Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

esodo

Inserisci quello che vuoi cercare
esodo - nei post
Verbania documenti: "Gli itinerari istriani" - 28 Agosto 2016 - 18:33
Riceviamo e pubblichiamo, da Verbania Documenti VB/doc, alcuni spunti letterari che proseguono un percorso sulla nota situazione dell'esodo istriano, già affrontato a seguito della visita nel Verbano del segretario della Comunità di Piemonte d'Istria.
Piemonte d'Istria a Verbania - 13 Agosto 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, da Verbania Documenti VB/doc, un articolo che Franco Biloslavo, segretario della Comunità di Piemonte d'Istria, ha fatto pervenire in questi giorni sulla sua visita nel Verbano. A breve l'artico sarà riportato sul prossimo numero de La Voce giuliana.
Verbania documenti: "Piemonte d'Istria" - 22 Luglio 2016 - 11:27
Riportiamo il resoconto di Verbania documenti in visita a Piemonte d’Istria, "dopo la pubblicazione del libro "Diario dall'Istria" continua l'impegno di Verbania documenti per la comprensione storica degli avvenimenti e per il sostegno alla minoranza nazionale italiana".
"L'esodo Istriano: dalla storia ai nostri giorni" - 20 Maggio 2016 - 17:22
Sabato 21 e domenica 22 maggio 2016, Verbania documenti organizza una due giorni sull'esodo istriano dal titolo "L'esodo Istriano: dalla storia ai nostri giorni".
“La valigetta blu” l'esodo ossolano - 19 Febbraio 2016 - 11:20
Sabato 20 febbraio alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti a Verbania Intra, si terrà la presentazione del libro: “La valigetta blu”, di Cleide Bartolotti.
“Diario dall’Istria” - 5 Febbraio 2016 - 18:06
Sabato 6 Febbraio, alle ore 17.00, presso la Biblioteca Civica “Gianni Rodari” di Omegna sarà presentato il volume “Diario dall’Istria” di Domenica Suffi Cornachin.
Ecco come sarà il nuovo parcheggio all'Ex Gasometro - 2 Dicembre 2015 - 18:04
Il progetto del Raggruppamento guidato dall’Architetto Fabrizio Bianchetti si aggiudica la gara, con la formula dell’appalto integrato, per il nuovo parcheggio multipiano nell’area ex gasometro.
Comitato 10 Febbraio VCO nuovo direttivo - 1 Novembre 2015 - 18:36
"Si è tenuta presso Palazzo di Città a Ornavasso la conferenza stampa di presentazione del nuovo direttivo provinciale del Comitato 10 Febbraio VCO. Costituito ormai oltre un anno fa per il ricordo e lo studio degli eventi legate all'eccidio delle Foibe e all'esodo che ne è conseguito, presieduto dal coordinatore Fabio Volpe e dal suo vice Damiano Colombo."
"Il DEA non è mio, è di tutti" - 5 Settembre 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute Vco, sul futuro dei DEA e la sanità nel Verbano Cusio Osola.
"Profughi a Verbania. Una risposta di Comunità" - 29 Agosto 2015 - 11:27
Riportiamo dal sito verbaniasettanta.it, dell'ex sindaco Claudio Zanotti, un intervento di Nico Scalfi dal titolo "Profughi a Verbania. Una risposta di Comunità".
Oratorio sala S. Ambrogio - 9 Febbraio 2015 - 18:35
Omegna, Oratorio sala S. Ambrogio Martedì 10 febbraio ore 21 Introduce: Luigi Songa – presidente associazione Prima l’Italia del VCO “il rumore del silenzio”-il dramma italiano delle foibe e dell'esodo
Simone Cristicchi a Teatro "Magazzino 18" - 11 Dicembre 2014 - 17:51
Dopo più di un anno di repliche trionfali e 50mila biglietti venduti su e giù per l’Italia, sabato 13 (h. .20.30) e domenica 14 (h. 17.30) dicembre, arriva al Teatro di Locarno “Magazzino 18”: lo spettacolo che per la prima volta racconta l’esodo da Istria e Dalmazia di 350 mila persone.
I capolavori del museo del Paesaggio a Villa Giulia - 12 Giugno 2014 - 08:30
Dal prossimo 13 giugno al 7 settembre Villa Giulia, ospiterà cinquanta opere del Museo, provenienti dalle collezioni di pittura e scultura di Palazzo Viani Dugnani.
Provincia VCO: approvato il piano di riequilibrio - 11 Febbraio 2014 - 10:22
Approvato, con il ‘via libera’ dei Revisori dei Conti, il Piano di Riequilibrio Finanziario Pluriennale: disavanzo di 2,171 milioni da ripianare in cinque anni.
Giornata del Ricordo - 9 Febbraio 2014 - 15:03
Lunedi 10 febbraio alle ore 18.30, su iniziativa del Comune di Omegna, verrà celebrata una Santa Messa in suffragio delle vittime delle Foibe e degli Esuli.
esodo - nei commenti
Che fine ha fatto lo sconto benzina? - 6 Settembre 2016 - 09:44
Re: togliere le accise
Ciao livio in effetti, dopo l'abolizione del cambio fisso euro/franco svizzero, ha ancora senso questo sconto, visto che ora c'è un esodo inverso per i rifornimenti, e considerando che i prezzi in Italia non stanno aumentando considerevolmente?
“Diario dall’Istria” - 6 Febbraio 2016 - 20:09
Per ricordare
Certamente la parte del Regno d'Italia annessa dopo il trattato di Rapallo (Venezia Giulia e le città di Zara e Fiume) fu sottoposta ad un processo d'italianizzazione forzata da parte del regime fascista che provocò enormi tensioni etniche che portarono, nel corso della seconda guerra mondiale, prima a violenze efferate e poi a internamenti in campi di concentramento appositamente creati (come ad Arbe) principalmente di partigiani e civili slavi ad opera dell'esercito italiano di Mussolini fino al 1943, quando con l'armistizio furono chiusi. Iniziò allora una dura repressione da parte dei partigiani e delle forze armate di Tito nei confronti della popolazione italiana che sfociarono in crimini di guerra, gli infoibamenti, nel '43 e poi nel '45, alla fine della guerra, cui fece seguito il grande esodo istriano. Venne poi creato nel secondo dopoguerra il campo di concentramento di Goli otok dove vennero internati gli oppositori politici di Tito, comunisti stalinisti e anticomunisti, iugoslavi e non, in totale 16.000 di cui 400 italiani (tra i quali il poeta Luigi Zanini). La guerra tira fuori il peggio degli uomini, qualcuno più di altri, per questo di brava gente non ce n'è stata molta purtroppo, ma qualche giusto c'è stato, da entrambe le parti, ricordiamoci di questi per non sentirci dannati. Per il resto penso sia giusto ricordare, per non negare e ricaderci, mai. Questo credo sia l'intento degli autori.
Verbania Documenti: "La Casa di via degli Orti" - 22 Settembre 2015 - 15:43
Re: gatt russ
Ciao livio Quindi, un esodo al rovescio?
1300 profughi in arrivo in Piemonte - 26 Giugno 2015 - 09:48
No comment.
Non è commentabile. E' un esodo allarmante.
Carabinieri: arresto per aggressione - 31 Maggio 2015 - 11:44
Tutto è perduto......
Pena sospesa e delinquente straniero in giro a far ancora danni. Sì, come dice Terry, siamo in una situazione di vero allarme sociale. E Salvini sarà stravotato alle prossime elezioni, vista la cecità delle nostre istituzioni. Siamo silenziosamente invasi dai più numerosi e bellicosi popoli della terra, e nessuno fa nulla per fermarli o rallentarne l'esodo verso di noi. Come dice Battiato in una sua bella e triste canzone = " Povera patria !!! "
2 borse di studio giovani laureati Vco - 3 Maggio 2015 - 09:31
esodo dei "migliori" bis
Scherzosamente pongo la questione in questo modo. Chi ama le donne come me, nota subito la situazione. A Verbania in giro si trovano solo ragazzine e donne mature. C'è moria di giovani belle donne. Qui rimane solo chi trova un posto di lavoro come commessa o è un figlio di papà e può svolgere la professione di famiglia.
"Mi vergogno!" - 24 Aprile 2015 - 13:02
Mi associo
Mi associo a Giovanni%: con tutto quello che stiamo facendo noi Italiani per queste persone, anche a livello di volontariato, penso proprio che abbiamo ben poco da vergognarci.Certo, come non provare orrore davanti ad una foto come questa? Ma penso che l'Italia e gli Italiani non abbiano colpe per questo esodo e penso non si possa neppure incolparli se non riescono a salvarli tutti. E' forse cinico dirlo, ma salviamo solo quelli che riusciamo e per gli altri non possiamo certo batterci il petto.
FN raccoglie firme contro l'immigrazione - 30 Marzo 2015 - 20:16
Ordine pubblico e convivenza
Per me non è un problema di costi, ma di ordine pubblico. Io sarei favorevole anche a bloccare Schengen per fermare l'immigrazione da est che porta solo rapinatori e assassini. Servono regole stringenti e serietà. La stagione del buonismo e del "tutti qui che fate quello che volete" deve finire. La corruzione e la mafia oggi, caro Paolino, sono un problema minimo rispetto all'immigrazione. A confronto di quello che ci aspetta se andiamo avanti così, ovvero milioni di persone in esodo incontrollato e con rischio di infiltrazioni ISIS, come dice pure Mattarella, le mazzette e il boss dei casalesi sono veramente nulla di nulla.
Comitato 10 Febbraio: "Io Ricordo" - 3 Marzo 2015 - 12:05
suggerimento
Bisognerebbe diffondere tra i giovani e nelle scuole la conoscenza di Fuvio Tomizza, grande scittore purtroppo prematuramente scomparso, che sull'esodo e sul terrore diffuso in Istria dai compagni komunisti, scrisse pagine bellissime.
Giorno del Ricordo: "Diario dall'Istria" - 12 Febbraio 2015 - 15:48
Andrè
E' vero io leggo la Settimana Enigmistica...ma ti assicuro che leggo anche molto altro e sul tema foibe/Istria/esodo/dopoguerra jugoslavo, penso di conoscere parecchio.Tu, invece, da come ti esprimi, mi sembri un giovincello di quelli che avendo letto qualche libro di storia a scuola ora pensa di saperne una pagina in più. Crescerai, anche tutti come altri: è solo questione di tempo, compagno.
Giorno del Ricordo: "Diario dall'Istria" - 9 Febbraio 2015 - 15:09
Raccontiamola tutta,tutta
Tragedia propagandista, così è stata definita dal sig.Giovanni ,anche il compagno Togliatti giustificò le Foibe " Una giustizia sommaria fatta dagli stessi italiani contro i fascisti " . I morti delle foibe non erano fascisti , erano italiani abbandonati dalla loro patria e consegnati nelle mani del compagno Tito . Alla stazione di Bologna gli esuli istriani furono insultati, sputacchiati e insultati dai comunisti bolognesi. Fu gettato sulle rotaie il latte caldo destinato ai profughi e fu impedito al loro treno di fermarsi. Leggere libro di Padre Flaminio Rocchi " L'esodo dei 350.000" Altro che motivazioni propagandiste !
Carabinieri: deferiti per furto di monete - 8 Ottobre 2014 - 13:42
Guai ai chi si permette !!!
Paolino, guai a chi si permette di toccarti gli extracomunitari !!! Anche se delinquono ..... Se uno si permette di preoccuparsi che stanno arrivando a migliaia al giorno, e non solo dall'Africa e dall'Asia, viene tacciato di xenofobo, razzista e disumano. Possibile che tu, come purtroppo altri verbanesi, non ammetta che gli altri commentatori possano avere idee differenti dalle tue, quasi che le tue fossero verità indiscussa ? Io sono molto preoccupato dell'esodo verso la nostra patria di gente che ha altre tradizioni, altro senso della giustizia, e nessun rispetto per la donna.......
12 nuovi migranti in città - 7 Settembre 2014 - 16:04
a "oiettazeni"
Tre cose vorrei farti notare: 1.- Nessuno ha mai detto che vogliamo "stare a guardare" i profughi che annegano: vanno salvati, cambiati di abiti, sfamati e, a meno che non abbiano una famiglia in grado di mantenerli, in Italia e/o Europa o a meno che non siano in grado di svolgere una professione richiesta (ingegneri e infermieri mancano sempre, ad esempio) vanno rimandati a casa. 2.- ALTRO ARGOMENTO ma altrettanto importante e decisivo per affrontare correttamente l'esodo epocale è che l'Italia DEVE DIVENTARE UN PAESE DISCIPLINATO : ci vuole SENSO CIVICO e disciplina, tra di noi, nei confronti di tutto e di tutti, Altrimenti, FINCHE' CONTINUERA' A CORRERE VOCE CHE IN ITALIA SI FA TUTTO QUELLO CHE SI VUOLE IN BARBA ALLA LEGGE, succederà che tutta LA FECCIA DEL MONDO VERRA' DA NOI e neanche l'Europa sarà molto invogliata ad aiutarci, cosa che prima o poi DOVRA' ASSOLUTAMENTE FARE, perché ciò che succede ora è semplicemente una "porcata" a danno di tutti noi. 3.- Domanda: con quale prove (attendibili, dimostrabili) affermi che "il riccone" è razzista? In genere lo è molto meno del "popolo" perché ha viaggiato di più, conosce il mondo e sa perfettamente che la gente benestante e/o ricca (come i delinquenti, del resto) ci sono dappertutto e non ha importanza che siano gialli, neri, rossi o verdi come ET! Come vedi, neanche tu sei immune da pettegolezzi e luoghi comuni. Nessuno ha la soluzione in tasca. E' logico che il momento attuale è conseguenza di fatti e misfatti di 10 e anche 20 o 30 anni fa'! Ogni momento storico è conseguenza di eventi passati! Le tue considerazioni somigliano alla scoperta dell'acqua calda!
12 nuovi migranti in città - 7 Settembre 2014 - 11:35
Lady Oscar e Elio
Lady Oscar fra tutti devo dire che i tuoi post sono quelli che apprezzo maggiormente li trovo equilibrati e appropriati...senza troppe discussioni sguaiate e inutili tra di noi, l'unica soluzione è aver ben chiaro COSA e QUANTO pretendere dagli altri membri della comunità europea E' fuori discussione che si debbano salvare le persone che in mare stanno morendo, non per buonismo o x quei discorsi perditempo, semplice umanità! Il Perchè partono è un discorso che bisognava affrontare "decenni" fa,con una politica estera completamente diversa...ormai qst è il dramma!!! E' altrettanto chiaro che NON POSSIAMO da soli arginare un esodo epocale nè con aiuti umanitari nè con le armi!! Così torno a ricordarlo cerchiamo di avere le idee più chiare su cosa vogliamo dallEuropa!!! E per Elio condivido la tua analisi...mi viene in mente quella vignetta in cui il riccone si mangia le 9 fette della torta e x l'ultima rimasta dice al povero operaio bianco : ATTENTO CHE L'AFFAMATO NEGRO (perchè lui è razzista) TE LA VUOLE FREGARE !!! E spesso su qsti post mi sembra che il ricco politico mafioso sia riuscito nel suo progetto!!!
"Aiutatemi devo operare mia figlia" arrestato - 18 Agosto 2014 - 08:31
ester
non si permetta mai più di denigrare gli italiani! Si ricordi bene che gli italiani in Libia, Eritrea, Somalia ed Albania, hanno lasciato infrastrutture che i locali usano ancora adesso ed in molti casi sono le uniche esistenti. Ci sono stati sì degli episodi squallidi (legati al Generale Graziani) ma tenga bene a mente che ciò che di bene hanno fatto gli italiani nelle colonie è di gran lunga superiore al male. Ho avuto modo di conoscere il figlio nato da una relazione fra italiano ed eritrea: gli italiani non solo erano benvoluti ma....rimpianti! Eccheccavolo! In quanto all'Europa che sfrutta le risorse africane, sappia che l'esodo dei profughi economici africani è dovuto al fatto che i cinesi e le multinazionali (non europee) si stanno comprando l'Africa. Danno i soldi per la traversata a quei disgraziati inconsapevoli e si imposessano delle loro terre. Non si spiega altrimenti perchè questi profughi economici spendano almeno 3000 dollari per gli scafisti, rischiando la vita, e non ne spendano 1000 per venire da noi in aereo! Per ultimo, lei è un essere vivente, mi pare. Pertanto, vivendo, usa e consuma tanta di quella "roba" che, secondo il suo pensiero, è frutto del ladrocinio perpetrato da "quelli" verso i quali lei punta il dito! Non le rimane che vivere d'aria!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti