Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

contraffazioni

Inserisci quello che vuoi cercare
contraffazioni - nei post
Coldiretti Novara Vco oggi al Brennero - 7 Settembre 2015 - 16:31
Il territorio di Novara-Vco, con i suoi imprenditori agricoli e allevatori è presente in forze, dalle prime ore di questa mattina, al valico del Brennero dove alle 9.30 è iniziato il presidio di Coldiretti scopo smascherare il ‘falso made in Italy’ che ogni giorno valica le frontiere e raggiunge il nostro Paese.
Maxi Operazione guardia finanza Verbania - 16 Luglio 2014 - 17:07
Maxi operazione della guardia di finanza di Verbania, che ha sequestrato in tutta Italia oltre 7 milioni prodotti contraffatti o privi dei requisiti di sicurezza previsti dalla legge.
Novara e Vco a Vinitaly 2014 - 8 Aprile 2014 - 11:26
Dalle Colline Novaresi e dalle Valli Ossolane a Verona per Vinitaly 2014: sono numerosi anche quest’anno i produttori del territorio che partecipano in questi giorni al grande evento dedicato al mondo dell’enologia nazionale ed internazionale che Verona accoglie fino a mercoledì 9 aprile.
Al confine per fermare falso Made in Italy - 4 Dicembre 2013 - 10:23
Oggi imprenditori agricoli di Novara e Vco, al Brennero e a Reggio Emilia per smascherare i prodotti agroalimentari di bassa qualità che, una volta entrati in Italia, vengono poi spacciati come produzioni nazionali”.
Sequestrati 2 mln di prodotti contraffatti - 24 Luglio 2013 - 14:32
Due milioni di prodotti contraffatti sono stati sequestrati dalla Finanza di Omegna e Verbania. I fornitori, tutti di origine cinese, gestivano il vasto giro utilizzando capannoni e grandi esercizi commerciali nelle province di Monza-Brianza e Vercelli.
contraffazioni - nei commenti
Venditore di auto di Piedimulera evade 1 milione di euro - 16 Ottobre 2014 - 08:41
X lady oscar
Sono basito cara che ancora ti meravigli di come funziona questo paese dove, giustizia e politica, stanno mandando tutto a remengo! L'incacchiatura c'è l'ho principalmente con chi gli permette di farlo, CIOÈ NOI! Vedi, io te e tanti altri stiamo a commentare e a lagnarci su punti di sfogo come questo blog, ma per cambiare le cose, purtroppo, bisogna passare all'azione, è come ben sai, in casi come questo, il passo lo dobbiamo fare tutti e assieme; ma in questo paese chi parte per primo? e il primo chi lo segue? Tralasciando per un attimo ideologie politiche, ma parlando di vita sociale di questo paese, già Mussolini, nonostante avesse imposto regole ferree: sulle evasioni del denaro, sulle tangenti della politica, sull'arricchimento improprio a scapito del popolo, sullo sfruttamento del lavoro e dei lavoratori, sulle contraffazioni, ecc. ecc., regole queste che cercava di far rispettare alla lettera; quando gli chiesero se fosse un compito difficile rispose: vedete, il problema non è applicare le leggi in questo paese, il problema è applicarle e farle rispettare agli italiani! E qui la dice tutta su che razza di popolo siamo. Quello che però più mi stupisce è ascoltare molti nostalgici che si fanno ancor oggi la bocca larga parlando della lotta partigiana (anche qui, per onore e dovere di cronaca, basta salire verso i paesi delle nostre montagne per sentire delle verità da brivido raccontate e testimoniate dai vecchi ancora in vita, ma lasciamo correre), ed oggi, che un branco di lupi che si fanno chiamare politici, che compiono soprusi e azioni sconsiderate da paura a nostro danno, stanno lì in silenzio a guardare e mugugnare. Non è forse ora di svegliarsi e cominciare a ridare un po' di dignità a noi italiani e a questo nostro paese? Ma lo dico sopratutto per il futuro dei nostri figli, ai quali, se le cose continuano ad andare avanti così, lasceremo in eredità solo distruzione e macerie; anch'io penso che per non farsi male è meglio vivere di ricordi nel proprio orticello! Ma allora piantiamola di parlare di quanto sono state essenziali e risolutive le lotte partigiane per riconquistare la nostra dignità e la nostra libertà!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti