Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

call

Inserisci quello che vuoi cercare
call - nei post
10^ edizione di Tones on the Stones - 16 Luglio 2016 - 18:06
Dal 23 al 30 luglio torna la suggestione degli eventi live ospitati nella spettacolare cornice della cava di beola di Trontano (VB): dall'anteprima di “Intra Montes” alla Turandot di Giacomo Puccini, per arrivare ai suoni elettronici di NeXTones e agli omaggi al cinema americano.
Hangar Point: selezionata l'Associazione Rotellando - 24 Febbraio 2016 - 11:19
Sono state scelte le nuove 15 realtà che hanno partecipato alla seconda "call" di Hangar Point, il servizio di affiancamento personalizzato messo a disposizione delle organizzazioni culturali piemontesi dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte, in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo. Per il VCO selezionata l'Associazione di promozione sociale Rotellando di Villadossola.
Hangar Point: call per Associazioni Culturali - 12 Gennaio 2016 - 14:01
C’è tempo fino al 22 gennaio per aderire alla seconda “call” dell’Hangar Point, il servizio di affiancamento personalizzato messo a disposizione delle organizzazioni culturali piemontesi dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte.
Tones on the Stones vince bando protagonismo culturale - 30 Dicembre 2015 - 18:06
L’associazione Atelier la Voce dell’Arte ( Tones on the Stones ) con il Capofila il Comune Crodo e con il partner Comune di Verbania, ha vinto un bando indetto da Fondazione Cariplo, destinato al protagonismo culturale dei cittadini.
Comunità.vb: "Vendere altri immobili e salvare l’ex Pretorio di Intra" - 28 Dicembre 2015 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Comunità.vb, riguardante la vicenda della possibile vendita di parte dello stabile dell’ex Pretorio di Intra (vecchio Comune di Intra).
Banda Biscotti cerca giovani creativi - 11 Ottobre 2015 - 13:01
La Cooperativa Sociale Divieto di Sosta sta cercando nel VCO giovani creativi al di sotto dei 35 anni per realizzare un video documento di 10/15 minuti circa che dovrà diventare il biglietto da visita della Banda Biscotti.
Hangar Point: call per Associazioni Culturali - 26 Luglio 2015 - 11:19
E' online la prima call per accedere all’Hangar Point, il servizio di affiancamento personalizzato messo a disposizione delle organizzazioni culturali piemontesi dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte.
Hangar Point parte da Verbania - 28 Giugno 2015 - 16:35
Giovedì 25 giugno 2015, presso la sala stampa della Regione Piemonte è stato presentato l’Hangar Point, il centro servizi per le imprese culturali promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte nell’ambito del progetto Hangar Piemonte.
“Investire sulle energie del territorio” - 21 Maggio 2015 - 11:27
Workshop venerdì 22 e sabato 23 maggio 2015, presso la Sala Ravasio – Provincia del Verbano Cusio Ossola, “Investiire sulle energie del territorio”.
Progetto Sportello Bandi - 4 Marzo 2015 - 09:43
Mercoledì 4 marzo 2015, ore 11.00, presso la Villetta della Biblioteca Civica "Piero Ceretti" si terrà la presentazione, del Progetto Sperimentale SPORTELLO BANDI. Un progetto a cura dell'Associazione ARS.UNI.VCO, Provincia VCO e Comuni di Verbania, di Omegna e di Domodossola.
Concerto di Michel Montecrossa - 17 Dicembre 2014 - 16:53
Sabato il 20 Dicembre 2014 avrà luogo presso L'Omnidiet Music-Hall a Mirapuri-Coiromonte il Concerto di Michel Montecrossa and the Chosen Few 'Große Liebe, Großer Frieden – Big Love, Big Peace’ Concert.
Riapertura turno pomeridiano degli uffici postali - 28 Agosto 2014 - 09:42
Da lunedì 1 settembre 2014 viene ripristinata l’apertura al pomeriggio dei seguenti uffici postali della provincia di Verbania: Baveno, Cannobio, Domodossola Matteotti, Gravellona Toce, Intra, Omegna, Pallanza, Villadossola.
Fisconews: Bonus 80 euro e contratti a chiamata. - 31 Luglio 2014 - 07:55
I contratti a chiamata rappresentano una delle forme più elastiche con cui spesso i giovani vengono assunti. Vediamo di approfondire come il famoso bonus di 80 euro viene erogato in queste circostante.
Turista lamenta intossicazione alimentare - 21 Maggio 2014 - 10:23
Riceviamo una lettera, in inglese, sulla pessima qualità di un ristorante Verbanese, che secondo il mittente ha causato un intossicazione alimentare.
Roberto Campana con gli abitanti delle case ATC - 6 Maggio 2014 - 09:42
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Movimento 5 Stelle Verbania, in cui si da conto dell'incontro tra il candidato sindaco roberto Campana e gli abitanti delle case ATC di Trobaso.
call - nei commenti
Finte telefonate ENEL - 28 Gennaio 2016 - 06:31
Telefonate x energia
Siccome non è un mistero quale sia il nome della società che da mandato ai call center di effettuare queste chiamate con la solita tiritera, come mai il colosso Enel non si tutela e prende provvedimenti? Se a tutt'oggi questi continuano imperterriti e impuniti a rompere con queste telefonate/truffa, non pensate che ci possa essere una sorta di tacito accordo tra aziende? in sostanza mangiano poi tutti! LORO.
AziendaNews: I 4 segreti della vendita - 9 Giugno 2015 - 23:20
Vendere senza trucchi
Caro lettore di Verbania Notizie, da qualche parte bisogna pur cominciare e mi fa piacere entrare subito nel merito. Ti ringrazio per aver letto il post e per il tuo contributo. Anch'io da molti anni mi occupo di vendita e di marciapiedi ne ho frequentati tanti in Italia, Stati Uniti, Svizzera, Francia, Inghilterra e alcuni paesi Arabi. La mia è un esperienza costruita sul campo di battaglia. Ho venduto e vendo tutt'ora miei prodotti ed aiuto imprenditori a vendere i loro e far crescere in parallelo l'azienda e la sua organizzazione. Sono assolutamente d'accordo sul "fastidio" che arreca chi mette in pratica una sceneggiata di vendita. Proprio per questo bisogna entrare nello spirito di chi acquista e se possibile aiutarlo a comprendere meglio i suoi bisogni ed a scegliere la soluzione per lui più adeguata. Se del Cliente non sappiamo nulla, sarà difficile poterlo aiutare. Se il venditore non riesce a dialogare con il Cliente vuol dire che non è riuscito a creare un rapporto. Se il Cliente non vuole creare un rapporto, e lo capisco, allora il venditore deve capire al volo e non infastidirlo. In questi ultimi 15 anni molte attività che prima richiedevano la presenza di un Venditore oggi avvengono tramite un call center o un sito web. Bisogna fare in modo che chi vende sia in grado di fornire un valore aggiunto altrimenti prima o poi o il venditore o il prodotto spariranno dal mercato. Si tratta quindi di capire cosa vuole veramente il Cliente. Uno dei modi più facili è chiederglielo e lasciare che si esprima ascoltandolo con sincera attenzione e senza trucchi!
Ancora finti incaricati Enel - 13 Gennaio 2015 - 11:55
desperados
Quindi trattasi di disperati, che vengono inviati porta a porta a cercare di convincere le persone a firmare contratti similcapestro !!!! E' la versione porta a porta dei disperati che lavorano per due lire ai call center !!! Lo stato non dovrebbe permettere queste cose, che sono segnale di sfruttamento e di preoccupazione per il cittadino, che apre la porta a sconosciuti insistenti ed arroganti, spinti a comportarsi così per fame. Comunque se vengono da me, li caccio via, un pò come faccio quando mi suonano al citofono le coppie di noti testimoni di pseudoreligioni.
Dipendenti Provincia Vco in stato di agitazione - 15 Dicembre 2014 - 17:45
ha fatto la battuta
il rispetto lo devi guadagnare sul campo i dipendenti pubblici lo hanno perso da decenni ......la supponenza è solo loro....oggi l'ultima ....dipendente call center azienda pubblica mi ha risposto da scazzato con supponenza ...prontamente mandato a quel paese.....spero lo licenzino presto......chissà magari era lupusinfabula.....
Bike sharing, canile, parcometri e incentivi per ristrutturare - 28 Novembre 2014 - 16:22
Bike sharing
La tanto vituperata giunta Zacchera aveva dato un contributo di 100 euro (se non ricordo male) alle famiglie che acquistavano biciclette per i propri figli. Non sono a conoscenza dei numeri dell'iniziativa, ma ipotizzo che una cinquantina di famiglie avranno usufruito, di conseguenza ci saranno 50 ragazzi che saranno stati "iniziati" call'uso della bici con un investimento di 5.000 euro. Ripetere una iniziativa del genere sarebbe più efficace
Frontalieri con le ali - 4 Settembre 2014 - 15:15
Assessore al frontalierato??
Beh un assessorato "dedicato" dovrebbe essere molto competente ed informatissimo riguardo ad orari, destinazioni e problematiche legate alla logistica dei suoi "clienti unici". Ma a giudicare dai commenti precedenti ho l'impressione che la "annuncite" renziana stia mietendo altre vittime! E in ogni caso la differenza di prezzo CHI LA DOVREBBE PAGARE? La Schindler, Pantalone, L'Unione Europea? O i ristorni dei frontalieri??? E infine... perché la proposta viene presentata alla Schindler, che ormai ha praticamente dismesso le attività produttive in Ticino, preferendo il regime più "accogliente" della Svizzera interna? Infatti, su 44 offerte di lavoro presenti sul loro sito, solo 2 interessano le sedi ticinesi, come si vede di seguito: Verkaufsingenieur Modernisierung (m/w) Oberentfelden Servicetechniker (m/w), Zürcher Oberland Winterthur Servicetechniker als Springer Geschäftsstelle Aarau Oberentfelden Projekttechniker Modernisierung (m/w) Bern Bern Aufzugsmonteur Ebikon Aufzugsmonteur Oberentfelden Ausbildner/in Konstruktion Ebikon Customer call Center Agent 80% (m/w) Ebikon Reparaturtechniker Ebikon Feldtechniker Montage (m/w) Bern Montagekoordinator (m/w) Bern Aufzugsmonteur (m/w), St. Gallen und Rheintal St. Gallen Safetyspezialist (KOPAS) per 01.01.2016 Bern Projekttechniker Neuanlagen (m/w) Bern Leiter Instandhaltung (m/w) Ebikon Projekttechniker Modernisierung (m/w) Zürich Schlieren Senior Sales & Application Engineer Ebikon Sachbearbeiter/in Kundendaten Ebikon Responsable Service Client Bussigny-près-Lausanne Technicien inspecteur SCH-LA Bussigny-près-Lausanne Servicetechniker bei Schindler Aufzüge Bern Bern Elevator Application Engineer Locarno Steuerungstechniker/Elektrotechniker (m/w) Ebikon ICT System Administrator Ebikon Business Process Manager Fulfilment Ebikon Backofficeleiter (m/w) St. Gallen St. Gallen Montagechef (m/w) Zürich Schlieren Servicetechniker Aarau Oberentfelden Customer call Center Agent 20-30% (m/w) Ebikon Montagekoordinator (m/w) Pratteln Aufzugsmonteur (m/w), Winterthur/Uster Winterthur Reparaturleiter (m/w) Zürich Schlieren Regionalleiter Service & Reparatur Pratteln Business Process Manager Sales Ebikon Technischer Einkäufer und Disponent (m/w) Ebikon Teamleiter Motorenmontage (m/w) Ebikon Senior Engineer Software Development Ebikon Fachspezialist Qualitätskontrolle (m/w) Ebikon Aufzugsmonteur Bern Bern Personalsachbearbeiter/in Ebikon Servicetechniker (m/w) im Bereich Reparaturen Schlieren Responsabile tecnica e qualità Bioggio TI Servicetechniker (m/w), Stadt Zürich Schlieren Monteur (m/w) für Aufzugsanlagen Zürich Schlieren Forse meglio #cambiarerotta... ;-)
12 nuovi migranti in città - 2 Settembre 2014 - 00:49
Amelia
gentilissima signora Amelia dai call center spesso le rispondono ragazzi o ragazze con accento straniero semplicemente perché non sono in Italia, ma in Albania, Polonia e Romania..certo che questo lavoro lo potrebbero fare anche i ragazzi italiani ,come avrebbero potuto fare le caffettiere della bialetti o le calze della OMSA, ma gli imprenditori hanno deciso di delocalizzare per pagare di meno chi lavora per loro .. un conto è pagare 1.100 € un operaio e un conto è pagarlo 300.. ora capisco che è facile prendersela con chi viene in Italia, ma vedo che è molto più difficile prendersela con chi dall'Italia se ne va e mentre nei porti prolificano barche costose di chi alla fine spesso dichiara meno della metà del loro guadagno(se lo dichiarano) noi ce la prendiamo con chi arriva nei porti su carrette e scappa dalla fame e la guerra .. motivo? abbiamo paura che ci portino via quel tozzo di pane che gli industriali italiani gentilmente ci hanno lasciato e non finiremo mai di ringraziare
12 nuovi migranti in città - 31 Agosto 2014 - 11:09
chi predica bene...
"Predicare bene e razzolare male"....son capaci tutti! Essere buoni solo a parole....son capaci tutti...basta avere l'istinto dell'impostore. Tra i sostenitori dell'immigrazione a tutti i costi qualcuno, in altra sede aveva fatto notare che in Svizzera, Francia e Germania ci sono molti più immigrati di noi. Vorrei far notare che in Svizzera, nel computo globale degli immigrati, una buona metà sono miliardari e gli altri sono stati assunti solo dopo che il loro datore di lavoro ha esposto per 3 mesi la sua proposta di lavoro a favore di connazionali, così impone la legge. In Francia e Germania l'immigrato è obbligato, per prima cosa, a frequentare un corso di francese/tedesco e i disoccupati vengono rispediti al loro paese. Vengono assunti solo se non si trova un francese/tedesco che può soddisfare la richiesta del datore di lavoro, Devono osservare scrupolosamente la legge e le consuetudini del paese ospitante sennò vengono rispediti al loro paese; gli irregolari che richiedono cure ospedaliere vengono curati e poi...rispediti al loro paese. Non per razzismo o egoismo: hanno semplicemente IL CORAGGIO DI RICONOSCERE I PROPRI LIMITI ammettendo che NON POSSONO MANTENERE chiunque. Qualunque Nazione si ritroverebbe in ginocchio se fosse tanto scellerata da mantenere tutti i disperati che arrivano sul suo territorio. Se andate a controllare i call-center delle varie aziende ti telefonia, energia, ecc scoprirete che sono quasi tutti stranieri (che non parlano neanche bene l'italiano né conoscono le nostre leggi in materia di contratti e disdette). Volete dire che non ci sono italiani che farebbero il loro lavoro?????
Roberto Campana con gli abitanti delle case ATC - 6 Maggio 2014 - 14:11
Credo che......
Scusatemi, ma per quanto ho potuto leggere dall'articolo mi è sembrato che vi fossero alcune affermazioni fuorvianti. 1) ATC ha uno sportello sito a Gravellona, che per mia esperienza personale funziona, nel limite del possibile, discretamente (tra i 5 e 10 giorni per ricevere delle risposte, fino allo scorso anno almeno) e quindi non solo un "semplice" call center. 2) il presidente ATC, alla riunione tenutasi a Sant'Anna qualche mese fa, aveva già auspicato una collaborazione tra ATC e futura giunta per le piccole manutenzioni, da aggiungersi al piano di ammodernamento già in atto delle proprietà ATC. 3) Avendo avuto parenti in proprietà ATC posso dire che il problema dell'acqua non è mai stato un dramma, anche se in comune. E' capitato a volte di trovarsi bollette leggermente superiori al solito, ma, forse per fortuna, i soldi sono sempre stati puntualmente restituiti. Tolti questi tre punti, che mi paiono essere semplice informazione un tantino forzata, da campagna elettorare insomma, sul resto non posso che trovarmi d'accordo.
Pochi giorni alla fine del sondaggio sul candidato Sindaco - 7 Aprile 2014 - 01:38
E' solo un gioco
Come più volte dichiarato dalla redazione di VBN è solo un gioco, e cara Nadia in questo gioco non si conoscono bene le regole ! Se ti interessa mio marito lavora come responsabile in un call center di Milano, li di pc ne hanno parecchi !!!
Arrivano i Vigili la chiesa si svuota - 29 Dicembre 2013 - 15:12
per Valerio
Non giustifico assolutamente ciò che avviene a Suna od in altre parti della città: ci mancherebbe altro! Semplicemente avevo focalizzato l'attenzione solo su ciò che è avvenuto a Trobaso: per me bar o chiesa, rispetto al codice della strada, pari sono.Di certo c'è che se le macchine fossero posteggiate regolarmente i vigili le multe non potrebbero neppure sognarsele, ma come al solito in Italia, si difende sempre chi la legge la viola e si attacca chi la fa rispettare: è più facile e fa più tendenza; sembrava quasi che a far interrompere la celebrazione fossero stati vigili. Inoltre, il buon cristiano,testimone della sua fede, all'annuncio dei vigili che facevano multe fuori dalla chiesa, anzichè piantar tutto ed uscire, avrebbe dovuito battersi il petto e cominciare a recitare l'atto di dolore:" Mio Dio mi pento e mi dolgo del mio peccato di aver arrecato disagio ad altri lasciando l'auto dove più mi ha fatto comodo...ecc.ecc." E call'uscita avrebbe preso il suo bel foglietto e sarebbe dovuto correre a pagare senza fiatare recitando: " O Gesù d'amore acceso ecc. ecc,"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti