Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

dialogo

Inserisci quello che vuoi cercare
dialogo - nei post
“Cultura e Natura. La natura addomesticata” - 22 Settembre 2017 - 20:11
Sabato 23 settembre dalle 15.00 alle 17.00 presso l’Archivio di Stato di Verbania l’ente parco Val Grande parteciperà all’incontro “Cultura e Natura. La natura addomesticata” nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio.
Incontro nel nome di Francesco - 22 Settembre 2017 - 19:39
Sabato 23 settembre, al Sacro Monte di Orta, le religioni si incontrano nel nome di Francesco. Islam, cristianesimo, buddismo induismo verso una nuova ecologia spirituale.
Incontro con Alfonso Femia e Mostra Fotografica - 14 Settembre 2017 - 19:34
Doppio appuntamento in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. delle Province di Novara e Vco nell’edizione 2017 del Festival Lago Maggiore LetterAltura.
Corto e Fieno 8^ edizione - 14 Settembre 2017 - 16:39
Corto e Fieno è il festival del cinema rurale ideato e promosso dall’associazione Asilo Bianco e curato da Paola Fornara e Davide Vanotti. L’ottava edizione continua le sue esplorazioni e incursioni agricole e cinematografiche, tra film di animazione, finzione e documentari.
LetterAltura presenta l’edizione 2017 - 13 Settembre 2017 - 08:01
Dal 14 al 17 settembre torna a Verbania Lago Maggiore LetterAltura, il “Festival di letteratura di montagna, viaggio, avventura” giunto all'undicesima edizione.
Stresa Festival presso Il Maggiore - 1 Settembre 2017 - 07:02
Conquiste e dialoghi: musica barocca dell’era coloniale in dialogo con il Flamenco, sabato 2 settembre al Maggiore di Verbania.
Via San Vittore: fioriere in attesa dei lavori - 23 Agosto 2017 - 20:11
In attesa del consolidamento necessario per l’ultimazione dei lavori, sono state posizionate a cura di Acqua Novara.VCO alcune fioriere a miglioramento estetico dell’impatto visivo. Di seguito la breve nota.
Sindacati tornano sul NUE 112 - 21 Agosto 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto di molte sigle sindacali in risposta al presidente della Regione Piemonte sulle problematiche del nuovo NUE 112
Aumento pedaggi autostrade: e il territorio? - 21 Agosto 2017 - 13:01
"L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L'Uncem (Unione Nazionale Comuni Comunit Enti Montani) rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade, affinché prevedano un adeguato ritorno economico per le aree sulle quali insistono grandi opere viarie". Di seguito il resto del comunicato.
Sentieri e Pensieri: da Corona a Farinetti, da Vitali a Mercalli e Quirico - 18 Agosto 2017 - 11:29
Dal 19 al 25 agosto torna in Val Vigezzo Sentieri e Pensieri, il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta. I protagonisti della quinta edizione sul palco di Santa Maria Maggiore: Mauro Corona e Luigi Maieron, Oscar Farinetti, Giuseppe Culicchia, Benito Mazzi, Domenico Quirico, Luca Mercalli, Cristina Caboni, Andrea Vitali, Darwin Pastorin, Paolo Viberti, Alessandro Barbaglia e Raimondo Caliari.
Acqua Novara.VCO: lavori per allagamenti - 18 Agosto 2017 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Acqua Novara.VCO, riguardante i lavori in via San Vittore e quelli programmati per gli allagamento in piazza Don Minzoni.
La foresta che suona: arriva “Deep in the tree” - 16 Agosto 2017 - 17:04
Il 17 agosto una notte di musica elettronica e percussioni nel cuore della pineta secolare in Val Vigezzo: in accompagnamento birre artigianali, con l'hashtag #DrinkButThink.
“Percorsi trasversali” - 9 Agosto 2017 - 09:16
Per valorizzare al meglio la mostra diffusa “Percorsi trasversali”, dedicata come tutta la stagione museale al tema “L’eterno e l’effimero: la pietra e il legno”, ogni giovedì dal 10 agosto fino a chiusura dell’evento il 31 agosto, vengono proposti percorsi guidati in compagnia degli artisti e con spiegazioni tradotte anche in lingua inglese.
Mostra diffusa nel Centro Storico di Mergozzo - 2 Agosto 2017 - 18:06
Per valorizzare al meglio la mostra diffusa "Percorsi trasversali", dedicata come tutta la stagione museale al tema "L'eterno e l'effimero: la pietra e il legno", ogni giovedì fino a chiusura dell'evento il 31 agosto, vengono proposti percorsi guidati in compagnia degli artisti e con spiegazioni tradotte anche in lingua inglese.
Chet Nuneta in concerto a Verbania - 28 Luglio 2017 - 08:01
Il gruppo Chet Nuneta, formato da voci e percussioni, sarà in Italia per due soli concerti: a Verbania il 29 luglio ed a Trento il 1 agosto.
dialogo - nei commenti
Incontro nel nome di Francesco - 20 Settembre 2017 - 09:59
Re: La storia
Ciao Giorgio Borghini, tenedo da parte questo suo inutile esercizio verbale, credo che attualmente abbiamo bisogno di vero e sano dialogo.
Ancora interventi per furto - 31 Agosto 2017 - 09:17
Re: Riepilogo vincente!
Ciao info beh, te la canti e te la suoni da solo, contento te.... Alla fine della fiera sono convinto che l'auto-persuasione sia un buon viatico! Comunque, social a parte, ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni, e spiace constatare che proprio chi parla di democrazia poi rifiuti il dialogo ed il confronto, schierandosi contro nemici immaginari..... La sinistra e la destra esistono ancora?
Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 03:28
Re: Re: Re: rivedere suffragio universale
Ciao paolino si. Ma siamo sempre li. La tua è comunque una selezione impropria. Io ti potrei dire che ci sono masse indegne di votare perché danno la colpa delle loro miserie al capitalismo o a Trump e vanno in giro a spaccare vetrine e teste e a inneggiare all'antifascismo o all'anarchia. E poi non vedo perché dovrebbero essere tutti meme di facebook quelli che consideri indegni di voto. Quando parli di gente che da la colpa agli stranieri per sfogarsi contro le proprie miserie ti riferisci impropriamente ad una parte politica. E tirando le somme consideri chi vota a destra una specie di ominide senza cervello e dunque indegno di votare. Io penso lo stesso per altri. I cosiddetti antirazzisti che in America distruggono i monumenti sudisti ad esempio. Gentaglia che distrugge la propria storia. Oppure chi va in piazza e spacca le vetrate delle banche in nome dell'anticapitalismo. O chi difende clandestini e abusivi dicendo che la polizia è razzista. O con meme da facebook che augurano la morte a Salvini o alla Meloni perché dicono che gli italiani vengono prima degli stranieri. Vedi che ragionando in questo modo il sistema democratico salta. Non possiamo selezionare i nostri votanti preferiti basandosi sui nostri gusti personali. O almeno non in democrazia. Poi nella vita si può fare tutto. Ma togliere il voto all'"ignorante" personalizzato o a chi non ti garba è semplicemente antidemocratico. Che poi la democrazia faccia schifo possiamo discuterne. Ma una testa un voto no. Su questo non ci sono margini di dialogo.
Ubriaco e armato: espulso - 21 Agosto 2017 - 01:04
Re: Re: Re: Re: Riproviamo..
Ciao info il nostro dialogo si chiude qui! Saluti Maurilio
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 17:56
Re: Re: Commenti
Ciao paolino probabilmente sei partito con le offese personali. Le idee e le opinioni secondo me sono lecite fino al punto in cui non oltrepassi questo confine. E ogni tanto capita. Ma bisogna stare attenti perché come insegna l'innominata siamo a rischio denuncia penale. Forse la redazione ha constatato questo e oltre che a cautelarsi giustamente ti ha pure salvato da una denuncia. Giusto il dialogo aspro e le idee contrapposte ma occhio a queste cose. E parlo anche per me. Se vedo un mio commento cassato magari mi arrabbio ma poi penso. ...che cosa ho scritto? E poi.ci ripenso e prendo atto. Saluti e continua a scrivere!
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 12:49
Re: Riproviamo..
Ciao info pensarla diversamente non vuol dire copiare da Wikipedia, significa solo ragionare con la propria testa. Prescindendo dalla tua passione per i facili proclami, stile Facebook e dintorni, se si avverte un segnale negativo di disagio sociale, si può sempre provare a cambiare le cose, altrimenti bisogna allontanarsi da un ambiente che non si reputa più congeniale. Il fatto di esser su 2 fronti opposti non è un male, come tu la vedi, bensì espressione proprio di quelle democrazia e libertà, che tu vorresti difendere.... Sono assolutamente d'accordo con la Redazione, che da voce a tutti, forse anche con un'eccessiva tolleranza. Ma, essendo personalmente sempre aperto al dialogo, credo vada bene così.
Quartiere Intra: botta e risposta - 28 Luglio 2017 - 17:19
LAMENTELA COME CITTADINO E CONSIGLIERE IN PRIMIS
Sono stato chiamato in causa, sul vostro sito, del tutto impropriamente dal Presidente del Consiglio di Quartiere di Verbania Intra, in relazione al comunicato stampa con il quale si metteva in evidenza, nella prima parte, in termini generali, la scarsa attenzione dell’Amministrazione Comunale verso l’operato dei Consigli di Quartiere e le problematiche sollevate, su istanza dei cittadini e dagli stessi Consiglieri di Quartiere, oltre che dei relativi Presidenti. Colpisce il fatto che il presidente di un consiglio di quartiere, anziche sostenere la mia lamentela si erga a difensore "d’ufficio" dell’Amministrazione Comunale quando i ritardi negli interventi segnalati e spesso la mancanza di risposte sono sotto gli occhi di tutti, vedi statua Cavallotti ( sistemato da poco dopo oltre un anno ) , bidoni differenziata sul lungo lago dopo il vecchio imbarcadero ( segnalato dal sottoscritto da oltre un anno ma è li da immortalare come una bella cartolina "delle Bellezze o Eccellenze di Verbania " che non è così chiaramente. ) etc.. Magari le cose ora sono cambiate, ma era mio dovere di rappresentante di coloro che mi sostengono e conoscono e che mi hanno votato, oltre che mi chiedono contezza, far sapere che noi tutti del Quartiere di Intra c' è la mettiamo tutta, ma il non essere ascoltati in definitiva non è proficuo con l 'obbiettivo che ha un Quartiere nominato ed esistente. Questi sono i fatti forse se si interviene sentendosi chiamati in causa ci sarà un motivo, posso solo dire che ero stanco di sentirmi preso in giro, ma la mia mancata presenza non era per questo ma per lavoro. Nel caso specifico delle mie assenze, quando ho dovuto essere assente dalle riunioni di quartiere, premetto per comprovati motivi di lavoro, sono sempre stati concordati e in accordo con la Presidente Bonfanti, delle quali non può quando vuole recriminarle. Inoltre in alcuni casi non solo ho avvisato per tempo tale per cui se si voleva la mia presenza si poteva spostare la riunione, ma omette che mi sono sempre informato sia prima che dopo, senza essere mai estraneo alle riunioni, ai punti trattati e le relative risposte o decisioni in merito. Ho sempre preso atto delle decisioni visto anche che non avevo nullla da dire, obbiettare , suggerire o altro ancora. Un esempio della volonta di partecipare alle riunioni nonostante tutto è che ho chiesto anticipatamente per la riunione di Marzo e anche ultimamente alla presidente Cristiana Bonfanti di rinviare in un caso e nell' ultimo di fissare la riunione in altra data ma senza alcuna risposta positiva ne allora ne ora, almeno fino ad esso. Piuttosto che darsi da fare per dare una data per la prossima riunione di Quartiere richiesta da me recentemente, vedo invece l'interesse a rispondere al mio comunicato che non la toccava e non era comunque questo l'intento, ma anzi era un modo per dare uno scossone all'Amministrazione Comunale al fine di avere una maggiore attenzione dall' aministrazione stessa ( cosa che ha lamentato anche lei ) , si appresta invece a fare polemica inutile e non la data che ancora attendo come diritto da regolamento. Come ben vedete nel mio primo comunicato tutto ciò sopra non c'era, ma queste risposte del P.Bonfanti non c'entrano ne sono attinenti con le mie lamentele da cittadino per primo e in secondo come Consigliere queste tra l'altro sono legittime e non come dice la stessa che non sono "ne elegante ne bello " non partecipare e postare su Facebook. Forse un malsano modo o tentativo non giustificato di avere le basi per togliermi dal Consiglio di Quartiere di Intra ? Se fossi stato disenteressato come dice lei, non saprei che alcuni temi, richieste, consigli non hanno ancora una risposta e altri invece l'hanno avuta. Penso così facendo di essere stato chiaro sia con i cittadini che con altri, pronto comunque e sempre al dialogo e collaborazione vera e costruttiva con chiunque e nelle sedi opportune, visto l'argomento complesso. Luciano Vullo Consigliere del Quartiere di Intra. P.S.: TUTTO CIò è UNA PERSONALE
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 26 Luglio 2017 - 16:38
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Sicurezza dalla Polizia Lo
Ciao Giovanni% spiacente, pensarla diversamente non significa essere ideologisti, forse lo è l'intolleranza al dialogo. 1) L'abito non fa il monaco, quindi la pistola da sola non basta. 2) Sarebbe stato più opportuno, a mio parere, una fusione secondo il seguente schema: Polizia di Stato/Penitenziaria/Forestale (forse di Polizia ad ordinamento civile); Carabinieri/Guardia di Finanza (forze di Polizia ad ordinamento militare); Vigili del fuoco/Protezione civile/Croce Rossa (Pubblico soccorso). 3) Considerato che da più Paesi (Svizzera inclusa) ci chiedono di vigilare meglio le frontiere (non solo quelle di terra, ma soprattutto quelle del mediterraneo), e considerata la conformazione geografica della nostra penisola ( 7458 km, isole incluse) sarebbe, a mio parere, rispettabile quanto il tuo, opportuno convogliare le risorse in tal senso, semmai creando un Corpo ad hoc. La vera demagogia è dire "aiutiamoli a casa loro" senza investire un soldo in proposito, aspettando che lo facciano solo i loro Paesi d'origine in modo repressivo. Credo che a quel punto forse non staremmo nemmeno qua a discutere della P38 o P92! Poi mi rendo conto, per dirla alla maniera del compianto Picconatore, che gli italiani in fondo sono sempre gli altri....
Apre il free shop di oggetti usati - 23 Giugno 2017 - 12:13
Re: Merchandi..."cosa"?II
Ciao Massimiliano Gabriele dimenticavo: sono un semplice utente di questo sito che, insieme al suo omologo, per quanto amatoriale, considero uno dei migliori. In quanto a tolleranza, credo che ne abbiano avuta fin troppa, per questo sono costretti, spesso e volentieri, soprattutto nella pagina politica, a ricorrere al controllo preventivo. Pertanto, non essendo un moderatore, tanto meno un utente certificato, non so a quali miei amici tu ti riferisca; per quanto mi riguarda, dialogo e mi confronto con tutti, a prescindere.
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 14 Giugno 2017 - 18:05
è prevalso solo il buonsenso
Vale la pena ricordare che per quanto mi riguarda, sono sempre stato per una politica che si confronta, quindi leggo ciò che ieri è successo in Consiglio (la bocciatura di via alle Ginestre così come presentata) in termini positivi e non "trionfalistici". Che il Sindaco abbia perso una battaglia è un fatto, ma questo fatto , se non deve essere considerato un "fatto personale" come spesso viene proposta la politica cittadina, è un fatto interessante e nuovo, che attribuisce responsabilità al Consiglio , oggi chiamato a risolvere un problema oggettivo, che il progetto presentato ieri risolveva male e in modo costoso. Se vogliamo guardare la cosa con freddezza e pragmatismo, ieri è successa una cosa semplice e chiara: il Sindaco ha voluto proporre la "sua" soluzione per una specifica zona della città (via alle Ginestre), con il "suo" solito modo "prendere o lasciare", con una discussione lacunosa e parziale nelle sedi istituzionali. Non ha ascoltato nessuno e ha perso. Ma il fatto che il Sindaco abbia perso non vuole dire che qualcuno abbia vinto, semplicemente il Consiglio Comunale ha detto basta a queste modalità e si è assunto la responsabilità di dire che va trovata una soluzione diversa a quella proposta. Se riusciremo a farlo (come Consiglio) in tempi rapidi avremo vinto tutti (anche il Sindaco), se non si farà nulla avremo perso tutti... perchè è così che vivo la politica, tutti i consiglieri (maggioranza e minoranza) fanno parte dello stesso organismo e devono lavorare al meglio nell'interesse collettivo. Per quanto detto ritengo la serata di ieri un punto "alto" della politica cittadina, dove il Consiglio ha ridato dignità a se stesso assumendosi una non scontata responsabilità. In ciò che è accaduto ieri, inutile negarlo, ci sono stati tratti di bassezza notevoli. Iniziamo col dire che alcuni residenti nella via oggetto di votazione hanno avuto accesso ai numeri di telefono di alcuni Consiglieri e li hanno contattati personalmente proponendo il loro orientamento al voto, questo lo sappiamo perchè Colombo lo ha raccontato a chiare lettere in Consiglio. C'è da pensare che con qualcuno questa tattica abbia funzionato, infatti (non sappiamo per quali regioni in realtà) il Consigliere Scarpinato ha scelto a sorpresa di votare in difformità al suo gruppo e in conformità con coloro che lo hanno votato per farlo Presidente di Commissione... in altri tempi si sarebbe probabilmente parlato di "inciucio", oggi pare sia tutto normale. Malgrado ciò, ritengo il risultato di ieri un nuovo punto di partenza, per quanto sempre detto e confermato in ogni dove, se si apre uno spiraglio per un dialogo io sono pronto a partire da lì. Oggi dobbiamo dimostrare alla città e al Sindaco che si può trovare una soluzione migliore per via alle Ginestre e da lì , forse, potrebbe iniziare ciò che purtroppo fino ad oggi non abbiamo mai visto: un dialogo serio e di merito. http://www.verbaniafocuson.it/n1133877-alti-e-bassi-della-politica-cittadina-ieri-forse-un-alto-certamente-un-basso.htm
Tutto pronto per il 53° Rally Valli Ossolane - 10 Giugno 2017 - 17:13
Re: Robi?
Ciao Graziellaburgoni51 Ho rinunciato a dialogare con chi mi dice che dialogare come me è inutile. Segno di rigidità mentale e talebanismo. Conosco bene certi atteggiamenti. E di solito finiscono come il nostro dialogo. Una sentenza senza appello e la ragione da una sola parte. La Sua. Dire che non capisco un fico secco magari è vero. Ma chiude ogni discorso tra noi. Saluti.
Primarie PD gli eletti del VCO - 11 Maggio 2017 - 16:27
Re: confronto? chi ha parlato di confronto?
Ciao renato brignone con te mi sono sempre confrontato, in quanto, come ebbi a dirti tempo addietro, ti ritengo una persona molto preparata ed incline al dialogo, senza "demagogismi" di sorta. Più che un sostenitore dei sindaci di turno, mi ritengo un sostenitore del buon governo, di qualsiasi colore esso sia.
Lega Nord su fusione Verbania Cossogno - 29 Aprile 2017 - 18:27
Beati voi!
Beati voi che credete a queste favole, io resto del mio parere : piccolo è bello ed appagante. A voi piacciono i grandi numeri e le megalopoli dove contate zero? Contenti voi.....E poi, al solito, soldi non ce ne sono per dove non se ne vuole mettere, per altre "cause" ( leggasi migranti) soldi ce ne sono sempre e come diceva Totò:---E io pago!-- Inutile continuare in un dialogo tra sordi. Posso solo dire con convinzione che se solo abitassi a Verbania, che non è poi una grande città, cercherei comunque di trasferirmi in un paese del circondario: odio le città.
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 8 Marzo 2017 - 13:05
Emmegi
Eccone un altro/a disposta al dialogo ed al confronto: ci mancava. Un altro/a che non sa se stare di qua o di là, di sù o di giù, di sopra o di sotto, pro o contro: quando si hanno le idee chiare......
LibriNews: “Solo una decrescita felice potrà salvarci" l'intervista - 19 Febbraio 2017 - 20:31
che meraviglia 😊
Un bel dialogo costruttivo tra robi e paolino. Senza eccessi ne supponenze da parte alcuna. Avanti così!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti