Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cooperative

Inserisci quello che vuoi cercare
cooperative - nei post
M5S sui fatti di Arizzano - 21 Novembre 2016 - 18:17
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante i fatti avvenuti al Centro di Accoglienza.
Comunicato stampa della Lega Nord sull'aggressione di Villadossola - 19 Agosto 2016 - 10:00
La Lega Nord, tramite un comunicato stampa, esprime la propria opinione sui fatti di Villa
Alberto Preioni sull'aggressione di Villadossola - 18 Agosto 2016 - 22:02
Raccogliamo lo sfogo di Alberto Preioni, Sindaco di Borgomezzavalle, sul proprio profilo facebook
Progetto “sostegno al lavoro” del Comune - 15 Luglio 2016 - 18:44
Al via il progetto “sostegno al lavoro” dell'Amministrazione Comunale di Verbania per disoccupati, con la pulizia di rii, spiagge e per il decoro urbano.
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 11 Giugno 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Matteo Marcovicchio, Consigliere provinciale, riguardante la proposta di impiegare in lavori pubblici i profughi presenti sul terrirtorio.
cooperative Sociali su “Codice degli Appalti” - 30 Maggio 2016 - 16:11
Riportiamo il Comunicato stampa congiunto sul convegno IL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI - Come il decreto legislativo 5/2016 cambia i rapporti tra Enti Pubblici e Cooperazione Sociale tenutosi il giorno 27 maggio in Casa Don Gianni a Domodossola
Presentato VooBstock 2016 - 29 Maggio 2016 - 14:01
VooBstock: Music & Arts Festival è il più importante evento giovanile del Comune di Verbania, promosso dai giovani per i giovani, permette ai musicisti di esibirsi in un contesto unico per la scenografia e la professionalità dell’impianto tecnico, garantendo loro la possibilità di confrontarsi con colleghi del territorio e non solo.
ConserVCO: Gagliardi nuovo Amministratore - 30 Aprile 2016 - 09:11
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco Silvia Mrchionini, riguardante la nomina di Alberto Gagliardi a nuovo Amministratore unico di ConserVCO.
PD su nomina ConSer VCO - 29 Aprile 2016 - 15:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico riguardante la questione della nomina del nuovo Amministratore Unico di ConSer VCO.
Lega Nord su operazione antiterrorismo - 29 Aprile 2016 - 13:43
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, a seguito degli arresti di ieri, anche a Baveno, nell'operazione antiterrorismo tra Lombardia e Piemonte.
M5S: "Rifiuti, si può fare di più, si deve fare di più" - 5 Aprile 2016 - 17:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, in cui lancia una proposta al nuovo PD, per un tavolo comune dove confrontarsi sul tema della gestione ciclo rifiuti.
Zanotti e Scalfi su futuro Conser VCO - 4 Aprile 2016 - 14:31
Riportiamo dal sito verbaniasettanta.it, l'intervento di Claudio Zanotti e Nicolò Scalfi, riguardante il futuro di Conser VCO.
Minore: "troppo facile fare ricorso con i soldi degli altri" - 5 Marzo 2016 - 09:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del consigliere Stefania Minore, Lega Nord, riguardante la recente sentenza del TAR contro il Comune e il ventilati ricorso al Consiglio di Stato.
Paesaggi Terrazzati: Scelte per il Futuro - 4 Marzo 2016 - 16:09
In preparazione del III° Incontro Mondiale sui Paesaggi Terrazzati “Paesaggi Terrazzati: Scelte per il Futuro” che si svolgerà a Venezia il prossimo ottobre, il tavolo di lavoro “Terre di pietra e di passo”, al quale partecipa anche il Parco Nazionale, organizza per il prossimo 5 marzo alle 9:30 a Domodossola (sala ex Comunità Montana Ossola) un Seminario di studio introduttivo.
Protesta di alcuni profughi - 2 Marzo 2016 - 14:33
Nella giornata di ieri una decina di profughi ospiti della struttura del Gruppo Abele, hanno occupato la sala d'attesa della struttura, la protestare, da quanto riportano i media locali, sarebbe stata rispetto alla dotazione economica da spendere in un supermercato convenzionato.
cooperative - nei commenti
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 25 Novembre 2016 - 21:18
Dopo tanto tempo..
Ma come è possibile che chiunque provi a commentare negativamente contro questa indegna immigrazione clandestina (vi ricordo che fino a prova contraria, chi non ha acquisito lo status di profugo è di fatto un clandestino) viene assalito da questi catto-finto-buonisti/comunisti, definendoli di fatto populisti, xenofobi e razzisti? Di fronte ad un'invasione di massa come quella attuale, di sicuro non figlia di guerre ma semplicemente di comodo, come fate a tollerarla? Prescinde dal colore della pelle, fossero anche americani, russi o giapponesi ... non si può accettare questa situazione! Io vi faccio solo due conticini, e poi mi direte se stiamo accogliendoli per umanità o per interessi. Mi spiego meglio: ogni immigrato=35 euro al giorno, ogni 100 immigrati le cooperative e/o onlus della Caritas incassano la bellezza di 3.500 euro al giorno che, moltiplicati per 365 giorni (366 negli anni bisestili)=1.277.500 euro all'anno. Beh, a me (e non solo a me) viene il dubbio che forse qualche interesse c'è... o no? Se pensate che ogni mille immigrati ragioniamo sui 12.775.000 euro all'anno, e via dicendo (divertitevi a fare i calcoli con i multipli di dieci), possibile che non vi viene il dubbio che si tratta solo di business? E' normale che chiunque tenti di raccontare le cose come stanno viene taciuto definendolo razzista e balle del genere. Senza calcolare i costi insostenibili relativi a sanità, sicurezza e istruzione, che stiamo pagando tutti noi cittadini. Come mai nessuna trasmissione televisiva, viste le critiche a rete 4, non propone servizi a favore di questa "giusta "immigrazione? Rispondo io: perchè non è fattibile, non ci sono le condizioni, non rappresenta la realtà. Il problema non sono solo questi stranieri ma gli italiani che li difendono a tutti i costi, anche di fronte ai fatti di Arizzano e di Torino. Sig.ra Marchionini, io credo che lei non sia andata perchè non aveva materiale sul quale ragionare, avrebbe fatto un autogol clamoroso.
Bando vendita immobile comunale - 2 Novembre 2016 - 18:02
Re: Re: Re: ApriBottega
Ciao Claudio Ramoni,sono del settore,commercio per intenderci,so perfettamente le motivazioni della chiusura.Ovviamente non le snocciolero' in questa sede,alcune,cmnque,riguardano il crollo verticale del business del ''negozio di vicinato'',dovuto a diversi fattori,quindi,azzardare un'apertura,e' molto rischioso.Il contributo dovrebbe essere adeguato.Ovvio che nessuno vuole essere mantenuto/sostenuto a vita,come certi politici o certa politica o certe cooperative ,e via discorrendo,invece lo sono.Per lo svelamento del ''segreto'',un ragionevole dubbio mi viene,conosco bene l'area in cui graviti e le tue difese a spada tratta dell'amministrazione,la dicono lunga.Ma cmnque cio' non influisce sullo scambio di opinioni,ci mancherebbe altro,tanto piu' che avrei fatto la stessa critica fosse stata una cosa di destra,centro,lega,5s...etc etc............alla prossima diatriba.....ciao Ramoni
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 11 Giugno 2016 - 23:32
lavorino a casa loro
lavorino a casa loro.....diamogli 1000 euro,come detto sopra,costa sempre meno che mantenere le cooperative varie che ci lucrano sopra.........oltretutto,possibile che nessuno li veda fuori dai market a elemosinare le monete del carrello?..........SONO GLI STESSI......VOLETE FOTO? le faccio e ve le spedisco...........
Disturbano sul treno senza biglietti, intervengono i carabinieri - 10 Giugno 2016 - 14:52
rispondo al buonista
Prova ad informarti di quanti milioni all'anno spendiamo per la sicurezza, per gli aiuti ecc, oltre alle rapine, svaligiamenti, spaccio di droga, furti a non finire quale primato degli stranieri e non poco la concorrenza sleale nel commercio, nella ristorazione, negli alimenti ecc. e nella occupazione specie giovanile. I disoccupati Italiani continuano ad aumentare e gli Immigrati continuano ad essere assunti, che strano.........!??? Vaglielo a dire ai nostri ragazzi che finiscono gli studi, quanto lavoro trovano. Sai quanta gente Italiana va in giro senza un euro in tasco, perché le aziende per convenienza fiscale preferiscono assumere stranieri che si adattano a retribuzioni minime perché così gli rinnovano il permesso di soggiorno. potrei andare a vanti per ore,...ecc. ecc. Che bella risorsa...! di fatti a sentire la gente, specie nei programmi televisivi es. Quinta colonna, Dalla vostra parte ecc, sono tutti entusiasti ! Che bella questa immigrazione di massa incontrollate....fa solo guadagnare a certe cooperative e ai mercanti di esseri umani, e perché no a ceri Partiti !
Wor4You: Servizio Civile Nazionale, Bando Ordinario 2016 - Proroga - 7 Giugno 2016 - 18:49
sfruttati
sfruttati,creano reddito per le cooperative.....mandateli a fare il militare,come una volta....schienae dritte!!!!
Work4You: Servizio Civile Nazionale, Bando Straordinario 2016 - 5 Aprile 2016 - 19:26
cooperative
Lupus e Gio%,questi sono davvero specchi per le allodole,e parlo per esperienza diretta........forse nn lo sapete,ma ci sono cooperative,anche e soprattutto nella nostra zona,che VIVONO quasi esclusivamente grazie all'indotto e alla gestione di questi poveri ragazzi sfruttati con la scusa del servizio civile.Non vado oltre............mi bannerebbero.
Minore: "troppo facile fare ricorso con i soldi degli altri" - 7 Marzo 2016 - 13:22
Re: Ricorso T.A.R.
Caro Alberto Furlan per sapere che dietro le molte cooperative ci celassero situazioni moto torbide non c'era bisogno di aspettare lo scandalo "Roma capitale". Per fortuna, non sempre è così. Che le cooperative stiano rovinando le piccole e medie imprese è un'affermazione buttata alla Katso (famoso professore di teoria del caos :)), una bella fetta di imprenditori è capacissima di rovinarsi da soli. Ultimo, ma tanto per chiudere, lo sai che le banche popolari sono società cooperative? La "lunga manus" della Marchionini... Saluti Maurilio
Minore: "troppo facile fare ricorso con i soldi degli altri" - 7 Marzo 2016 - 07:01
Ricorso T.A.R.
Signora Stefania MINORE, mi faccia una cortesia, LA SMETTA DI ATTACCARE IL COMUNE SUL FATTO CHE HA OCCHI DI RIGUARDO VERSO LE cooperative, ANCHE SE NON POTREBBE (lo dice il T.A.R.); Le spiego il perchè: quello delle cooperative è un percorso ben collaudato, lo Sa o non lo Sa che con il loro sistema intrecciato di agevolazioni fiscali e contratti agevolati sta rovinando la piccola e media impresa mandando a remengo il mondo del lavoro, in particolare quello giovanile? non parliamo poi della gestione dei clandestini, di quanto denaro pubblico, cioè del popolo italiano, riescono ad intascarsi proprio grazie alla complicità delle Pubbliche Amministrazioni (ne sono l'esempio Roma capitale e il Cara di Mineo per capire come funzionano). Quindi, come vede, di carne al fuoco c'è ne tanta (è come il miele per gli orsi), ecco perchè non deve interferire e lasciare che lavorino in pace per mandare a p.....e questo Paese, su dai sia clemente!!!!!
Minore: "troppo facile fare ricorso con i soldi degli altri" - 6 Marzo 2016 - 08:43
Appunto
La giustizia amministrativa ha una gran mano. Commenta il popolo sovrano: "Se la gara è stata annullata perché non si poteva riservarla alle sole cooperative sociali, trattandosi di un servizio non essenziale dei comuni, la risposta é: appunto! Perchè , allora, c'è discrezionalità e se c'è discrezionalità c'è scelta. Perché la Giunta non la doveva esercitare?" La giustizia ha una gran mano, sorridi o popolo sovrano.
Lega Nord: Interpellanza e "conflitti" - 17 Febbraio 2016 - 09:53
Re: nervosismo inutile
Caro paolino io non spacco mai il capello in quattro tanto per farlo, o peggio per partigianeria. Ho sempre pensato che essere all'opposizione comporti un atteggiamento costruttivo e un impegno maggiore rispetto che l'essere al governo. In fondo, quello che distingue una democrazia da una dittatura è proprio la presenza dell'opposizione. Per questo, non sopporto questo tipo di comunicato. Proviamo ad analizzarlo: - la premessa contiene un po' di "fuffa" che in questi documenti (non importa chi li scrive) non manca mai. Peraltro il commento di Andrea de Zord (Dezo) ha provato a fare chiarezza. - poi parte con il piatto forte, l'erogazione di 97.000, i soldi fanno sempre impressione. - chiude la prima parte con una richiesta ben circostanziata, anche se non dice chiaramente il perchè - dopo le firme, parte con uno "spatafiata" di targomenti, che poco c'entrano con l'oggetto dell'interpellanza, che però insinuano grossi dubbi in chi li legge. Mi chiedo, ma questa è vera opposizione? Io non penso che non sia giusto controllare a chi e quanti fondi vengano erogati alle diverse associazioni/cooperative/..., anzi! Credo però una opposizione degna di questo nome, su questo tema, debba preoccuparsi, principalmente, dei presupposti che stanno alla base dei contributi e sovvenzioni comunali. Il primo presupposti potrebbe essere quale sia la reale utilità sociale di un'associazione, ovviamente non stiamo parlando solo del "Kantiere", ma di tutte quelle che ricevono contributi. Il secondo presupposti è se i fondi erogati giustificano l'attività svolta, a di conseguenza quali spese reali coprano. Chiuderei con un'altra domanda, se l'assegnazione della gestione di spazi, strutture e attività è stata fatta in modo appropriato, verificando se ci sono stati veri favoritismi. Ecco, questa è l'opposizione che mi piace, non quella che urla alla luna, tanto un po' di rumore non fa mai male. E il mio non è "moralismo" da blog. Se l'opposizione non è attrezzata a governare, quando toccherà a loro, prima o poi succede, rischia di fare ancora più danni. Solo per restare a noi, non è che quattro anni di giunta destro-leghista sia stata un gran successo... Per ultimo, come diceva qualcuno più importante di me, "chi è senza peccato, scagli la prima pietra"...vogliamo parlare del senatore con la moglie presidente di una squadra di calcio? Oppure, cambiando partito, per come è finita ieri, è stata una campagna corretta e sensata quella di Immovilli, che ha fatto scorrere fiumi di inchiostro (anche digitale) per poi chiudersi con un nulla di fatto? Per questo penso che il ruolo dell'opposizione sia il ruolo più nobile che ci sia in una democrazia, ma va svolta con criterio e preparazione, elementi che faccio fatica a vedere, Brignone a parte, nell'opposizione di palazzo Flaim. Saluti Maurilio
Lega Nord: Interpellanza e "conflitti" - 17 Febbraio 2016 - 08:22
cooperative
Chiaramente come risaputo sono tutti grandissimi lavoratori che si spaccano la schiena a furia di fondare cooperative da cui attingere.
Lega Nord: Interpellanza e "conflitti" - 16 Febbraio 2016 - 13:54
Ma...
Premesso che concordo sul pericolo del "intreccio ... tra politica, cooperative e associazioni", ma il Kantiere presta alla collettività un servizio per cui vale la pena erogare 97.000€? Immagino che siano stati erogati a seguito di bandi/delibere o altro, qualche altra associazione avrebbe potuto partecipare, o non è stata ammessa ingiustamente? Cari consiglieri della Lega, va bene denunciare situazioni in cui sono state commessi illeciti, e così via, ma nel vostro comunicato / interpellanza, si lanciano accuse più o meno velate, sospetti,... e se parlassimo di mutande verdi. voi come ve la prendereste? Oppure, per rimanere in città, di sovvenzioni a squadre sportive? Il Vostro compito, come minoranza, non è di lanciare allarmi, ma vigilare e, al limite denunciare, con fatti ed accuse ben circostanziate. Pur essendo, in linea di principio, d'accordo con voi, penso che, ancora una volta, non ci siamo! Saluti Maurilio
Chiusura Camere di Commercio? Dipendenti in agitazione - 28 Gennaio 2016 - 13:10
x Gio%
si,hai ragione ,intendevo quesllo che dici tu.Ho scritto di getto ''casta'',giusto per semplificare,tutti avrebbero capito.Restano cmnque dei privilegiati,fanno sciopero e intanto verranno riassorbiti chissa' in quale altro carrozzone.Se un commerciante ''inciampa'',nessun riassorbimento o ''paracadute''....e cmnque i ''finanziamenti ai progetti..bla bla bla''..,sn sempre a cooperative o ad amici degli amici...mai sentito uno della mia categoria,imprenditore di se stesso,che abbia ricevuto un cacchio di 100 euro grazie a quei bandi.....oltretutto ,quandopartecipi,devi prepararti a produrre carte e cartacce che neanche per scrivere Eneide ed Odissea.............ciao Gio%
Veneto Banca: 7,3€ il valore d'uscita delle azioni - 4 Dicembre 2015 - 15:16
Una lettura realistica?
A due giorni dall'assemblea della vergogna di Montebelluna, le proteste di 88 mila azionisti di Veneto Banca non accennano a calmarsi. Il Consiglio d'amministrazione ha tagliato il valore delle azioni da 30 a 7,3 euro, mandando in fumo i risparmi di una vita di famiglie e piccoli imprenditori. “Un colpo pesante per l'economia veneta” dice uno degli azionisti, “tantissima gente, famiglie, imprenditori, non sapeva di giocare in Borsa, altrimenti avrebbero diversificato gli investimenti” non mettendo tutti i risparmi solo su questa banca. Ma come è stata possibile una cosa del genere? E' il sistema bancario veneto. La storia di come i grandi colossi bancari riescono a metter mano sui nostri risparmi, mandandoli in fumo per i loro interessi.Le banche popolari spolpate dagli speculatoriIniziamo dal principio. Nel Nordest italiano, dopo la guerra, imprese e artigiani sono riusciti ad uscire dalla crisi grazie ad un sistema bancario formato da piccoli istituti vicini al territorio e ai cittadini. Sono le banche popolari, cooperative, di credito artigiano e così via. In queste banche non finivano i soldi dei magnati internazionali, ma i risparmi di una vita, il Tfr e le pensioni dei lavoratori veneti ed italiani. Oggi, cosa resta di queste banche popolari? Gli speculatori internazionali affamati di denaro hanno deciso, in combutta coi vertici delle stesse banche, che è arrivata la loro ora. Nel loro mondo in cui il profitto viene prima del bene comune e in cui i soldi sono uno strumento di potere, non un mezzo per comprare il necessario, hanno messo in piedi il meccanismo che ieri ha portato gli azionisti di Veneto Banca, esattamente come quelli di Banca popolare di Vicenza, a veder bruciati i loro risparmi di una vita.Come VenetoBanca ha bruciato i risparmi dei suoi azionisti. In che modo? La banca aveva mentito agli azionisti proponendo azioni ad un prezzo alto e fuori da ogni canone realistico. Gli azionisti non potevano sapere, si sono semplicemente fidati di quelli che si sono rivelati poi dei pirati in giacca e cravatta. Il prezzo iniziale delle azioni era stato gonfiato in base a valutazioni personali di un tecnico esterno di Veneto Banca. Calcoli dei quali non ci è concesso approfondire il metodo perché “riservati”, nonostante le nostre richieste. Ma ieri, dato che la banca sta per diventare Spa, il Consiglio d'amministrazione è stato costretto a rivelare il reale valore di mercato delle azioni. Una confessione obbligata (data la trasformazione imminente della banca) e sudata, che è arrivata dopo una riunione durata 11 ore! 81% di perdita per i piccoli sociEcco l'annuncio: ai fini del recesso le azioni sono state valutate 7,3 euro contro i 30,50 euro fissati dall’assemblea di aprile, vale a dire il 76% in meno. Tenendo conto del fatto che il prezzo di 30,50 euro rappresentava già un taglio di oltre il 22% rispetto ai 39,50 euro degli anni precedenti, la perdita per i soci si aggira intorno all’81,5%. Un’enormità, ma non è detto che sia finita perché bisognerà vedere come la Borsa valuterà l’istituto di Montebelluna, che peraltro deve varare una nuova ricapitalizzazione da un miliardo di euro. Avete capito bene, l'81% dei risparmi di una vita andati in fumo per quella che potrebbe essere una truffa colossale da parte di una banca ai suoi risparmiatori.menzogne, i favoritismi e la volontà di andare in borsa ne sono la prova. Le uniche vittime sono gli azionisti ingannati. Lo conferma oggi Confedercontribuenti: "E' una rapina. Rimangono impuniti i veri colpevoli che hanno diretto la banca e che in questi anni ne hanno combinate di tutti i colori".I banchieri complici vanno puniti Ecco svelato dunque il disegno dei grandi speculatori internazionali: le mega banche, con la complicità dell'Europa e del premier Pd vogliono distruggere e azzerare le banche del territorio per fare posto ai grandi gruppi internazionali. Una volta affondate queste piccole banche infatti, come accaduto per Banca popolare di Vicenza e Veneto Banca, i grandi istituti finanziari potranno comprare per pochi spicci i l
Offerta di lavoro o ricerca di nuovi schiavi? - 18 Novembre 2015 - 15:35
2 consigli
A questo punto mi permetto di consigliarle queste soluzioni: O si iscrive al PD, dove ultimamente alcuni dei loro iscritti riescono facilmente a trovare lavoro nelle cooperative O si finge profugo, e in questo caso verrà visto come futuro elettore PD, e allora sarà mantenuto a spese della collettività e non dovrà nemmeno pagare la spazzatura al comune
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti