Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

donne

Inserisci quello che vuoi cercare
donne - nei post
Le Sagre Ossolane diventano 14 - 28 Maggio 2017 - 18:06
Le Sagre Ossolane si presentano anche quest’anno con brio, traboccanti di novità belle e importanti. Innanzitutto l’ingresso di due nuovi eventi ossolani che vanno ad arricchire la nutrita famiglia, in varietà e gusto. Birra e formaggio.
Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO - 28 Maggio 2017 - 13:01
Si è svolta venerdì mattina presso la Sala Giunta del Comune di Verbania la presentazione delle attività dell’Associazione Cori Piemontesi in programma nel territorio del VCO nel 2017.
Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola” - 24 Maggio 2017 - 10:23
Sono state due giornate di condivisione quelle che a Villa Taranto hanno visto protagoniste Amici dell'Oncologia con la neonata componente rosa “Insieme si vola”.
Incontro con Padre Alejandro Solandine - 21 Maggio 2017 - 13:01
Incontro con Padre Alejandro Solandine, candidato al premio Nobel per la Pace 2017. Lunedì 22 maggio alle ore 21 al teatro Il Maggiore a Verbania. Presenta il suo libro “I narcos mi vogliono morto”.
“Un pensiero senza peso” - 18 Maggio 2017 - 10:23
L’associazione Cuori di Donna Vco Onlus organizza per venerdì 19 maggio alle 20,30 all’auditorium Sant’Anna di Pallanza a Verbania lo spettacolo teatrale “Un pensiero senza peso” di e con Cinzia Cirillo.
La Passeggiata del Cuore - 13 Maggio 2017 - 17:12
Il Consiglio di Quartiere Ovest con l'Associazione Amici del Cuore, con la quale già collabora per il progetto di posizionare un defibrillatore a Cavandone (progetto già avviato), domenica 14 maggio 2017 organizzano La Passeggiata del Cuore.
Sentieri e sapori. Camminata enogastronomica - 13 Maggio 2017 - 11:27
Il CAI Verbano, nell'ambito della 5^ edizione di "In cammino nei Parchi" e delle manifestazioni di "Aspettando la Maratona della Valle Intrasca" e con la collaborazione della Proloco di Miazzina, del Parco Nazionale Val Grande e del gruppo culturale "Le donne del Parco", organizza il 14 maggio "Sentieri e sapori", camminata enogastronomica da Cappella Fina al Pian Cavallone.
Movie Tellers a Omegna - 10 Maggio 2017 - 15:03
Giovedì 11 maggio al Teatro Sociale di Omegna (via Carducci 2) arriva Movie Tellers - Narrazioni Cinematografiche: rassegna dedicata al cinema piemontese,
Mostra di Pittura - 4 Maggio 2017 - 17:12
Mostra di Pittura allo SPAZIO AGLAIA ARTS AND CRAFTS di Omegna.
PsicoNews: Tacchi alti e leggi di attrazione - 26 Aprile 2017 - 08:00
Una ricerca francese del 2014 ha voluto indagare alcuni aspetti della seduzione, per dare un conferma scientifica a quelle che sono le leggi dell’attrazione, che tutti conosciamo.
Alcohol Prevention Day 2017 - “Sicura la notte” - 22 Aprile 2017 - 10:23
In occasione dell’Alcohol Prevention Day 2017 l’ISTAT ha fotografato i consumi alcolici degli italiani: Continua il trend discendente dei consumatori di bevande alcoliche, erano il 29,5% nel 2006 e sono il 22,2% nel 2015; I consumatori giornalieri sono il 21,4% della popolazione nel 2016.
La Fabbrica di Carta sei appunamenti con Alberti - 21 Aprile 2017 - 10:23
Riportiamo il calendario degli appuntamenti di Alberti Libraio alla Fabbrica di Carta 2017.
Lampi sul loggione: "Mio eroe" - 20 Aprile 2017 - 11:27
È tra i maggiori esponenti del teatro di narrazione e d’indagine, quel teatro che si colloca al confine con il giornalismo d’inchiesta, tra l’analisi e la poesia, la denuncia e la comicità: dopo il successo de “La fabbrica dei preti”, Giuliana Musso torna a Verbania con il suo ultimo, attesissimo lavoro dal titolo “MIO EROE”.
In tanti al trofeo Nuoto Csi Davide Filippini - 11 Aprile 2017 - 19:06
Grande partecipazione per il 13° trofeo di Nuoto Csi Piemonte Davide Filippini. Domenica alle Piscine di Domodossola si sono ritrovati 280 atleti per una giornata di sport e divertimento all’insegna del nuoto.
Bagni pubblici in pessime condizioni - 8 Aprile 2017 - 15:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, che si unisce ad alcune segnalazione di oggi di lettori del blog, che lamentano condizioni fatiscenti dei bagni pubblici e solo uno funzionante nella zona donne, gli altri tutti chiusi a chiave, che ha generato code nella giornata di mercato.
donne - nei commenti
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 3 Maggio 2017 - 14:00
Strage delle donne
Da nessuna parte sta scritto che negli ultimi 10 anni il numero delle donne uccise è superiore a quello degli uomini uccisi; strage biblica? Non siamo certo noi Italiani che li mettiamo su carrette del mare malmesse, per cui non possiamo certo essere accusati di stragi bibliche al posto dei mercanti di uomini che, è bene sottolinearlo, sono anch'essi del continente africano. Al più si parli quindi di stragi fratricide commesse da africani ai danni di altri africani.E per conculdere, sulla strada del non ritrono insieme a Robi siamo molti, molti di più di quelli che si possa pensare. e adesso alè, per cercare di far leva parlate di bambini morti eccetera eccetera, pescando nel solito cestino dal quale siete soliti estrarre casi pietosi per suscitare sdegno, come se anche chi non la pensa come voi, non avesse occhi per vedere. Solo ponendo fine a questo fenomeno con le buone o con le cattive potremo eviatre che altri bambini finiscano annegati per colpa di gente che è nata nelle loro stesse terre e sta sul loro stesso continente.
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 3 Maggio 2017 - 11:36
chi guarda dove i politici vogliono che guardino !
Il problema, grave Migranti è innegabile va risolto ! Non certo con odio e rancore, che serve solo a creare altro odio . Robi io come donna posso dire , con la realtà che parla da sola , abbiamo un problema anche peggiore , la strage delle donne ! Qui si che ci sono morti e siamo noi donne ! E non sono i Migranti il pericolo , ma chi dice di amarci e italianissimi . Negli ultimi 10 anni sono state uccise 1740 donne , anche in attesa di loro bambini . Dico questo perché, vedo solo trasmissioni continue, giornaliere che parlano di Migranti, non per aiutarli o per, con tutta L' Europa unita , cercare di risolvere . Se L'Italia non avesse firmato l'accordo di Dublino , ora anche gli altri Stati sarebbero stati obbligati ad accoglierli . L'egoismo non ha permesso di vedere , che l'Italia ha le frontiere in mare , noi non possiamo mettere muri nel mare , a meno chè davanti a tutto il mondo e la Storia vogliamo essere ricordati per una strage biblica . Parlare della strage delle donne ai politici non porta voti ne consensi , meglio vedere il nemico che è nero e viene dal mare . Credo che termino qui , caro Robi con le persone come tè non vale la pena sprecare il tempo ! Oramai sei sulla strada di non ritorno e mi ricordi quelli della BANALITÀ DEL MALE , loro non dovevano pensare ma seguire gli ordini !
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 3 Maggio 2017 - 11:32
graziellaburgio51
onde non smarrire la sua umanità, la esorto, vivamente, a portare il suo pensiero e sopratutto a muovere le mani (nel senso di darsi da fare concretamente).....al di là del mare! Provi a ragionare sulle picconate di Kabobo (uno dei tanti esempi che si possono fare), alle sue vittime ed ai loro parenti.... L'umanità deve essere per tutti e va conservata sopratutto lottando perchè venga fatta giustizia vera . Migranti: disperati che scappano dalla guerra e dalla fame: ma chi? forse gli aitanti giovanottoni, con il cellulare di ultima generazione in mano? loro scappano e lasciano nella guerra e nella fame i loro congiunti più deboli, vecchi, donne e bambini? e se vengono da zone di guerra, a chi telefonano? secondo lei, chi gli risponde dall'altro capo, tra una bomba e l'altra e se tutto è distrutto? scappano dalla fame: secondo lei, chi muore di fame ed è nella miseria nera, possiede telefonini? Non si è mai chiesta perchè questi individui, che sono i veri signori e padroni delle loro nazioni d'origine, vengono incentivati a lasciare le loro terre? Forse perchè i loro negrieri sono in affari con i nostri? Lei approva il commercio di questi farabutti? L'umanità, mia cara, si mantiene conservando ragione e discernimento.
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 2 Maggio 2017 - 21:25
Orrore infinito !
Smettetela di dare il peggio con certi commenti , non voglio cadere in basso e dire cosa penso di voi ! Le cose potranno in parte risolversi quando le Libia avrà un governo ( che anche noi abbiamo partecipato a distruggere con l'uccisione di Gheddafi) , uno Stato con tutte le decisioni unite e comuni . Loro continueranno a soffrire a stare di là dal mare e morire di fame e sete e chi diceva di aiutarli a casa loro sarà felice di non vederne più arrivare e continuare a fregarsene come han sempre fatto! Poi alcuni politici , troveranno altri presunti nemici , per nascondere le loro colpe al popolo ignorante e credulone , perchè una cosa ho capito dei politici sporchi , quando hanno colpe , quando vogliono voti ma non li meritano , trovano il modo di deviare lo sguardo dei propri preziosi ( visto che sono loro che li mantengono anche profumatamente) sostenitori votanti . Di solito le colpe vengono addossate ai più deboli e indifesi e questo è ancora più disgustoso. Non si toccano i veri colpevoli , i corrotti di casa propria , men che meno gli amici di merende , non si scandalizzano, non si indignano , delle tante donne uccise , dai vari mariti e compagni nostrani , questo sì è una piaga ! Io spero che le cose si risolvino , che si fermino gli sbarchi , lo so anche io che le cose come sono gestite , non è un bene , anche io penso che se uno di loro viene a delinquere deve immediatamente essere rispedito a casa sua . Ma avrei perso la mia umanità , se non avrei nemmeno un pensiero, che và aldilà del mare ..........
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 30 Aprile 2017 - 14:05
La sognatrice !
Caro info , io mi posso permettere di commentare con il mio nome e cognome , non ho bisogno di avere coraggio per dire ciò che penso ! Non ripeto ciò che ho detto , sono andata a rileggermi , e mi ricondivido appieno ! È vero , gli approfittatori ci sono e continueranno ad esserci , ma allora li lasciamo morire in mare ? Allora non dovremmo fare niente nella vita , sposarsi o avere un compagno, con tutte le donne che vengono uccise , non portare soldi in banca , con tutte le banche che speculano , oppure credere nei partiti , con tutti i corrotti e ladri che ci governano . Allora mi dirai : aiutiamoli a casa loro , ma sono solo parole , e rimangono tali perchè anche chi le dice poi non ha mai fatto niente e nemmeno lo farà , anzi siamo sempre stati bravi a bombardare e depredare le loro terre ! Il fatto vero e crudo ( e che non si ha il coraggio di dire ) è che di questi neri non ve ne frega niente , pensate solo a quanto costano , ne avete paura ( parlo in plurale visto che siete parecchi in tutta Europa ) e spaventate tutti i giorni , come un martello pneumatico. Adesso vi fà comodo dire che approfittano di loro ( e non dico che non sia vero ) , non perchè avete a cuore la loro vita e la loro salute , ma solo per propaganda. C'è un ipocrisia di fondo , non li volete e basta ! Anche io non li vorrei , sono un grosso problema, non lo nascondo , ma principalmente non li vorrei, perchè vorrebbe dire che stanno bene dove vivono , che sono in pace e non corrono pericoli ! Loro urlano aiuto ! E poi arrivano qui e trovano uno come Salvini che davanti al mare di Lampedusa, quel mare che ha visto morire migliaia di persone, compresi bambini e neonati , non ha trovato di meglio che dire ; ci devo tornare per pescare ! E farsi una foto sorridente davanti un barcone ! Queste sono le persone che farei volentieri a meno !!!
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 30 Aprile 2017 - 08:18
La differenza
La differenza è sostanziale ed evidente: i mussulmani tendono ad imporre la loro religione con le buone o con le cattive (spesso con le cattive) al resto del mondo, grave errore commesso in passato anche dai cristiani ai tempi delle crociate o dopo la scoperta delle Americhe. Per fortruna oggi il cristianesimo si è evoluto, mentre l'islamismo è rimasto ancora nella convinzione che quella è la sola, vera ed unica religione e che come tale deve essere imposta ad ogni costi a quelli che loro ritengono dei miscredenti, con tutti i loro usi e costumi (chador per le donne ad esmpio, ma potrei citarne molti altri).Per cui, allo stato attuale , qualsiasi integrazione non è possibile con chi vuole trasformare una credenza religiosa in una teocrazia.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 27 Aprile 2017 - 19:40
Re: Re: Re: Lascia perdre Robi
Ciao info L'argomento della news è Magd Allam, quindi parlo di lui - se si vuole parlare di fanatici islamici, ci sono i ceceni che imprigoionano e torturano gli omossessuali, l'idea folle di un seggio all'Arabia Saudita nell'organismo che deve trattare dei diritti delle donne, dei 150 civili mussulmani uccisi a Mosul il 17 marzo da un attentato di fanatici islamici. E si dovrebbe imparare a distinguere tra i membri normali di una religione e i fanatici che la stesa sfruttano. Ma IMHO si andrebbe un filino fuori argomento.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 23 Aprile 2017 - 22:14
scatenati. .
I sinistrorsi amici dell'islam "moderato" che schiavizza le donne si fanno ben sentire... con l'elenchetto delle presunte malefatte di chi giudicano dal basso delle loro idee. Complimenti
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 15 Aprile 2017 - 20:52
Re: Re: Re: Confermo
Ciao SINISTRO Boh. Solita bufala? Comunque non sono di FI e non mi interessa. Mi infastidisce il modo in cui è trattata, specie da gente di sinistra che fa del femminismo peloso e della differenza di genere un cavallo di battaglia. Forse solo quando riguarda donne di sinistra...
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 12 Aprile 2017 - 15:20
Re: Re: Beh. ..
Ciao SINISTRO Tolta la Boschi, che a me personalmente pare una gatta morta, a sinistra non vedo altro. Scusa ma è così... Sarà che a me piacciono le donne come la Accetta e non come la Bindi o la Presidenta....
Svizzera: “Prima i nostri” diventa proposta di legge - 2 Aprile 2017 - 15:16
Si vero...
Quello che mi fa`piu`rabbia é che una soubrette ,grazie a Germania , Italia "Striscia la Notizia"é tra le 30 donne piu`ricche della svizzera,Mentre la nostra connazionale xxxxxx in svizzera fa solo una trasmissione dedicata ai cani,e il fine settimana cameriera nelle manifestazioni nazionali svizzere.C`è un accanimento contro gli Italiani da far paura.Addirittura una nostra connazionale presa a sprangate di ferro in centro Ginevra,o del Sardo preso a fucilate l`anno scorso.Tra l`altro l`aggressore"Svizzero" faceva il sindaco in un comune Francese
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 17 Marzo 2017 - 14:25
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: La nostra migrazione e
Ciao Simona T. evidentemente hai completamente frainteso ciò che ho detto: non possiamo mettere sullo stesso livello uomini, donne, bambini, anziani; rifugiati politici e delinquenti; la storia dell'immigrazione italiana è conosciuta da tutti, come pure l'era del colonialismo: non è un punto di vista. Se poi vogliamo ridurre il tutto a ideologismo, revisionismo e negazionismo, beh, allora entriamo in un vicolo cieco.
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 10 Marzo 2017 - 12:45
Rappresenta veramente le coetanee della sua fede?
Ho approfondito la vicenda attirato da bel sorriso della ragazza e anche perché conosco bene la Tunisia. Per impegni personali non sono andato all'evento ma ho letto le sue tante interviste e i suoi fumetti facimente reperibili in rete. Il tutto mi ha fatto rimanere molto perplesso. Lei rappresenta la classica ragazza tunisina? Assolutamente no. Le ragazze in tunisia non portano il velo. In giro per Tunisi si ritrovano ragazze, magari non in minigonna, ma vestite normalmente con jeans, camicietta o maglietta. Dopo il matrimonio una parte di queste decide di portare il velo. A confermare il tutto c'è pure la ritrosia dei genitori di Takoua Ben Mohamed di farle indossare il velo in età così giovanile proprio come nelle normali abitudine tunisine. Il velo indossato dalla sorridente fumettista poi non è assolutamente quello tradizionale indossato dalle donne tunisine che consiste in un leggero foulard molto colorato avvolto intorno ai capelli molto più simile a quello che una volta portavano le nostre signore di una certa età. A mio avviso Takoua Ben Mohamed non rappresenta il fenomeno intregativo delle sue coetanee. Mi sembra che la ragazza abbia voluto crearsi un personaggio. E' una specie di autoesibizione che serve per veicolare le sue espressioni artistiche. In quest'ambito si spiega anche la tipologia di velo che indossa, di foggia diversa da quella tunisima ma molto più teatrale per esibilre uni situazione femminile appartenente a quella confessione. In caso contrario ci troviamo solo di fronte a una ragazza che vuole esibire il proprio credo confessionale. Non credo che la fumettista possa rappresentare la situazione delle ragazze musulmane di origine straniera residenti in Italia. Ho pieno rispetto per leloro difficoltà e i drammi personali e credo proprio che non possono essere espressi dai fumetti, peraltro molto banali, di Takoua Ben Mohamed. Occasione persa.
Ballo Debuttanti Stresa 2017 vince Maria Orfàno - 8 Marzo 2017 - 16:55
pagliacciata
Sono d'accordo, ci mancherebbe che dobbiamo pagare noi tutto sto baraccone dove donne di 25 e 30 e passa anni scendono le scale tra pizzi e merletti. Fatto sta che come manifestazione è una pagliacciata, questo è poco ma sicuro e come tale non merita tutto questo risalto, non piu' di un palio della galline o gara di rutti. Poi chiaro che chi organizza il baraccone lo spaccia per evento culturale, prezioso per i territorio, ecc....
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 8 Marzo 2017 - 00:18
Tristezza, angoscia, perplessità, rabbia
Vedere quella bella ragazza velata mi fa molta tristezza. Quei fumetti con quel personaggio femminile velato mi mettono angoscia. Voi commentatori che negate il ruolo di sottomissione della donne nel mondo musulmano, in nome di un'esagerata morale politicamente corretta, mi fanno rimanere perplessa e irritata. Rappresentare tutto questo nel giorno della festa della donna mi insinua rabbia e amarezza.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti