Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

commissario

Inserisci quello che vuoi cercare
commissario - nei post
Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 12 Novembre 2016 - 09:16
Nel corso della conferenza stampa di ieri, venerdì 11 novembre, è stata presentata la nuova Costituente Cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale
Gialli sui Laghi: vince racconto ambientato a Verbania - 11 Ottobre 2016 - 10:23
Maurizio Polimeni, consulente bancario di Reggio Calabria, con la passione per i gialli e la fotografia è il vincitore dell'edizione 2016 di Gialli sui Laghi. Il suo racconto, La mia ultima estate, è ambientato a Verbania nell'estate 1999.
Mirella Cristina entra in consiglio provinciale - 29 Settembre 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Verbania, riguardante l'ingresso in Consiglio Provinciale di Mirella Cristina.
Presentazione de "Il Compito" - 16 Settembre 2016 - 20:26
Sabato 17 settembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Baveno, si terrà alle ore 17.30, la presentazione del romanzo "Il Compito" di Alberto Pizzi, ed. Gilgamesh.
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 27 Agosto 2016 - 11:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante la gestione della spiaggia della Beata Giovannina.
Cristina su Assemblea Coub e abbandono di alcuni sindaci - 26 Luglio 2016 - 18:05
Riceviamo e pubblichiamo, una dichiarazione del commissario provinciale di Forza Italia Vco Mirella Cristina, a margine dell’assemblea del Coub (Consorzio Obbligatorio di Bacino Unico del V.C.O), tenutasi ieri sera.
"Infrastrutture, per il Pd il Vco non esiste" - 26 Luglio 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, una dichiarazione del commissario provinciale di Forza Italia per il Vco Mirella Cristina, riguardante il documento della Regione Piemonte sul PreCIPE, significativi investimenti per le infrastrutture piemontesi.
Chiusura del progetto Filiera Eco-alimentare - 25 Luglio 2016 - 11:27
E' in programma per martedì 26 luglio alle ore 9.30 presso il Collegio Mellerio Rosmini di Domodossola la conferenza che chiude il progetto di "Filiera eco-alimentare: valorizzazione delle carni di selvaggina, la gestione di prodotto sostenibile come strumento di stimolo al miglioramento ambientale dei territori alpini”.
M5S: ricovero Muller il consiglio comunale affronti il problema - 10 Luglio 2016 - 14:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante il ricovero Muller, e la richiesta d'intervento del Consiglio Comunale.
Forza Italia Vco: nasce Comitato NO al referendum costituzionale - 29 Giugno 2016 - 18:49
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Vco, che annuncia Comitato per il no al referendum costituzionale di ottobre.
Marco Polillo “Acque amare” - 20 Giugno 2016 - 18:06
Giovedì 23 giugno 2016, alle ore 21.00, presentazione presso Alberti Libraio Editore a Verbania Intra, di “Acque amare” (Rizzoli), il nuovo libro di Marco Polillo ambientato sul Lago d’Orta.
Zacchera: "Debutta il Teatro" - 18 Giugno 2016 - 11:27
Riportiamo dalla newsletter Il Punto di Marco Zacchera, l'intervento riguardante il debutto, esattamente una settimana fa, del nuovo teatro cittadino, Il Maggiore.
Motonautica a Stresa - 27 Maggio 2016 - 09:16
Sabato 28 Maggio 2016 si disputeranno presso le acque antistanti il VYC, a Stresa, difronte le isole il Trofeo CONI e il Campionato Interregionale Formula Italia.
La Casa del Profumo - 17 Aprile 2016 - 15:03
Ottenuto il finanziamento per il completamento della Casa del Profumo. Grazie a Fondazione Cariplo proseguono i lavori per la realizzazione del prestigioso polo museale dedicato alla storia dell'Acqua di Colonia.
LegalNews: La responsabilità dell’avvocato in caso di questioni complesse - 4 Aprile 2016 - 08:00
La Suprema Corte con la recente sentenza n. 2954 del 16.02.2016 ha trattato il tema dei criteri per la configurabilità della responsabilità dell’avvocato quando il mandato conferito abbia comportato la risoluzione di problemi tecnici di particolare difficoltà.
commissario - nei commenti
Marchionini risponde a Zacchera su Il Maggiore - 9 Ottobre 2016 - 18:36
non fa una piega
L ex sindaco doveva fare quando ha avuto il potere di fare, e non piantare li un progetto 'pieno di potenzialità' lasciandoci, tra l altro, nelle mani di un commissario... ora e' l ultimo che deve parlare. Secondo me.
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 2 Settembre 2016 - 01:51
Re: arringa confusa
Caro paolino Grazie per avermi corretto sull’uso del motore diesel o benzina, ma non sono pratico di barche! Personalmente penso che l’affare, dopo aver speso 200.000€, la città lo faccia incassando 1800€/anno ma con una spiaggia e dei servizi fruibili da tutti che incassandone 5600€/anno con una spiaggia chiusa e non accessibile. Se si vieta l'accesso al pubblico, i 200.000€ li paga chi ha la concessione della spiaggia, non le casse pubbliche! Per me questa era un’anomalia! Se la guardo dal punto di vista economico, nessuna delle due offerte è vantaggiosa per la città, quella in essere almeno permette la fruizione dello spazio a lago a tutti! Dopodiché, tu citi una serie di vincoli a cui la precedente concessionaria avrebbe dovuto sottostare, ma non dici quale amministrazione ha posti questi vincoli! Zacchera, commissario o Marchionini? L’articolo postato è del 2013, Marchionini è stata eletta nel 2014, c’è qualche cosa che non torna! Peraltro, tu stesso scrivi “…nei due anni di buco…” cioè 2014 e 2015! Anche gli illustrissimi Chifu ed Immovilli, nel comunicato oggetto del post, non fanno nessun riferimento alla precedente gara e ai vantaggi della stessa! Parlano prevalentemente di "privatizzazione" della spiaggia, cosa non vera, semmai lo era con la precedente concessione, non lo dico io ma sempre l'articolo postato. Quello che vedo è che un area, che per molti anni è stata poco o nulla fruibile, torna a risplendere, in poco tempo, mentre, come dici tu stesso, l’attività del precedente concessionario “…non "decollerà" mai…”! Per questo non sono convinto che si siano usati due pesi e due misure, forse la precedente amministrazione non era stata realista (un po’ come lo chef stellato del CEM, ma questa è un'altra storia)! È stato fatto con assegnazione diretta? Ma se la legge lo consente, io guardo il risultato, non il mezzo (sempre se legale!). Peraltro, la determina stessa dice che “il presente provvedimento, …, potrà essere sempre revocato, sospeso o modificato in tutto o in parte per ragioni di pubblico interesse e di sicurezza della navigazione senza diritto di indennizzi”. Non funziona, si può sempre tornare indietro, alla peggio ci rimette il privato! Il resto, concessione demaniale, utilizzo del pontile,…, sono quisquilie, sempre che tutto sia stato fatto nei termini di legge! Saluti Maurilio
Zacchera: banche e domande - 5 Giugno 2016 - 14:22
Re: che fare?
Ciao livio In concreto bastava usare il buonsenso, nazionalizzare le banche in bancarotta anziché socializzare le perdite, tutti per il mercato libero quando c'è da guadagnare, bussuando poi alla porta dello stato quando arrivano i problemi. Se tu sei un imprenditore e la tua azienda è in grave difficoltà, magari trovi chi crede in te o nel tuo business, ci mette i soldi ma in cambio come minimo vuole la maggioranza delle quote, ma se sei pieno di debiti i quali superano il tuo valore, paga i creditori e si prende l'azienda. “Tra il 2008 e il 2011 la Commissione europea ha approvato aiuti di Stato a favore delle banche per 4.500 miliardi di euro”. A rendere pubblica questa cifra impressionante è stato il commissario Ue al Mercato interno Michel Barnier alla presentazione della proposta della Commissione di prevenzione e gestione delle crisi bancarie. Una montagna di soldi che equivale al 37% del Pil dell’intera Unione europea . Personalmente vorrei che d'ora in avanti, le banche che battono cassa allo stato per essere salvate vengano nazionalizzate, gli strumenti come il fondo atlante, dove con i soldi della CDP cioè i risparmi dei pensionati, altro non è che un salvataggio pubblico, ma le banche risanate e valorizzate resteranno sempre in mano ai soliti noti, e a chi è stato truffato gli si continua a dire è il mercato bellezza
Zacchera: "La commedia di De Gregori" - 17 Maggio 2016 - 09:33
eh no...
Chi si e' dimesso lasciando un'eredità del genere (teatro) e la città nelle mani di un commissario non ha diritto di criticare il suo successore. Mi spiace perché speravo molto in Zacchera sindaco ...
Zanotti, Brignoli e Scalfi: bilancio condiviso - 11 Marzo 2016 - 13:54
Immobili e lavori comunali
Detto che sono un semplice cittadino e non conosco tutti i dettagli della vita politica verbanese, non so rispondere di preciso alla domanda su Casa Ceretti. Personalmente l'avrei lasciata dov'era (il mio pensiero è unico e vale per tutti gli immobili, fatta eccezione per quelli dedicati a servizi esclusivi comunali), ma magari la risposta la trovi qui: http://www.museodelpaesaggio.it/it-it/home/press/comunicati_stampa?obid=143 Continuo invece a non capire il motivo per cui non si possa avere due grossi cantieri in città e nello stesso momento: sono ditte diverse, progettisti diversi, aree e condizioni diverse...i fondi si trovano prima, i pagamenti si fanno nel mentre. Sarebbe come a dire che a Milano visto che stanno costruendo la nuova metropolitana Lilla non si possono fare altri lavori pubblici. Bisogna superare questa mentalità: in ogni caso facevo leva sulla dichiarazione del vecchio politico. Se è così facile reperire i fondi, la cilabile facciamola subito perchè tanto i finanziamenti per il progetto della piazza arriveranno da altre risorse. Ma evidentemente, reperire fondi per progetti pubblici, non è poi così semplice! Infine, sul tema del decisionismo, io rifeltto solo che la continua concertazione tra le parti, interne ed esterne, ha portato poco in cassa. Si sono persi anni d'oro ed oggi ci troviamo indietro rispetto a tante altre realtà come la nostra (vogliamo parlare dei salotti sul lago di Garda? - per restare nel ns Paese). Io sono tutto fuorchè di parte, ma davvero fatico a vedere questi scempi che si narrano sull'attuale amministrazione. Nel bene o nel male fanno scelte politiche: se ad una parte della cittadinanza non va bene, è lampante che si tratti di politica e non di mera amministrazione. Lo so che alcuni preferivano un commissario che gestiva il conto economico e, per non far politica, applicava le aliquote più elevate sulle tasse locali: l'abbiamo avuto, l'abbiamo provato, per alcuni sarà anche stato un bel ricordo ma oggi viviamo il presente. Non piace? Amen, al prossimo giro sarete più fortunati! Saluti AleB
ODG per Giulo Regeni - 4 Marzo 2016 - 12:56
Re: r
Max Lavecchia, sono io quello indotrinato. Vedo che le certezze le hai tutte tu. Tu sai come si sono svolti i fatti! Tu sai come risovere tutto dal punto di vista del diritto internazionale. Tu sai come io la penso su tutto Tu sai che sono un commissario politico. Ci erano quelli che non avevavo dubbi...?
ODG per Giulo Regeni - 4 Marzo 2016 - 12:45
r
Quattro anni lontano da casa, ma fortunati perchè non stanno in carcere.... - Questo discorso ti qualifica da solo, continua a fare il commissario politico dove vedo che sei ben esperto e indottrinato
Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 3 Febbraio 2016 - 17:16
Re: Colpevole e mandante
Ciao renato brignone infatti con il commissario si renderebba la cosa inoffensiva, ma per piacere...il manicomio in mano ai matti! Saluti Maurilio
Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 2 Febbraio 2016 - 14:38
Re: ampia maggioranza?
Caro Renato Brignone non dirmi cosa leggere, perchè leggo già abbastanza anche tutti i tuoi post. E poi, basta giocare con i numeri a piacimento! Anche perchè una cosa so far bene, è giocare con i numeri... Le primarie si potevano o non potevano fare; si potevano fare anche in modo diverso, ma le regole le hanno fatte quelli che oggi si lamentano del sindaco che poi ne è scaturito, non io, non te e nessuna'altro. Solo il PD ha, nel bene o nel male la responsabilità di questo. Si sono fatte e la Marchionini ha vinto. Poteva non avere la maggioranza al primo turno, ma l'ha avuto. Al ballottaggio ha vinto a mani basse...cos'altro possiamo chiedere? Poteva non andare così, ma visto che così è andata di cosa stiamo parlando? Che se avesse votato chi non ha votato...dai...il voto è un diritto dovere, se non lo eserciti sono problemi tuoi... Bava avrebbe governato meglio? Ne sono convinto, anche perchè sono sempre più convinto che nelle città piccole o medie, il ruolo dei partiti sarà sempre più minoritario. Movimenti come quello che vi ha visto protagonisti sono solo un bene per città come Verbania. Ma non ha avuto un sufficiente successo per ambire ala poltrona di sindaco, capita in democrazia. Ma visto che le cose sono andate in modo diverso, possiamo per questo sperare nel commissario? Dai, non scherziamo, la politica è, e deve essere, un'altra cosa. Qui non si tratta di difendere o meno l'operato della Marchionini, su alcune cose mi piace, su altre meno. Ma fino a quando si muove nei confini che la legge le consente, e fino ad ora è stata così, Lei è il SIndaco, Lei ci mette la faccia, Lei decide! Dovrebbe ascoltare di più, vero, ma nessuno è perfetto. Zacchera, Zanotti, Reschigna (solo per citare i sindaci di Verbania eletti direttamente) ascoltavano di più? Mi ricordo belle discussioni, solo che non c'erano, o erano meno diffusi, i blog e tutto scorreva in modo diverso. Chiudo con un gioco di numeri, mi chiedo, un partito con 52 iscritti, i numeri li hai dati tu, spero che siano inesatti può condizionare la vita di una città? Soprattutto, di questi 52, quanti risiedono a Verbania e non nei comuni limitrofi? Saluti Maurilio
Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 2 Febbraio 2016 - 10:34
Re: spettatori silenti
Caro paolino, non giocare con le parole! in questo caso, e l'ho spiegato in altri post che tu segui, la Marchionini non è arrivata per caso alla posizione che ricopre, e prima di arrivare alle elezioni ha vinto anche le primarie, quindi rappresenta una buona fetta di chi si dichiara di "sinistra". Questo per dire che le beghe interne alla maggioranza, oggetto di questo post, sono incoerenti. Per questo uso l'aggettivo (è un aggettivo?) "democraticamente". Nessuno l'ha imposta, come invece è successo in altri partiti, ma è stata scelta da un'ampia fascia di cittadini. Ben vengano le discussioni interne alla maggioranza, ma in questo caso, mi ricordano quel marito che si è tagliato gli attributi per fare un dispetto alla moglie! Per quanto riguarda le opposizioni, il discorso è analogo...non devono stare zitte, assolutamente no, il loro ruolo è ben definito all'interno della costituzione "devono vigilare che tutto accada nel rispetto delle leggi e dei cittadini". Devono far sentire la loro voce, e molto forte, ma non con i cori da stadio, con azioni strutturate di verifica della legittimità e congruità degli atti della maggioranza, facendo contro proposte (penso per esempio al "governo ombra" del PCI), questa è politica, per dirla alla Brignone. Sperare nel commissario, è solo tirare a campare, allora meglio questo sindaco decisionista, con tutti i suoi errori,. Saluti Maurilio
Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 1 Febbraio 2016 - 20:58
Maurilio - costo commissario
Direi molto meno degli stipendi di tutta una giunta nonché addetto stampa e vari lacchè al seguito
Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 1 Febbraio 2016 - 18:06
Re: facciamolo sul serio
Caro Renato Brignone "...ci sono 6 mesi / un anno per discutere di problemi politici..."...? Cosa significa "...ci sono 6 mesi / un anno per discutere di problemi politici..."? A Verbania, bisogna "... per discutere di problemi politici"? A Verbania bisogna garantire un servizio di piscina pubblica almeno decente, tanto per fare un esempio recente, oppure che non si diano cifre folli per la gestione di uno Stadio che dovrebbe rendere e non costare, per fare un altro esempio recente, magari anche discutere raddoppiare o meno il forno crematorio e se gestirlo direttamente o meno, battaglia a te tanto cara, che capisco assolutamente. Ma questi non sono problemi politici, sono aspetti di gestione della città, su cui, magari, non concordo con le decisioni prese, ma che ritengo necessari portare avanti e gestire. Cosa non fatta con un commissario straordinario. Qualcuno ha fatto il conto di cosa ci è costato il commissario, tra costi diretti (stipendio, vitto, alloggio, viaggi,...) e indiretti, come le decisioni non prese? Questo si che è un problema politico, nel senso di polis (l'ho presa da wikipedia, non sono così dotto), l'amministrazione e la gestione della cosa pubblica. A me, dei partiti e delle cosiddette ideologie, che sono sempre più annacquate ed assomigliano al tifo degli ultras, non mene frega niente. Marchionini ha vinto in modo democratico, ha preso decisioni, che finora non hanno portato a nessuna condanna, quini assolutamete LEGALI, le opposizioni si preparino alla prossima campagna elettorale, tre anni passano in fretta, in modo serio e costruttivo, non implorando un commissario, ci siamo già passati, grazie! Poi saranno i partiti e i movimenti a decidere proporre e i cittadini a decidere chi eleggere! QUESTA PER ME E' POLITICA, il resto è solo "CHIACCHIERE E DISTINTIVO!" Saluti Maurilio
M5S: fioriere, porto e forno crematorio - 10 Gennaio 2016 - 21:36
Re: Maurilio, non metterci anche tu...
Ciao Renato continuo a pensare che sono e restano due situazioni diverse! Nel caso della roggia, al di la di presunte situazioni di sicurezza, c'era un tema di completare un progetto rimasto monco, che, e questo va sempre ricordato, fu avviato dalla giunta Zanotti, modificato dalla giunta Zacchera e ignorato dal commissario. Qualsiasi scelta sarebbe stata sbagliata. La situazione delle fioriere del bar sono un'altra questione. Non voglio giustificare nessuno, ma io non le avrei accomunate, tutto qui. Saluti Maurilio
M5S: fioriere, porto e forno crematorio - 10 Gennaio 2016 - 13:43
...forse mi ricordo male...
...forse mi ricordo male, ma le fioriere nella roggia furono posizionate soprattutto per evitare incidenti con la roggia a filo di strada...ovvvvvviamenteeee grandi polemiche anche allora. Dove, da una parte si accusava, Sindaco Marchionini di sprechi e molto altro, dimenticando che si trattava di un caso aperto con la giunta Zanotti, modificato dalla giunta Zacchera e ignorato dal commissario (che qualche grande statista oggi invoca...)... "A me mi" sembrano due situazioni diverse! Ma forse sbaglio... Saluti Maurilio
Forza Italia Berlusconi contesta 4 delibere - 4 Gennaio 2016 - 14:51
Re: a chi mi riferisco?
"Tutti quelli che dicono che il commissario sia la cosa peggiore, che la Marchionini ha vinto e il giudizio spetta agli elettori... io ho posto questioni di merito". Veramente nei commenti di questo articolo ho letto solo posizioni per questioni di legittimità (competenza degli organi deliberanti) e non merito.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti