Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ciao

Inserisci quello che vuoi cercare
ciao - nei post
ciao Rosanna - 6 Gennaio 2017 - 18:46
E' mancata oggi una delle persone simbolo di Cannobio: la Rosanna della Procannobio.
Claudio Lauretta a Cannobio - 30 Novembre 2016 - 13:01
Mister Voice ritorna al Nuovo Teatro di Cannobio dopo il successo della sua esibizione , che ha inaugurato a febbraio il Carnevale Cannobiese. Sabato 3 dicembre alle 21.00 al Nuovo Teatro di Cannobio.
Lega Nord Verbania ricorda Gianluca Buonanno - 6 Giugno 2016 - 11:16
Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Lega Nord Verbania, in ricordo Gianluca Buonanno, tragicamente scomparso ieri pomeriggio.
"Dopo il naufragio: 1945- 2016" - 26 Gennaio 2016 - 17:11
Mercoledì 27 gennaio 2016, alle ore 21.00, in occasione del Giorno della Memoria, presso la Casa della Resistenza di Fondotoce, si terrà la rappresentazione di "Dopo il naufragio: 1945- 2016 – Sulle spiagge della storia ieri e oggi", un recital a cura dell’Istituto Comprensivo Rina Monti Stella, Scuola secondaria di primo grado Cadorna di Pallanza.
50&Più premiati i vincitori - 11 Luglio 2015 - 14:33
Per il secondo anno consecutivo si sta svolgendo a Baveno, dal 5 all’11 luglio, il Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia di 50&Più, associazione di ultracinquantenni aderente a Confcommercio – Imprese per l’Italia.
Verbano Yacht Club: “La moscheruola” - 12 Giugno 2015 - 16:47
Sabato 13 giugno 2015 alle 17.30 al Verbano Yacht Club di Stresa, Marco Zacchera presenterà il suo libro "La moscheruola" (Alberti Libraio Editore).
Verbania Notizie si rinnova - 27 Maggio 2015 - 10:23
Mentre il Giro d'Italia arriva a Verbania, stiamo lavorando ad aggiornare molte parti del nostro blog, nella speranza di darvi un prodotto sempre migliore e in linea con le vostre aspettative
Verbano Yacht Club - Verbano Incontra 2015 - 30 Aprile 2015 - 17:02
Il Verbano Yacht Club di Stresa organizza un ciclo di incontri con scrittori, musicisti, naviganti e campioni dello sport che anche per questa stagione il circolo ha l’onore di ospitare.
L'ANPI sullo sfregio alla bandiera - 29 Aprile 2015 - 09:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell’ANPI sez. Augusta Pavesi, riguardante lo sfregio alla bandiera Italiana, scoperto la mattina delle celebrazioni del 25 aprile.
Teatro folk revival: "Bella ciao" - 21 Aprile 2015 - 20:36
Mercoledì 22 aprile 2015, alle ore 21.00, presso il teatro La Fabbrica di Villadossola, si terrà lo spettacolo "Bella ciao". Il più importante spettacolo del folk revival italiano riproposto 50 anni dopo, nel Verbano Cusio Ossola, in occasione del 70° anniversario della liberazione.
VIDEO: Giorgio del lago Maggiore - il tormentone di Sanremo di Pif - 15 Febbraio 2015 - 00:28
Il tormentone di quest'anno del festival di Sanremo, contrariamente a quanto si potrebbe credere, è una canzone dedicata al lago Maggiore. Un pezzo del 1958, cantato anche dal conduttore, Carlo Conti, in diretta TV
"La moscheruola" ultimo libro di Zacchera - 8 Dicembre 2014 - 09:42
Martedì 9 dicembre 2014, alle ore 18,30, presso la libreria Alberti a Verbania Intra, si terrà la presentazione dell'ultimo libro di Macro Zacchera "La moscheruola. 60 anni di vita italiana".
“GIROVAGANDO, musica in movimento” - 25 Novembre 2014 - 11:39
Il giorno 29 novembre 2014 alle ore 21.00 presso il Teatro Civico di Oleggio, l’associazione “Nessun Dorma”, con il patrocinio del comune di Oleggio, organizza uno spettacolo di beneficenza, “GIROVAGANDO, musica in movimento”.
Santino: "Speciale Halloween: Orrori e Motori" - 25 Ottobre 2014 - 10:03
Domenica 26 ottobre 2014, dalle ore 9.00, si terrà uno Speciale Halloween: Orrori e Motori con ritrovo al Giangj Bar di Santino, in collaborazione con "ciao Adventure".
Musicista omegnese nell'ultimo CD di Mina - 17 Giugno 2014 - 14:33
"Il Centro di formazione artistica e musicale Arcademia di Omegna è orgogliosa di complimentarsi con l'insegnate e musicista Alessandro Gallo, tra i protagonisti di “Selfie”, il nuovo CD di Mina uscito in questi giorni".
ciao - nei commenti
La Cura è di Casa cerca volontari - 27 Febbraio 2017 - 21:42
Re: Re: Re: La "rete"
ciao l Condivido in buona parte le tue argomentazioni, è ora di finirla di scaricare sul volontariato sempre più ampie competenze, riconducibili al welfare ed alla sanità. Lo Stato da una parte riduce sempre più le risorse destinate al settore, peggiorandone sempre più le prestazioni, sino a spingere l'opinione pubblica a credere che privato è meglio, non rendendosi conto che il privato di certe dimensioni, è sempre in mano ad un potere finanziario dagli intrecci incestuosi con la politica, il cui unico interesse è il profitto ad ogni costo, causa di vere tragedie umane da costringere sempre più persone ad elemosinare diritti rubati, proprio agli stessi istituti finanziari che tanto magnanimamente ci concedono in piccola parte una minima compensazione, attraverso ipocrite donazioni e patrocini
La Cura è di Casa cerca volontari - 27 Febbraio 2017 - 12:40
Re: Re: Re: La "rete"
ciao l ,adesso ho capito perfettamente.Concordo e condivido ''in toto'' quello che hai scritto.Grazie per la risposta immediata.Anch'io ho visto ''Fondazione Cariplo'',per questo mi sono venuti dubbi sul perché ''coinvolgere volontari''.Sono anch'io dell'idea che i lavori vanno pagati...e tutto quello che hai scritto lo condivido.Conosco per esperienza questi ''progetti''.....non so questo,ma il 90% sono al fine di ''creare lavoro'' per se stessi,e rastrellare fondi...........buona giornata!!!! P.S. lavoro in proprio. e tutti i giorni combatto per guadagnarmi il pane,per quello m'inc....o con queste cose.......scorciatoie fintosociobuoniste.......soldi facili,come si dice in certi ambienti...
La Cura è di Casa cerca volontari - 27 Febbraio 2017 - 12:29
Re: Re: La "rete"
ciao Kiryienka quello che intendo dire è questo. Proponendo tali iniziative si va a sostituire e dunque giustificare, avallare ciò che invece andrebbe con estrema determinazione denunciato e combattuto: il disinteresse dello stato per i cittadini piu deboli. Mi si potrebbe obiettare che questi progetti ad ogni modo danno un aiuto concreto, rispondo che potrebbero avere una credibilità solamente se con uguale forza venissero perseguite unitamente altre due strade simultaneamente e senza disgiungerle: 1- la lotta per l’ottenimento dei diritti di queste persone (fra i quali quello di potere vivere a casa propria e non confinati dove nessun essere umano vorrebbe passare nemmeno un giorno della propria vita nemmeno da sano); 2- l’autodissolvimento del progetto e/o associazione in quanto solo espressione di una urgenza che non può farsi ostaggio ne delle mancanze di questi diritti, ne degli eventuali vantaggi che ha ottenuto e/o ottiene. In caso contrario le forze che si vanno a mettere in atto sono solo ed esclusivamente di due tipi: una, seppur mossa da altruismo, presuppone inconsapevolezza, l’altra implica egoismo; magari in questo caso specifico siamo solo in presenza della prima (nteressante sarebbe sapere – dopo breve ricerca non ho trovato notizie – in che modo Fondazione Cariplo partecipa a questo progetto) ma entrambe nutrono e amplificano il problema. Non solo, c’è anche l’altro aspetto, la gratuità, il volontariato, anche qui si fa solo l’interesse dello Stato a discapito delle persone che devo essere pagate per il lavoro che fanno. Il lavaggio del cervello che è continuamente messo in atto, anche ora che si è arrivati ad un punto critico e le persone stanno prendendo coscienza di ciò, per cui ha meno efficacia, è la menzogna delle menzogne: non c’è denaro. Qui metto il punto perché insomma si uscirebbe dal tema.
La Cura è di Casa cerca volontari - 27 Febbraio 2017 - 08:13
Re: La "rete" andrebbe avvolta attorno a queste id
ciao l condivido pienamente il tuo pensiero. Ci sono le cosiddette 2case di cura" che offrono servizi essenziali con personale che , nonostante i loro delicatissimi compiti, sono sottopagati, sfruttati e precarizzati. La popolazione anziana sarà sempre più alta. Non sottovalutiamo questo mondo.
La Cura è di Casa cerca volontari - 26 Febbraio 2017 - 22:54
Re: La "rete"
ciao l...spiegati meglio...grazie............io,su posti tipo''Casa immacolata'',sono sempre molto critico.....credo cempre che dietro ci sia l'inghippo,tipo che si tanno trovando escamoptage per ''procurarsi lavoro e fondi...........spiegami meglio cio' che hai scritto sopra...grazie
Carabinieri interventi per prostituzione e antidroga - 26 Febbraio 2017 - 13:45
Re: La differenza
ciao lupusinfabula certo ma io intendevo dire che nessuno è obbligato ad andare con le prostitute o a drogarsi, se lo fa è perché ne ha voglia, se non ci fossero i fruitori neppure ci sarebbe il problema!
Identificato piromane del canforo - 25 Febbraio 2017 - 17:35
Re: Re: Re: una tisanina
ciao paolino Certo. Leggi scritte bene sarebbero un grande obiettivo. Assieme ad un sistema di Common law come quello anglosassone in cui le norme le fa la giurisprudenza, la responsabilità civile dei giudici, la separazione delle carriere tra inquirente e giudicante e non obbligatorietà dell'azione penale, come predicava il buon Falcone, sarebbe la rifinita delle riforme.ma qui si parla solo di ferie e età pensionabile delle toghe...
Identificato piromane del canforo - 25 Febbraio 2017 - 17:28
Re: Re: Robi e Paolino
ciao marco Certo. Nei paesi anglosassoni e in quasi tutti gli ordinamenti giudiziari non vige l'obbligatorietà dell'azione penale che sta intasando tutte le aule dei tribunali. Falcone la voleva togliere e anche alcuni giudici la ritengono una jattura. Purtroppo non l'Anm e neppure il ministro della giustizia. È questo che rende intoccabile la casta.
Identificato piromane del canforo - 25 Febbraio 2017 - 16:23
Re: Robi e Paolino
ciao lupusinfabula, io non sono certo un buonista, ma in america solo una minima parte dei reati giunge a processo, perché la quasi totalità patteggia, onde evitare condanne pesantissime; in america poi, diversamente da noi, si patteggia non solo la pena, ma anche il reato .....
Identificato piromane del canforo - 25 Febbraio 2017 - 11:25
Re: Re: una tisanina
ciao robi proprio quello intendevo con "scritte coi piedi". magari sbaglio,ma leggi scritte bene lascerebbero meno discrezionalità ai giudici,evitando così ogni sospetto. ma ammetto di saperne poco,magari dico un'assurdità.
Identificato piromane del canforo - 25 Febbraio 2017 - 08:27
Re: una tisanina
ciao paolino Ironicamente hai detto cose amaramente vere. I giudici italiani per esperienza indiretta di chi ha lavorato con loro, sono sostanzialmente estranei alla realtà, culturalmente sessantottini e inclini a difendere Caino mettendo Abele nel dimenticatoio. Gli sconti di pena e le richieste di patteggiamento non sono dovuti ma è il giudice che le decide. Quindi togliamo ci dalla testa che si tratta di mera applicazione della norma. In quanto al resto concordo nella definizione di politici che dai.
Identificato piromane del canforo - 24 Febbraio 2017 - 15:29
Re: Re: Re: Re: Canforo
ciao Hans Axel Von Fersen, può cambiare la pena ma il reato non si estingue. Non centra la volontà del comune. Il PM e la corte giudicante devono solo appurare i fatti. Aspetto diversissimo dalla remissione della querela che avevi citato nei commenti precedenti.
Identificato piromane del canforo - 24 Febbraio 2017 - 14:58
Re: Re: Re: Canforo
ciao Giovanni% Te ne svelo un altro... Se il danneggiato non si costituisce parte civile o dichiara di essere stato risarcito, le pene cambiano. Quindi serve sempre la volontà del comune per ottenere una giusta condanna
Identificato piromane del canforo - 24 Febbraio 2017 - 13:07
Re: Re: Canforo
ciao Hans Axel Von Fersen; ti svelo un altro segreto. Nel danneggiamento di un bene pubblico bisogna procedere d'ufficio e non è possibile ritiro delle querela. Ti confoncon le sanzioni relative ai reati imbrattamento e deturazione.
Identificato piromane del canforo - 24 Febbraio 2017 - 11:47
Canforo
ciao Paolino ! Bellissimo intervento , e come sintesi è perfetto !!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti