Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

felicit

Inserisci quello che vuoi cercare
felicit - nei post
Lakescapes: Mi abbatto e sono felice - 25 Maggio 2018 - 18:06
Sabato 26 maggio a Stresa Mi abbatto e sono felice, monologo eco-sostenibile. Per la rassegna Lakescapes, uno spettacolo con Daniele Ronco ispirato alla Decrescita felice di Maurizio Pallante.
Vado a Teatro - 8 Maggio 2018 - 08:47
FINDING HAPPINESS Venerdi 11 maggio, h 21, Teatro degli Scalpellini, San Maurizio d`Opaglio .
VerbaniaArte: Marianne Werefkin al Museo Castello San Materno - 4 Maggio 2018 - 08:01
La temporanea chiusura per ristrutturazione del Museo Comunale di Ascona - che conserva e presenta abitualmente al pubblico le opere di Marianne Werefkin - ha propiziato questa interessante opportunità di ammirarne alcune, splendide, nelle sale del Museo Castello San Materno, ai piedi del Monte Verità
"Metamedicina: ogni sintomo è un messaggio" - 1 Maggio 2018 - 18:06
Incontri eco-logici 2018 Spazio uomo natura, Conferenza mercoledì 2 maggio 2018, alle ore 21,00, presso Hotel il Chiostro da titolo: "Metamedicina: ogni sintomo è un messaggio".
Spazio Bimbi: A quanti mesi i bambini sono in grado di riconoscere le emozioni? - 29 Aprile 2018 - 08:00
Un recente studio condotto dall’Università di Ginevra con bambini di 6 mesi da un importante contributo allo studio del riconoscimento delle emozioni
La Galleria del ponte di ferro - 27 Aprile 2018 - 19:06
La Galleria del ponte di ferro di Omegna, in Via F.lli di Dio, 27, comunica l’apertura del percorso artistico filosofico “Anima, daimon, eudaimonia”; un percorso permanente che, attraverso le opere e la ricerca di Giorgio Ceredi, ripercorre il viaggio verso la felicità degli antichi filosofi greci: dal mito di Er di Platone, all’eudaimonia (la felicità generata dalla fioritura della propria natura) di Aristotele.
Le Baiser di Rodin a Domodossola - 5 Aprile 2018 - 17:47
Le Baiser di Rodin, tra i cinque “baci” più famosi al mondo, verrà esposto a Domodossola grazie alla Fondazione Ruminelli. La copia in bronzo dell'originale in marmo proviene dalla Fondation Gianadda di Martigny.
"25 grammi di felicità" - 23 Marzo 2018 - 13:01
Presentazione del libro 25 grammi di felicità. Come un piccolo riccio può cambiarti la vita, di Massimo Vacchetta con Antonella Tomaselli, sabato 24 marzo 2018, ore 18:30, Madonna di Campagna – Verbania.
Metti una sera al cinema - Fortunata - 29 Gennaio 2018 - 09:33
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 30 gennaio 2018, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Fortunata".
Momenti di Trascurabile (IN)felicità - 17 Gennaio 2018 - 10:23
Giovedì 18 gennaio 2018 alle 21.00 Francesco Piccolo con il reading/spettacolo Momenti di Trascurabile (IN)felicità.
Villaggio di Natale in Fattoria ultimo weekend - 22 Dicembre 2017 - 11:04
Sabato 23 e domenica 24 saranno le ultime due date utili per poter visitare il Villaggio di Natale in Fattoria 2017. Apertura ore 11:00 fino alle 18:00 e possibilità di pranzare presso la ns. struttura con polenta nei vari abbinamenti o panini e affettati.
Passeggiando fra streghe e fantasmi - 30 Ottobre 2017 - 18:18
L'Associazione SopraLeRighe di Pieve Vergonte, organizza e propone la quarta edizione de "La Notte di Samahin, il Capodanno Celtico". A Fomarco, la sera del 31 ottobre, dalle ore 20.30, si terrà una spettacolare e paurosa passeggiata nel Borgo Maledetto!
"Quando l’arte è lettura della vita" - 28 Ottobre 2017 - 19:06
Domenica 29 ottobre 2017, alle ore 15,30, presso il Centro Studi Rosminiani lungolago Stresa, "Una testimone della bellezza. Quando l’arte è lettura della vita", Incontro con suor Maria Gloria Riva.
Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33
Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.
Incontri Eco-Logici: felicità Benessere e Libertà - 27 Settembre 2017 - 09:33
Per la rassegna, Incontri eco-logici 2017 Spazio uomo natura, giovedì 28 settembre 2017 ore 21,00, presso Il Chiostro - via f.lli cervi 14 - Verbania, conferenza su felicità Benessere e Libertà, relatrice la Dott.ssa Chiara Grandin, Scrittrice, Life Coach, blogger, Insegnante Tre Principi.
Il Maggiore: parte la vendita biglietti singoli - 14 Settembre 2017 - 10:23
Dal 15 settembre parte la vendita dei singoli biglietti per tutti gli spettacoli, 23 appuntamenti da ottobre a maggio tra musica, prosa, danza, comici, opera, circo e narrazioni.
Il Maggiore: rinnovo e nuovi abbonati - 1 Settembre 2017 - 10:23
Prosegue la vendita in prelazione per gli abbonati alla prima stagione del Teatro Il Maggiore di Verbania. Fino a sabato 2 settembre sarà infatti possibile, per chi fosse in possesso di un abbonamento alla stagione 2016/2017, rinnovarlo per la stagione 2017/2018.
Salviamo il Paesaggio Valdossola: centraline idroelettriche - 9 Agosto 2017 - 19:26
Salviamo il Paesaggio Valdossola sabato 5 agosto ha organizzato una serata dibattito, per affrontare il crescente "fenomeno" delle centraline idroelettriche.
LibriNews: "Non ti resisto" - 30 Luglio 2017 - 08:01
Per la rubrica a cura di Zest Letteratura Sostenibile, un progetto culturale dell’Associazione We feel Green, oggi proponiamo “Non ti resisto", raccolta di racconti del Concorso Donna nel Quotidano indetto da Literaria Consulenza editorale & Agenzia Letteraria, pubblicata da Emma Books (prefazione di Sabrina Grementieri).
Il Maggiore stagione 17/18: Sokolov, Branciaroli, Frassica, Pasotti, Placido, Ughi - 26 Luglio 2017 - 10:23
Si apre domenica 15 ottobre 2017 con la grande musica la seconda stagione del Teatro del Centro Eventi Multifunzionale Il Maggiore di Verbania.
felicit - nei commenti
"Quando l’arte è lettura della vita" - 29 Ottobre 2017 - 10:38
Beati
Beati voi nelle vostre gabbie dorate. Tra una preghiera e l'altra suor Maria Gloria Riva può sempre andare dal cardinal Bertone nel suo attico da 400m,avrà ben anche lui qualche quadro da ammirare e che dia felicità.
VerbaniaBau: Dialoghiamo: esperienze di comunicazione non verbale in Canile - 1 Febbraio 2017 - 09:55
commento al testo
Straordinario nell'analisi. Bellissimo nella forma. Adesso mi attendo i commenti sprezzanti, come se il cuore di chi ama, studia, comprende, valorizza gli animali non avesse più spazio per il suo prossimo. Come se l'intelligenza di chi sa fare tutte queste cose non potesse che limitarle alla sfera degli animali e non per esempio volgerle anche ai bambini. A onor del vero ho sempre constatato il contrario. Una volta ho scritto un breve commento inorridito su una bambina che rideva volgarmente, sgangheratamente di un grosso pesce che lentamente soffocava sul fondo barca del papà contorcendosi con le ultime forze. Dicevo che per quella piccolina era un allenamento a un futuro sadismo. Sono stata travolta dagli insulti più biechi, additata come allegoria delI'invidia della felicità altrui, sorella maggiore della strega di Pollicino. Non so che altro, perché dopo un po' smesso di aggiornarmi. Mi spiace solo che non si possa apprezzare una cosa bella senza scatenare un delirio di disapprovazione. D'altra parte insegnavo ai ragazzi l'importanza di rispettare la libertà altrui di poter dire quello che vuole, anche se quello che dice è scemissimo.
PsicoNews: Gli effetti della felicità (parte 2) - 29 Maggio 2016 - 13:00
amore
Essendo una donna (atipica ma pur sempre donna) noto con piacere che la felicità porta sempre e comunque il discorso sull amore. Evviva gli uomini romantici 😊
PsicoNews: Gli effetti della felicità (parte 2) - 27 Maggio 2016 - 11:32
buingiorno a tutti
Buonguorno a tutti, grazie per i contributi portati al dibattito. Dalla felicità il tema è subito tramutato in quello dell'amore e innamoramento,entrambe prioritarie nelle vite di tutti. Se ho ben capito, I vorrebbe essere sempre innamorato, a mio modesto parere l'innamoramento è ancora meglio quando cresce e diventa amore(in questo senso intendevo superare). Penso che Lupus intendesse solo confortarla I, il passare per lui era riferito alla sofferenza della fine di una relazione, all'aspetto temporale. Lupus, a differenza sua, ritengo che la felicità non sia un'illusione ma una bella emozione che la fugacità rende ancora drammaticamente più bella. Lady in cosa non è d'accordo? un caro saluto a tutti Mara Rongo
PsicoNews: Gli effetti della felicità (parte 2) - 26 Maggio 2016 - 11:12
Re: Ma di cosa parliamo?
Risposta ad Andrè. Se la persona a cui ci si riferisce sono io, non è così. "avere sovranità sulle emozioni" - l'ho già spiegato - è per me totalmente opposto a reprimerle; le si dirige e modula. Certo, poi eventualmente mi si potrebbe obiettare che è di una difficoltà estrema, ma esserne preda porta alla disgregazione, al dolore, fino alla follia. Lo dice uno che ha conosciuto l'amore, che non riesce a dimenticare quell'amore lontano e che ha compreso come tutto il resto non sia altro che polvere. Lo dice uno che non può imporre la propria volontà ad una forza misteriosa e spietata. L'unico motivo per cui la sofferenza può essere ritenuta non inutile è - a mio modo di vedere - in questo caso; lo sanno i mistici, lo sapeva Dante, i miti, ad esempio tristano e isolda. Per quel che concerne le emozioni, chiedevi a che servirebbe reprimerle (detto che questo non ho affermato, traduco il "reprimerle" in modularle a piacere) e perchè; perchè - e l'ho imparato casualmente osservando degli strani accadimenti reali, personalmente - le emozioni hanno un influsso sulla bruta materia (che dunque bruta materia non è); mia bizzarra fantasia? Non direi, basta interessarsi alla questione e tracce le si possono trovare ovunque nel tempo e geograficamente. Per la felicità; penso che un componente indispensabile sia la perdita delle coordinate temporali, l'essere nel mondo senza essere del mondo.
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 18:47
due punti
Prima di tutto, grazie a tutti per l'apporto al dibattito che è scaturito da un semplice post. Io non sono capace di fornire una citazione valida come le vostre,vorrei comunque partecipare al dibattito riprendendo un punto lanciato da I(se ho ben capito)e che può ampliarlo (il dibattito):cosa ci porta a uscire da uno stato umorale per entrare in un altro di felicità senza che nulla sia mutato? come ci si può riuscire? Giustamente, come sottolineato, è soggettivo e si basa sulla abilità di "porsi in ascolto" di sè. Tuttavia cambierei il punto di vista da avere sovranità sulle emozioni a una loro comprensione e accettazione, proprio nel tentativo di capire come mutiamo. Siete d'accordo? Ultimo punto (che in realtà è il primo) è la diversa visione di Lady e Kiryienka, quest'ultima guardando l'insoddisfazione generale attuale dice che non si può aver cuor contento; se mi permettete così dicendo si conferma, al contrario, la teoria proposta poichè se sperimento (per lungo tempo)felicità/benessere avrò una serie di benefici mentre la sperimentazione di malessere tende a portarmi a chiusura e purtroppo questo periodo storico dal quale pare non troviamo via d'uscita ne è un esempio ben calzante. Buona serata Mara Rongo
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 12:48
Citazione per citazione...
Lady Oscar: "L'amore può portare a due cose: alla felicità completa, o a una lenta e triste agonia." Hans Axel von Fersen: "No, no, Oscar. Per quanto ne so io, l'amore porta solo a una lenta e triste agonia."
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 10:37
felicità e serenità
La felicità e' un imprevedibile lampo che ti colpisce all improvviso. La serenità la costruisci lavorando su te stesso. C'è chi non vuole riuscire a stare bene avendo, per carattere, necessità di avere dei tormenti. Vedi Leopardi. Queste persone però quando non scrivono meravigliose poesie, possono...come dire....finisca lei dottoressa.
Travolti da una valanga giovani ossolani - 11 Gennaio 2016 - 01:27
Travolti da una valanga
Quello che dovevo essere un giorno di felicità sulla neve, è finito in un giorno di un gravissimo lutto. Le mie sentite condoglianze alle loro Famiglie un nuovo anno iniziato tragicamente.
Per i 116 anni di Emma gli auguri del Papa - 30 Novembre 2015 - 21:19
Compleanno della Signora Emma Morone
In occasione della festa di compleanno della Signora Emma Morone, alla quale auguro di cuore altri anni di salute e felicità, circondata dalla sua grande famiglia ed amici, propongo un regale molto particolare: un po di pace tra i nostri commentatori litigiosi di fronte ad un evento eccezionale, che privilegia Verbania non solo a livello europeo ma mondiale: il secondo posto in assoluto dopo una Signora messicana. Vogliamoci tutti un po più bene...
Tornano "Le Notti di Suna" - 25 Giugno 2015 - 14:57
NON VENITE A VERBANIA!
Appello a tutti. NON VENITE A VERBANIA. Verbania è una città triste piena di persone isofferenti a ogni minimo moto di gioia, felicità e festa. Ecco qualche esempio. 1) Sappiate che c'è qualcuno che ha protesta nel vedere bambini e ragazzini che giocavano vicino al un lido di balneazione lacuale. 2) Altri tristi personaggi hanno pesantemente protestato per un afesta di fine anno organizzata da studenti. Un afesta durata una sola notte. Studenti che erano privi di impianti di forte amplificazion eper eventi all'aperto e che poi hanno ripulito tutto. ripeto hano poi ripulito tutto! 3) Formano COMITATI DI PROTESTA per ogni accenno di spettacolo serale. Ora si leggono commentacci su dei piccoli concertini serali che si svolgeranno ua volta alla settimana a Suna. 4) per l'organizzazione di una corsa goliardica che prevede bevute sfonano PIPPOTTI ridicoli sull'aspetto dieducativo dell'evento e su eventuali guide in stato d'ebbrezza dei partecipanti. Ma... forse sono loro delle personi deboli che si fanno influenzare da un evento imitando come scimmie chi fa qualcosa o sono facilmente dediti con facilità ad attività illegali e pericolose come quella di mettresi al volante dopo aver bevute. A tutti i giovani: SCAPPATE DA VERBANIA! A chi vuole venire qui come turista: NON VENITE!
Finisce la scuola: "Notte bianca loro. In bianco noi" - 14 Giugno 2015 - 13:42
per Giovanni%
Non necessariamente essere FELICE equivale a recar disturbo e fastidio agli altri. felicità è anche rispetto degli altri.
ARCIGAY - AGEDO a proposito delle unioni civili - 3 Aprile 2015 - 08:58
Odio e felicità.
Certe persone hanno dei problemi interni al loro animo, un'oscura forza repressa, che porta a non sopportare di vedere la gente felice. Se poi si trovano di fronte a una "diversità" lo usano come appiglio per scatenare elaborate battaglie con ragionamenti spesso assurdi e arcaici. Due persone dello stesso sesso che voglio pubblivamente stare insieme fanno del male a qualcuno o alla società? La risposta ovvia è NO. A me, uomo etero, queste persone non danno fastidio, anzi preferisco essere circondato da genre realizzata, e quindi il problema è tutto interno agli individui con perenne volonta di emarginare il "diverso" di turno.
Una Verbania Possibile: roggia e fioriere, soldi buttati - 20 Marzo 2015 - 13:14
% e la felicità
Caro Mr. % , forse non sono le fioriere che ci renderanno più felici, di sicuro non era la roggia che ci rendeva "tristi", sta di fatto che si sono aggiunti 6000 euro per opere (fiori, terra, lavori) e il totale fa 16000... questo un po' le fa girare, non crede? http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n309655-quante-coincidenze-quanti-soldi-buttati.htm
Frana SS34: navetta nel week end - 6 Dicembre 2014 - 11:02
Beh, dai, meno male !!!
Meno male, dai !!!! Non è certo motivo di felicità, ma non si può negare che Silvia si sta dando da fare per i verbanesi. Magari dovrebbero contribuire rimborsando almeno parte del costo dei biglietti per battello e bus.
Auguri Emma 115 anni oggi! - 30 Novembre 2014 - 05:04
Compleanno Signora Emma
Augurissimi cara ed amata Nonna Emma per altri anni in Salute e felicità nel grembo della sua bellissima grande Famiglia...Che Dio La Benedica.
Giochi Senza Quartiere: vince Cavandone - 12 Agosto 2014 - 12:03
Morte di ogni speranza
Come si può risollevare Verbania con questa gente lamentosa, odiosa e intollerante. A Verbania non c'è felicità, gioia, allegria ma solo odio e voglia di far dispetto. Poi sfatiamo una falsa credenza. Non si tratta di gente anziana. Anzi i vecchietti a Verbania sono i più simpatici, geneuini e vogliosi di aprire delle strade ai giovani ma gli gli anziani qui non scrivono... non appartengono alla generazione internet.
Elezioni Europee 2014 - risultati definitivi di Verbania - 26 Maggio 2014 - 17:40
aspettando il sindaco
Bravissimo continua a restare felice, cosi un po di felicità arriva anche a noi.
Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 9 Febbraio 2014 - 19:34
La banalità del male
Il male spesso scaturisce da fonti banali. Ecco che un'antipatia verso con persone non aventi uguali inclinazioni porta a comportamenti malvagi. Malvagità che viene esercitata in modo corale per relazioni, spesso superficiali, tra i vari aguzzini. Comportamenti che rovinano la vita delle persone. La provincia, anche se più vivibile, produce storie di estrema crudeltà. Il piccolo gruppo guarda sempre con repulsione chi esprime segni di vitalità, intelligenza e soprattutto felicitA'. La felicità dà fastidio al provinciale. Tantissimi auguri ai due giovani. Spero che possano in futuro incontrare tante Elvire.
Qualità della vita: Vco su di tre posizioni - 3 Gennaio 2014 - 21:06
Che noia questi eterni insoddisfatti
Sono serenamente annoiato da tutti i commentatori che non perdono una notizia per trovare spunto contro la normalità di una città come Verbania. Sì, cari signori, inutile insistere, è normale! E soprattutto bisogna saper leggere le notizie prima di commentarle....non mi pare di aver trovato nulla che accennasse a "tranquillità" o "riposo". Si legge infatti di piste ciclabili, raccolta differenziata, isole pedonali; queste sono (alcune) QUALITA' e virtù che rendono una città vivibile, non certo il fracasso ad ogni ora e in ogni dove, come forse "i soliti" vorrebbero. Per quelli poi che -come qualcuno qua sopra in ogni sua ricorrente, assidua, tuttologa "opinione" (sigh!)- trovano comunque modo di insultare, bè se davvero prendessero in considerazione l'idea di trovare altrove la loro felicità sono certo che gliene saremmo grati in tanti. P.s.: mi permetto di consigliare di farsi un giro per quelle città alle vette della vivibilità, così da capire cosa significa anzichè pontificare sul nulla.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti