Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cgil

Inserisci quello che vuoi cercare
cgil - nei post
Landini per il No al referendum - 23 Ottobre 2016 - 11:27
Lunedì 24 ottobre 2016 alle ore 21.00, presso il Teatro Sociale di Omegna, Maurizio Landini sosterrà "Le ragioni del NO" al Referendum costituzionale.
Sanità: gli aumenti ai Direttori agitano i sindacati - 21 Ottobre 2016 - 09:17
Riportiamo il comunicato di FP cgil, CISL FP e UIL FPL, riguardante la sanità del Piemonte in cui si dicono pronti a presentare una piattaforma al presidente Chiamparino, e quello di NURSIND che annuncia iniziative se la delibera non sarà ritirata.
Verbania documenti: "Ancora le Poste" - 14 Luglio 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, che torna sulla questione della chiusura uffici postali nelle località di montagna.
Sciopero della raccolta rifiuti - 13 Giugno 2016 - 15:03
ConSerVCO informa che mercoledì 15 giugno 2016, è proclamato lo sciopero per i soli lavoratori delle aziende pubbliche di igiene ambientale indetto da Fp cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel per tutti i turni di lavoro.
Sciopero raccolta rifiuti - 29 Maggio 2016 - 09:16
ConSerVCO informa che lunedì 30 maggio 2016, è proclamato lo sciopero generale del comparto di igiene ambientale indetto da Fp cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel per il rinnovo del CCNL Federambiente.
Resoconto dell'anniversario del Circolo Luigi Zappelli - 8 Maggio 2016 - 16:03
Un incontro tenuto a Verbania il 1° maggio dove si è discusso di temi collegati alla lunga crisi politica attuale ed altro, nell'ambito di un convegno promosso dal locale Circolo Arci nel 70° dalla scomparsa di Zappelli, "il sindaco delle due libertà". Riportiamo un resoconto degli organizzatori.
Anniversario di fondazione del Circolo Luigi Zappelli - 30 Aprile 2016 - 17:02
Riportiamo il programma della prima manifestazione per il 70° anniversario di fondazione del Circolo Luigi Zappelli di Intra, che si terrà il 1 maggio 2016, alle ore 15.00 in via Roma.
Verbania documenti: "Le case operaie del Cotonificio Verbanese" - 5 Aprile 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un contributo di Verbania documenti per il progetto de "La Città operaia", il settimo capitolo dell'individuazione delle eccellenze dal rione San Bernardino, "Le case operaie del cotonificio verbanese".
Verbania documenti: "Il Cotonificio Verbanese" - 28 Marzo 2016 - 12:09
Riceviamo e pubblichiamo, un contributo di Verbania documenti per il progetto de "La Città operaia", il sesto capitolo dell'individuazione delle eccellenze dal rione San Bernardino, "Il Cotonificio Verbanese".
Nasce “Associazione Frontalieri Ticino” - 12 Febbraio 2016 - 13:01
Un gruppo di lavoratori frontalieri ha deciso di unirsi in associazione. Già oltre 300 le persone che hanno aderito.
Sciopero Nazionale Sanità - 15 Dicembre 2015 - 09:41
Sono 2 milioni le prestazioni sanitarie che potrebbero saltare per lo sciopero dei medici in programma mercoledì 16 dicembre. A rischio tutti i servizi, compresi gli esami di laboratorio - vista l'adesione di tutte le sigle sindacali dei camici bianchi.
Lagostina 4 dipendenti a rischio - 9 Dicembre 2015 - 18:42
Riportiamo un comunicato di RSU – FIM CISL – FIOM – cgil VCO, riguardante la decisione di Lagostina S.p.A. di licenziare 4 dipendenti.
Prefetture: salve le 23 sedi a rischio, VCO compreso - 5 Dicembre 2015 - 09:02
“Risultato raggiunto, grazie alla mobilitazione dei lavoratori e dei cittadini: il Governo si impegna formalmente a ritirare lo schema di Dpr che prevedeva la soppressione delle 23 prefetture”.
Sindacati Conservco e pagamenti - 13 Novembre 2015 - 09:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FP cgil FIT CISL UILTRASPORTI e RSU di CONSERVCO, riguardante la nota questione della fattura agosto 2015 "contestata" dall'Amministrazione.
Sindacati su fallimento Ossolana - 3 Ottobre 2015 - 12:44
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei sindacati FIM, FIOM e UILM, riguardante il fallimento della ditta Ossolana srl e il futuro dei dipendenti.
cgil - nei commenti
Verbania documenti: "Il Cotonificio Verbanese" - 28 Marzo 2016 - 22:04
Re: grazie
Ciao lady oscar Veramente il compagno Alberganti parla del 1970 ..non agli albori del 900 ...in quegli anni le lotte sindacali , l unita tra studenti e lavoratori portarono a grandi conquiste sociali...naturalmente le 5 compagne ebbero tutto il supporto da tutti i compagni e le compagne della cgil e del Partito Comunista... fai bene a ringraziare le compagne del cotonificio e dovresti ringraziare tutti i compagni e le compagne che da oltre 100 anni difendono i diritti dei lavoratori
Uffici postali montani prosegue la "lotta" - 5 Settembre 2015 - 09:42
Questione non importante
Ecco una delle solite battaglie contemporanea che insiste su questioni non fondamentali. Nell'epoca di internet della moneta elettronica, degli ATM, dei sistemi home banking e dei tanti corrieri privati, lo sportello postale sta perdendo progressivamente di importanza. E' una battaglia ANACRONISTICA e trovo giusta la scelta di poste italiane di aprire gli sportelli a giorni alterni. Il servizio è così assicurato. cgil, CIS e UIL, per quanto concerne le Poste Italiane, si preoccupino di difendere i diritti dei lavoratori. Mai letto nulla contro l'uso sconsideratissimo di LAVORATORI PRECARI da parte dell'azienda postale.
Immovilli su Con.Ser.Vco - 1 Aprile 2015 - 19:18
Concordo con Lupus e Giovanni
Analisi per me corretta dei due amici sopra. La meritocrazia è la base su cui si deve fondare il lavoro, e non solo il lavoro. Mi viene in mente l'ultima riunione sindacale alla quale ho partecipato nel mio comune, qualche anno fa. Quando il sindacalista della cgil (o come si scrive, manco lo so..) ha enunciato com quell'aria da so tutto io che il premio di produzione doveva essere uguale per tutti perchè la meritocrazia è una cosa inutile in mano solo ai dirigenti, me ne sono bellamente uscito lanciando un'occhiata fulminante. Ecco, ho pensato, per questi cervellini fritti tutti devono essere uguali, bravi o cattivi, belli o brutti. Non è così. Il voto politico, l'azzeramento del merito, il tutto gratis a tutti tanto paga lo stato è l'esatto opposto di quello che secondo me dovrebbe accadere. L'uomo è uguale agli altrri perchè nasce uomo, ma nel corso della propria esistenza ha il diritto e il dovere di migliorarsi. Se gli altri non lo fanno è giusto che abbiano di meno, o meglio, chi si migliora è giusto che abbia di più perchè contribuisce alla ricchezza economica, sociale e culturale di una società. Chi vive a sbafo e gode del frutto del lavoro degli altri è solo un parassita. Tornando all'argomento gli errori di sintassi sono certamente dovuti alla fretta e non all'ignoranza. Sul contenuto lo trovo alquanto discutibile per un movimento di centro destra. Confusione.
Demolizione ex Camera del lavoro - VIDEO - 10 Dicembre 2014 - 06:38
Fine meritata!
Fine meritata di un palazzo non bello (anche se fosse stata effettuata una valida manutenzione) e posto al centro di una piazza. C'è stata la Camera del Lavoro ma ricordiamo poi che anche la cgil poi è andata via da lì.... E' stata una saggia scelta dell'Aministrazione
Pendolari Domodossola-Arona-Milano le novità - 26 Ottobre 2014 - 10:39
Non si muove foglia
Il vero comandante delle ferrovie Non è l'amministratore delegato ma è il sindacato. Ricordate ALITALIA. In ferrovia Non si muove foglia che il sindacato non voglia, in particolare la cgil. I posti di comando sono occupati da uomini del sindacato , vedi Moretti ex sindacalista e a scendere sino ai livelli più bassi. Le cose non cambieranno purtroppo, ma non bisogna mai smettere di lottare.
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 26 Ottobre 2014 - 07:39
x Lupus
magari potrebbero fermarlo dicendo che è una risorsa, che gli vogliono bene, che gli cercheranno un lavoro (se vogliono, altrimenti lo mantengono comunque...), che gli daranno una casa togliendola a qualche italiano, che lo iscriveranno alla cgil e a SEL, che in Italia sono tutti benvenuti, che potrà oziare sulle panchine tutto il giorni, che potrà fare tanti figli per beccarsi l'assegno. Potrebbe anche funzionare, ma è più probabile che il tizio tirerà fuori un coltello o un machete. E allora tanti saluti.
PdCI sulle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi a Verbania - 24 Ottobre 2014 - 12:12
X tedesco
Certo che conosco la cgil come sindacato che ha permesso a troppi sindacalisti di fare carriera politica ,sulle spalle dei lavoratori . Ricorda la scenetta di Sordi " Lavoratori ....." Bertinotti ora frequenta solo i salotti VIP e si dichiara liberale. Questa è la cgil .
PdCI sulle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi a Verbania - 22 Ottobre 2014 - 23:31
risposte
non è mia abitudine rispondere a chi commenta un nostro comunicato stampa, ma vorrei chiarire alcune cose : per Sultan : chi le ha detto certe fesserie? da voci ...da qualche parte ho letto.. quando si fanno certe accuse , si fanno nomi e cognomi .Sono un dirigente nazionale e non esiste nessuna trattativa e nessuna ricerca di sostentamento.. non siamo in Parlamento e non prendiamo soldi da nessuno , ci autofinanziamo con le tessere , cene e feste. Per Roby : noi con la coop e la Lega delle cooperative non centriamo nulla se era questo il suo intento , non ci confonda con altri partiti con i quali non abbiamo nulla a che spartire ,per quanto riguarda la Montefibre ... beh forse gli scioperi sono stati anche pochi visti i morti che ci sono stati per tumore provocato dalle lavorazioni e le condanne ricevute da dirigenti che sapevano a cosa sarebbero andati incontro gli operai e i loro familiari. se lei pensa che la morte dei lavoratori sia una cazzata .... capisco che lei è un difensore dei vari Riva etc etc, ma abbia almeno la cortesia di rispettare chi a Verbania (e sono in molti ) ha avuto almeno un morto in famiglia per colpa dei veleni che le maestranze hanno dovuto respirare. x emanuele Pedretti.. 0,1 0,2 .. non importa .. intanto alle scorse comunali insieme a SEL è stato il 3,1 ..poi magari adesso siamo a quella percentuale che dice e va beh ce ne faremo una ragione. X cesare non so se siano davvero 2500 o 3 i pullman che partiranno per Roma , ma la mia domanda è :Lei sa che cos'è la cgil ? è un associazione di lavoratori, pensionati etc. alla quale ogni iscritto versa una quota . Ora sono gli stessi lavoratori che pagando una tessera si pagano anche i 3 o i 2500 pullman, oltre a versare anche una quota per poter fare il viaggio .
PdCI sulle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi a Verbania - 22 Ottobre 2014 - 21:31
x Roby
Condivido le tue riflessioni , voglio solo aggiungere alla citata Montefibre la Cartiera di Tolmezzo come esempio di scelleratezza sindacale.Come ha ricordato Renzi per i dipendenti della cgil l'art !8 non esiste , i 2500 pullman per la manifestazione sono pagati dalla cgil , hanno le palanche ma non aiutano nessuno , predicano bene ma.....
PdCI sulle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi a Verbania - 22 Ottobre 2014 - 19:19
No comment
Provate ad andare a lavorare alla Coop e vedrete i diritti dei lavoratori dove sono...... Incredibile come nel 2014 si debba assistere a dichiarazioni del genere da parte di un partito che rappresenta il fallimento dell'utopia comunista, di cui abbiamo ancora le conseguenze, specie in Italia. Meritocrazia, produttività, flessibilità, manco sanno cosa significano. Ultima cosa. Chi ha fatto scappare la Montefibre da Verbania negli anni 80? Mio padre mi diceva che ad ogni sputo di vento si faceva sciopero dettato dal PCI e dalla cgil o CIGL (non so neppure come si scrive...), così hanno chiuso baracche e burattini. Delle fabbriche chiuse per le ca.zzate dei comunisti non si parla?
Assenteista accusato di truffa e peculato - 18 Ottobre 2014 - 15:47
tutti uguali?
x Simona.. "sono tutti uguali" ... è questo generalizzare che bho.. riempie la bocca,, è lo stesso ragionamento di un mio conoscente che una volta tradito dalla moglie disse le donne sono tutte uguali.. tutte p..... le sembra normale ? Lei cerca di rendere per quel che prende al mese ..lei dovrebbe rendere per quel che è capace di rendere non in base allo stipendio che prende.. e chi giudica se lei rende per tot euro o meno? ognuno ha la sua etica che sia nel privato o nel pubblico per Giovanni :legga questo Svezia, dove la Pubblica amministrazione conta circa 135 impiegati ogni mille abitanti, in Germania invece si contano 54 impiegati ogni mille abitanti. Gli altri Paesi posti nelle posizioni intermedie sono la Spagna con 65 impiegati ogni mille abitanti, la Francia con 94 dipendenti ogni mille abitanti, l'Italia con 58 impiegati ogni mille abitanti e il Regno Unito con 92 dipendenti ogni mille abitanti. tratto da Il Sole 24 Ore giornale di Confindustria e non della cgil pubblico impiego. PS ho visto tanti lavoratori dipendenti del privato farsi i fatti loro sul lavoro e fare lo stesso carriera perché bravi a saper usare altre armi
Riorganizzazione Arpa: lettera dei lavoratori Vco - 10 Ottobre 2014 - 21:07
ovvio
Certo che è così. Ma se sposti qualcuno succede il finimondo con la cgil e cominciano a tirare fuori la Costituzione.......
Canile: Laura Sau parla di cifre - 4 Ottobre 2014 - 17:44
Fuori dal mondo
Signor Uno, nessuno, centomila, da esterno non votante di idee destrorse, mi sto facendo molte domande su quello che sta accadendo da quando la Giunta Marchionini governa. C'è stata un'elezione democratica con una vittoria che dire schiacciante è poco. Appena insediata la nuova Giunta mi ha subito fatto una buona impressione in termini di decisioni prese senza perdere tempo inutile. Decisioni che condivido in parte, ma pur sempre prese in nome dei cittadini. Ho seguito le vicende del CEM, della spiaggia Beata Giovannina, del canile, delle pratiche SUAP. In tutti i casi ho visto un attacco frontale delle opposizioni francamente senza alcun senso logico se non di adottare una tattica terroristica del distruggere a tutti i costi, alzando polveroni spesso solo mediatici basati sul nulla. questa è una mia impressione netta, che credo sia quella di molti verbanesi che non scrivono sui blog ma che vivono la città e sanno cosa accade e quali sono i problemi veri. Ma davvero credete che la maggioranza dei verbanesi non voglia un bel teatro multifunzionale sul lago, o desideri ardentemente una spiaggia in cui stanno a malapena 20 persone e che il gestore sta tenendo dignitosamente, che sia così disperata dalla situazione del canile, che sia indignata dalle pratiche SUAP o delle determine del Dirigente Brignardello? Ebbene, per me no. Le opposizioni fanno le opposizioni, ma francamente a tutto c'è un limite. Ogni giorno bisogna assistere alle sparate di uno o dell'altro o tutti assieme, da Di Gregorio alla Lega, su qualsiasi questione. Ma non si chiedono mai costoro perchè hanno perso le elezioni in modo a dir poco catastrofico ed ora pontificano dall'alto dei loro 20 voti? Non mi ricordo chi lo ha scritto su questo sito, ma veramente sono completamente fuori dalla realtà. Un po' come la cgil. Se bastasse internet o le firme raccolte (chissà come) per fare buona politica allora saremmo a cavallo. Ma qui si sta giocando una partita sporca. Quello che mi infastidisce e mi preoccupa maggiormente è il pessimo livello di molti politici. Dove sono i Mazzola, i Bocci, gli Zacchera, gli Imperatore? Comunque ripeto e sono convinto che dietro il polverone alzato non ci sia nulla di concreto, se non una rabbiosa voglia di rivalsa.
Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:07
Pantheon della sinistra
Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura definisce sistema-Sesto. Pubblicamente si dichiara innocente asserendo di rinunciare alla prescrizione per dimostrare la propria innocenza. Non fa niente per rinunciare alla prescrizione. Prescritto. Renzi Matteo: si scopre residente Per 4 anni di un appartamento pagato da un personaggio che ottiene svariati incarichi milionari dal comune di Firenze. Rigoni Andrea (dep Pd): condanna in primo grado per abuso edilizio, poi reato prescritto. Susanna Ronconi. Storica figura del troncone toscano di Prima Linea, lavora al Gruppo Abele di Torino dove ha la responsabilità delle cosiddette «Unità di strada». Nel 1987 guadagna il primo permesso-premio per la sua dissociazione. È stata consulente di Asl e Comuni del nord Italia, collabora alla pubblicazione del «Rapporto sui diritti globali» a cura dell'associazione Informazione&Società per la cgil Nazionale. Un'interrogazione di Gasparri (An) e Giovanardi (Ccd) la segnalano come beneficiaria di una consulenza da parte dell'allora ministro Livia Turco. Rutelli Francesco (sen Misto fondatore già DS-PD): condannato per danno erariale dalla Corte dei conti. Giovanni Senzani. Il «criminologo» delle Br-Partito Guerriglia, irriducibile fino al midollo, già sospettato di essere il Grande Vecchio del sequestro Moro, ergastolano per l'omicidio del fratello del pentito Patrizio Peci, esce nel 1999 in semilibertà ma un anno dopo è dietro la scrivania di un centro di documentazione della Regione Toscana denominato «Cultura della legalità democratica» e inserito nel progetto Informa carcere. Nel 2001 si è scoperto che il centro poteva clonare tutti gli atti, anche quelli segreti, della commissione parlamentare sulle stragi. È coordinatore della casa editrice di sinistra Edizioni Battaglia. Adriano Sofri. Ex leader di Lotta continua e condannato a 22 anni per il delitto Calabresi,che a parte il fatto che ha goduto di almeno una ventina di anni in libertà per i continui processi di cui è impossibile capire le motivazioni per le quali gli è stata concessa questa possibilità, negata a chiunque altro ed ora dopo la condanna definitiva, già in libertà "particolare" per motivi di salute, anche se non si capisce bene quali, visto le continue attività nelle quali si cimenta è stata la collaborazione fattiva con il Governo Prodi, dal quale è anche pagato profumatamente, mentre gli italiani sono alla fame. Ora alla fine del 2008 è tornato a parlare con i toni che usò all'epoca dell'omicidio Calabresi quando già il giorno dopo del suo omicidio, su "Lotta continua" scrisse «Ucciso Calabresi, il maggior responsabile dell’assassinio di Pinelli». Il guaio è che oggi scrive su La Repubblica che pubblica anche i suoi vaneggiamenti e i suoi revanscismi, insegna ai giovani nelle nostre Università e quanto a indottrinare i giovani, certo lui è un campione come pochi ed infatti i primi sintomi di un ritorno al 68 già si notano per le nostre strade, proprio in occasione delle falsità sul decreto Gelmini. Tancredi Paolo (dep Pd): indagato per corruzione. Tedesco Alberto (sen Pd): indagato per turbativa d’asta e corruzione. La Camera dei deputati l’ha salvato negando l’autorizzazione all’arresto.
Prosegue la protesta con due cortei - 13 Dicembre 2013 - 17:01
morrison
Ho letto nel loro gruppo facebook che si lamentano perchè la cgil Piemonte ha fatto un comunicato stampa contro la violenza di questi giorni e l'assalto e i tentativi di assalto alle camere del lavoro ( ci ricorda tanto quello che è successo nel 1922 ) di alcune città della Puglia . Qualcuno propone di andare davanti alla camera del lavoro di Verbania ... a tutto c'è un limite ...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti