Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cuore

Inserisci quello che vuoi cercare
cuore - nei post
“La pietra racconta” - 13 Luglio 2018 - 11:27
Torna per il secondo anno il ciclo di eventi “La pietra racconta”, in cui la pietra stessa si fa musica in ambienti del paesaggio “di pietra” naturale e costruito e in cui il cuore di granito di questa terra viene raccontato con linguaggi che si integrano a quelli del Museo GranUM e dell’Ecomuseo del granito di Montorfano, che ne propongono la storia, offrendone interpretazioni sonore emozionali.
Allegro con Brio si parte con l'enigmistica - 5 Luglio 2018 - 13:01
Sarà Stefano Bartezzaghi, enigmista, esperto di giochi e autore di libri, ad aprire gli spettacoli di ‘Allegro con Brio’ nel parco della biblioteca di Villa Maioni.
Il cinema incontra arte, paesaggio, storia, montagna, musica e canto - 29 Giugno 2018 - 13:01
Il viaggio inizia il 30 giugno in località Segletta, Aurano. Inaugurazione della stagione estiva affidata al film concerto NON NE PARLIAMO DI QUESTA GUERRA, regia di Fredo Valla. 100 anni fa la Grande Guerra finiva, lasciando dietro di sé la morte di migliaia di uomini. Disertori, ammutinati, rivolte e decimazioni nell’esercito italiano.
Omegna Band on Stage 2018 - 28 Giugno 2018 - 19:32
Ala Palatenda dell’Oratorio di Omegna Band on Stage 2018. Rassegna-concorso di gruppi musicali, seconda edizione. Sabato 30 giugno dalle 21 con 6 band in concerto.
"Insieme con Rugge" - 28 Giugno 2018 - 13:01
Venerdì 29 e sabato 30 giugno 2018, torna a cannobio la manifestazioni "Insieme con Rugge" la Giornata di Sport e Giochi al campo sportivo di Cannobio in memoria di Luca Ruggiero.
La Solita Pizza: 740€ ad ANGSA - 27 Giugno 2018 - 13:01
Si è conclusa la 4° edizione de "Non la solita pizza", evento che l'Associazione Commercianti benpensanti GT, organizza in occasione della festa patronale di S. Pietro a Gravellona Toce, chiudendo al traffico di veicoli, il Corso Sempione che per una serata si trasforma in una pizzeria all'aperto.
Un gol nel tuo cuore: in campo con la solidarietà - 22 Giugno 2018 - 19:06
Sabato 23 giugno alle 18.00 le associazioni di volontariato vi aspettano allo stadio Liberazione di Omegna per “Un gol nel tuo cuore” con la Nazionale Artisti TV e la squadra dell’Omegna Calcio che nel 2008 vinse il campionato di prima categoria.
Cross Festival 2018 - Nina's Drag Queen - 20 Giugno 2018 - 09:33
Le Nina's Drag Queen presentano il concerto-spettacolo TACCO 12, giovedì 21 giugno 2018 in piazza Garibaldi a #Verbania Pallanza ore 21.30. (In caso di pioggia si svolgerà al centro eventi Il Maggiore Verbania).
Musica in Quota: primo appuntamento a Pian d’Arla - 15 Giugno 2018 - 10:23
Torna Musica in Quota: da giugno a settembre il festival porta le sette note tra vette e alpeggi del Piemonte. Dal 16 giugno al 2 settembre dodici appuntamenti (gratuiti) per la dodicesima edizione.
La pizza del cuore 2^ edizione - 15 Giugno 2018 - 08:01
Seconda edizione de La pizza del cuore. Con la prima gli amici della Soms, aderendo alla richiesta del consiglio di quartiere, hanno dotato Cavandone di un defibrillatore.
Danze popolari del sud Italia! - 6 Giugno 2018 - 11:47
Dopo il successo del primo ciclo di incontri dedicato allo studio delle danze popolari del sud Italia a cura di Amina, replichiamo a Trontano questa volta. Mercoledì 6 giugno 2018
Letture filosofiche: La stanza del Vescovo - 4 Giugno 2018 - 09:33
La società filosofica Italiana sez VCO propone martedì 5 giugno alle ore 21.00, presso la Biblioteca Comunale di Baveno per il ciclo Letture filosofiche propone La stanza del Vescovo di Piero Chiara.
Giornata nazionale dei Piccoli Musei - 2 Giugno 2018 - 17:32
Domenica 3 giugno 2018 torna la Giornata nazionale dei Piccoli Musei, proposta dall’omonima associazione per far conoscere il vero volto dei piccoli musei, la loro importanza, il loro ruolo e le specificità.
C.A.I. programma di giugno 2018 - 31 Maggio 2018 - 09:33
Appuntamenti del mese di giugno 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Museo del Paesaggio eventi estivi - 24 Maggio 2018 - 16:01
Il Museo del Paesaggio inaugura la stagione estiva con alcune iniziative che accompagneranno il proprio pubblico per tutta l’estate.
Concerti Ciani a Santa Marta: programma 2018 - 24 Maggio 2018 - 13:01
Il Comitato Pro Restauro Santa Marta Intra, anche quest'anno propone la prestigiosa rassegna dei giovani maestri e talenti del pianoforte.
Premio Letterario della Resistenza - 24 Maggio 2018 - 10:39
Un intero week end di festeggiamenti e una cerimonia di premiazione attendono i protagonisti di uno dei più importanti appuntamenti della cultura italiana e internazionale.
Giornate della solidarietà: raccolte 7 tonnellate di generi diversi - 22 Maggio 2018 - 11:04
Nelle giornate della solidarietà dello scorso venerdì 11 (nelle scuole) e sabato 12 maggio, organizzata e gestita dal Comune di Verbania per i più bisognosi, la raccolta di materiale a lunga conservazione nei supermercati e negozi ha raggiunto la considerevole cifra di 7 tonnellate e 242 kg (contro le 6 tonnellate e mezzo dello scorso anno).
5^ edizione de "La Pica da Legn" - 21 Maggio 2018 - 15:03
Concorso che vuole premiare le migliori immagini, le storie, i racconti dei protagonisti della montagna, nonché di ogni ambito dell'ambiente montano.
Anzino, fra Istituto Pubblico e storica Via Crucis - 19 Maggio 2018 - 10:30
Anzino, piccolo paese della Valle Anzasca, noto per il Santuario dedicato a Sant’Antonio da Padova, fra i suoi tesori annovera la storica Via Crucis realizzata lungo un percorso ad anello, che parte e ritorna al Santuario.
cuore - nei commenti
Verbania documenti: "La nascita dell'Istituto Ferrini" - 8 Luglio 2018 - 15:42
informazione
Essendo stato allievo dell' Istituto Ferrini presso Villa Maioni nell'anno scolastico 1963-64 e frequentando la 1°geometri, ricordo molto bene gli insegnanti di allora diretti dal preside prof.Napione. Un particolare ricordo alla prof.Lidia Della Lucia (mod) , insegnante di geografia generale e scienze naturali.,la quale già a quei tempi dimostrò notevoli qualità umane nei confronti di noi allievi,nonostante fossimo un po'turbolenti. Ho provato più volte ad effettuare delle ricerche su Internet di questa insegnante che tra l'altro dedicava il suo tempo libero ad attività politiche nell'ambito comunale.,ma purtroppo senza alcun risultato. Desidererei che a volte si parlasse anche di quegli insegnanti che hanno contribuito con dedizione allo sviluppo didattico di questo Istituto come per esempio la prof.Della Lucia che ha lasciato un segno indelebile nel mio cuore..
Frecce tricolori VIDEO - 21 Maggio 2018 - 09:31
frecce tricolori
Che spettacolo!, che emozione!, organizzazione perfetta. Grazie a tutti quelli che ci hanno messo cuore e....soldi.
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 2 Maggio 2018 - 17:14
Le ragioni della fusione per incorporazione
Ciao privataemail, nel caso della fusione tra Cossogno e Verbania non è richiesto un piano di fattibilità (che non credo proprio psia fatta a costo zero dalle università, finanche venga commissionato dal M5S) poiché questo studio è già stato fatto sul campo dagli amministratori dei due comuni nel corso dei due ultimi decenni verificandone convenienza e fattibilità. Risulta quindi evidente come i due comuni abbiano maturato un’esperienza tale per procedere consapevolmente verso la fusione, esperienza e consapevolezza che il restante 70% dei comuni evidentemente non aveva. Venendo ai dubbi: - se per aumento della spesa intende quella a carico dei cittadini mi risulta che la sola prevista, per altro solo tra cinque anni, sia l’allineamento dell’addizionale IRPEF a carico dei cossognesi, che credo possa ammontare a poche decine di euro l’anno; - le assicurazioni (e le rassicurazioni per alcuni) sono esplicitamente dettate dalla Legge Delrio n. 54/2014 che la invito a leggersi; - non può chiedermi ora quanti nuovi mutui saranno accesi in futuro, questo dipende da quanti investimenti saranno attuati per la città; - i costi burocratici della fusione non li conosco nel dettaglio, posso solo citarle i costi per il referendum consultivo, richiesto e deliberato in Consiglio Comunale, dalla maggioranza consiliare lo scorso novembre 2017 pari a quelli sostenuti nel 2016 per il referendum abrogativo sul tema del forno crematorio, richiesto dalla minoranza consiliare che poi non ha portato a nulla. A tal proposito vorrei rilevare il senso molto politico del secondo rispetto al primo, la fusione dovrebbe, infatti, essere fatta trasversalmente, indipendentemente dal colore politico, perché chi ne avrà il vantaggio è la città e i suoi cittadini. - avendo il comune di Cossogno nel 2017 un bilancio con un avanzo di 30.000€, ritengo sia stato capace di ottemperare alle manutenzioni richieste sul suo territorio, figuriamoci con 600.000€/anno in più per investimenti ordinari e straordinari, quota destinata a Cossogno dei 3.000.000 totali spettanti all’anno per la fusione; - la visione di un comune tanto ampio c’è e da molti anni, capisco che ci si preoccupi della fattibilità di questo progetto ma al contempo si esprimano le opinioni sulla base di una completa conoscenza dei fatti. Se necessario, sarà mia premura allegare la mia dichiarazione fatta in tal senso, e pubblicata su media e online, ove risulta con chiarezza come tale visione esista dal 1999; - i governi futuri potrebbero far tutto e il contrario di tutto, ma questo indicherebbe la solita scelta politica di partito molto poca onesta nei confronti della città e dell’intero territorio, 30.0000.000€ sono una priorità per chiunque abbia a cuore primariamente la città e non il proprio partito; - come già affermato la Legge Delrio prevede uno stanziamento per tutti i 10 anni previsti, e questo non lo può cambiare nessuno (esattamente come gli 8 milioni concessi a Verbania dal Bando Periferie); - la sua ultima domanda dovrebbe rivolgerla a qualcun altro dall’ego molto ma molto smisurato che di cattedrale nel deserto a Verbania ne ha creta un’enorme, lasciando a noi le croste da grattare. Per finire le risorse investite dallo Stato per le fusioni sono risorse pubbliche derivanti anche da tagli alla spesa ma sicuramente inferiori a quelle stanziate da sempre per la sopravvivenza di oltre 8.000 comuni (e qui parliamo di centinaia di miliardi di euro) che alla fine andrà a generare un forte risparmio, un ritorno utille per garantire migliori servizi per tutti, a iniziare da una possibile riduzione della pressione fiscale. Questo ci porta a pensare per logica che la razionalizzazione della spesa inizi innanzi tutto a livello centrale, con benefici che chiaramente andranno a ripercuotersi a tutti i livelli. Altrimenti mi spiega dove starebbe la convenienza per lo Stato? Dirimente risulta essere questa intervista al sindaco di Valsamoggia comune emiliano nato dalla fusione di ben 5 comuni i cui risultati estremamente positivi vengono evid
Aggredito capotreno - 17 Aprile 2018 - 16:57
Re: Re: Chiarimenti necessari!
Per uno che non capisce, il discorso sicuramente è noioso. E' così, mettiti/mettetevi il cuore in pace, accettate la dura e triste realtà che non vi appartiene, vivete in un mondo utopico, oltretutto dal mio punto di vista ... direi proprio brutto! Faccio fatica a girare il mio isolato? Pfff, che parolone che utilizzi, esprimi davvero tutta la tua intelligenza ed infatti lo dimostri ogni qualvolta scrivi un post. Come promesso, ti saluto cordialmente, e ti prometto che non la penserò mai come te, piuttosto la morte. E rimane sempre valida la mia offerta del biglietto del treno, la tratta te la scelgo io... e accetta no?
Buona Pasqua! - 1 Aprile 2018 - 12:28
GRAZIE DI cuore.....
e ricambio con affetto!
"Sanità piemontese ai primi posti in Italia" - 30 Marzo 2018 - 08:36
Ospedali
Forse perché non ne avete mai avuto bisogno , di ospedali piemontesi,parlate di Lombardia . Un mio amico operato a cuore aperto a Alessandria , riabilitazione a Veruno , tutto benissimo ! Una mia amica caduta a Gurrone ( Val Cannobina ) frattura a vertebre , arrivato elicottero , trasportata a Torino, operata e stà benissimo ! Certo non sempre le cose vanno benissimo ! Tutti i giorni la gente muore , questo succede anche in Svizzera . Anche loro a seconda della gravità del caso vengono trasportati a Berna , o un locarnese preferisce andare a Lugano , piuttosto che a Bellinzona. Molti nostri medici e infermieri lavorano in Svizzera . Comunque se i conti sono in equilibrio e se siamo al secondo posto è una bella notizia , ma che dobbiamo ancora migliorare è fuori di dubbio , le potenzialità ci sono , basta saperle amministrare e valorizzare nel modo giusto !
M5S soddisfatto per il voto verbanese - 11 Marzo 2018 - 17:52
Re: Re: Dubito
Ciao privataemail La penso esattamente al contrario. Dire che l'immigrazione dipende dal "colonialismo" e che è impossibile fermarla è ridicolo oltre che falso. Minniti con la sua pochezza ha addirittura fermato quasi totalmente gli sbarchi almeno fino a quando glie lo hanno comandato. Il colonialismo è una scusa degli occidentali terzomondisti per non risolvere il problema è autoincolparsi di cose finite il secolo scorso. I 5 stelle hanno promesso più e peggio del peggior Silvio. E la gente sta già chiedendo conto facendo la fila per il reddito di cittadinanza. Ovvero il peggior voto di scambio della storia della Repubblica che farebbe impallidire i vecchi partiti. La Lega? Resisterà e crescerà assieme al centrodestra perché ha proposto cose attuabili.e concrete. Non assistenzialismo e vaghi proclami di democrazia diretta con un leader (!) messo lì per tranquillizzare i tanto odiati poteri forti ma proposte dritte al cuore della gente normale. Meno tasse, meno immigrazione incontrollata e più immigrazione di qualità, sicurezza, modifica della legge sulla legittima difesa, pensioni etc. Il voto del sud è di disperazione. Quello del nord di esasperazione. E scommetto che chi è disperato non aspetta molto a cambiare idea. La Lega al sud ha percentuali del 6 e oltre. Anche a Napoli. Ho l'impressione che i 5 stelle abbiamo raggiunto la loro soglia massima. La Lega no.
Successo per il film girato in Val Grande - 4 Marzo 2018 - 18:40
Lo specchio dell'anima
Bel lavoro..... lento come il passo sicuro sui sentieri della Val Grande ma di grande efficacia vedere il paesaggio ed avere il tempo di assorbire il Disegno universale davanti a noi: con la velocità ci perdiamo i dettagli, importanti quanto necessari. Il silenzio che ci manca è il nostro specchio dell'anima: non cura la salute del corpo ma aiuta ad essere migliori ed a valutare con saggezza la vita. Bella esperienza, belle cose ha fatto il Parco e chi ci lavora..... avanti così. Grazie di cuore per il pensiero che ci accomuna.
Lascia 1,5mln di euro in beneficenza alle Associazioni - 28 Gennaio 2018 - 09:34
Re: Fosca e il suo cuore !
Ciao Graziellaburgoni51 ti sei espressa benissimo. Grazie Fosca
Lascia 1,5mln di euro in beneficenza alle Associazioni - 28 Gennaio 2018 - 08:00
Fosca e il suo cuore !
GRAZIE FOSCA ! Grazie per l'esempio di una vita laboriosa , onesta e generosa . Non ti sei sposata , non hai avuto figli ,in apparenza una vita "sterile" . Ma ci sono molti modi per dedicarsi agli altri e tu lo hai fatto , lasciando ogni tuo risparmio a chi lo utilizzerà per chi soffre , per chi ha bisogno di un pronto intervento.
Il Comune non si costituirà parte civile - 8 Novembre 2017 - 15:55
x Hans ecc. ecc. e per sinistro
Caro signor Hans, basta leggere attentamente i passaggi, magari un pochino allargati, per capire il motivo per il quale ho portato il mio caso come esempio: per confermare che questo incontrollato gregge di politicanti, invece di occuparsi dei seri problemi del popolo che continua inarrestabilmente ad impoverirsi, e del paese, si perde in assurdi ed insignificanti attacchi e guerre contro chiunque si presenti davanti a loro con una voce leggermente fuori dal coro; il mio esempio è stato eclatante perchè le pressioni e gli attacchi mediatici fatti ogni due per tre da quella melma frustrata, mi hanno portato a dover spendere diversi denari per difendermi dal non aver fatto nulla. Sono molti pochi i politici che hanno a cuore il bene e l'interesse del paese e la volontà di aiutare le tante famiglie e persone che, per colpa delle decisioni scellerate della politica, si trovano in gravi problemi economici e sociali. Caro sinistro, I penta stellati, attualmente, sono l'unica vera voce fuori da tutti questi maldestri cori che si definiscono "politica" e, errori d'inesperienza a parte, possono fare davvero fare la differenza ribaltando come un vomere tutta questa immondizia che ci sta strozzando; e glielo dice uno che come idee non ha nulla a che vedere con questo movimento.
FDI AN: "Tra miseria e nobiltà" - 31 Ottobre 2017 - 13:39
Gusto personale
Mah che stia benissimo col contesto e che l'area sia migliorata a me non sembra proprio, comunque queste sono considerazioni che riguardano il gusto personale, il dato di fatto è che il traffico è aumentato a dismisura da quando hanno aperto e la mia preoccupazione da residente in zona è che l'aumento del traffico sia stato assolutamente sottostimato, oppure visto che la viabilità è quella che è e più di tanto non si è potuto fare si è andati avanti lo stesso senza preoccuparsi troppo delle conseguenze; avrei preferito vedere realizzato un vero parco pubblico visto che nel cuore della città non ce ne è neanche uno.
Giornata dialogo cristiano-islamico - 29 Ottobre 2017 - 20:55
Re: Re: Re: Mi raccomando domani!
Ciao info strano che, pur non interessandoti, tu abbia così a cuore questo dibattito/dialogo....
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 19:04
Re: Re: Riproviamo..
Ciao info hai perfettamente colto nel segno, il cuore del problema! Anch'io mi ricordo che a quei tempi (circa 30 anni fa) alcuni dicevano di fare attenzione perché, prima o dopo, sarebbero arrivati anche da noi ma la maggioranza dell'opinione pubblica (e i governanti centristi, cioè quelli al potere) hanno sempre minimizzato il problema, affermando, allora, che si faceva terrorismo psicologico. Oggi purtroppo ci ritroviamo una classe politica (tutta, maggioranza ed opposizione) che è incapace di affrontare la situazione. Ricordo quando negli anni 70 Beirut, e l'intero Libano, erano l'Eldorado per noi europei (per es. c'erano anche filiali dell'ex Banco di Roma nella capitale del Paese dei cedri....). Comunque, per stemperare un po' i toni, m'è piaciuta la frase "Europa multi-camionista"! Un saluto e, forza e coraggio!
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 21:34
Re: cuore buono
Ciao lupusinfabula forse, a differenza vostra, io non faccio distinzioni tra le tragedie umane, soprattutto quando ci vanno di mezzo i bambini, per colpa della cattiveria di noi adulti.
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 17:55
cuore buono
Io non ho il cuore buono e tenero come quello di Renzi che vuole aiutarli a casa loro: io sono perchè ognuno resti a casa sua e lì si gratti le proprie rogne. Ecco perchè di cosa avviene loro quando la guardia costiera libica li riacciuffa non mi importa un bel niente; fossero rimasti là dove sono nati i libici non sarebbero certo andatia cercarli.Io non mi chamo Laura.
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 11:04
...non facciamoci prendere per il c*lo!
Non facciamoci prendere per il c*lo da chi ha tutto interesse a fomentare queste situazioni, vendere giornali, fare stare in TV, mantenere o guadagnare poltrone,... per fare la guerra ci vuole organizzazione, anche per fare guerriglia, vedi il CNL nella resistenza italiana, i mujaheddin afgani che combatterono contro i russi o gli insegnamenti di Che Guevara. Nella maggior parte di questi ultimi episodi, agiscono elementi singoli o piccoli gruppi, spesso non si possono definire neanche veramente musulmani. Questi di Barcellona, leggendo i giornali, non avevano neanche un'arma, ma asce, machete, coltelli! Certo che questi "cani sciolti" possono provocare danni, ma non intaccano minimamente le basi del sistema occidentale, che dovrebbe essere l'essenza di una "guerra@ Se mi permettete un paragone, analogamente con i nostri anni di piombo, le Brigate Rosse provarono a rovesciare un sistema, attaccarono il cuore dello stato e per un po', ebbero anche molte simpatie, intorno ad esse, ci fu un crescendo di militanti che agivano in modo autonomo, tipico il lancio di molotov contro sedi di organizzazioni di destra; fecero si vittime, e questi militanti credevano di contribuire alla "causa", ma erano e rimasero cani sciolti, figli di quel periodo, carichi di odio e di disagi sociali. Ecco, questa è la mia chiave di lettura di questi episodi! È cambiato il motivo, da "politico" a "religioso", ma tutto il resto rimane.
Ubriaco e armato: espulso - 15 Agosto 2017 - 09:46
Purtroppo è così!
Finché in Italia ci saranno persone sempre pronte a difendere l"indifendibile...questi risultati sono assicurati! Un 27enne totalmente ubriaco, che molestava gli avventori del bar, in possesso di un taglierino con lama da 8 cm., senza fissa dimora, che si rifiutava di dare le proprie generalità ma soprattutto con ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale...in poche righe credo di aver riassunto quello che accade ogni giorno un po' dappertutto in Italia! Radical chic, non potete e non potrete più difenderli, in primavera il primo passo sarà neutralizzarvi al comando dell'Italia, quello successivo (e ahimè il più insidioso) sarà di cancellare definitivamente la vostra presenza da tutte le Istituzioni, vedrete come cambierà il Paese senza il vostro inutile contributo! Ma dato che fate finta che tutto quello che sta accadendo sia cosa buona e giusta, vi auguro di cuore di averci a che fare un giorno non così lontano, di scambiare tante belle chiacchere con i vostri amiconi armati di taglierino, coltelli e machete, di confrontarvi e di comprenderli appieno. Giusto per dirne una, c'è in giro per Verbania un bell'individuo con capelli rasta e colorito ultima moda che urla dietro a tutte le persone in modo molto amichevole...ecco, cominciano a farvi confrontare con questa risorsa! Tanti cari saluti e buon Ferragosto a tutti i lettori del blog
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 27 Giugno 2017 - 17:07
Re: Re: come no!
Ciao Maurilio A pensar male..... Qualcuno era intenzionato, ma il mercato libero vale solo quando non tocca gli interessi dei soliti noti. http://www.venetoeconomia.it/2016/09/fondi-usa-banca-popolare-di-vicenza-veneto-banca/ Il fondo Atlante per la gran parte è aiuto di stato con i soldi dei pensionati delle poste CDP. Se a tutti gli ultrasessantenni titolari di risparmio postale, gli si darebbero queste informazioni, si scatenerebbe una rivolta. "Eppure le agenzie di rating assegnano alla Cassa Depositi e Prestiti lo stesso rating dell’Italia (tra BBB e BBB+) " Leggasi spazzatura. "Ma al Governo lo sanno che nella mitologia greca Atlante non appena possibile se la diede a gambe levate rifilando il pacco a Eracle raccontando che andava a raccogliere i pomi d’oro delle Esperadi? Solo con uno stratagemma Eracle riuscì a fregare Atlante rifilando di nuovo il pacco…" Voi sapete che il fondo Atlante è di diritto Lussemburghese, patria dell'elusione e paradiso fiscale nel cuore della severa Europa? Ai 17 miliardi di soldi pubblici per le Banche Venete, vanno aggiunti i 3,5 miliardi versati sino al 25 aprile 2017 da Atlante nel capitale di Veneto Banca. Quanti sanno che fondazioni religiose (si fa per dire) partecipano a queste truffe? http://icebergfinanza.finanza.com/2017/02/08/don-bosco-il-santo-protettore-delle-banche/ E quanti sanno che fondi di previdenza azzardano in Atlante che si svaluta sempre più, bruciando le pensioni di molti professionisti ? L’Associazione degli Enti previdenziali privati invita le casse a contribuire con 500 milioni di euro ad Atlante 2, il fondo candidato a sostenere ancora una volta il Monte dei Paschi. Il nodo rendimenti e il conflitto d’interesse dei ministeri che dovrebbero vigilare sulla gestione degli istituti pensionistici. A partire dal Tesoro che è anche socio di Mps, il primo beneficiario degli investimenti. http://icebergfinanza.finanza.com/2016/07/27/atlante-2-mps-la-socializzazione-delle-perdite-continua/ Tutto questo ho è incompetenza o è truffa con associazione a delinquere. Altro che rischiavamo di chiudere gli sportelli bancari. L' Italia detiene ancora il più alto risparmio privato al mondo, sino a quando non lo avranno razziato, non se ne esce.
Tutto pronto per il 53° Rally Valli Ossolane - 9 Giugno 2017 - 15:42
Prima noi ! Ma salviamo il rally !
Robi come al solito non ha capito un fico secco del perchè un rally in Val Cannobina è da INCOSCENTI ! È talmente fissato sui Migranti , su i temi cari a Salvini da non riuscire a stare in tema . Questo sarebbe un tema veramente caro a chi davvero ha a cuore il suo territorio, ma il discorso sconclusionato di Robi , dimostra come nei fatti poi ci si scalda solo per dare addosso agli altri, ma poi non si fà niente per difendere , nemmeno a parole una valle che è in uno stato disastroso ! Grazie Robi , menomale che abbiamo un italiano come lei , mi sento più al sicuro ! La Cannobina ringrazia tutti quelli che per divertimento, la violenteranno ancora una volta in più e ringrazia gli amministratori che lo hanno permesso !
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti