Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

causa

Inserisci quello che vuoi cercare
causa - nei post
Mini idroelettrico nel VCO - 17 Gennaio 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo il documento sul tema in oggetto che, trasmesso agli amministratori regionali e consegnato al Presidente della Provincia Stefano Costa e al consiglio provinciale, sottoscritto da diverse realtà territoriali.
"Rosa Ski Raid" - 14 Gennaio 2018 - 18:06
Bella serata di presentazione della terza edizione della "Rosa Ski Raid" la gara di sci alpinismo che si disputa ai piedi della parete Est del Monte Rosa.
Comunità.vb compatibilità ed incarichi - 14 Gennaio 2018 - 12:15
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Comunale di Comunità.Vb, Patrich Rabaini, riguardante la compatibilità tra incarichi professionali e incarichi istituzionali.
Belvedere: riaprono gli impianti - 12 Gennaio 2018 - 20:28
Riapriranno domani gli impianti sciistici del Comprensorio del Belvedere, con un innevamento eccezionale.
Macugnaga: una stufetta la causa del rogo - 12 Gennaio 2018 - 20:01
Probabilmente è stato il malfunzionamento di una stufetta elettrica la causa scatenante l’incendio dell’appartamento a Pecetto. L’allarme è stato dato dall’addetto allo sgombero neve che ha chiamato il capo dei Vigili del Fuoco Volontari di Macugnaga, Gianluca Leidi il quale resosi conto del fatto ha allertato i suoi uomini e il comando di Domodossola.
Cimitero Intra: l'Amministrazione risponde - 11 Gennaio 2018 - 18:17
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Amministrazione Comunale, in risposta a quello di F. lli d’Italia - Verbania, riguardante le condizioni del cimitero di Intra.
Superstrada SS.33 disastrata, Costa chiede incontro - 10 Gennaio 2018 - 16:34
Riceviamo e pubblichiamo, la richiesta inviata al Prefetto del VCO dal Presidente Costa unitamente ai Presidenti delle Unioni Montane Valli dell'Ossola, Alta Ossola, della Valle Vigezzo e Media Ossola avente ad oggetto la situazione ed i disagi di percorribilità della SS.33 del Sempione.
Bannio, festa "dul Bambin" - 9 Gennaio 2018 - 09:28
La comunità di Bannio ha celebrato la tradizionale “Festa dul Bambin”. Edizione ridotta a causa delle avverse condizioni meteo (sono saltati tutti gli Antichi mestieri).
Dal North Carolina per giocare con le Rosaltiora - RIMANDATO - 5 Gennaio 2018 - 08:01
Nella tarda serata di oggi ci è stato comunicato da chi di competenza che la formazione statunitense del North Caolina Weslayan Athletic, che domani alle 17.30 avrebbe dovuto svolgere un allenamento congiunto al PalaManzini di Verbania con il gruppo 'Serie D/Under 18' di Vega Occhiali Rosaltiora, ritarderà l'arrivo in Italia
Chifu e Immovilli su problemi parcheggi in Sassonia - 4 Gennaio 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri comunali Forza Italia Berlusconi, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante le problematiche del quartiere Sassonia nei giorni di mercato e della viabilità cittadina.
Lega Nord su donazione baite Rugno - 22 Dicembre 2017 - 16:30
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la vicenda delle baite di Rugno donate al Comune di Cossogno.
LegalNews: L’assicurazione professionale del commercialista e i danni causati dal collaboratore - 18 Dicembre 2017 - 08:00
La Corte di Cassazione con la recente ordinanza n. 22339/2017 ha esaminato il tema dell’ampiezza della copertura fornita al commercialista dall’assicurazione professionale, con specifico riferimento all’individuazione dell’eventuale collaboratore che abbia causato il danno.
Cannobiese - Fontaneto 1-0 - 13 Dicembre 2017 - 16:42
La Cannobiese 1906 vince 1 a 0 a Fontaneto D’Agogna e finisce il Girone di Andata al 3º posto dietro al tandem Varzese e Oleggio.
Verbania Rugby vince ed è in vetta - 12 Dicembre 2017 - 16:14
Il Verbania Rugby ha visto impegnate, questo week end, la Prima squadra, che milita nel campionato di serie C, impegnata a Gattico e quella Femminile, impegnata in un concentramento a Milano.
Metti una sera al cinema - Insospettabili sospetti - 11 Dicembre 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 12 dicembre 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Insospettabili sospetti".
causa - nei commenti
Chifu e Immovilli: Il Maggiore, parcheggio e Movicentro - 10 Gennaio 2018 - 16:39
280metri!
Questa la distanza (arrotondata per eccesso visto che il riferimento sono gli uffici di Acqua NO VCO Spa), presa da gmaps, tra il costruendo parcheggio ed il Centro Multieventi. Difficile immaginare che qualcuno che si propone come futura guida cittadina e che vanta profonda conoscenza della città, non sappia che esiste un sottopasso della statale che funge da collegamento tra i due edifici. Piuttosto, il percorso pedonale sarà certamente da sistemare e mettere in sicurezza (anche se è già parzialmente protetto) ed ignoro al momento se sia previsto questo corollario all'interno del progetto di costruzione. Il km scarso a cui si fa riferimento è la distanza che separa il parcheggio con il centro città: chissà, magari la nuova leadership proporrà un silos fronte lago negli anni a venire? Tornando al tema dell'inquinamento dell'area, forse si preferisce lasciarla così com'è invece di fare le dovute bonifiche. Il progetto di costruzione includerà necessariamente opere di bonifica dell'area: spese che, nè il Comune nè gli ex proprietari dell'area si accolleranno senza un reale motivo (d'altronde, per anni l'area è rimasta inquinata con buona pace della nostra inconsapevolezza!). Chiediamoci quindi se è meglio un'area bonificata con un parcheggio in più, oppure non avere altri posti auto lasciando tutto così com'è. Da quello che si legge dagli articoli di giornale, ARPA e PROVINCIA non hanno dato parere positivo poichè richiedono ulteriori verifiche sulle aree limitrofe. La domanda è: una volta che riscontreranno che anche le altre aree sono inquinate, chi metterà i soldi per le ulteriori bonifiche? La provincia? Vogliamo scherzare, vero? Curioso notare come da una parte si contesta il parcheggio selvaggio in Sassonia durante la giornata del mercato cittadino e dall'altra si fa altrettanto contro la costruzione di un nuovo sito, poco distante dalla città e con tecnologie di ultima generazione. Cosa non si fa per farsi notare. Notarimpresa ha terminato il CEM nei tempi dovuti e questo, nel panorama degli appalti pubblici, è già un successo (andare alla voce Movicentro e SS32 Ticinese giusto per un paio di esempi): l'appalto del parcheggio si è fermato non a causa loro mentre il Movicentro è ripartito da poco. Il CEM può essere un caso fortunato? Lo vedremo, ma se anche questi due appalti arriveranno a compimento nei tempi dovuti, fossi il dirigente comunale, darei l'esclusiva a questi signori per le costruzioni comunali dei prossimi trent'anni! Infine, ben venga la denuncia all'Autorità preposta e perché non denunciare direttamente anche il Prefetto visto che si insinua connivenza: certo, facile fare comunicati stampa e meno esporsi direttamente con atti formali. Certo è che se, a detta del denunciante, la magistratura per mezzo della GdF non ha ancora dato esito agli esposti ricevuti (alcuni di essi ormai abbondantemente datati), non viene il dubbio che in realtà sia tutto in regola? No, vero? Saluti AleB
Verbania: 48% di perdite idriche - 29 Dicembre 2017 - 02:45
Re: Re: Re: Si raccolgono i frutti del referendum
Ciao Aston penso che la correlazione "referendum - qualità del servizio" non possa essere trasformata in un binomio causa - effetto. Gestione pubblica vs privata non delinea di per se la qualità del servizio. Io penso che sull'acqua si debba investire di piu', il fatto che il servizio sia pubblico ci da' maggiore possibilita' di fare pressione e indirizzare la gestione, se fosse totalmente privata sarebbe molto piu' difficile.
La Giunta approva lo schema di bilancio per il 2018 - 11 Dicembre 2017 - 18:44
cosa non piace?
cosa non piace: un costo enorme per fare cosa? mezza piazza e nessun posto auto in più! 1° piazza mercato è molto più grande dell'intervento previsto, ma si sceglie di intervenire solo su una parte , ha senso? Io non credo, un po' come girare con una scarpa nuova e una ciabatta vecchia. 2° non si creano nuovi posti ma posti molto costosi... un intervento progettuale così importante non può prescindere da un piano del traffico aggiornato. Basta lavorarci e non fare le cose solo per dimostrare di essere "più forti" (ma poi de che) 3° ci sono alternative? penso proprio di sì, basti pensare ai parcheggi interrati Rosmini che sono costati molto molto meno perchè non costruiti sotto il livello del lago. 4° proposte? quante ne volete, ma proprio perchè esistono Commissioni frequentate da tecnici, quello è il posto dove discutere con cognizione di causa Dite ciò che volete di me e delle mie idee, poco mi importa, ma sarebbe meglio non pensare che chiunque la pensi diversamente sia uno "cattivo" o "contrario a tutto a priori", tante volte basterebbe ascoltare
Alla Grotta di Babbo Natale i Carabinieri a cavallo - 6 Dicembre 2017 - 18:25
semplice caso di ignoranza. doppia.
quindi la bandiera nelle intenzioni del carabiniere doveva essere nazista,ma a causa della sua ignoranza era pure sbagliata. ignoranza doppia,quindi. il tentativo di sminuire la cosa cavillando sulla bandiera,trascurando le reali intenzioni,è veramente desolante.
Il treno di Renzi a Verbania - 2 Dicembre 2017 - 17:24
Re: Re: Renzi ?
Ciao info ha ragione Giovanni%, come al solito ti lasci andare alle facili dietrologie.... Hai già dimenticato come la riforma Fornero fu votata anche da PD & FI, salvo poi una parziale retromarcia dell'ex Cav., quando, incalzato sull'argomento, disse che" il Governo dei Professori s'era montato la testa"? Per non parlare del Patto del Nazareno tra i 2, che, come giustamente sostiene Lupusinfabula, sono 2 facce della stessa medaglia! Mi sai dire cosa c'è di sinistra nell'attuale PD, se non la facciata? Non è solo una questione di essere eletti o meno, visto che anche il Governo Letta fu sostenuto coi voti di FI. Sbaglio o l'ex Cav. ha detto che preferirebbe un accordo col fiorentino e non col genovese? Mi sa che la tua è un'ossessione, visto che lo Ius Soli non è ancora legge e, probabilmente, causa mancanza numeri in Parlamento, mai lo sarà. Altro che fattuale....
Solidarietà all'Assessore - 18 Novembre 2017 - 12:24
Re: Invidia??
Ciao lupusinfabula scusami, perché dovrei esser invidioso? Forse non hai prestato la dovuta attenzione a qualche mio post precedente, dove sottolineavo anch'io il fatto che i penta-grillini, da soli, erano riusciti a tener testa all'intero centro-dx. Questo non vuol dire che chi è il più votato è anche detentore della verità assoluta, oppure che è casto e puro, che ha sempre ragione, a prescindere. Ma poi, perché dovrei pensarla come loro? Non sono uno che si attacca al carro dei vincitori, troppo comodo. Ho già visto in passato cosa hanno combinato Lega & Italia dei Valori, basta così, almeno per me. Non ho detto che i penta-grillini sono la causa di tutti i mali, semplicemente non hanno una ricetta per risolverli, cerca, se ti è possibile, di non travisare sempre i miei commenti.
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 15:26
REI, posti a sedere e parcheggi!
Qualsiasi elemento brucia o si fonde: dipende solo dalle temperature a cui è esposto ed al tempo di esposizione (resistenza al fuoco). Così anche le travi in legno hanno un loro REI che, per cause poco chiare, ha un valore di gran lunga inferiore a quello richiesto per questo tipo di costruzione. Ciò che personalmente ho capito leggendo qua e là, è che qualcuno (impresa costruttrice? Progettista?) ha sottoposto un fascicolo tecnico che, pur contenendo le travi in legno con quelle caratteristiche, non teneva conto dei gusci in metallo che causano, in caso di incendio, temperature più alte che riducono quindi la resistenza del materiale legnoso. E’ sfuggito un dettaglio estremamente significativo: ma a chi? A chi deteneva l’onere del fascicolo sicuro, ma di norma il valutatore è persona esperta e, soprattutto, corresponsabile delle decisioni tecniche assunte in fase di progettazione. Possibile che le parti in causa avessero totalmente rimosso l’esistenza dei gusci? Lo sapevano anche i piccioni! Ormai è fatta: ci si metterà mano e si otterrà questo fatidico CPI che, ricordiamolo, è un documento che dichiara la conformità alla normativa vigente e che previene e minimizza il rischio incendio ma non lo elimina. Alla cittadinanza farebbe piacere (e non solo) vederci meglio e chiarire chi, nella vicenda, ha commesso l’errore tecnico che ha portato alla maggior spesa di oggi. Nel merito della vicenda, come al solito si cavalcano le cronache per la spiccia demagogia: l’organizzatore ufficiale della manifestazione (che tra l'altro si è scusato pubblicamente per la disorganizzazione! Finalmente qualcuno che si prende le responsabilità!) oggi parla di un numero complessivo di 760persone, quindi 200 in più del previsto (e non 400). Da quanto si legge nei vari comunicati, non ci sono state deroghe poiché il limite dei 570posti nel teatro sono stati imposti e rispettati (non solo per emergenza, ma anche per civiltà non si occupano i gradini di una scalinata come posto a sedere!). Le persone potevano ed hanno potuto, con i criteri di sicurezza imposti ad oggi, sostare nel foyer o all'esterno per ascoltare il rimando sonoro della manifestazione. Tra l’altro, ancora una volta, sulla questione posti a sedere si parla senza conoscere: per chi considera i posti a sedere troppo pochi, la risposta arriva dalla capienza della sala grande (sala teatro + foyer) che può arrivare a quasi 1000sedute. Per chi li considera “troppi”, la risposta arriva dalla capienza della sala piccola che arriva a quasi 200 sedute. Non è una mera questione di numeri: 570 sedute sono poche rispetto ad una manifestazione gratuita di Galimberti, ma sono state troppe per l’esibizione di Sokolov che all’inaugurazione della stagione, stando ai posti disponibili in prevendita sino al giorno dell’esibizione, sembra non aver ottenuto il tutto esaurito (riuscito invece il giorno prima al Teatro Municipale di Casale Monferrato – 500posti). A coloro che lamentano la capienza va ricordato che, a parte l’ubicazione in sé, siamo sempre a Verbania, ovvero alla periferia del Paese Italia!! A proposito di capienza, persone e di dove queste parcheggiano per arrivare a Teatro: ma qualcuno sa che fine ha fatto il “parcheggio che respira”? :) E già che parliamo di mezzi a quattroruote, qualcuno sa se quell’orrendo furgoncino bianco “dimenticato” nei pressi del Teatro fa parte dell’arredo urbano del CEM? Non si è mai mosso da quella posizione…sarà la dimora della guardia notturna? (è una battuta, almeno lo spero!). Saluti AleB
Lega Nord su rottami abbandonati - 10 Ottobre 2017 - 20:25
Re: Re: Re: siamo alle solite
Ciao neva il problema esiste, ma come al solito ha molte sfaccettature e le diverse parti in causa evidenziano solo quello che fa più gioco a loro. Meno di un anno fa, il M5S scriveva: "....Ci riferiamo da una parte all’asserita necessità di lasciare le macerie dei pontili in loco a disposizione dei periti,..." (http://www.verbanianotizie.it/n837953-porto-palatucci-tranquilli-paga-il-cittadino.htm), in questo comunicato, la Lega scrive: "...sono ormai tre anni che ripetono...", ma come? Lo scorso anno, a novembre per l'esattezza, i detriti dovevano rimanere (il riferimento era alla sentenza del tribunale) ora, è più di tre anni che si richiede la rimozione, ma dove sta la verità? Io non so chi ha ragione e sono disorientato, anche perchè di sicuro ha un sacco di difetti e, per alcuni, idee sballate, ma ho anche una memoria di ferro, mi ricordo abbastanza bene quello che è successo in passato, proprio per una questione di onestà intellettuale, cosa di cui difettono la maggior parte dei nostri politici a tutti i livelli, chi è stato (co)responsabile del disastro, dovrebbe avere un approccio diverso. Ti ricordo, il riferimento è sempre la stessa nota del M5S "che il Comune ...(è stato ndr)...condannato per mancata manutenzione e per non aver vigilato e opportunamente controllato che il divieto di approdo, ormeggio ed ogni accesso fino a nuovo avviso di riapertura"; quindi, è vero che quando è successo il disastro c'era il commissario e il ruolo del gestore non è secondario, ma la sentenza mette nero su bianco la scarsa manutenzione in cui si trovava il porto, la responsabilità politica non poteva essere di chi ha governato negli anni precedenti. Poi, se ti piace questo modo urlato di fare politica, buon per te... Aggiungo, ma è una riflessione personale, che se è vero che il progetto di nuovo porto è in avanzato stato di elaborazione (http://www.lastampa.it/2017/09/20/edizioni/verbania/porto-turistico-di-verbania-il-progetto-bego-non-ha-concorrenti-bQih3gjCLpo0b0T8PAdcdN/pagina.html), è plausibile pensare che nel giro di poco tempo, chi costruirà il nuovo porto, proceda anche con lo smaltimento, facendo risparmiare alla collettività (almeno) questi 40.000€ Saluti Maurilio P.S. la risposta vale anche per robi e paolino...
Incontro in Prefettura sulla Movida - 6 Ottobre 2017 - 10:13
Sicurezza anche di giorno
Io invece sono più preoccupato, più che per la movida serale che qui si sta rappresentando, per le "bande" di nullafacenti che scorrazzano di giorno da un bar all'altro della città, e che forse a causa di qualche bicchiere di troppo, o forse più probabilmente perchè è nella loro cultura, finiscono per litigare e azzuffarsi per strada. Proprio ieri sera intorno alle 19:00 l'ennesima rissa in centro a Pallanza ,con l'intervento della polizia a placare gli animi e l'ambulanza a caricare il ferito, ma con il risultato di un negozio e marciapiede antistante coperto (e non è un'esagerazione) dal sangue di chi ha avuto la peggio. Ecco, di questo sono molto preoccupato, anzi, ho proprio paura.
Incontro in Prefettura sulla Movida - 5 Ottobre 2017 - 13:21
Re: Re: Movida verbanese
Eccone un altro. O meglio.....sempre il solito discorso!!! Il ragionamento di Romeo mi sembra opportuno e non fuori luogo. C'è chi confonde atmosfera festosa e vivace con........faccio quello che ritengo più opportuno. E non c'è nemmeno confusione legislativa. Esistono leggi e regolamenti che vanno rispettati e fatti rispettare perché costruiti su concetti precisi di salvaguardia di entrambe le parti in causa.
Comunità.vb: su rottami del porto - 29 Settembre 2017 - 09:09
Meglio tenerli da parte...
...per i risarcimenti. Ricordo a tutti che il Comune, in solido con l'ex gestore del porto è stato ritenuto responsabile del disastro e condannato ( in primo grado) al risarcimento dei danni subiti dalle imbarcazioni. A breve ci sarà la sentenza d'Appello a Torino che, se dovesse confermare l'orientamento del Tribunale di Verbania, aprirebbe la strada, oltre a questa prima causa "pilota", per un controvalore di circa 230 mila euro, ad altre ben più sostanziose presentate dai proprietari delle barche più grosse. Sono trascorsi quattro anni dal disastro, i detriti sono ancora lì e, temo, visto che non sono biodegradabili, ci resteranno per un bel pezzo.
Forza Italia Berlusconi su Fondazione Il Maggiore - 13 Settembre 2017 - 16:19
Re: La lettera H nel verbo “avere”
Ciao AleB se leggi un altro loro comunicato (10 giorni di ferragosto) ne noterai ancora, per es.: "e" congiunzione al posto di "è" verbo essere, oppure "a DOC" al posto di "ad hoc"... Ok, scrivendo al computer e assimilati può capitare, anche causa T9, però una rilettura non guasta mai, specie quando il comunicato è lungo e viene scritto di getto. Sul merito della questione politica preferisco non entrare, visto che oramai l'unico scopo di molte componenti di questa frammentata opposizione è criticare a prescindere, anche quando si ha torto. La cosa poi appare ancor più paradossale quando all'attuale maggioranza vengono rimproverati errori commessi, guarda caso, anche da coloro che nella precedente legislatura erano a loro posto.
Festa in Rosso - 8 Settembre 2017 - 10:46
Re: Re: Re: Bandiera rossa e faccetta nera
Ciao SINISTRO per me anima semplice la questione si apre e si chiude con quello che ho detto. Sicurezza. Le fondamenta di una società si basano su questo. Camminare per strada sicuri e vivere nelle proprie case tranquilli è la base. L'essenza. La Bibbia. Ci sono paesi e genti povere ma felici e non violente. Purtroppo la nostra società occidentale è diventata violenta e indifesa a causa della presenza di elementi estranei e non integrabili. Una bella ricerca del sole 24 ore sui reati ascrivibili ad indigeni e stranieri ha messo a nudo il re. In proporzione gli stranieri legali delinquono 3 volte in più degli indigeni e quelli illegali 6 volte. Numeri crudi ed impietosi del nostro fallimento. Una interpretazione dello studioso credo di sinistra sulla questione è nella propensione al rischio di queste persone. Altissima rispetto ai bambagiati occidentali. Non percepiscono la delinquenza come rischio e per questo agiscono come lupi nel gregge. Una ricostruzione che mi spaventa e mi trova d'accordo. Siamo allo stadio terminale e non lo sappiamo.
Conferenza sulla Brexit - 4 Settembre 2017 - 13:13
Re: Brexit
Ciao Andrew Dawson innanzitutto un grazie per aver definito il nostro Paese come "sviluppato" (per giunta insieme a Francia, Spagna, Svizzera ed Usa), ed in questo mi associo all'amico-moderatore HAVF, perché, se lo dice un cittadino britannico, questa la dice lunga.... Forse noi italiani dovremmo esser un po' meno italioti, su tante questioni, e cercare di piangerci addosso un po' meno.... A parte il folklore, tipico dei social forum, quel referendum è stato fonte di notevole imbarazzo politico-istituzionale, vista la vittoria di misura per l'uscita dall'UE, credo anche a causa di qualche ripensamento dell'ultimo minuto da parte di chi ha contribuito a proporlo! Appunto, diciamo che ora sembra sia stata messa una pietra su una questione controversa, che si trascinava da decenni. Inutile negare che la GB ha beneficiato di questa situazione di "affiliazione", cercando di prendere solo ciò che c'era di buono: per esempio, ha sopperito a determinate carenze dello Stato, come la sanità, l'istruzione, dove i conservatori, pur di privatizzare, hanno finito col creare situazioni paradossali. Interessante anche la discussione sul voto all'estero dei non residenti visto che, in certi casi, si crea una situazione tipo apolidia. Personalmente ho molti amici e parenti che hanno viaggiato per motivi di studio e per perfezionare la lingua in GB, e me ne hanno sempre parlato bene, anche se poi certe pecche sono un po' comuni a tutti i Paesi, se è vero, come si dice da noi e, credo, anche da voi, che ogni Mondo è Paese!
"Verbania: fusioni logiche" - 31 Agosto 2017 - 13:38
Re: giovanni e Lady
lucrezia borgia, ma scrivi con cognizione di causa? Non riesco a capire la logica anche di questo ultimo commento.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti