Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

detenuti

Inserisci quello che vuoi cercare
detenuti - nei post
Scudo fiscale per ex frontalieri ed ex residenti all’estero - 19 Novembre 2017 - 09:33
Via libera della Commissione Bilancio ad un nuovo “scudo fiscale” per ex iscritti all'AIRE e loro eredi, ed ex lavoratori transfrontalieri: potranno sanare le somme detenute all'estero presso conti correnti bancari con il versamento di un forfait del 3 per cento.
Parliamo di Carcere - 19 Ottobre 2017 - 10:23
Parliamo di Carcere: il punto della situazione sull'esecuzione penale In italia. Incontro pubblico venerdì 20 ottobre alle ore 21 a palazzo Flaim a Verbania.
"Mostra Galeotta" - 9 Settembre 2017 - 13:01
Villa Giulia, Verbania Pallanza, domenica 10 settembre 2017 alle ore 18,30, presentazione a cura di Marco Carminati nell’ambito della “MOSTRA GALEOTTA: Artisti Dentro ospita il Cavalier Tempesta” col patrocinio di Città di Verbania e Museo del Paesaggio.
Villa Olimpia: pièce teatrale Amunì - 25 Agosto 2017 - 14:07
Sabato 26 agosto, alle ore 20.30, a Villa Olimpia avrà luogo la pièce teatrale Amunì- storia di figli in attesa dei loro padri, della Compagnia Teatrale della Casa di Reclusione di Saluzzo.
"Mostra Galeotta" - 21 Luglio 2017 - 18:06
Sabato 22 luglio ore 11.00, Villa Giulia Verbania, presentazione dell’esposizione “MOSTRA GALEOTTA”, Artisti Dentro ospita il Cavalier Tempesta.
Studenti piemontesi a Trieste - 11 Maggio 2017 - 19:06
Quarantatre ragazze e ragazzi tra i 16 e i 18 anni, accompagnati da dieci docenti e dalla prof.ssa Elena Mastretta dell’Istituto storico della Resistenza di Novara, hanno partecipato, da venerdì 5 a domenica 7 maggio, al viaggio studio di tre giorni a Trieste, vistando i luoghi della memoria del confine orientale italiano.
Partita di calcio nel carcere di Verbania - 18 Dicembre 2016 - 11:27
Un match di calcio per sostenere la Campagna sui diritti dei bambini figli di detenuti: la Casa Circondariale di Verbania (via Giuseppe Castelli n. 8) parteciperà il prossimo 19 Dicembre, alle ore 15:00 alla Seconda edizione della partita di calcio di Bambinisenzasbarre.
Federazione degli Studenti del VCO: "Proibizionismo è fallito" - 19 Settembre 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Federazione degli Studenti del VCO, che organizza iniziative della nelle scuole verbanesi sul tema "Legalizziamo la Cannabis. Il Proibizionismo ha fallito".
Arrestati autori di 33 furti - 16 Settembre 2016 - 11:41
I Carabinieri del Comando Provinciale di Verbania, supportati dai colleghi dell’Arma locale, hanno eseguito in Novara nei giorni scorsi sei ordinanze di custodia cautelare emesse dal G.I.P. di Verbania nei riguardi di altrettanti cittadini italiani e stranieri responsabili a vario titolo di furti seriali in abitazione.
Serata sul tema delle carceri - 27 Giugno 2016 - 09:16
Il partito Radicale transnazionale, galleria Sala Archi e la Consulta Laica del VCO invitano alla serata organizzata martedì 28 giugno alle ore 21.00 a palazzo Flaim, con il seguente tema: carcere, società, giustizia, libertà e amnistia.
Sgominata a Verbania banda dedita a rapine e furti in villa - 15 Gennaio 2016 - 10:40
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania hanno notificato, a due cittadini albanesi, un ordinanza di custodia cautelare in carcere, poiché ritenuti responsabili di rapina in villa, furti in abitazione, furti di autovetture e ricettazione di refurtiva, commessi nei mesi di giugno e luglio 2015 nelle provincie di Verbania, Novara e Varese.
Svizzera: 3 miliardi per l'erario italiano - 3 Dicembre 2015 - 18:57
Scaduto il termine concesso ai contribuenti italiani per aderire alla voluntary disclosure, il piano di emersione volontaria dei capitali illegalmente detenuti in patria e all'estero.
“Puliamo il mondo” 2015 - 22 Settembre 2015 - 13:01
“Puliamo il mondo” è un'iniziativa promossa ogni anno da Legambiente finalizzata alla realizzazione di attività di rimozione di rifiuti abbandonati e di pulizia di aree preventivamente individuate, quali ad esempio sponde lacuali o fluviali, spiagge, aree verdi, scuole.
Viabilità: con l'inverno la Provincia si "arrende" - 21 Settembre 2015 - 10:23
Riportiamo il documento del 17 settembre 2015, inviato ai sindaci, firmato dal Ing. Mauro Proverbio, dirigente del settore "Opere pubbliche, viabilità, edilizia scolastica" della provincia del V.C.O., relativo alla impossibilità di manutenzione e pulizia "straordinaria" delle strade provinciali per l'inverno in arrivo.
Reinserimento sociale e pulizia dei boschi - 1 Settembre 2015 - 15:03
La cooperativa sociale “Compagnia verde”, progetto nato da qualche mese, ha raggiunto i 34 soci, e lavorerà per pulire i boschi nel VCO con ex detenuti.
detenuti - nei commenti
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 10 Dicembre 2017 - 19:06
FACCIAMO UN PO' DI CHIAREZZA.
Dobbiamo anche vedere le mansioni che si svolgono. faccio un esempio: una persona in divisa (delle Forze dell'Ordine) che svolge servizi operativi, turni su turni, che rischia la vita per le strade tutti i giorni, che ha a che fare con delinquenti e detenuti, svolge un lavoro direi usurante rispetto a chi invece sta solo e sempre in ufficio. Stessa cosa per coloro che svolgono mansioni di pubblico soccorso nonché coloro che, appartenenti alle Forze Armate, passano la vita in missioni rischiose in zone di guerra: vi siete dimenticati quelli che si sono ammalati di patologie tumorali a contatto con l'uranio impoverito, i quali devono affidarsi ad un buon avvocato? Diverso il discorso per coloro che, avendo già una certa età, hanno un sistema contributivo misto (col retributivo) e che, quindi, possono usufruire di finestre. Diciamo che forse ci ha rovinati la cosiddetta baby-pensione, quando cioè il settore pubblico poteva andare in pensione a 19 anni, 6 mesi ed un giorno.
Truffa immobiliare - 7 Settembre 2017 - 10:10
Re: Re: lupus informaci
Ciao robi Probabilmente, per la costruzione dei muri anti-immigrazione, anche Erdogan in Turchia ed Orban in Ungheria hanno fatto così, impiegando soprattutto manovalanza detenuta, forse promettendo anche uno sconto di pena, visto che in Turchia sono stati liberati molti detenuti comuni per far posto a quelli politici...
Truffa immobiliare - 7 Settembre 2017 - 09:16
Re: Re: lupus informaci
Ciao robi una notiziona dell'ultim'ora! Dopo l'aumento (quasi raddoppio) delle quote giornaliere di mantenimento in carcere dal € 1,69 a 3,20, ora anche le retribuzioni dei detenuti lavoranti, a partire dal 01/10/2017, saranno aumentate in media del 83%, poiché erano ferme ai valori dei CCNL degli anni 90....
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 12:21
Re: Chi paga
Ciao lupusinfabula beh, considerando che non tutti sono detenuti, che molti di quest'ultimi lavorano all'interno degli istituti e che spesso non riscattano, nel Paese d'origine, i contributi previdenziali versati, lasciandoli nelle casse dell'Inps (per fortuna nostra), forse andiamo a pari...
Centinaia di furti: carabinieri arrestano 20 persone - 1 Luglio 2016 - 13:33
HAvF e chi delinque
Che palle con sta storia! (ricambio incipit tuo interventi di qualche giorno fa): certo che anche gli italiani delinquono! Ma vediamo alcuni dati certi (fonte Min. Grazia e Giust.-Min. Affari Est): stranieri attualmente detenuti in Italia: oltre 18.000, pari al 33% del totale detenuti; e questo già spiega il sovraffollamento delle nostre carceri. Ovviamente nel conto non ci sono gli stranieri denunciati a piede libero e i numerosissimi che ogni giorno "la fanno franca" .Costo giornaliero per lo stato italiano ( paghiamo cioè noi) di un detenuto= 104 euro. Moltiplicato 104 X 18.000 = 1 milione872.000 euro che vengono sottratti ogni giorno alle esigenze degli italiani: quanto fa il tutto moltiplicato per 365 giorni/anno, fate voi il conto, e cominciate ad incazzarvi.Poi però gli incantatori di serpenti ci dicono che non ci sono più soldi per le nostre sudate pensioni e per rinnovare i contratti di lavoro,per le infrastrutture, per le scuole, per l'assistenza ci dicono che sono costrettia tagliare sulla spesa sanitaria e via dicendo.Volete sapere invece quanti sono gli italiani detenuti, fuori dell'Italia, in TUTTO IL RESTO DEL MONDO?: sono 3.500; avete letto bene, tremilacinquecento. Questo la dice lunga sulla propensione a delinquere di taluni e soprattutto sulla terra scelta per conquistarla delinquendo.
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 13 Giugno 2016 - 15:08
PARLIAMONE...
In Ungheria i l.s.u. sono svolti dai detenuti. Da noi, ricordo, anni fa a Milano, quando nevicava, pagavano i senzatetto per aiutare a spalare la neve. Certo, nel caso dei migranti, sarebbe preferibile trovare loro occupazione nei paesi d'origine, però, una volta arrivati qua, e, se i nostri non vogliono fare certi lavori, allora chi li fa? Un esempio dalla vicina Svizzera, Canton Ticino: lavoro agricolo remunerato, per i primi 3 mesi, 2.300 franchi (periodo di apprendistato) e, dopo la stabilizzazione del rapporto do lavoro, 3.200 franchi. Ebbene, la maggior parte di questo lavoratori non sono svizzeri! Come mai?
Disturbano sul treno senza biglietti, intervengono i carabinieri - 10 Giugno 2016 - 08:38
i risultati di chi predica la tolleranza senza Se
Certo , basta conoscere i dati statistici, gli stranieri sono abituali a delinquere. Come mai su circa 5 milioni di stranieri in Italia nelle carceri la magior parte di detenuti sono stranieri ? in confronto agli Italiani che sono circa 56 milioni. Poi basta leggere le cronache di tutti i giorni , non e ' mica una novita' purtroppo e' una realta' che si tocca tutti i giorni e andra' sempre peggio con 1.000 sbarchi al giorno !
Reinserimento sociale e pulizia dei boschi - 2 Settembre 2015 - 13:45
Mah !!!
Condivido con Aldo, anche se poi mettere assieme detenuti e profughi, significherebbe guastare l'integrazione di questi ultimi. Si potrebbe farli lavorare in due gruppi separatamente, visto che di boschi da ramaglie, sterpaglie ed oggetti abbandonati, è pieno il VCO. Così anche i profughi avrebbero motivo di sentirsi utili, considerando che il loro mantenimento ha un costo sociale non indifferente.
Reinserimento sociale e pulizia dei boschi - 2 Settembre 2015 - 11:18
pulizia boschi
impiegare solo ex detenuti? e qualche profugo no?
Carabinieri: fermato autore di furto - 8 Maggio 2015 - 17:25
non avete mai.......
sentito parlare di Silvia Baraldini e Chicco Forti e di come sono stati detenuti (Baraldini) o sono detenuti (Chicco Forti) nelle galere di quegli esportatori di democrazia e garanti dei diritti umani che si chiamano USA?
Accetta: "Parchi giochi per cani" - 19 Aprile 2015 - 09:29
Svarione animalista
Ottimo l'inizio (attività dei detenuti) pessimo e includente il finale.
Inaugurata Mostra Grande Guerra - FOTO - 16 Aprile 2015 - 22:01
X Giovanni%
Hai espresso bene, meglio di me, il mio pensiero. Basta poco, una lapide, per ricordare le atrocità della guerra, facendolo così diventare un "monumento alla pace". Atrocità, che come giustamente avete ricordato, non solo tra parti avverse, ma anche dalla stessa parte, come le decimazioni, i Carabinieri con la mitragliatrice dietro che le linee per colpire chi si ritirava ma anche la vita in trincea. Un'altra grande colpa italiana, e questa volta tutta italiana, fu, soprattutto dopo Caporetto, dimenticare i propri prigionieri. Per mezzo della Croce Rossa, era possibile far giungere nei campi di prigionia dove erano detenuti i prigionieri italiani, viveri e generi di conforto; non fu fatto, o comunque in modo molto limitato, lasciando morire di fame migliaia di italiani, una guerra, dimenticata, nella guerra. Per un approfondimento su questo tema: "http://cronologia.leonardo.it/storia/a1918y.htm", Non per questo, tutte le colpe vanno addossate a Cadorna; e molte, di quelle che sono colpe per noi, non lo erano cento anni fa. Saluti Maurilio
Lettera al Sindaco sulle donne da ricordare - 21 Marzo 2015 - 13:03
eh no roby
Il primo fascismo non fu affatto vicino al socialismo rivoluzionario. Lei omette di scrivere che prima della marcia e del colpo di stato del re nanerottolo i fascisti praticavano constatemente l uso della violenza nei confronti delle camere del lavoro assaltandole con armi e assassinando lavoratori , socialisti e esponenti del PCdI nato da poco. Tutto questo avveniva con il beneplacito del regio esercito. Secondo , lei dimentica od omette di parlare della svolta di Salerno e dell intervento di Togliatti conisciuto con il nome in clandestinità di Ercoli. Lei dimentica che i comunusti facevano parte del governo Bonomi nella alleanza antifascista e che mai e poi mai il PCI non ha pensato a elezioni e che anzi fu proprio il PCI a volere il voto alle donne. Le ricordo sempre che la prima donna ministro fu comunusta nella Repubbluca dell Ossola. E fu Togliatti allora ministro della giustizia a volere l amnistia per i detenuti politici e chiudere così un oassaggio doloroso della nostra storia. Infine se Lei non leggesse solo De Felice , saprebbe che una delle strategie comunuste che insegno Gramsci fu quella di entrare nelle associazioni fasciste per minare alla base il consenso che in quel momento c era
Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 16 Marzo 2015 - 21:49
La matematica e l'educazione civica
Premesso, caro Robi, che non sono mai stati iscritto a nessun partito, non ho mai fatto propaganda per nessun partito e quando voto decido, spesso sbagliando, solo ed esclusivamente con la mia testa. Però ho studiato tanto la matematica, e so che le statistiche hanno sempre diverse chiavi di lettura, e sopratutto i numeri che Lei da, devono essere spiegati, altrimenti non hanno senso. Per prima cosa, se non mi dice quanti cittadini italiani sono detenuti, questi numeri non hanno nessun significato. Inoltre, dovrebbere anche dire quanti di questi sono in attesa di giudizio, quanti con pene definitive. Ultimo dato non secondario, è quanti sono residenti con regolare permesso e quanto sono irregolari, cioè senza permesso. Non conosco questi dati, ma sono quasi pronto a scommettere che la % della popolazione carceraria di stranieri "regolari" sia in linea con la popolazione carceraria di nazionalità italiana. Detto questo, ribadisco il punto di partenza, non capisco la relazione tra case popolari e centri di accoglienza, non capisco la frase "Un'integrazione basata sull'agevolazione totale e gratuita di una minoranza, le cui condizioni si trovano ad essere migliori di molte famiglie nate in questo stato...", ma forse, scusatemi, sono io che sono duro di comprendonio! Saluti Maurilio
Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 16 Marzo 2015 - 21:24
Altri dati
Da Il Tempo del 17 novembre 2014: "Gli stranieri nelle carceri italiane erano 17.578, un terzo del totale. Nella classifica dei «più arrestati d’Italia» la medaglia d’oro viene conquistata dai detenuti marocchini che sono quasi 3.000 (2.979). Seguono romeni (2.859), albanesi (2.419) e tunisini (1.983). Un quartetto che sembra confermare i pregiudizi che spesso scatenano la rabbia dei cittadini italiani". Stare a spiegare queste statistiche ai kompagni è come spazzare l'oceano con la scopetta.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti