Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ferro

Inserisci quello che vuoi cercare
ferro - nei post
La Provincia del VCO al “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" - 20 Aprile 2019 - 10:03
La Provincia del Verbano Cusio Ossola presente al tavolo del “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" del 12 e 13 aprile 2019 a Genova. Di seguito la nota ufficiale.
Lakescapes: Viva la vida! - 15 Marzo 2019 - 11:27
Sabato 16 marzo sul palco di Lakescapes – Teatro Diffuso del Lago salgono gli attori di Assemblea Teatro con Viva la vida!, spettacolo che racconta la storia della pittrice messicana Frida Kahlo. L’appuntamento è a Castelletto Ticino (Sala Calletti) alle ore 21.
Bona su iter autonomia Piemonte - 11 Marzo 2019 - 12:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del consigliere regionale di Forza Italia, Luca Bona, riguardante l'iter per l'autonomia di Regione Piemonte.
Paffoni Fulgor Basket continua la crisi - 18 Febbraio 2019 - 17:32
Non si ferma il momento difficile della Paffoni. Al PalaBertelli rossoverdi sconfitti dalla Sangiorgese per 69-65: è il terzo ko di fila, il quarto nelle ultime cinque partite.
“Altro che Tav, ecco le priorità per i pendolari” - 12 Dicembre 2018 - 08:01
Legambiente con il lancio della campagna Pendolaria accende i riflettori su 26 infrastrutture senza risorse, che interessano oltre 12 milioni di italiani. Di seguito la nota ufficiale.
Presentazione "Destino" - 16 Novembre 2018 - 13:01
Presentazione in libreria sabato 17 novembre, alle 18.00, con Raffaella Romagnolo, candidata al Premio Strega nel 2016 con La figlia sbagliata, che ora presenta il suo ultimo libro: Destino.
Interventi pro TAV - 14 Novembre 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, due interventi di gruppi politici, Con Silvia per Verbania e Fratelli d'Italia, a favore del progetto TAV.
Paffoni Fulgor Basket ospita la Sangiorgese - 10 Novembre 2018 - 07:02
Dopo il blitz di Empoli, torna davanti al suo pubblico la Paffoni. Lo fa da prima in classifica insieme a Firenze, perchè nelle ultime due giornate proprio l'avversaria di oggi, la Sangiorgese, che fino a due settimane guidava la graduatoria con un percorso netto, è caduta prima a Vigevano dopo due supplementari e poi nel derby casalingo con Varese, con vittoria sfumata sul ferro.
Premio Stresa Narrativa 2018 - 20 Ottobre 2018 - 15:03
Il Premio Stresa di Narrativa verrà assegnato domenica 21 ottobre 2018, alle ore 17, presso l’Hotel Regina Palace – ingresso libero.
#SOCIALinART al Maggiore - 5 Ottobre 2018 - 09:16
Da un progetto in parte finanziato da FONDAZIONE COMUNITARIA VCO e dal COMUNE DI VERBANIA la compagnia AMICI PER UN SOGNO sarà sul palco del TEATRO IL MAGGIORE di VERBANIA il prossimo 6 OTTOBRE alle ore 21.00 con uno spettacolo scritto diretto ed interpretato da giovani artisti Under 35 dal titolo #SOCIALinART.
Vermouth sul lago. Cocktail Competition - 15 Settembre 2018 - 10:23
Terza edizione della bella manifestazione tutta dedicata al Vermouth, sul lago Maggiore, organizzata da Estremadura Cafe in collaborazione con AIS VCO , la partecipazione delle migliori aziende produttrici di Vermouth e il patrocinio del Comune di Verbania, domenica 16 Settembre 2018 sul lungolago di Suna a Verbania.
Civico Museo Archeologico - Proposte didattiche - 14 Settembre 2018 - 19:06
Con l’inizio dell’anno scolastico, il Civico Museo Archeologico di Mergozzo si prepara con rinnovato entusiasmo e nuove risorse a fornire su pporto alle scuole di ogni ordine e grado per lo studio delle più antiche fasi di vita dell’uomo nel territorio del VCO.
Raduno mondiale dello Spazzacamino - 30 Agosto 2018 - 10:23
La 37esima edizione dal 31 agosto al 3 settembre: centinaia di spazzacamini tornano nella loro patria d'origine per il raduno mondiale. Evento clou la sfilata del 2 settembre.
Salviamo il Paesaggio: "Interconnector? Non si può fare" - 14 Agosto 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo. un comunicato di Salviamo il Paesaggio Valdossola, che ha appena concluso uno studio di criticità su di un tratto di linea elettrica del progetto di Terna, secondo una metodologia messa a disposizione da ARPA Piemonte.
Vanzone, salita e S. Messa al Pizzo San Martino (2733 m) - 2 Agosto 2018 - 23:27
Dopo la consueta pausa di un lustro, torna domenica 5 agosto la tradizionale festa alla Croce del Pizzo San Martino (2733 m). Croce di ferro posizionata nel 1902 e inaugurata l’anno successivo.
Diversamentelago all'opera - 1 Luglio 2018 - 13:01
Il lago accessibile anche a chi ha difficoltà motorie. Iniziativa del Rotary di Borgomanero-Arona e Pallanza-Stresa. Primi risultati concreti del progetto DIVERSAMENTELAGO nato a Cannobio nel 2013.
Premio Stresa di Narrativa 2018 - selezionati i finalisti - 25 Giugno 2018 - 15:03
La giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Maurizio Cucchi, Emmanuelle de Villepin, Orlando Perera e Marco Santagata ha selezionato le cinque opere finaliste del Premio Stresa di Narrativa 2018.
Successo per l'inaugurazione di Musica in quota - 18 Giugno 2018 - 13:01
La luce del sole calava e le voci del Coro Valgrande iniziavano a riecheggiare nel silenzio dell'area wilderness più vasta d'Europa. Gli ingredienti c'erano tutti affinchè il primo appuntamento di Musica in quota potesse rivelarsi un successo, e così è stato.
Paffoni Fulgor Basket perde gara 1 in finale playoff - 27 Maggio 2018 - 13:01
Si ferma a diciannove la striscia vincente della Paffoni, che perde gara 1 a Verbania contro la Bakery. Piacenza passa al supplementare, trascinata dal duo Pederzini-Perego, che griffano 49 punti e sono artefici di una prestazione monstre.
La Galleria del ponte di ferro - 27 Aprile 2018 - 19:06
La Galleria del ponte di ferro di Omegna, in Via F.lli di Dio, 27, comunica l’apertura del percorso artistico filosofico “Anima, daimon, eudaimonia”; un percorso permanente che, attraverso le opere e la ricerca di Giorgio Ceredi, ripercorre il viaggio verso la felicità degli antichi filosofi greci: dal mito di Er di Platone, all’eudaimonia (la felicità generata dalla fioritura della propria natura) di Aristotele.
ferro - nei commenti
Regione delibera per il contenimento dei selvatici - 4 Gennaio 2019 - 14:57
Re: Ricetta
Ciao lupusinfabula Ciao lupusinfabula purtroppo siamo sempre alle solite: prima si fanno scappare i buoi e poi si tenta di mettere le porte di ferro.... Ciao lupusinfabula purtroppo siamo sempre alle solite: prima si fanno scappare i buoi e poi si tenta di mettere le porte di ferro.... Ciao lupusinfabula purtroppo siamo sempre alle solite: prima si fanno scappare i buoi e poi si tenta di mettere le porte di ferro....
Regione delibera per il contenimento dei selvatici - 3 Gennaio 2019 - 18:09
Re: Ricetta
Ciao lupusinfabula purtroppo siamo sempre alle solite: prima si fanno scappare i buoi e poi si tenta di mettere le porte di ferro....
Regione delibera per il contenimento dei selvatici - 3 Gennaio 2019 - 18:08
Re: Ricetta
Ciao lupusinfabula purtroppo siamo sempre alle solite: prima si fanno scappare i buoi e poi si mettono le porte di ferro, forse....
Da VCO al corteo NO TAV - 10 Dicembre 2018 - 14:33
Infrastrutture, logistica e trasporto sostenibile
Proporremo in Consiglio Comunale una Ordine del Giorno a favore della TAV, infrastruttura strategica per il Nord Italia e non solo. Come da noi sottolineato in occasione del Convegno “Passaggio a Nord-Ovest” tenutosi a Verbania lo scorso 27 ottobre 2018, da noi organizzato e promosso, Piemonte, Liguria e Lombardia hanno bisogno di corridoi di collegamento infrastrutturali con l'Europa, in primis la TAV, alta velocità ferroviaria per il trasporto sostenibile su rotaia, senza dimenticare il terzo Valico dei Giovi, altra priorità nell'ambito del collegamento con l'Europa centrale per il trasporto delle di merci che transitano giornalmente dal porto di Genova. Il traffico di merci va spostato il più possibile su ferro, per decongestionare dal traffico le grandi arterie stradali, ridurre l'impatto su di una rete stradale e autostradale in parte obsoleta e non più in grado di sopportarne il transito massiccio e diminuire drasticamente le emissioni nocive del trasporto su gomma. Come abbiamo sottolineato in più occasioni e in sede di convegno, se un tempo ci si poteva permettere di sacrificare l’ambiente in nome dello sviluppo oggi lo sviluppo deve tutelare i territori: deve necessariamente affermarsi il connubio Sviluppo-Ambiente. La TAV è frutto di accordi internazionali che vanno rispettati, pena il risarcimento milionario alle imprese vincitrici dell’appalto e la restituzione all’UE dei finanziamenti ottenuti*. La lista civica Con Silvia per Verbania, in accordo con il coordinamento delle liste civiche del Nord Ovest, si schiera fortemente a favore della TAV ed esprime soddisfazione per l’esito della manifestazione tenutosi a Torino lo scorso 10 novembre, nella convinzione che questo tema non riguardi però solo la città di Torino ma sia il “core business” che tiene letteralmente in vita l’intero Nord, dal Friuli al Monviso, che ha fondato il suo sviluppo sulle esportazioni nazionali a tutta la Europa passando dal Nord Ovest Italia. Bisogna guardare al futuro, portare a termine le opere iniziate, salvaguardare i posti di lavoro di chi sta lavorando e condividere con tutte le forze politiche cittadine favorevoli una mozione in appoggio alla realizzazione della linea di alta velocità ferroviaria Torino Lione. *https://mobile.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-12-06/tav-l8217-europa-avverte-se-l8217-italia-ritarda-i-lavori-dovra-restituire-i-soldi-ricevuti/AEvSoHuG
“Piccola storia partigiana della banda di Pian Cavallone” - 12 Novembre 2018 - 08:11
Re: Piccola storia partigiana della Banda di Pian
Ciao nino Io non devo nulla ai partigiani. Specie a quelli rossi complici dei massacri come le foibe o Porzus. L'Italia è stata liberata dagli alleati. Se fosse stato per i partigiani saremmo finiti dietro la cortina di ferro nel patto di Varsavia, sotto il più orribile regime della storia al cui confronto il fascismo era la democrazia scandinava!
Montani replica al PD su bando periferie - 26 Settembre 2018 - 08:24
per Robi
Anch'io penso che comunque sia tutto un po' "annacquato", anch'io vorrei maggiore pugno di ferro anch'io vorrei nuovamente i controlli alle frontiere, ma dovendo in ogni caso accordarsi con i sottoscrittori del contratti di governo, una cui parte guarda molto a sn, purtroppo, penso che Salvini abbia ottenuto il massimo ottenibile. E comunque ora è sempre meglio di prima, tanto è vero che i "volonterosi" della nave Acquarius stanno dirigendosi verso altri lidi,immagino con gran dispiacere di tute le anime pie che albergano in Italia.
Montani su misure crack delle banche - 24 Settembre 2018 - 15:11
Re: Re: Chiarimenti
Ciao Hans Axel Von Fersen certo,credici! ho avuto la bella idea di non accettare il rimborso parziale (Cirio,roba di quasi 20 anni fa ormai) e far valere i miei diritti "nelle sedi opportune". comitati di difesa dei consumatori,class action,avvocato. sulla carta ragione,inattaccabile. vendita al pubblico di prodotti che invece potevano essere venduti solo a investitori istituzionali. "siamo in una botte di ferro!" sono passati tre lustri,non ho visto una lira,e ancora aspetto. Livio dà retta,ciapa sù e porta a cà!!
Sciopero degli Studenti del Maggia - 11 Settembre 2018 - 12:15
Re: Ecco
Ciao robi concordo: strumentalizzare è sempre sbagliato, ma allo stesso tempo fin troppo facile e comodo.... Inoltre alquanto singolare che prima si fanno scappare i buoi e poi ci si preoccupa di mettere le porte di ferro!
PCI del VCO: no al passaggio alla Lombardia - 5 Settembre 2018 - 15:53
Re: Re: Re: Re: Beh...
Ciao SINISTRO Rutelli è stato tra i meno peggio. ..non per nulla le sue radici sono radical liberali. Come ti dicevo la storia la fanno i vincitori. I sudisti erano schiavitù e i Borboni latifondisti. Se invece si guardano fonti più obbiettive il nord e lincoln volevano spedire i neri sulle isole e sfruttare la ricchezza del sud. I Savoia hanno sostanzialmente invaso il sud perché in bancarotta. Per non parlare della Germania e dell'umiliazione subita dopo la grande guerra specie dalla Francia. Poi ci sono le motivazioni ufficiali. Liberazione degli schiavi, unità d'Italia e cose del genere. Per poi capire che le guerre sono solo la continuità delle politiche e che la loro gestazone ha ben altre motivazioni. Per.non parlare delle ideologie. Hitler e Stalin alleati di ferro per spartirsi l'Europa. Ma uno era pazzo mentre l'altro furbo. Che ne dici?
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 16 Agosto 2018 - 06:58
Re: Re: Re: Re: Il razzismo
Ciao sportiva mente Non posso dire che hai torto. Infatti io non voto per ideologia ma come dici tu per qualcuno che dia risposte per le esigenze del momento. Ora. Ho sempre ritenuto i 5 stelle inadeguati e confermo. Per quanto riguarda la lega e la destra in generale la voto per immigrazione e sicurezza. Non per altro. Il Pd ha completamente sfasciato quel poco che rimaneva dell'amore per la patria e per gli italiani. Ministri e presidenti di camera e senato che giravano la faccia durante le sfilate delle nostre forze armate che disprezzano. Assoluta mancanza di strategie per combattere la tratta dei migranti. Totale disinteresse per l'ordine pubblico. Per me questo è grave. Non sono cose rimediabili ai miei occhi e per quanto vedo agli occhi di molti italiani. Va bene tutto quello che dici. Le incongruenze e le stupidaggini sono da tutte le parti. Ma il partito di Bossi non esiste più. Ora c'è un partito di massa che danno al 30 per cento e che ha intercettato il sentimento degli elettori schifati da forza italia e Pd. Con tutti i limiti che ha ora è il partito di massa come lo erano dc e PCI. Te l'ho detto. Non c'è una destra liberale seria da nessuna parte al mondo. E la sinistra si è suicidata perché ha mollato la gente che prima la votava cercando voti nella classe medio alta e nei nuovi cittadini stranieri non essendo in grado di dare risposte su nulla. I discorsi sul razzismo o sul politico xenofobo che si innamora della straniera mi interessano poco. Ti confesso che nella mia ignoranza avevo previsto questo momento. Dai tempi dell'omicidio Reggiani e poi degli sbarchi inarrestabili ho pensato che le persone normali ad un certo punto avrebbero detto basta. Poi con gli ultimi governi e con l'imposizione di pensieri assurdi come chiamare i genitori uno e due o sputare in faccia alle forze dell'ordine ho capito che tutto finalmente stava cambiando. Poi l'omicidio di Pamela è stata la goccia. Era più importante il ragazzo svitato che aveva inopinatamente sparato a stranieri che una ragazza violentata e fatta a pezzi da mafiosi nigeriani. E poi la manifestazione antirazzista....è stato scioccante vedere questa gentaglia manifestare per una cosa e ignorare l'altra. Il fondo del fondo. E a Macerata e sai chi è di quel paese. la lega ha preso il 20. Leu il 3. Io sono nostalgico della cortina di ferro e dei blocchi contrapposti. C'era maggiore sicurezza dettata dalla paura dell'altro. Oggi dobbiamo tornare a questo. Si. È con la paura che si sopravvive. Non con l'apertura delle porte al nemico. Abbattere tutti i muri e pensare che siamo tutti fratelli è un errore imperdonabile. Noi siamo diventati tutti agnelli. Chi arriva da noi è agnello travestito da lupo. Ora. O ridiventiamo lupi o soccombiamo. Con il voto forse le persone hanno fatto capire di non essere disposte a fare gli agnellini sacrificali.
Forza Italia critica sulla chiusura SS34 per lavori - 26 Luglio 2018 - 10:18
Re: Il ponte di Fondotoce
Ciao Laura GHIDINI, sarebbe bastato costruire un ponte in cemento o ferro e si sarebbero evitati problemi ed ulteriori costi, ma grazie alle stupide mode dell'ambiente e dell'ecologia dei radical chic siamo a gettare continuamente soldi
M5S critico sulla gestione ex cinema sociale Pallanza - 24 Luglio 2018 - 21:02
Concordo in pieno
Concordo in pieno sia con Sportivamente che con HAvF: purtroppo di scempi edilizi il VCO ne è pieno, dalle città ai piccoli comuni. Quando ho ristruttirato la mia abitazione ( che è della fine '800/primi '900) mi sono state imposte ( giustamente!!) certe limitazioni: non si è potuto posizionare in modo diverso le aperture verso l'esterno, non si è potuto allargarle neppure di 1 cm, Le ringhiere dei balconi in ferro le ho dovute fare a bacchette quadre molto lineari, le imposte in legno,persiane e non tapparelle, la corte ha previsto pavimentazione con vecchie piode ed il tetto con tegole anticate. Ma sono contento perchè oggi come oggi la mia casa ha un pregio. Peccato che negli scorsi e recenti anni avanti e dietro casa mia siano state realizzate costruzione che (uso un termine artistico) sono "cubiste", cioè veri e propri cubi, con finestroni a tutta luce, tetti piatti e con un uso (legittimo, per carità!) della superficie edificabile fino all'ultimo centimetro. Mi spiace anche per le altre abitazioni circostanti, alcune ristrutturate a cura di architetti molti sensibili a quanto all'intorno, ma comunque tutte ben inserite nell'ambiente originario circostante. Talora qualcuno ha qualche santo in paradiso e non aggiugno altro per evitare querele. Poi però c'è chi si fregia della "Bandiera blu" che mi permetto di definire "Bandiera Bluff" perchè ho avuto occasione di andare in vacanza in paesi italiani ed europeri che si fregiano della Bandiera Blu ma dove, tanto per dire, la raccolta differenziata è una pia illusione: per dire che anche nell'assegnmazione di certi riconoscimenti i parametri sono diversi, o per lo meno molto elastiici da zona a zona. P.S. Nel paese in cui abito la bandiera blu è strameritata!
Carabinieri arrestano parcheggiatore abusivo - 24 Giugno 2018 - 12:44
Ospedali taglieggiatori inclusi
Se, come aferma Giovanni% molti ospedali sono presidiati da questi taglieggiatori, un motivo in più per adottare il pugno di ferro e fare piazza pulita, con le buone o con le cattive.
Aggredito capotreno - 19 Aprile 2018 - 10:34
Re: Re: Re: Re: Chiarimenti necessari!
La situazione politica di stallo attuale è figlia di una legge elettorale voluta da una certa parte politica (la solita purtroppo!) che, consapevole di perdere le elezioni, ha studiato un qualcosa di indefinibile, appoggiata dall'altra parte politica pur di poter mandare a casa il Governo: il risultato è che la paghiamo noi cittadini. Ma qui sconfiniamo in un altro discorso, quasi irrisolvibile da noi povere creature. In cambio però, per tornare sul tema di questo post, offro gratuitamente un biglietto del treno per poter far vivere in prima persona le emozioni che vivono gli altri (eventualmente anche qualcosa in più di una semplice emozione!) e che qualcuno (e meno male solo qualcuno) si ostina a giustificare: se ci pensate è come andare a Gardaland, guardi in tv la giostrina che provoca tantissime urla, saliscendi, emozioni... ma vuoi mettere andarci di persona a provarle? Prima di farci invadere, si deve sistemare l'Italia intera, da nord a sud, ci vuole il pugno di ferro contro chiunque non rispetti la legge e, guarda bene, i primi da sistemare sono quelli marci ai piani altissimi, poi si scende ai piani alti, successivamente ai medi alti e via fino al piano terra, nessuno sconto a nessuno! A quel punto, e solo a quel punto, si può valutare l'accesso a nuove risorse, ma limitatamente e solo se necessario: io personalmente (così come fanno i cosiddetti Paesi industrializzati) opterei più per l'alta specializzazione e quindi aprirei le porte solo a chi ha determinate caratteristiche (attenzione: le porte rimangono in ogni caso aperte a chi ha diritto allo status di profugo e/o richiedente asilo politico, se ben documentato e dimostrabile ovviamente, quindi non ditemi che sono razzista perché non tollero questa denominazione e accusa nei miei confronti). Ma possibile che nessuno voglia un biglietto in omaggio?
Lungolago Pallanza: il progetto - 13 Marzo 2018 - 09:53
Re: Re: nessun accenno ad una possibile area pedon
Ciao SINISTRO, non è possibile paragonare ascona con Verbania, sarebbe come pretendere di dire che oro e ferro sono identici, daiii ....noi siamo africa a confronto
Lega Nord su rottami abbandonati - 10 Ottobre 2017 - 20:25
Re: Re: Re: siamo alle solite
Ciao neva il problema esiste, ma come al solito ha molte sfaccettature e le diverse parti in causa evidenziano solo quello che fa più gioco a loro. Meno di un anno fa, il M5S scriveva: "....Ci riferiamo da una parte all’asserita necessità di lasciare le macerie dei pontili in loco a disposizione dei periti,..." (http://www.verbanianotizie.it/n837953-porto-palatucci-tranquilli-paga-il-cittadino.htm), in questo comunicato, la Lega scrive: "...sono ormai tre anni che ripetono...", ma come? Lo scorso anno, a novembre per l'esattezza, i detriti dovevano rimanere (il riferimento era alla sentenza del tribunale) ora, è più di tre anni che si richiede la rimozione, ma dove sta la verità? Io non so chi ha ragione e sono disorientato, anche perchè di sicuro ha un sacco di difetti e, per alcuni, idee sballate, ma ho anche una memoria di ferro, mi ricordo abbastanza bene quello che è successo in passato, proprio per una questione di onestà intellettuale, cosa di cui difettono la maggior parte dei nostri politici a tutti i livelli, chi è stato (co)responsabile del disastro, dovrebbe avere un approccio diverso. Ti ricordo, il riferimento è sempre la stessa nota del M5S "che il Comune ...(è stato ndr)...condannato per mancata manutenzione e per non aver vigilato e opportunamente controllato che il divieto di approdo, ormeggio ed ogni accesso fino a nuovo avviso di riapertura"; quindi, è vero che quando è successo il disastro c'era il commissario e il ruolo del gestore non è secondario, ma la sentenza mette nero su bianco la scarsa manutenzione in cui si trovava il porto, la responsabilità politica non poteva essere di chi ha governato negli anni precedenti. Poi, se ti piace questo modo urlato di fare politica, buon per te... Aggiungo, ma è una riflessione personale, che se è vero che il progetto di nuovo porto è in avanzato stato di elaborazione (http://www.lastampa.it/2017/09/20/edizioni/verbania/porto-turistico-di-verbania-il-progetto-bego-non-ha-concorrenti-bQih3gjCLpo0b0T8PAdcdN/pagina.html), è plausibile pensare che nel giro di poco tempo, chi costruirà il nuovo porto, proceda anche con lo smaltimento, facendo risparmiare alla collettività (almeno) questi 40.000€ Saluti Maurilio P.S. la risposta vale anche per robi e paolino...
Ancora interventi per furto - 1 Settembre 2017 - 09:27
Re: Sinistro e il nazismo
Ciao lupusinfabula sbaglio o sei stato te a parlare di un ipotetico conflitto su scala mondiale? Io mi riferivo al tuo paragone col collaborazionismo islamico, considerato che il fenomeno è di dimensione planetaria..... Visto che siamo in argomento immigrazione/crisi socio-economica, vorrei porre una domanda ai vari tifosi ultrà: ricordate quando ci fu il passaggio dalla lira all'euro? Bene, non ricordo un governo, di qualsivoglia colore, che abbia indagato sullo strano fenomeno del cambio 1/1. Non pensate che la crisi sia partita per noi italiani proprio da lì? Come mai negli altri Paesi il cambio, anche se diverso dal nostro, è stato rispettato? Già 1 euro = 1.936,27 lire, cioè 1/2, era più adatto ai Paesi dell'Area Nord-Europea che a quelli della zona mediterranea, ma addirittura fare in modo che i prezzi raddoppiassero per conseguentemente dimezzare i redditi, prima e soprattutto quelli fissi, è stata pura follia! Dove erano le autorità preposte al controllo? Quindi, cosa vogliamo concludere dicendo che bisogna uscire dall'Euro? L'impoverimento generale parte da lontano, ora non è che risolviamo il tutto mettendo le porte di ferro dopo che i buoi sono scappati.... Forse sarà per questo che qualcuno, pur di trovare un appiglio, parla di migrazione economica?
Ancora interventi per furto - 26 Agosto 2017 - 20:38
Chi paga
Le spese per un rimpatrio coatto sono sicuramente inferiori a quelle di un processo ed eventualemnte a quelle di una carcerazione dove li manteniamo noi italiabi a mangiare, bere a sbafo senza far nulla. In alternatova lavori forzati, ma con palla di ferro di almeno 5 kg al piede.!!!
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 21:32
Re: Paragoni
Ciao lupusinfabula forse siete voi a fare del facile giustizialismo. La storia reale ci insegna che le cose vanno diversamente. Tanto per stare alla tua sospensione delle libertà, ai tempi della dittatura, cosa fece Lui per combattere la mafia in Sicilia? mandò il prefetto di ferro Cesare Mori, che trattò la delinquenza come se fosse in guerra. Risultato? Quando si iniziavano a vedere risultati concreti, fu promosso e mandato a Roma. Tutt'oggi siamo ancora a combattere la mafia. Questa è la triste realtà.
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 07:28
Re: Re: Re: Vado fuori tema solo per un attimo...
Ciao info è il pensiero di molti. Davanti a queste cose si deve reagire con il pugno di ferro. È guerra e in guerra si combatte. Il nazismo fu sottovalutato e del comunismo ci trasciniamo ancora le orrende conseguenze. Può essere anche troppo tardi ma.se vogliamo sopravvivere dobbiamo liberarci la testa di tutte le stupidaggini che riguardano integrazione e solidarietà che loro sono i primi a disprezzare. Quello da fare l'ho spiegato. Ma anche noi cittadini dobbiamo cambiare. Se una comunità si vede attaccata da corpi estranei la prima cosa che deve fare è difendersi. Non vedo mai prove di forza ma solo piagnistei e fiorellini. In altri paesi, se un finlandese avesse ucciso loro concittadini ci sarebbero state rivolte di piazza e linciaggi. E io avrei condiviso. Ma noi siamo rammolliti e annebbiati da troppa tolleranza e per questo soccombenti e deboli ai loro occhi. Hanno gioco troppo facile. Io avrei voluto che i catalani fossero scesi in piazza non per manifestare contro i turisti ma andando in massa nei quartieri arabi a farsi sentire ed urlare in faccia a loro che la prossima che faranno sarà l'ultima. In Corsica stanno facendo così. Non aspettano gli attentati ma è bastato un litigio in spiaggia per far capire a costoro chi comanda. E comandano i corsi a casa loro. Gente con orgoglio e attributi. Che noi abbiamo perso.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti