Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cossogno

Inserisci quello che vuoi cercare
cossogno - nei post
Incontro su fusione cossogno-Verbania - 15 Febbraio 2018 - 11:04
Proseguono gli incontri pubblici per discutere delle prospettive di fusione tra Verbania e cossogno, con un'assemblea per venerdì 16 febbraio 2018, alle ore 20.45 presso il centro Acquamondo a cossogno.
In tanti a "I sette campanili, io vivo qui" - 31 Gennaio 2018 - 18:06
La tradizione sui sentieri dell’entroterra verbanese con il CAI Verbano-Intra. Dopo la serata di presentazione di venerdì scorso, per il CAI Verbano-Intra è giunto il momento di inaugurare la stagione escursionistica con il tradizionale giro de “I sette campanili”.
Si è presentato il Comitato per il SI - 31 Gennaio 2018 - 11:05
Alla conferenza stampa di presentazione del Comitato per il SI alla fusione dei comuni di Verbania e cossogno, sono state annunciate oltre 200 adesioni di cittadini di Verbania e cossogno, e i punti che motivano la posizione del SI.
"Fusione cossogno-Verbania, poca chiarezza" - 29 Gennaio 2018 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del comitato cittadino di cossogno per il no alla fusione, in cui si chiede maggiore chiarezza su ciò che comporterà la fusione.
Presentazione comitato Sì alla Fusione cossogno-Verbania - 28 Gennaio 2018 - 11:04
Lunedì 29 gennaio 2018, alle ore 18.00 presso la Casa del Popolo Arci "F.Riva" di Trobaso, si svolgerà la presentazione del comitato per il Sì alla fusione dei comuni di cossogno e Verbania.
Comuniterrae riceve un contributo da Regione Piemonte - 24 Gennaio 2018 - 13:01
Comuniterrae. Un neologismo che racchiude i due elementi fondamentali per l’esistenza del patrimonio culturale: la comunità ed il territorio. È con questo nome che prosegue il percorso iniziato lo scorso anno con la costruzione della Mappa di Comunità delle Terre di Mezzo, progetto dell’Associazione ARS.UNI.VCO in collaborazione con il Parco Nazionale Val Grande.
Relazione in merito al bilancio di previsione 2018 - 19 Gennaio 2018 - 11:04
Riportiamo la relazione presentata dal sindaco Silvia Marchionini, in merito al bilancio di previsione 2018, approvato dal Consiglio Comunale di Verbania nella serata di ieri, 18 gennaio 2018.
C.A.I. programma di gennaio 2018 - 18 Gennaio 2018 - 11:27
Appuntamenti del mese di gennaio 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Chifu e Immovilli: pubblico o privato? - 6 Gennaio 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri Comunali Forza Italia Berlusconi, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante alcuni scelte nei lavori pubblici.
Celebrata la benedizione del Toc, annunciati i benemeriti - 27 Dicembre 2017 - 18:06
Ieri, giorno di Santo Stefano, folta partecipazione alla tradizionale "Festa del Toc" a cossogno. La chiesa di San Brizio gremita per la benedizione del “toc”, il tozzo di pane, la cui tradizione ha origini lontanissime.
Lega Nord su donazione baite Rugno - 22 Dicembre 2017 - 16:30
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la vicenda delle baite di Rugno donate al Comune di cossogno.
Natale 2017 a cossogno - 6 Dicembre 2017 - 08:01
Riportiamo il programma degli eventi natalizi a cossogno.
Torna la rassegna Appunti di viaggio - 1 Dicembre 2017 - 20:11
Torna da domani, sabato 2 dicembre alle ore 21 all'Acquamondo di cossogno, la rassegna "Appunti di viaggio". Primo di due incontri della incontri sulle vie del mondo sarà "Dalla Val Grande all'Antartide in una serata" a cura della fotografa Susy Mezzanotte.
Osservazioni del Comitato difesa torrente San Bernardino - 25 Novembre 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un lungo documento del Comitato per la Difesa e la Valorizzazione del torrente San Bernardino riguardante il progetto di centralina una idroelettrica
Tavolo tecnico comunale fusione tra Verbania e cossogno - 25 Novembre 2017 - 11:27
Come illustrato nell’ultimo Consiglio Comunale (dell'8.11.2017) che ha visto la discussione e l’approvazione dell’iter che porterà al Referendum sulla scelta legata alla proposta di fusione per incorporazione tra i comuni di Verbania cossogno, il Presidente del Consiglio Comunale Pier Giorgio Varini ha provveduto a convocare una riunione di un tavolo tecnico in materia.
"Donne al Potere" a cossogno - 16 Novembre 2017 - 11:27
L'Associazione "Vivere Miazzina" e la "FiloDrammatica de Santa Luzia" di Miazzina organizzano lo spettacolo "Donne al Potere" .
M5S torna su fusione Verbania - cossogno - 15 Novembre 2017 - 17:34
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la fusione tra i comuni di Verbania e cossogno.
Questa sera Consiglio Comunale - 8 Novembre 2017 - 13:01
Consiglio Comunale questa sera 8 novembre, alle ore 20.30.
Ritornare a vivere e lavorare in montagna - 27 Ottobre 2017 - 08:01
Sabato 28 ottobre una giornata a Verbania e in quota per parlare di (ri)nascita delle attività imprenditoriali e turistiche sulle montagne del Lago Maggiore.
Cesteria all'Acquamondo - 6 Ottobre 2017 - 17:52
La Valgrande Società Cooperativa è una cooperativa di produzione lavoro, costituita nel 1993 da persone che hanno fatto dell’ambiente e della montagna una scelta di vita e di lavoro. La Cooperativa opera nel territorio della provincia del Verbano Cusio Ossola, il suo staff è costituito da Accompagnatori Naturalistici, Guide Esclusive ed Ufficiali del Parco Nazionale Val Grande, Guide Alpine, operai generici e specializzati, biologi e naturalisti.
cossogno - nei commenti
M5S torna su fusione Verbania - Cossogno - 16 Novembre 2017 - 18:06
Comuni, Regioni
Spero si lasci tutto com'è.Verbania, un Comune, cossogno un'altro, magari sì questi Comuni montani potrebbero unirsi ..e che si resti in Piemonte,com'è da goegrafia, ad ovest del Lago e del Ticino!
Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 15 Novembre 2017 - 20:57
Re: Magari.....
Ciao lupusinfabula Ahahah Resta comunque il fatto che un ODG non costa nulla mentre un referendum quanto costerebbe? Qualcuno lo sa? Questo referendum fa il paio con la fusione di cossogno, tanti slogan ma nessuno studio di fattibilità ci vogliono portare in entrambe i casi a referendum senza darci la possibilità di votare consapevolmente. Ma un business plan serio dove si vanno a sviscerare obbiettivi e benefici ben precisi non ci sono, e rischiamo di fare la fine delle province con la riforma Del Rio. Ma i numeri non li avremo perché poi rischiano di essere smentiti nei fatti. Resta sempre la cattiva abitudine di pensare alle future elezioni anziché alle future generazioni
Passaggio alla Lombardia, PD: demagogico e strumentale - 5 Novembre 2017 - 16:23
Coerenza questa sconosciuta
Personalmente condivido le riflessioni del PD ma una domanda sorge spontanea, perché si vuole imporre la fusione con cossogno a prescindere? Uno studio serio di fattibilità con i pro ed i contro, con relative proiezioni dei costi e risparmi futuri, al pari di quanto giustamente si pretende nella proposta di annessione alla Lombardia. Lo strumento referendario và usato dopo una precisa ed articolata informazione, diversamente diventa solo un mezzo per manipolare le masse
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 21 Settembre 2017 - 10:14
Re: punti di vista
Ciao renato brignone allora può ricandidarsi, perché leggendo il commento di Giovanni %, subito prima del tuo, sembrerebbe di no. Cioè, si considera anche il precedente mandato di cossogno, oppure no?
"Verbania: fusioni logiche" - 31 Agosto 2017 - 09:27
Re: cossogno con Verbania
Ciao lupusinfabula beh, non potevano mica fondersi con Brissago? :-)
"Verbania: fusioni logiche" - 31 Agosto 2017 - 09:00
Re: cossogno con Verbania
Ciao lupusinfabula. Abbindolare da chi? I cossognosesi hanno tutto da guadagnare nella fusione. E anche Verbania. Poi se non saranno d accordo peggio per loro. Noi siamo autosufficienti, sono loro in difficoltà.
"Verbania: fusioni logiche" - 30 Agosto 2017 - 21:02
cossogno con Verbania
Il fatto che gli attuali amministratori di cossogno vedano come una salvezza la fusione con Verbania la dice lunga sulle loro capacità amministrative e, soprattutto, su quelle di chi li ha preceduti. Non sono poi così convinto che i cossgnesi siano disposti a farsi abbindolare....
"Verbania: fusioni logiche" - 30 Agosto 2017 - 11:08
Re: fusioni omogenee 2
Ciao coppo dante. Infatti è l amministrazione di cossogno che ha lanciato l allarme: Non ci sono soldi neanche per l ordinaria manutenzione. Da qui la proposta a Verbania di fusione. Con grandi vantaggi per entrambi. Ciao
"Verbania: fusioni logiche" - 29 Agosto 2017 - 13:13
fusioni omogenee
Perché nessuno ipotizza cossogno, Miazzina, Cambiasca, Caprezzo, Intragna ed Aurano oppure Arizzano, Vigone, Bee e Premeno oppure S. Bernardino e Mergozzo che sono tutti comuni montani?
"Verbania: fusioni logiche" - 29 Agosto 2017 - 11:42
Se SAN BERNARDINO VERBANO...
Se SAN BERNARDINO VERBANO è "idoneo" a fondersi con Verbania, perchè cossogno no? Ricordo che Rovegro, che si trova nella vallata di fronte a cossogno, ma più a monte, è una frazione del Comune di SAN BERNARDINO VERBANO! Se si è favorevole alla fusione di più comuni, non è il caso, prima di criticare sempre e comunque, di favorire l'avvio di queste unioni? Saluti Maurilio
Si dimette l'Assessore Abbiati - 19 Luglio 2017 - 13:54
Re: mandato dei cittadini
Non mi ricordo di aver mai visto un film di Moretti ma è certo che fare, tanto per poter dire di aver fatto, equivale a non fare e/o a fare male. Penso che sia questo il senso del suo intervento. Vero? Il fatto che abbia avuto un largo consenso tra i cittadini non ne fa il Napoleone di Verbania. O peggio. Non autorizza a saltare a piè pari Consiglio Comunale e/o Giunta. Cosa che, invece, spesso capita. Il decisionismo è positivo se, sentiti i pareri di tutti, se ne accolga il meglio delle proposte per ottenere il massimo risultato possibile nell'interesse della comunità. Non mi dilungo perché penso Lei abbia capito il senso del mio intervento che non è di critica assoluta. Secondo me il balzo è stato troppo lungo. Forse, il Sindaco uscito dall'incoronazione plebiscitaria, pensa di essere ancora a cossogno e il suo famoso carattere "tenace", renderà l'agonia amministrativa di Verbania interminabile. Alegar
Lega Nord su fusione Verbania Cossogno - 29 Aprile 2017 - 14:08
Re: Periferia
Ciao lupusinfabula. Ridicola osservazione. Di fatto cossogno e' una comunità e l unione a Verbania sarebbe per lo più amministrativa con grandi risparmi per la prima e grandi benefici per la seconda.
Lega Nord su fusione Verbania Cossogno - 29 Aprile 2017 - 13:17
Periferia
Se aderirà alla fusione cossogno diventerà una desolata perifiera, come lo sono tutte le periferie. e poi un minimo di orgoglio campanilistico i cossognesi DOC l'avranno pure! In fondo la situazione economica di Cossgno non sarà molto diversa da quella di migliaia di altri piccoli comuni in Italia che però non svendono la loro identità!
Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 21 Aprile 2017 - 00:05
Re: rereferendum 2 comuni
Ciao lupusinfabula Nei 2 comuni in quanto devono essere favorevoli entrambi, ma credo che la questione più importante sia uno studio di fattibilità serio, ben discusso e diffuso tra la popolazione, solo così vi potrà essere una vera fusione condivisa e democratica, ad esempio a cossogno non si paga Irpef comunale, con la fusione la pagheranno, credo bisognerà presentare i bilanci degli ultimi 3 esercizi e valutarne la solidità, l'indebitamento e le implicazioni nella fusione , la giunta comunale di cossogno verrà azzerata? quanti servizi sono già in comune? quante opere e manutenzioni sono urgenti e di quanti soldi necessitano? Le domande ed i dubbi sono molti e vanno fugati. Basta con le decisioni calate dall'alto come fosse il vangelo, vogliamo che non ci chiedano la partecipazione solo quando le decisioni sono di poco conto, e vogliamo che le indicazioni dei cittadini prese a maggioranza vengano rispettate giuste o sbagliate che siano. Solo così la politica tornerà ad avere credibilità ed i cittadini a partecipare
Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 20 Aprile 2017 - 20:47
rereferendum 2 comuni
Che vuol dire un referendum nei 2 comuni? Ovvio che se anche 1/10 dei cittadini di VB sarà favorevole all'unione il volere dei pochi cittadini di cossogno non conterà un tubo: in questo caso dovrebbe valere solo ed unicamente il parere dei cittadini di cossogno, ai quali dico: -Non fatevi intortare dai ricatti tipo-Tipo se non passa il refereendum mi dimettto-: dice il proveribio che morto un papa se ne fa un'altro!
Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 20 Aprile 2017 - 19:16
Lettera morta ?
VERBANIA-cossogno UNA SCELTA CONSAPEVOLE E INFORMATA DEI CITTADINI, NON DEI POLITICI STUDIO DI FATTIBILITA’ E RISPETTO DEL VOLERE POPOLARE In linea di principio il MoVimento è favorevole alla fusione, accorpamento, dei comuni come risposta all’eccessiva frammentazione amministrativa che caratterizza l’Italia (più del 70% degli 8.100 comuni ha meno di 5.000 abitanti) ed alle conseguenti inefficienze e perdita di capacità di governo. E’ chiaro però che per processi complessi di questo tipo non basta l’ottimismo della volontà. Nel nostro caso stiamo però parlando della fusione tra due comuni dove quello di ca 30.900 ingloberà di fatto quello più piccolo di poco più di 640 abitanti. Perché Verbania con cossogno e non altri comuni limitrofi? Perché cossogno con Verbania e non con altri comuni come San Bernardino Verbano, Miazzina, Cambiasca, Caprezzo , Aurano o Intragna ? Quale è il metodo di valutazione? Il MoVimento 5 stelle di Verbania chiede, al comune di Verbania, che venga fatto uno studio di fattibilità dell’intero iter che porta alla fusione proposta dai Sindaci di Verbania e cossogno per dare la possibilità ai cittadini di attuare una scelta “informata” ma soprattutto consapevole. Lo studio di fattibilità può essere predisposto internamente dagli uffici comunali o essere affidato all’esterno. Temi principali di tale studio dovranno essere le caratteristiche del territorio, la popolazione e la sua dinamica, il lavoro, il turismo, la finanza locale ed una simulazione preliminare di alcuni costi del Comune Unico. Tale studio dovrà costituire l’inizio di un dibattito per approfondire e focalizzare meglio rischi ed opportunità del “comune unico”. Si dovrà evitare, da parte delle amministrazioni, o da gruppi politici, la fase del marketing politico, ovvero della “vendita” del prodotto “comune unico”. Vanno approfondi i nodi critici, evidenziate le soluzioni organizzative, rappresentare l’impiego di risorse necessarie (economiche, umane, organizzative), modalità, tempistiche, prospettare un vero e proprio “piano industriale”. Riteniamo questo primo passo fondamentale per dare vero valore aggiunto all’intero processo di fusione e che agevoli sicuramente il processo a livello di trasparenza e di comunicazione con i cittadini. Non saremmo i primi infatti in 40 casi di fusione per i quali fino a questo momento è stato possibile censire queste informazioni, lo studio di fattibilità è stato realizzato in 24 processi, molti dei quali hanno beneficiato di finanziamenti regionali. Dopo aver informato i cittadini devono sui pro e i contro, come previsto dalla legge verrà, indetto un referendum consultivo (nei due Comuni): chiediamo sin da ora che “politicamente” gli venga dato un valore “non consultivo” ma “politicamente vincolante” per evitare di veder disattendere il volere popolare vanificando il valore del referendum stesso. MoVimento 5 Stelle Verbania
Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 14 Febbraio 2017 - 19:51
Le dimensioni sono relative
Cari lupus e paolino, sapete meglio di me che (nel caso specifico) le dimensioni non contano, conta la buona politica, che nei rari casi in cui è in mano a persone intelligenti e motivate può fare cose straordinarie. cossogno e Verbania insieme potrebbero essere reciprocamente avvantaggiate, potenzilmente questa fusione porta delle grandi possibilità... Sapete quanta poca fiducia abbia in marchionini, ma le potenzialità restano tutte.
Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 14 Febbraio 2017 - 13:38
Fagocitare
Caro Giovanni% qui si parla di fagocitare perchè è la metropoli (verbania) che sta fagocitando il paesino (cossogno): se si parlasse di fusione di paesini tra loro nessuno avrebbe usato il termine "fagocitare".
Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 13 Febbraio 2017 - 12:44
giriamola così...
Io non sono per allargare Verbania, sono per allargare cossogno :-D , scherzi a parte, è vero che non tutte le aggregazioni abbiano senso, ma questa assolutamente sì, lo dico da tempo e riporto di seguito le mie ragioni: Per quanto mi riguarda già nel 2012 scrissi questo post: http://www.verbaniafocuson.it/n40911-quando-la-politica-egrave-debole-le-idee-non-camminano.htm , tutte cose che pensavo da molto tempo prima di scriverlo. Il problema è che il livello politico locale è normalmente poco lungimirante, il tema dei confini, dei fondi ( € ) ai Comuni, viene sempre trattato partendo dal fondo, ovvero chiedendosi quanti soldi arriveranno. Fosse per me , anche non arrivassero incentivi economici, avrei da tempo avviato una strategia politica per ampliare i confini di Verbania, per diverse ragioni: Prima di tutto, essere una città che ha una parte di territorio nel Parco Nazionale della ValGrande, ci consentirebbe un unicità assoluta. Bagnati da uno dei più bei laghi del mondo e inseriti in un parco wilderness tra i più famosi d'Europa... Solo in termini di buona comunicazione questa cosa potrebbe farci svoltare in termini turistici. Più pragmaticamente, la nostra storia è tra i monti, solo a metà ottocento circa, la popolazione del lago è divenuta maggiore di quella residente in montagna. Il progetto dell'Associazione Terre Alte Laghi, sta dimostrando che il connubio laghi montagna, in termini di turismo "slow" è vincente, e loro (terre alte intendo) si sono solo guardati in giro per capire (e lo dico in termini assolutamente positivi) questa ovvietà. La politica potrebbe fare di più, con un territorio più ampio e anche montano, potrebbe ragionare di progetti innovativi (per noi innovativi, in altri posti già ampiamente collaudati) come una gestione responsabile ed economica della filiera del legno, trattamento energetico delle biomasse, agricoltura di montagna (per nicchie interessantissime di mercato) , valorizzazione delle strutture rurali decadenti... Tutto ciò, con una Verbania sensibile e lungimirante non solo sarebbe fattibile (anche in termini di ricerca di fondi comunitari), ma sarebbe auspicabile. Per non parlare del fatto che la macchina amministrativa, tanto bistrattata da alcuni, ha bisogno di organico , e che attualmente le assunzioni sono difficili, quindi un inserimento dell'organico in forza a cossogno nella struttura verbanese, potrebbe fare solo un gran bene. Se questo progetto riuscisse bene, potremmo davvero iniziare a scrivere una nuova e bella pagina politico/economica del territorio. L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che la proposta parta da cossogno e non da Verbania, a significare che l'attuale Sindaco di cossogno ha una aperture mentale e una visione decisamente più ampia di quella che dovrebbe avere il Sindaco del capoluogo di provincia , notoriamente più incline ad essere poco collaborativo... speriamo.
"Cossogno: con Verbania o nell'Unione dei Comuni?" - 11 Febbraio 2017 - 23:40
.........!!!!
Beh, tante teste, tante ipotesi !!!!! Io sono per mantenere le tradizioni, e quindi le abitudini popolari e secolari. Sarebbe opportuno chiedere agli abitanti di cossogno, cosa ne pensano tramite un referendum. Non credo sarebbero contenti di una unione tra Verbania e cossogno. E neppure io.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti