Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cane in casa

Inserisci quello che vuoi cercare
cane in casa - nei post
Festival del cinema rurale Corto e Fieno - 20 Settembre 2018 - 11:04
Torna il 21 – 22 – 23 settembre 2018 sul Lago d’Orta la nona edizione del Festival del cinema rurale.
Presentazione “Il disobbediente” - 16 Febbraio 2018 - 13:01
L’Associazione Liberalis institutio, in collaborazione con la Libreria Alberti invita all’evento “Il disobbediente”, sabato 17 febbraio 2018, alle ore 15,30, presso la Libreria Alberti.
Torna Divertilandia a Villa Giulia - 26 Dicembre 2017 - 08:01
Per la gioia di tutti i bambini avrà luogo anche quest’anno, presso Villa Giulia a Verbania, DIVERTILANDIA. Manifestazione organizzata da APEVCO NO PROFIT, patrocinata dal Comune di Verbania, giunta con successo alla terza edizione, che vede quest’anno interessanti innovazioni.
Metti una sera al cinema - Paterson - 20 Novembre 2017 - 13:01
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 novembre 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Paterson".
Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33
Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.
inaugurazione Rifugio del cane - 12 Agosto 2017 - 08:01
L’inaugurazione avrà luogo il 12 agosto 2017 alle ore 16.00 presso la sede del Rifugio in Verbania Fondotoce Via Ai Casoni, realizzato dall’Associazione Amici Degli Animali Onlus.
Camminata (enogastronomica) sui sentieri dell'oro del Monte Rosa - 16 Giugno 2017 - 09:50
Si svolgerà sabato 17 giugno la “Camminata enogastronomica” da Mondelli al Ribasso Morghen. Organizzata dai giovani ceppomorellesi la camminata propone una bella escursione nei luoghi segnati dalle vicende legate all’oro del Monte Rosa.
Pet-Therapy al Muller - 17 Maggio 2017 - 11:27
E’ cominciato venerdì 28 aprile presso la casa di Riposo “M.Muller” il progetto di Pet-Therapy. Un gruppo di Ospiti selezionati dagli Educatori della struttura e divisi in gruppi, tutti i venerdì, all’interno della Sala Consiliare, trascorrono un’ora in compagnia di due favolosi cani educati e preparati per questo genere di terapia.
VerbaniaBau: Il cane in casa: il cane anziano - 14 Marzo 2017 - 08:01
Anche i Cani Anziani annusano, ascoltano, percepiscono, si arricchiscono di nuove conoscenze e ci arricchiscono: il cane Anziano può vivere momenti di qualità di vita in un gioco esperienziale ed avventuroso che preserva/recupera il suo/il nostro mondo cognitivo, nella Consapevolezza di una autentica Relazione.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale - 24 Gennaio 2017 - 08:01
Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale (primo granello). “Non vi piacerebbe che sapesse parlare?” […] “Il fatto è che non ho alcun bisogno di parlare. Riesco a rendere perfettamente chiari i miei desideri e le mie idee a chiunque sia dotato di capacità di osservazione, per rudimentale che sia.” […] “La chiave di tutto, a mio avviso, sta in quello che i sociologi chiamano linguaggio gestuale.” (cit. Peter Mayle)
VerbaniaBau: Benessere fisico e benessere mentale - 13 Dicembre 2016 - 08:01
Benessere fisico e benessere mentale: verso il concetto di Qualità di Vita. Come compagni umani degli animali non umani che con noi partecipano alla vita, abbiamo la Responsabilità Etica di favorire situazioni di benessere sia fisico che mentale.
VerbaniaBau: Il cane in passeggiata: “assoli e sinfonie sociali” - 6 Dicembre 2016 - 08:01
Il cane in passeggiata: “assoli e sinfonie sociali” (cit. Francesco De Giorgio). Le passeggiate condivise uomo-cane svelano un flusso dinamico di curiosità, sorprese, avventure, arricchimento reciproco: insieme si diventa esploratori nella vita quotidiana.
VerbaniaBau: Il cane in casa: esperienze condivise in famiglia - 29 Novembre 2016 - 08:01
Sono tanti anni che viviamo insieme, che insieme abbiamo intrecciato piaceri e sostenuto difficoltà, conoscendoci sempre un po’ di più in una relazione in continua crescita.
Metti una sera al cinema - Truman un vero amico è per sempre - 28 Novembre 2016 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 29 novembre 2016, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presenta "Truman un vero amico è per sempre".
VerbaniaBau: Il cane in casa: una nuova convivenza - 22 Novembre 2016 - 08:01
Cosa ci porta a desiderare un cane? Le risposte a questa domanda possono essere le più svariate, tante sono le motivazioni e le aspettative umane che portano alla decisione di adottare un cane.
VerbaniaBau: Comunicazione e Stati interni - 8 Novembre 2016 - 08:01
Per la quarta puntata di VerbaniaBau: "Dialoghi: Comunicazione e Stati interni. Diario di una passeggiata mattutina".
VerbaniaBau: nuova rubrica a quattro zampe - 18 Ottobre 2016 - 08:01
Nasce oggi la nuova rubrica "VerbaniaBau", che affronterà il mondo dei cani grazie alla collaborazione del Dott. Claudio Conti e della Dott.ssa Francesca Paleari.
"Amico cane 2016" raccolti più di 2000€ - 12 Settembre 2016 - 13:01
Si è svolta ieri a Cambiasca l'edizione 2016 della manifestazione "Amico cane" organizzata dall'Associazione Amici degli Animali, che ha visto sfilare circa sessanta cani.
Consiglio Comunale dei Ragazzi i progetti del bienno in chiusura - 31 Maggio 2016 - 11:27
Volge ormai al termine l’esperienza dei consiglieri CCR (Consiglio Comunale dei Ragazzi ) di Verbania e si vanno concludendo le attività legate ai progetti per il biennio 2014-2016.
"La signora del Nibbio" e "Una misteriosa morte in Val Grande" - 26 Maggio 2016 - 13:01
Venerdì 27 maggio, alle ore 18.00, doppia presentazione presso Alberti Libraio Editore a Verbania intra, di due libri di Beppe Codini, "La signora del Nibbio" e "Una misteriosa morte in Val Grande".
cane in casa - nei commenti
VerbaniaBau: Il cane in casa: il cane anziano - 15 Marzo 2017 - 16:03
cane in casa
Il cane ha bisogno di spazi aperti.....in casa e' solo tristezza.
Tre fermi per spaccio - 8 Dicembre 2016 - 21:57
Re: Re: Non c'è bisogno di sottolineature
Ciao Maurilio L'ho già spiegato altre volte, lo rispiego anche ora usando il solito esempio. La delinquenza italiana corrisponde alla cacca del mio cane che ogni tanto mi fa in casa. Capita... pulisco, cerco di insegnargli che la cacca si fa in giardino, so che potrà ancora farlo. La delinquenza straniera è come trovarsi il tappeto persiano cacato dal cane del vicino. Mi era stato detto che era un cane intelligente che sarebbe stato un deterrente per tutto il quartiere contro la delinquenza e invece abbaia senza motivo contro tutti tranne che ai ladri e ogni tanto scava sotto la recinzione e mi viene a cacare in casa mia
PsicoNews: Le fisse - 5 Novembre 2015 - 10:17
Fisse
Ho passato un periodo piuttosto lungo, dove se non prendevo o compravo cose in numero dispari non ero contenta... Ogni tanto risalta fuori questa piccola ossessione 😁😁😁 Le piccole manie in casa ho dovuto un po abbandonarle, con due demonietti più cane e marito non riesco più a soddisfarle appieno 😂😂😂
"Quale Sanità volete nel VCO?" - 26 Settembre 2015 - 03:57
La sanita' a Verbania
Ho lavorato per molti anni nella sanità di VB e se un tempo vedevo queste cose dall'interno,quindi con meno apprensi sione di oggi che sono un cittadino come molti altri.. e come molti altri,di tanto in tanto vivo lo stress della ENORME disorganizzazione della sanità verbanese,pur avendo essa a disposizione validi medici e paramedici e anche attrezza ture atte a svolgere i compito per cui furono progettate e acquistate.La sanita' verbanese,da quando misi piede per la prima volta come paramedico nel 1978 a intra in CO con il validissimo Primario di chirurgia Prof Marinoni,fu da sempre in alto mare non per il personale prettamente sanitario,ma per quello amministrativo...quello della cupola per meglio intenderci..E non voglio fare nomi e neppure accuse,per quelle ci sono le sedi adatte. Ora il mio ragionamento come ex paramedico e,oggi cittadino come molti altri,è il seguente.Perche' debbo arrivare al DEA di Pallanza con una scheggia in un occhio,e se non c'è quel giorno in servizio nei poliambulatori un medico specialista di oculistica devo correre a Domodossola perche' a Verbania non posso fare niente?Allora a che mi serve un DEA=dipartimento di emergenza e accettazione(dove a volte manca anche il cotone per fare le iniezioni intramuscolari o a volte(è successo)c'è in turno di guardia uno psichiatra e arriva un cardiopatico'e allo psichiatra gli prende un colpo) se poi o subito devo correre a Domodossola o altre perche'manca quella specialistica?Serve ai signori politici,sindaci com presi che un domani si allargherebbero la bocca dicendo dopo aver ricevuto la solita medaglia al valore"Fui io a far rimanere il DEA a Verbania"Aaah sii che bello! Ma nonostante questo considerazioni,un posto in cui ricevere e curare o tenere sotto controllo per una notte almeno,un povero cristo che non ha soldi e possibilità di andare altrove,ci deve essere.Quindi,lo sceriffi diverse volte anche a Marchionini che non ho votato(e lo sa') ma che in diverse situazioni con problematiche varie mi diede una mano,di fare attenzione a cosa fa quando con altri sindaci si riunisce.Un DEA ci vuole ma non solo per vincere i capricci della politica...Ma che cavolo ci vuole a trasferire un po' di oculisti"a turno"da Domo e un po' di ferri del mestiere al DEA per piccoli interventi di emergenzasenza fa correre la gente fino a Domo?Cari sign ori chiunque voi siate,e anche politici mimetizzati in questi siti,prima di parlare a vanvera come fate da anni provate cosa vuoi dire avere bisogno e non avere un cane vicino che sappia' quello che sta facendo...Pensavo di stare male come dipendente dell'ASl 14=azienda sanitaria latitante,MOLTO LATITANTE,ma mi accorsi ben presto che si sta' peg gio come pazienti,che a lungo andare perderanno la pazienza..NON PENSO CHE I SERVIZI TERRITORIALI POSSANO SOSTITUIRE UN PRONTO SOCCORSO CHE HA UNA ACCETTAZIONE E ALCUNI POSTI LETTO PER PROBLEMATI CHE URGENTI,dove peraltro vedrei medici specializzati per quello e non CERTI ATTUALI che dormono in piedi e hanno scelto di lavorare al DEA di Pallanza per lavorare poco(fidatevi)..a differenza di altri nei reparti che si tirano la pelle del culo..in una ENORME DISORGANIZZAZIONE super evidente che pero'per ovvi motivi chi ha bisogno deve accettare cosi' come è..Un famoso politico verbanese un anno fa Assessore,mi disse giorni fa:Caro sig Luigi,io ne o'qualcosa della sanati verbanese.Non è il personale infermieristico e medico che va male,a cui tolgo tanto di cappello,ma quelli che gestiscono..Che gestirono male allora e di cui oggi tutti noi paghiamo le spese.. Il progetto per l'ospedale unico,fu' molto discusso negli anni 2000 ma ben presto messo da parte,perche a parte i sol BARONI di FI che lo volevano sotto casa loro,con la demografia e geografia del VCO,sarebbe stato una spesa apocalit tica e inutile.Se costruito in zona verso Domo che vuole da sempre tutto per se,non avrebbe potuto interessare della zona laghi e confine e valli.Se da un'altra parte,idem per la parte precedente.Dato che a Domo c'è gia',e a Pallanza pure io vedrei la presenza di un mini DEA
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 5 Novembre 2014 - 10:25
omonimi e limiti
evidentemente il commento del 26 ottobre era di un suo omonimo: testuale "Sì, però se le deiezioni diventano troppe, e se arrivano dal vicino di casa, permetti che ci arrabbiamo e non vogliamo il cane del vicino nel nostro giardino ? Soprattutto quando non è un solo cane, ma una invasione incontrollata dei medesimi, che ci fa annegare in un mare nostrum di deiezioni. E poi le deiezioni, quando sono troppe, portano malattie." precisi che non sono gli "stranieri" un "problema sociale" altrimenti rischia di fare un commento razzista; lei intende forse dire che il problema sociale sono i profughi in generale e gli stranieri indigenti, cosa per altro ovvia che nessuno discute. e poi scusi, umilmente, ma a me sembra che i padroni del commento siate voi , nel tono e nei numeri, non certo la sparuta minoranza silenziosa dei buonisti . detto questo, per un pò ci siamo anche divertiti, ma i limiti sono superati e penso sia giunto il momento di concludere una diatriba personale che non serve nè a lei nè a me nè agli altri. anzi mi spiace di aver eventualmente offeso qualcuno di cui non conosco il nome, il viso, e cosa faccia nella vita. buongiorno sign. vermeer
Cani senza guinzaglio - 3 Novembre 2014 - 00:52
Il guinzaglio
in questo articolo si paria di can senza guinzaglio.Pero' da quando vige la regola discutibiie,di raccoglierne gli escrem enti,cioè se non vado errando da una decina di anni,NESSUNO che un giorno diventerà' QUALCUNO,ha mai specifica to che il guinzaglio delle nostre adorate bestiole NON DEVE ESSERE LUNGO 6 metri.Altrimenti,i passanti a piedi,o per gio in bicicletta,devono fare lo slalom o il salto con l'asta per passare contemporaneamente.Ma scherzi a parte,un tempo anche il sottoscritto ebbe de cani.All'incirca una trentina,ovviamente suddivisi nel tempo,da quando ebbi 18 anni fino ai quasi 30.Mio padre,uomo con la divisa.amava i pastori tedeschi e pur non parlando eccelsamente la lingua italia ana per un miscuglio dialettale dato dalla sua etnia sudista e l'arrivo al nord dove rese mia madre la regina della casa "con la corona di spine"con una pronuncia differente,gli piaceva istruire e dare ordini ai suoi cagnolino in tedesco. Mia madre e il sottoscritto li strigliavano e lavavano amorevolmente e lui con o senza divisa dava spettacoli equestri facendo fare loro svariati esercizi,tra cui quello apparentemente sciocco,di correre a prelevare il legnetto in mezzo al mare(in attesa di farlo con il ramoscello d'ulivo al prossimo diluvio universale),oppure fare RAMPA che significa srtriscia re sulla pancia come il serpente,sia senza alcun impedimento,sia sotto e panchine piu' basse,o in quei tubi di cemento lasciati a se stessi nelle discariche edili.Il cane,così sentii sempre dire,"si diverte" a fare certe cose perche'sa'che al suo padrone piacciono(povero scemo!"il cane.....)e quindi quel cagnone si spaccava le ossa per far piacere a lui o al sottoscritto che HA UNA VASTA CinETECA E VIDEOTECA da fotomatore e videomatore evoluto con tutte quelle fatico se acrobazie.Ma la tematica principale è IL GUinZAGLIO...che,non tutti sanno,o lo sanno ma non glie ne' importa nulla NON DEVE ESSERE LUGO O ALLUNGABILE OLTRE 1,20 MT per il bene sia del cane,che del padrone e sarebbe una bella idea se l'attuale Sindaco di Verbania totalitario nelle decisioni anche se di sx,prendesse in considerazione questo particolare applicando delle regole,che,se non eseguite potrebbero essere seguite da contravvenzioni.Ora, a parte la cara e sexi Brambilla che ama esageratamente i cani,e non si capisce se per un interesse di partito o di vero amore per gli stessi,questi animali sono esseri viventi.Quando si acquista un animale,o dovrei dire bestia,perché antropologica mente parlando gli animali siamo noi,mentre i cani sono bestie,Noi diventiamo bestie quando ci comportiamo peggio di loro,ma non nel senso antropologico della parola.E siccome sono esseri viventi andrebbero rispettati non solo con i biscottini secchi e le cucce colorate e gli ossi gonfibili,ma facendo in modo che abbiano un tenore dai vita aristrocrati co..Ironie a parte,che se non le faccio non mi diverto,quando si cammina in mezzo alla strada asfaltata,un tempo detta "rotabile"(un uso dialettale del sud che vale anche al nord)e si ha un cane comune compagnia se si cammina regolarm ente contro mano,ovvero andando avanti e vedendo arrivare la auto e non sulla destra della carreggiata,il cane deve stare sulla sinistra della nostra carreggiata.in tal modo è protetto nei riguardi delle auto che arrivano;mentre il padrone del cane puo'anche farsi investire.Per certi padroni non sarebbe una cattiva idea..Per tenere il cane sulla sx della carreg giara,OCCORRE ABITUARSI A CONDURRE L'ANIMALE TENENDOLO SEMPRE CON LA MANO SNISTRA.invece siccome spesso il conducente dell'animale,che più è bello e più' ha una bella padrona(bisogna distnguersi in qualche modo!),ma anche brutta,e in entrambi i casi"minuta"e delicata,se lo conduce con la mano sinistra"rischia di fare sci nautico sulla terra ferma",alche'passa alla mano destra.Quindi,scherzando scherzando,imparare a tenere la propria bes tola esclusivamente con la mano sinistra.Io ho detto che l'animale stando in quella posizione è piu' al sicuro sulla strada se la si percorre a piedi e nel giusto senso di marcia pedonal
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 2 Novembre 2014 - 00:09
a Luigi
non sono " molto giovane, gli anta li ho superati e non parlo cosi' per il nervoso ma perche' queste sono le mie idee e le difendo, a me, non interessa la " riconoscenza " del cane o del gatto " anche se mangia poco ", a me, interessa che abbiano mangiato a sufficienza. il mio motto e' : nessun gatto o cane che ha bisogno deve andarsene da casa mia senza aver mangiato, non sei in accordo con me? non mi interessa.secondo punto, sai perche' mi fanno salire il sangue al cervello quelli che continuano a rifocillare gli extracomunitari davanti ai supermercati? perche' in questo modo, " quelli " da li', non si scollano ed infastidiscono anche chi come me, non li vuole vedere.vai davanti al Penny Market di Verbania! quella e' sempre li, seduta, a rompere le b...e, sprizza salute da tutti i pori, anche se tra un po' a furia di far niente diventera' 200 Kg., e' vicina, che vada a lavare i piatti, a fare le pulizie ( dubito che lo sappia fare )ma, sai perche' non ci va, guadagnerebbe meno, guarda il cellulare che ha sempre perennemente in mano, prova a verificare quante volte all'anno va a fare le ferie al suo paese in un anno, controllala per una giornata e vedi cosa " guadagna " , scusa ma a questo punto meglio quelle che si vendono, almeno danno qualcosa in cambio anche se, io farei spoarire anche quelle! per tornare al tuo discorso, sono in accordo con vermeer, non ha capo ne coda e, se proprio " devi " mantenere quelli, portali almeno lontano dai luoghi dove poi possono infastidire anche quelli come me
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 1 Novembre 2014 - 21:20
Due truffatori di anziani ecc ec
fra le tante risposte più o meno violente che accetti perche' ognuno deve dire quello che pensa nei limiti della decenza ce n'è una di Nadia che dice che ucciderebbe tutti quegli italiani che acquistami cibo per darlo ai poveri di varie etnie che aspettano fuori dal supermercato.Sicuramente molto giovane che si lascia prendere dal nervoso.Personalmente da tempo compro di tutto per chi ha bisogno iniziando dal cibo.Mi scappa la voglia di farlo quando "il povero italiano" dice in presenza di quello straniero"Ho diritto prima io di mangiare e poi lo straniero"Cara Nadia ci sono sicilain buoni e siciliani mafiosi con e ci sono etnie straniere sette e oneste come delinquenti.in effetti che i due truffatori non si siano ammazzati durante la fuga,evitando l'intimazione di alt dei carabinieri è un desiderio che solitamente si ha guardando un d'azione e tifando per i buoni e i cattivi.io sono piu'crudele.A volte morire non è una condanna ma di piu'vivere magari dietro alle sbarre.in quanto agli animali che sono anime innocenti nessun dubbio in merito,ma hanno piu'bisogno gli esseri umani degli animali.Un cane se mangia poco ti ama ugualmente.Un esse umano di qualsiasi etnia,se non mangia non vece e non si veste,non ha una casa e un lavoro per ritenersi dignitosamente un cittadino di questo mondo,muore. ma prima della morte fisica viene quella psichica che è peggiore,Muore dentro e se non si impicca prima"diventa un truffatore!"
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 26 Ottobre 2014 - 21:31
C'è deiezione e deiezione.
Sì, però se le deiezioni diventano troppe, e se arrivano dal vicino di casa, permetti che ci arrabbiamo e non vogliamo il cane del vicino nel nostro giardino ? Soprattutto quando non è un solo cane, ma una invasione incontrollata dei medesimi, che ci fa annegare in un mare nostrum di deiezioni. E poi le deiezioni, quando sono troppe, portano malattie.
Cristina: "programma minimo comune" - 29 Marzo 2014 - 23:12
se questo è sbugiardare :)
Forse il Sig. Marchi non sa, forse gli è comodo fingere di non sapere che il sottoscritto ha ricevuto parte dei finanziamenti per il progetto Dislocanda, ma l'interezza del finanziamento è arrivata con diversi anni di ritardo ed è stata erogata ai soggetti che sono subentrati nella gestione della cooperativa che fondai nel 1997 o 98, di cosa sarei colpevole? di non essere nato ricco? di avere chiesto soldi ad una legge che finanziava i giovani imprenditori? o di non aver retto l'attesa irragionevole e dopo 5 anni di lavoro aver ceduto la mia attività debiti-crediti? La Dislocanda esiste e da lavoro, è di questo che mi dovrei vergognare? La giunta di Zacchera ha compartecipato alle spese di ristrutturazione del cortile che c'è sotto casa mia (per la cronaca ho messo in vendita casa mia per trasferirmi), lo avrà fatto per farmi un favore? perchè sarò stato "servile" nei loro confronti? perchè avevano "paura" di me? o perchè ho messo d'accordo 11 proprietari e insieme al Comune abbiamo riqualificato un pezzo di centro storico con l'accordo che quel cortile diventasse comunale? E ancora, dopo anni passati a fare l'operaio, mi è venuta un idea imprenditoriale e l'ho realizzata grazie ad un incubatore, ho vinto un premio per questa idea e ho creato una Srl, qual'è il problema? che faccio lavorare il cervello e uso gli strumenti per cui pago le tasse o perche il solito Sig. Marchi è invidioso o semplicemente ha un qualche complesso per cui se lui combina poco nella vita allora dobbiamo essere tutte persone dello stesso livello? Lo so, siamo in campagna elettorale, capisco anche che la possibilità che vinca le elezioni uno come Carlo Bava può essere addirittura "pericoloso" per alcuni. Si sa che cane non mangia cane, ma io sono altro io sono "albero" e le illazioni, il fango che tentate di buttarmi addosso mi concima e mi fa più forte. Voi destroleghisti che per una sfortunata coincidenza avete governato Comune Provincia e Regione e vi siete coperti l'un l'altro è chiaro che temete l'aria fresca che può portare il progetto "Carlo Bava Sindaco", è anche comprensibile che cerchiate di fare illazioni e screditare uno come me che ha deciso di dedicarsi cosi pesantemente a questa campagna elettorale. Capisco anche che vogliate far vincere che più di altri può tenere i vostri "scheletri sepolti", ma sono spiacente, avete scelto il "nemico" sbagliato. Non mi intimidite e non c'è menzogna che possiate mettere in giro o illazione che possiate fare che mi farà arretrare d'un passo. La vostra pessima amministrazione, gli amici degli amici, il cane non mangia cane, oggi questa stagione può finire e ne avete paura, va benissimo. Ma siamo a verbania, posso essere antipatico al 90% delle persone di sinistra e al 99% delle persone di destra, ma se vorrete vincere le elezioni servono ARGOMENTI DI MERITO non demagogia da bar. Saluti caro Filippo, sognio d'oro, ti auguro una campagna elettorale elettrizzante e divertente come la mia... magari meno livore e più contenuti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti