Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

campo

Inserisci quello che vuoi cercare
campo - nei post
Vega Occhiali Rosaltiora continua a volare - 10 Dicembre 2017 - 10:23
Ancora una vittoria per Vega Occhiali Rosaltiora in campionato. La formazione di Andrea Cova ha vinto 3-0 nel bellissimo e rinnovato PalaMaddalene di Chieri (casa del Fenera 76 Chieri di A2, dunque campo allestito per quella categoria con taraflex ecc ecc).
Pallavolo Altiora arriva Chieri - 8 Dicembre 2017 - 14:11
Serie C: a meno 3 da fine andata ghiotta occasione per tornare al successo. Settore Giovanile: in campo nel weekend solo l’Under 16, bravi gli Juniores in campo ieri sera contro Santhià. Selezione Territoriale Maschile: a Novara nel secondo appuntamento di Comitato tanti atleti Altiora.
Amatori Verbania Rugby batte Como - 5 Dicembre 2017 - 13:01
Un week end per Il Verbania Rugby che ha visto impegnate, sul campo di casa a Sant’Anna, le squadre dell’Under 16 maschile, dell’Under 12 maschile con un concentramento e della Prima squadra, che milita nel campionato di serie C.
Cannobiese: pareggia 1-1 ad Armeno - 5 Dicembre 2017 - 12:05
Allo Stadio Brocca, la Cannobiese pareggia contro un ottimo Armeno che mette più volte in difficoltà la squadra di casa soprattutto nel primo tempo.
Vega Occhiali Rosaltiora continua a volare - 4 Dicembre 2017 - 11:27
Ancora una vittoria, ancora un 3-0 per Vega Occhiali Rosaltiora in Serie D. Otto partite, otto vittorie, testa della classifica a 24 punti con cinque punti sulla seconda (Gaglianico), sei sulla terza (San Maurizio) e soli tre set persi.
Vega Occhiali Rosaltiora riparte da capolista - 2 Dicembre 2017 - 14:33
Non si ferma alla bella vittoria della scorsa settimana a San Maurizio e ad una altrettanto bella classifica la stagione della prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora nel campionato di Serie D regionale.
Pallavolo Altiora riparte da Ovada - 2 Dicembre 2017 - 11:27
Serie C: ad Ovada nella trasferta più lunga del Campionato. Settore Giovanile: altro intenso weekend, in campo 5 squadre in 6 partite totali. Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018:domani al via la kermesse dal Pala Manzini.
Alla Grotta di Babbo Natale i Carabinieri a cavallo - 1 Dicembre 2017 - 19:45
Fino al 03 dicembre 2017, la Grotta di Babbo Natale di Ornavasso sarà arricchita della presenza di una pattuglia a cavallo del Nucleo di Monza, che in occasione del periodo di maggior afflusso svolgeranno servizi di rappresentanza lungo il percorso che porta alla grotta ed al presepe sito all’interno della chiesa della Madonna della Guardia.
Per le giovani Rosaltiora due appuntamenti speciali - 1 Dicembre 2017 - 08:01
Due bei momenti molto particolari per Vega Occhiali Rosaltiora nel week end sportivo che si avvicina. Due momenti fuori dal normale andamento settimanale fatto di allenamento e partita bensì due attimi che possono essere visti come promozione dell’attività dello stesso sodalizio.
Riviera d' Orta - Cannobiese 1-2 - 28 Novembre 2017 - 16:18
La Cannobiese torna dall'insidiosa trasferta di Bolzano Novarese contro il Riviera d' Orta con tre punti d'oro che portano la squadra dell' alto Verbano ad un solo punto dal duo di testa Casale Corte Cerro e Varzese.
Vega Occhiali Rosaltiora vince ed è capolista - 26 Novembre 2017 - 13:01
Alla vigilia del big match di giornata contro Cusio Sud Ovest San Maurizio, la più classica delle sfide ‘prima contro prima’ in classifica, coach Andrea Cova aveva chiesto una partita senza paura contro la squadra ritenuta da tutti come la favorita al salto di categoria.
Pallavolo Altiora ospita Aosta - 25 Novembre 2017 - 09:16
Serie C:Altiora-Olimpia Aosta, altro scontro dal “sapore antico”, in palio i piani alti del ranking. Settore Giovanile: cinque squadre in campo, al via l’Under 13 - 3 contro 3. Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018: meno 8 al via con l’evento di Verbania. Staff Tecnico di Pallavolo Altiora: la “formazione” prima di tutto.
Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - 24 Novembre 2017 - 09:16
Sono 61 i punti vendita del VCO che aderiscono all’edizione 2017 della Colletta Alimentare: 24 nel Verbano, 10 nel Cusio, 27 nell’Ossola. Come sempre, diverse centinaia di volontari di tutte le età contribuiranno al successo di questa manifestazione, che a livello locale si avvale della collaborazione di diverse realtà associative.
In scadenza bando lavoro sgombero neve e spargisale - 22 Novembre 2017 - 18:06
Servizio di sgombero neve e spargisale. Scadenza per la presentazione delle domande del soggetto attuatore il 28 novembre. Bando aperto a tutte le imprese, cooperative sociali, cooperative di lavoro.
Amatori Verbania Rugby spazio ai giovani - 21 Novembre 2017 - 11:05
Fine settimana intenso per Il Verbania Rugby che ha visto impegnate le squadre Under 18 maschile, Under 16 femminile fuori casa mentre in casa Under 6 e Under 8 in un concentramento in caso maschile. La Prima squadra dopo la netta vittoria per 59 a 0 la settimana scorsa ha riposato.
campo - nei commenti
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 15:47
chi sarebbe "innocente"? Marchionini?
La politica ha dato il peggio di sè, direi che è piuttosto evidente: 1- è stata dichiarata in degrado un area che non lo era per forzare la realizzazione del CEM ; 2- non è stato fatto un bando per la riprogettazione dopo lo spostamento deciso dalla giunta Zacchera affermando IL FALSO, ovvero che si trattava dello stesso progetto di piazza mercato; 3- si è passati sopra troppe cose pur di fare in fretta, e il risultato è che l'opera è aperta "IN DEROGA ALLE MISURE DI SICUREZZA" . Ma al Sindaco piace raccontare una storia diversa e attacca chi l'attacca per responsabilità che lei ha, e risponde a Galinberti (da La Stampa): ...ha risposto il sindaco di Verbania Silvia Marchionini: «Pur considerandolo un genio nel suo campo credo abbia peccato di pressappochismo. Certe affermazioni quando non si conoscono i fatti sono fuori luogo...» Strana replica, mi pare di tutta evidenza che il CEM sia frutto di pessima politica di cui questo Sindaco è parte integrante, anzi "un caposaldo".
"Tuteliamo ambiente e territorio agricolo" - 15 Ottobre 2017 - 10:31
Solo il finale!
Mi trovo d'accordo solo per nella parte finale che rappresenta purtroppo l'elemento cruciale di tutta la vicenda. Quell'area sembra abbandonata e sembrerebbe apparentemente opportuno costruirci e peraltro ho visto delle immagini molto belle di future prospettate realizzazioni. Sappiamo però tutti che durante le alluvioni quel campo diventa uno specchio d'acqua e non so chi desidererebbe avere un proprio immobile invaso periodicamente dalle acque. Hanno pensato a questa eventualità?
Comitato contro Impianto idroelettrico S. Bernardino - 16 Settembre 2017 - 21:43
Re: Re: Re: Paese dei Comitati del NO
Ciao Lele Il carbone attualmente è marginale e serve soprattutto per i momenti di maggior richiesta energetica. Le centrali che vanno h24 sono quelle a metano e le idroelettriche. Attualmente il FV copre il 10.1% del fabbisogno nazionale e poi c'è l'eolico e i geotermico. Nonostante la Cina l'abbia rispolverato il carbone è praticamente in disarmo ovunque. Negli USA, per via di una politica opportunista dell'attuale amministrazione, sembra tornare in auge ma non per molto. l'Italia ha poi altre centrali extra territoriali che non sono né a carbone ne, tantomeno, a metano. Questo lo dico per aver avuto esperienze nel campo. La riconversione delle centrali Enel a carbone è questione di poco tempo e dipende anche dalla realizzazione del famoso metanodotto degli "ulivi". VW lo ricordate? Saluti
Ancora interventi per furto - 4 Settembre 2017 - 13:21
Sinistro pessimista
Sinistro diventa ogni giorno più pessimista: invece di stare a crogiolarti con tutte queste analisi socio-economiche e farti seghe mentali ( in questo mi sembi in buona compagnia con Maurilio) prova a proporre qualche soluzione;poi, come di tutte le idee buona, non se ne farà nulla, ma tant'è, stiamo solo discettando fra noi, non stiamo facendo scelte di governo. Anche perchè se al governo potessi andarcio, sai che repulisti farei....aprirei qualche campo come quelli del nord Corea e ne avrei di politici da convogliardi!!!
Ubriaco e armato: espulso - 18 Agosto 2017 - 19:16
Re: Vado fuori tema solo per un attimo...
Ciao info Oramai gli eventi rendono inutile ogni commento. Di fronte ad una bambina di tre anni uccisa in quel modo non dovrebbero neppure pensarci alle azioni da mettere in campo. Non i fiorellini o le candeline ma costruire supercarceri in cui detenere a tempo indeterminato tutti i sospetti di cui hanno nomi e cognomi e fare leggi speciali che permettano alla polizia di agire senza nessun limite. Blindare i confini europei e agire nelle periferie sotto il controllo islamico come Parigi e Stoccolma e se necessario svuotarle e raderle al suolo. Controllare capillarmente ogni persona che è sul territorio ed espellere seduta stante chi può anche essere lontanamente sospettato e togliere la cittadinanza anche a seconde e terze generazioni e risbatterli dal posto in cui sono arrivati i loro genitori. L'unica soluzione è questa. Ma fino a che saremo governati da questi imbelli bacia pile saranno solo stragi e morti. I nostri morti. E la nostra fine.
Niente sussidio da in escandescenze - 9 Agosto 2017 - 18:32
ex Jugoslavia bis
Chi, nella sua immensa sfortuna, ebbe a provarli tutti e due, affermò che era meglio un intero mese nel campo di sterminio nazista di Dachau che un solo giorno in quello di Goli Otok.Tanto per del come e perchè la ex Jugoslavia sembrava essere un paese unito.....
Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 9 Agosto 2017 - 14:52
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: a buon intenditor..
Ciao annes il fatto stesso che scrivi:"chi lo piò dire se..." dimostra che siamo nel campo della soggettività! E come tale, inutile discuterci sopra. Potrei risponderti, "chi può dire se hanno fatto controlli ed è risultato tutto in regola?". In assenza di verbali di contestazione, come nel caso di Voobstock, che dimostra che i controlli si fanno o si possono fare, ognuno dice la sua opinione senza freni, vabbè! Se si parla di "inquinamento acustico", come Romeo, bisogna esser certi di quello che si dice...nessuno, dico nessuno che ha parlato in termini oggettivi di Decibel, ma solo elementi soggettivi (cioè opinioni personali)...diventa una discussione inutile. Saluti Maurilio
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 5 Agosto 2017 - 10:01
risposta
Giovanni, lei dice "bisogna però necessariamente attuare gli opportune variazioni operative. Per esempio i vari centralini operativi dovrebbero avere una linea prioritaria, urgente e preferenziale. I dirigenti e vertici delle varie strutture devono mettersi in campo per questo". Ma porca di una miseria, come si può pensare di attivare una rete di centralini così importante e delicata senza prima aver fatto delle verifiche operative, questo da l'idea di che pasta sono fatti questa banda di cialtroni che ci stanno governando (€€€€€€) a suon di palanche; persone senza scrupoli e dignità che pensano solo al dio denaro senza preoccuparsi delle necessità e/o dei disagi del popolo. Questa attivazione alla c....m che hanno fatto è l'ennesimo loro fallimento creato sulla pelle della gente. Parlando poi di porcellum o non porcellum, questi fetenti c'è lo stanno mettendo nello stoppino con tanto di sorriso e vaselina virtuale. Lei parla della legittimità del Parlamento eletto con tale legge in quanto: "Il principio fondamentale della continuità dello Stato, non e' un'astrazione e dunque si realizza in concreto attraverso la continuità in particolare dei suoi organi costituzionali: di tutti gli organi costituzionali, a cominciare dal Parlamento''. Andando al sodo, ma questi lei li chiama amministratori? sa cosa non capisco di voi populisti? lasciate che questa marmaglia sia libera di mandare in rovina i sacrifici di tutto il popolo italiano per i loro tornaconti, ma poi vi adirate se l'amministratore del vostro condominio permette al vostro vicino di mettere una tenda sul balcone. Se non lo ha sentito ieri al tg glielo racconto io chi è questa marmaglia: ieri si è suicidato un imprenditore perchè non era più in grado di pagare lo stipendio i suoi operai perchè le banche, salvate da questa marmaglia con i soldi di quelli che avevano truffato, quindi i cittadini, volevano il rientro immediato dei prestiti da lui chiesti. Facciamoci più seri, se vogliamo salvare ancora qualcosa di questo Paese, per i nostri figli e per le future generazioni, scendiamo tutti nelle piazze del potere a cacciare questa cozzaglia, non facciamo i fenomeni ricordando ogni anno il 25 aprile, è adesso che dobbiamo liberarci da questo cancro; certo, probabilmente anche a costo di pesanti sacrifici, ma le assicuro, da come ci hanno ridotti, CHE NE VALE SICURAMENTE LA PENA, il Venezuela ci sta dando lezione. Buona giornata.
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 4 Agosto 2017 - 07:39
x Giovanni %
Caro Giovanni, scusi se mi permetto il caro, prima di parlare di migliorie innovative bisognerebbe prima provarle sul campo e sulla propria pelle; le cito solo uno dei tanti episodi accadutomi personalmente dall'entrata in vigore di questo NUE: un sabato mattina al centralino dell'ospedale è giunta una chiamata di soccorso di un cittadino molto agitato per le gravi condizioni di salute di un famigliare (garantisco che al centralino dell'ospedale di questo genere di chiamate ne arrivano parecchie), il centralinista prende i dati essenziali della persona e la tiene in stand by per poi trasferirla al 118, chiama questo nuovo 112 chiedendo di essere messo urgentemente in comunicazione con il 118 (partono i primi 30 secondi di attesa con relativo accompagnamento musicale), a questo punto l'operatore di questo 112 NUE, che chiarisco non è ne un medico ne un infermiere, non ha voluto sentir ragioni sul fatto che chi chiedeva il trasferimento diretto della chiamata al 118 era l'ospedale e, con tutta tranquillità, ha voluto fare ugualmente il 3° grado sia all'operatore del centralino dell'ospedale (che vorrei ricordare, nel frattempo aveva sempre in linea la persona che chiedeva aiuto), che successivamente al paziente, al quale poi è stato passato finalmente il tanto sospirato 118 dove anche lì, per necessità oggettiva, hanno dovuto di nuovo chiedergli tutti i riferimenti necessari per poter portare a buon fine l'intervento. Sa signor Giovanni%, che difende questo ennesimo doppione che fa acqua da tutte le parti e che, grazie a questa fallimentare comunità europea, ai cittadini italiani costa un botto di denaro, quanto tempo è trascorso solo in telefonate questo passa chiamata, musica compresa? minuti 11:32. Solo uno sprovveduto può affermare che questo NUE tecnologico funziona, almeno qui in Italia. Su Mattarella ha ragione, ho solo fatto un errore d'incarico ma non di contenuti, infatti non è stato presidente ma giudice della corte costituzionale dal 2011 al 2015 (altro magna magna di stipendi e vitaliazzi da nababbi), nonostante ciò ha dichiarato quanto già detto nel precedente commento, e aggiungo, è stato eletto presidente della nostra repubblica da una banda da lui stesso dichiarati illegittimi che ad oggi si sono portati a casa stipendi per oltre un miliardo di euro; siamo proprio il PAESE DELLE BANANE. Buona salute!!
Quartiere Intra: botta e risposta - 28 Luglio 2017 - 12:58
Re: Maaaaa
Ciao Giovanni%. La credibilità va guadagnata sul campo, non la danno i voti ricevuti.
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 27 Luglio 2017 - 18:17
Re: Re: Non ho capito
Dai Hans Axel Von Fersen non buttarla in caciara! Sono due temi fondamentalmente diversi! Purtroppo si sa che il maggiore sarà un idrovora di fondi pubblici, guarda caso voluto dagli stessi che hanno creato la situazione del campo. Purtroppo, per lanciare e permettere l'auto sostentamento del maggiore bisogna investire, i risultati si vedranno tra qualche anno, ma non vedo altre strade, oltre che minare la struttura ma temo che non si possa più fare! Saluti Maurilio
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 27 Luglio 2017 - 16:21
Re: Non ho capito
Ciao Aurelio Tedesco Quelli che allora protestarono per il rifacimento del campo (serviva?) e i 20k euro in più al calcio ora però stanno zitti per i quasi 70k euro per la direzione artistica al maggiore
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 27 Luglio 2017 - 12:41
Non ho capito
Ma chi si straccia le vesti ora dove era allora ... ?quando protestammo in consiglio comunale per il rifacimento del campo .. quando protestammo per l aumento del contributo del Comune da 50.000 a 70.000 euro ..quelli non erano soldi dei cittadini ? O allora vi andava bene per motivi ...diciamo politici ?
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 26 Luglio 2017 - 21:38
Re: Re: Memoria di un pesce pagliaccio
Ciao Maurilio potrebbe essere che per essere omologato serviva un campo in uso da parte di una squadra di una certa categoria e non in uso ai pulcini. Ho un prototipo di robot per l'industria automobilista, per poterlo vendere alla Fiat non basta che questo prototipo lo stia testando la bburago ma almeno che sia in uso alla Tata
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 26 Luglio 2017 - 16:48
Re: Memoria di un pesce pagliaccio
Ciao Hans Axel Von Fersen se anche questa storiella, che ricordo anch'io, fosse vera, dimostra la pochezza della passata amministrazione e di chi gestiva il campo. Un "pilota" (o prototipo), di qualsiasi genere, non lo si fa mai su una struttura primaria, ma periferica, proprio perchè è un "pilota"... Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti