Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

classica

Inserisci quello che vuoi cercare
classica - nei post
Vega Occhiali Rosaltiora inizia vincendo - 16 Ottobre 2017 - 11:27
Gran buon inizio di campionato per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che nel campionato di Serie D ha iniziato vincendo 3-0 in casa contro Botalla Team Volley Lessona,
Vega Occhiali Rosaltiora parte il campionato - 14 Ottobre 2017 - 10:23
Dopo il raduno, dopo settimane di lavoro intenso, dopo i bei giorni di ‘ritiro’ nel Vallese elvetico e dopo la partecipazione alquanto positiva in Coppa Piemonte culminata con una sesta piazza su 48 squadre che ha portato ad un inatteso passaggio del primo turno, per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora è tempo di iniziare l’avventura nel Girone A del campionato di Serie D.
Nuovo Balletto danza e ginnastica: Prove gratuite - 26 Settembre 2017 - 13:31
Settimana di lezioni di prove gratuite aperte a tutti, per tutte le età e tutti i livelli dal 25 al 30 settembre 2017 alla scuola di danza NUOVO BALLETTO di Verbania.
BandaDay a Cannero - 15 Settembre 2017 - 15:03
Avrà luogo a Cannero Riviera il 16 settembre 2017 la manifestazione BANDADAY, una kermesse di un giorno interamente dedicata all’universo banda organizzata dal Corpo Filarmonico Cannerese in occasione del 110° anniversario di fondazione del sodalizio, che coinvolgerà tutto il paese vestito a festa per l’occasione.
Chiusura rassegna Un Paese a Sei Corde - 14 Settembre 2017 - 18:04
Venerdì 15 settembre - ore 21.00 – Verbania – Villa Olimpia, Musica dall'altro mondo. Buschini/burgos duo (entreverados). Horacio burgos (arg) (chitarra), carlos “el tero” buschini (basso).
Musica in Quota: verso il gran finale dell'edizione 2017 - 9 Settembre 2017 - 09:16
La rassegna propone ancora un doppio appuntamento: il 10 settembre escursione panoramica al Piancavallone e il 17 settembre ultima tappa all'Alpe Veglia.
I Sentieri del gusto 2017 - 4 Settembre 2017 - 18:06
Tornano anche quest'anno "I Sentieri del gusto". Non la classica edizione che ci ha accompagnato in questi anni ma un'edizione modificata nella formula e soprattutto nel messaggio.
72^ Settimane Musicali Ascona - 3 Settembre 2017 - 15:03
Da Salisburgo ad Ascona. La superstar Teodor Currentzis e MusicAeterna inaugurano lunedì 4 settembre le 72. Settimane Musicali.
Concerto Fanfara dei Carabinieri - 31 Agosto 2017 - 10:10
L’Associazione Nazionale Carabinieri, Sezioni di Domodossola, Verbania e Galliate, in occasione del raduno del “Gruppo Carabinieri della Montagna”, organizza il Concerto della Fanfara 3° Reggimento Carabinieri "Lombardia".
Sgamlea’a d’Vigezz 2017 - 26 Agosto 2017 - 09:16
Il Csi, con il patrocinio dei sette comuni vigezzini, ha lottato contro il tempo per organizzare la 44^ edizione della classica di marcia internazionale non competitiva, scongiurando così il pericolo di annullamento dell’edizione del 2017. Si correrà domenica 27 agosto con partenza alle 10 da Santa Maria Maggiore.
Un Paese a Sei Corde: due concerti - 25 Agosto 2017 - 15:49
I prossimi due appuntamenti della rassegna musicale per chitarra acustica Un Paese a Sei Corde, giunta alla sua dodicesima edizione: 26/8 a Orta San Giulio e il 27/8 a Baveno.
Amleto e classicità - 25 Agosto 2017 - 12:05
Amleto e classicità: sabato 26 agosto 2017 alle ore 20.00, presso il teatro Il Maggiore di Verbania, nell'ambito dello Stresa Festival.
Musica in Quota: doppietta il 12 e 14 agosto - 11 Agosto 2017 - 15:08
Dopo la tappa “bassa” all'Alpe Mastrolino, il festival risale in Val d'Ossola recuperando una data cancellata per maltempo e con l'attesissimo concerto di (pre) Ferragosto.
Il Maggiore stagione 17/18: Sokolov, Branciaroli, Frassica, Pasotti, Placido, Ughi - 26 Luglio 2017 - 10:23
Si apre domenica 15 ottobre 2017 con la grande musica la seconda stagione del Teatro del Centro Eventi Multifunzionale Il Maggiore di Verbania.
Quasi 500 alla Traversata del Lago di Mergozzo - 26 Luglio 2017 - 09:16
La ASD Dimensione Sport, domenica 16 Luglio, ha organizzato a Mergozzo la traversata del lago, anche quest’anno in memoria del caro amico Luca Dresti.
classica - nei commenti
Festa in Rosso - 5 Settembre 2017 - 09:40
Re: Re: Bandiera rossa e faccetta nera
Ciao robi In effetti anche il compianto partigiano Pert(ini) diceva che avrebbe preferito la peggiore delle democrazie alla migliore delle dittature. Oramai destra e sinistra (quelle vere) sono relegate a minoranze nostalgiche che, di tanto in tanto, riaccendono vecchie dispute.... Basta leggere alcuni commenti a questo post su un semplice raduno tra amici: cosa ci sarà mai di male, boh.... Una volta avevamo 3 colori politici ben definiti: rosso, bianco e nero, un po' come i dispositivi dei nastri d'inchiostro delle vecchie macchine da scrivere Olivetti (ah, che bei tempi quelli...)! Ora invece, in nome di un'annacquata democrazia (leggi demagogia, per dirla alla filosofia classica greca) abbiamo varie sfumature (rosa, azzurro, verde e giallo). E pensare che l'anno prossimo voteremo in questo contesto multi-colore.....
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 12 Aprile 2017 - 07:06
Beh. ..
Vuoi mettere a confronto con una classica bellezza di sinistra?...
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 10 Marzo 2017 - 12:45
Rappresenta veramente le coetanee della sua fede?
Ho approfondito la vicenda attirato da bel sorriso della ragazza e anche perché conosco bene la Tunisia. Per impegni personali non sono andato all'evento ma ho letto le sue tante interviste e i suoi fumetti facimente reperibili in rete. Il tutto mi ha fatto rimanere molto perplesso. Lei rappresenta la classica ragazza tunisina? Assolutamente no. Le ragazze in tunisia non portano il velo. In giro per Tunisi si ritrovano ragazze, magari non in minigonna, ma vestite normalmente con jeans, camicietta o maglietta. Dopo il matrimonio una parte di queste decide di portare il velo. A confermare il tutto c'è pure la ritrosia dei genitori di Takoua Ben Mohamed di farle indossare il velo in età così giovanile proprio come nelle normali abitudine tunisine. Il velo indossato dalla sorridente fumettista poi non è assolutamente quello tradizionale indossato dalle donne tunisine che consiste in un leggero foulard molto colorato avvolto intorno ai capelli molto più simile a quello che una volta portavano le nostre signore di una certa età. A mio avviso Takoua Ben Mohamed non rappresenta il fenomeno intregativo delle sue coetanee. Mi sembra che la ragazza abbia voluto crearsi un personaggio. E' una specie di autoesibizione che serve per veicolare le sue espressioni artistiche. In quest'ambito si spiega anche la tipologia di velo che indossa, di foggia diversa da quella tunisima ma molto più teatrale per esibilre uni situazione femminile appartenente a quella confessione. In caso contrario ci troviamo solo di fronte a una ragazza che vuole esibire il proprio credo confessionale. Non credo che la fumettista possa rappresentare la situazione delle ragazze musulmane di origine straniera residenti in Italia. Ho pieno rispetto per leloro difficoltà e i drammi personali e credo proprio che non possono essere espressi dai fumetti, peraltro molto banali, di Takoua Ben Mohamed. Occasione persa.
Nuovo Direttore Sanitario al Muller - 6 Marzo 2017 - 12:06
Re: Particolarmente apprezzato nella
Ciao Giovanni..e' la classica ''supercazzola''..........di '''...antana memoria.''......eh eh eh
Contributi regionali per il diritto allo studio - 21 Dicembre 2016 - 16:32
la differenza
La differenza sta appunto nel fatto che non basta possedere un computer ma ci sono costi aggiuntivi che non tutti possono permettersi: non so quanto guadagniate voi, ma conosco famiglie che non possono permettersi di spendere soldi in computer ed internet. Perchè non permettere loro di presentare la classica istanza in carta? E piantiamola col dire che così si risparmia la carta, chè anche quelli che piantano i pioppi appositamente per farne carta devono pur vivere, come devono vivere le cartiere ed i loro dipendenti e via nella catena produttiva.
M5S sui fatti di Arizzano - 23 Novembre 2016 - 16:42
Re: Re: 5 Stelle DNA di sinistra
Ciao privataemail. Non ho capito la tirata. Sono d'accordo con te, mica ho detto cose diverse. Solo che l'origine del movimento è essenzialmente di sinistra radicale. Che poi ci sia una natura onnicomprensiva del movimento nulla di male. Diciamo che a naso non mi pare abbia idee da considerare di destra classica. Tutto qui
Episodio razzista a Baveno - 9 Ottobre 2016 - 14:11
purtroppo...
Se le tombe profanate sono di qualche "fascista" è cosa buona d giusta disegnare una bella stella a 5 punte o una falce e martello, se si tratta di qualche intoccabile partiìgiano o "padre della patria" allora è sacrilegio.... La classica democrazia a corrente alternata dei soliti sinistri...
PD: "Grazie a Massimo Forni. No alle strumentalizzazioni" - 28 Agosto 2016 - 16:32
Re: Giovanni% dai retta....
Ciao lupusinfabula, assolutamente no. Il commento di Paolino è completamente al di fuori della realtà e completamente privo di qualsiasi elementare cognizione giuridica e istituzionale. Si tratta di capire l'ABC dell'entd Comune. È la classica solita polemica scritta a vanvera. Per fortuna Maurilio c'è... P.S la maggioranza in Consiglio conta moltissimo. Approva spese, bilanci ecc.
Giro in Rosa: le foto dell'arrivo a Verbania - 11 Luglio 2016 - 14:10
professionismo e disagi
ripeto il concetto,con cognizione di causa.........nessun disagio se attendi un quarto dìora il passaggio dei ciclisti,un soffio e sono via,strade libere,pace amen....altro e' un circuito,allora le cose si complicano....dalla testa della corsa alla fine,mato scopa,ne passa di tempo,ed e' gia' ora che il gruppo si sta ripresentando,tant'e'.......cmnque,altro discorso e' un grande Giro o una grande classica.......queste ragazze,che si autodefiniscono ''prof'',nn sono equiparate neppure agli allievi o agli juniores.........nn vedo quindo perché dare tutt QUESTA ENFASI AL gIRO FEMMINILE..........NN SONO UN MASCHILISTA,MA QUESTI SONO I FATTI....RIBADISCO....SONO DEL SETTORE,GIUSTO PER SGOMBRARE IL CAMPO DA DUBBI,IL PRIMO A SEGUIRE EVENTI SPORTIVI.........
Il Maggiore: Marchionini risponde a Zacchera - 20 Giugno 2016 - 20:56
inaugurazione
Ecco il commento perso nei meandri della rete. Se fossi stato Arroyo, anche se avessi abitato in via al tubettificio, all'inaugurazione non ci sarei andato. Uno spettacolo valido solamente per il pubblico italiano e per per di più medio basso livello. E' vero, i nomi erano noti ma, da quello che m'han riferito, ma lo spettacolo non era nemmeno granché. Per un'inaugurazione di un opera del genere che ambisce ad essere un teatro di livello almeno extraprovinciale doveva esserci un grande concerto di musica classica con un orchestra sinfonica. Non dico l'orchestra della Scala o i Berliner Philharmoniker o Morricone ma una delle tante orchestre, diciamo di serie B - con rispetto parlando - come la Verdi di Milano che sicuramente avrebbe avuto un costo inferiore ai 4 attori e nemmeno si doveva pagargli il pernottamento. Sarebbe stato un evento importante e di spessore. Lo spettacolo di Rocco e dei suoi amici non se lo ricorda più nessuno
Mercato Europeo e Street Food - 9 Giugno 2016 - 17:51
minestra riscaldata
Ciao Giovanni% certo, ben venga qualsiasi manifestazione che porta movimento, ci mancherebbe. Dico solo, e parlo in generale, che in questo ultimo periodo, ovunque e non solo a Verbania, questa smania di concentrarsi sul "food" sta un poco esagerando; ma è la moda del momento. Non era certo una critica, nè tanto meno voglio rovinare la festa, dico solo che grazie al questa mania del cibo (in tutte le sue declinazioni) mi sta "annoiando". Alessandro.. è inutile negare che rispetto ad una manifestazione "classica" (che sia di musica, teatro, intrattenimento..) sia "facile" fare una manifestazione - che beninteso io non voglio ne saprei organizzare - in cui gruppi organizzati di cucinieri si radunano e fanno il lavoro per cui sono pagati e infatti anche nel nostro territorio questo genere di manifestazioni prolificano ovunque e si sovrappongono, a volte, alle storiche kermesse culinarie locali (grigliate, pesciolate etc). Ripeto non era una critica ma un'analisi dello stato dell'arte.
De Gregori non verrà dopo le critiche di Zacchera - 9 Maggio 2016 - 13:52
concerto De Gregori
A mio parere il famoso cantautore italiano non conosce neanche l'esistenza del CEM, se andate a vedere il sito web di De Gregori ci sono tutte le date della tournè 2016 e mai è apparsa la data di Verbania questo non da oggi ma da mesi. Poi aggiungo per motivi di etica professionale non avrebbe mai suonato per 500 persone, il concerto di un folksinger è un momento importante d'incontro con i suoi ammiratori e Francesco non ne avrebbe lasciato fuori nessuno. D'altronde il grosso problema del teatro Maggiore è proprio la capienza che ne determina anche il costo dei biglietti per qualsiasi tipo di spettacolo (teatro, concerto jazz, rock, classica etc.)
Interrogazione su De Gregori e inaugurazione Il Maggiore - 1 Maggio 2016 - 15:39
Musica vera
Personalmente avrei optato , per inaugurare il nuovo teatro (così era nato ) , per una serata di musica classica . Ovviamente programmandola per tempo facendo un tam tam promozionale e non così come tentano di fare , un mese prima decidono cosa fare , rischiano di fare una figuraccia come per i " frontalieri con le ali". Una inaugurazione , ripeto INAUGURAZIONE , andava programmata da mesi e non in questo modo dilettantistico. In questo modo a quella che doveva essere una struttura trainante e di richiamo turistico viene data un'immagine scadente ,da serie B . L'inaugurazione era la giusta occasione per puntare in alto , molto in alto.
Il Re dei commentatori 2015 - 6 Gennaio 2016 - 12:36
nuova classifica
Ho riscritto la classifica (escludendo chi ha inserito meno di 100 commenti) relazionando i commenti con i like ricevuti. Questa classifica vuole premiare la qualità dei commenti rispetto alla quantità. Ecco la nuova classica: Senza sorprese al primo posto Lady Oscar, nelle ultime posizioni (e anche qui senza sorprese) i 2 Giovanni 1 lady oscar 4,89 2 paolino 6,24 3 Andrè 7,81 4 cesare 10,49 5 lupusinfabula 13,04 6 livio 13,50 7 Lochness 13,67 8 renato brignone 15,56 9 Hans Axel Von Fersen 18,76 10 Simona76 19,22 11 Kiryienka 19,50 12 robi 20,33 13 hilde muehlbauer 20,60 14 Vermeer 29,75 15 Giovanni% 31,96 16 Giovanni 42,33
Zanotti e "Il Maggiore" sgangherato - 23 Dicembre 2015 - 14:06
commentiamo ?
Quando si è pensato di fare un teatro , si è trascurato che a Intra ce ne erano 2 , bastava ristrutturarne uno ed eravamo a posto , no la mania di grandezza , la voglia di spendere soldi non tuoi , ha fatto sì che si pensasse al nuovo teatro , dove ? Visto il progetto , sarebbe stato un pugno nei due occhi farlo dove era previsto , dove è stato costruito , non abbellisce ma manco abbruttisce la zona , è vero che ci sono tante STANZETTE che serviranno poco , anche il palco è troppo piccolo , per cui non consentirà di sentire il bel canto ( musica classica opere e operette ) ma spero neanche teatrini , dove è ubicata la sala con il palco è rimasta una sala che non so a cosa potrà servire , ebbene personalmente avrei fatto una sala unica con il palco molto più grande , allora sì che si sarebbe potuto chiamare TEATRO questa è la mia opinione , non sono come qualcuno che si atteggia a saputo e crede di avere la verità in tasca
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti