Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

canna

Inserisci quello che vuoi cercare
canna - nei post
BellaZia: I Cookies - 7 Ottobre 2017 - 08:00
Proviamo i tipici biscottoni americani, semplici da preparare e molto versatili, da aromatizzare con i gusti e gli ingredienti che più vi piacciono.
Partiti i lavori di asfaltatura in città - 26 Giugno 2017 - 16:34
Sono iniziati i lavori per le asfaltature in varie parti della città di Verbania. Interventi per oltre 450 mila euro, con quasi 50 tra vie e piazze interessate, che proseguiranno per tutta l’estate divisi in due “lotti”.
BellaZia: Guacamole, Tzatziki e BBQ. - 24 Giugno 2017 - 08:00
Periodo di grigliate e inslatone, prepariamo qualche famosa salsa che si accompagnerà perfettamente ai vostri piatti preferiti o si lascerà gustare anche semplicemente spalmata su una fetta di pane o intingendovi un crostino.
BellaZia: Il Crumble di Ciliegie - 18 Giugno 2017 - 08:00
Prepariamo il crumble di ciliegie, un dolce al cucchiaio tipico della Gran Bretagna, goloso e facile che prevede una base di frutta cotta ricoperta da uno strato croccante di pasta frolla, utilizzeremo le ciliegie visto che è il loro periodo, ma potrete provarlo con qualsiasi altra base di frutta.
BellaZia: I Muffin alle Carote e Nocciole - 15 Aprile 2017 - 08:00
Un dolcetto leggero e delicato perfetto sia per una sana merenda che per una gustosa colazione.
BellaZia: Tortini Vegani al cioccolato - 14 Gennaio 2017 - 08:00
Un dolce molto goloso che farà ricredere sulla bontà dei prodotti vegani anche ai più feroci detrattori.
BellaZia: Il Pan di Zenzero - 10 Dicembre 2016 - 08:00
Natale si avvicina velocemente, allora perché non proviamo a preparare i tipici biscotti speziati, magari per confezionare qualche originale piatto regalo o per appendere all'albero?
BellaZia: Torta di carote - 2 Ottobre 2016 - 11:27
Un grande classico da golosa merenda, ma è una torta con della verdura in fondo, anche per il benessere della coscienza...
Manutenzione strade cittadine: interventi per oltre 250 mila euro - 17 Settembre 2016 - 07:04
Partono nei giorni prossimi alcuni lavori di manutenzione delle strade cittadine per un importo complessivo superiore ai 250 mila euro, stanziati nel bilancio comunale 2016.
PD su ex Casa della Gomma - 9 Luglio 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Circolo PD di Verbania, riguardo le decisioni assunte in Consiglio Comunale sul futuro della porzione di Palazzo Pretorio nota come ex Casa della Gomma.
Intra By Night limitazioni al traffico - 22 Giugno 2016 - 10:23
Visto il successo delle scorse edizioni e l'alta partecipazione di pubblico alle iniziative di Intra by Night sono state introdotte, oltre ai divieti di sosta, delle limitazioni al traffico di sole tre ore anche per i residenti, dalle ore 20 alle ore ore 23.00 per tutti gli otto giovedì di svolgimento della manifestazione.
BellaZia: Bevande digestive. - 2 Gennaio 2016 - 08:00
Dopo gli eccessi delle feste, un paio di idee per aiutare la digestione ed alleggerirsi.
Regole di prevenzione incendi canne fumarie - 12 Novembre 2015 - 15:03
Con l’approssimarsi della stagione invernale cresce il pericolo di incendio delle canne fumarie a servizio dei camini.
Bella zia: Torta al cioccolato - 24 Ottobre 2015 - 08:01
E' perfetta anche con una purea di lamponi e lamponi freschi.
Polizia Provinciale ferma bracconieri - 12 Agosto 2015 - 15:44
Riceviamo un comunicato della Provincia del Verbano Cusio Ossola, che informa del fermo di tre bracconieri, da parte della Polizia Provinciale, Corpo che vive un periodo di incertezza sul proprio destino.
canna - nei commenti
Veneto Banca e Intesa San Paolo - 30 Giugno 2017 - 13:05
Re: passo indietro
Ciao paolino Se ti riferisci ai miei commenti, purtroppo devo ammettere che la mia scolarità è molto bassa, a 14 anni ero già in cantiere a lavorare. Come un cuoco usa ingredienti anche complessi, che non escono dal suo deretano,ma riesce poi con più o meno sapienza a creare piatti più o meno buoni. Allo stesso modo cerco di argomentare mettendo insieme più spunti ( volgarmente copia incolla) per arrivare ad esprimere al meglio un concetto, spesso citando link per rendere più autorevole lo scritto in quanto è diffuso e riconosciuto da altri. Quanto sia scadente la mia cucina, non sta a me giudicarlo, di certo una ricetta nella mia mente esiste sempre e saper collegare avvenimenti e persone ad azioni e disegni politici, anche senza avere capacità letterarie non dovrebbe essere una colpa, perché è sempre un modo di partecipare, diversamente tornerei nella folta schiera degli astenuti e degli ignavi. Se poi questo viene considerato analfabetismo funzionale, me ne farò una ragione, con la convinzione che L'Italia è cresciuta in benessere, grazie ad una massa consistente di analfabeti funzionali, ed ora con una scolarizzazione molto più alta siamo alla canna del gas.
Avviso d'Asta per locale in "vecchio imbarcadero" - 28 Giugno 2017 - 09:19
condivido
ha ragione Cesare,l'ufficio turistico già esiste in via canna(sic!)e ha un costo,se fosse sotto limbarcadero sarebbe più visibile e "immediato"
Convegno Pesca sul Verbano - 6 Giugno 2017 - 14:03
Pescare? Non ce ne sono èpiù di pesci nel lago!
I pesci nel lago non si vedono più, sotto riva qualche pigro cavedano: lasciatelo dire ad un che dai 12 ai 50 anni è stato un pescatore sia da riva che dalla barca ( la mia prima barca me la sono comprata a 16 anni, quando ancora andavo al ginnasio, frutto di un estate di lavoro) con tirlindane, cavedanere, macchine, posa di lignola (una volta gli isolani rilasciavano un permessino per posa di lignola max 30 ami) che ricorda i bei tempi in cui i persici li prendevi a decine con le moschette fatte con piume colorate, tubetti di plastica, ritagli di guanti da chirurgo, le alborelle con la lanzettiera a migliaia, tinche ed anguille di notte, trote di lagoda metà dicembre a metà marzo, (da febbraio apriva la pesca alla trota nelle valli ed anche lì era un bel divertimentio) e, da bocia con canna fissa regolarmente di bambù nostrano, soprattutto nei porti, taccole, trolli,piotte, piotte con la coda rossa, persici trota,cavezzali.....Molti forse neppure sanno di cosa sto parlando.Nulla, non c'è più nulla per i pescatori sportivi: forse qualcosa ancora per i professionisti che lavorano con le reti, ma nepure loro mi pare mettano più i tremagli lungo la riva....
Arrestato rapinatore col piccone - 24 Aprile 2017 - 10:40
Re: Re: ma pensa..
Ciao SINISTRO certo. Perfettamente d'accordo. Estendo la critica a tutto l'occidente. O vi è una strategia per fare cosa ancora è da capire, o siamo tutti inetti o tutte e due le cose. Sai. Nulla è eterno figurarsi la democrazia. In fondo le civiltà sono state annientate per fattori esterni vedi immigrazione, ma in fondo per colpe proprie. È ovvio che se i confini si apriranno completamente sarà la nostra fine. Milioni di persone che vivono nella m..da e cercano un posto con meno m..da. ma alla fine tutti saremo nella stessa m..da. È suicidio e neppure assistito. Ci siamo già messi la canna in bocca e aspettiamo soavemente ma sempre democraticamente di spararci il colpo fatale.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 12:50
Re: FACCIAMO 2 CONTI...
Ciao SINISTRO E facciamoli 2 conti !! Hanno sperperato e rubato ad ogni livello, si sono arrogati privilegi da Monarchia, a danno dei soliti noti, hanno truccato appalti e gestioni di ogni ente. Si sono venduti quasi tutti i gioielli di famiglia, aziende messe in crisi dal sistema bancario malato per poi essere spolpate e delocalizzate, lasciando migliaia di operai a casa e tenendosi ben stretti tutti i brevetti. Ora siamo alla canna del gas e ci vendiamo un 15 % di cassa deposito e prestiti per 4 miseri miliardi, quando l'ultimo dividendo distribuito da Cdp ammontava a 850 milioni di euro. Ricordo a tutti gli affezionati clienti di poste di cominciare a preoccuparsi. E tutto questo ed altro per vedere calare i servizi essenziali, la manutenzione del territorio appunto, ridotta al lumicino, pensioni un miraggio e pure da fame, sanità che si appresta alla privatizzazione, ed in tutto questo continuiamo a veder crescere il debito pubblico. Il governo Renzi ha alzato il debito pubblico da 2.110 miliardi a 2.230 miliardi, aumentato di 123,688 mld in 26 mesi di governo Renzi al ritmo di 4,75 mldi di euro al mese, 160 milioni al giorno, 6,6 milioni l'ora. Quinti i conti purtroppo li faremo con le nostre future generazioni, tentando di spiegare perché per la prima volta nella recente storia, i figli sono più poveri dei padri
Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34 - 27 Marzo 2017 - 09:32
Re: Se non erro
Ciao lupusinfabula Lo avevo già evidenziato in un post precedente,quindi concordo le gallerie non risolvono nulla, credo neppure la strada a mezza costa, il punto è che ci siamo persi per strada, tralasciando la manutenzione ordinaria perchè non è appariscente e non porta consenso, e forse nemmeno il giusto sovraprezzo per mantenere i vari apparati ed i fedeli al partito, i quali se non ben monetizzati si dileguano. La foto della Cannobina che segue deve far riflettere, siamo alla canna del gas con la manutenzione ordinaria, si pensa alle grandi opere quando abbiamo un dissesto enorme su tutte le arterie e non italiane, ci sarebbe lavoro per tutti, invece regaliamo continuamente miliardi alla finanza creativa e salviamo i soliti noti che hanno affosato le banche, vedi De Benedetti & C
Da Nessie a Maggie, il mostro del Lago Maggiore - 20 Marzo 2016 - 14:42
Il pesce incrocio
Il pesce incrocio lucio/barbo, essendo un pesce e neppure di pura razza, non sa cogliere e distinguere in un contesto l'ironia di chi scrive ed essndo un pesce non ha mai provato l' emozione di stare dall'altra parte della canna evedere i suoi simili abboccare a qualunque improbabile esca.
Carabinieri: arresti per rapina - 2 Gennaio 2016 - 14:33
Befana
Se serve una Befana che gli porti anche i regali a domicilio io ci sono, sto già riempiendo il sacco.Purtroppo però dovrò passare dalla porta perchè con la mia stazza se scendessi dal camino rimarrei incastrato nella canna fumaria.
Serata sulla salvaguardia del Palazzo Pretorio - 18 Ottobre 2015 - 13:43
ufficio turismo
Per esempio trasferire lì quell'ufficio per i turisti di cui ho letto, ma non visto, in via canna?
Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 19 Luglio 2015 - 09:33
Mi perdoni......
ma questo l' ha scritto lei: " i pescatori professionisti che peraltro catturano di solito coregoni, pesci che sono solo minimamente pescabili con la canna." Io mi riferivo a quello. La mia sensazione è che a lei non si possano muovere critiche, io non sostengo che lei sia in malafede, ci mancherebbe, semplicemente che a volte sbaglia, ultimamente ha sbagliato un pò troppo, anche io a volte sbaglio, il problema è che i miei errori si ritorcono solo su di me e la mia famiglia i suoi invece sulla collettività, è una mia opinione e vorrei capire cosa cambierebbe se conoscesse il mio nome e cognome invece del mio nick. p.s. non conosco abusi da parte di nessuno, se ne fossi a conoscenza sicuramente li denuncerei. ah dimenticavo, con lo stimato Guardiano del Faro non ho niente a che fare, la redazione lo può confermare, sà, questione di indirizzi IP
Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 19 Luglio 2015 - 01:13
Ci rinuncio...
Come al solito quando ci sono delle osservazioni puntuali, soprattutto quando non ci si uniforma al pensiero ufficiale si viene accusati di fare polemica. Intanto informo il dr. Zacchera che i coregoni con la canna si pescavano eccome. Come si noterà ho usato il passato perché ora sono pressoché scomparsi nella nostra zona, mentre si prende ancora qualcosa alle due estremità del lago, dove le reti non si possono mettere (sarà una coincidenza). Concordo con il dr. Zacchera quando parla di abusi, come posare reti (sempre loro)nel periodo novembre-dicembre alle foce del fiume , anche a ridosso del canneto di Fondotoce (riserva naturalistica) proprio nel periodo di frega dei coregoni. Ma la finisco qui, continuiamo a parlare del nulla, a citare grida medievali mentre il lago viene razziato. Perdonatemi,sono proprio polemico e non conosco le cose.
Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 19 Luglio 2015 - 01:10
ecco guardi........
lo scrivere: " i pescatori professionisti che peraltro catturano di solito coregoni, pesci che sono solo minimamente pescabili con la canna." si commenta da solo. Dimostra quanto di pesca lei ne sappia, si informi, prima di scrivere bisogna informarsi, la pesca del coregone con la canna dalla barca è una pesca affascinante che ha tutto un mondo dietro, in certi laghi del Trentino si è costruito un sistema turistico importante, nei grandi laghi Svizzeri è la pesca più praticata, ma dal commissario per la pesca cosa si può pretendere? Ha mai sentito parlare delle persichiere, dopo il loro passaggio il nulla, ne mettono fino a che il buco è svuotato, ma una volta si mettevano le fascine, mi dirà, bene ora ci vuole il permesso per metterle, lo sa il perchè? Provi ad immagimare il perchè? C' è sempre di mezzo il professionista, si acculturi, mi pare che di pesca ne capisca poco, " esistono gli obblighi ittiogenici regolamente stabiliti e depositati in provincia per i pescatori professionisti", bene, il problema non è se ci sono o non ci sono obblighi, il problema come anche lei ammette, è farli rispettare.
Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 18 Luglio 2015 - 22:31
agoni
Ma perchè si scrivono le cose senza saperle,i non ci si vuol far riconoscere e non si accetta un dibattito diretto, limpido, pubblico e/o personale? Come commissario alla pesca tutti i giorni cerco di calibrare senza preconcetti i diritti (e i doveri) dei pescatori - dilettanti e professionali che siano - in un equilibrio di opposte esigenze che da secoli è evidentemente non facile da tenere, basta leggersi le "grida" medioevali (ne abbiamo in archivio alcune storicamente interessantissime, i problemi in fondo sono sempre i soliti). Evidentemente il lettore "Sportivamente" per esempio non sa - non gliene faccio colpa - che esistono gli obblighi ittiogenici regolamente stabiliti e depositati in provincia per i pescatori professionisti che perakltro catturano di solito coregoni, pesci che sono solo minimamente pescabili con la canna. Il vero problema sono piuttosto gli abusi (potenzialmente da parte di tutti) e il controllo che non è capillare e sufficiente, anche perchè non riescono più ad operare i guardiapesca provinciali finiti anche loro nel limbo del futuro di questo Ente. La questione allevamenti è più complessa:e ho a disposizione documentazione, progetti, tecnologie, normative sanitarie (molto severe, infenzioni ed epidemie sono un bel problema). Apro volentieri sempre il dibattitio con tutte le persone che mi contattano e se ci segnalano abusi si cerca sempre di intervenire immediatamente con i pochi mezzi che ci sono. Per favore, però, stiamo ai fatti ed evitiamo la genericità delle polemiche, anche perchè troppe volte si corre dietro a "voci" sono sovente infondate, ingigantite perchè riportate di bocca in bocca e non risolvono i problemi. Circa il proprio nome Io non ho e non ho mai avuto nulla da nascondere e quindi mi sembra normale presentarsi sempre in prima persona sostenendo le proprie opinioni. mz
Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 18 Luglio 2015 - 13:29
L'altra faccia della medaglia
Diciamoci la verità: la scomparsa di molte specie di pesci del nostro lago (alborelle, trollini, ed altra minutaglia) ha portato anche alla scomparsa di specie predatorie (lucci, persici trota, persici sole, persici reali); il tutto è l'altra faccia della medaglia dell'avvento dei depuratori e dell'acqua certamente molto più pulita. Un tempo, quando ero ragazzo, nelle fogne andavano scoli di lavandini domestici con piccoli residui alimentari, il sangue delle bestie macellate; nel lago finivano , da parte dei negozianti di alimentari, scarti animali, vegetali,le valli, allora per lo più discariche,con l'avvento di aquazzoni portavano nel lago montagne di vermi, tutto pascolo per i pesci. Ora non è più così: l'acqua è pulita ma è venuta meno una serie di fattori nutritivi ed alimentari per certi tipi di pesce. Gli "isolani" ci sono sempre stati ed anche in numero maggiore: la convivenza tra sportivi e professionisti non è mai stata facile, ma c'era comunque pesce per tutti. Ha ragione Livio: ormai se guardi in acqua vedi solo qualche cavedano, pesce che a nessuno interessa pescare. E pescatori con la canna o con la tirlindana dalla barca non ce ne sono più.A me, come ad altri appassionati, ormai resta solo il ricordo dei chili di alborelle pescate con la lanzettiera (....anche col pescafondo, ammettiamolo), dei chili di persici presi con le moschette della trlindana, delle belle trote catturate con la cavedanera o "la macchina". Allora anche le alghe facevano la loro parte: in estate i porti erano ricoperti di alghe galleggianti in mezzo alle quali si rincorrevano le tiche in frega, e sotto le quali oziavano nell'immobilismo cacciatorio i lucci ed i persici trota. Quast' anno per un po' di alghe in superficie causate dal caldo, si sono scatenati allarmi rossi. Tristezza ed amen.
Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 18 Luglio 2015 - 09:31
basta rinnovi
Non c'è dubbio che il Guardiano del Faro ha fatto il punto che è poi il comune sentire quando si parla di pesca fra i pochissimi ed incalliti, e aggiungo incazzati, pescatori(quelli con la canna) che ancora si ostinano a far fare "il bagno al verme",se guardi nel lago non scorgi assolutamente niente se non qualche stanco cavedano,qualche gardon...ci si promette a vicenda che il prossimo anno non rinnoveremo la licenza(con l'assurdità dei 3 bollettini...) e così operando di pescatori ne rimarrà solo un vago ricordo con gaudio e tripudio dei rivenditori di attrezzature.....avanti così
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti