Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

controlli della velocit

Inserisci quello che vuoi cercare
controlli della velocit - nei post
Carabinieri: controlli straordinari al traffico - 29 Novembre 2018 - 15:03
A seguito del verificarsi di alcuni incidenti stradali gravi, anche di natura mortale, il comando dei Carabinieri di Verbania nelle giornate del 26 e 27 novembre ha disposto l’esecuzione di un servizio coordinato di “grande impatto”.
Carabinieri: 5000€ di multe - 9 Maggio 2017 - 18:14
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso dell’ultimo fine settimana, ha intensificato i controlli alla circolazione stradale, con particolare attenzione alle vie di comunicazione più importanti. Militari del NOR e delle Stazioni Carabinieri dipendenti, hanno emesso sanzioni al codice della strada per circa 5000 euro.
Carabinieri: 12000€ di multe - 15 Aprile 2017 - 17:04
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, data l’elevata presenza di turisti, ha intensificato i controlli alla circolazione stradale, con particolare attenzione alle vie di comunicazione più importanti.
2016 aumentati gli incidenti stradali - 10 Gennaio 2017 - 10:23
Incidenti mortali in aumento in Piemonte e Valle d’Aosta. E’ quanto emerge dal rapporto annuale della polizia stradale: nel 2016 i decessi sono stati 35, il 16,6% in più rispetto all’anno precedente. I feriti, invece, sono diminuiti: 1.574 nell’anno che si è appena concluso, 1.755 nel 2015.
"Multe a Verbania in diminuzione" - 28 Novembre 2016 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Amministrazione Comunale dal titolo: "Multe a Verbania: ecco i numeri. In diminuzione! Altro che un Comune che fa cassa."
Treni: in Piemonte -35mila pendolari dal 2011 - 25 Gennaio 2016 - 09:41
Un Paese con sempre più treni di Serie A e B, dove si evidenzia in alcune aree una vera e propria emergenza per i pendolari. È quanto emerge da Pendolaria 2015, il dossier di Legambiente presentato oggi nell’ambito della campagna che ha al centro dell’attenzione la situazione e gli scenari del trasporto ferroviario pendolare in Italia.
Polstrada: controlli anche in borghese - 10 Agosto 2015 - 13:01
Per arginare il crescente numero di incidente, nel VCO la Polizia utilizzerà anche agenti in borghese e auto di serie.
Week End Rosa: Lo sport come medicina - 22 Maggio 2015 - 16:29
In occasione di Weekend Rosa di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 maggio, sul lungolago di Pallanza, allestito ed organizzato dalla Associazione Verbania Gioca e dal comitato tappa verbanese, anche Auxologico aderisce con un suo spazio informativo sui corretti stili di vita e su come praticare sport senza rischi.
Manutenzione stradale assente? - 11 Marzo 2015 - 14:07
Riceviamo una mail di un lettore, che vuole segnalare nella nostra zona l'abbandono e l'incuria nei riguardi delle nostre strade.
controlli della polizia di Verbania contro l'abuso di sostanze alcoliche - 9 Febbraio 2015 - 15:40
Durante questo fine settimana, si sono intensificati i controlli, da parte della polizia di Verbania, contro l'abuso di sostanze alcoliche da parte dei giovani
L'attività svolta nel 2014 dalla Polizia Locale - 30 Gennaio 2015 - 18:21
Si è svolta questa mattina, presso il municipio a Pallanza, una conferenza stampa dell'Amministrazione Comunale di Verbania per la presentazione dell'attività svolta nel 2014 dalla Polizia Locale.
Sclerosi Laterale Amiotrofica: la distanza tra progetti e realtà - 12 Agosto 2014 - 10:23
Riportiamo una storia che arriva da Facebook. A raccontarla è Ruggero Pavarotti, parla di sanità, di affetti, di crisi, di costi e di chi ne fa le spese.
Riforma autonomie locali: volantinaggio sindacati - 6 Luglio 2014 - 10:14
Lunedì 7 luglio 2014, dalle ore 8.00 alle ore 10.00, si terrà un volantinaggio davanti all’ingresso dell’Ospedale Castelli, di Cgil Cisl Uil.
"Motori & Sapori" - 5 Giugno 2014 - 09:00
Domenica 8 giugno 2014 da Ornavasso alle ore 12.45, parte "Motori & Sapori" sulle mitiche strade del vecchio "valli" (memorial Diego Caffoni). 2° raduno/passeggiata gastronomica, turistica, culturale e benefica per il "Trofeo Michelin 2014"
Roberto Campana - 29 Aprile 2014 - 15:00
La scheda biografica, il programma e i candidati, di Roberto Campana candidato sindaco alle amministrative di Verbania per il Movimento Cinque Stelle.
Movimento Cinque Stelle ecco il programma - 27 Aprile 2014 - 15:01
Riportiamo il programma del Movimento Cinque Stelle, che sostiene Roberto Campana alle prossime amministrative del Comune di Verbania.
San Sebastiano: un anno di polizia municipale - 20 Gennaio 2014 - 16:03
Oggi, giorno di San Sebastiano, si celebra il patrono della polizia municipale. Come da tradizione è l'occasione per tracciare il bilancio dell'anno appena concluso.
"Il Punto" di Marco Zacchera N.470 - 9 Dicembre 2013 - 09:42
Riportiamo da sito di Marco Zacchera l'ultimo numero della newsletter "Il Punto", argomenti trattati in questo numero il Porcellum, responsabilità per il Vco, i morti di Prato e Verbania Center.
trofeo canoa giovani per il centro-nord - 10 Maggio 2013 - 14:11
Sul lago di Mergozzo è in calendario per 11 e 12 maggio la gara interregionale del Trofeo Canoa Giovani per il centro-nord. Alla gara, riservata alla categoria allievi e cadetti, sono iscritte 44 società con 506 atleti. Gli atleti in gara saranno ben 1326. Bando allegato
Nel week end controlli sulle strade - 9 Aprile 2013 - 13:02
controlli della Polizia Stradale nel week end appena trascorso, alcune patenti ritirate e contravvenzioni per eccesso di velocità
controlli della velocit - nei commenti
#IOVOTONO, A VERBANIA: INFORMARSI E INFORMARE! - 10 Novembre 2016 - 17:54
Re: velocità delle leggi
Ciao Rocco Pier Luigi Forse continuare a legiferare non è positivo, forse sarebbe meglio se dopo aver approvato le leggi, non passassero anni prima dei decreti attuativi, forse gran parte delle leggi sono inutili ed ingolfano la vita quotidiana, forse basterebbe attuare e fare rispettare le leggi esistenti, d'altronde se vi fossero poche leggi chiare ed equilibrate come farebbero a vessarci continuamente, come potrebbero aggirare diritti basilari dei cittadini,come farebbero a favorire gli amici degli amici. L'ultima chicca è l'abolizione degli studi di settore a parole, perchè nei fatti cambia solo il nome INDICATORI DI COMPLIANCE solita parola inglese per confondere le acque, i commercialisti al solito non sapranno come fare ad applicarla fino all'ultimo momento utile, gli errori saranno molti, scatterà la solita moratoria per i ritardi e gli errori formali, due o tre anni prima di capirci qualcosa,poi faranno ulteriori modifiche ed altri problemi di applicazione, fino a quando arriverà il nuovo esecutivo e cambierà di nuovo tutto per non cambiare nulla, i piccoli imprenditori perseguiti per errori di ogni sorta, spesso dovuti ad interpretazioni errate della legge, produzione di dati, percentuali e liste varie da inoltrare al fisco facendo il loro lavoro, con livelli di burocrazia insostenibili per i piccoli imprenditori,una produzione cartacea di documenti immane da quando tutto e digitalizzato,il risultato è che sempre più artigiani ed imprenditori chiudono, dopo una vita di attività imprenditoriale. Siamo il Paese dove chi gestisce la burocrazia e le autorità di vari livelli e controlli occupano un numero impressionante di addetti, il problema è che a mantenerli sono i sempre meno imprenditori ed artigiani che si sporcano le mani, e questi devono far lavorare per un tozzo di pane i loro operai, ma sostenere costi assurdi per il cuneo fiscale oltre ai corsi, visite,registri,permessi,patentini,crediti formativi,abilitazioni ecc..ecc. Forse invece di legiferare continuamente e velocemente ci sarebbe bisogno di eliminare molte leggi ed una stabilità normativa negli anni
Mancato rispetto dei limiti di velocità a Fondotoce - 17 Agosto 2016 - 16:41
problema generalizzato
Il problema dell'eccessiva velocità nei centri abitati purtroppo non esiste solo a Fondotoce ma anche in tutti i centri attraversati dalla litoranea SS34: forse si salva il tratto dalla Questura alla canottieri. I controlli sono sempre più scarsi e quando ci sono vengono vanificati dagli im...li che segnalano con i fari la presenza delle divise, la segnaletica lascia a desiderare e le sanzioni, così almeno credo, non sono tali da spaventare nessuno, tanto si sa in ogni caso si possono fare i ricorsi e tirare le cose per le lunghe. Purtroppo la mentalità di buona parte dei conducenti è quella che è, ciò l'assoluto menefrehismo per gli altri utenti della strada: siamo in Italia, detto tutto, poi basta varcare il confine più vicino che tutti filano dritto perchè di là si sa che la polizia non scherza e i limiti, giusti o sbagliati che siano, sono i limiti
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Ottobre 2015 - 05:19
Il vero problema è la velocità
Nemmeno io credo che le barriere fisse possano risolvere il problema della protezione di pedoni e ciclisti, un'auto che sbatte a 50-60 km/h sfonda barriere a meno che non siano in cemento armato (e non mi pare il caso). Concordo con Rompino, l'unica vera soluzione è restringere la carreggiata e fissare limiti adeguati alla presenza di una ciclo-pedonale, si perché in un paese civile quale dovrebbe essere il nostro credo non si possa e non si debba rinunciare a perseguire il progetto di rendere le nostre città maggiormente a misura d'uomo e non a misura d'auto e, quindi, nella fattispecie, ad una delle più belle ciclabili che vi siano in Provincia solo perchè devono averla vinta automobilisti privi di rispetto e senso civico. Sono Consigliere di Quartiere Est, dove recentemente l'A.C. ha fissato i nuovi limiti a 30 km/h su Via Intra-Premeno e via Zappelli, nell'ultimo Consiglio abbiamo chiesto lumi in merito all'operazione e alla sua reale necessità ed efficacia all'Assessore Alba che ha presentato dati incontrovertibili: a 50-60 km/h il 60% circa dei pedoni subisce lesioni gravi/fatali, a 30 km/h solo il 10% circa, cosa che ha convinto noi e buona parte dei Residenti della bontà dell'operazione, per la salvaguardia delle persone. Detto questo il problema non è l'applicazione di limiti restrittivi per "sistemarsi la coscienza" ma rispettarli e farli rispettare: Locarlo non è Marte, se la i limiti li rispettano credo proprio sia dovuto da un lato ad un buon senso civico e di rispetto dei pedoni da parte degli automobilisti, dall'altro a costanti e seri controlli da parte della PM, anche a suon di sanzioni. Perché il vero problema è che l'automobilista medio Italiano se ne strafrega di tutto ciò che lo circonda, saltando rotonde senza minimamente rispettare le precedenze, sfrecciando a 60 km/h dove il limite è di 30, sfiorando pedoni e ciclisti al limite dell'urto pur di non rallentare come la prudenza imporrebbe (tutto ciò accade regolarmente su tutte le strade che percorro giornalmente per lavoro, Verbania compresa). E' arrivata l'ora di inculcare nella testa di tanti automobilisti quel briciolo di senso civico e di rispetto delle regole (in questo caso specifico del Codice della Strada) se non altro per la salvaguardia del nostro prossimo. E se per farlo si dovranno sanzionare gli automobilisti, al pari di quanto fanno alle elementari le maestre per contenere i bambini più scalmanati ed indisciplinati, ben venga.
Multe e buon senso - 20 Agosto 2015 - 18:32
mi sto rispondendo ..
Niente da dire sulla prontezza e sulla capacità da parte degli addetti ai lavori di eseguire gli ordini dei loro capi, lo ritengo giusto! Nessuno ha mai parlato di percentuale di incasso da parte di chi controlla, viene però il dubbio (ed è lecito) che con quest'ordine, con questa fermezza e determinatezza nel controllare la velocità superiore ai 30 km/h in un solo punto ben preciso della città in nome della sicurezza, abbia come scopo quello di riempire un pochino le casse del Comune, ci sono altre modalità che ho descritto prima e che potrebbero essere interessanti (ma probabilmente si andrebbero ad intaccare troppi interessi di troppe persone) per rendere ricco un Comune. Parliamoci chiaro, si è davvero convinti che con questi controlli venga garantita l'incolumità delle persone che passeggiano? Ci sono i relativo cartelli di preavviso dei controlli, come previsto dalla normativa vigente?
Multe e buon senso - 20 Agosto 2015 - 14:08
Scoprire nuovi mondi ..
Non vorrei fare la fine di Brumotti che, inseguito dai suoi amici in macchina a velocità da codice della strada, ha innervosito chi lo precedeva e .. le hanno pure prese! Scherzi a parte, carissimo Sindaco o chi per lei, se desidera fare cassa, molto più renumerativa, ci sono altri metodi, se vuole le azzardo un suggerimento: provate ad effettuare dei controlli sulle "false" residenze, da lì scoprirete un nuovo mondo, molto più corretto, e se fate due conti sui proventi derivanti dall'incasso dell'Imu seconde case ... basta verificare in anagrafe chi è coniugato e allo stesso tempo accertarsi che abbiano la stessa residenza (che in contemporanea ricordo essere anche la dimora abituale). Multare gli automobilisti con questi giochetti delude veramente le aspettative dei cittadini, si sentono presi in giro.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti