Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

elena grandi

Inserisci quello che vuoi cercare
elena grandi - nei post
Domeniche a Teatro 12^ edizione - 28 Ottobre 2017 - 17:33
Domeniche a Teatro è giunta alla sua dodicesima edizione. Come da tradizione la rassegna conclude il progetto annuale della Residenza Teatrale Dalla montagna al lago diretta da Onda Teatro e coinvolge - accanto ai comuni storici del progetto: Casale Corte Cerro, Baveno e Gravellona Toce, il Comune di Stresa.
La Notte Bianca di Lakescapes - 14 Luglio 2017 - 19:46
Sabato 15 luglio il Borgo Vecchio di Solcio (Lesa) diventa uno straordinario palcoscenico a cielo aperto per la seconda Notte Bianca di Lakescapes – Il Teatro Diffuso del Lago Maggiore.
Il Festival Milanesiana “sbarca” al teatro Il Maggiore - 23 Maggio 2017 - 18:06
Il Festival La Milanesiana diretto da Elisabetta Sgarbi “sbarca” al teatro Il Maggiore a Verbania a fine giugno. Ospiti Moni Ovadia, Gene Gnocchi, Michael Nyman e Uri Caine.
Sacri Monti piemontesi in una rete integrata - 18 Aprile 2017 - 13:01
Belmonte, Crea, Domodossola, Ghiffa, Oropa, Orta e Varallo. Sviluppo di una rete integrata, fundraising, promozione turistica: queste le direttrici del lavoro dell'Ente voluto dalla Regione Piemonte e che riunisce i sette siti dei Sacri Monti piemontesi.
Orchestra A.Vivaldi di Milano - 31 Marzo 2017 - 09:16
Il Maggiore Musica Festival continua la sua programmazione questo Sabato 1 Aprile 2017 alle ore 21.00 con il Concerto dell' Orchestra A.Vivaldi di Milano diretta dal Maestro Lorenzo Passerini. Sul palco la musica di Antonio VIVALDI ”LE 4 STAGIONI”.
Ballo Debuttanti Stresa 2017 vince Maria Orfàno - 8 Marzo 2017 - 13:01
Una serata, svoltasi sabato 4 Marzo al Regina Palace Hotel di Stresa, all’insegna della classe e dell’eleganza, ma anche della solidarietà con Giada De Marchi, la giovane quindicenne, Testimonial LILT sezione VCO della manifestazione.
Maggiore Musica Festival - 1 Gennaio 2017 - 18:06
l 2 Gennaio 2017 avrà inizio il MAGGIORE MUSICA FESTIVAL, organizzato da Marco Malinverno e Massimo Calvosa, con la direzione artistica del M° Andrea Bandel. Il cartellone, ricco di appuntamenti a cadenza mensile, presenterà sei eventi dedicati alla musica classica da camera, sinfonica e operistica.
"Resilienza. Ti cambia, si narra" a BookCity Milano - 4 Novembre 2016 - 15:25
Resilienza. Ti cambia, si narra. 20 Novembre ore 14 presso Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri Aula Magna Via Santa Marta, 18 in collaborazione con chiarelettere neo-edizioni-logo. Dal racconto di chi ha scritto e ha parlato di piccole vittorie quotidiane, di cambiamento, di rinascita. Tre splendide storie in un unico incontro
Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore - 19 Ottobre 2016 - 15:03
Si avvicina a grandi passi la 7^ edizione del Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore, che si terrà a Verbania il 21/22/23 ottobre.
Domeniche a Teatro - 15 Ottobre 2016 - 17:04
La rassegna autunnale Domeniche a Teatro è l’ultimo appuntamento annuale di un progetto di Residenza Teatrale che è giunto al suo undicesimo anno di vita. Questo progetto, curato da Onda Teatro, copre un’utenza che parte dai più piccoli e arriva al pubblico adulto.
Musica in quota: ultima tappa in Svizzera - 17 Settembre 2016 - 12:44
Si avvicina la data conclusiva per il decennale di Musica in quota, che farà tappa eccezionalmente oltreconfine, all'interno dell'area del "Progetto Parco Nazionale del Locarnese", domenica 18 settembre.
Il Maggiore: presentata stagione 2016/2017 - 15 Settembre 2016 - 10:24
Presentata ieri mattina la stagione 2016/2017 del centro eventi Il Maggiore. Alla presenza del sindaco Silvia Marchionini, della direttrice del teatro Renata Rapetti e della presidente della Fondazione Piemonte dal Vivo Anna Tripodi, è stata lanciata la nuova stagione del Maggiore, che debutterà il 1 ottobre con il concerto della Berliner Symphoniker.
Ghiffa in Musica: ultimo appuntamento alla Chiesa S.Maurizio - 8 Settembre 2016 - 11:27
Ultimo appuntamento con la rassegna Ghiffa in Musica 2016 a cura dell’Associazione Culturale CONTROCANTO con il patrocinio e il contributo del Comune di Ghiffa e dell’Unione del Lago Maggiore.
Studi Aperti ad Ameno la XII edizione - 30 Giugno 2016 - 20:07
Studi Aperti è un progetto di Asilo Bianco, nato nel 2005 dall’idea di un piccolo gruppo di artisti abitanti di Ameno che, mossi dalla volontà di far avvicinare la popolazione locale all’arte, decisero di aprire le proprie case-studio al pubblico per due giorni.
Orta Festival - 24 Giugno 2016 - 08:06
ISOLA DI SAN GIULIO - BASILICA VENERDì 8 LUGLIO ORE 21.00.
elena grandi - nei commenti
Sei di Verbania se .... - 5 Settembre 2015 - 16:30
Amarcord Suna
Ho dei bellissimi ricordi di Suna avendo vissuto i miei primi otto anni e mezzo di vita,ed esattamente dal settembre 1948 al febbraio del 1957.I miei primi ricordi sono quelli dell'asilo infantile : Suor Luisa, suor Maria e la superiora di cui non ricordo il nome.Di suor Maria ricordo la sua dolcezza e comprensione nonostante io ed altri miei compagni fossimo un po' troppo vivaci ,ma soprattutto il suo viso molto carino e materno che ci rassicurava.Abitando in via dei Partigiani , allora molto frequentata,non c'era da annoiarsi. Molti erano i bambini coi quali giocavo:Adriano,Renato,Pierangelo,Flavio e Nives che mi graffiava regolarmente in quanto sosteneva che le facessi un po' di dispetti. La zona del Monterosso andando verso Cavandone era una delle nostre mete preferite per giocare e se devo dire la verità utilizzando a volte fionde e archi costruiti con i telai di vecchi ombrelli,col rischio di farsi seriamente male.Poi c'erano i ragazzi più grandi di noi che cercavamo di imitare osservandoli nei loro comportamenti non sempre positivi. C'era Ettore un amico di mio fratello Cesare,un ragazzo di 17 o 18 anni che era un po' turbolento ma buono d'animo; Roberto che gli piaceva fare i dispetti a Don Rino col beneplacito di mio fratello e col vizietto di tracannare un po' di vino;Giuliano che si divertiva ad usare i famosi sandolini abbandonati dall'esercito americano sulle spiagge di Suna, che erano delle piccole imbarcazioni che assomigliavano vagamente alle nostre canoe jole ; poi c'era Pollini un fanatico della pesca in quanto proveniva da famiglia di pescatori famosa in tutta Suna che portava mio fratello in barca. Altri personaggi a volte caratteristici che ricordo: Remigio,un uomo già abbastanza anziano e sordomuto che abitava di fronte a casa mia e che viveva in un locale di una vecchia casa fatiscente,come tante altre case di quel tempo, assieme alle sue capre.Vivacchiava vendendo un po' di frutta e verdura e qualche bottiglia di vino ed ogni tanto chiedeva a mio padre se la guerra fosse finita in quanto non potendo socializzare molto ed essendo analfabeta viveva in un mondo tutto suo.Poi c'era Mentina,una signora di mezza età che gridava spesso,ma forse era il suo modo di esprimersi, nervosa e bizzarra che ogni tanto veniva ricoverata a Novara al centro neuro psichiatrico.Ricordo anche Mazzola un commerciante di generi alimentari che aveva un figlio col quale ogni tanto giocavo;Lomazzi un capomastro edile ,un uomo sempre indaffarato padre di tre figli;Benvegnù un commerciante di frutta e verdura col figlio Claudio,morti entrambi in un incidente stradale negli anni settanta;il Dott.Garzoli con la sua vecchia balilla che rigava regolarmente contro il muro quando imboccava la via in cui abitavo.C'era poi elena una ragazzotta robusta col viso bianco e rosso che abitava in via Brofferio che tuttti i giorni andava a riempire due secchi d'acqua in una delle fontane di via Partigiani;Giannina di origine veneta che andò a farsi suora che era ancora ragazza; Il postino con il viso sempre allegro e paonazzo; il farmacista che con la sua aria seriosa mi metteva soggezione e Adriana che commerciava in maglie di lana e cotone che diventò anni dopo suocera di Alberto ,un mio carissimo amico che abitava nei pressi del cimitero di Suna e che suo padre faceva il carrettiere in tutta Verbania, un mestiere allora abbastanza diffuso.Non posso poi dimenticare il famoso colonnello Galli ,un ufficiale in pensione di circa 75-80 anni,un vero e proprio signore che faceva il galante con tutte le donne del paese.Termino ricordando le mie prime maestre delle scuole elementari che sono: Flora Ciambellini allora molto giovane e carina della quale forse mi ero per così dire innamorato e la maestra di 2° elementare Maria Farina che ebbi sino in terza in quanto poi mi traserii a Pallanza con la famiglia.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti