare, dopo aver creato il solito incidente a doc. Mentre a Cuba forse lo dobbiamo proprio a Kennedy se non è iniziata la guerra nucleare contro la Russia, accusato di esssere debole ed aver mandato 4 gatti con pochi mezzi per lo storico sbarco, debole come in Vietnam. Non dimentichiamo che il famoso telefono rosso in collegamento diretto con la Russia, fu opera sua. Inoltrate a me risulta che il vero protagonista in positivo, fu il secondo in comando di un sommergibile Russo che era pronto a sparare testate nucleari. E la crisi fu risolta tra Kennedy e Khrushchev.
M5S: dono alle scuole cittadine - 28 Dicembre 2016 - 19:03
Le piccole cose
Io sono di parte ed ho preferito non commentare. Personalmente se devo cercare a tutti i costi una critica, non avrei dato nulla alle private, a mio avviso servizi essenziali ed in particolare la fabbrica degli adulti e dei cervelli di domani, deve essere pubblica, e tutte le risorse dovrebbero essere destinate ad esse. Se il privato vuole fare business e concorrenza, ben venga ma con le proprie forze, a maggior ragione con una scuola pubblica sempre più penalizzata ed in grave declino. Posso intuire che nelle intenzioni non si volesse discriminare i bambini. Le piccole cose sono responsabili dei grandi cambiamenti. (Paulo Coelho)
Ferrari contro variazione del Piano Regolatore - 7 Dicembre 2016 - 21:13
LEGGERE con più ATTENZIONE
A volte, dai commenti, mi sembra che non si leggano tutte le cose scritte. Cmq. La critica principale era la seguente : Le variazioni proposte stravolgono, in vari punti, la lettura del territorio fatta dal Piano Regolatore Vigente e vanno ad includere in Zona Edificata (che praticamente vuol dire già usata ) aree di fatto libere (agricole). Mi sembra un bel controsenso. Questo per consentire ai proprietari delle aree limitrofe di acquisire diritti edificatori parziali. Diritti propri solo delle Aree dette Edificate ( per esempio : costruire piscine, fabbricati accessori, ampliamenti, ecc ecc ). Sono a mio avviso scelte che compromettono, consumano e cementificano nuovo territorio attualmente non edificabile e che a mio avviso avrebbero dovuto essere al limite valutate in sede di redazione di un Nuovo Piano Regolatore. Pensavo e penso siano concetti chiari e comprensibili. Buon Proseguimento.
Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:43
Re: per privatemail
Ciao Maurilio I sondaggi abbiamo imparato tutti che non sono molto attendibili, in particolare dopo una consultazione dove si sono mossi più di 33 milioni di cittadini. Per quanto riguarda le attribuzioni in capo a questo o quello lo sono ancora di più, ed in un paese di opportunisti quali siamo, su questo Referendum vi erano molteplici motivazioni per votare in un senso o nell'altro, teniamo presente che il voto estero ha inciso con 1,3 milioni di voti, a mio avviso manipolati dallo spudorato e dispendioso marketing di Renzi, e da un sistema in mano ai patronati. Mai come in un Referendum le letture sui voti in quota alle forze politiche sono di difficile lettura,abbiamo subito una campagna del Sì indecente per costi ed invasione di tutti i media, dove chi vota ha solo 2 opzioni a differenza delle politiche, ed è molto più condizionabile di un elettore chiamato a scegliere tra più opzioni, è più un atto di fede verso il politico o partito, rispetto al decidere su di una questione precisa anche se di difficile comprensione come un referendum. Molti ripudiano la politica schifati, e non votavano da anni, l'ho visto con i miei occhi al seggio, e potrebbero non ripresentarsi al seggio per una elezione politica. Quindi direi che si può dire tutto ed il contrario di tutto, ma sarà solo mero esercizio da giocatore d'azzardo, sperando nei numeri preferiti.
Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:10
Re: per privatemail
Ciao lupusinfabula Rispetto il tuo pensiero in questo commento, e fa piacere scambiare pareri in modo pacato e costruttivo, di solito sui social si sbraita troppo. E vero credo nel progetto 5stelle ma non ciecamante,a mio avviso ha un limite temporale in cui può essere attuato,dopodichè sarebbe un occasione storica persa, e sono convinto sia un buon tentativo per cambiare la società,la mentalità, e far partecipare sempre più persone alla vita politica, che non vuol dire poltrone ed incarichi politici, ma una partecipazione attiva e consapevole alle problematiche della propria città e Paese. Potrei e dovrei aggiungere molto di più per esternare il mio pensiero, ma sarebbe noioso per troppi di voi. Mi limito a ribadire concetti già espressi in altri commenti riguardo all'immigrazione, la quale è l'effetto e non la causa, non mi stancherò mai di dirlo, e con il tuo commento mi dai un assist per il reddito di cittadinanza. Il migrante a mio avviso non ha queste grandi differenze tra economico e profugo, si parla di persone ridotte alla fame e senza prospettive,proprio dal profitto esasperato del capitale e del consumismo, si forse il migrante economico non è cosi patito, ma se resta ancora in patria lo diventerebbe. Questo mi fà pensare ad un parallelo con i nostri giovani, che vanno in cerca di un futuro all'estero. Il nostro paese non ha futuro se continua a perdere diritti meravigliosi invidiatoci da quasi tutto il mondo,nonostante siano in declino e sempre più inefficienti, quali la sanità pubblica, l'acqua pubblica, la previdenza, l'istruzione,case popolari (ormai una chimera l'epoca delle Fanfani),tutele per chi lavora (i lazzaroni vanno sempre condannati ed in qualche modo penalizzati nonchè educati) l'energia con fasce di tutela, il walfare in generale ecc ecc Questo declino che ha subito pesantemente la Grecia (non si parla più di Grecia?)Quì http://contropiano.org/news/internazionale-news/2016/09/29/tsipras-svende-la-grecia-084111 e Quì http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/11/grecia-cosi-giornale-di-strada-shedia-sta-salvando-centinaia-di-persone-dallindigenza/393409/?pl_id=396590&pl_type=playlist Potrebbe essere il nostro futuro a breve, e dopo toccare con mano le difficoltà dei migranti che oggi accogliamo, ed essere noi l'uomo nero da cacciare. In questo contesto il reddito di cittadinanza "potrebbe"essere una soluzione ed un atto di giustizia sociale, a fronte di una ricchezza globale sempre in crescita e sempre più nelle mani di pochi, di una produttività del lavoro sempre più alta, e milioni di persone che non troveranno mai il lavoro, se non inventandosi ruoli burocratici che assillano tutti noi, un reddito di cittadinanza pagato dal profitto spregiudicato della finanza malata, ed improduttiva, e dal capitale che sfrutta le risorse che non gli appartengono arricchendosi in modo vergognoso per poi nascondere ed eludere i profitti, da società che con pochi dipendenti muovono miliardi di dollari per poi pagare le tasse in Irlanda come ad esempio Apple paga in tasse solo lo 0,005% del suo utile un metalmeccanico il 16%. http://agensir.it/europa/2016/09/07/multinazionali-fatturati-giganteschi-e-contributi-fiscali-ridotti-a-briciole-non-solo-apple/ Potremmo vivere dividendo la giornata di lavoro, tra più persone, diciamo si lavora solo 3 ore ciascuno, e lo stipendio,magari sommato ad un reddito di cittadinanza, dovrebbe essere sufficiente a mantenere una famiglia come accadeva negli anni del benessere, il padre di famiglia con la sua busta paga manteneva decentemente moglie e 2/3 figli. Forse dovremmo imparare anche ad accontentarci di più, e consumare meno rispettando il pianeta che abbiamo ricevuto in prestito. Ricordiamoci che possiamo cambiare la costituzione, come la legge elettorale, i partiti o movimenti,i politici, ma se le persone non cambiano, è inutile !!!!
PsicoNews: Tipo da Iphone o da Android? - 30 Novembre 2016 - 11:51
Android Rootato
Stavo scrivendo il solito pippotto con tutta l'argomentazione del caso ma ho perso il digitato, quindi dico solo che l'autrice a mio avviso doveva dichiarare il suo sistema operativo, se volete il controllo del vostro mezzo sempre più carico di dati sensibili e funzioni finanziarie, la soluzione che non è per tutti è quella di Rootare il telefono, ed installare un firewall completo come LBE, un programma di backup come Titanium, ed essere in grado di settare il tutto, tenete presente che si perde la garanzia sui telefoni nuovi rootati anche se qualcuno è in grado di superare questo ostacolo
Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 19 Novembre 2016 - 10:32
Re: Re: Re: Maurilio
Ciao paolino ti avviso che non stiamo commentando il decisionismo del governo tedesco, ma l'utilità o meno di leggere, a questo punto anche di scrivere, programmi che non saranno mai attuati, se non in modo molto annacquato, dovendo comunque essere confrontati con analoghi programmi di coalizione! Saluti Maurilio
Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 18 Novembre 2016 - 16:43
Re: Re: Maurilio
Ciao Maurilio ti avviso che il governo più decisionista d'Europa,quello tedesco,è un governo di coalizione. nessun partito al 51% ma alleanza tra tre partiti.
Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 14 Novembre 2016 - 16:45
Re: Giovanni% e Parisi
Ciao lupusinfabula Concordo sul parallelismo Renzi-Parisi, ma il punto cruciale a mio avviso è la credibilità della politica, possono cambiare gli attori, alcune scene dei film ma il finale è sempre lo stesso , ed il vero motivo lo si trova nelle motivazioni degli attori, registi e produttori, i quali sono sempre gli stessi cloni e guardano solo al ritorno economico. Quindi bisogna trovare dei produttori indipendenti che hanno il coraggio di girare film, dove potrebbero non esserci effetti speciali per stupire, dove magari si racconta la quotidianità noiosa, dove si combatte per piccole conquiste e si spende con parsimonia il danaro, accantonandolo per i sogni concreti come una casa, un matrimonio ed una famiglia serena, dove si soddisfano i bisogni primari, tutto ciò si chiamava realtà, ora sembra sempre più utopia
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti