Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

enrico

Inserisci quello che vuoi cercare
enrico - nei post
Il popolo walser verso il riconoscimento dell'UNESCO - 10 Dicembre 2017 - 18:06
Quell’idea nata alcuni anni fa ai piedi del Monte Rosa, nel corso di un convegno che aveva raccolto i walser di Piemonte e Valle d’Aosta, ha ripreso corpo a Roma.
Approvata la legge forestale nazionale - 4 Dicembre 2017 - 16:01
Il Consiglio dei Ministri ha approvato venerdì mattina la nuova legge forestale nazionale. Si tratta del decreto legislativo contenente le "Disposizioni concernenti la revisione e l'armonizzazione della normativa nazionale in materia di foreste e filiere forestali", in attuazione del "Collegato agricolo", secondo la delega ricevuta dal Parlamento nel settembre 2016.
Il treno di Renzi a Verbania - 29 Novembre 2017 - 17:04
Domani arriva anche nel Verbano Cusio Ossola il treno del PD Destinazione Italia, a Verbania Fondotoce, con Matteo Renzi.
Detrazioni d'imposta per studenti aree montane - 23 Novembre 2017 - 15:03
Il decreto fiscale attualmente in discussione in Parlamento, e che con ogni probabilità diventerà legge la prossima settimana con il voto finale della Camera, introduce una importante novità per le famiglie e gli studenti delle zone montane italiane.
Lakescapes: Straccioni - 17 Novembre 2017 - 18:11
Sabato 18 novembre appuntamento con Lakescapes, la rassegna culturale del Lago Maggiore, che propone Straccioni. Una storia recitata e cantata per tirare su due soldi messa in scena dall’Accademia dei Folli. Lo spettacolo è stato scritto da Tiziano Scarpa, romanziere e drammaturgo italiano vincitore del Premio Strega nel 2009, e ha debuttato al Teatro Litta di Milano nel 2014.
Poste piccoli Comuni: audizione alla Camera dei Deputati - 14 Novembre 2017 - 15:03
Oggi, le Commissioni riunite Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici e Trasporti della Camera dei Deputati ascolteranno l’Amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, sulle prospettive di sviluppo e sulle iniziative che il gruppo intende assumere rispetto alle disposizioni sui servizi postali previste dalla legge sui Piccoli Comuni, che impegna al mantenimento dei servizi essenziali e di qualità.
UNCEM, Mattarella: "montagna può dare all'Italia nuovo sviluppo" - 6 Novembre 2017 - 19:06
"La montagna è per sua natura una sfida. Una sfida che riguarda il futuro di tutto il Paese e che può dare all'Italia la possibilità di radicare - nella sostenibilità e nella ricchezza che viene dalla propria diversità - una nuova stagione di sviluppo".
Presentazione Legge Piccoli Comuni - 5 Novembre 2017 - 14:03
Si terrà lunedì 6 novembre alle ore 20.45 presso la Sala Consiliare comunale di Vanzone con San Carlo la presentazione della legge sui Piccoli Comuni.
Pallavolo Altiora 3-0 al Lasalliano - 30 Ottobre 2017 - 21:07
Serie C: secondo successo consecutivo per 3-0, al Pala Manzini cade il Lasalliano Torino. Settore Giovanile: la striscia positiva stagionale dei giovani Altiora si ferma a 8 match vinti. Rappresentativa Territoriale Maschile 2018: primo allenamento a Verbania mercoledì.
Dieci anni di istituzione dell’Ecomuseo del Granito - 27 Ottobre 2017 - 10:23
L’Ecomuseo del Granito e il Civico Museo Archeologico di Mergozzo organizza il Convegno per i 10 anni di istituzione dell’Ecomuseo del Granito Mergozzo. Nuove scuole elementari, Sabato 28 ottobre 2017 Escursione lungo le vie della pietra Montorfano. Baveno, Domenica 29 ottobre 2017 Le Vie della pietra. Estrazione e diffusione delle pietre da opera alpine dall’età romana all’età moderna.
Le Vie della pietra - 25 Ottobre 2017 - 15:03
Il convegno Le Vie della pietra è il primo atto del più vasto progetto “Vie di pietra, vie d’acqua”, per la valorizzazione culturale e turistica dell’attività estrattiva, con il recupero di un immobile storico a Mergozzo e lo sviluppo di percorsi e attività collegate al tema delle risorse lapidee del territorio della Bassa Ossola e del Verbano.
Promessi Sposi on air - 20 Ottobre 2017 - 13:01
Sabato 21 ottobre appuntamento con Lakescapes al Museo Manzoniano di Lesa. Per l’occasione la compagnia Accademia dei Folli mette in scena I Promessi Sposi on air, una rivisitazione in veste pop della celebre opera.
Stresa - Arona 5-1 - 15 Ottobre 2017 - 16:35
Stresa e Arona si affrontano nel derby del Lago . Lo stadio Forlano torna ad essere cornice di una partita che storicamente è molto sentita, come attestano anche le foto storiche delle tribune colme di tifosi.
Sp 75 Valle Cannobina arrivano i fondi - 13 Ottobre 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Presidente della Provincia del VCO, Stefano Costa, riguardante i fondi stanziati per la strada della Valle Cannobina e per quella del lago d'Orta.
Attestato di benemerito ai Vigili del Fuoco - 9 Ottobre 2017 - 13:41
L'Amministrazione Comunale di Vogogna ha conferito al Comando Provinciale del Verbano Cusio Ossola dei Vigili del Fuoco l'Attestato di Benemerito per l'anno 2017, per gli interventi di soccorso prestati sul territorio nazionale.
enrico - nei commenti
Niente sussidio da in escandescenze - 15 Agosto 2017 - 23:04
Re: CAF e miracolo italiano del 1994
Ciao lupusinfabula purtroppo, come ebbe a dire il buon Maurizio Crozza, l'ex Presidente si era inchiodato sulle riforme, al punto tale che non ci ha capito più nulla nemmeno lui. A proposito di Monti: l'ex Cav. sostenne che, per senso di responsabilità verso il Paese, l'ha sostenuto anche lui nelle sue "manovre".... E non può che esser andata così, visto che, sempre come ebbe a dire lui, ad un certo punto il Governo dei Professori s'è monatto la testa! Allora mi chiedo: non è che, per non esser accusato di ulteriori responsabilità, anche l'ex cav. ha preferito farsi da parte, visto che non aveva più i numeri (De gregorio, Razzi & Scilipoti a parte....), lasciando che si sporcasse le mani uno non eletto? Infine, dopo le elezioni del 2013, non dimentichiamoci che l'ex cav., vista l'impossibilità (o l'incapacità) di Bersani (premier congelato) di formare un esecutivo, lasciò il testimone a Letta, anch'egli sostenuto, pure questa volta, coi voti dell'ex Cav. Forse perché enrico è nipote di Gianni? Strano, visto che il primo dovrebbe esser rosso ed il secondo azzurro! Cosa alquanto complicata la politica.....
Primarie PD: i dati del VCO - 1 Maggio 2017 - 15:52
coeRENZIe
Bisogna ancora capire come possa partecipare uno che si è ritirato dalla politica, dopo il fallimento del 4 Dicembre, come promesso pubblicamente...Forse non era vero? Quindi tutti coloro che lo hanno votato, credono ancora in quello che dice ed alla sua parola? Ma cosa dice? "Ora inizia una storia nuova" In che senso? Che ci racconta un altra favola? A quando la dichiarazione Gentiloni stai sereno? Qui una piccola parte delle sue Storie...il resto a questo link http://www.direttanews24.com/il-fatto-stronca-matteo-renzi-il-falso-quotidiano-sei-tu-ed-elenca-tutte-le-balle/ La più grossa. “È del tutto evidente che se perdo il referendum, considero fallita la mia esperienza in politica” (29 dicembre 2015). “Ho già preso il solenne impegno: se perderemo il referendum lascio la politica” (15 gennaio 2016). “Se non passa il referendum, la mia carriera politica finisce. Vado a fare altro” (11 maggio 2016). “Se perdo il referendum, troveranno un altro premier e un altro segret ario ” (1 giugno 2016). “O cambio l’Italia o cambio mestiere” (2 giugno 2016) No comment Seconda classificata. “Diamo un hashtag: # enrico stai sereno . Va-i avanti, fai le cose che devi fare. Io mi fido di Letta, è lui che non si fida. Non sto facendo manfrine per togliergli il posto” (16 gennaio 2014); “Sono tantissimi i nostri che dicono: ma perché dobbiamo andare al governo senza elezioni? Ma chi ce lo fa fare? Ci sono anch’io tra questi” (9 febbraio 2014) No comment/2 Stangata. “È impressionante il numero di 91 miliardi stimati di evasione fiscale. Bisogna cambiare approccio verso il cittadino che si deve sentire moralmente accompagnato. Per chi sbaglia non ci sono scappatoie, va stangato” (27 novembre 2014) Renzi ha triplicato la soglia oltre la quale l’evasione è reato (quintuplicata per l’omesso versamento Iva) e per l’uso del contante (da mille a 3 mila euro) e varato 4 condoni: due sui capitali nascosti all’estero, la rottamazione delle cartelle di Equitalia e l’ultimo, in fieri, sui contenziosi tributari. Poltrone. “Sogno un Paese in cui conta cosa conosci e non chi conosci” (slogan preferito); “Se governerò avrò un grande obbligo morale con gli italiani: quello di mettere nei posti di responsabilità persone libere, indipendenti, capaci di competenza e autorevolezza” (28 ottobre 2012), “Via i partiti dalla Rai, via da Finmeccanica via dalle nomine dei cda” (19 aprile 2012) Poi c’è stato il governo degli amici toscani (Luca Lotti, Maria Elena Boschi, l’ex capo dei vigili di Firenze a capo dell’uf fic io legislativo di Palazzo Chigi) e l’occupazio n e dei cda di Enel, Eni, Finmeccanica , FS e Poste riempiti di sodali: Alberto Bianchi, presidente della sua Fondazione; Fabrizio Landi, suo finanziatore; Federico Lovadina, socio del tesoriere Pd Bonifazi nello studio BL (in cui c’è il fratello della Boschi); Marco Seracini, il suo commercialista; ecc. Giustizialista “Filippo Penati deve rinunciare alla prescrizione e dimettersi da consigliere regionale: gli auguro che possa provare la sua innocenza (…) C’è molta apprensione nel quartier generale (segretario Bersani, ndr): “La questione è umorale oltreché morale”( 29 agosto 2011); “In effetti, la Idem si è dimessa dimostrando uno stile completamente diverso” (14 gennaio 2014, Renzi critica Nunzia De Girolamo che rimane attaccata alla poltrona da indagata) Giustizialista/2. “Tecnicamente parlando, Berlusconi e Grillo sono entrambi pregiudicati. La questione etica, morale, giudiziaria è per me fondamentale come valore personale prima che politico. Non faccio il governo con Berlusconi , né con Grillo” (8 maggio 2014) “Non chiederò mai le dimissioni per un avviso di garanzia” (6 giugno 2015). Preferenz e. “Uno dei temi più contestati è l a mancata espressione delle preferenze. Lo confesso: ne sono un sostenitore ” (21 gennaio 2014) Ora non vuol togliere i capilista bloccati... L’invidia. “Se ci rivediamo tra cinque anni con la legge elettorale provata e sperimentata,
Protezioni o pericolo? - 27 Aprile 2017 - 13:19
Cari lettori
Cari lettori del blog le foto e la segnalazione le ho inviate io alla redazione, concordo pienamente con Lupus e enrico 56,la parola d'ordine è materiali idonei e manutenzione cose ormai desuete visto che fior di architetti con la complicità dei politici fanno progetti sulla carta discreti che però alla prova pratica sono un fallimento. Prima di quella barriera schifosa vi era un muretto con bellissime copertine i granito e si vedeva il lago ed il paese ed durato quasi 100 anni, la nuova barriera integra non è durata 10 anni. Altro lavoro che vedo a rischio è proprio il maggiore sia del legno di copertura che di quello strutturale , ne parleremo al massimo tra 10 anni. Ma voglio tornare ai bulloni sporgenti il presidente della provincia lo sa o non lo sa che sarà chiamato in giudizio se un ciclista o un motociclista subirà dei danni????
Province: settimana di mobilitazione per difendere servizi e sicurezza - 27 Marzo 2017 - 16:54
La colpa questa sconosciuta
Apprendiamo che il 7 marzo 2017, il dottor Stefano Costa, presidente della provincia del VCO, ha presentato, presso la Procura della Repubblica di Verbania, la Prefettura del VCO e la Sezione Regionale della Corte dei Conti del Piemonte, un esposto cautelativo affinché vengano valutate eventuali condotte omissive e/o commissive. Nel documento, il Presidente Costa elenca, tra le premesse, tutti i compiti della provincia, tra i quali cita espressamente la costruzione, gestione e manutenzione della rete stradale provinciale; la costruzione, gestione e manutenzione degli edifici per l’edilizia scolastica per le scuole secondarie superiori e la tutela e valorizzazione dell’ambiente. Il Costa elenca una serie di motivazioni economiche che porteranno ad uno squilibrio valutato in oltre 10 milioni e mezzo di euro che determinerà la “concreta impossibilità di erogare servizi fondamentali per la collettività, legati alle funzioni individuate dalla Legge n. 56/14 per le Province, con il rischio concreto ed attuale di interruzione dell’erogazione di pubblici servizi”. Nell’esposto è chiarissimo il riferimento ai provvedimenti legati alla spending rewiew (D.L 66/14 e 92/12) e agli obblighi di riversamento allo Stato dei tributi propri previsti Legge 190/14 (legge di stabilità): in pratica la causa del dissesto è imputabile per la maggior parte (9.5 mil € su 10.5 mil €) a quanto la provincia deve riversare allo stato centrale. È un atto d’accusa di straordinaria intensità quello che il Presidente Costa mette nero su bianco in questo documento, ma una domanda sorge spontanea: chi ha creato le condizioni perché questo avvenga? Quale governo ha promulgato le leggi che mettono a rischio i servizi elencati in precedenza? IL D.L. 92/12 è stato promulgato dal governo Monti (sostenuto principalmente da Forza Italia e PD) mentre tutte le altre leggi sono figlie del governo Renzi (sostenuto principalmente dal PD): prendiamo quindi atto del fatto che il presidente Costa, del PD, dichiari di non poter svolgere le proprie funzioni a causa di leggi promulgate in larga parte dal PD. Ci piacerebbe inoltre sapere cosa ne pensa il Deputato PD enrico Borghi, da sempre molto vicino al Presidente Costa, che ha votato convintamente, viste le sue molte dichiarazioni in merito, la Riforma Delrio del 201 che verteva proprio sulla riforma delle Province. Noi esprimiamo tutta la nostra preoccupazione per il rischio concreto che non vengano erogati servizi fondamentali ai cittadini e, nel contempo, denunciamo con forza le contraddizioni del PD che, al governo centrale, emana leggi finalizzate a tappare buchi mettendo a rischio i servizi dei cittadini e, a livello locale, esprime rappresentanti che ne denunciano le gesta. Questo Paese non si può più permette un classe politica come questa! Monica Corsini Portavoce M5S al Consiglio comunale di Domodossola Milena Ragazzini Portavoce M5S al Consiglio comunale di Domodossola Roberto Campana Portavoce M5S al Consiglio comunale di Verbania Davide Crippa - Cinque Stelle Portavoce M5S alla Camera dei Deputati"
M5S su riqualificazione via Madonna di Campagna. - 2 Novembre 2016 - 19:38
Re: Il valore dei Grillini
Ciao Claudio Ramoni Vogliamo scendere al livello di chi l'ha fatta più grossa? Ricordiamoci sempre che i parlamentari 5 stelle non sono professionisti della politica,e di sicuro non hanno responsabilità sulle condizioni in cui versa il paese,e non pagano per avere uno scranno come il PD 35mila euro http://www.ilfattoquotidiano.it/.../elezioni.../481632/ Detto questo la Senatrice ha sicuramente sbagliato, ma non dimentichiamoci che troppo spesso ciò che sembrava complottismo si è rivelata realtà, e che il M5S è arrivato ad essere il primo partito in Italia, anche perchè cerca di smascherare tutte le trame che danneggiano il popolo sovrano, e ce ne sono troppe. Giudicate Voi se questo è un atto di maggiore gravità La senatrice del Partito Democratico Maria S. su Twitter ha postato una foto parlando della piazza di Renzi per il Sì al referendum costituzionale dell’altro giorno. Peccato però che l’immagine sia sbagliata e si riferisca al 3 ottobre 2009, manifestazione per la libertà di stampa e contro il governo Berlusconi. Da notare l'ironia della sorte, il suo commento nel tweet è stato "Qualcuno ha detto che eravamo pochi..ora diranno che è un fotomontaggio..tanto bugia più...bugia meno" https://twitter.com/.../status/793071571212599297/photo/1... Parliamo di valori? magari del Vostro Leader e del suo Aereo da 40 mila euro al giorno? http://www.ilfattoquotidiano.it/.../air-force.../2503723/ Oppure della sua parola di uomo d'onore? - Non farò mai il segretario del PD, sono il meno adatto. (Renzi 6 novembre 2012). - Se vinco mai più larghe intese. (Renzi 20 ottobre 2013). - "Quando un leader politico viene condannato con sentenza DEFINITIVA passata in giudicato, la partita è FINITA: game over." (Renzi, 11 settembre 2013 - Per tutto il 2014 il premier è e sarà enrico Letta. (Renzi 22 dicembre 2013). - Nessuna intesa tra Letta, Alfano e me, non voglio essere assolutamente accomunato a loro (Renzi 29 dicembre 2013). - enrico non si fida di me ma sbaglia io sono leale. (Renzi 12 gennaio 2014). - Il governo Letta deve lavorare per tutto il 2014. (Renzi 13 gennaio 2014). - enrico stai sereno nessuno ti vuole prendere il posto vai avanti. (Renzi 18 gennaio 2014). - La staffetta Letta renzi non è all'ordine del giorno, io, sia chiaro sto fuori da tutto (Renzi 5 febbraio 2014). - Al governo senza elezioni chi ce l'ho fa fare? Io non diventerò mai presidente del consiglio senza il voto. (Renzi 10 febbraio 2014). - Accetto tre ministri di NCD ma devono essere facce nuove, Alfano quindi non può esserci. (Renzi 21 febbraio 2014). - Io non sono aggrappato alla seggiola. (Renzi 21 maggio 2014). - Nessuna intesa tra Letta, Alfano e me, non voglio essere assolutamente accomunato a loro. - "Immunità, reintrodurla, un errore clamoroso." (Renzi giugno 2014). - "Non sono nelle mani di Berlusconi. (Renzi 10 agosto 2014). Se Renzi inganna i suoi, quanto ingannerà gli altri e gli italiani? Potremmo aggiungere il Vostro emerito Presidente bieletto, che faceva la cresta ai voli https ://www.youtube.com/watch?v=f6rD-FRHTx4  E se mai il M5S avrà una lista superiore a questa, http://www.ilfattoquotidiano.it/.../pd-la-nuova.../2691955/ solo allora potrete permettervi da dare lezioni di valori. Un piccolo appunto Sig.Ramoni si vada a leggere in particolare l'articolo 3 del Vostro manifesto dei VALORI (tralatro scritto da Mattarella) e mi spieghi come fà a coniugarlo con la Vostra riforma costituzionale
Testo integrale della lettera di dimissioni di Marco Bonzanini - 21 Marzo 2016 - 19:04
Proprio perchè capisco
Proprio perchè capisco ho scritto quello che ho scritto: in Italia oggi fanno politica solo i pescicani e quelli che arrivano e prendono il potere sono coloro che sparano alle spalle: Dice niente :"enrico stai sereno" ?
Non tutta la plastica va nella plastica - 7 Ottobre 2015 - 14:22
enrico 56
Alcuni lo fanno già da un bel pezzo...
Non tutta la plastica va nella plastica - 7 Ottobre 2015 - 12:26
I Costi ?????
Sono convinto che anche se ci mettessimo,col microscopio a dividere i materiali i costi non diominuiranno mai.Indovinate perchè? Mandate piuttosto i sacchi con le plastiche in centri veramente specializzati done dividono tutto,e non fateci impazzire .In Italia esistono. La soluzione del sig.enrico 56 non è male
Zacchera: "VCO: Provincia Addio" - 27 Settembre 2015 - 14:30
Lupus, di solito concordo..........
al 99% con quanto scrive. Stavolta mi permetto di dissentire su Berlu & l'Italia. Ho avuto modo di leggere vari commenti su Berlusconi, la sua caduta ecc. Non posso scordare, fra gli altri, l'articolo pubblicato sul Corriere della Sera del 13 maggio 2014, a firma Paola Pica , che riportava le dichiarazioni di Timothy Geithner, Segretario al Tesoro USA a proposito del complotto contro Silvione. Dichiarazioni, mai oggetto di smentita. Anzi, attorno a queste dichiarazioni c'è stato uno strano silenzio da parte dei chiamati in causa. Silvione, con i suoi accordi economici con Gheddafi (gas e petrolio a basso prezzo, lavori per la costruzione dell'autostrada litoranea ed altri affidati all'Italia) con i suoi accordi con Putin (anche qui, energia a basso prezzo e lavoro per imprese italiane) si è messo troppo di traverso con quegli Stati (specie Germania e Francia) che, da sempre, da una parte si scagliano contro i Dittatori, dall'altra, sottobanco, stipulano accordi economici di ogni tipo. Un'altro italiano aveva cercato di arrivare a certi accordi con i Paesi produttori di petrolio emergenti....tal enrico Mattei, il cui aereo nel 1962, fu "fatto precipitare" nelle campagne di Bascapè.......... Silvione è stato fortunato a portare a casa la pelle! Questo è il mio pensiero che potrebbe sembrare fantasioso ma, temo, che la realtà abbia di molto superato la fantasia! Lupus, se ne ha voglia, provi a cercare sul web, l'articolo di Paola Pica............ne troverà anche altri sul medesimo argomento........ Saluti.
Presentata la Virtus Verbania - 1 Agosto 2015 - 16:45
confermo
So che i due cani neri di grossa taglia che sono allo stadio sono di proprietà di enrico e Francesca.
Timbravano e uscivano dal lavoro, denunciati - 13 Giugno 2015 - 12:09
per enrico
Ti capisco, hai ragione.Mi procurerò il giornale perchè voglio ad ogni costo conscere nomi e cognomi: la gogna è a mio giudizio lo stumento più efficace di ognio altra tipo di pena.
Timbravano e uscivano dal lavoro, denunciati - 12 Giugno 2015 - 20:34
enrico
Non farci spendere soldi inutilmente: riferisci tu qui quello che hai letto su La Stampa.
Immovilli e Minore: quanto è costato il Giro d'Italia? - 10 Giugno 2015 - 17:52
enrico, mi spiace ma sbaglia di grosso
Non solo il sottoscritto è stato più volte propositivo, a partire dal CEM (con proposte pure apprezzate dall'assessore che se ne occupa), ma ho anche dichiarato pubblicamente quando alcuni assessori hanno avuto atteggiamenti collaborativi. Nella Commissione che presiedevo si stavano sviluppando discorsi interessanti per esempio sul mondo giovanile , poi cassati per chiara volontà politica (dava fastidio che se ne occupasse la mia Commissione e si è detto che se ne doveva occupare quella per le "politiche giovanili") , il risultato è che da un anno nessuno parla di giovani. Si è propositivi soprattutto nelle commissioni e questi signori non le convocano perchè quando lo fanno succede ciò che è successo ieri http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n367784-almeno-stavolta-ditelo-che-sono-soldi-buttati.htm La si smetta di dire inutilmente che l'opposizione non è costruttiva e si affronti la realtà: avete eletto persone incapaci e impreparate ad un confronto serio e costruttivo. Per questo si fa e si disfa: roggia, piazza mercato, movicentro, case popolari, piazza ranzoni, parcheggi... ma i numeri non sono mai chiari, le "sperimentazioni" non hanno obiettivi quindi non sono misurabili. Gli abbiamo votato il programma , giusto per dire quanto avremmo voluto collaborare, ma a loro non frega nulla, spendono e non ascoltano (VEDI I FRONTALIERI CON LE ALI). Quindi pensate ciò che volete , ma non dite l'assurdità che non si è propositivi, perchè si può esserlo solo quando la cosa è ben accetta.
Oggi il via ufficiale al Bike Sharing - 28 Aprile 2015 - 21:19
x enrico
enrico ti svelo di quale materiale sono composte le bike acquistate dal nostro comune. Triossido di tungsteno !!!! svelato il motivo perchè non arruginiscono alle interperie ahahhhahhhhhahahhahahahahha . FERRO VERNICIATO MALE SI SONO FATTI INFINOCCHIARE X BENE.
Una nota sulla questione Liberazione - 25 Aprile 2015 - 01:46
Io non ci sto!
Ancora una volta, molta gente parla senza conoscere la storia, conoscendone solo una parte o peggio commentando la storia con i ragionamenti, o faziosità, di oggi. Anche tra i commenti, c'è chi cade nell'inganno dell'equazione Resistenza=Comunismo...questa equazione è sbagliata!!! Nel mio commento precedente, ho citato Cadorna, ma sembra che nessuno si sia preso la briga di leggere i suoi cenni biografici. Basta lui, comandante in capo dei partigiani italiani, attraverso il CVL, per capire che la Resistenza non coinvolge solo l'ambiente di comunista. Il PCI diede un grande contributo, e fu abile nell'appropriarsi dei valori della resistenza. Ma pensate che nell'Ossola, durante i 40 giorni della Repubblica Partigina dell'Ossola erano tutti comunisti? Oppure i 42 partigiani trucidati a Fondotoce (ma anche quelli di Trarego, Pogallo, Gravellona,...) erano tutti comunisti anche loro? Non è plausibile, anche perchè per la maggior parte di loro, cresciuti in epoca fascista e influenzati, nemmeno conoscevano il significato di fascismo. So che ognuno si terrà le proprie idee, ma la Resistenza è stata molto di più che una guerra tra fazioni, e lo dimostra il fatto che gli alleati lasciarono l'onore di liberare le grandi città del nord ai partigiani. La foto allegata è stata scattata a Milano durante la sfilata del 5 maggio 1945, Sono ritratti i comandanti del Corpo Volontari della Libertà (legggasi partigiani), e sono, da sinistra: enrico Mattei, Luigi Longo, Raffaele Cadorna, Ferruccio Parri, Giovanni Battista Stucchi, Mario Argenton. Quanti comunisti ci sono?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti