Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cane

Inserisci quello che vuoi cercare
cane - nei post
VerbaniaBau: Il cane in casa: il cane anziano - 14 Marzo 2017 - 08:01
Anche i Cani Anziani annusano, ascoltano, percepiscono, si arricchiscono di nuove conoscenze e ci arricchiscono: il cane Anziano può vivere momenti di qualità di vita in un gioco esperienziale ed avventuroso che preserva/recupera il suo/il nostro mondo cognitivo, nella Consapevolezza di una autentica Relazione.
Le Bonheur en Rose - 3 Marzo 2017 - 06:59
LE BONHEUR EN ROSE Evento inserito in “Gozzano si tinge di rosa”.
VerbaniaBau: Apprendimento socio-cognitivo: apprendere dall’Altro - 28 Febbraio 2017 - 08:01
Relazione e cognizione sono fattori che si intrecciano: un contesto sociale stabile facilita esperienze di apprendimento condiviso, preserva/recupera il bagaglio cognitivo innato.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale #2 - 14 Febbraio 2017 - 08:01
La comunicazione non verbale fra cane e uomo si realizza anche tramite la gestualità dei soggetti compartecipi: nell’essere umano sono soprattutto gli arti superiori e le mani che definiscono “segni” con un significato comunicativo per il cane; nel cane sono la posizione/movimento della coda, delle orecchie, della testa, della bocca/lingua, delle zampe, a creare un ampio “vocabolario”dialogico.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: comunicazione e comportamento - 7 Febbraio 2017 - 08:01
Il cane comunica mettendo in atto comportamenti all’interno del contesto relazionale ed ambientale nel quale si trova in quel dato momento. Quindi, tutti i comportamenti vanno capiti nella situazione generale in cui avvengono e assumono significato in quel preciso contesto.
Pellicce di cane procione vendute per sintetiche - 1 Febbraio 2017 - 11:27
Gli uomini della Guardia di Finanza di Verbania nei giorni scorsi hanno posto sotto sequestro 140 giubbotti con pellicce animali, che sulle etichette erano indicate come pellicce sintetiche.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale - 24 Gennaio 2017 - 08:01
Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale (primo granello). “Non vi piacerebbe che sapesse parlare?” […] “Il fatto è che non ho alcun bisogno di parlare. Riesco a rendere perfettamente chiari i miei desideri e le mie idee a chiunque sia dotato di capacità di osservazione, per rudimentale che sia.” […] “La chiave di tutto, a mio avviso, sta in quello che i sociologi chiamano linguaggio gestuale.” (cit. Peter Mayle)
VerbaniaBau: Apprendimento: le teorie - 10 Gennaio 2017 - 08:01
L’apprendimento è un “ processo psichico che consente una modificazione durevole del comportamento per effetto dell’esperienza.” (Dizionario di psicologia, Garzanti). Apprendere significa costruire/arricchire mappe cognitive per entrare in comunicazione con l’ambiente circostante, per riconoscere il contesto ed interpretare la situazione, per risolvere problemi.
VerbaniaBau: Il cane: razze canine, meticci, incroci - 3 Gennaio 2017 - 08:01
Ancora incerte sono le ipotesi sul processo di domesticazione. Una delle ipotesi più accreditate è quella dei coniugi Ray e Lorna Coppinger, biologi, che propongono la teoria di un "domesticamento naturale" del lupo.
VerbaniaBau: Il cane in passeggiata - 27 Dicembre 2016 - 08:01
Il cane in passeggiata: impronte di danze sulla sabbia. In fondo è molto più semplice, spontaneo, istintivo, mettere da parte gli esercizi addestrativi e le aspettative per immergersi nel concetto di co-esistenza animale: ascoltarsi ed ascoltare il contesto, immaginare giochi avventurosi, concedersi spazi e tempi, essere possibilisti, contaminarsi nelle esperienze in continuo co-apprendimento, rompendo gli schemi per giungere al Dialogo...
VerbaniaBau: il Cambiamento. - 20 Dicembre 2016 - 08:01
L’Approccio Cognitivo-Zooantropologico: il Cambiamento. Essere aperti e curiosi, godere di un atteggiamento di disponibilità verso nuove conoscenze, nuove idee, incontrare diversi punti di vista, inconsuete ispirazioni, può significare poter valutare inattese opportunità, cambiare i propri comportamenti, guardare con altri occhi.
VerbaniaBau: Benessere fisico e benessere mentale - 13 Dicembre 2016 - 08:01
Benessere fisico e benessere mentale: verso il concetto di Qualità di Vita. Come compagni umani degli animali non umani che con noi partecipano alla vita, abbiamo la Responsabilità Etica di favorire situazioni di benessere sia fisico che mentale.
VerbaniaBau: Il cane in passeggiata: “assoli e sinfonie sociali” - 6 Dicembre 2016 - 08:01
Il cane in passeggiata: “assoli e sinfonie sociali” (cit. Francesco De Giorgio). Le passeggiate condivise uomo-cane svelano un flusso dinamico di curiosità, sorprese, avventure, arricchimento reciproco: insieme si diventa esploratori nella vita quotidiana.
VerbaniaBau: Il cane in casa: esperienze condivise in famiglia - 29 Novembre 2016 - 08:01
Sono tanti anni che viviamo insieme, che insieme abbiamo intrecciato piaceri e sostenuto difficoltà, conoscendoci sempre un po’ di più in una relazione in continua crescita.
Metti una sera al cinema - Truman un vero amico è per sempre - 28 Novembre 2016 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 29 novembre 2016, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presenta "Truman un vero amico è per sempre".
cane - nei commenti
Frana sulla SS34 strada bloccata - 22 Marzo 2017 - 19:33
Moderatore?
Ringrazio anche Lady ma io sono un figlio di nessuno, cane sciolto senza fissa dimora e mi piace esserlo...almeno qui. Poi, nella vita e per lavoro..... c'è altro come dice Sinistro, ma qui mi fermo.
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 18 Marzo 2017 - 14:15
Re: XPaolino
Ciao Danilo Quaranta appunto,proprio lì vi volevo. fino a quando gli "imprenditori" nostrani,in genere molto schierati su questi argomenti,vogliono solo sfruttare gente pagandola poco per lavorare senza sosta,è ovvio che poi quei lavori li acceteranno sempre i più disperati. è un cane che si morde la coda.
VerbaniaBau: Il cane in casa: il cane anziano - 15 Marzo 2017 - 16:03
cane in casa
Il cane ha bisogno di spazi aperti.....in casa e' solo tristezza.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: esperienze di comunicazione non verbale in Canile - 1 Febbraio 2017 - 16:11
Aria fritta e rifritta
Anche chi ama gli animali converrà ancora di più che i contenuti di quest'artcolo è solo aria fritta. Eppure la scorsa settimana si era invertita positivamente la tendenza inserendo finalmente alcune "contenuti" riguardanti la postura e le ripsote comportamentali del cane.
VerbaniaBau: Apprendimento: le teorie - 11 Gennaio 2017 - 08:53
veri problemi
Per continuare a tenere una rubrica di aria fritta su questo sito, devono per forza essere parenti di qualche moderatore, un giornale serio non pubblicherebbe tali frivolezze spacciate per scienza. Che si cominci a discutere delle deiezioni dei cani presenti su ogni marciapiede e pronte a imbrattare scarpe, bambini e passeggini. - Ho letto che un comune lombardo al momento del tatuaggio ( obbligatorio) del cane, esegue un prelievo del Dna dello stesso in modo da avere una banca dati canina. Ad ogni str..o trovato su un marciapiede viene prelevato un pezzo, se il dna della deiezioni corrisponde a quello di uno dei cani in banca dati, viene immediatamente inviata una multa al proprieatario per mancata raccolta. E' ORA DI FINIRLA con questo schifo sui marciapiedi, prima gli umani poi i cani !
VerbaniaBau: Il cane in passeggiata - 28 Dicembre 2016 - 10:04
Il cane a passegio
Bello e struggente, non so perché, ma forse pensando a chi non riesce a coglierne la bellezza.
VerbaniaBau: Il cane in passeggiata - 28 Dicembre 2016 - 09:03
aria fritta
Anche io leggo con molto fastidio questa rubrica di aria fritta. Un notiziario serio non dovrebbe dare spazio a simili baggianate. Ritengo poi che ultimamente coi cani si sia passato il limite, ormai pee alcuni fa più tenerezza un cane che un neonato in culla
VerbaniaBau: Il cane in passeggiata - 27 Dicembre 2016 - 08:17
....cani onnipresenti
Leggo sempre con fastidio questa rubrica. La mia convinzione che ormai i cani siano considerati come persone da taluni mi opprime. Mi si spiega perché al bar devo sempre essere leccato da un cane o più che mentre faccio colazione abbaiano e disturbano grazie ai loro padroni poco intelligenti?
Aiuole, cani e cartelli - 23 Dicembre 2016 - 08:37
ma che cosa c'entra
Ma che cosa c'entra la par condicio ??? Si riesce a rimanere concentrati sull'argomento o bisogna tirare in ballo qualche altra scusa ? E' innegabile che con la moda del cane ovunque, col cappottino, col campanellino, ecc... le deiezioni siano aumentate enormemente sui marciapiedi, con rischio per la salute dei bambini per esempio ( nettamente piu' importante che un cane), Quindi secondo me sarebbe opportuno tassare i proprietari di cani in modo da provvedere alla pulizia e lavaggio dei maricapiedi.
Aiuole, cani e cartelli - 22 Dicembre 2016 - 14:04
basta
Si si, ne abbiamo fin sopra i capelli nel sentire dire "meglio i cani che certi umani", ecc....e altre baggianate pseudoanimaliste. Fatto sta che le deiaezioni sono canine, e sono uno schifo. Quindi chi è proprietario di cane paghi la tassa per la pulizia strade
Aiuole, cani e cartelli - 22 Dicembre 2016 - 10:45
Ca...te di "cani" (...???...)
Ma...siamo poi sicuri che, siano proprio solo CA..TE di cane? Talvolta ci si imbatte in certi "Menhir" che, date le dimensioni, a tutto possono far pensare all'infuori che a..."deiezioni animali"...a 4 zampe! Siam PROPRIO!, ma PROPRIO SICURI!...,che, a lasciare questi bei "cadeaux"...,non ci si metta anche qualche "buon cittadino" (...o..."pseudo tale"...)... a 2 "ZAMPE"?,visto lo schifo "PSEUDO umano" che circola per Verbania??? Dai...:cerchiamo di "vedere" le cose come effettivamente stanno! E' owio che, ci sono soggetti che, con certi atteggiamenti, ESAGERANO nei confronti degli AMICI animali (come quelli che conciano le povere bestiole in autentici clown conciandoli vergognosamente da "UMANI" -???-, oppure esistono anche i "fenomeni" che, ovviamente per far espletare i bisogni corporali dei loro "cari amichetti"..., attendono il calar del sole e le prime ombre profonde per scendere dalle proprie abitazioni, far "FARE"...davanti alle porte delle proprietà altrui... e... "lasciare la sorpresa"...andandosene poi indisturbatamente come se nulla fosse...)ma va anche detto che, per contro esistono anche "proprietari" che dimostrano di avere + sale in zucca di tanti altri, e che comunque, per il malcostume dei troppi, ci van di mezzo pure loro. Comunque, al "livello" di schifo e di degrado a cui siam giunti, posso senz'alcun ombra di dubbio e in tutta serenità AFFERMARE, ORGOGLIOSAMENTE! che preferisco vedere un "quadrupede" entrare in un qualsiasi luogo pubblico... piuttosto che certi "BIPEDI"!, SPORCHI "DENTRO" ( oltre che "FUORI"! ) benpensanti e insulsi! E ricordiamo inoltre che esistono anche regole di buon comportamento nei confronti di coloro che frequentano giardini e parchi pubblici! (con prole o meno!):cari signori quando si vanno a fare merendine o spuntini ( ad ogni tipo di "TITOLO"), nelle zone suddette..., sareste anche gentilmente invitati a raccogliere e gettare (...visto che "il gesto"..., non provoca "paresi"!...)!!!,negli appositi cestini, le cartacce ( vedi cartoni di pizza, confezioni varie di dolcetti delle più disparate tipologie), o le famigerate LATTINE o BOTTIGLIE di BIRRA, o TETRAPACK... che invece mooolto spesso "SEMBRA" (???) dimentichiate di fare, lasciando bellamente in giro su panchine, a terra, o peggio!, nei prati delle aiuole!... Meditate gente! MEDITATE!
Aiuole, cani e cartelli - 22 Dicembre 2016 - 09:54
basta!
fin dall'infanzia mi hanno insegnato che le aiuole non si calpestano figuriamoci passeggiarci sopra con un cane al guinzaglio, cosa che succede giornalmente sul lungo lago con relativi "ricordini" idem nelle aiuole dietro la Chiesa di San Vittore dove giocano i bambini....qui non è questione di cartelli ma di educazione civica, sono arcistufo delle solite menate inconcludenti..qui da noi è uno schifo, cosa che non riscontro in altre località quindi reprimere duramente e telecamere ovunque anche a costo di vedermi aumentare le tasse di scopo
Aiuole, cani e cartelli - 22 Dicembre 2016 - 09:22
cani..
Le cag..te dei cani hanno veramente stancato, bisogna camminare con gli occhi bassi perchè ogni marciapiede ne è pieno. D'altronde il cane oggi è una moda, che pero' implica anche dei doveri che pare molti non rispettino. Proporrei di instituire una tassa di 200 euro l'anno per ogni proprietario di cane, necessari per la pulizia e il lavaggio marciapiedi. Accecati dai vari diritti degli animali ci si sta dimenticando del diritto di poter portare al parco il proprio figlio senza il rischio per la salute di imbrattarsi di escrementi degli amati ed osannati cani.
Tre fermi per spaccio - 9 Dicembre 2016 - 08:35
Maurilio e il razzismo
Cosa c'entra il razzismo con una sedicenne italiana sorpresa a spacciar droga? Io volevo solo dire che se a 16 anni già spaccia (..e non parliamo di una che è andata a rubare le ciliegie come forse abbiamo fatto tutti, io almeno s, a quell'età) prevedo un futuro delinquenziale in ascesa e mi preoccupo perchè creerà disagio nella comunità in cui vive ed anche al di fuori di essa. Ma è una di noi e come tale ce la dobbiamo tenere: quello che non capisco è perchè dobbiamo continuare a tenerci quelli che non sono nostri, a sopportarli, a foraggiarli, a mantenerli, ad andare addirittura a prenderli oltremare per portarli qui.Il paragone della cacca del cane di HAvF rende perfettamente l'idea di quello che intendo io. Ma dai tuoi commenti mi sembri uno che vuole sempre tenere i piedi in due, tre o più scarpe: quasi mai una presa di posizione netta e precisa; senza offesa un atteggiamento da democristiano o al più da socialdemocratico dei vecchi tempi.
Tre fermi per spaccio - 8 Dicembre 2016 - 21:57
Re: Re: Non c'è bisogno di sottolineature
Ciao Maurilio L'ho già spiegato altre volte, lo rispiego anche ora usando il solito esempio. La delinquenza italiana corrisponde alla cacca del mio cane che ogni tanto mi fa in casa. Capita... pulisco, cerco di insegnargli che la cacca si fa in giardino, so che potrà ancora farlo. La delinquenza straniera è come trovarsi il tappeto persiano cacato dal cane del vicino. Mi era stato detto che era un cane intelligente che sarebbe stato un deterrente per tutto il quartiere contro la delinquenza e invece abbaia senza motivo contro tutti tranne che ai ladri e ogni tanto scava sotto la recinzione e mi viene a cacare in casa mia
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti