Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cappello

Inserisci quello che vuoi cercare
cappello - nei post
Presentazione "Intra" - 2 Dicembre 2016 - 10:23
Sabato 3 dicembre 2016 presso il Circolo Arci di Trobaso si terrà una serata con la presentazione del CD "Intra" il nuovo progetto discografico di Cristina Meschia.
Fratelli d'Italia: qualità della vita e prospettive - 27 Novembre 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, riguardante la notizia dell'ottima posizione della città nella classifica per la qualità della vita in Italia, e le prospettive furture.
MilanoInside: "Chapeau!": il prossimo flash mob di Cenaconme! - 22 Settembre 2016 - 08:01
Si terrà sabato 24 settembre il prossimo appuntamento di Cenaconme!: il flash mob che riunisce a cena in una location, ancora segreta, tutti coloro che vogliono passare una serata misteriosa, magica, creativa e soprattutto diversa.
"Amico Cane 2016" raccolti più di 2000€ - 12 Settembre 2016 - 13:01
Si è svolta ieri a Cambiasca l'edizione 2016 della manifestazione "Amico Cane" organizzata dall'Associazione Amici degli Animali, che ha visto sfilare circa sessanta cani.
Presentazione del disco "Intra" - 8 Settembre 2016 - 10:24
Venerdì 9 settembre 2016, alle ore 21.00, presso il teatro de Il Chiostro a Verbania Intra. si terrà la presentazione del disco "Intra".
Musei ospiti a San Vito Bimbi - 27 Agosto 2016 - 18:13
Grazie alla cortese ospitalità del Forum e del Parco della Fantasia di Omegna Domenica 28 agosto ore 15 la Rete Museale Alto Verbano sarà ospiti presso l'angolo dell'APP del Parco della Fantasia FORUM OMEGNA - PARCO MAULINI.
I cappelli si fanno musica con Cristina Meschia - 8 Agosto 2016 - 15:03
A chiudere il ciclo di incontri estivi “Ma cosa hanno in testa le donne?” sarà martedì 9 agosto alle ore 17.30 presso il Museo del cappello la cantante Cristina Meschia, accompagnata alla tastiera da Riccardo Zegna, per la presentazione della canzone “Un cappello da Ghiffa” e un’anteprima sul Cd “Intra”, che verrà ufficialmente presentato a Intra il 9 settembre prossimo.
“Cosa hanno in testa le donne?” - 4 Luglio 2016 - 19:06
“Cosa hanno in testa le donne?” è il curioso tema individuato per la nuova rassegna dei classici aperitivi culturali estivi organizzata dal Museo dell’arte del cappello di Ghiffa, che come di consuetudine si svolgeranno tutti i martedì di luglio alle ore 17.30.
Ghiffa in Musica 2016 - 2 Luglio 2016 - 09:16
L’Associazione Culturale CONTROCANTO presenta Ghiffa in Musica 2016. Rassegna Musicale realizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di Ghiffa e dell’Unione del Lago Maggiore.
Primavera nei Musei dell'Alto Verbano - 18 Marzo 2016 - 12:44
Come consuetudine ormai apprezzata dal pubblico amante della cultura locale, con il sopraggiungere della primavera riaprono le porte dei musei dell’Alto Verbano, con operatori pronti ad accogliere i visitatori e a guidarli nei percorsi di scoperta delle tre tematiche: la natura, presso il Museo Tattile di Trarego Viggiona, l’etnografia, al Museo di Cannero Riviera e l’arte del feltro e dei cappelli a Ghiffa.
“Il ragazzo selvatico” - 19 Dicembre 2015 - 17:07
Domenica 20 dicembre 2015 alle ore 17,30 all’Acquamondo di Cossogno, entrata libera uscita a cappello, Paolo Cognetti presenta “Il ragazzo selvatico” Terre di mezzo Editore.
Teatro, canti, suoni, immagini e libri con il Parco Valgrande - 18 Dicembre 2015 - 14:33
In attesa degli eventi natalizi, ecco tre appuntamenti per trascorrere con il Parco Nazionale Val Grande il prossimo fine settimana.
Comitato Insieme per Sant'Anna materiale per Squadra Nautica di Salvamento - 2 Dicembre 2015 - 13:01
Lunedì 30 novembre il Comitato Insieme per Sant'Anna, guidato dalla Presidente Federica cappello, ha consegnato alla Squadra Nautica di Salvamento di Verbania del materiale sanitario, per un valore di circa 2000 euro, su segnalazione della Squadra Nautica di Salvamento di Verbania.
Gli antichi mestieri con 'Le Donne del Parco' - 27 Novembre 2015 - 18:22
Proseguono gli incontri culturali presso la mostra "Dal paesaggio della sussistenza a quello della wilderness" (Verbania Intra, Casa Elide Ceretti, Via Roma n. 42).
PsicoNews: I cappelli del destino, la soluzione - 12 Agosto 2015 - 08:00
Come anticipato la scorsa settimana, ecco la soluzione dell’enigma postato.
cappello - nei commenti
Nuovo mezzo per la Squadra Nautica - 16 Novembre 2016 - 09:34
ok
questa è davvero un'ottima notizia e tanto di cappello agli oparatori..
Zacchera: "Teatro -Buco" - 28 Luglio 2016 - 21:38
Confiteor....a Maurilio
Confesso che, da uomo di destra quale mi sono sempre orgogliosamente qualificato ( di quella destra sociale che per me è finita con Almirante, prima che i più passassero per Fiuggi tradendo il credo, quando sia a destra che a sinistra Berlinguer, Lama), c'erano dei giganti della politica e non quella cricca di nani e ballerine che affolla il Transatlantico oggi congiunti carnalemente in un amplesso innaturale, soprattutto toscani) a quei tempi, dicevo, comperavo regolarmente l'Unità ( che allora era davvero un giornale di sinistra....non un lecca quel che immagini del renzie odierno) solo per godermi il suo pregiatissmo inserto. Altri tempi, altri personaggi, altre stature......altra intelligen tissima satira! Tanto di cappello!
Strage di Orlando: il Comune si illumina di arcobaleno - 15 Giugno 2016 - 09:29
Mah
E te pareva ....non perdono occasione per attacare il cappello politico......tristezza
BellaZia: Riso Arrostito alla Mantovana. - 29 Maggio 2016 - 00:49
Re: kiry
Ciao lady oscar,concordo sui tortelli,rigorosamente con zucca,amaretti etc etc.......sulla sbrisolona un poco meno,di dolci simili c'e' n'e' molti in Italia e nn solo(crumble),poi nn sono un patito di dolci........cmnque,tanto di cappello alla cucina mantovana,ed alle donne mantovane,e ci sarebbe da aprire un blog intero.........tra parentesi,sono omonimo del piu' illustre dei Gonzaga......ciao lady
Fervono i lavori "Una strisciata d’arte" per San Vittore - 3 Maggio 2016 - 01:08
Re: solo lui poteva fare una cosa così..
Ciao livio,anch'io ho seguito ''lo Zanuso'',nn da 50 anni,ma mi sn bastate poche ''pennellate d'irascibilita' e volubilita' '' del suddetto,per affermare che gli artisti sn veramente ,direi,''eccentrici''....daa cui la creativita'.Ovviamente le spese sostenute saranno recuperate dal ''benefattore'',per chi nn lo sapesse..........escamotage per avere visibilita',la ''donazione benefica''.per quanto riguarda chi ha lavorato al progetto,tanto di cappello,nn tanto per la difficolta' d'esecuzione,quanto per la stoicita' nel sopportare e supportare l'autore.......
Referendum: fallisce il quorum - 18 Aprile 2016 - 12:29
parere bis
Premesso che ho votato SI, rendo pubblicamente merito e tolgo tanto di cappello a chi ha votato NO con ciò dimostrando di avere idee proprie, pronto a difenderle. Gli altri, coloro che dimostrando di essere senza idee se ne sono stati a casa, il buon Dante Alighieri li avrebbe certamente allocati nel giorno degli ignavi.
Fronte Nazionale su vandalismi in città - 27 Gennaio 2016 - 13:41
Caro Livio....
Caro Livio come potrei non essere d'accordo con te?Ma....ci sono un po' di "ma". Le telecamere non sono la panacea di tutti i mali; dipende dalla telecamera, dalle sue potenzialità: un buon prodotto che assicuri visioni chiare anche di notte costa e non poco.Per non farsi riconoscere poi basta una sciarpa od un cappello. In più i luoghi in cui sono collocate devono essere segnalati (idiozia solo italica) ed in breve tutti sanno dove sono collocate.Ronde? Ronde di pubblici ufficiali (polizia, carabinieri, vigili) o ronde di cittadini normali? Si sa che i cittadini normali non possono chiedere ad altri le generalità nè i documenti: quindi come identificare i soggetti eventualmente "sorpresi"? Tieni conto che certa gente già spesso rifiuta e si oppone all'identificazione da parte delle forze dell'ordine...figrati la reazione verso altri cittadini "normali".Tieni poi conto che spesso certi individui agiscono "in branco" quindi per affrontarli bisogna essere come minimo in numero pari al loro o addiritture in numero superiore se non si vuole correre il rischio di essere malmenati.Le forze dell'ordine poi, sono in numero sempre esiguo,delusi, demotivati,a corto di risorse, e fanno quello che possono; in alcuni casi come a Verbania i vigli sono disarmati e non puoi certo pretendere che vadano a scontrarsi con certi individui a mani nude. E poi c'è il dopo: la certezza della pensa in italia non c'è più ormai da tempo. Quindi se a seguire ci sarà un denuncia penale, molto facilmente ad essa non seguirà nessun provvedimento restrittivo; se la sanzione sarà solo amministrativa, hai voglia con ricorsi e controricorsi a dilatarla nel tempo e se poi di tuo non hai nulla neppure Equitalia potrà mai nulla contro di te. E allora, dirai tu? Purtroppo non so cosa suggerire. Del resto il governo PD alla maggior sicurezza chiesta dai cittadini risponde sempre più con la cosiddetta "depenalizzazione" dei reati. E qui mi fermo perchè altrimenti comincio a dire parolacce.
Ex Casa della Gomma Si/No - 22 Gennaio 2016 - 12:41
Qui i casi sono 2
1) hanno già l'accordo con il Ministero dei beni culturali per l'esercizio da parte dello stesso della prelazione, in modo che bene o male l'immobile "esca dalla porta ma rientri dalla finestra" nella disponibilità del pubblica. E allora tanto di cappello perchè hanno recuperato 200k euro nel bilancio comunale 2) hanno fatto una figuraccia, sconfessando nei fatti quanto dichiarato 15 giorni prima. Tra 60 giorni si scopre l'arcano.
PCdI: "No Ospedale Unico" - 22 Novembre 2015 - 10:45
ospedale unico
Al di la che qualcuno dovrebbe far pace con se stesso e con il proprio cervello (vista la precedente esperienza), il fatto che il "futuro ospedale unico" sia a gestione privata non è una trovata o un coniglio dal cappello del pd; è da una vita che si va ripetendo: i due ospedali di Verbania e Domodossola saranno dati con una sorta di accordo/baratto a chi costruirà il nuovo che, si ribadisce, non sarà esclusivamente pubblico, ma verrà gestito in forma mista (come il calcolo delle nostre, se ci saranno ancora, pensioni), da 2 entità, il 49% privato e 51% pubblico, come il COQ di Omegna. Però ai sigg.ri del pd vorrei fare una sola domanda: QUAL'E' LA FORZA "POLITICA" (si fa per dire) CHE AMMINISTRA LA REGIONE PIEMONTE, NON E' PER CASO LA VOSTRA?? Quindi, come al solito, ve la cantate e ve la suonate, ma purtroppo a scapito dei cittadini dell'intero comprensorio del V.C.O.. Bravi, continuate così!!
Progetto Rebecca per i giovani calciatori VCO - 7 Novembre 2015 - 09:56
Grazie Emanuele Pedretti
Grazie Emanuele per avermi dato una mano,io volevo intendere anche questo infatti se si ascolta la radio al lunedì mattina lo sport viene inteso come calcio,e allora dico BASTA,tanto di cappello all'associazione Rebecca,ma io sono stanco di sentir parlare di calcio,io ho fatto sport a livello agonistico negli sport minori e ho dovuto sudarmi tutto,e anche se vincevamo non ne parlava nessuno ,ma sinceramente a noi non interessava,perchè ci divertivamo,Oggi quasi tutti i genitori portano i figli a calcio perchè sotto sotto sperano di svoltare con il figlio campione.Per il sig. principe 66 vorrei dire che in questo bog ognuno esprime il proprio parere ,e mi sembra evidente che non bisogna offendere nessuno,altrimenti ci rimane la giungla dove il più forte uccide il più debole non le pare ? Ma le assicuro che non sono debole. Dimenticavo di dire che facevo sollevamento pesi.
Brezza sull'ultimo Consiglio Comunale - 2 Ottobre 2015 - 17:22
Come definirli ?
Questo è da Zelig. Tanto di cappello a Brignone che ha ancora voglia di perdere tempo a rispondere.
"Quale Sanità volete nel VCO?" - 26 Settembre 2015 - 03:57
La sanita' a Verbania
Ho lavorato per molti anni nella sanità di VB e se un tempo vedevo queste cose dall'interno,quindi con meno apprensi sione di oggi che sono un cittadino come molti altri.. e come molti altri,di tanto in tanto vivo lo stress della ENORME disorganizzazione della sanità verbanese,pur avendo essa a disposizione validi medici e paramedici e anche attrezza ture atte a svolgere i compito per cui furono progettate e acquistate.La sanita' verbanese,da quando misi piede per la prima volta come paramedico nel 1978 a Intra in CO con il validissimo Primario di chirurgia Prof Marinoni,fu da sempre in alto mare non per il personale prettamente sanitario,ma per quello amministrativo...quello della cupola per meglio intenderci..E non voglio fare nomi e neppure accuse,per quelle ci sono le sedi adatte. Ora il mio ragionamento come ex paramedico e,oggi cittadino come molti altri,è il seguente.Perche' debbo arrivare al DEA di Pallanza con una scheggia in un occhio,e se non c'è quel giorno in servizio nei poliambulatori un medico specialista di oculistica devo correre a Domodossola perche' a Verbania non posso fare niente?Allora a che mi serve un DEA=dipartimento di emergenza e accettazione(dove a volte manca anche il cotone per fare le iniezioni intramuscolari o a volte(è successo)c'è in turno di guardia uno psichiatra e arriva un cardiopatico'e allo psichiatra gli prende un colpo) se poi o subito devo correre a Domodossola o altre perche'manca quella specialistica?Serve ai signori politici,sindaci com presi che un domani si allargherebbero la bocca dicendo dopo aver ricevuto la solita medaglia al valore"Fui io a far rimanere il DEA a Verbania"Aaah sii che bello! Ma nonostante questo considerazioni,un posto in cui ricevere e curare o tenere sotto controllo per una notte almeno,un povero cristo che non ha soldi e possibilità di andare altrove,ci deve essere.Quindi,lo sceriffi diverse volte anche a Marchionini che non ho votato(e lo sa') ma che in diverse situazioni con problematiche varie mi diede una mano,di fare attenzione a cosa fa quando con altri sindaci si riunisce.Un DEA ci vuole ma non solo per vincere i capricci della politica...Ma che cavolo ci vuole a trasferire un po' di oculisti"a turno"da Domo e un po' di ferri del mestiere al DEA per piccoli interventi di emergenzasenza fa correre la gente fino a Domo?Cari sign ori chiunque voi siate,e anche politici mimetizzati in questi siti,prima di parlare a vanvera come fate da anni provate cosa vuoi dire avere bisogno e non avere un cane vicino che sappia' quello che sta facendo...Pensavo di stare male come dipendente dell'ASl 14=azienda sanitaria latitante,MOLTO LATITANTE,ma mi accorsi ben presto che si sta' peg gio come pazienti,che a lungo andare perderanno la pazienza..NON PENSO CHE I SERVIZI TERRITORIALI POSSANO SOSTITUIRE UN PRONTO SOCCORSO CHE HA UNA ACCETTAZIONE E ALCUNI POSTI LETTO PER PROBLEMATI CHE URGENTI,dove peraltro vedrei medici specializzati per quello e non CERTI ATTUALI che dormono in piedi e hanno scelto di lavorare al DEA di Pallanza per lavorare poco(fidatevi)..a differenza di altri nei reparti che si tirano la pelle del culo..in una ENORME DISORGANIZZAZIONE super evidente che pero'per ovvi motivi chi ha bisogno deve accettare cosi' come è..Un famoso politico verbanese un anno fa Assessore,mi disse giorni fa:Caro sig Luigi,io ne o'qualcosa della sanati verbanese.Non è il personale infermieristico e medico che va male,a cui tolgo tanto di cappello,ma quelli che gestiscono..Che gestirono male allora e di cui oggi tutti noi paghiamo le spese.. Il progetto per l'ospedale unico,fu' molto discusso negli anni 2000 ma ben presto messo da parte,perche a parte i sol BARONI di FI che lo volevano sotto casa loro,con la demografia e geografia del VCO,sarebbe stato una spesa apocalit tica e inutile.Se costruito in zona verso Domo che vuole da sempre tutto per se,non avrebbe potuto interessare della zona laghi e confine e valli.Se da un'altra parte,idem per la parte precedente.Dato che a Domo c'è gia',e a Pallanza pure io vedrei la presenza di un mini DEA
Fdi e AN: celebrazioni prima guerra mondiale - 24 Maggio 2015 - 20:38
Musica
Che la musica, in quelle occasioni, sia patriottica, mi pare inevitabile, così come quando al 25 aprile ci scappa sempre "Bella Ciao", o alla festa degli alpini " Sul cappello che noi portiam": in quelle occasioni, per quanto simpatica, ma "Fin che la barca va" mi parrebbe fuori luogo. Che poi chi va sul Piave sia un "bischero" lo dici tu: io non mi permetto di giudicarli.
Villa Taranto riapre il 19 marzo - 19 Marzo 2015 - 17:06
chiedo venia
visto che odio i fiori .. avevo letto solo il cappello e l'articolo non era interessante , comunque credo che ci sia uno spazio troppo ampio da parte della redazione tra la parola Verbania e la parola Presentando... che nel sito del comune non c'è , ma d'altra parte il comunicato è interpretabile. Insomma non ci doveva essere il punto dopo Verbania ,ma una virgola . Ma sono certo che mi sbagli io visto che .......
Nonsoloaiuto: raccolti 1085€ per il ricongiungimento - 2 Febbraio 2015 - 15:00
lo svedese
di solito si ferma a metà articolo o al cappello della notizia : € 700,00 al fondo emergenza profughi del Vicariato del Verbano della Diocesi di Novara, per il proseguimento del viaggio dei migranti in altri Paesi dell’Unione Europea per il loro ricongiungimento familiare.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti