Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

civile

Inserisci quello che vuoi cercare
civile - nei post
Ferragosto Cannerese - 11 Agosto 2017 - 11:27
Due giorni di festa il weekend del 12 e 13 agosto in quel di Cannero Riviera per festeggiare il Ferragosto.
La Fenice dei Laghi: acque libere luglio 2017 - 3 Agosto 2017 - 09:16
Molti gli eventi sui nostri laghi nel mese di Luglio. Molti gli atleti della Fenice dei laghi e del Team Insubrika impegnati in queste manifestazioni.
"Chi semina raccoglie..." 2017 - 8 Luglio 2017 - 13:01
"Chi semina raccoglie..." la manifestazione è giunta alla 9° edizione e si terrà ad Oggebbio nei giorni 09/07 – 04/08 – 19/08.
FDI AN: Interpellanza su cimitero Intra - 7 Luglio 2017 - 07:02
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di FDI AN Verbania, che informa della presentazione di una Interpellanza, sullo stato di manutenzione del cimitero di Intra.
Soccorso Alpino Piemonte: calano richieste ingiustificate - 26 Giugno 2017 - 11:27
Soccorso Alpino, Piemonte: nel 2016 meno richieste di aiuto ingiustificate. “Compartecipazione ai costi di intervento responsabilizza utenti”.
Massima allerta incendi boschivi - 22 Giugno 2017 - 15:03
Il Settore della Protezione civile e Sistema antincendi boschivi del Piemonte tenuto conto delle condizioni meteorologiche attuali e previste dal Centro funzionale Arpa Piemonte dispone da oggi, giovedì 22 giugno, lo stato di massima pericolosità su tutto il territorio regionale.
Servizio civile Nazionale 44 posti in Provincia del VCO - 5 Giugno 2017 - 10:23
Il 26 giugno scadono i termini per candidarsi al nuovo Bando di Servizio civile Nazionale. Sono ben 44 i posti a disposizione nel Verbano Cusio Ossola (ripartiti su 16 diversi progetti).
Squadra Nautica 6 posti di Servizio civile - 29 Maggio 2017 - 10:23
L'Associazione Squadra Nautica di Salvamento raccoglie, fino al 26 giugno (6 posti disponibili), domande di adesione al Servizio civile Volontario.
Premio letterario “Della Resistenza” Città di Omegna - 26 Maggio 2017 - 17:42
Il premio letterario “Della Resistenza” Città di Omegna, giunto alla sua trentacinquesima edizione, intende segnalare un’opera di narrativa, poesia o saggistica, di recente pubblicazione in Italia, che, coniugando valori letterari e impegno civile, abbia dato risalto a una delle questioni fondamentali del nostro tempo.
Un drone per il Soccorso - 26 Maggio 2017 - 13:01
Il giorno sabato 27 maggio 2017 alle ore 14.30 presso il presidio regionale di protezione civile in via dell’industria 19B (Tecnoparco del lago maggiore) ci sarà la cerimonia di consegna da parte del ROTARY CLUB PALLANZA-­‐STRESA di un VEIVOLO SAPR (sistema aeromobile a pilotaggio remoto).
Giornate della solidarietà a Verbania: raccolte oltre 5 tonnellate - 18 Maggio 2017 - 18:51
Nelle giornate della solidarietà dello scorso venerdì 11 (nelle scuole) e sabato 12 maggio, organizzate dal Comune di Verbania per i più bisognosi, la raccolta di materiale a lunga conservazione nei supermercati e negozi ha raggiunto la considerevole cifra di 5 tonnellate e 427 kilogrammi. Di seguito la nota dell'Amministrazione.
LegalNews: Assegno divorzile: il nuovo criterio dell’autosufficienza economica - 15 Maggio 2017 - 08:00
La Suprema Corte con la recentissima – ma già molto nota - sentenza n. 11504 del 10.05.2017 parrebbe aver mutato il proprio orientamento in tema di quantificazione dell’assegno divorzile.
Veneto Banca “Iniziativa Welfare" - 7 Maggio 2017 - 13:01
Veneto Banca, dopo la conclusione dell’Offerta Pubblica di Transazione, ha presentato giovedì 4 aprile, “Iniziativa Welfare”, un fondo dall’importo complessivo di 30 milioni di Euro destinato agli azionisti in gravi condizioni di disagio socio-economico. Di seguito la nota aziendale.
FdI-AN soddisfatto per la manutenzione del sacrario - 6 Maggio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Direttivo Cittadino FDI AN VB , e del Consigliere Comunale Verbania Damiano Colombo, in cui si dicono soddisfatti per l'impegno ha provvedere alla manutenzione ordinaria della tomba del Battaglione Castagnacci.
Storie dall'Odissea con Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella - 3 Maggio 2017 - 10:23
Giovedì 4 maggio alle ore 21 il secondo degli appuntamenti Storie dall’Odissea con Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella. Tema della “puntata” LE SEDUTTRICI. Calipso, Circe e le Sirene: avventure d’amore. Biglietti dai 21,50 ai 18,50 euro.
civile - nei commenti
Ruba benzina: denunciato - 10 Agosto 2017 - 09:43
E ora?
Ora che questo individuo (sono obbligato a definirlo tale perché se scrivessi quello che penso di lui non verrebbe pubblicato il post...giustamente) è stato denunciato, le Autorità giudiziarie ed amministrative sono state informate, cosa ne sarà di lui? Anzi, cosa ne faremo di un essere totalmente inutile come lui? In stato di libertà? Siamo sicuri che i legislatori italiani siano in grado di intendere e di volere quando fanno le leggi? La mia domanda è legittima perché, a parte la denuncia, cosa lo differenzia da una persona rispettosa delle leggi? Ovvero rispetto alla Comunità? È libero di fare quello che vuole, se lo colgono in flagranza di reato non sconta nemmeno un giorno di carcere grazie alle fantomatiche attenuanti, se andasse in carcere ci andrebbe per qualche giorno con tv e servizi accessori.. non potremo mai essere uno Stato civile ed avanzato se le premesse sono queste. Ci vuole volontà politica ma l'attuale dittatura marcata PD vive di queste situazioni, è il loro pane, con tutto il marcio che gira attorno. Non spaventiamoci e non stupiamoci quando ritornerà una dittatura a ripristinare l'ordine sociale, si va in quella direzione!
Niente sussidio da in escandescenze - 10 Agosto 2017 - 09:19
Re: ex Jugoslavia bis
Ciao lupusinfabula appunto, se molti di loro non si sopportano, figuriamoci se possano mai vedere di buon occhio altri che vengono da ancor più lontano.... Per fortuna, però, ci sono sempre le eccezioni: un paese dei balcani con un sindaco di colore, perfettamente integrato, è divenuta realtà, per non parlare dei matrimoni misti prima della guerra civile, motivo per cui molti rimpiangono quel periodo, come dire "si stava meglio quando si stava peggio". Basta poi guardare la Germania, per avere un'idea di come si gestisce il problema: selezione in base ai titoli di studio ed avviamento al lavoro in apposite cooperative; se violi le regole, rimpatrio immediato.
Niente sussidio da in escandescenze - 9 Agosto 2017 - 17:34
Re: Re: Re: Re: Croazia....
Ciao SINISTRO, provo a risponderti ma farò fatica perché hai delle interpretazioni storiche davvero singolari: la ex Jugoslavia ex perfetto modello di integrazione???? Se non ci fosse stato Tito la guerra ci sarebbe stata subito! Non si è mai integrata, anzi, le colonie dell'Occidente che tu tanto demonizzi le hanno fatte i tuoi amati amici musulmani proprio nella ex Jugoslavia e negli ex Stati sovietici, che hanno portato alla guerra civile! Come se non bastasse abbiamo avuto il coraggio di riconoscere uno stato islamico che si chiama Kosovo per ripagarli delle vittime di guerra (mai detto che giustifico i genicidi, come hai scritto tu). L'UE ha chiesto alla Croazia e agli altri ex Stati jugoslavi di aderire, non il contrario, informati meglio. Sto ai tuoi esempi, quindi Marocco e Tunisia li avremmo colonizzati noi? E, sempre stando ai tuoi ragionamenti, la colonizzazione giustifica la loro reazione? SINISTRO, ascolta me, ti conviene stare dalla parte della democrazia e non delle finte vittime mondiali (vedi i musulmani con cui si stanno facendo ghiotti affari) perché prima o poi subirai un torro da loro e sarai obbligato a riallinearti alle nostre idee populiste...cioè a favore del popolo. Ultima domanda, perché dovremmo aiutarli a casa loro?
Niente sussidio da in escandescenze - 9 Agosto 2017 - 13:20
Re: Re: Croazia....
Ciao SINISTRO, mi sembra che da noi vengano accompagnati dalle Ong e che vengano accolti in poche centinaia di metri di costa, o sbaglio? Ti ricordo che la ex Jugoslavia ha fatto una guerra per la propria identità, e guarda a caso, dove ci sono "loro" (chiamali come vuoi, migranti, finti profughi ma come comune denominatore. .. musulmani) c'è il caos. Dicono che la storia dovrebbe insegnare. .. che cosa e a chi? In Europa recentemente è stata fatta una guerra a due passi da noi, una guerra di civiltà, e cosa abbiamo imparato? Niente, proprio un bel niente, stiamo mettendo le basi per una futura e non così lontana guerra civile, immagina quando dovremo reimpatriare centinaia di migliaia di persone, che delle nostre leggi non hanno il minimo rispetto, che scaduti i termini del ricorso (fino a 4 anni) riceveranno il foglio di via (puoi immaginarti l'uso che ne faranno) senza obbligo di accompagnamento e che quindi non avranno più il diritto di soggiornare nelle strutture di accoglienza perché clandestini di fatto. Riesci ad immaginarlo? Perché i tuoi attuali politici, accecati dal business cooperativistico, non riescono a farlo mentre i Paesi come la Croazia (fresca della guerra dei Balcani) non hanno bisogno delle risorse boldriniane e comuniste in generale e rifiutano questo nuovo stile mediterraneo all'italiana della finta accoglienza. In gioco c'è il futuro di tutti noi e la nostra sicurezza.
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 28 Luglio 2017 - 09:40
Re: Re: Re: Re: sovrapposizioni inutili
Ciao robi perdonami, ma anche dire che, non essendo la Polizia Locale armata h24 potrebbe trasformare Verbania come le periferie parigine mi sa tanto di demagogia... Ci sono persone che fanno il loro dovere altrettanto alacremente, rischiando la vita senza usare le armi (VV FF, Protezione civile, Croce rossa,per esempio), anche in zone di guerra. Analizzare la questione esclusivamente sotto l'aspetto dell'ordine pubblico è altrettanto fuorviante quanto farlo solo sotto l'aspetto sociale. Se ci fosse una legge ad hoc, allora perché demandare questa incombenza ai consigli comunali? Allora sì che è politica! Poi se vogliamo ridurre il tutto alla giudice Joseph Dredd Vs Leoncavallo, beh, questa è un'altra storia.....
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 26 Luglio 2017 - 16:38
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Sicurezza dalla Polizia Lo
Ciao Giovanni% spiacente, pensarla diversamente non significa essere ideologisti, forse lo è l'intolleranza al dialogo. 1) L'abito non fa il monaco, quindi la pistola da sola non basta. 2) Sarebbe stato più opportuno, a mio parere, una fusione secondo il seguente schema: Polizia di Stato/Penitenziaria/Forestale (forse di Polizia ad ordinamento civile); Carabinieri/Guardia di Finanza (forze di Polizia ad ordinamento militare); Vigili del fuoco/Protezione civile/Croce Rossa (Pubblico soccorso). 3) Considerato che da più Paesi (Svizzera inclusa) ci chiedono di vigilare meglio le frontiere (non solo quelle di terra, ma soprattutto quelle del mediterraneo), e considerata la conformazione geografica della nostra penisola ( 7458 km, isole incluse) sarebbe, a mio parere, rispettabile quanto il tuo, opportuno convogliare le risorse in tal senso, semmai creando un Corpo ad hoc. La vera demagogia è dire "aiutiamoli a casa loro" senza investire un soldo in proposito, aspettando che lo facciano solo i loro Paesi d'origine in modo repressivo. Credo che a quel punto forse non staremmo nemmeno qua a discutere della P38 o P92! Poi mi rendo conto, per dirla alla maniera del compianto Picconatore, che gli italiani in fondo sono sempre gli altri....
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 19 Luglio 2017 - 14:04
Re: Re: Re: Re: X Tutti
Ciao Giovanni% Ci sono sentenze della cassazione: il solo cartello non basta, bisogna far rispettare il divieto. C'è anche un giudizio civile di uno che era annegato in Sardegna in una spiaggia libera dove il comune è stato condannato a risarcire gli eredi.
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 17 Luglio 2017 - 07:18
soccorso vvf
Con questo escamotage hanno la possibilità di andare a ciuciare ulteriori soldi dalle realtà locali (Comuni e Regioni), come se non bastassero i soldi che i cittadini già pagano abbondantemente; queste sono doppie risorse economiche, oltre a quelle che già percepiscono dallo Stato, per fare un'attività che gli permette di girare in barca per il lago, come comuni diportisti, a controllare quello che già fanno le uniche figure istituzionalmente riconosciute, abilitate e appositamente istruite a svolgere questo delicato compito, gli assistenti bagnanti che stazionano sulle spiagge. C'è anche da dire che questo tipo di attività è già pagata e svolta da altri Corpi dello Stato (Guardia Costiera, Polizia, Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizie Locali, oltre ai Coordinamenti Territoriali di Protezione civile, ecc. ecc.), loro sarebbero più che un doppione, anche in senso economico. Se tutto questo non bastasse, aggiungiamo alla catena un altro anello, i gruppi OPSA della Croce Rossa, anche loro stanno andando da un Comune all'altro per cercare di firmare convenzioni onerose per fare quello che vorrebbero fare i vvf e tutti gli altri, ma il paradosso è che questi sventolando al mondo un certificato/brevetto che è riconosciuto SOLO al loro interno, ma che in ambito istituzionale non vale niente; un esempio, è come dire che una guardia giurata possa fare e abbia lo stesso riconoscimento di un agente della Polizia di Stato. In tutto questo marasma per l'accaparramento di ulteriore denaro e del semplice apparire sulla scena, è giusto fare un po di chiarezza: di tutte le specialità interne e di brevetti messi sul tavolo da questi salvatori improvvisati, buona parte non sono regolari per questo genere di attività; gli unici e soli brevetti di salvataggio previsti per legge, anche per il personale dei Corpi dello Stato che viene imbarcato sui mezzi di soccorso; sono quelli che vengono rilasciati: dalla F.I.N., dalla S.N.S. e dalla F.I.S.A.; questo vale anche i vvf e gli opsa.
Apre il free shop di oggetti usati - 23 Giugno 2017 - 13:38
Ipocrisia Bancaria Vi chiederete dove sia il nesso
Condivido pienamenti l'intento dell'iniziativa, l'attuale società è ad un bivio importante, o decide di ridimensionare consumi ed abitudini dannose per l'ambiente, ritornando ad una vita sociale basata su semplici bisogni, andando in qualche modo, verso una decrescita felice, anche attraverso questi semplici strumenti, oppure siamo destinati a distruggere questo pianeta. Peccato sia stata bocciata la proposta del M5S, di posizionare questa sorta di mercatino del riuso e dello scambio, nei pressi dell'isola ecologica del Plusc, a mio avviso avrebbe avuto più efficacia e partecipazione. chi decide di sgomberare una soffitta o cantina o garage o magari ha in corso un trasloco, avrà sicuramente parte degli oggetti o materiali irrecuperabili, andando all'isola ecologica poteva tranquillamente selezionare i materiali in un unico viaggio e luogo. Non dimentichiamoci che molti, per così dire utenti saranno persone in difficoltà economiche. Pazienza d'altronde è risaputo le opposizioni sanno solo criticare e mai proporre. Riguardo al titolo del post, la parte di questo lodevole intento che più mi fà rabbia, è l'ipocrisia della finanza, per chi non lo sapesse, la benemerita e generosa fondazione che finanzia il progetto in questione, altro non è che la cassaforte delle banche, dove spesso le poltrone sono garantite per nomine politiche. Ora da una parte il sistema Bancario ha disgregato ed impoverito la società civile, alimentando una finanza altamente speculativa, con strumenti finanziari totalmante slegati dal mercato reale, spesso coinvolta in frodi a livello mondiale, hanno distrutto banche territoriali sanissime coma la INTRA in nome della concentrazione bancaria. Quanti di Voi ricordano i casi, Passera con INTESA SANPAOLO e Profumo con UNICREDIT poi con MPS si parla di frodi, evasione fiscale,usura. Tutti questi personaggi e quello che rappresentano, li ritroviamo sotto altre spoglie a fare i benefattori dei cittadini dopo averli depredati e mandati in rovina. Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto. (Alexandre Dumas)
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 19:38
Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao robi penso,in tutta franchezza,che siete una manica di frustrati. dove cacchio dovete andare,per non poter aspettare 30 secondi prima di superare un ciclista? alcuni saranno anche indisciplinati,ma sono su una bici da 8 kg,voi guidate un'auto da 1200,possibile che non riusciate a capire quanto sia infinitamente più pericoloso? superarli mantenendo una distanza di sicurezza dovrebbe essere il minimo,in un paese civile. e nessuno dovrebbe opporsi a una regola veramente minima di civiltà.
Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile - 30 Maggio 2017 - 23:56
disco rotto
sembrate un disco rotto..... strade dissestate? servizio civile? non c'è lavoro? sempre colpa degli immigrati. Sono la risposta a tutti i Vostri problemi. Sicuramente 30 anni fa ve la prendevate con gli albanesi, e 50 anni fa con i meridionali. Mi fate tristezza
Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile - 29 Maggio 2017 - 18:14
servizio civile
Sempre lamentarsi! È un servizio volontario che si fa che si vuole, serve x fare esperienza di vita e anche x imparare qualcosa e non certo a sbarcare il lunario. PS: Quando l'ho fatto io il servizio civile sostitutivo prendevo 130.000 lire...40 ore sett. Lupus fai i conti
Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile - 29 Maggio 2017 - 11:07
Interessante Ma !!!!!!!
Sicuramente può essere un'esperienza interessante, ma rimane il fatto che ormai in Italia tutto è a numero chiuso. Dall'università a questo servizio civile, allora cosa ci dicono di fare figli se poi non avranno un lavoro e non potranno andare all'università???? Interessante sarebbe sapere quanti sono i giovani nel VCO in quella fascia di età tra i 18 e 28 anni e quanti interessati a questo lavoro da 400 euro al mese.
Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio - 27 Maggio 2017 - 18:52
Re: un paio di cose
No, i gruppo "Con Silvia per Verbania" a sostegno dell'incompatibilità fa riferimento (come hanno peraltro chiaramente scritto) all'art. 63 comma 1 punto 4) del D.Lgs. 18.8.2000 n. 267 che recita: "colui che ha lite pendente, in quanto parte di un procedimento civile od amministrativo, rispettivamente, con il comune o la provincia. La pendenza di una lite in materia tributaria ovvero di una lite promossa ai sensi dell'articolo 9 del presente decreto non determina incompatibilità. Qualora il contribuente venga eletto amministratore comunale, competente a decidere sul suo ricorso è la commissione del comune capoluogo di circondario sede di tribunale ovvero sezione staccata di tribunale....". Poi in verità in comunicato, che oltre a essere scritto male e politicamente inopportuno, si conclude con il copiaincolla di parte di una sentenza che indica la legittimità del ricorso.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 6 Maggio 2017 - 09:33
Re: Continuiamo a gettare benzina sul fuoco
Ciao privataemail, vado subito a ricercare i dati su eventuali profughi provenienti dal Gabon che, come sostieni tu, è sull'orlo di una guerra civile ma non è in guerra. In questo periodo non sono le guerre il motivo dell'invasione di massa in Europa, giustamente come ha scritto la sig.ra lucrezia borgia perché queste persone non emigrano in Paesi molto ricchi e più simili a loro per usi, costumi, tradizioni e religione quali i Paesi del Golfo? I motivi sono molteplici, proprio in nome di queste guerre che al momento non ci sono come in Tunisia, Marocco, Senegal, ecc... i giovanotti se ne approfittano e vengono a farsi mantenere in Europa, un sistema solido ed organizzato, se in più ci guadagnano i nostri il gioco è fatto. Non so se lo hai mai notato, questi ragazzi hanno un fisico scultoreo e tu sai benissimo che chi fa la guerra e la fame non potrà mai essere così in forma, sembrano più un corpo militare che giovani disperati. Molto differente è il discorso dei siriani, ma la differenza (vedendoli) la capisci subito. Perciò poche balle con sta storia della vendita delle armi che giustifica le guerre e conseguente invasione in Europa, se vogliono farsi la guerra a casa loro se la facciano. L'Europa e soprattutto l'Italia non può sostenere il costo delle loro scelte, vadanon nei Paesi a loro più consoni, non abbiamo bisogno del loro contributo. E non il M5S non deve insegnare nulla a nessuno..
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti