Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

collaborazione

Inserisci quello che vuoi cercare
collaborazione - nei post
Isola in Festival - 21 Luglio 2018 - 13:01
Isola in Festival dalle colonne sonore di Nino Rota ed Ennio Morricone del 14 luglio ai balli scatenati degli Anni Ruggenti in America del 22 luglio la seconda festa a cielo aperto si trasferisce sull'Isola dei Pescatori.
Hermanos Trio - 20 Luglio 2018 - 17:04
Sabato 21 luglio a Baveno, presso la Chiesa Santi Gervaso e Protaso - Largo Locatelli– alle ore 21.00, in caso di maltempo il concerto si terrà presso il Centro Culturale Nostr@domus, si terrà il Concerto gratuito di Hermanos Trio (Max Puglia, Nico Di Battista, Francesco Cavaliere)
Visita guidata alla Cava Madre del Duomo di Milano - 19 Luglio 2018 - 12:34
Anche nel 2018 l'Ente Parco Nazionale Val Grande, in collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e l'Ecomuseo del Granito di Mergozzo, accompagnati dalle Guide Ufficiali del Parco, propone la visita alla Cava Madre di Candoglia.
Serata Tango Argentino - 18 Luglio 2018 - 17:04
Pro Loco e Comune di Mergozzo organizzano, in collaborazione con "Associazione Tango Paratodos", una serata di esibizione di Tango Argentino.
Successo per l'anteprima di Tones on the Stones - 17 Luglio 2018 - 15:03
Dal 13 al 28 luglio torna Tones On The Stones, il festival che propone un cartellone di spettacoli con grandi artisti internazionali ambientati nelle cave d’estrazione incastonate tra il Lago Maggiore e le montagne dell’Ossola.
“Un profilo per due” - 17 Luglio 2018 - 13:01
Dopo i successi delle serate con Stefano Bartezzaghi, Gio Evan e i Descargalab, inizia la terza settimana di Allegro con Brio: mercoledì 18 luglio la rassegna proposta dalla Biblioteca di Verbania propone il primo appuntamento di Cinema all’aperto, con il film francese “Un profilo per due”.
Stresa Festival: Shai Maestro Trio - 17 Luglio 2018 - 11:27
Mercoledì 18 luglio a Stresa, Lungolago La Palazzola, si terrà il primo dei tre concerti jazz della 57a edizione di Stresa Festival.
Vette d'artificio: in 1800 alla Piana di Vigezzo - 16 Luglio 2018 - 12:05
Nonostante il pomeriggio decisamente instabile, meteorologicamente parlando, la serata inaugurale di Vette d'artificio alla Piana di Vigezzo ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni. Erano 1.800 gli spettatori presenti in quota, provenienti anche da località lontane come Bologna, Genova, Firenze e dalla Guyana francese...
Tones on the Stones serata speciale - 13 Luglio 2018 - 16:36
Il 14 luglio il festival diretto da Maddalena Calderoni ha in programma una serata speciale, un'uscita dalla cava per portare nel Borgo della Cultura un evento di grande suggestione, insieme a Fondazione Ruminelli e Comune di Domodossola.
Vette d'artificio 2018 - 13 Luglio 2018 - 09:16
Quarta edizione dell'unica rassegna piromusicale “in vetta” d’Italia. Dal 14 luglio al 14 agosto nella piemontese Val d'Ossola. Vette d'artificio, rassegna nata nel 2015 come unicum a livello nazionale, tornerà tra luglio e agosto 2018 con quattro spettacoli emozionanti, sempre più amati e seguiti da un pubblico numeroso e fedelissimo.
Torna Isola in Festa - 13 Luglio 2018 - 08:01
Dalle colonne sonore di Nino Rota ed Ennio Morricone ai balli scatenati degli Anni Ruggenti in America. Due feste a cielo aperto sulle isole del Lago Maggiore 14 luglio, Isola Bella - 22 luglio, Isola dei Pescatori.
The Get Down | LY Lakely Young - 13 Luglio 2018 - 07:02
Un ritmo che dalla metà degli anni '70, dal Bronx invade come un'onda le strade di Verbania, rendendo il suolo incandescente. Il #rap che dà voce alla rabbia e alla voglia di riscatto travolge l'arte e il linguaggio. Un vortice di balli sfrenati. La musica come ragione di vita. Parco Besozzi Benioli #Verbania - 16:30 sabato 14 luglio 2018.
Croce Verde in Festa a Gravellona - 12 Luglio 2018 - 13:01
Dal 13 al 15 luglio musica, divertimento e cucina saranno protagoniste a Gravellona Toce grazie a CROCE VERDE IN FESTA, l'evento dell'estate 2018, organizzato dai volontari con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l'associazione Commercianti Benpensanti e Anpas.
GustAbile 2018 - 12 Luglio 2018 - 09:16
GustAbile 2018 torna per la settima volta ad animare Piazza Ranzoni a Verbania Intra. Grazie a La Casera di Eros Buratti, anima dell’iniziativa, VENERDI’ 13 LUGLIO a partire dalle ore 19, il Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano apre la piazza alla degustazione di prodotti enogastronomici di alta qualità.
Guardia Costiera: visita dell'Ammiraglio sul Lago Maggiore - 12 Luglio 2018 - 08:01
Il Direttore Marittimo della Liguria, Ammiraglio Ispettore (CP) Nicola CARLONE si è recato nei giorni scorsi in visita istituzionale presso la sede del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore, con sede a Solcio di Lesa.
La Goletta dei Laghi sbarca sul Lago Maggiore - 10 Luglio 2018 - 18:06
Quarta tappa della campagna: tecnici al lavoro per il campionamento delle acque e delle spiagge dal 10 al 12 luglio. Quest’anno nelle attività di monitoraggio è presente per la prima volta anche il Lago d’Orta
Verbania incontra Mindelheim - 10 Luglio 2018 - 11:04
In occasione della Frundsberg Fest, si sono incontrate nella cittadina di Mindelheim le delegazioni di Verbania, Termeno-Tramin, Bourg de Péage, Sant Feliu de Guixols, East Grinstead e Schwaz. Di seguito la nota del Comitato Gemellaggio.
"Magnificate in Musica" - 6 Luglio 2018 - 20:36
Il concerto "Magnificate in Musica" si terrà sabato 7 luglio alle ore 21.00 presso la Chiesa Vecchia di Belgirate.
Mostra Fulvio Di Piazza - 6 Luglio 2018 - 17:10
Presso Palazzo Parasi di Cannobio da sabato 7 luglio a domenica 26 agosto 2018, si terrà la mostra di Fulvio Di Piazza "Genesi minore”. Curatela e testo critico: Alberto Zanchetta. Inaugurazione sabato 7 luglio, ore 18,00.
Mostri del bosco e del lago - 6 Luglio 2018 - 10:23
Il Comune di Mergozzo in collaborazione con la Biblioteca per Ragazzi di Mergozzo e il gruppo culturale de Il Principato di Bracchio organizza presso la sala dell'ex-asilo E.Donna di Bracchio sabato 7 e Domenica 8 Luglio 2018 la mostra "Mostri del bosco e del lago".
collaborazione - nei commenti
Successo per l'inaugurazione di Musica in quota - 19 Giugno 2018 - 17:40
precisazione
Il concerto fà parte della rassegna i Percorsi popolari tra sacro e profano organizzata da Associzione cori Piemontesi. In particolare il concerto di Pian D'Arla è organizzato con la collaborazione di Musica in Quota.. Mi sembra corretto fare questa precisazione
Musica in Quota: primo appuntamento a Pian d’Arla - 15 Giugno 2018 - 12:07
concerto
Solo per correttezza Il concerto di Pian D'arla è organizzato da Associazione Cori Piemontesi in collaborazione con Musica in quota
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 4 Maggio 2018 - 11:59
Tanto rumore per nulla
Ciao privataemail, tante parole per non dire nulla e convincere nessuno! La presunzione di essere il custode della sola e unica buona pratica politica porta a questo. Diversamente le nostre parole nel 2014 hanno convinto la maggior parte dei cittadini verbanesi dell'inutilità, anzi del danno, cagionato alla città di continuare ad accollarsi i costi del forno crematorio e della bontà dell'esternalizzazione (ah, per inciso dal 2014 gli introiti sono diminuiti e le spese aumentate a causa dell'anzianità della linea che si è guastata obbligando l'amministrazione ad effettuare una variante di bilancio per poter mettere mano al portafoglio (se non ricordo male più di 50.000€ solo lo scorso anno) per consentire le riparazioni e e le continue manutenzioni per mantenere le emissioni di una struttura obsoleta nei termini di legge). E sono certo che si convinceranno anche dell'estrema importanza di andare a votare e votare SI alla fusione di Cossogno, indipendentemente dai colori politici e delle fazioni, ma per un semplicissimo ragionamento di convenienza economica che si rivelerà utile per tutti: con i voli pindarici non si asfaltano le strade, non si riparano le scuole, non si costruiscono gli ospedali, non si abbassano le rette degli asili nido, non si finiscono stazioni, non si creano ciclopedonali, non si riqualificano spiagge, non si abbassano le tassazioni comunali (quest'anno ridotta ancora una volta la TARI e mantenuta invariata l'IMU), con i contributi statali (Bando Periferie) e gli incentivi statali (fusione tra comuni) invece SI. Ma non c'è più sordo di chi non vuole ascoltare. Torno quindi a ripeterle, caro signore di cui non conosco nome e faccia ma che si permette di scagliare dall'alto della sua tastiera improperi di incoerenza e falsità, un piano di fattibilità e una visione d'insieme del territorio finalizzati alla fusione tra comuni nel nostro territorio ci sono dal 1999, anno in cui Giacomo Ramoni, ex sindaco di Verbania ed ex sindaco di Cossogno, comprese, dall'alto della sua enorme esperienza di politico e amministratore che ha lavorato per 50 anni per il benessere della gente nel territorio del VCO, comprese l'importanza della collaborazione tra Comuni dal punto di vista della compartecipazione della gestione dei servizi primari, tanto che fu fautore nel 2000 dell'immediato affidamento del sistema idrico integrato di Cossogno alla SPV (Servizi Pubblici Verbanesi); altri servizi furono poi avviati di concerto con Verbania dagli amministratori che vennero dopo di lui, come l'affidamento del servizio di accalappiamento dei cani al Canile Municipale di Verbania, e così via. Per concludere stia sereno e si rassegni, come ha fatto il suo movimento, all'evidenza dei fatti messi sul piatto circa la convenienza di arrivare alla fusione tra comuni, anche perchè sappia che se non si farà ora tra qualche anno verrà certamente imposta da qualche futuro governo e senza nemmeno fornire più alcun incentivo, questo è poco ma sicuro.
Cristina commenta il voto - 15 Marzo 2018 - 18:04
Re: E' anche vero....
Ciao lupusinfabula è vero quello che dici ma se le cose non vanno bene la politica (l'amministrazione di quel periodo) ha il dovere di intervenire per cambiare le cose che non girano anche nel caso in cui il regime di funzionamento sia già consolidato. Che li paghiamo a fare (i dirigenti) se non per questo motivo? Nuovi politici a digiuno di iter? Beh si potrebbe dire la stessa cosa dei dirigenti. All'estero (specie in Francia) si diventa dirigenti dopo aver frequentato corsi presso la scuola superiore di pubblica amministrazione, Da noi tutt'altro.....si improvvisa. Poi la collaborazione è una cosa...... la accondiscendenza è altro. Significa sottostare a regole mai scritte che vengono attuate perché tramandate, nonostante siano sbagliate, da una ammistrazione all'altra.....da dirigente a dirigente.... Ma sto divagando. Alegar
Cristina commenta il voto - 15 Marzo 2018 - 16:20
E' anche vero....
E' anche vero, in tutti i settori pubblici, che nessun polticio di buon senso ha interesse a mettersi contro lo staff del settore perchè sa benissimo che farebbe poca strada; il fatto che i politici o gli amministrtori passano ma i funzionari e gli altri dipendenti restano, è un dato di fatto dal quale non si può prescindere anche perchè sovente i politici nuovi entrati, spesso digiundi di iter e procedure, senza l'ausilio del personale preesistente, non saprebbero neppure come muoversi. Credo poi che verso i dipendenti sia meglio avere un rapporto di collaborazione e non di scontro, anche ne settore privato: se il mio dipendente si sente coinvolto, apprezzato e soddisfatto economicamente difficilmente non sarà propenso a svolgere bene il suo compito.
Concerti in corsia - 4 Gennaio 2018 - 10:36
Re: Bella iniziativa
Ciao robi esibizionismo a parte, che poi tu abbia un debole, lo si era capito da un pezzo! Strano che giustifichi solo il suo carattere, e non quello degli altri, specie quando sono lettori (uomini)..... Comunque per il resto hai ragione, dovremmo imparare a conoscere le persone, per es.: come si comportano sul lavoro, se vanno d'accordo coi colleghi,(assenteismo, collaborazione), tanto per dare un'immagine a tutto tondo e non di parte.
Spalaneve: L'Amministrazione risponde al M5S - 25 Ottobre 2017 - 11:11
il bilancio partecipato, ad esempio...
se c'è proprio una cosa da non citare ad esempio di collaborazione con le minoranze è il "bilancio partecipato", il più eclatante caso in cui si è dimostrata palesemente la chiusura alle proposte di altri e quì è dimostrato : http://www.verbaniafocuson.it/n1082922-ieri-sera-la-conferma-era-una-decisione-politica.htm . Ma forse vorrano dare la colpa alla Sau che anche stavolta "l'ha fatta fuori dal vaso" http://www.verbaniafocuson.it/n1197673-come-se-nulla-fosse-davvero.htm
Sveglia al suono della raccolta vetri - 23 Agosto 2017 - 09:00
Re: Re: problema stupido
Un saluto a tutti, mi pare un po' strano che tra i commenti nessuno abbia parlato di inquinamento acustico....il fragore delle bottiglie supera di gran lunga i Decibel consentiti dalla legge e soprattutto in questo caso si parla di "disturbo alla quiete pubblica". Quelli di Voi che dichiarano di alzarsi prestissimo la mattina sicuramente hanno lavori distanti oppure di ufficio, perché Vi assicuro che anche se arrivo in cantiere alle 5 di mattina, la legge mi impone precisi orari prima di poter utilizzare attrezzature rumorose, altrimenti vado in contro a sanzioni....... Ditemi poi perché in estate si raccoglie prima il vetro dell'umido??? Il traffico dei mezzi per la raccolta dell'umido è lo stesso generato dalla raccolta del vetro quindi mi volete dire che è meglio raccogliere prima il vetro e lasciare al sole i bidoni dell'umido??? Molta ignoranza e poca collaborazione tra i cittadini......classico caso italiano..... Se siete infastiditi da questi rumori fate denuncia ad ARPA e vedrete che in breve tempo si slitterà l'orario del ritiro del vetro. Un saluto a tutti.
SS34: Promesse disattese sui fondi messa in sicurezza - 16 Agosto 2017 - 12:03
Sinistro.......
La Merkel mandava emissari? La Merkel gli emissari li ha fatti eleggere con la fattiva collaborazione di "uno" che sarebbe da processare per alto tradimento. Sinistro sarebbe da dire in nick....ma con licenza diciamo.....in nomen , omen! Chiudo quella che sta diventando una sterile polemica.
Quartiere Intra: botta e risposta - 28 Luglio 2017 - 17:19
LAMENTELA COME CITTADINO E CONSIGLIERE IN PRIMIS
Sono stato chiamato in causa, sul vostro sito, del tutto impropriamente dal Presidente del Consiglio di Quartiere di Verbania Intra, in relazione al comunicato stampa con il quale si metteva in evidenza, nella prima parte, in termini generali, la scarsa attenzione dell’Amministrazione Comunale verso l’operato dei Consigli di Quartiere e le problematiche sollevate, su istanza dei cittadini e dagli stessi Consiglieri di Quartiere, oltre che dei relativi Presidenti. Colpisce il fatto che il presidente di un consiglio di quartiere, anziche sostenere la mia lamentela si erga a difensore "d’ufficio" dell’Amministrazione Comunale quando i ritardi negli interventi segnalati e spesso la mancanza di risposte sono sotto gli occhi di tutti, vedi statua Cavallotti ( sistemato da poco dopo oltre un anno ) , bidoni differenziata sul lungo lago dopo il vecchio imbarcadero ( segnalato dal sottoscritto da oltre un anno ma è li da immortalare come una bella cartolina "delle Bellezze o Eccellenze di Verbania " che non è così chiaramente. ) etc.. Magari le cose ora sono cambiate, ma era mio dovere di rappresentante di coloro che mi sostengono e conoscono e che mi hanno votato, oltre che mi chiedono contezza, far sapere che noi tutti del Quartiere di Intra c' è la mettiamo tutta, ma il non essere ascoltati in definitiva non è proficuo con l 'obbiettivo che ha un Quartiere nominato ed esistente. Questi sono i fatti forse se si interviene sentendosi chiamati in causa ci sarà un motivo, posso solo dire che ero stanco di sentirmi preso in giro, ma la mia mancata presenza non era per questo ma per lavoro. Nel caso specifico delle mie assenze, quando ho dovuto essere assente dalle riunioni di quartiere, premetto per comprovati motivi di lavoro, sono sempre stati concordati e in accordo con la Presidente Bonfanti, delle quali non può quando vuole recriminarle. Inoltre in alcuni casi non solo ho avvisato per tempo tale per cui se si voleva la mia presenza si poteva spostare la riunione, ma omette che mi sono sempre informato sia prima che dopo, senza essere mai estraneo alle riunioni, ai punti trattati e le relative risposte o decisioni in merito. Ho sempre preso atto delle decisioni visto anche che non avevo nullla da dire, obbiettare , suggerire o altro ancora. Un esempio della volonta di partecipare alle riunioni nonostante tutto è che ho chiesto anticipatamente per la riunione di Marzo e anche ultimamente alla presidente Cristiana Bonfanti di rinviare in un caso e nell' ultimo di fissare la riunione in altra data ma senza alcuna risposta positiva ne allora ne ora, almeno fino ad esso. Piuttosto che darsi da fare per dare una data per la prossima riunione di Quartiere richiesta da me recentemente, vedo invece l'interesse a rispondere al mio comunicato che non la toccava e non era comunque questo l'intento, ma anzi era un modo per dare uno scossone all'Amministrazione Comunale al fine di avere una maggiore attenzione dall' aministrazione stessa ( cosa che ha lamentato anche lei ) , si appresta invece a fare polemica inutile e non la data che ancora attendo come diritto da regolamento. Come ben vedete nel mio primo comunicato tutto ciò sopra non c'era, ma queste risposte del P.Bonfanti non c'entrano ne sono attinenti con le mie lamentele da cittadino per primo e in secondo come Consigliere queste tra l'altro sono legittime e non come dice la stessa che non sono "ne elegante ne bello " non partecipare e postare su Facebook. Forse un malsano modo o tentativo non giustificato di avere le basi per togliermi dal Consiglio di Quartiere di Intra ? Se fossi stato disenteressato come dice lei, non saprei che alcuni temi, richieste, consigli non hanno ancora una risposta e altri invece l'hanno avuta. Penso così facendo di essere stato chiaro sia con i cittadini che con altri, pronto comunque e sempre al dialogo e collaborazione vera e costruttiva con chiunque e nelle sedi opportune, visto l'argomento complesso. Luciano Vullo Consigliere del Quartiere di Intra. P.S.: TUTTO CIò è UNA PERSONALE
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 5 Maggio 2017 - 22:26
Continuiamo a gettare benzina sul fuoco
...E POI DICONO MANDIAMOLI A CASA LORO... Lega Nord e Pd a braccetto nel votare a favore il trattato per la vendita di armi e cooperazione in materia di difesa al Gabon (paese sull'orlo della guerra civile) e Mozambico. E' proprio così, continuando ad alimentare il mercato delle armi in Africa che si creano le basi per guerre, miseria e migrazioni incontrollate verso l'Europa. E guarda caso, gli speculatori politici di tale fenomeno quando si tratta di autorizzare il commercio internazionale di armi vanno a braccetto. Il Gabon da settembre è sull'orlo di una guerra civile e il paese potrebbe essere processato per "crimini contro l'umanità", con quale raziocinio si può approvare un accordo internazionale che prevede collaborazione in materia di difesa e forniture di armi ? Fino a che l'Occidente alimenterà il mercato della morte (armi) verso i paesi africani, si getteranno le basi per guerre, miseria e migrazioni di massa. Il Movimento 5 Stelle tra i primi punti votati dagli iscritti in materia di politica estera ha il ripudio della guerra e il disarmo come premessa di pace. https://m.youtube.com/watch?feature=share&v=Zc_bL9LVBJU
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 5 Maggio 2017 - 19:20
info delle 16,29
approvo. I lerci negrieri nostrani e non, hanno trovato il modo di arricchirsi commerciando con ciò che vi è di più sacro al mondo: gli esseri umani. Con la fattiva ed a volte interessata collaborazione di "buonisti" in malafede e dei nostri politici, i quali (non tutti per fortuna) anzichè operare per il "bene" degli italiani, operano indefessamente per il loro "male" Altra cosa che non mi torna è perchè questi "profughi" non viaggiano nella direzione dei Paesi del Golfo, notoriamente straricchi ed a loro più affini di noi. Ci definiscono "miscredenti" e poi chiedono il nostro aiuto, approfittandosene pure. I veri "disperati" sono ancora tutti nei "luoghi della disperazione" e, al contrario di questi baldi giovani, sono pelle ed ossa.
Addio alle serate “Intra by night” - 2 Maggio 2017 - 13:31
Cannobio per dire
Cannobio riesce a fare quello che fa anche perchè, benchè qualcuno abbia voluto ingrandirsi la bocca col termine "città" è ancora un paesone ove lo spirito di collaborazione tra cittadini è ben diverso da quello forzatamente individualista degli abitanti delle città; confronto a Verbani poi non ha il problema della tripolarità verbanese: Intra Suna, Pallanza e mettiamoci pure Fondotoce, per cui gli sforzi sono quasi tutti concentrati nel capoluogo e sul lungolago che anch'esso è unico e non suddiviso tra Intra, Pallanza e Suna.Ed infine, al dilà di tutto, non vive le rivalità e gli scontri polito/partitici che indebolisono Verbania e tutte le città in genere. Ve lo dico per l'ennesima volta: piccolo è bello e funzionante!
Arrestato rapinatore col piccone - 25 Aprile 2017 - 11:13
robi....
condivido il suo post delle 9,14. Aggiungasi che l'Italia, a mio parere, è governata dall'esterno, con la fattiva collaborazione di politici fantocci, pavidi ed inetti, messi dove sono proprio per queste "qualità". Purtroppo i politici con la schiena dritta, coraggiosi e capaci si riducono a poche e lodevoli eccezioni.
Cartelli Stradali per Il Maggiore: Lega Nord soddisfatta - 6 Aprile 2017 - 11:58
ECCO...
Questo è un tipico esempio di collaborazione (positiva) tra maggioranza e opposizione! Speruma...
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 16 Marzo 2017 - 18:09
Una disparità mai vista prima ?
Concordo sulla principale causa di questa disgrazia umanitaria, me che non si fosse mai vista prima proprio no, basta ripassare la storia e rivediamo i soliti vizi capitali. Già nel 2014 qualcuna aveva avanzato delle proposte, forse attuandole non saremmo arrivati a questi numeri, ovviamente inascoltate. https://youtu.be/Mfk-EDMkSCk 1. Superamento della cosiddetta Convenzione di Dublino: un accordo che sfavorisce tutti, l'Italia poiché primo Paese d'approdo, e i migranti che non hanno alcuna intenzione di trattenersi nel nostro Paese. E' risaputo, infatti, che i migranti si rechino nei paesi più ricchi come Germania e Svezia e frequentissimi sono gli episodi di autolesionismo pur di non farsi identificare; esseri umani disposti a bruciarsi le mani pur di non farsi identificare, questo avete creato; 2. Iniziative nei confronti dei Paesi di origine e di transito per contrastare le organizzazioni criminali che lucrano sul traffico di esseri umani; Il fenomeno degli scafisti è una causa del problema e le cronache recenti ci raccontano di tassisti del nord intenti a trafficare clandestini in Germania; Una misura efficace è la stipula di accordi bilaterali per il controllo delle tratte. 3. Istituzione di quote massime di migranti per Paese, definite sulla base degli indici demografici ed economici, così da ottenere un'equa distribuzione tra gli stessi e favorire le logiche di ricongiungimento familiare, etnico, religioso e linguistico, fondamentali per una reale integrazione sociale; 4. Istituzione di punti di richiesta d'asilo, finanziati dall'Unione Europea, anche al di fuori del territorio europeo e in collaborazione con le Nazioni Unite, per permettere, a chi ne ha diritto, di raggiungere i Paesi di accoglienza in modo sicuro e a noi di gestire le domande di protezione internazionale e di contenere il numero dei flussi migratori indistinti; 5. Revisione di tutti i bandi interministeriali destinati alla prima accoglienza e alla gestione dei servizi connessi, con particolare riguardo ai criteri di spesa; Razionalizzate o bloccate i finanziamenti finché non avrete le idee chiare e magari, a che ci siete, toglieteli dal controllo delle cooperative rosse come il consorzio Sisifo già al centro di scandali come quello di Lampedusa dove i migranti venivano denudati e lavati con l'idrante; 6. Trasferimento, a Lampedusa degli uffici dell'Agenzia Frontex e dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo, al fine di coordinare meglio le operazioni di salvataggio e assistenza ai migranti; 7. Concessione di beni e servizi per le famiglie italiane in difficoltà per evitare tensioni tra italiani e migranti. Un Paese in crisi economica è meno tollerante e ricettivo, occorre garantire agli italiani le condizioni di benessere necessarie affinché vivano meglio le relazioni con i migranti.
Zacchera: "Chiacchere e realtà" - 10 Marzo 2017 - 19:59
Commenti
Buonasera, invitiamo tutti a restare nei limiti delle regole dei commenti o, a malincuore, ci vedremo costretti a chiudere il post. Grazie a tutti per la collaborazione e la partecipazione.
Nuovo album per la Band del Pian Cavallone - 9 Novembre 2016 - 18:11
Locandina evento
Grazie x la collaborazione, sempre gentilissimi. ciao
Educazione Ambientale a Torchiedo: il Piedibus e l’Orgoglio Piedone - 18 Ottobre 2016 - 14:49
complimenti
Super idea e super collaborazione 😊! Bravissimi. A Torchiedo e' un delirio davanti alla scuola. Speriamo che l entusiasmo non scemi col passare del tempo.
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 11 Ottobre 2016 - 17:56
Re: Re: Follia è fare sempre la stessa cosa
Ciao Aston Tutti i dubbi sono leciti ci mancherebbe, proprio per questo motivo scelte strategiche e costose andrebbero sempre attuate in un ottica di lungo periodo, e questo per i motivi sopracitati non viene fatto. Prima di investire milionate forse qualche studio di fattibilità non guasterebbe. Per quanto può valere il mio parere ci provo magari in maniera troppo fantasiosa, parlavi di insostenibilita economica pensiamo che al prezzo di un bus classico credo si possano comprare almeno 8/10 pulmini da 9 posti , senza contare i minori costi di manutenzione, e si aumenterebbe l'occupazione. Riguardo ad una metropolitana mi sembra eccessiva per verbania , forse si potrebbe pensare ad una sorta di tram elettrico su ruote per la tratta lungolago intra pallanza, se riduciamo il traffico auto e la via le facciamo a senso unico con ciclabile annessa, magari se fosse un filobus si potrebbe sfruttare la linea aggiungendo una copertura a vantaggio della ciclabile, che sarebbe protetta per la pioggia. Esagerato? Forse ma le buone idee vengono anche con questi esercizi. Sui turisti che girano in auto a verbania farei alcune considerazioni, quanti sono solo in transito e non si fermano? Quanti sono alloggiati in campeggio magari a fondotoce dove tra il continental e l'isoluno parliamo di 4/5000 persone che si muoverebbero volentieri con dei mezzi pubblici efficienti, aumentando i consumi e l'occupazione di intra e pallanza e riducendo il traffico, qualche sondaggio in merito che non sia autocelebrativo non guasterebbe. I residenti che rinuncerebbero o ridurebbero l'uso, dell'auto darebbero spazio ai turisti Sempre i turisti o chi abita in collina sfrutterebbero vari parcheggi già esistenti anche se non centrali con una buona rete pubblica. Voglio esagerare, perché non incentivare in estate o al sabato anche d'inverno una sorta di tuc tuc , con pedalò elettrici a batteria , le prestazioni cominciano ad essere incredibili nel cicloturismo, dove ragazzi disoccupati o studenti potrebbero avere uno sbocco, quanti di noi salirebbero in coppia su di un pedalò intra pallanza al costo di 2 euro? In un turno di 4/5 ore un ragazzo potrebbe incassare dai 30 ai 40 euro , senza menzionare i vari noleggi con conducente o servizi tipo uber o bla bla Car, dato che i nostri giovani avranno sempre meno possibilità economiche per mantenere un auto di proprietà. Il bike sharing esistente andrebbe reso più fruibile, prevedere una sorta di app dove tutti questi ipotetici servizi ed orari con relative mappe siano visibili prenotabili ed aggiornati, all'ingresso della città pubblicizzare a caratteri cubitali la sola app dove il turista avrebbe subito tutte le informazioni ed i mezzi per un piacevole soggiorno, magari sviluppata in collaborazione con alberghi ed associazioni varie dividendo i costi spero di non avervi annoiato ma di aver stimolato la fanatasia
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti