Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

contributi

Inserisci quello che vuoi cercare
contributi - nei post
Convegno culturale Ordine di San Giovanni Italia - 5 Dicembre 2016 - 11:27
Nella suggestiva e prestigiosa cornice di Villa Giulia a Verbania Pallanza, con il patrocinio del Comune di Verbania, si terrà, martedì 06 dicembre 2016 a partire dalle ore 16:30, il primo Convegno indetto dal S.O.G.lT, Soccorso dell'Ordine di San Giovanni Italia, sezione di Verbania, nell’ambito del progetto culturale di diffusione della storia e della tradizione dei Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme, promosso dall’associazione.
Interventi nelle scuole per oltre 100 mila euro - 22 Novembre 2016 - 18:12
Interventi nelle scuole a Verbania per oltre 100 mila euro varati dalla Giunta. Sia per le strutture che per il benessere degli alunni. Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale.
Amianto: smaltirlo in sicurezza secondo appuntamento - 16 Novembre 2016 - 11:27
Amianto: smaltirlo in sicurezza si può. Secondo incontro pubblico informativo del Comune giovedì 17 novembre 2016 a palazzo Flaim a Verbania.
Città più verdi: Verbania al secondo posto - 14 Novembre 2016 - 18:17
Verbania al secondo posto delle città più verdi e vivibili d’Italia nella classifica nazionale 2016 di Legambiente. La ricerca annuale di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani realizzata in collaborazione con l'Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore conferma la nostra città nei posti di eccellenza in questa speciale classifica. Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale.
Amianto: smaltirlo in sicurezza - 9 Novembre 2016 - 11:23
Amianto: smaltirlo in sicurezza si può. Due incontri pubblici informativi del Comune giovedì 10 e 17 novembre a Verbania.
Città eco sostenibile: studenti in visita da Milano a Verbania - 27 Ottobre 2016 - 15:02
Ieri a Palazzo Flaim si è svolta la visita di tre classi dell'Istituto superiore “Cesare Correnti” di Milano che hanno incontrato l'amministrazione comunale alla presenza dell'assessore all'ambiente Laura Sau e della dott.ssa Marina Della Lucia dell'ufficio ambiente, con la presenza del consigliere comunale Albero Catena Cardillo.
Traffico frontaliero: sondaggi al confine - 20 Ottobre 2016 - 10:23
Il problema del traffico pendolare e transfrontaliero si risolve intervenendo su interi comparti e non solo incentivando singole aziende. Il Dipartimento del Territorio del Canton Ticino affina la sua strategia anti-code, mentre ai valichi ticinesi è ripreso il monitoraggio dei passaggi.
Comune di Verbania: bando pubblico per aiutare studenti universitari - 3 Ottobre 2016 - 17:04
Il Comune di Verbania lancia il bando pubblico per aiutare gli studenti universitari di Verbania: sino a 2000 euro per il sostegno allo studio.
Una Verbania Possibile, sindaco e le Interpellanze - 23 Settembre 2016 - 15:32
Botta e risposta di comunicati, tra il gruppo "Una Verbania Possibile", che annuncia l'abbandono delle Interpellanze sulla costituzione di una Associazione cittadina e il sindaco Marchionini che replica a stretto giro di posta.
Provincia VCO: boccata d'ossigeno - 22 Settembre 2016 - 17:06
"Concluse positivamente le trattative utili a garantire la possibilità di presentare un bilancio 2016 in pareggio alla Provincia del Verbano Cusio Oossola". Di seguirto la nota della Provincia del VCO.
“Presepio di nonna Silvia”: acquistato l’elettrocardiografo - 14 Settembre 2016 - 09:16
Il sapere degli anziani aiuta altri anziani. Le offerte raccolte attraverso la diffusione di “Il Presepio di nonna Silvia” il terzo libro scritto dall’animatore Giorgio Borghini insieme agli anziani ospiti della Fondazione Opera Pia Dr. D. Uccelli Onlus, hanno raggiunto i 2.900 euro.
PD Verbania documento sul FESR - 3 Agosto 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, il documento elaborato dal PD Verbania su cui sono riportati gli indirizzi politici che riguardano il fondo europeo per lo sviluppo regionale FESR.
"Giovedì sera grazie ai commercianti" - 30 Luglio 2016 - 10:23
"Grazie alle attività commerciali che hanno permesso che il giovedì sera nel centro storico di Intra e dintorni si sia potuto assistere agli spettacoli e una parte della città sia vestito a festa". Inizia così il Comunicato che riportiamo. del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi e del Club Forza Silvio Verbania, inerente la manifestazione Intra By Night.
Unioni e Fusioni: ANCI Piemonte scrive alla Regione - 24 Luglio 2016 - 13:01
In una lettera al vice presidente Reschigna la richiesta di "uno sforzo eccezionale per non compromettere il delicato processo in atto”. Di seguito il comunicato.
“Compromessi i servizi di chi vive nella provincia italiana” - 4 Luglio 2016 - 14:01
La Conferenza Stato Città attesta: 40 Province in squilibrio per tagli Legge stabilità. L'Upi (Unione Province Italiane) in un comunicato che riportiamo dichiara: “Compromessi i servizi di chi vive nella provincia italiana”.
contributi - nei commenti
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 4 Dicembre 2016 - 19:04
Memoria corta
Intanto desidero ringraziare la redazione di Verbania Notizie per aver pubblicato questa notizia ed altre (ns convegno). Vorrei poi rispondere a messer spara sentenze, al quale anticipo che gli chiederò conto di ciò che ha dichiarato nelle sedi giudiziarie appropriate; che prima di scrivere calunnie inesatte debba prima andare a documentarsi cosa è accaduto nel secondo grado di giudizio, CAPITO SIGNOR CENSORE DIFFAMATORE!!! Inoltre, per dovere di cronaca, è stato proprio l'Ordine Giovannita (1 dei 4 rami ufficiali appartenente alla stessa famiglia dell'Ordine di Malta e che ha dato il nome ad uno dei 2 torrenti di Verbania), che ben conosceva la vicenda citata dal giudice censore Leonardo e, il relativo esito finale ad essa correlato, a chiedere al sottoscritto e ai miei ex volontari, di aprire una loro sede territoriale nella nostra provincia. Chiudo questo commento scusandomi con la redazione per aver postato sacrosante precisazioni; aggiungendo che questi importanti e utili blog non debbano essere strumento di utilizzo per soggetti frustrati (se fossero persone vere e a posto ci metterebbero la faccia), che passano il loro tempo a gettare fango contro tutto e tutti senza mai dare utili contributi. Sa giudice Leonardo cosa recita un proverbio? "solo gli sporchi sporcano"!!
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 27 Novembre 2016 - 15:03
Re: E questi fatti dove stanno scritti??
Ciao Claudio Ramoni Una piccola Premessa, è un po complicato dialogare su questa piattaforma, spesso i commenti non seguono una logica di risposta, a causa della tempistica di pubblicazione. Riguardo al Penta Stellato medio, credo mai e poi mai toglierebbe 50 milioni ai bambini pugliesi per darne 60 alla Ryder Cup Italiana, la più costosa di sempre https://www.google.it/amp/www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/05/ryder-cup-di-golf-a-roma-i-60-milioni-cash-nascosti-dal-governo-nella-manovra/3169083/amp/?client=ms-android-samsung Oppure per farsi proteggere dai media come nel 2013 sotto elezioni, dando solo 120 milioni al disagio sociale in tutta Italia, e la stessa cifra darla anche all'editoria, tra cui si annidano giornali sconosciuti di partito, nati solo per ricevere quei contributi, Mastella docet. In generale il Penta Stellato medio condivide il pensiero di un comico, molto più autorevole della maggior parte dei cosiddetti politici. http://www.beppegrillo.it/m/2016/11/i_travestiti_morali.html
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 26 Novembre 2016 - 15:00
aggiungo io qualcosa
Oggi il Sindaco ci racconta tutta raggiante che con il voto di oggi alla Camera arriveranno gli 8 milioni di cui ci hanno parlato presentando in pompa magna il piano per le periferie. Peccato che l'altra sera ci hanno convocati per presentare un piano, un progetto, ma si sono soltanto fatti un po' di autopromozione come ben raccontano i 5 stelle, presentazione progetti zero. Se volessimo essere seri, potremmo ricordare che a ottobre 2015, come "Una Verbania Possibile" proponemmo di discutere di periferie facendo riferimento ad altro bando poi non utilizzabile da Verbania, da allora nulla fino a questo bando, fatto dagli uffici senza alcuna condivisione con nessuno (nemmeno in maggioranza). Non poteva essere un occasione per parlare della città e di quale sviluppo sia possibile e condivisibile? Certamente nel bando che è stato approvato ci sono molti elementi positivi, siamo ovviamente lieti ci siano, ma continua a rappresentare un modo di gestire il potere lontano... a titolo di esempio nei 15 anni (circa) passati dal progetto movicentro ad oggi, la nostra stazione è di fatto declassata e probabilmente ragionare se valga la pena spendere tutti quei soldi lì piuttosto che altrove avrebbe avuto senso. Ma niente, discutere in questo Comune, con questa Amministrazione è cosa impossibile, ma le "marchette" le autocelebrazioni sono quotidiane: ci presentano progetti che non ci sono e si pavoneggiano 2 volte per soldi che il loro "buon governo" ci darà. La prima volta quando ci chiamano al Flaim per dire che arriveranno (SENZA AVERNE CERTEZZA) , quando poi (per fortuna) arrivano (?) davvero, si pavoneggiano la seconda volta... Ma arrivano davvero? Piccolo aneddoto personale: avevo una attività innovativa in campo turistico, avviata perchè avevo diritto e firmato per un finanziamento (si chiamava "imprenditorialità giovanile") , siamo partiti perchè i soldi dovevano arrivare da un momento all'altro... dopo 4 anni ho ceduto l'attività debiti/crediti. A proposito di discussione, pianificazione, sapete che oggi è praticamente cosa fatta per la nuova LIDL, (noi come consiglieri lo abbiamo appena saputo) presto "sua maestà" si pavoneggerà anche per questo SUO grande successo. ma una discussione approfondita sul commercio (piccolo e grande)?, una analisi più profonda di natura sociale (tutti sti supermercati e così vicini)? Quale idea di città ha la politica per il futuro? Quali ripercussioni avranno queste scelte nel lungo periodo? come si è formata questa idea? chi la condivide? Se il bando per le periferie finanzia anche un progetto di TAL (Terre Alte Laghi), vuol dire che Verbania ha una responsabilità verso i comuni limitrofi, la sente questa voglia e utilità di condivisione di sviluppo? Quindi, le piccole realtà montane? Non si potrebbe chiedere una contropartita in servizi spesa (per esempio) o ragionare con le realtà limitrofe su punti alimentari in prossimità Montana? Siamo o no interessati ai nostri confini? Questo continuo procedere senza discutere, questo discutere per finta in contesti (lo ripeto chiaramente) "marchettari" non vi ha stancato? Non è un caso se anche Borghi , nel suo essere legittimamente "multicadreghista", in qualità di Sindaco ha perso tutta la minoranza... sarà, ma io da persona di sinistra credo che il confronto e l'approfondimento sia un grande valore, e i contributi amministrativi che possono essere dati da una minoranza in un contesto di progettazione li riterrò sempre preziosi... le marchette sono altra cosa, ovviamente. metto anche il link al post in cui certe affermazioni le argomento meglio: una politica così è solo un danno nel lungo periodo http://www.verbaniafocuson.it/n860335-grazie-silvia-una-puntualizzazione-che-conferma-ma-di-piu-nuova-lidl-e-sinistra.htm
Mario Capanna e Don Gino Rigoldi al Maggiore - 23 Novembre 2016 - 15:30
Re: Re: oltre il danno la beffa
Capanna è un tipico esponente di una classe privilegiata. Il tentativo maldestro e ridicolo di giustificare il grano che percepisce (cito "si aprirebbe un precedente micidiale che riguarderebbe milioni di pensionati e di lavoratori") denota la statura della persona. Detto in soldoni: se le cifre che intasca fossero risultato di contributi versati in, mettiamo 35 anni, allora la questione potrebbe essere accettabile, ma così non è. Inoltre il signore percepiva, durante l'espletamento delle sue funzioni, certamente non cifre paragonabili a quelle di un operaio, categoria che gli sta tanto a cuore. Dicevo prima "potrebbe essere accettabile" perchè io ritengo che una equa pensione al giorno d'oggi dovrebbe essere di 2000 euro, che sia chiaro. Ha vergogna di se stesso e fa di tutto per censurare questo sentimento; il paladino del proletari.... Conosco un ex sindacalista nella nostra zona che per molti versi gli assomiglia. Sono persone che conservano ancora un grammo di morale e quell'esiguo grammo li perseguiterà per sempre nonostante i loro contorsionismi per giustificarsi. Per moderatori: prima ho potuto commentare senza login, ora è stato necessario, perchè?
Mario Capanna e Don Gino Rigoldi al Maggiore - 23 Novembre 2016 - 10:44
"ha fatto ricorso al Tar contro il taglio del 10%"
E' della stessa pasta di Bertinotti. Da http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11790466/Papponi-del-vitalizio--l-ex.html "...Vitalizio che per Capanna, consigliere dal 1975 al 1980, si aggira sui 5mila euro lordi mensili e si va a sommare a quello da parlamentare, deputato per due legislature (1983-92) di 4.725 euro lordi. Solo quest’ultimo, secondo i calcoli effettuati da Libero, gli ha permesso di incassare fino ad oggi 523.100 euro a fronte di 120.805 contributi versati. Gli altri 402.295 euro li abbiamo messi noi...." La mentalità del soggetto, da http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/14/vitalizi-capanna-prendo-5mila-euro-netti-al-mese-non-mi-sento-privilegiato/329788/ "...Il politico, assieme ad altri 53 ex consiglieri regionali della Lombardia, ha fatto ricorso al Tar contro il taglio del 10% del vitalizio. “Chi contesta la mia scelta” – spiega Capanna – “dice ‘sciocchezzine’. Io la casta la combatto dal 17 novembre 1967. Prendo 5mila euro netti al mese, ma il problema non sono i 100 o 200 euro che mi verranno decurtati. Se però malauguratamente il Tar non ci desse ragione, si aprirebbe un precedente micidiale che riguarderebbe milioni di pensionati e di lavoratori. Così diventerebbe lecito intaccare i diritti acquisiti..." Personalmente cerco di evitare il disprezzo anche se è piuttosto difficile, ciò non toglie che la verità debba essere sempre evidenziata soprattutto quando l'ipocrisia vuole imporsi.
Verbania Protagonista: 2 anni di Marchionini - 17 Novembre 2016 - 11:06
non ne sia così certo
Gentile Sig. Tedesco il dubbio rimane, lei probabilmente ha una idea di quanti soldi l'amministrazione abbia dato a questa o quella realtà associativa in termini di contributi e/o servizi... non sapendo chi ci sia in "verbania protagonista" , chi può assicurarmi che parte di quei contributi non abbiano pagato il manifesto in questione? Detto questo, visto che lei è così bravo e democratico , la invito a fare chiarezza anzichè lamentarsi di legittime insinuazioni, e magari ad essere così coerente da procedere verso la costituzione di un gruppo consiliare , visto che non avete nemmeno rispetto per la segreteria del partito in cui militate . stia sereno
Verbania Protagonista: 2 anni di Marchionini - 16 Novembre 2016 - 17:44
meno male che almeno questa il PD non l'ha firmata
Francamente ho perso il conto di quanti soldi questa amministrazione abbia buttato fino ad oggi, ma infine credo che un conto puntuale sia impossibile da tenere perchè in parte occultato nelle pieghe di una trasparenza per modo di dire (si pensi ai 500’000 euro stimati come spesa del giro d’Italia, di cui parlano consiglieri che hanno provato a recuperare gli incartamenti pur non riuscendoci), alle tante “operazioni simpatia” di pura propaganda, contributi agli amici (di cui ricordo innumerevoli interpellanze) , operazioni inutili e costose come i frontalieri con le ali, la copertura roggia intra, i continui esborsi a cazzum per il CEM senza alcuna visone condivisa con alcuno, e poi ancora le costose e irrisolte questioni : Palazzo Pretorio, Casa Ceretti, Concorso Vigili (abortito dopo il risultato) , Parcheggi (7’000’000 di spese previste solo per intra)… Insomma , azzardo una stima che dividerei in due grandi capitoli: 1- spese senza visione (quindi cattive spese) …direi almeno 8’000’000 , quì ci sono i parcheggi CEM, quello in piazza mercato e quello ipotizzato in zona Tam Tam , e speriamo che 8 milioni bastino. 2- spese inutili e di propaganda …direi almeno un paio di milioni, quì c’è la totale mancanza di politica e il costo dell’arroganza e le “cambiali elettorali” . Frontalieri con le ali, giro d’italia, gli spostamenti di volumi con procedure discutibili, i contributi a pioggia , rogge coperte, consulenze per il cem, progetti di nuovi pontili, partneship , l’incredibile questione canile (dove il Comune ha perso al Tar e al Consiglio di stato e si ostina su una strada assurda per ragioni lontane dal pragmatismo e la trasparenza) ecc. ecc. In tutto ciò il ruolo del PD? Considerando pure tutte e due le segreterie che si sono succedute, qual è stato? Ricordiamo che sono già stati “macinati” 3 assessori, siamo al terzo presidente del consiglio, e al terzo segretario generale… ora la propaganda la fa “verbania protagonista” , il PD ha almeno il pudore di non firmare un manifesto ridicolo pagato probabilmente da noi http://www.verbaniafocuson.it/n846672-se-le-suonano-tra-loro-e-si-compattano-se-li-critichi-ma-tacciono-su-cose-importanti.htm
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 16 Novembre 2016 - 14:55
Populismo quanto basta...
Robi, Max Lavecchia e altri, state mettendo sullo stesso piano aspetti completamente diversi. Iniziamo con il dire che un lavoratore regolare, frontaliere o domiciliato, è censito, paga tasse, contributi e tutto il resto, in Italia, Svizzera e nel resto del mondo! Quindi, dire che "l'immigrazione ha portato molti problemi di ordine pubblico e la delinquenza straniera dilaga" è una "baggianata" (senza offesa)! Di quale immigrazione stiamo parlando? Ovvio che il problema c'è con tutti quelli che non sono "regolari", stipendiati in nero, reclutati con metodi "poco leciti" e via discorrendo. Quando "importi(are) in casa propia personale selezionato", lo hai già selezionato, "anche a livello penale" anche se non è obbligatorio! Questo è il caso dei frontalieri. Ricordiamo che In Italia, per poter accedere a diversi ruoli, in particolare nel pubblico, è necessario, almeno lo era fino a qualche tempo fa, presentare il certificato del casellario giudiziale, non mi sembra che sia servito a granchè! Quello che non si dice, almeno in Italia, è che c'è una "classe media" Svizzera, "inca**ata" con gli italiani, ma, soprattutto con gli imprenditori svizzeri, perchè, approfittando del cambio favorevole, assumono lavoratori italiani, a parità di specializzazione, pagandoli molto meno. Ma stiamo parlando di una minoranza, visto che la maggior parte dei frontalieri occupa posizioni di "basso" profilo. Cosa significa "distingua lavoratori specializzati da manovalanza generica"? La manovalanza generica sono i frontalieri! Cavalcando questo "malcontento", le paure per un'immigrazione, anche se solo di passaggio, selvaggia, qualcuno ne sta approfittando, con del "buon sano" populismo, che non porta a nulla se non a far parlare di se', tutto il mondo è paese! Saluti Maurilio
Comitato Basta un Sì: i prossimi gazebo per informare - 12 Novembre 2016 - 09:20
scivolata di Renzi
Pensare che Renzi abbia inviato una lettera a tutti gli italiani all'estero (4,4 milioni di indirizzi consegnati dal Ministero degli Esteri) per inviare una brochure in cui si invita a votare SI insieme alle schede elettorali in un paese normale sarebbe uno scandalo. Il solo costo di questa iniziativa e i contributi a pioggia assegnati alle associazioni pro SI all'estero sarebbero costati - secondo i giornali di oggi - 150 milioni di estero, somma che mi sembra esagerata. Visto che con la riforma al Senato si spenderebbero - 47.5 milioni l'anno (su un bilancio di 504)- vorrebbe dire che solo per spedire e fare propaganda il PD ufficiale avrebbe speso l'equivalente di 3 anni di risparmio dei costi del Senato. Qualcuno mi conferma questi aspetti? Altro che SI, Renzi non ha più comunque pudore. Per questo convintamente e per i contenuti della pastrocchio-riforma VOTARE NO E' UN DOVERE CIVICO.
LegalNews: Definizione agevolata delle cartelle Equitalia - 11 Novembre 2016 - 02:01
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Bene
Ciao Hans Axel Von Fersen Come promesso, provo a farti un quadro più preciso della situazione. Prima, però, due doverose premesse: 1. Le tasse vanno pagate, tutte e sempre 2. Non sono ne un commercialista ne un fiscalista, ma lavorando a fianco di aziende e professionisti da più di 20 anni, ho un quadro ben chiaro. Mi spiego con un esempio. - Prendiamo un artigiano, o piccola imprese in genere. - Prendo un lavoro dove fatturerò 100, con 50 di costi. - Emetterò una fattura attiva (verso il cliente) di 122 (100+22% di iva), riceverò da uno o più fornitori fatture per 66 (50+22% di iva) - Per questa fattura, io dovrò versare allo stato 11 di iva e 25 (per semplicità ipotizzo tutto al 50%) di tasse e contributi vari - Se il mio cliente non mi paga, io non avrò i soldi per pagare i miei fornitori e lo stato (ovvio che questa è una semplificazione, ma meno distante dalla realtà di quello che si possa credere). - Avendo fatturato, dovrò presentare un bilancio dove risulterà che ho avuto un margine di 25 e avrei dovuto pagare 11 di iva - Dopo un anno, circa, riceverò dall’Agenzia delle Entrate una raccomandata dove mi diranno che non ho pagato quanto dichiarato, devo provvedere pagando il dovuto (cioè 36), una multa (altri 36, in linea di massima le multe equivalgono a quanto non pagato) e gli interessi (in questo momento molto bassi, ipotizzo di non considerarli). Però, se non faccio ricorso e se pago entro 60 giorni, la multa si ridurra ad 1/8 cioè 4,13, con la possibilità di rateizzare. - Se nel frattempo il mio cliente non mi ha pagato, io continuerò ad non avere soldi, quindi non pagherò ancora. - Dopo un altro anno, riceverò una raccomandata da Equitalia dove mi dicono che devo pagare i 36 non versati, tutta la multa (altri 36), l’aggio di Equitalia (a memoria ca il 2% se pago subito, 4% se pago dopo i 60 gg), e gli interessi (continuo a non considerarli per semplicità, in totale 72.36 se pago, o faccio istanza di rateizzazione, entro 60 o 72,72 se pago, o faccio istanza di rateizzazione, dopo i 60 giorni. Posso rateizzare fino a 10 anni - Tutto questo senza considerare che nel frattempo i miei fornitori mi avranno fatto causa, ma questa è un’altra storia! Ipotizziamo ora, che invece di fatturare, lavoro in nero - Incasserò 100, sempre con 50 di costi (di solito in nero anche questo, ma facciamo finta di niente). - Non dichiaro nulla, non pago nulla. - Se, e quando, l’agenzia delle entrate capisce che c’è qualche cosa che non va, mi manda la stessa raccomandata, ipotizziamo, ma è difficile, che azzecchino esattamente l’importo. Mi chiederanno sempre 25+11, ma non avendo nulla che dimostri cosa ho guadagnato veramente posso accordarmi (esiste una legge specifica per questo, andate a cercare…indovinate chi l’ha promulgata?) fino a pagare il 20% di quanto richiesto, se non faccio ricorso e pago subito. - Quindi, potrei pagare una cifra variabile tra 7,2 (il 20% di 36) e 18 (il 50% di 36), ovviamente dipende da quanto è bravo chi mi assisteste e da altri fattori. Difficile che avendo queste possibilità pagherò quanto dovuto, cioè i 40,13 del caso precedente - In questo caso, Equitalia non interviene! Interverrà solo se non mi accordo, e quindi non pago. In questi esempi, potrei avere sbagliato qualche calcolo, aver ipotizzato & non corrette e saltato qualche passaggio, ma il film è questo! Chi è il furbo, o meglio il delinquente in questo caso? Sicuramente chi lavora in nero, piccolo o tanto non fa differenza, poi chi accetta lavori in nero (si è corresponsabili a tutti gli effetti) ma anche lo stato, perché è palesemente non è equo, anzi, per comodità, favorisce proprio chi dovrebbe colpire, cioè chi NON HA DICHIARATO e NON HA PAGATO! Questo non significa che questa “rottamazione” mi entusiasmi, per quello che ho letto, non è una decisione strutturale, è una decisione che favorirà, ancora una volta, pochi che hanno le disponibilità per aderire. Saluti Maurilio
Lago Maggiore Marathon - viabilità - 7 Novembre 2016 - 13:02
nrbti pbblici
qualcuno mi spieghi e'e un otributo pubbco o altracosa,grazie(per cotributi di altriComuni etc etcnn ho tempo di cercare,scuate.....) amministrazionetrasparente.comune.verbania.it/at/pdf/DE160210.pdf 01 feb 2016 - Oggetto: contributi IN FAVORE DI A.S.D. SPORT PRO-MOTION
Lago Maggiore Marathon - viabilità - 7 Novembre 2016 - 12:48
trasparenza------
I Comuni,o ''il Comune'',non da fondi/contributi?Se permettete ,trattasi di soldi definiti pubblici.....mmmmmmmhhh...mi sembra strano....e le varie fondazioni?.......Non so,se mi sbaglio chiedo venia,nel caso contrario,chiedo resoconto......sempre che sia possibile.........gia' lo scorso anno si era posto lo stesso problema,se riesco vado a ripescare il post del blog........salut
ApriBottega: bando comunale per aiutare ad aprire una attività - 20 Ottobre 2016 - 13:42
per HAVF e Giovanni
HAVF,buongiorno....mi sono sicuramente espresso male,per me anche 1 euro ah valore,ci mancherebbe altro,non sono Gianluca Vacchi.......intendevo ''una miseria'' nell'ambito delle spese e dei rischi che bisogna correre per aprire un'attivita' commerciale di negozio,tnato piu' ad Intra,oggi come oggi.Capirei fosse Stresa o cannobio,con la stagione risolvi l'incaso di 2/3 anni.........ma qui................quindi,3500 euro,te li bruci solo con gli adempimenti vari,sono nel commercio da 35 anni circa,pochi?...........a Giovanni dico che concordo in pieno su cio' che ha scritto,compreso il ''i soldi pubblici bla bla ''......e' tutto vero,il fatto e' che alcune start up ''fintamente private'',i contributi li beccano,eccome se li beccano,e non di 3500 euro,ma di cifre almeno 15 volte superiori....anche li varrebbe lo stesso discorso.......nn credi?.....salut
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 8 Settembre 2016 - 06:21
?
A parte che l'arbitro sappiamo quanto sia imparziale, in un match serio dopo giro d'Italia ,frontalieri con le ali ,demolizioni, porti, contributi agli "amici", dimissioni dell'universo mondo... Forse l'arbitro avrebbe qualcosa da dire. A parte tutto ciò dicevo, in un gruppo non è sempre il singolo a fare tutto, certo il singolo si assume le sue responsabilità, e io non mi tiro indietro. Ma stai sereno HVF, non è finita qui visto che il problema sollevato è lungi dall'essere risolto ... Anche questo
Zacchera: "Teatro -Buco" - 30 Luglio 2016 - 16:10
Re: Re: Re: Re: Quindi secondo Brignone.......
Ciao Hans Axel Von Fersen è tutto solo una questione di scelte! Io penso che la versione Zanotti fosse esagerata per la città, ma aveva alcuni vantaggi: - chiavi in mano, nel senso che i parcheggi erano inclusi nell'opera - riqualificava, veramente, un'area della città, infatti ora bisogna spendere ulteriori soldi per il progetto di riqualificazione, - lasciava l'arena e la spiaggia, come area turistica aperta, - ... Oggi abbiamo speso, tenuto conto del contributi PISU, meno (forse), ma abbiamo una serie di problemi che, probabilmente con la vecchia soluzione non ci sarebbero stati. Per questo, sono convinto che tra i due mali, la versione Zanotti sarebbe stata la meno peggio! E' solo una questione di scelte! Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti