Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

felicit

Inserisci quello che vuoi cercare
felicit - nei post
As You Like It (Come vi piace) - 1 Dicembre 2016 - 09:16
As You Like It (Come vi piace), in scena venerdì 2 dicembre al Teatro Maggiore di Verbania, è una commedia scritta a cavallo tra il 1599 e il 1600 ( da un romanzo di Thomas Lodge ) per accontentare, anzi accattivarsi gli spettatori londinesi.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni 25 novembre - 3 dicembre 2016 - 24 Novembre 2016 - 09:16
Eventi, e manifestazioni in programma a Cannobio e dintorni dal 25 novembre al 3 dicembre 2016.
“Introduzione all'Umorismo Nero” - 18 Novembre 2016 - 11:27
Sabato 19 novembre 2016 alle ore 17.30 presso la Sala Esposizioni Panizza, Ghiffa (Vb) l’Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa “Il Brunitoio” nell’ambito della programmazione culturale 2016, presenta la conferenza di Federico Bezzi “Introduzione all'Umorismo Nero”.
Premio Stresa di Narrativa - 22 Ottobre 2016 - 11:27
Il Premio Stresa di Narrativa verrà assegnato domenica 23 ottobre 2016, alle ore 17.00, presso l’Hotel Regina Palace – ingresso libero.
Domeniche a Teatro - 15 Ottobre 2016 - 17:04
La rassegna autunnale Domeniche a Teatro è l’ultimo appuntamento annuale di un progetto di Residenza Teatrale che è giunto al suo undicesimo anno di vita. Questo progetto, curato da Onda Teatro, copre un’utenza che parte dai più piccoli e arriva al pubblico adulto.
Ciclo d'Incontri Centro Culturale Charles Péguy - 12 Ottobre 2016 - 13:01
Quest’anno il Ciclo di Incontri (il XXX°) avrà come tema: BUONI o CATTIVI: TUTTI VOLUTI E AMATI DA DIO.
Giochi in Piazza - 17 Settembre 2016 - 14:01
Domenica 18 settembre ritorna Giochi in Piazza per i bambini: dalle 14.30 a Pallanza. Limitazioni al traffico. Un pomeriggio intero di giochi e divertimenti: torna Giochi in Piazza sul lungolago di Pallanza a Verbania che ospiterà giochi, laboratori e animazione per bambini e adolescenti.
Stupire con "Affetti Speciali" - 17 Settembre 2016 - 10:23
L’affido familiare è un’esperienza di genitorialità sociale che permette di crescere e amare un bambino come proprio pur sapendo che potrebbe andare via, mettendosi a disposizione senza aspettarsi nulla in cambio tranne la felicità.
PsicoNews: Donne che amano troppo - 31 Agosto 2016 - 08:00
La cronaca è piena di esempi di donne che amano troppo, disposte a soffrire nel nome di un amore che forse tanto amore non è.
Per S. Vito (20-28 Agosto) aperta anche di sera la Galleria del ponte di ferro di Omegna - 19 Agosto 2016 - 11:56
“La seconda navigazione”; è il titolo dell’esposizione 2016 della Galleria del ponte di ferro di Omegna che per le festività di S. Vito sarà aperta al pubblico anche nelle ore serali.
“Ciak si Canta” - Into the Woods - 27 Luglio 2016 - 19:11
Quarto appuntamento con la rassegna “Ciak si Canta”, alle 21.00 prove libere di coro con la partecipazione di alcune formazioni corali…e a seguire alle ore 22.00 proiezione Cinematografiche a cura del CineCircolo Giovanile Socio Culturale Don Bosco.
Tango e letteratura - 15 Luglio 2016 - 11:27
Lunedì 18 luglio 2016, presso il Regina Palace, alle 21.30, appuntamento, come tutti i lunedì, con il Tango, serata organizzata da La Garufa e Libreria Alberti. Nell'occasione si terrà la presentazione del libro "Due vite un solo ballo".
PsicoNews: Quella brutta bestia dell’invidia - 29 Giugno 2016 - 08:00
Alcuni studi hanno evidenziato che l’invidia è sperimentata dall’80% delle persone intorno ai 30 anni e non dipende dal sesso di appartenenza. Come riconoscere quando si è oggetto d’invidia?
I cinque finalisti del Premio Stresa di Narrativa 2016 - 27 Giugno 2016 - 13:01
La giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Maurizio Cucchi, Orlando Perera, Marco Santagata e presieduta da Gianfranco Lazzaro ha selezionato le cinque opere finaliste del Premio Stresa di Narrativa 2016.
Mostra d'arte contemporanea: Tracce – diario di esistenze - 24 Giugno 2016 - 19:16
Contemporary DidArt Lab e Ottica Estyl ritornano quest’anno con una nuova mostra tematica a Villa Bernocchi di Premeno dal 25 giugno al 31 luglio 2016. La mostra, curata da Emanuela Fortuna, vede la collaborazione del Comune e della Proloco di Premeno e della associazione novarese “@rteLab”.
felicit - nei commenti
PsicoNews: Gli effetti della felicità (parte 2) - 29 Maggio 2016 - 13:00
amore
Essendo una donna (atipica ma pur sempre donna) noto con piacere che la felicità porta sempre e comunque il discorso sull amore. Evviva gli uomini romantici 😊
PsicoNews: Gli effetti della felicità (parte 2) - 27 Maggio 2016 - 11:32
buingiorno a tutti
Buonguorno a tutti, grazie per i contributi portati al dibattito. Dalla felicità il tema è subito tramutato in quello dell'amore e innamoramento,entrambe prioritarie nelle vite di tutti. Se ho ben capito, I vorrebbe essere sempre innamorato, a mio modesto parere l'innamoramento è ancora meglio quando cresce e diventa amore(in questo senso intendevo superare). Penso che Lupus intendesse solo confortarla I, il passare per lui era riferito alla sofferenza della fine di una relazione, all'aspetto temporale. Lupus, a differenza sua, ritengo che la felicità non sia un'illusione ma una bella emozione che la fugacità rende ancora drammaticamente più bella. Lady in cosa non è d'accordo? un caro saluto a tutti Mara Rongo
PsicoNews: Gli effetti della felicità (parte 2) - 26 Maggio 2016 - 11:12
Re: Ma di cosa parliamo?
Risposta ad Andrè. Se la persona a cui ci si riferisce sono io, non è così. "avere sovranità sulle emozioni" - l'ho già spiegato - è per me totalmente opposto a reprimerle; le si dirige e modula. Certo, poi eventualmente mi si potrebbe obiettare che è di una difficoltà estrema, ma esserne preda porta alla disgregazione, al dolore, fino alla follia. Lo dice uno che ha conosciuto l'amore, che non riesce a dimenticare quell'amore lontano e che ha compreso come tutto il resto non sia altro che polvere. Lo dice uno che non può imporre la propria volontà ad una forza misteriosa e spietata. L'unico motivo per cui la sofferenza può essere ritenuta non inutile è - a mio modo di vedere - in questo caso; lo sanno i mistici, lo sapeva Dante, i miti, ad esempio tristano e isolda. Per quel che concerne le emozioni, chiedevi a che servirebbe reprimerle (detto che questo non ho affermato, traduco il "reprimerle" in modularle a piacere) e perchè; perchè - e l'ho imparato casualmente osservando degli strani accadimenti reali, personalmente - le emozioni hanno un influsso sulla bruta materia (che dunque bruta materia non è); mia bizzarra fantasia? Non direi, basta interessarsi alla questione e tracce le si possono trovare ovunque nel tempo e geograficamente. Per la felicità; penso che un componente indispensabile sia la perdita delle coordinate temporali, l'essere nel mondo senza essere del mondo.
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 18:47
due punti
Prima di tutto, grazie a tutti per l'apporto al dibattito che è scaturito da un semplice post. Io non sono capace di fornire una citazione valida come le vostre,vorrei comunque partecipare al dibattito riprendendo un punto lanciato da I(se ho ben capito)e che può ampliarlo (il dibattito):cosa ci porta a uscire da uno stato umorale per entrare in un altro di felicità senza che nulla sia mutato? come ci si può riuscire? Giustamente, come sottolineato, è soggettivo e si basa sulla abilità di "porsi in ascolto" di sè. Tuttavia cambierei il punto di vista da avere sovranità sulle emozioni a una loro comprensione e accettazione, proprio nel tentativo di capire come mutiamo. Siete d'accordo? Ultimo punto (che in realtà è il primo) è la diversa visione di Lady e Kiryienka, quest'ultima guardando l'insoddisfazione generale attuale dice che non si può aver cuor contento; se mi permettete così dicendo si conferma, al contrario, la teoria proposta poichè se sperimento (per lungo tempo)felicità/benessere avrò una serie di benefici mentre la sperimentazione di malessere tende a portarmi a chiusura e purtroppo questo periodo storico dal quale pare non troviamo via d'uscita ne è un esempio ben calzante. Buona serata Mara Rongo
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 12:48
Citazione per citazione...
Lady Oscar: "L'amore può portare a due cose: alla felicità completa, o a una lenta e triste agonia." Hans Axel von Fersen: "No, no, Oscar. Per quanto ne so io, l'amore porta solo a una lenta e triste agonia."
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 10:37
felicità e serenità
La felicità e' un imprevedibile lampo che ti colpisce all improvviso. La serenità la costruisci lavorando su te stesso. C'è chi non vuole riuscire a stare bene avendo, per carattere, necessità di avere dei tormenti. Vedi Leopardi. Queste persone però quando non scrivono meravigliose poesie, possono...come dire....finisca lei dottoressa.
Travolti da una valanga giovani ossolani - 11 Gennaio 2016 - 01:27
Travolti da una valanga
Quello che dovevo essere un giorno di felicità sulla neve, è finito in un giorno di un gravissimo lutto. Le mie sentite condoglianze alle loro Famiglie un nuovo anno iniziato tragicamente.
Per i 116 anni di Emma gli auguri del Papa - 30 Novembre 2015 - 21:19
Compleanno della Signora Emma Morone
In occasione della festa di compleanno della Signora Emma Morone, alla quale auguro di cuore altri anni di salute e felicità, circondata dalla sua grande famiglia ed amici, propongo un regale molto particolare: un po di pace tra i nostri commentatori litigiosi di fronte ad un evento eccezionale, che privilegia Verbania non solo a livello europeo ma mondiale: il secondo posto in assoluto dopo una Signora messicana. Vogliamoci tutti un po più bene...
Tornano "Le Notti di Suna" - 25 Giugno 2015 - 14:57
NON VENITE A VERBANIA!
Appello a tutti. NON VENITE A VERBANIA. Verbania è una città triste piena di persone isofferenti a ogni minimo moto di gioia, felicità e festa. Ecco qualche esempio. 1) Sappiate che c'è qualcuno che ha protesta nel vedere bambini e ragazzini che giocavano vicino al un lido di balneazione lacuale. 2) Altri tristi personaggi hanno pesantemente protestato per un afesta di fine anno organizzata da studenti. Un afesta durata una sola notte. Studenti che erano privi di impianti di forte amplificazion eper eventi all'aperto e che poi hanno ripulito tutto. ripeto hano poi ripulito tutto! 3) Formano COMITATI DI PROTESTA per ogni accenno di spettacolo serale. Ora si leggono commentacci su dei piccoli concertini serali che si svolgeranno ua volta alla settimana a Suna. 4) per l'organizzazione di una corsa goliardica che prevede bevute sfonano PIPPOTTI ridicoli sull'aspetto dieducativo dell'evento e su eventuali guide in stato d'ebbrezza dei partecipanti. Ma... forse sono loro delle personi deboli che si fanno influenzare da un evento imitando come scimmie chi fa qualcosa o sono facilmente dediti con facilità ad attività illegali e pericolose come quella di mettresi al volante dopo aver bevute. A tutti i giovani: SCAPPATE DA VERBANIA! A chi vuole venire qui come turista: NON VENITE!
Finisce la scuola: "Notte bianca loro. In bianco noi" - 14 Giugno 2015 - 13:42
per Giovanni%
Non necessariamente essere FELICE equivale a recar disturbo e fastidio agli altri. felicità è anche rispetto degli altri.
ARCIGAY - AGEDO a proposito delle unioni civili - 3 Aprile 2015 - 08:58
Odio e felicità.
Certe persone hanno dei problemi interni al loro animo, un'oscura forza repressa, che porta a non sopportare di vedere la gente felice. Se poi si trovano di fronte a una "diversità" lo usano come appiglio per scatenare elaborate battaglie con ragionamenti spesso assurdi e arcaici. Due persone dello stesso sesso che voglio pubblivamente stare insieme fanno del male a qualcuno o alla società? La risposta ovvia è NO. A me, uomo etero, queste persone non danno fastidio, anzi preferisco essere circondato da genre realizzata, e quindi il problema è tutto interno agli individui con perenne volonta di emarginare il "diverso" di turno.
Una Verbania Possibile: roggia e fioriere, soldi buttati - 20 Marzo 2015 - 13:14
% e la felicità
Caro Mr. % , forse non sono le fioriere che ci renderanno più felici, di sicuro non era la roggia che ci rendeva "tristi", sta di fatto che si sono aggiunti 6000 euro per opere (fiori, terra, lavori) e il totale fa 16000... questo un po' le fa girare, non crede? http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n309655-quante-coincidenze-quanti-soldi-buttati.htm
Frana SS34: navetta nel week end - 6 Dicembre 2014 - 11:02
Beh, dai, meno male !!!
Meno male, dai !!!! Non è certo motivo di felicità, ma non si può negare che Silvia si sta dando da fare per i verbanesi. Magari dovrebbero contribuire rimborsando almeno parte del costo dei biglietti per battello e bus.
Auguri Emma 115 anni oggi! - 30 Novembre 2014 - 05:04
Compleanno Signora Emma
Augurissimi cara ed amata Nonna Emma per altri anni in Salute e felicità nel grembo della sua bellissima grande Famiglia...Che Dio La Benedica.
Giochi Senza Quartiere: vince Cavandone - 12 Agosto 2014 - 12:03
Morte di ogni speranza
Come si può risollevare Verbania con questa gente lamentosa, odiosa e intollerante. A Verbania non c'è felicità, gioia, allegria ma solo odio e voglia di far dispetto. Poi sfatiamo una falsa credenza. Non si tratta di gente anziana. Anzi i vecchietti a Verbania sono i più simpatici, geneuini e vogliosi di aprire delle strade ai giovani ma gli gli anziani qui non scrivono... non appartengono alla generazione internet.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti