Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

donego

Inserisci quello che vuoi cercare
donego - nei post
"Sulle... Tracce del Medioevo" - 2 Luglio 2014 - 13:01
Il tema individuato per l’estate 2014 al Museo di Cannero è il Medioevo, epoca di cui il territorio cannerese conserva ricche testimonianze.
"Liberi e Resistenti" relazione di fine mandato - 1 Maggio 2014 - 19:03
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato con la relazione di fine mandato del gruppo di Minoranza "Liberi e Resistenti" di Cannero Riviera.
Chiusura strada Ponte-donego - 28 Gennaio 2014 - 08:30
La Provincia ha emesso un'ordinanza di chiusura della strada Ponte-donego dal 29 gennaio al 15 febbraio.
Comitato Pro Alto Verbano lancia lo sciopero dei telefonini - 21 Ottobre 2013 - 09:15
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Comitato Pro Alto Verbano sulla strada per Dumera.
Maltempo: la viabilità provinciale - 9 Agosto 2013 - 07:59
Riapertura provvisoria S.P. 52 della Valle Strona e situazione viabilistica provinciale a seguito fenomeni meteorologici delle ultime ore.
Apertura provvisoria della strada-pista Cannero/donego - 21 Giugno 2013 - 13:02
La strada provinciale Cannero-donego, in fase di realizzazione, verrà in via provvisoria aperta al transito dal prossimo lunedì 15 luglio.
Gli Agrumi di Cannero Riviera - 13 Marzo 2013 - 16:20
Mostre, musica e percorsi alla scoperta dei frutti d`inverno...che danno il benvenuto alla nuova stagione!
Giunta provinciale a Cannero. - 8 Ottobre 2012 - 16:30
Annunciata la consegna del cantiere per la costruzione della strada definitiva di Oggiogno. 6 mesi per ultimarla.
donego - nei commenti
"Forti e Linea Cadorna, dai sentieri di guerra alle strade di Pace" - 26 Settembre 2015 - 17:14
Linea Cadorna
ottima iniziativa,finalmente. Ma non dimenticate le postazioni della Linea che si trovano(ormai sommerse dalla vegetazione) lungo la litoranea "in costa" tra Oggebbio e Cannero nel sito chiamato "Pazzass" appena sotto la mulattiera che porta a donego, le trincee e i camminamenti sopra Oggiogno sui sentieri che portano all'Alpe Ronno,le gallerie per deposito armi all'interno del parco dell'ex Villa Necchi a Oggiogno,la struttura dei muri a secco di sostegno tuttora intatti e perfetti lungo la strada provinciale da Barbè a Oggiogno appena sopra le gallerie ora chiuse e sopra donego appena dopo l'imbocco della strada per l'Alpe Ronno e così via...Grazie per l'attenzione.
SS34: Secondo il Sindaco di Cannero difficile aprire la strada per Natale - 20 Dicembre 2014 - 17:33
strada per donego-Oggiogno
Se fin da subito si fosse studiata ed intrapresa la riapertura della vecchia strada provinciale eliminando le due gallerie esitenti ed attuando opere di consolidamento a quest'ora e sicuramente con minor spesa la strada già stata riattivata.Ma come dice Gigetto si è ritenuto più importante la bandiera blu, il parco e la festa degli agrumi, il paese dei presepi e quant'altro serviva a dar più lustro ai personaggi che non alle cose.
SS34: Secondo il Sindaco di Cannero difficile aprire la strada per Natale - 20 Dicembre 2014 - 15:28
Cuore in pace ... rosicando...
In generale la si pensa già tutti così! Basta vedere come stanno procedendo i lavori e i costi per la strada Cassino-donego per farsene un'idea. Bisogna ricordarsi di queste cose al momento del voto ... Non farsi incantare dal "Parco degli agrumi" e bandiere più o meno colorate!
Il sindaco di Cannero sulla frana: "impossibile garantire la sicurezza del cantiere" - 4 Dicembre 2014 - 22:35
Cannero e le frane
Cannero deve avere un conto aperto con le frane e problemi di viabilità. La frana di oggi e di anni fa quasi nello stesso punto, la strada per donego!.... I frontalieri chiedano conto alla passata amministrazione di Cannero, tutta presa a investire sul parco di agrumi, rifacimento di marciapiedi, rinforzo argini rio Cannero. Unico investimento sulla statale: raddoppio delle telecamere per far "Cassa". Neanche le cunette hanno mai provveduto a pulire!
Frana Cannero: aggiornamento incontro odierno - 3 Dicembre 2014 - 20:31
Frana cannero
Sono convinto comunque se eravamo nel periodo estivo la strada era già aperta . Se la frana viene gestita come quella del donego del 2010 la strada non apre più . Domanda ma i soldi raccolti dall autovelox???
Dumera – Antenna Ericsson - 10 Novembre 2013 - 01:13
sconcertato e depresso
Sono talmente sconcertato e depresso dopo gli ultimi sviluppi della vicenda antenna a Dumera, da far fatica ad esprimermi. L'Italia è davvero uno strano Paese, dove gli organismi preposti a tutelare non vedono quello che un bambino dai tre anni in su vedrebbe: un traliccio alto 36 m. (a Verbania non c'è neppure un'abitazione di tale altezza) nei pressi di una località amena come Dumera è un'idiozia, uno scempio, un delitto ambientale, una cosa che merita lo stesso aggettivo attribuito all'attuale legge elettorale dal suo stesso ideatore; dove chi è stato votato (certo votato, lo sappiamo, non è il caso di ricordarcelo ogni volta che dissentiamo) per amministrare un paese si curi più degli interessi di una multinazionale della telefonia che della cura del paesaggio del suo Comune, di cui dovrebbe essere primo tutore; dove si progettano strade (dopo che per anni si è parlato a vanvera di pista forestale, dopo che si sono spesi non so quanti soldi per fare e rifare progetti che una volta partono da Quarcino, una volta da Travallino, una volta da Piazza ...) che servono ai pochissimi che la vogliono, avendo evidentemente terreni che si "valorizzano", non curandosi ancora una volta del bene comune paesaggio, ipotizzando tra l'altro di spendere una cifra di 350 mila euro, che a conti fatti non basteranno ad arrivare al secondo tornante (strada di donego docet) e dove il Sindaco, non avendo altri argomenti, invita (adesso lo farà anche con me) chi dissente a presentarsi alle prossime amministrative, come se non si potesse liberamente esprimere dissenso da semplice cittadino/a. Penso che ogni persona di buon senso debba chiedere le dimissioni del Soprintendente e io lo farò. Quanto al Sindaco, signora Gisella, non potrà fare un terzo mandato mi pare e quindi non ci resta che ringraziarla per il bene che ha fatto al paese (a proposito: che fine hanno fatto la piscina galleggiante, il parcheggio multipiano di piazza Italia, la spiaggia di villa solitudine con annesso parcheggio e tutti gli altri progetti imprescindibili snocciolati nei quasi 10 anni della sua amministrazione?). Ma il veleno sta nella coda e la coda è un ecomostro alto 36 metri a Dumera ed una strada che costerà almeno il triplo di quanto preventivato e che servirà in futuro a cementificare i dintorni di Dumera. Grazie davvero!
Comitato Pro Alto Verbano lancia lo sciopero dei telefonini - 24 Ottobre 2013 - 12:33
Strada per Dumera
Il risultato della serata non era chiaro come scritto nei commenti. Beh, non c'è una grande opposizione alla strada proposta, se attentamente costruita. Ma se il Comune i soldi sufficienti per una strada ben costruito ha è poco chiaro. (Cannero e più ricco e vedi la strada per donego.) Soprattutto c'è alle conseguenze della costruzione di una strada di opposizione: La speculazione! In caso contrarioa, la zona è fornita intorno Dumera, Dumeera stesso e lungo la strada proposta sotto protezione, ben prest creato un mosaico di case. Se questo dovesse accadere? E quando le nuove case sono costruite, porta più traffico. Le strade sono ormai intasate già a Verbania spesso. Questo sarà probabilmente peggiore. Quante persone moriranno in futuro, perché l'ambulanza è in ritardo?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti