Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

comunicare

Inserisci quello che vuoi cercare
comunicare - nei post
Metti una sera al cinema - Punto di non ritorno (Before the flood) - 20 Marzo 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 marzo 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Punto di non ritorno (Before the flood)".
Spazio Bimbi: Cos'è il Mutismo Selettivo - 19 Marzo 2017 - 08:00
Il Mutismo Selettivo è un disturbo dell’infanzia poco noto, caratterizzato dall’incapacità di parlare in alcuni contesti sociali, nonostante lo sviluppo e la comprensione del linguaggio siano nella norma. Vediamo di seguito quali sono le caratteristiche di questo disturbo
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 11:27
LetterAltura partecipa per il secondo anno consecutivo al programma del Comune di Verbania, Verbania si tinge di rosa, in occasione della seconda edizione del Premio letterario Verbania for Women e della ricorrenza della Giornata internazionale della donna, con un imperdibile appuntamento.
Scritture al femminile: tre incontri - 4 Marzo 2017 - 11:28
All’interno del premio letterario Verbania For Women (organizzato dal Comune di Verbania, dall' Associazione 77 e dall'Associazione Giovan Pietro Vanni), con gli eventi previsti per Verbania si tinge di Rosa (dal 1 al 18 marzo con una nutrita serie di eventi per ricordare il ruolo delle donne) segnaliamo le iniziative di Scritture al femminile.
Io vado in Biblioteca - 28 Febbraio 2017 - 17:04
Io vado in Biblioteca. Dal 1 marzo al 1 aprile la decima edizione di Storie piccine: un mese dedicato ai più piccoli.
M5S su CDA del Muller - 15 Febbraio 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante il CDA del ricovero Muller.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale #2 - 14 Febbraio 2017 - 08:01
La comunicazione non verbale fra cane e uomo si realizza anche tramite la gestualità dei soggetti compartecipi: nell’essere umano sono soprattutto gli arti superiori e le mani che definiscono “segni” con un significato comunicativo per il cane; nel cane sono la posizione/movimento della coda, delle orecchie, della testa, della bocca/lingua, delle zampe, a creare un ampio “vocabolario”dialogico.
Avis Omegna: Assemblea Elettiva 2017 e Carnevale - 31 Gennaio 2017 - 11:18
Lunedì 6 febbraio 2017 alle ore 21.00 presso la sede di Omegna si terrà l'Assemblea elettiva della Avis sezione Omegna.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: esperienze di comunicazione non verbale in Canile - 31 Gennaio 2017 - 08:01
Claudio ed io arriviamo nei box di Drop e Gilda, ci salutiamo, ci raccontiamo, ci vestiamo per l’uscita: il momento dell’incontro è carico di stati interni inizialmente emotivi (eccitazione, fretta, agitazione, movimenti sconnessi) che impattano su una buona comunicazione e sull’ascolto.
Metti una sera al cinema - Al di là delle montagne - 30 Gennaio 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 31 gennaio 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso Il Maggiore doppia proiezione ore 17:30 e 20:30 di "Al di là delle montagne".
Continua il progetto scuola Paffoni Fulgor - 17 Dicembre 2016 - 11:27
Nuova uscita del Progetto Scuola 2016/2017 che vede legate il GSH Sempione 82 e la Paffoni Fulgor Basket, società legate da una solida amicizia che sfocia spesso in una bella e attiva collaborazione che in questa stagione le vede anche unite inel comunicare ai ragazzi valori altamente condivisi di solidarietà e di come si possa vivere anche affrontando le barriere architettoniche.
Conser VCO - Area Mergozzo - Quale futuro? - 30 Novembre 2016 - 20:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante il futuro dell'area di Mergozzo di Conser VCO.
Metti una sera al cinema: per CineAbile "Io sono Mateusz" - 23 Novembre 2016 - 11:01
Giovedì 24 novembre 2016, per la Rassegna CineAbile, un evento speciale dedicato al "Centro anch’Io" del Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano. In programma la proiezione di "Io sono Mateusz".
Lavori per Banda Larga a Verbania - 16 Novembre 2016 - 19:06
"Passi in avanti per la Banda Larga a Verbania. Lavori in corso a Intra degli operatori privati; il Comune aderisce all’accordo regionale per dare tempi certi e più rapidi agli operatori del settore". All'interno il comunicato dell'Amministrazione Comunale.
VerbaniaBau: L'importanza del contesto emozionale - 15 Novembre 2016 - 08:01
La comunicazione non è solo correlata a stimoli esterni, non è solo un semplice passaggio di informazioni, ma è soprattutto legata agli stati interni dei soggetti partecipanti: è l’espressione, la trasmissione, la condivisione di emozioni quali la paura, la gioia, il desiderio, il dispiacere, la ripugnanza, la noia, la rabbia, la tristezza, l’accettazione, l’attesa, la sorpresa, l’ansia, il disagio.
comunicare - nei commenti
Cannobio: nuova ambulanza e DAE - 14 Febbraio 2017 - 13:03
CHI STIAMO SOCCORRENDO?
Innanzitutto iniziative di questo tipo vanno sempre lodate, com'è doveroso che sia. Infatti disporre in un territorio montano così frastagliato come quello del VCO di una ambulanza in più e di un altro Dae, collocati come in questo caso a Cannobio o in altre località, offre l'opportunità di accorciare i tempi del primo soccorso sanitario che sono, indubbiamente, il fattore più importante nella catena del soccorso. Soprattutto, per quei paesi che sono distanti molti minuti e km dalle strutture ospedaliere, com'è il caso di Cannobio e di molte altre località, per esempio. Gestire traumi da incidenti stradali, ischemie cardiache, infarto del miocardio o altre patologie che richiedono interventi immediati, possono risultare estremamente difficili. Poi, il Castelli di VB potrebbe non bastare, in quanto, se vi fosse la necessità di un intervento di cardiochirurgia immediato, esso non sarebbe possibile, perché non vi è una chirurgia cardiovascolare e quindi si verrebbe necessariamente indirizzati a Novara o Vercelli, altro tempo che passa. Quindi quale altro fattore può incidere nella catena del soccorso per dare maggiore appropriatezza all'intervento? Semplice, poter conoscere lo stato di salute della persona soccorsa in tempo reale ! Come si potrebbe sapere che il soggetto è un cardiopatico ed ha impiantato uno stent o by pass non è sempre così immediato. Oppure, se sta seguendo una terapia anticoagulante o magari ha delle intolleranze ad alcuni farmaci e molto altro ancora. Avere a disposizione subito informazioni sullo stato di salute di una persona diviene fondamentale e va tenuto presente, i soccorritori non ci conoscono sotto l'aspetto clinico. comunicare subito dall'ambulanza all'ospedale i dati sanitari più rilevanti del soggetto soccorso potrebbe non solo accorciare i tempi ma definire, con minuti di anticipo preziosi, il da farsi e verso quali strutture appropriate indirizzarsi. Concludendo, resta aperta una strada nella catena del soccorso che pochi considerano ma che ogni 118 nazionale ritiene importante ed è: "chi stiamo soccorrendo"? Pertanto invito i Sindaci del VCO e gli Operatori di primo soccorso sanitario, siano essi Medici o laici, di contattarmi al fine di potere sensibilizzare ulteriormente i cittadini su nuovi sistemi semplici ed efficaci per cercare di ridurre maggiormente i tempi già dai primi istanti, con maggiori informazioni vitali e facilitando l'appropriatezza d'intervento.
"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 18 Gennaio 2017 - 13:55
Ottimo Comunicato, da I Repubblica!
Che bel comunicato da Prima Repubblica. 1096 parole per dire cosa?...non si è capito! Partendo dal fatto che "piano parcheggi" (costoso, inesistente e/o improvvisato)" è un ossimoro: se è costoso significa che esiste, se è inesistente allora non è nemmeno improvvisato. Deduco che sia improvvisato e quindi costoso: ma costoso rispetto a cosa? A non avere parcheggi? Bastava quindi "comunicare" che questi gruppi consigliari, (def.: "si definisce gruppo un insieme di persone che interagiscono le une con le altre, in modo ordinato, sulla base di aspettative condivise riguardanti il rispettivo comportamento") formati da singoli (!...contando i nomi sono 2+2?) sono contrari ai parcheggi, contrari alle macchine, contrari all'inquinamento dell'aria ed anche contrari alla GDO perchè altrimenti il prestinaio (che vive e vende da decenni) di Pallanza potrebbe chiudere la sua attività (eppure c'è un tale che da trent'anni tiene aperto un negozietto di alimentari davanti ad un supermercato che a sua volta dista 200mt da un altro market). Definire poi pregiata la zona Acetati fa un pò rabbrividire (non ho letto l'articolo ma fateci capire, vogliono far crescere piante per consumazione su un'area chimico-industriale di quel tipo???)...ma d'altronde non ci si può attendere altro da coloro che contestano l'insediamento/spostamento di una GDO su un'area dismessa ed abbandonata al suo destino. Spero vivamente ci sia anche il reparto ortofrutta del famoso brand tedesco se l'alternativa è comprare cavoli cresciuti sulle ceneri di una fabbrica chimica (sto banalizzando, ma io lo posso fare essendo un comune cittadino e non un politico)! Il resto è scaramuccia politica, "Maestra lui ha deciso che si gioca a palla", "Maestra lui è andato a casa e non abbiamo potuto giocare", "Maestra, volevo cantare ma hanno spento il microfono". Tutto lecito, per carità, ma poco utile. Sui rifiuti un problema di fondo c'è: costa troppo! Le rilevazioni/sondaggi/classifiche sono per lo più di carattere nazionale: quindi se sono false per noi lo sono anche per tutti gli altri. E' un mondo "sporco", in tutti i sensi e per tutti gli interessati (chi la raccoglie ma anche chi la produce; per gli enti pubblici ma anche per coloro che da quel business tirano fuori fior di soldoni!). Infine, quei cestini sono pieni perchè la gente butta ciò che non deve: non si riempiono da soli i cassonetti! Al pto 6 vi siete "dimenticati" il caso piscina comunale...qualche commento? Tutto molto vero, tutto molto auspicabile ma, in sintesti.... "- che si inizi a progettare la città e a costruire il futuro in maniera più integrata, partendo dall'individuazione di quelle aree importanti nelle quali verranno investite risorse" ...e tradotto nella vita reale, cosa vuol dire?? Saluti AleB
PsicoNews: Differenze sessuali nelle emozioni - 14 Settembre 2016 - 13:04
Re: Re: e nello scrivere
Giovanni% , immaginati almeno solo per questa volta che io non sia "fumoso e oscuro", considera anche che è contro la mia natura far rimanere male le persone (a meno che non mi attacchino e sia costretto a difendermi, ma non è questa l'occasione) e poi leggi fra le righe quel che intendo. Detto ciò, il senso del mio scritto sta solo nel comunicare che preferisco partecipare a discussioni con un certo grado di autenticità.
PsicoNews: Differenze sessuali in psicologia - 9 Settembre 2016 - 08:05
comunicare
Anche quando si comunica ho sempre avuto il fondato sospetto che tra donne e uomini si nascondano motivazioni e necessità diverse. Forse alcune difficoltà di dialogo nella coppia dipende da tale diversità.
Carabinieri di Verbania fermano due ladri - 27 Agosto 2016 - 13:49
Re: in parole povere.....
Ciao Kiryienka, non capisco perché i Carabinieri avrebbero fatto male a comunicare l'accaduto?
Panchine in più? Le metteremo! - 16 Agosto 2016 - 22:49
Perché?
Perché quando la sindaco deve comunicare nelle iniziative è in grado di comunicare con questo blog mentre quando questo blog attende spiegazioni dalla sindaco non è capace di comunicare? Invito la redazione a non dare seguito a richieste di pubblicazione provenienti da persone, gruppi politici, partiti che non partecipano alle discussioni su questo blog.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 6 Giugno 2016 - 12:58
andrè e Giovanni%
solo per comunicare che non essendo in grado di competere con la vostra smisurata intelligenza, abbandono per sempre questo sito. Sibilla Cumana, orgogliosa cuoca di insulsi pranzi domenicali.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 5 Aprile 2016 - 17:49
serietà e magari chiarezza...
1136 firme per affermare che essere in maggioranza non significa "avere ragione", è la democrazie bellezza! 1- i numeri riportati dei ricavi non sono veritieri, scontano una serie di elementi (imputazioni arbitrarie di alcune spese, blocco temporaneo ecc.) mediamente i ricavi netti minimi si attestano a 250'000 € che nessun privato garantirebbe, lo ha detto l'Assessore Forni. 2- il punto due è pura fantasia, ovvero si potrebbe verificare alla sola condizione di più che raddoppiare le cremazioni (e forse nemmeno). E' semplice matematica. 3- Le condizioni descritte al punto 3 si verificano solo con incremento ENORME delle cremazioni, ma ciò NON E' NECESSARIO, basta la manutenzione straordinaria dell'attuale linea, costo 500'000 euro, solo 2 anni di utile. Quindi una spesa alla portata del Comune. 4- Altra fantasia. Se questa linea permette di fare utili importanti, quale privato mai la rottamerebbe? è come se io buttassi un auto usata solo perchè ne ho comprato una nuova... le uso entrambe (una io e una mia moglie). 5- La volkswagen sosteneva di fare macchine diesel non inquinanti e la Marlboro sosteneva che il fumo non facesse male ... potrei continuare per ore con esempi. Se si bruciano corpi carichi di farmaci chemioterapici, chi garantisce che tutto vada bene? 6- Il punto 6 dimostra solo che quando si rifarà la linea bisognerà usare idonea tecnologia 7- grave errore! noi non sappiamo quale sarà il limite massimo di cremazioni, potrebbero essere 5000 o 7000, dipende dall'autorizzazione che chiederà il privato. Ad oggi il Comune non ha messo alcun paletto numerico (fonte dirigente del settore del Comune). Per tutte queste ragioni il Comune prima di pensare a privatizzare dovrebbe comunicare con che limiti ciò verrà fatto. In assenza di paletti e limiti, per sicurezza/prudenza/ buon senso si deve votare "SI" e impedire l'ennesima scelta sbagliata (e in questo caso anche pericolosa) di questa amministrazione
Interpellanza nuova Associazione - 6 Febbraio 2016 - 13:14
Re: utilizzo mezzi di stampa
Ciao Andrea Gerardo Marconi che questa amministrazione non sa comunicare in modo efficace, è un dato di fatto, ma rimane la questione di fondo, come sono assegnati gestione e contributi per le altre manifestazioni che si svolgono a Verbania? Quante altre proposte per capodanno sono state protocollate? Se la risposta a questa domanda è più di una, hai ragione tu, "Sinistra e Ambiente" e "Cittadini con Voi", se solo una, è tutto fumo negli occhi. A proposito di fumo per gli occhi, mi era sfuggito, ma sono io che sono molto disattento, che Bava e Brignone erano in due gruppi diversi! E "Una Verbania Possibile" che fine ha fatto? Saluti Maurilio
Interpellanza nuova Associazione - 5 Febbraio 2016 - 13:56
utilizzo mezzi di stampa
Con riferimento al ragionamento sulla stampa il problema è che questa amministrazione non utilizza i mezzi istituzionali a lei forniti bensì la stampa, per questo motivo non ha senso non comunicare alla stampa interpellanze, mozioni ecc se tanto poi entro qualche ora dal deposito in comune l'amministrazione ha già risposto a mezzo stampa. Per quanto riguarda poi il dito e la luna mi spiace ma io la vedo proprio in maniera invertita. il dito è ciò che tutti vedono ( le manifestazioni) la luna è spiegare come si è arrivati a scegliere le associazioni.
ASLVCO e tempi d'attesa - 30 Gennaio 2016 - 18:53
Re: Furbizia
Ciao lupusinfabula Renzi è il personaggio che è, non si discute, ma questo modo di comunicare non lo ha certamente inventato lui!!!! Tanto per ricordare, le "convergenze parallele" di Moro... Saluti Maurilio
M5S: Ex Casa della Gomma venduta si o no? - 27 Gennaio 2016 - 23:11
Questa volta le opposizioni sbagliano
Questa volta non sono d'accordo con gli ottimi e bravi ragazzi del M5S. Spero vivamente che il comune definisca definitivamente la vendita di questi locali per uso commerciale. Vederli come sono utilizzati ora, inutile vetrina per un museottolo di provincia, è un vero spreco. E' un'entrata derivante da patrimonio disponibile che potrà essere utilizzata per far quadrare la parte di bilancio riguardante le entrate e le spese in conto capitale e quindi utile per nuovi investimenti infrastrutturali. La maggioranza commette come sempre un grande errore capitale: NON SAPER comunicare e lascia grande spazio a chi fa strumentale schiamazzo.
Di Gregorio: "Muro del pianto" - 21 Gennaio 2016 - 09:48
Però continuo a chiedermi....
Però continuo a chiedermi, un consigliere comunale, prima di fare un'interpellanza al sindaco su un problema che ha origine lontana, non fa meglio a documentarsi e poi fare una proposta agli organi competenti (commissioni, consiglio comunale,...)? A quel punto, si che ha senso anche comunicare alla stampa la propria proposta. Sarò petulante, e forse avrò anche una visione "romantica" della politica, ma da un consigliere comunale mi aspetto di più, mi aspetto proposte! Proposte pensate, progettate, strutturate e ben comunicate. Poi posso anche non essere d'accordo con la proposta, ma questa è un'altra questione, e in democrazia ci sono gli strumenti per dibattere, discutere,... Per questo trovo un po' "vuota" questa interpellanza; non troverò nessuno che mi dirà che il muro va bene così! Io, non so quali siano le norme. leggi e regolamenti che permetteranno di risolvere questa situazione, che si porta avanti da anni. Mi aspetto che un consigliere comunale abbia la capacità e gli strumenti per approfondire il tema, e fare una proposta concreta, coerente con norme.leggi e regolamenti, oppure di proporre una modifica a queste e norme.leggi e regolamenti che permettano di risolvere la questione. Saluti Maurilio P.S. il "Muro del Pianto" è una parte del secondo Tempio di Gerusalemme, era, ed è, il luogo più sacro all'Ebraismo, Nelle fessure del muro, gli ebrei infilano dei foglietti con sopra scritte delle preghiere. (si veda https://it.wikipedia.org/wiki/Muro_Occidentale), non c'entra nulla con la facciata di piazza San Vittorie!
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 06:40
La colpa principale della maggioranza.
La maggioranza ha una grandissima colpa e consiste nella sua incapacità o volontà di NON comunicare. Credo che il comune non debba imbarcarsi in questo tipo di investimenti ma rimango enormemente perplesso, e qui do ragione a Brignone, M5S e Di Gregorio e Zanotti, nel denunciare la mancata esposizione delle valutazioni economiche e dei conti.
"Continuità, rinnovamento e la città di domani" - 23 Novembre 2015 - 08:41
I nuovi politici locali
Inizialmente credevo che i problemi di questa nuova classe politica del PD erano localizzati solo nella loro incapacità di comunicare e confrontarsi con la cittadinanza. Sono stato troppo ottimista. Nelle loro rare esternazioni (interviste e interventi in incontri pubblici) ho notate la costante assenza di idee, proposte e passione politica. Notate il loro linguaggio. Utilizzano un linguaggio burocratico prendendo maldestramente in prestito formule di polichese. Vogliono colmare il loro vuoto politico con un'esibizione stereotipata del politico. E' da sottolinerae comunque che quelli che ho citato sopra sono piccoli segnali immersi in un enorme silenzio. Notate la differenza con i comunicati passionari di Brignone!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti