Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cuore

Inserisci quello che vuoi cercare
cuore - nei post
Stagione concertistica del Teatro del Chiostro - 23 Aprile 2017 - 10:23
E’ oramai alle porte l’inaugurazione della 10^ Stagione concertistica del Teatro del Chiostro di Verbania, il tema della Stagione 2017 riporta una frase esplicativa di don Giussani: “La Bellezza dell’avanzare della Musica è come luce che si inoltra nella trama delle nostre giornate”.
Resistenza Italiana in Montenegro - 15 Aprile 2017 - 11:27
“Partizani”, proiezione del docu-film sulla Resistenza italiana in Montenegro lunedì 24 aprile a Omegna e Baveno.
Disegniamo l'Arte al Museo del Paesaggio - 8 Aprile 2017 - 16:53
Progetto dedicato ai bambini e al disegno nei musei promosso da Abbonamento Musei. Domenica 9 aprile il Museo del Paesaggio si apre alle famiglie con un’iniziativa denominata ‘Disegniamo l’arte’, rivolta ai bambini dai 6 ai 10 anni che prevede la visita alla Mostra “I volti e il cuore”, ed un laboratorio artistico di disegno nelle sale, a cura di Maura Borgnis, insegnante di disegno.
L'Arte di ri-fiorire. Rifiorire è un'Arte - 7 Aprile 2017 - 18:21
Ogni anno la Natura rifiorisce, anche senza l'intervento dell'uomo. Questa Mostra Collettiva è un omaggio alla Natura, alla sua capacità di rigenerarsi.
"Le vittorie imperfette" - 31 Marzo 2017 - 19:27
Lo sport a teatro come metafora per raccontare la vita, il superamento dei propri limiti, delle proprie paure. Lo sport come pretesto per calarsi in un racconto di pura epica moderna e per entrare nel vivo della Storia da una porta secondaria.
Fratelli D'Italia torna sulle manutenzioni - 31 Marzo 2017 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D Italia Alleanza Nazionale Verbania, che torna sulla questione della manutenzione cittadina.
Quarta edizione della "Pica da Legn” - 30 Marzo 2017 - 10:23
La Sezione Verbano Intra del Club Alpino Italiano organizza, nell'ambito delle manifestazioni collegate alla “Maratona della Valle Intrasca”, un concorso di immagini (video, filmati, diapositive), avente per oggetto la montagna.
"La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi" - 24 Marzo 2017 - 13:01
Si intitola 'I volti e il cuore - La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi' la nuova grande mostra proposta dal Museo del Paesaggio che si inaugurerà il 25 marzo alle 15:30 e proseguirà fino al 1°ottobre a Palazzo Viani; occasione per aprire al pubblico il primo piano del Palazzo riportato al suo originale splendore da una attenta opera di riqualificazione.
Giornate FAI di primavera alla Chiesa di San Pietro - 24 Marzo 2017 - 06:01
Dopo l'incontro in prefettura di presentazione ufficiale delle prossime Giornate FAI di Primavera, riportiamo il comunicato nel quale sono presentate le Giornate che vedranno la Chiesa di San Pietro in Trobaso protagonista dell'evento.
Fondazione Tonolli borse di studio per medicina - 21 Marzo 2017 - 19:07
Anche quest’anno la Fondazione Tonolli di Verbania mette a disposizione degli studenti della provincia del VCO alcune borse di studio per sostenere l’iscrizione alla Facoltà di Medicina: Giovani medici con il cuore è il nome dell’iniziativa che ha l’obiettivo di promuovere ed incentivare la formazione medica tra i giovani.
Camelie e cristalli a Locarno - 21 Marzo 2017 - 09:16
Camelie Locarno festeggia dal 22 al 26 marzo 2017 la 20^ edizione nelle due suggestive sedi del Castello Visconteo e del Parco delle camelie
Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale su pista da skate - 19 Marzo 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale Verbania, riguardante la riqualifica della pista da skate a Pallanza.
Libreria Alberti apre a Stresa - 18 Marzo 2017 - 17:32
Domenica 19 marzo Alberti, storica Libreria Cartoleria con più di 60 anni di attività a Verbania Intra, inaugura un nuovo punto vendita a Stresa, in piazza Cadorna.
I 25 anni di Admo VCO - 18 Marzo 2017 - 10:23
Domenica 12 marzo la sezione Cusio-Verbano di Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo) intitolata a Tiziano Beltrami ha compiuto 25 anni.
Corso per Utilizzo Defibrillatore - 16 Marzo 2017 - 00:00
Il comune di Mergozzo ha predisposto una postazione per l’installazione di un dae ( defibrillatore automatico esterno) posizionata in Piazza Vittorio Veneto.
cuore - nei commenti
Arrestato ladro seriale per furti ad Arizzano - 4 Aprile 2017 - 19:50
per Robi
Espulsione pregiudicati stranieri? Ma vuoi essere tacciato di razzismo?Ma vuoi che i soliti buonisti ti considerino una persona senza cuore? Ma vuoi diventare antipatico a tutti quelli che predicano che la pena deve avere una funzione di redenzione? Ma vuoi che gli amici di Caino ti mettano nella loro lista di proscrizione?Ma vuoi prendertela con delle risorse? Ma vuoi non dargli la presunzione di innocenza fino al 3333° grado di giudizio?...... E ma allora te le vai proprio a cercare.....
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 15 Marzo 2017 - 09:02
Re: il baratro
Ciao robi citazione da Braveheart - cuore impavido? D'accordo che bisogna impostare una nuova ed efficace politica di controllo a livello mondiale, però non dimentichiamoci che anche noi siamo stati un popolo di emigranti (lo sono tuttora i nostri giovani) e non abbiamo certo ricevuto, specie in passato, un trattamento migliore, purtroppo....
Incentivi per chi possiede auto elettriche e/o ibride - 3 Febbraio 2017 - 18:58
Demagogia o lungimiranza?
Non riesco a comprendere perché prima di sentenziare non si tenta un minimo di analisi sull'argomento. Per quanto può valere la mia opinione provo ad esporla, anche se in altri commenti avevo già argomentato. In primo luogo vorrei sfatare il luogo comune in cui si parla di automobili per pochi, in quanto molto più costose, in parte può essere vero, ma quanti SUV o auto alla moda strapagate si comprano? Se vi dicessi che si trovano signore auto ibride elettriche/benzina a 11 mila euro con un anno di vita con 11 mila km percorsi? http://m.autoscout24.it/risultato?cid=0&atype=C&makemodelmodelline=70&mmvco=1&make=70&mmvmk0=70&model=&mmvmd0=&makemodelmodelline=&version=&pricefrom=&priceto=15000&fregfrom=&fregto=&kmfrom=&kmto=20000&fuel=2&gear=&PowerType=kW&powerfrom=&powerto=&powerFromRaw=&powerToRaw=&zipc=I&zip=&lat=&lon=&myPlace=&cy=I&bcol=&doorfrom=&doorto=&seatsfrom=&seatsto=&uph=&icol=&prevownersid=&ustate=N%2CU&emclass=&custtype=&adage=&seal=&paging=1&sort=price& Con una cifra intorno ai 45 mila euro, si potrà a breve comprare la versione economica della Tesla, auto spettacolare per estetica e prestazioni, quindi sia per un semplice operaio che per chi può permettersi un SUV di buona qualità non vi è grande differenza tra le auto preistoriche ed il futuro. È solamente una questione di mentalità non di soldi. Se invece si vuol stare nel mezzo esistono auto come le Toyota Auris ibrida benzina/elettrica che con meno di 20 mila euro si può acquistare nuova, se poi ci si iscrive a qualche gruppo d'acquisto si fanno dei veri affari. Il famoso bollo si paga solo per i kw termici, quindi si hanno ulteriori risparmi. Provate a pensare fuori dagli schemi ed usate un po d'immaginazione, sia le ibride che le elettriche ovviamente, nella circolazione a bassa velocità, in centro città ed in particolare sul corso Mameli ad Intra, andrebbero entrambe in elettrico, e non si sentirebbe altro che il rumore del rotolamento pneumatici, non ci sarebbe nessuna emissione di co2 , e nei giorni scorsi chi bazzica Milano ha ben presente il problema inquinamento atmosferico. Inoltre se veramente rendiamo fruibile con la bicletta la città con piste dignitose, forse si apprezzerebbe, il giro con la famiglia in bicletta od andare semplicemente al lavoro senza doversi subire lo scarico fumi di un diesel taroccato.Aggiungerei come auspica Giovanni la riduzione di automobili in centro città, abbinata ad un servizio pubblico ecologico ed efficiente, sarebbe l'ottimo, certo continuare a costruire parcheggi in centro non è la via maestra per raggiungere certi obbiettivi. “Rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore e uniche coloro che usano entrambi.” Rita Levi Montalcini
VerbaniaBau: Dialoghiamo: esperienze di comunicazione non verbale in Canile - 1 Febbraio 2017 - 09:55
commento al testo
Straordinario nell'analisi. Bellissimo nella forma. Adesso mi attendo i commenti sprezzanti, come se il cuore di chi ama, studia, comprende, valorizza gli animali non avesse più spazio per il suo prossimo. Come se l'intelligenza di chi sa fare tutte queste cose non potesse che limitarle alla sfera degli animali e non per esempio volgerle anche ai bambini. A onor del vero ho sempre constatato il contrario. Una volta ho scritto un breve commento inorridito su una bambina che rideva volgarmente, sgangheratamente di un grosso pesce che lentamente soffocava sul fondo barca del papà contorcendosi con le ultime forze. Dicevo che per quella piccolina era un allenamento a un futuro sadismo. Sono stata travolta dagli insulti più biechi, additata come allegoria delI'invidia della felicità altrui, sorella maggiore della strega di Pollicino. Non so che altro, perché dopo un po' smesso di aggiornarmi. Mi spiace solo che non si possa apprezzare una cosa bella senza scatenare un delirio di disapprovazione. D'altra parte insegnavo ai ragazzi l'importanza di rispettare la libertà altrui di poter dire quello che vuole, anche se quello che dice è scemissimo.
Giornata della Memoria - ANPI Verbania - 29 Gennaio 2017 - 12:20
Re: Giornata della memoria
Buongiorno nino, mi dispiace che non voglia interloquire. Spesso sentire una scomoda verità o una opinione diversa dalla propria può essere una cosa positiva. Dire che una vittoria del fronte popolare avrebbe portato l'Italia sotto l'orbita URSS, con tutte le conseguenze del caso, è un fatto scontato e ribadito da tutti gli storici. E dire che i partigiani rossi abbiano compiuto stragi e massacri (vedasi Eccidio di Porzûs) e dopo la guerra specie nell'Emilia ci siano state esecuzioni sommarie da parte di ex partigiani contro presunti "fascisti" è un dato di fatto storico e documentato. E dire che L'ANPI abbia più a cuore i palestinesi, storici alleati di Hitler durante la guerra, che gli israeliani, tanto da indurre i rappresentanti ebraici in Italia a non manifestare nelle varie giornate della liberazione per protesta e per non essere aggrediti da veri e propri commandi anti Israeliani è altro dato di fatto. La favoletta del bravo partigiano non attacca più, almeno tra le persone con intelligenza e cultura di base. Approfittate di queste occasioni e queste ricorrenze per guardare dentro di voi e dentro la vostra storia con occhi più imparziali e oggettivi, se ne siete capaci. Forse imparereste meglio il significato di democrazia. Saluti.
"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 18 Gennaio 2017 - 18:34
manco la prima
altrochè seconda domanda,qui nessuno degli ultras pone manco la prima! lei ha vinto,lei decide,lei ha sempre ragione. gli altri si mettano il cuore in pace e attendano le prossime elezioni,pazienza se hanno idee e contributi da dare,chissenefrega. questa butta dalla finestra una barca di soldi in iniziative fallimentari,cause legali (perse),e i fans tutti zitti,nemmeno una piccola perplessità. non dico tanto,ma almeno la prima domanda,fatela...
Verbania innevata - FOTO - 16 Gennaio 2017 - 18:24
Re: Re: foto incredibili!!!!
Ciao SINISTRO,ma si'........era per dire......mica volevo ''smuovere le coscienze''...eh eh eh ...ci manche rebbe.......era giusto per fare un commento serioso...tutto li'.....e ci manche rebbe che ci tolgono anche la possibilita' di ''viaggiare con la fantasia''.........un cuore ce l'ho anch'io.....di pietra...ma ce l'ho....eh eh eh
Veneto Banca: risultato del processo SREP2016 - 20 Dicembre 2016 - 20:13
AAA Italia Vendesi
L'Italia è in svendita, e la politica si è fatta comprare svendendo per 30 denari le future generazioni. La vicenda Venetobanca ed ancor prima BPI sono il risultato di una misera classe politica ed imprenditoriale, dove non si capisce chi è uno e chi l'altro, in un conflitto d'interesse enorme. Forti con i deboli e deboli con i forti, incapaci di farsi valere in Europa, a differenza ad esempio della Germania, la quale cambia le regole a suo pacere. La sintesi è che sembra che i tedeschi siano riusciti a convincere il Comitato di Basilea che è un gruppo di amici che ha a cuore il destino della banche, dicevo a cambiare le regole in corsa per aiutare Deutsche Bank, addirittura imponendo agli altri lo stesso calcolo mark to FANTASY della leva. http://icebergfinanza.finanza.com/2016/04/15/comitato-di-basilea-e-deutsche-bank-accordo-raggiunto/ L'Italia ha il più alto risparmio privat in percentuale al mondo, per quanto ancora ?
Tre fermi per spaccio - 10 Dicembre 2016 - 09:53
piattaforme in mare
Ovviamente l'alternativa per farci sentire assassini senza cuore è "o li prendiamo tutti o affogano". Non proprio. .. Alfano in uno dei rari momenti di razionalità parlò di piattaforme onore per soccorrere le persone. Ci sono tante soluzioni. Ma evidentemente i pregiudizi buonisti pelosi sono duri da vincere.... quindi caro Lupus tutti a casa nostra! A mangiare bere e whatsappare alla faccia nostra....
Tre fermi per spaccio - 9 Dicembre 2016 - 15:34
Re: per Privatemail
Ciao lupusinfabula Non ti alterare 😊☺, stiamo semplicemente discutendo, ed in virtuale sono frequenti i fraintendimenti, credo che tutti siamo d'accordo sulla gravità dovuta all'immigrazione di massa. Nessuno che non abbia interessi o non sia il buon samaritano dal cuore puro, crede veramente sia possibile accoglierli tutti, con questi numeri, pensando di non scatenare i peggiori istinti da una parte e dell'altra. Respingerli con la forza nella migliore delle ipotesi vuol dire farli annegare, nel peggiore sparare a vista. Se vogliamo rispedire da dove sono venuti, o verso un'altra frontiera vuol dire esasperare gli animi ed aprire altri conflitti armati, ora sinceramente dimmi in concreto cosa faresti? Io oltre a tentare d'invertire la deriva della società nel suo complesso, anche a livello internazionale, con il nostro esempio, non vedo soluzioni. Una puntualizzazione, non vedermi come il buonista di turno, credi non sia consapevole dell'eventualità in cui con la crescita del disagio, potrei essere in pericolo io o la mia famiglia un giorno, e proprio a causa di un immigrato disperato? Spero non arrivi mai quel momento perché il lupo nero che è in me probabilmente prenderebbe il sopravvento. Ma ciò nonostante non riuscirei ad affondare i barconi in mare preventivamente, ne con un consenso elettorale e tantomeno direttamente premendo un grilletto.
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 5 Dicembre 2016 - 17:46
Bentornato ALBERTO!!!
Caro Alberto... in primis, di cuore!!!:BEN TORNATO! in secundis: come disse Virgilio a Dante:"Non ragioniam di lor,ma...GUARDA e PASSA!"
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 5 Dicembre 2016 - 08:29
Memoria corta
Solo un paio di appunti su questa squallida bagarre da poveri " non so cosa meglio fare della mia inutile esistenza se non farmi gli affari degli altri": Intanto il riferimento del signor censore è palesemente un chiaro collegamento all'all'articolo del blog (saranno poi persone più competenti a stabilirlo), al quale xó do un consiglio x il futuro, prima di lanciare anatemi e fango si informi; oppure le sto talmente sulle scatole xchè lei non è all'altezza nemmeno di pensare ciò che ho fatto e ho creato negli anni nel nostro territorio x il volontariato!! Ah, riguardo al proverbio chi semina raccoglie, devo dirle che calzerà meglio a lei. X chi chiede com'è andato il secondo grado, x non entrare nell'assurdo dibattito e visto che sta così a cuore il sapere, dico di chiedere nelle sedi opportune copie degli atti. Con questo ho chiuso.
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 24 Novembre 2016 - 21:48
Aspettando di risolvere le cause e non gli effetti
In questa apparizione tv non si riflette sulle cause ma solo sugli effetti, ed in particolare si continua a dare da mangiare solo al lupo nero La leggenda cherokee racconta che un giorno il capo di un grande villaggio decise che era arrivato il momento di insegnare al nipote preferito cosa fosse la vita. Lo porta nella foresta, lo fa sedere ai piedi di un grande albero e gli spiega: “Figlio mio, si combatte una lotta incessante nella mente e nel cuore di ogni essere umano. Anche se io sono un saggio e vecchio capo, guida della nostra gente, quella stessa lotta avviene dentro di me. Se non ne conosci l’esistenza, ti spaventerai e non saprai mai quale direzione prendere; magari, qualche volta nella vita vincerai, ma poi, senza capire perché, all’improvviso ti ritroverai perso, confuso e in preda alla paura, e rischierai di perdere tutto quello che hai fatica tanto a conquistare. Crederai di fare le scelte giuste per poi scoprire che erano sbagliate. Se non capisci le forze del bene e del male, la vita individuale e quella collettiva, il vero sé e il falso sé, vivrai sempre in grande tumulto. È come se ci fossero due grandi lupi che vivono dentro di me: uno bianco, l’altro nero. Il lupo bianco è buono, gentile e innocuo; vive in armonia con tutto ciò che lo circonda e non arreca offesa quando non lo si offende. Il lupo buono, ben ancorato e forte nella comprensione di chi è e di cosa è capace, combatte solo quando è necessario e quando deve proteggere se stesso e la sua famiglia, e anche in questo caso lo fa nel modo giusto; sta molto attento a tutti gli altri lupi del suo branco e non devia mai dalla propria natura. Ma c’è anche un lupo nero che vive in me, ed è molto diverso: è rumoroso, arrabbiato, scontento, geloso e pauroso. Le più piccole cose gli provocano accessi di rabbia; litiga con chiunque, continuamente, senza ragione. Non riesce a pensare con chiarezza poiché avidità, rabbia e odio in lui sono troppo grandi. Ma è rabbia impotente, figlio mio, poiché non riesce a cambiare niente. Quel lupo cerca guai ovunque vada, perciò li trova facilmente; non si fida di nessuno quindi non ha veri amici. A volte è difficile vivere con questi due dentro di me, perché entrambi lottano strenuamente per dominare la mia anima.” Al che, il ragazzo chiede ansiosamente: “Quale dei due lupi vince, nonno?” Con voce ferma, il capo risponde: “Tutti e due, figlio mio. Vedi, se scelgo di nutrire solo il lupo bianco quello nero mi aspetta al varco per approfittare di qualche momento di squilibrio, o in cui sono troppo impegnato e non riesco ad avere il controllo di tutte le mie responsabilità, e attaccherà il lupo bianco, provocando così molti problemi a me e alla nostra tribù; sarà sempre arrabbiato e in lotta per ottenere l’attenzione che pretende. Ma se gli presto un po’ di attenzione perché capisco la sua natura, se ne riconosco la potente forza e gli faccio sapere che lo rispetto per il suo carattere e gli chiederò aiuto se la nostra tribù si trovasse mai in gravi problemi, lui sarà felice e anche il lupo bianco sarà felice ed entrambi vincono. E tutti noi vinciamo.” Confuso, il ragazzo chiede: “Non capisco, nonno, come possono vincere entrambi?” Il capo continua: “Vedi, figlio mio, il lupo nero ha molte importanti qualità di cui posso aver bisogno in certe circostanze: è temerario, determinato e non cede mai; è intelligente, astuto e capace dei pensieri e delle strategie più tortuose, caratteristiche importanti in tempo di guerra. Ha sensi molto acuti e affinati che soltanto chi guarda con gli occhi delle tenebre può valorizzare. Nel caso di un attacco, può essere il nostro miglior alleato.” Poi il capo tira fuori due pezzi di carne dalla sacca e li getta a terra, uno a sinistra e uno a destra. Li indica e dice: “Qui alla mia sinistra c’è il cibo per il lupo bianco, e alla mia destra il cibo per il lupo nero. Se scelgo di nutrirli entrambi, non lotteranno mai per attirare la mia attenzione e potrò usare ognuno nel modo che mi è necessario. E,
Lega Nord sulla rivolta migranti - 24 Novembre 2016 - 08:43
Re: maurilio
Cara Nadia la storia che non abbiamo votato gli ultimi tre governi è una favoletta elettorale. Ti ricordo, che in Italia, è ancora il Presidente della Repubblica, sentiti i due rami del parlamento, che nomina un presidente del consiglio! Quindi, tutti i governi dal 1948 ad oggi sono espressione, più o meno diretta, di un voto popolare. Ti ricordo anche, che noi avevamo una "bellissima" legge elettorale, che meglio di altre sapeva esprimere un governo, dal voto popolare; ma poi, un ministro delle riforme istituzionali, tal Roberto Calderoli, propose una legge nota come "porcellum", da una affermazione del ministro stesso che disse "...abbiamo fatto una porcata...". Quindi, quello che succede, è sempre espressione di un voto popolare! Sulle tue affermazioni, da libro "cuore" sugli italiani all'estero mi arrendo, visto che sai solo dire "italiani brava gente"! Saluti Maurilio
Mario Capanna e Don Gino Rigoldi al Maggiore - 23 Novembre 2016 - 15:30
Re: Re: oltre il danno la beffa
Capanna è un tipico esponente di una classe privilegiata. Il tentativo maldestro e ridicolo di giustificare il grano che percepisce (cito "si aprirebbe un precedente micidiale che riguarderebbe milioni di pensionati e di lavoratori") denota la statura della persona. Detto in soldoni: se le cifre che intasca fossero risultato di contributi versati in, mettiamo 35 anni, allora la questione potrebbe essere accettabile, ma così non è. Inoltre il signore percepiva, durante l'espletamento delle sue funzioni, certamente non cifre paragonabili a quelle di un operaio, categoria che gli sta tanto a cuore. Dicevo prima "potrebbe essere accettabile" perchè io ritengo che una equa pensione al giorno d'oggi dovrebbe essere di 2000 euro, che sia chiaro. Ha vergogna di se stesso e fa di tutto per censurare questo sentimento; il paladino del proletari.... Conosco un ex sindacalista nella nostra zona che per molti versi gli assomiglia. Sono persone che conservano ancora un grammo di morale e quell'esiguo grammo li perseguiterà per sempre nonostante i loro contorsionismi per giustificarsi. Per moderatori: prima ho potuto commentare senza login, ora è stato necessario, perchè?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti