Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

barman

Inserisci quello che vuoi cercare
barman - nei post
"Il Vermouth sul Lago" - 3 Settembre 2016 - 12:01
Questo unico e intramontabile prodotto italiano sarà il protagonista dell'evento "Il Vermouth sul Lago", organizzato dall'AIS (Associazione Italiana Sommelier) del VCO e dall'AIBES (Associazione Italiana barman e Sostenitori), in programma per domenica 4 settembre, dalle ore 16:00 alle ore 22:00 a Verbania sul lungolago di Suna.
Cinzia Ferro vola a “Tales of the Cocktail” - 7 Luglio 2016 - 10:23
La verbanese Cinzia Ferro è la vincitrice del concorso Miscelatore futurista record nazionale 2016; la barlady di Verbania ha conquistato la vittoria con la polibibita “Svetta”. Sarà lei a volare a New Orleans per “Tales of the Cocktail”, la manifestazione nata per favorire lo scambio di nuove idee, prodotti e tecniche.
Maggia di Stresa terzo al Campionato Italiano barman - 9 Maggio 2016 - 19:06
L'Istituto alberghiero Erminio Maggia di Stresa si classifica terzo al Campionato Italiano barman di Viareggio. A fine aprile, un team di studenti dell’Erminio Maggia di Stresa si sono classificati terzo posto al Campionato Italiano barman di Viareggio (27 – 28 aprile). Gli studenti erano Alessandro Pompeo del quarto anno ed Andrea Saccogna del quinto anno, coordinati e preparati dal professor Gerlando Onolfo.
Il Maggia in Valtidone con due giovani barman - 13 Novembre 2015 - 08:01
Sabato scorso, 7 novembre, l’Istituto Erminio Maggia di Stresa ha partecipato al concorso per aspiranti barman “Novello Picchio Rosso”, organizzato dalla Cantina Borgonovo Valtidone.
Gialli sui Laghi si presentano i finalisti - 11 Settembre 2015 - 10:23
Sabato 12 settembre alle 16 al Gigi Bar di Stresa, in Corso Italia 30, verranno resi noti i nomi dei finalisti di Gialli sui Laghi, il premio per racconti gialli ambientati sui laghi. Per l'occasione il barman Bruno Agostino preparerà un cocktail dedicato al premio.
Cookery 2015: cucine d’eccellenza e solidarietà - 5 Agosto 2015 - 20:11
Grande successo anche per questa edizione estiva di Cookery 2015, che si è svolta presso lo Sporting di Feriolo sulle rive del lago Maggiore.
Bravi all’IBA Drinks 2015 - 12 Maggio 2015 - 17:41
Il “Maggia” di Stresa si distingue al Concorso Nazionale di Lerici
Francesco Cione barman dell'anno - 3 Maggio 2015 - 13:01
Terzo candidato più votato in assoluto nel sondaggio sul Personaggio dell’anno 2014, dopo Luca Montersino nella sezione Cuochi ed Edoardo Raspelli tra gli Opinion leader, il giovane verbanese, Francesco Cione, ha trionfato nella categoria barman con 9.675 voti.
“Totò al Giro d’Italia” - 11 Aprile 2015 - 13:02
Domenica 19 aprile 2015, ore 21 al Nuovo Teatro di Cannobio “Aspettando il Giro”, proiezione del film “Totò al Giro d’Italia”, brindisi in rosa e mostra fotografica: “Quando si correva per rabbia e per amore”
Cinzia Ferro nel drink team 2015 - 30 Gennaio 2015 - 11:27
Abbiamo parlato nelle settimane scorse della barlady verbanese Cinzia Ferro, in gara per far parte del Drink Team della rivista Bargiornale per l’anno 2015, obbiettivo che la professionista ha raggiunto il 16 gennaio 2015.
Verbanese rappresenterà l'Italia al concorso europeo di cocktail - 14 Gennaio 2015 - 11:27
Francesco Cione, barman Verbanese classe 1982, si è aggiudicato l’opportunità di competere, rappresentando l’Italia, al prossimo IBA Calvados Nouvelle Vogue International Trophy in programma a marzo nella cittadina di Deauville, nella Francia normanna.
Drink team 2015 in lizza la verbanese Cinzia Ferro - 3 Gennaio 2015 - 15:03
Sono in corso le votazioni per scegliere il Drink Team della rivista Bargiornale per l’anno 2015, in lizza anche Cinzia Ferro barlady verbanese.
Verbanese candidato per il premio Italia a Tavola 2014 - 22 Dicembre 2014 - 11:27
Francesco Cione, Verbanese classe 1982, è stato inserito nella lista dei professionisti della ristorazione in lizza per il titolo di “Personaggio dell’Anno 2014” secondo la rivista enogastronomica Italia a Tavola.
Ascona: cercasi addetti ristorazione - 22 Agosto 2014 - 09:01
Riportiamo un annuncio apparso qualche giorno fa, su un sito specializzato. La Breuer & Co. , azienda di Ascona, cerca collaboratori nel campo della ristorazione per nuova apertura.
Lunga Notte a Baveno - 7 Agosto 2014 - 18:47
Sabato 9 agosto 2014, per la rassegna "Festa Fonti", si terrà la "Lunga Notte", serata di musica e danza sul lungolago di Baveno.
barman - nei commenti
Comunità.vb sul futuro di Veneto Banca - 11 Novembre 2016 - 21:25
Re: non concordo
Ciao Hans Axel Von Fersen Credo proprio che il risultato finale sarà max 3 banche nazionali, oddio saranno più francesi, tedesche, americane e cinesi grandi banche che non potranno mai fallire perché troppo grandi, e noi parteciperemo solo alle perdite e mai agli utili, saranno impersonali e sempre più virtuali , così come la moneta che non verrà più nemmeno stampata, ma saranno semplici numeri su server, con programmi informatici dove i conti torneranno sempre e sempre saranno manipolabili, gli unici dipendenti a contratto indeterminato saranno i dirigenti con stipendi osceni e la poca manovalanza contabile, sarà reclutata all'estero come già ora avviene in buona parte, mi raccomando fatevi abbindolare con la bufala del contante è solo per gli evasori, e tutti passate ai pagamenti elettronici. Una banconota da 100 euro passata di mano per cento volte avra sempre lo stesso valore e qualche microbo in più . 100 euro scambiate virtualmente per 100 volte per effetto del grande sogno liberista hanno generato 100 euro alla banca se non molto di più, ed ovviamente quel profitto deriva da una nostra perdita. Ehhh la finanza materia complicata per abbindolare storiella? "Sono tempi duri, il paese è indebitato, tutti vivono a credito... Ad un certo punto, arriva un turista tedesco. Ferma la macchina davanti all'unico albergo ed entra. Posa 100 euro sul bancone della reception e chiede di vedere le camere per sceglierne una. Il proprietario gli dice di scegliere quella che più gli aggrada. Appena il turista è sparito sù per le scale, l'albergatore prende i 100 euro, corre dal macellaio e paga il debito che aveva con lui. Il macellaio va immediatamente presso l'allevatore di maiali al quale deve 100euro e regola il suo debito. L'allevatore, a sua volta, corre a pagare la sua fattura presso la cooperativa agricola che gli procura gli alimenti per gli animali. Il direttore della cooperativa si precipita al pub per saldare il suo conto. Il barman, dà il biglietto alla prostituta che gli fornisce i suoi servizi a credito da un bel po'. La ragazza, che usa a credito le camere dell'albergo con i suoi clienti, corre a regolare i conti con l'albergatore. L'albergatore posa il biglietto sul bancone della reception dove il turista lo aveva posato. Dopo un po', il turista scende le scale e annuncia che non ha trovato una camera di suo gusto, per cui riprende il suo biglietto da 100 euroe se ne va... Nessuno ha prodotto nulla, nessuno ha guadagnato nulla, ma nessuno più è in debito e il futuro sembra molto più promettente
Verbanese rappresenterà l'Italia al concorso europeo di cocktail - 17 Gennaio 2015 - 14:13
siamo davvero nel 2015 ?
Pensavo fossero superati da un pezzo i "pregiudizi di casta" . Ma dove sta scritto che più in alto si sale professionalmente più il proprio lavoro è importante? Tutte le professioni sono necessarie, importanti in una società civile. Sono pronta a scommettere che proprio le persone che considerano con commiserazione la professione del cameriere o del barman o dello spazzino, proprio loro, sono tra quelli che trattano male il loro prossimo e lo guardano dall'alto verso il basso. Io anni fa conobbi una giovane donna senegalese che lavava i pavimenti dei palazzi amministrativi di un capoluogo di provincia del nord Italia: doveva pagarsi vitto e alloggio in attesa di dare gli esami presso un importante ateneo, esami che avrebbero equiparato la sua laurea in medicina a quella italiana. Superò gli esami e ora lavora in pediatria di un grosso ospedale italiano. Succede sempre più spesso che la domestica, lo spazzino o il barman siano persona di gran lunga più volte di certi clienti altezzosi. Occhio alle figuracce!!!!!
Verbanese rappresenterà l'Italia al concorso europeo di cocktail - 16 Gennaio 2015 - 13:58
Giusto, direi !!
Sì, era quello che volevo esprimere anch'io. Anch'io sono infastidito dai laureati che sfruttano e vantano, spesso a sproposito, la propria laurea per arrampicarsi sul muro della carriera sociale e politica. Stimo molto. molto di più un bravo artigiano o commerciante che sappiano esercitare la loro professione con correttezza e coerenza. Fare il barman è un'attività come molte altre, e certamente non disprezzabile. Ma ciò che volevo esprimere è questo = Esaltare una professione che si ferma ai cocktails, e non permette di più, secondo me è come esaltarla ai giovani come un punto di arrivo, che secondo me, è molto limitante. Poi, se uno vuole iniziare come barman e proseguire in crescendo per diventare ristoratore, sommelier, gestore di agriturismo, ecc., in tal caso prevederei una crescita qualitativa dello stesso barman. L'idea di vivere una vita a mischiare solamente liquidi nei bicchieri, mi sembra una vita da cameriere discotecario, o per occasioni di cocktail party nei saloni degli alberghi, per matrimoni, battesimi, cresime e conferenze, ma solo una professione di servitù, e nulla più. Poi, niente di male, se uno vuole fermarsi alla mescita di bevande...............
Verbanese rappresenterà l'Italia al concorso europeo di cocktail - 15 Gennaio 2015 - 23:30
livelli professionali
Concordo con te che non si possano mettere sullo stesso livello il medico a il fattucchiere e così via. Il messaggio che vorrei far passare é un altro. Qualcuno ha parlato di laureati che non trovano lavoro. E io gli rispondo che, con una laurea in tasca , chi ha voglia di rimboccarsi le maniche riesce a crearsi un lavoro. Chi invece considera la laurea un punto di arrivo.....be' quello è ancora lì a rimpiangere il posto fisso da impiegato statale. Conosco ad esempio, un giovane architetto che sin da ragazzino aveva la passione e l'hobby della lavorazione del legno(scultura, ebanisteria) e che dopo la laurea, invece di stare in grosse città a fare il tirapiedi di qualche grosso studio ha avviato un'attività tutta sua di design di arredi d'interni. Lui stesso progetta e realizza, saltando i costi di progettazione e di intermediazione. Risultato: prezzi più competitivi, precisione, professionalità. E tutti contenti. Mi danno fastidio i laureati altezzosi e sprezzanti delle attività artigianali o quelli che considerano degradante fare.....il barman.
Verbanese rappresenterà l'Italia al concorso europeo di cocktail - 15 Gennaio 2015 - 19:21
ridi ridi
mentre i fenomeni ridono,un barman di quel livello guadagna in 4 mesi quello che un impiegato guadagna in un anno.
Verbanese rappresenterà l'Italia al concorso europeo di cocktail - 15 Gennaio 2015 - 16:12
Che c'è di sbagliato?
No comment fuori luogo. Cosa c'è di sbagliato nell'essere un barman professionista nella preparazione dei cocktail? Qui non desideriamo essere anche una località turistica? Ben venga un verbanese esperto barista!
Verbanese rappresenterà l'Italia al concorso europeo di cocktail - 15 Gennaio 2015 - 09:49
messaggio per la redazione
Probabilmente è un errore di stampa: la cittadina normanna che citate nell'articolo di chiama DEAUVILLE e si pronuncia "dovill". Comunque, complimenti al barman!
Verbanese in testa alla classifica dei Barman - 16 Dicembre 2013 - 11:48
Complimenti
Al posto di recriminare perché forse qualcuno non sia stato inserito tra i candidati a miglior barman ed onestamente non mi viene in mente nessun altro più meritevole di Cinzia Ferro e Francesco Cione...perché non ci rallegriamo del fatto che una bravissima professionista della nostra zona sia prima in classifica meritatamente ed un altrettanto bravissimo giovane che da verbania è partito per girare il mondo sia nei primi 10 ? Direi che avere 2 persone di Verbania o che lavorano a Verbania nei 36 candidati sia un grandissimo risultato ! Continuate entrambi così e buona fortuna e se qualcuno non li avesse ancora votati li voti e non per un discorso campanilistico ma per la loro passione e per la loro capacità come barlady e barman ! J.
Verbanese in testa alla classifica dei Barman - 11 Dicembre 2013 - 13:36
Verbanese in testa.....
Ho visionato la rivista sia on line che cartacea, esiste da 30 anni la testata e si distingue per serietà. La selezione non è il premio miglior barman di Verbania ma la selezione mi pare di aver capito è fatta in ambito nazionale da un gruppo di giornalisti che opera nella redazione di Italia a Tavola, a Bergamo. Quindi non credo che potessero conoscere la persona, se non averne visto su un altro importante giornale di settore del Sole 24 ore Bar Giornale un bel servizio nazionale uscito di lei nei passati mesi. Nessuno mette in dubbio la professionalità di altri bravissimi barman del luogo, infatti leggendo con attenzione e non superficialmente la classifica ho trovato anche un altro nome del luogo Francesco Cione che tra l'altro so che lavora all estero a Montecarlo. Gioiamo invece se la persona arriverà tra i primi, perchè darà visibilità anche alla nostra città oltre che a se stessa. Se poi vogliamo continuare a polemizzare facciamolo pure, ma l'eccellenza della professionalità della persona interessata non credo possa avere dubbi. Questo anzichè suscitare invidia da parte di altri colleghi dovrebbe invece spronarli a impegnarsi maggiormente nella promozione del loro locale, della professionalità e dell immagine turistica di Verbania in Italia e nel mondo.
Verbanese in testa alla classifica dei Barman - 11 Dicembre 2013 - 10:05
Notizia
Gentile Alessandro, se avessimo voluto far pubblicità non avremmo eliminato dal post i nomi dei locali verbanesi dove opera la barman. In passato abbiamo parlato di altri che fanno lo stesso lavoro, e hanno ricevuto riconoscimenti a livello nazionale, ne può vedere i link nei box a fianco a questo post. Certamente non è una notizia di vitale importanza, ma un post di colore come ci capita di pubblicare. Grazie di seguirci!
Verbanese in testa alla classifica dei Barman - 11 Dicembre 2013 - 06:03
Notizia o pubblicità
Ho cliccato sul link e ho scoperto che tra barmaid e barman, mancano italiani della zona e non, che si sono davvero distinti a livello internazionale in varie competizioni, persone che hanno avuto ed hanno scuole professionali di settore o sono istruttori nelle associazioni di categoria, questa è la solita notizia alla verbanese.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti