Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cavandone

Inserisci quello che vuoi cercare
cavandone - nei post
Editoria & Giardini 2016 - 16 Settembre 2016 - 09:16
Il Salone del Libro Editoria & Giardini ritorna dal 17 al 25 settembre 2016 nella splendida cornice di Villa Giulia a Verbania. Organizzato dal Comune di Verbania in collaborazione con l’Associazione Libriamoci e l’Associazione Verbania Garden Club, l'Archivio di Stato e l'Ente Parco Nazionale Val Grande,
Torna "Il paese dei narratori" a cavandone - 31 Agosto 2016 - 18:11
Si ripete, sempre rinnovato, “Il paese dei narratori”, manifestazione promossa dal comune di Verbania e dall’associazione “Lampi sul teatro”. Il tutto negli angoli suggestivi dell’antica frazione dalle case di sasso: in Largo Sardegna a fianco dell’antico convento ristrutturato, nel piccolo cortile di Via Torchio casa Piodella Colombo e nel giardino di casa Monti Celo.
"Incontriamo l'Abruzzo" - 31 Agosto 2016 - 16:07
Venerdì 2 settembre 2016, alle ore 21.00, presso la Chiesa di Madonna di Campagna a Verbania Pallanza, per la rassegna "10 e coro" si terrà l'evento musicale "Incontriamo l'Abruzzo".
Inaugurazione del ‘’Forno Comunitario’’ di cavandone - 26 Agosto 2016 - 10:23
La S.O.M.S. di cavandone comunica che il giorno 27 agosto 2016 alle ore 17.00 sarà inaugurato il ‘’Forno Comunitario’’ di cavandone
Giochi Senza Quartiere 4.0 vince Pallanza - 8 Agosto 2016 - 10:23
La quarta edizione di Giochi Senza Quartiere va in archivio con la vittoria della frazione di Pallanza.
Precisazioni su riparazione porfido piazza Ranzoni - 7 Agosto 2016 - 19:26
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Amministrazione Comunale, riguardante la vicenda della riparazione del porfido in piazza Ranzoni da parte di un privato.
Ripristino selciato piazza Ranzoni - 5 Agosto 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, riguardante la riparazione del porfido di piazza Ranzoni da parte di un privato e le conseguenti polemiche.
Università del Ben-essere: bene la prima metà stagione - 2 Agosto 2016 - 13:01
E...STATE INSIEME: Bilancio positivo delle camminate "Conosciamo il territorio " con Università del Ben Essere Vb Auser Insieme.
Progetto “sostegno al lavoro” del Comune - 15 Luglio 2016 - 18:44
Al via il progetto “sostegno al lavoro” dell'Amministrazione Comunale di Verbania per disoccupati, con la pulizia di rii, spiagge e per il decoro urbano.
72° anniversario eccidio 42 Martiri - 14 Giugno 2016 - 15:03
In occasione del 72° anniversario eccidio 42 Martiri si terrà una quattro giorni di celebrazioni tra cui la XVIII edizione del Sentiero Chiovini che quest'anno verrà effettuato nei giorni 17 e 18 giugno.
Consiglio di Quartiere Verbania Ovest - 14 Giugno 2016 - 08:01
Il Consiglio di Quartiere VERBANIA OVEST è convocato per il giorno Mercoledì 15 giugno 2016 alle ore 20,00 in prima convocazione, alle ore 21.00 in seconda convocazione, presso la Casa del Popolo di Suna..
Seconda escursione di "Libri in cammino" - 21 Maggio 2016 - 10:23
Dopo il buon avvio dello scorso 15 maggio (escursione da Suna a cavandone), domenica 22 maggio è in programma il secondo appuntamento di “Libri in cammino. Escursioni letterarie ecosostenibili”.
Parco Val Grande: "Libri in cammino" e "Giornata europea dei parchi" - 14 Maggio 2016 - 10:23
Anche quest’anno si ripete l'iniziativa di Europark, la Federazione europea dei parchi, per ricordare il giorno in cui, il 24 maggio del 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. Il Parco Nazionale Val Grande propone come sempre un ricco programma di iniziative.
Concerto Ex Alunni Cadorna - 1 Aprile 2016 - 14:41
Sabato 2 aprile 2016, alle ore 21.00, presso la Chiesa di Madonna di Campagna a Verbania Pallanza, si terrà il Concerto di Primavera.
Consiglio di Quartiere Verbania OVEST - 8 Marzo 2016 - 14:33
Il Consiglio di Quartiere VERBANIA OVEST è convocato per il giorno Mercoledì 9 marzo 2016 alle ore 20,30 in prima convocazione, alle ore 21.00 in seconda convocazione, presso la sala Parrocchiale di Madonna di Campagna.
cavandone - nei commenti
Bava e Brignone tre Interpellanze - 30 Agosto 2016 - 15:11
Interpellanze
Ma Carlo Bava & C. non potevano fare un!interpellanza sul mancato rispetto delle prescrizioni edilizie del forno comunitario come da me suggerito? Oppure il circolo di cavandone è un bacino di voti e quindi è meglio non disturbare? Nel 2002 quando ho eseguito dei lavori c'erano disposizioni dove non erano ammesse tolleranze. Oggi vedo grondaie in latta e non in rame e coperture in tegole coppo e non in coppi. Ora non sono sicuro se il regolamento cui faccio riferimento è ancora valido ma dopo la suonatina del Bava al circolo, una piccola verifica poteva farla
Inaugurazione del ‘’Forno Comunitario’’ di Cavandone - 27 Agosto 2016 - 13:48
Mi sembra
Mi sembra che la parola "comunitario" indichi già che la fruizione deve essere per tutti gli abitanti del comune, tanto più che, se come dice Ermes, il pane lo confezionerà un dipendente comunale che è pagato dal'intera comunità e non dai soli abitandi di cavandone.
Inaugurazione del ‘’Forno Comunitario’’ di Cavandone - 27 Agosto 2016 - 13:08
Forno comunitario
IL concetto e l'uso del forno e' molto semplice. Siccome e' comunitario il Comune metterà un impiegato comunale già pagato dalla comunita' a fare il pane. La legna sarà presa dai boschi cicostanti e siccome il costo della farina è irrisorio nella preparazione del pane, si pagherà solo quest'ultimo costo. Per me e per tanti comuni mortali questo significa comunitario. L'unica questione da risolvere è se gli "aventi diritto al pane" sono solo gli abitanti di cavandone o di tutto il Comune?.
Ripristino selciato piazza Ranzoni - 5 Agosto 2016 - 19:16
Re: Re: Il rispetto delle regole
Ciao lady oscar,tutto vero....ma un metro quadro di porfidini....daiii!!!!! anche tu ,pero'......capisco avesse rifatto il ''mulinascch''(sottopasso per cavandone)......ma 1 mt quadro di porfidini.............ciao!!
Comitato Referendum forno crematorio ultimi banchetti - 17 Gennaio 2016 - 12:44
considerazione
Vorrei intromettermi facendo alcune considerazioni. Sono rimasta negativamente molto colpita dalla scarsa affluenza alla riunione indetta per spiegare ai cittadini a cosa avrebbe portato la cessione di questo servizio. Orbene. Poco pubblico. Perché? Posso supporre che gli abitanti di Fondotoce, Trobaso e cavandone si possano sentire lontani dal problema inquinamento( ma non da quello economico)..ma i residenti? Abbiamo visto le foto.. Mi aspettavo che gli abitanti di s. Anna invadessero la sala. Perché non si sono presentati? E non mi dite che chi abita li intorno non fosse a conoscenza di questa cosa.. Orbene.. Mi do alcune alternative. 1) non gliene frega niente a nessuno. 2) massima fiducia dell operato della giunta che continua ad avere il consenso dei più. 3) l opposizione, continuando a dar addosso per ogni singola cosa, ha perso efficacia. Tipo al lupo al lupo e poi, quando c'è una battaglia seria, i più pensano che e un altro modo per sgambettare la giunta. Andate avanti voi...
Sei di Verbania se .... - 5 Settembre 2015 - 16:30
Amarcord Suna
Ho dei bellissimi ricordi di Suna avendo vissuto i miei primi otto anni e mezzo di vita,ed esattamente dal settembre 1948 al febbraio del 1957.I miei primi ricordi sono quelli dell'asilo infantile : Suor Luisa, suor Maria e la superiora di cui non ricordo il nome.Di suor Maria ricordo la sua dolcezza e comprensione nonostante io ed altri miei compagni fossimo un po' troppo vivaci ,ma soprattutto il suo viso molto carino e materno che ci rassicurava.Abitando in via dei Partigiani , allora molto frequentata,non c'era da annoiarsi. Molti erano i bambini coi quali giocavo:Adriano,Renato,Pierangelo,Flavio e Nives che mi graffiava regolarmente in quanto sosteneva che le facessi un po' di dispetti. La zona del Monterosso andando verso cavandone era una delle nostre mete preferite per giocare e se devo dire la verità utilizzando a volte fionde e archi costruiti con i telai di vecchi ombrelli,col rischio di farsi seriamente male.Poi c'erano i ragazzi più grandi di noi che cercavamo di imitare osservandoli nei loro comportamenti non sempre positivi. C'era Ettore un amico di mio fratello Cesare,un ragazzo di 17 o 18 anni che era un po' turbolento ma buono d'animo; Roberto che gli piaceva fare i dispetti a Don Rino col beneplacito di mio fratello e col vizietto di tracannare un po' di vino;Giuliano che si divertiva ad usare i famosi sandolini abbandonati dall'esercito americano sulle spiagge di Suna, che erano delle piccole imbarcazioni che assomigliavano vagamente alle nostre canoe jole ; poi c'era Pollini un fanatico della pesca in quanto proveniva da famiglia di pescatori famosa in tutta Suna che portava mio fratello in barca. Altri personaggi a volte caratteristici che ricordo: Remigio,un uomo già abbastanza anziano e sordomuto che abitava di fronte a casa mia e che viveva in un locale di una vecchia casa fatiscente,come tante altre case di quel tempo, assieme alle sue capre.Vivacchiava vendendo un po' di frutta e verdura e qualche bottiglia di vino ed ogni tanto chiedeva a mio padre se la guerra fosse finita in quanto non potendo socializzare molto ed essendo analfabeta viveva in un mondo tutto suo.Poi c'era Mentina,una signora di mezza età che gridava spesso,ma forse era il suo modo di esprimersi, nervosa e bizzarra che ogni tanto veniva ricoverata a Novara al centro neuro psichiatrico.Ricordo anche Mazzola un commerciante di generi alimentari che aveva un figlio col quale ogni tanto giocavo;Lomazzi un capomastro edile ,un uomo sempre indaffarato padre di tre figli;Benvegnù un commerciante di frutta e verdura col figlio Claudio,morti entrambi in un incidente stradale negli anni settanta;il Dott.Garzoli con la sua vecchia balilla che rigava regolarmente contro il muro quando imboccava la via in cui abitavo.C'era poi Elena una ragazzotta robusta col viso bianco e rosso che abitava in via Brofferio che tuttti i giorni andava a riempire due secchi d'acqua in una delle fontane di via Partigiani;Giannina di origine veneta che andò a farsi suora che era ancora ragazza; Il postino con il viso sempre allegro e paonazzo; il farmacista che con la sua aria seriosa mi metteva soggezione e Adriana che commerciava in maglie di lana e cotone che diventò anni dopo suocera di Alberto ,un mio carissimo amico che abitava nei pressi del cimitero di Suna e che suo padre faceva il carrettiere in tutta Verbania, un mestiere allora abbastanza diffuso.Non posso poi dimenticare il famoso colonnello Galli ,un ufficiale in pensione di circa 75-80 anni,un vero e proprio signore che faceva il galante con tutte le donne del paese.Termino ricordando le mie prime maestre delle scuole elementari che sono: Flora Ciambellini allora molto giovane e carina della quale forse mi ero per così dire innamorato e la maestra di 2° elementare Maria Farina che ebbi sino in terza in quanto poi mi traserii a Pallanza con la famiglia.
Elezioni di Quartiere: ecco gli eletti - 16 Giugno 2015 - 23:39
Maurilio e Vermee
Maurilio, partiamo da un dato oggettivo : Verbania non è una città come le altre con un suo centro, e via via fino alla periferia ;Verbania è un agglomerato di paesi unito in un solo nome ... Intra ,Pallanza,Trobaso, Suna, Fondotoce ,cavandone sono realtà diverse con problemi diversi , con un loro centro storico diverso e periferie diverse.. veniamo al dunque... i consigli di quartiere o comitati di quartiere nacquero negli anni settanta proprio quando ci si accorse che ogni quartiere viveva un problema diverso rispetto a un altro.. ora è vero che il Quartiere Garibaldi ha più abitanti che tutto il VCO, ma non è un problema di abitanti ,ma di diversificazione delle problematiche . Più c'è decentramento più c'è democrazia più le persone contribuiscono a costruire dal basso . Vermeer io capisco che per te la Rivoluzione Francese possa per te evocare qualcosa di nefasto però non esagerare.. magari tra gli eletti ci fosse un novello Robespierre o Saint Just ma purtroppo non è così.. per quanto riguarda le manie di protagonismo di chi si è candidato beh forse non sono da meno di chi deve per forza commentare un articolo senza dire niente ... come spesso fai tu... perché magari tra chi si è candidato c'è qualcuno che ha voglia di fare perché fa parte di una comunità invece che stare a guardar le stelle
Carabinieri: arresto per aggressione - 31 Maggio 2015 - 20:27
non solo
Non solo, giorni fa ho chiesto a due Carabinieri se erano più loro (fra Carabinieri, Polizia, Guardia di finanza) di quelli che stanno arrivando ( Antoliva, Sacra famiglia, cavandone ex casa parrocchiale, ex uffici della Polizia stradale, e suore varie) e loro mi hanno risposto che purtroppo è da molto tempo che non assumono più nessuno.
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 08:34
ancora impressioni e pochi dati
Letteraltura è un punto di partenza perfetto, è in errore chi pensa che il "nazional popolare" sia la risposta. basti guardare a che tipo di fruizione ha il parco Nazionale della Valgrande... siamo noi di Verbania che misconosciamo le sue potenzialità. Le nicchie (plurale ) sono le risposte: Trekking, lago, funghi, sacrimonti, formaggi, teatro (cavandone ora CEM), ville, paesaggi (museo del paesaggio e circuiti dei musei che ci sono e sono di qualità)... non siamo il posto del festivalbar. Andare a Pogallo e scoprire che Verbania ha avuto la luce pubblica prima di Roma... Avremmo molto da offrire proprio a partire da letteraltura, ma di Verbania nel Parco quando si parla? In questo la Provincia dovrebbe "fare sistema", col Veglia il Devero, l'ossola ecc. Serve una visione che non è fatta di grandi opere ma di menti aperte e di nuova progettazione , partecipata!
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 26 Aprile 2015 - 19:03
Come già detto da qualcuno ...
.... ringraziamo quegli idioti ed incivili che abbandonano anzitempo gli ingombranti nelle zone di raccolta anziché tenerseli a casa. Continueranno a farlo, non c'è dubbio! Tuttavia, anziché abolire definitivamente il servizio, con obbligo di portare quanto da smaltire al Plusc, sarebbe forse il caso - come suggerito da altri - di istituire un ritiro a domicilio su prenotazione, da effettuarsi nei giorni di calendario già previsti per le zone di Fondotoce, Biganzolo, Unchio, Zoverallo, Possaccio e cavandone: un cassone più modesto in dimensioni, nei sabati prestabiliti, anziché stazionare nelle consuete zone, potrebbe recarsi presso l'abitazione di chi ne ha bisogno. E tale soluzione potrebbe essere adottata anche per gli abitanti della città.
Potenzialità e costi degli eventi sportivi - 28 Agosto 2014 - 10:23
Oculista
Una cosa si può guardare da troppo vicino (e vederne solo una parte) e/o senza contesto... Il bel posto ove si corre rimane nelle emozioni, nei racconti nelle immagini da cartolina e pubblicitarie/promozionali dei media. Non si guardi all'evento solo nella giornata in cui si svolge , ma ai contatti che crea. Anche per questo dicevo che collegarsi con una bella e ben riuscita manifestazione di sport disabili crea un ritorno di immagine notevole.... Insomma le potenzialità sono davvero tante. P.s tra le attività a impatto zero e di grande valore culturale e comunicativo su cui investire , ho dimenticato di ricordare il teatro di piazza a cavandone: queste sono le nostre perle per un turismo di qualità . É il mio punto di vista ovviamente.
Confronto coi quartieri, dichiarazione di Mirella Cristina - 17 Maggio 2014 - 09:52
Partigianeria di chi legge
Basterebbe partecipare a una serata senza pregiudizi per scoperte che il il vero tema del programma di Bava sono i giovani: una città a misura di bambino é una città migliore per tutti (turismo incluso) . Il CEM é un tassello importante , ma non l'unico. Ovviamente se ti volessero costruire una centrale nucleare in giardino , il tema del giorno non sarebbero i colori delle tendine... Ma poi c'é tutto un discorso sul progetto di città in chiave lavorativa, in un post non posso raccontare tutto, ma il borgo di cavandone e il progetto di recupero agro Silvo pastorale e terrazzamenti sta procedendo. Bava poi, é l'unico che ha detto cose sensate e ponderate sulla sanità locale , sul disagio e sul mondo di povertà che vive a verbania, facendo proposte concretissime. Certo si può "sparare" sul sottoscritto perché "invadente", ma di qui a mistificare la realtà , ne corre. Per parlare di contenuti: http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n132791-una-verbania-possibile-un-po-di-contenuti.htm
La risposta di Parachini - 25 Febbraio 2014 - 20:27
Discoteca
Ma allora Alberto puoi votare per Carlo Bava, siamo gli unici ad aver parlato di discoteca ( in un progetto innovativo di progettazione partecipata fatto da giovani e portatori di interessi -associazioni, servizi ecc- ), gli unici ad aver parlato di cavandone in chiave turistica, di valorizzazione di manifestazioni in chiave turistica che prescindono da nuove opere cementizie e che funzionano... Ecc. Bene, ti si aspetta al prossimo evento pubblico ;)
Tre Ponti: svincolo pericoloso - 18 Settembre 2013 - 09:25
Pienamente d'accordo!!
Senza contare che dopo il semaforo della Beata Giovannina sembra che x molti automobilisti scattino i blocchi di partenza come in Formula 1!! Ma un bel velox fisso sia dopo la salita della Beata (nella zona dove si svolta x cavandone x esempio) e ai 3 Ponti no??? Sai quanti bei soldi alle casse del Comune che potrebbe poi utilizzare.......
Brignone: dal Teatro al CEM - 7 Giugno 2013 - 14:51
Opere di bene
Vero, quello che servirebbe sono "opere di bene" o meglio "opere fatte bene" . Ancora una volta la politica sperpera in contenitori e sono assenti i contenuti (ad eccezione delle chiacchiere). Come giustamente dice Ale , la foto di Paolini é sempre quella, avessero investito più in contenuti avremmo mille foto diverse. Ciò dimostra che le buone idee vengono prima dei contenitori. Letteraltura, gli spettacoli in piazza a cavandone, notti di note ecc. dimostrano, a titolo di esempio , che le strutture non sono indispensabili, che si può ottimizzare ciò che c'é, questo si chiede alla buona politica. Spero il CEM non si faccia, nello sventurato caso , spero i verbanesi capiscano di chi é la colpa e che si vada oltre. Deve finire la stagione dell'arroganza, deve iniziare quella del confronto, per fare ciò suggerirei ad ogni schieramento di investire su persone nuove. Sarebbe un bel punto di partenza.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti