Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

discariche

Inserisci quello che vuoi cercare
discariche - nei post
M5S: "Rifiuti, si può fare di più, si deve fare di più" - 5 Aprile 2016 - 17:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, in cui lancia una proposta al nuovo PD, per un tavolo comune dove confrontarsi sul tema della gestione ciclo rifiuti.
Zanotti e Scalfi su futuro Conser VCO - 4 Aprile 2016 - 14:31
Riportiamo dal sito verbaniasettanta.it, l'intervento di Claudio Zanotti e Nicolò Scalfi, riguardante il futuro di Conser VCO.
Rifiuti, Legambiente: “Il piano regionale ha obiettivi miseri" - 24 Luglio 2015 - 09:41
Rifiuti, Legambiente: “Il piano regionale ha obiettivi miseri. Torino non faccia da zavorra”. Le eccellenze piemontesi nei dati di Comuni Ricicloni: al top Verbania, Carmagnola (TO) e Vinchio (AT).
Accordo transfrontaliero gestione dei materiali inerti - 15 Marzo 2015 - 09:02
Sottoscrizione “Intesa di coordinamento transfrontaliero per la gestione dei materiali inerti fra la Regione Lombardia e il Cantone Ticino”, tramite la Regio Insubrica, che prevede una prossima estensione alla Regione Piemonte.
Guardie Ambientali Vco Decretate - 2 Giugno 2014 - 13:31
Mercoledi 28/06/14, quattro volontari delle Guardie Ambientali Vco, hanno giurato davanti al Prefetto di Verbania.
Roberto Campana - 29 Aprile 2014 - 15:00
La scheda biografica, il programma e i candidati, di Roberto Campana candidato sindaco alle amministrative di Verbania per il Movimento Cinque Stelle.
Movimento Cinque Stelle ecco il programma - 27 Aprile 2014 - 15:01
Riportiamo il programma del Movimento Cinque Stelle, che sostiene Roberto Campana alle prossime amministrative del Comune di Verbania.
Protocollo per presidi sicurezza ex Miniere - 8 Aprile 2014 - 15:30
Provincia e Comuni di Macugnaga e Valstrona sottoscrivono un protocollo d’intesa per la realizzazione di presidi di sicurezza negli ex siti minerari di Crocette, Pestarena e Campello Monti.
Scoperte Nuove discariche Abusive - 19 Gennaio 2014 - 11:14
I volontari delle Guardie Ambientali di Gravellona Toce sezione V.C.O. hanno scoperto nuove discariche abusive sul territorio.
Scuole: Verbania scende ma prima in Piemonte - 12 Gennaio 2014 - 11:11
Legambiente presenta Ecosistema Scuola, il rapporto annuale sulla qualità dell’edilizia e dei servizi scolastici. Verbania perde posizioni ma è prima in Piemonte.
Strani scarichi nel lago - 9 Gennaio 2014 - 16:09
Riportiamo dal sito di cittadiniconvoi.it la segnalazione di un lettore di uno strano scarico a lago.
Continuano i Controlli delle Guardie Ambientali - 19 Novembre 2013 - 17:44
Trovate nuove discariche abusive tra Gravellona Toce e Ornavasso. Numerosi anche i controlli fatti su animali, tenuti in condizioni apparentemente non a norma.
Guardie Ambientali: aperte le iscrizioni - 11 Ottobre 2013 - 09:01
Sono aperte le iscrizioni alle Guardie Ambientali d'Italia sezione Vco, l'associazione ha la funzione della conservazione e valorizzazione dell’ambiente degli animali e della natura mediante opere di sensibilizzazione e di vigilanza sul rispetto delle leggi.
Guardie Ambientali segnalano discariche e maltrattamenti - 29 Luglio 2013 - 10:23
Ieri mattina a Verbania, e in settimana a Omegna, le Guardie Ambientali d'Italia sezione Vco, hanno effettuato dei controlli sul territorio, individuando discariche, maltrattamenti animali e vandalismi.
Controllo Delle Guardie Ambientali - 23 Giugno 2013 - 16:31
Questa mattina i volontari delle Guardie Ambientali hanno controllato il territorio di Ornavasso e dintorni.
discariche - nei commenti
Lega Nord sulla rivolta migranti - 23 Novembre 2016 - 21:20
Arizzano...PROFUG..."LESS"...
Quel che sta "CAPITANDO"(???) al confine,con i NIPOTI di quel GRAN..."MAITRE CHOCOLATIER" del..."GUGLIELMO TELL"...,purtroppo lo si DEVE al SERVILISMO schifoso a cui i nostri cari "POLITICHINI" SOTTOSTANNO!,al posto di fare rispettare il POPOLO e la NAZIONE che rappresentano (...e li MANTIENE!!!)! Andassimo NOI,DA LORO!,a fare un quarto delle porcherie (...dalle discariche di rifiuti tossici,travestite da SCAVI per le gallerie di valico,guarda caso sempre prossime ai NOSTRI confini...,a vecchi "casi" debitamente INSABBIATI, come la,forse meno nota "FACCENDA THERMOSELECT" di ormai qualche anno fa,della Piana di Fondotoce...),che,questi "perfettini" d'oltreconfine,COMPIONO,in casa nostra,col beneplacito dei loro fidi "correntisti" compari romani...,sai il "PUTTANAIO INTERNAZIONALE" che scatenerebbero? Provate ad "entrare" e...,malauguratamente,farvi cadere,dalle tasche,una semplice cartina di caramella a terra... e...vedrete che immediatamente,salterebbero fuor,da nonsisadove?,i 4/5 "HUBER" di turno,con tanto di mitra alla spalla, pronti, owiamente,MULTANDOVI SAPORITAMENTE!,a farvi desistere dal "riprovarci" Ripeto! Finché saremo "in mano" a 'sta "gentaglia" (tipo quel "tal "MINISTRO"...che... MÀNCO SA!...quanto costa un litro di latte -...dato che,della SPESA(!!!),a casa..."se ne occupa la MOGLIE"-, e che,x parargli il culo,IN AIUTO!,ne fa intervenire un altro che, "A GRANDI LINEE"...,cerca di tirarlo "FUORI DALLE CANNE"...,sparando prezzi a ca..o...)? non potremmo MAI! nemmeno immaginare di pensare di essere RISPETTATI da chicchessia! Saremo sempre lo zimbello di tutti quanti,e tutti continueranno a prenderci DEBITAMENTE per il "deretano"... E ora...?...: PRONTI?..., per l'ennesima buffonata!: la raccolta dei voti (...taroccati!...) degli italiani... ALL'ESTERO! Ce ne faremo... di GRASSE GHIGNATE!..., peccato che poi, continueremo a piangere..., finché PIAZZA PULITA... non sarà DAWERO fatta! Nel frattempo continuiamo a dover subire INVASIONI da parte di... "extracomunitari" che, o con i barconi, o con i macchinoni..., continueranno INDISTURBATAMENTE a scaricare "MELMA" DENTRO i nostri PATRII CONFINI!!!
Spiagge: deocoro e pulizia - 9 Giugno 2016 - 14:08
finalmente le prove
Ecco finalmente, per quei pochi utenti ed utilizzatori della spiaggia pubblica che fanno davvero fatica a capire, le prove fotografiche. Ora magari cominciate a capire e non a giustificare l'ingiustificabile, ringrazio sentitamente la lettrice che ha provveduto ad immortalare quell'immondizia che non merita la città di Verbania. Ma va bene così , c'è qualcuno che piace frequentare le discariche. Io mi impegnerò, nel caso servisse, a continuare a lamentarmi di quello che ritengo non sia civile, se me lo consente il moderatore ovviamente. Brava la lettrice, ha il mio totale sostegno.
Il Coub sul podio nazionale raccolta Humana - 18 Novembre 2015 - 20:51
Humana
Faccio i complimenti per i risultati ottenuti. Io stessa ho spesso portato abiti negli ormai famosi cassonetti gialli. Devo però sottolineare come spesso questi siano usati come discariche abusive a cielo aperto. Anzi proprio in piazza. Ultimamente davanti al cimitero di Suna (forse si potrebbe spostarli più in vista perché i grossi alberi nascondono chi abbandona materassi e televisori), a zoverallo cuscini per divani... Se ne può uscire? Mi spiacerebbe che per pochi incivili ci si trovasse a dover spostare il centro raccolta direttamente in discarica...
Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 18 Luglio 2015 - 13:29
L'altra faccia della medaglia
Diciamoci la verità: la scomparsa di molte specie di pesci del nostro lago (alborelle, trollini, ed altra minutaglia) ha portato anche alla scomparsa di specie predatorie (lucci, persici trota, persici sole, persici reali); il tutto è l'altra faccia della medaglia dell'avvento dei depuratori e dell'acqua certamente molto più pulita. Un tempo, quando ero ragazzo, nelle fogne andavano scoli di lavandini domestici con piccoli residui alimentari, il sangue delle bestie macellate; nel lago finivano , da parte dei negozianti di alimentari, scarti animali, vegetali,le valli, allora per lo più discariche,con l'avvento di aquazzoni portavano nel lago montagne di vermi, tutto pascolo per i pesci. Ora non è più così: l'acqua è pulita ma è venuta meno una serie di fattori nutritivi ed alimentari per certi tipi di pesce. Gli "isolani" ci sono sempre stati ed anche in numero maggiore: la convivenza tra sportivi e professionisti non è mai stata facile, ma c'era comunque pesce per tutti. Ha ragione Livio: ormai se guardi in acqua vedi solo qualche cavedano, pesce che a nessuno interessa pescare. E pescatori con la canna o con la tirlindana dalla barca non ce ne sono più.A me, come ad altri appassionati, ormai resta solo il ricordo dei chili di alborelle pescate con la lanzettiera (....anche col pescafondo, ammettiamolo), dei chili di persici presi con le moschette della trlindana, delle belle trote catturate con la cavedanera o "la macchina". Allora anche le alghe facevano la loro parte: in estate i porti erano ricoperti di alghe galleggianti in mezzo alle quali si rincorrevano le tiche in frega, e sotto le quali oziavano nell'immobilismo cacciatorio i lucci ed i persici trota. Quast' anno per un po' di alghe in superficie causate dal caldo, si sono scatenati allarmi rossi. Tristezza ed amen.
Club Forza Silvio Verbania: industria farmaceutica - 19 Marzo 2015 - 10:27
Sull'industria farmaceutica.
L'iniziativa è lodevole ma i presupposti su cui volete basare la vostra battaglia sono troppo timidi, vorreste rivolgervi ai cittadini per educarli ad un uso più attento dei prodotti farmaceutici anziché aprire un dibattito sulla realtà delle case farmaceutiche che, non potendo brevettare le molecole già esistenti in natura, ne ostacolano, attraverso le immani risorse economiche accumulate, ogni tipo di utilizzo arrivando addirittura ad ottenere dai governi di renderli "illegali", come è per esempio per la Cannabis. Vi è poi, all'interno del comunicato, una contraddizione non da poco. E' stato considerato "autorevole" il giudizio di Umberto Veronesi nei confronti della terapia sperimentata dal Dott. Di Bella quando è di pubblico dominio il fatto che i partners finanziatori della sua fondazione, la Fondazione Veronesi appunto, troviamo acciaierie come Acciai Brianza, Co.met, compagnie telefoniche come Telecom e 3, colossi industriali dell'acqua minerale in bottiglia come Ferrarelle e San Pellegrino, l'Enel Spa che, oltre a gestire centrali a carbone e ad olio combustibile, sta investendo all'estero sull’energia nucleare e ancora Pirelli ed Eni, importanti nomi del settore petrolifero, Mondadori Spa, la società Autostrada Ligure Toscana e VEOLIA Environnement, importantissima multinazionale francese che costruisce, tra l'altro, discariche ed inceneritori di rifiuti e detiene il 49% della società Tecnoborgo Spa di Piacenza che gestisce l'inceneritore di rifiuti di questa provincia ed il 60% della Energonut che gestisce l'inceneritore di Pozzilli (Isernia - Molise). Un leggerissimo conflitto di interessi che lo mette in una posizione tale da dichiarare che le centrali nucleari, a carbone e gli inceneritori non sono dannosi per la salute dell'uomo. Se la vostra intenzione è davvero quella di informare i cittadini su quale sia davvero la realtà dell'industria farmaceutica moderna allora prendete spunto da quest'ottimo documentario, fatelo vostro e divulgatene le informazioni. https://www.youtube.com/watch?v=1RUrIO3Emws
Discarica lungo la strada - 27 Dicembre 2014 - 02:49
Continuare a segnalare!
Sicuramente continuare a segnalare è un bene, segno che non ci si volta più dall altra parte se vi è qualche cosa di fuori dalle regole o dalla legge. Se esite un ente preposto per dare delle risposte che le dia, e se son 10 anni che sono li quelle auto allo sfascio, anche se vi è dietro un fallimento o chissà quale altro mistero, chi è preposto dovrebbe dare risposte ai cittadini. Ci auguriamo che axesso a seguito di questa segnalazione e dopo la richiesta di i nformazioni e denuncia ai vigili (se è stata fatta) arrivi qualche risposta. In fondso se un cittadino non paga una multa o una tassa chi di competenza è prontamente addosso (giustamente) la stessa giustizia però credo, i cittadini la esigono anche per cose vergognose come le auto abbandonate e discariche improvvisate....
Cani senza guinzaglio - 3 Novembre 2014 - 00:52
Il guinzaglio
In questo articolo si paria di can senza guinzaglio.Pero' da quando vige la regola discutibiie,di raccoglierne gli escrem enti,cioè se non vado errando da una decina di anni,NESSUNO che un giorno diventerà' QUALCUNO,ha mai specifica to che il guinzaglio delle nostre adorate bestiole NON DEVE ESSERE LUNGO 6 metri.Altrimenti,i passanti a piedi,o per gio in bicicletta,devono fare lo slalom o il salto con l'asta per passare contemporaneamente.Ma scherzi a parte,un tempo anche il sottoscritto ebbe de cani.All'incirca una trentina,ovviamente suddivisi nel tempo,da quando ebbi 18 anni fino ai quasi 30.Mio padre,uomo con la divisa.amava i pastori tedeschi e pur non parlando eccelsamente la lingua italia ana per un miscuglio dialettale dato dalla sua etnia sudista e l'arrivo al nord dove rese mia madre la regina della casa "con la corona di spine"con una pronuncia differente,gli piaceva istruire e dare ordini ai suoi cagnolino in tedesco. Mia madre e il sottoscritto li strigliavano e lavavano amorevolmente e lui con o senza divisa dava spettacoli equestri facendo fare loro svariati esercizi,tra cui quello apparentemente sciocco,di correre a prelevare il legnetto in mezzo al mare(in attesa di farlo con il ramoscello d'ulivo al prossimo diluvio universale),oppure fare RAMPA che significa srtriscia re sulla pancia come il serpente,sia senza alcun impedimento,sia sotto e panchine piu' basse,o in quei tubi di cemento lasciati a se stessi nelle discariche edili.Il cane,così sentii sempre dire,"si diverte" a fare certe cose perche'sa'che al suo padrone piacciono(povero scemo!"il cane.....)e quindi quel cagnone si spaccava le ossa per far piacere a lui o al sottoscritto che HA UNA VASTA CINETECA E VIDEOTECA da fotomatore e videomatore evoluto con tutte quelle fatico se acrobazie.Ma la tematica principale è IL GUINZAGLIO...che,non tutti sanno,o lo sanno ma non glie ne' importa nulla NON DEVE ESSERE LUGO O ALLUNGABILE OLTRE 1,20 MT per il bene sia del cane,che del padrone e sarebbe una bella idea se l'attuale Sindaco di Verbania totalitario nelle decisioni anche se di sx,prendesse in considerazione questo particolare applicando delle regole,che,se non eseguite potrebbero essere seguite da contravvenzioni.Ora, a parte la cara e sexi Brambilla che ama esageratamente i cani,e non si capisce se per un interesse di partito o di vero amore per gli stessi,questi animali sono esseri viventi.Quando si acquista un animale,o dovrei dire bestia,perché antropologica mente parlando gli animali siamo noi,mentre i cani sono bestie,Noi diventiamo bestie quando ci comportiamo peggio di loro,ma non nel senso antropologico della parola.E siccome sono esseri viventi andrebbero rispettati non solo con i biscottini secchi e le cucce colorate e gli ossi gonfibili,ma facendo in modo che abbiano un tenore dai vita aristrocrati co..Ironie a parte,che se non le faccio non mi diverto,quando si cammina in mezzo alla strada asfaltata,un tempo detta "rotabile"(un uso dialettale del sud che vale anche al nord)e si ha un cane comune compagnia se si cammina regolarm ente contro mano,ovvero andando avanti e vedendo arrivare la auto e non sulla destra della carreggiata,il cane deve stare sulla sinistra della nostra carreggiata.In tal modo è protetto nei riguardi delle auto che arrivano;mentre il padrone del cane puo'anche farsi investire.Per certi padroni non sarebbe una cattiva idea..Per tenere il cane sulla sx della carreg giara,OCCORRE ABITUARSI A CONDURRE L'ANIMALE TENENDOLO SEMPRE CON LA MANO SNISTRA.Invece siccome spesso il conducente dell'animale,che più è bello e più' ha una bella padrona(bisogna distnguersi in qualche modo!),ma anche brutta,e in entrambi i casi"minuta"e delicata,se lo conduce con la mano sinistra"rischia di fare sci nautico sulla terra ferma",alche'passa alla mano destra.Quindi,scherzando scherzando,imparare a tenere la propria bes tola esclusivamente con la mano sinistra.Io ho detto che l'animale stando in quella posizione è piu' al sicuro sulla strada se la si percorre a piedi e nel giusto senso di marcia pedonal
Spiaggia Beata Giovannina non si placa la polemica - 24 Agosto 2014 - 08:58
Ester e Attilio
Mi compiaccio di avere acatenato i talebani del pubblico e del tutto gratis. Ester, il referendum è stato una truffa, e lo sa benissimo. L'acqua non poteva essere privatizzata, ma potevano essere private le società di gestione, che tra l'altro avrebbero avuto un controllo da parte del pubblico. Bollette più care? In Puglia, patria del caro Vendola fautore del referendum, ora l'acqua è aumentata....Cosa ne penso? DEMAGOGIA. Attilio, i miei occhi sono spalancati, non aperti. Siamo un paese senza moralità, con migliaia di norme che non vengono rispettate. E questo non grazie a Berlusconi ma ad una sinistra che dal dopoguerra ha sotterrato l'amore degli italiani per la propria patria e ci ha resi zimbelli di tutti. Per quanto riguarda gli pseudonimi si tratta di nickname che si usano di solito quando si scrive su un blog o un forum. Quello che uso sono affaracci miei. Tornando alla spiaggia, ribadisco che le spiagge pubbliche non controllate sono discariche a cielo aperto. In Francia e Spagna è diverso? Evidentemente è diverso il concetto di pubblico. Ma questo è un problema tutto italiano. Come lei, Attilio, lavoro in un comune e vedo ogni giorno cosa significa settore pubblico. Da persona di destra quale sono ho idee e proposte credo diametralmente opposte alle Sue. Se dico che le spiagge sarebbe meglio siano date (in concessione) ai privati, è perchè so che il pubblico non sarebbe in grado di gestirle. Saluti
Zanotti: golf a Fondotoce. come sbagliare tutto - 30 Gennaio 2013 - 16:47
Meglio il campo da golf che la desolazione
Sono e sarò elettore di sinistra ma questa argomentazione ecologiste mi appaiono sbagliate. Ben venga un campo da golf o un acquapark se porta posti di lavoro. Non sono mica discariche o inceneritori! Sempre meglio di quella fattoria inutilizzata che langue desolata. Ma che mi combinate? Mi tocca pure, questa volta, difendere quelli della destra! Che non accada più. A sinistra siamo i migliori ma vorrei un po' più di concretezza!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti