Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

catene

Inserisci quello che vuoi cercare
catene - nei post
UNCEM: giornata albero e post emergenza incendi - 22 Novembre 2017 - 13:01
Nella "Giornata nazionale degli alberi", riconosciuta ai sensi dell'articolo 1 della Legge 10 del 14 gennaio 2013, Uncem presenta un documento relativo alla prevenzione degli incendi, alla gestione del post emergenza nei territori colpiti dai roghi di ottobre e novembre e sulla gestione attiva del patrimonio forestale.
Eccellenze alberghiere USA a Stresa - 18 Ottobre 2017 - 09:16
Mercoledì 18 Ottobre 2017, in concomitanza con la fiera Host di Milano, si ritroveranno a Stresa i principali protagonisti del mondo alberghiero nord americano.
Fabbriche aperte in Piemonte - 26 Settembre 2017 - 09:33
Un’iniziativa sperimentale, organizzata quest’anno come “numero zero”, ma che può diventare in futuro un appuntamento fisso per radicare sempre meglio la consapevolezza delle eccellenze industriali che sono presenti in Piemonte. Il 27 e 28 ottobre 2017 sono 68 le imprese che, ad oggi, hanno dato disponibilità ad aprire le porte alla cittadinanza.
SS34: lavori alla frana aggiornamenti di venerdì 31 - 31 Marzo 2017 - 23:38
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di oggi al cantiere sulla frana della strada statale 34.
SS34: Report dei lavori eseguiti in data MERCOLEDI’ 29.03.2017 - 29 Marzo 2017 - 18:32
Dalla pagina "Cannobio, il nostro paese - Giandomenico Albertella Sindaco" riportiamo lo stato di avanzamento dei lavori sulla frana della SS34
SS34: frana aggiornamento lavori e collaudo ponti - 28 Marzo 2017 - 22:41
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di ieri al cantiere sulla frana della strada statale 34, e il collaudo dei nuovi ponti.
SS34: lavori alla frana aggiornamenti del 27/3 - 27 Marzo 2017 - 22:41
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di ieri al cantiere sulla frana della strada statale 34.
SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti - 26 Marzo 2017 - 22:35
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di ieri al cantiere sulla frana della strada statale 34.
SS34: lavori alla frana di sabato 25 - 25 Marzo 2017 - 22:00
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettiati nella giornata di ieri al cantiere sulla frana della strada statale 34.
Arcigay Nuovi Colori e Agedo Verbania corso base per volontari - 12 Dicembre 2016 - 16:38
Partirà il 21 gennaio 2017 il Corso Base “Articolo Tre” per volontari ed aspiranti volontari organizzato da Agedo Verbania (Associazione Genitori, Parenti e Amici di persone LGBT+), Arcigay Nuovi Colori (Associazione LGBT+ del Verbano Cusio Ossola e Novara) e Rompere Le catene Onlus (Associazione di promozione dei diritti umani e contrasto alle diverse forme di discriminazione).
“Liberi ed Eguali” - 6 Dicembre 2016 - 14:01
In occasione del 68° anniversario dell’approvazione della “Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo” da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (10 dicembre 1948), Rompere Le catene promuove la campagna “Liberi ed Eguali”, affissa a partire dal 5 dicembre a Verbania, Domodossola e Cannobio, e diffusa via web. Riportiamo il comunicato.
Bando Centro Solidarietà e Sussidiarietà – Servizi per il territorio - 11 Luglio 2016 - 09:16
Il Centro Solidarietà e Sussidiarietà – Servizi per il territorio (CST), nel perseguire l’obiettivo di sostenere e qualificare l’attività di volontariato, ha emanato il Bando per la presentazione di progetti di Promozione elaborati da Organizzazioni di Volontariato della provincia di Novara e della provincia del Verbano Cusio Ossola.
Si gira un film fantasy in Vigezzo - 10 Luglio 2015 - 09:41
Dureranno tre giorni le riprese del film fantasy "Fenix - A Vengeance Tale" nella pineta di Santa Maria Maggiore, da venerdì 10 a domenica 12 luglio 2015.
Cadorna Bike Park in cattive condizioni - 28 Ottobre 2014 - 10:23
Riceviamo una mail di un lettore, che manifesta perplessità sulla gestione del Cadorna Bike Park, ovvero le 15 Mountain Bike dello "Slow Panorama della Linea Cadorna", che dalla postazione di Piancavallo, permettono di percorrere la Linea Cadorna.
Pneumatici invernali dal 15 novembre - 22 Ottobre 2014 - 09:41
In forza dell'Ordinanza n. 320 della Provincia del Vco dello scorso anno, torna l'obbligo di circolazione con pneumatici invernali o con a bordo dispositivi antisdrucciolevoli idonei alla circolazione su neve, e ghiaccio, per tutti i veicoli che transiteranno sulle strade provinciali nel periodo dal 15 novembre al 15 aprile.
catene - nei commenti
Giornata dialogo cristiano-islamico - 27 Ottobre 2017 - 12:17
Re: Re: Sarà...
Caro paolino, a quanto pare non conosci nemmeno i tuoi amici. Per esempio, "Quando incontrate gli infedeli, uccideteli con grande spargimento di sangue e stringete forte le catene dei prigionieri": Sura 47:4. Oppure il versetto 29 della Sura 9 del Corano: "Combattete coloro che non credono in Allah e quelli, fra la gente della Scrittura, che non scelgono la religione della verità": il popolo della Scrittura sono gli ebrei e i cristiani. Ti suggerisco inoltre di frequentare una moschea (abusiva ovviamente) in modo da poter chiarire tutti i tuoi dubbi in merito.. io non ne ho e soprattutto non impongo niente a loro, infatti è esattamente il contrario: appoggiati dai nostri (sinistroidi), dicono di offendersi di fronte ad un crocifisso nei luoghi pubblici (guarda a caso dove lo Stato fa da padrone) ma se ne fregano di come trattano per esempio le loro donne e se ne fregano se ci offendiamo noi. Continua pure a far finta di niente..
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 3 Febbraio 2017 - 06:34
gioielli non sponsorizzati dalla politica
Caro Maurilio, La qualità dei prodotti di Eataly non si nega. Ma sono più o meno gli stessi di altre catene considerate più popolari come Esselunga. La questione è un poco più complessa e profonda. Perché a certe imprese viene tirata la volata e ad altre viene messo il bastone tra le ruote? Perché questi lo signore si è presentato in TV dappertutto lanciando il suo marchio? Perché lo si trova nei posti più fighi del paese mentre ad altri viene negato il permesso di aprire, specie in regioni o comuni di un certi colore politico che assomiglia alla maglia della Roma? Perché le assunzioni in nero di questo soggetto passano come l'acqua sull'impermeabile, come del resto i voucher della CGIL? Non sarà il solito vizio della "buona" sinistra di sentirsi moralmente superiore agli altri ma comportandosi come o peggio degli altri? Non è che devi rispondere tu. Facevo solo delle considerazioni. Buona spesa!
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 10:52
Re: Non capisco...
Ciao Maurilio; ti do ragione al 50%. Le mie argomentazioni esulano da considerazioni politiche inserite sempre come il prezzemolo. Andanso in giro per il mondo sono il primo a irritarmi nel vedere tante catene internazionali che vendono prodotti tipici italia (pizze, caffè & cappuccini ecc.). Eataly è una formula giusta se è localizzato all'estero ma le rivendite in suolo italico non hanno alcun senso. Da noi è un doppione, a prezzi maggiorati, di prodotti posti nel miogliore scaffale dei supermercati e certamente non regge la concorrenza delle varie rivendite di prodotti tipici. Un parigino o un londinese sa dove andare nella sua città per trovare pordotti della gastronomia italiana ma noi italiani abbiamo già tutto quotidianamente nelle nostre rivendite abituali.
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 10:26
Non capisco...
Non capisco il senso dei vostri commenti, io quando vado in un supermercato o un negozio, se una cosa non mi piace, penso che costi troppo o non mi convince, non la compro, punto! Non mi interessa il brand che lo vende, le mie scelte le faccio indipendentemente dall'appartenenza politica del fondatore! Siamo invasi da catene della GDO straniere, che continuano a fare shopping dei nostri marchi, mentre ne abbiamo una sola catena che ha una vocazione internazionale, e noi la critichiamo? Ma fatemi il piacere, smettetela di vedere tutto con questa logica da "guelfi" e "gibellini"! Eataly è una catena commerciale, fa soldi (e deve continuare a farli) vendendo prodotti. La sua strategia è vendere l'idea di eccellenza agroalimentare, tipicamente italiana, nel mondo (come fanno altri nella moda, nelle auto,...), fa soldi e fa lavorare persone (direttamente ed indirettamente), meno male che c'è! Il problema è che ne abbiamo una sola! Ce ne vorrebbero altre due o tre (una di destra, una centro e una anche per chi si astiene!)!. Proprio non capisco! Saluti Maurilio
Marco Sacco ambasciatore del gusto nel mondo - 16 Ottobre 2016 - 00:20
Re: I nostri
Giovanni, Pollaio? Galline? Patate? Ma che stai scrivendo! Sto parlando di promozione del nostro potenziale agroalimentare che è di grandissimo livello e tutto questo è abbinata alla nostra grande tradizione gastronomica. C'è una produzione di valore da tutelar e promuovere. Pongo sul piatto solo una delle tante situazione del settore.Io non mi sono fermato a Mergozzo e ho girato un po' il mondo. Nelle principali città e località turistiche estere ci sono grandi catene in "franchising" che forniscono prodotti tipici italiani come pizza, spaghetti. I menù hanno adottano spesso paro paro le denominazioni italiano ma purtroppo hanno una caratteristica importante che le contraddistingue. Le varie corporation non sono italiane. Sembrerà una sciocchezza ma far diventare di moda cibo italiano vuol dire vendere prodotto italiano. Ben vengano questi superpresuntuosi masterchef. Giovanni per piacere non evocare pollai, patate e uova fritte a vanvera. Cerca di proporre qualche argomentazione che sta in piedi.
Campagna non t'azzardare, a chi rivolgersi per un aiuto - 21 Giugno 2016 - 11:55
Re: Re: Controsenso
Ciao lady oscar,le strade per contrastare questo fenomeno sono mille,e tutte legali.Prenderli di punta non serve a nulla,sappiamo benissimo che lo Stato(dovrei scrivere s minuscola,in questo caso)e' il primo biscazziere,visto gli introiti succulentissimi,che mette paletti atti a far si che le sale proliferino,tant'e' che molti politici fanno parte di joint-venture che sono proprietarie di catene varie,Bingo,Slot e via dicendo........ci sono pero' accorgimenti che ''piegano'' la resistenza delle Sale,ma fino a che se ne occupa gente ''non del settore'',e' ovvio che non abbiamo scampo..........e' come svuotere il mare col cucchiaio....
Intrainsieme e giro omaggio al luna park - 28 Aprile 2016 - 01:37
x Gio%
Seggiolini volanti - Wikipedia La giostra a seggiolini, più nota come calcinculo, è un'attrazione dei luna park stabili ed itineranti o dei parchi di divertimento, dove viene definita giostra delle catene o seggiolini volanti. ----------Grazie del complimento Gio%,cmnque,prima lo faccio accomodare sui ''seggiolini volanti'',lo blocco bene con le ''catene'' e giu',tanti,tanti,tanti giri di calcin...o.............eh eh eh ........ciao Gio%.....eh eh eh
Minore e Immovilli: "Rifiuti, tariffe e lavoratori" - 8 Maggio 2015 - 21:48
Re: Riflessioni
Ciao Giovanni% leggo con piacere che la tua mente comincia ad aprirsi al futuro. Il destino dell'uomo è quello di lavorare, in senso fisico, sempre meno e questo fu ben chiaro già negli anni 50 del secolo scorso. Oggi sono necessari pochi minuti per produrre ciò che a quel tempo necessitava di giornate intere di lavoro da parte della "lenta ed imprecisa" mano dell'uomo e bisogna tener conto anche che le macchine non dormono mai. Il cambiamento epocale che ci ha investiti ci ha sorpassati e noi, tenuti in catene da una classe politica corrotta e succube di lobbie finanziarie assetate di ricchezza, abbiamo continuato a brancolare nel buio cercando un lavoro, un lavoro, un lavoro, lavoro che ormai non esiste più perché ormai lo fanno le macchine !!! Tornando ai tuoi dubbi ti indico l'articolo 19 della proposta di legge al punto m) che recita esattamente: m) previsione di sanzioni amministrative da euro 5.000 ad euro 15.000 a carico del datore di lavoro che, in violazione delle disposizioni di cui alle lettere da a) a i), corrisponda al lavoratore compensi inferiori a quelli legali; Ma ti invito a non essere pigro, capire i perché di tanta passione nella politica da parte dei "grillini" dovrebbe farti nascere la curiosità e non farti chiudere a riccio sparando a zero sulle loro idee innovative. Ciao.
Oggi il via ufficiale al Bike Sharing - 27 Aprile 2015 - 14:49
...BICICLETTE SPECIALI...
...CHE RESISTONO ALLE INTEMPERIE !!!!!!? Incredibile, devono essere costruite in titanio o qualche altra lega speciale che non arrugginisce, son catene in acciao inox e cuscinetti sigillati! E pensare che a una prima vista sembrano in ferro verniciato!!!! Be, allora per 50 mila euro sono regalate!
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 19 Febbraio 2015 - 19:52
il mercato si regola da sè..
come balene spiaggiate in massa,le catene di ipermercati,ipernegozi,ipersalcacchio muoiono vittime di loro stesse,e della folle corsa alla riduzione infinita dei costi. prima hanno ammazzato i negozi ,poi si sono ammazzati tra iper,abbassando ulteriormente i prezzi e quindi i costi all'inverosimile,e poi quando non c'è più niente da tagliare,e i margini nel frattempo sono ridicoli (e la mancanza di clienti,senza una lira in tasca),si suicidano lasciando sul campo macerie e miserie. follia pura.
Gomme da neve, che confusione - 20 Aprile 2014 - 16:07
coerenza
Se è ben noto che d'inverno,al di sotto di una determinata temperatura è pericoloso avere gomme estive, trovo vergognosa una legge che obbliga ad avere gomme o catene. Son due cose ben diverse in termini di sicurezza. Solita legge da repubblica delle banane... chissenefrega della sicurezza stradale!l'importante son le multe...
Gomme da neve, che confusione - 17 Aprile 2014 - 18:03
Testata giornalistica o ufficio stampa??
"Verbania - Il 15 aprile scade l’obbligo di circolare con pneumatici invernali o catene a bordo: è ora del cambio stagionale. Riportiamo il comunicato di Assogomme." Certamente Assogomme può essere soddisfatta del risultato ottenuto, ora la maggior parte dei Vostri lettori avrà in testa che dal 15 aprile in poi saranno IN OGNI CASO passibili di contravvenzione (o peggio...) se sorpresi a circolare con gomme PERFETTAMENTE REGOLARI ai sensi di Legge!! Se questa è informazione..AIUTO!!! :-((
Di Gregorio: "Danni e Inganni" - 14 Ottobre 2013 - 18:42
ma basta
che noia i catamarri e rizzi vari,sempre a buttarla in caciara poltica. (peraltro scrivere ahhhh,con mille acca,è un errore che in prima elementare vale un 2. tante a e un'acca sola,per rappresentare quel verso.) il porto è collassato per carenza di manutenzione,non certo per 3 ore di vento forte ma non fortissimo. una struttura come quella regge ben altro (ha retto un tornado,per l'appunto). a detta di chi teneva la barca lì,i giunti che dovrebbero tenere insieme gli elementi della diga esterna non erano mai stati riparati dopo il tornado di un anno fa,e alla lunga non hanno più retto. anche sullo stato delle catene che tengono ancorati gli elementi al fondale ci sarebbe da discutere.. quindi la politica con questa vicenda c'entra ZERO. finitela,siete veramente insopportabili.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti