Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

fiat

Inserisci quello che vuoi cercare
fiat - nei post
Nuovo mezzo per la Squadra Nautica - 15 Novembre 2016 - 11:27
Nuovo mezzo per la Squadra Nautica di Salvamento, si tratta di una fiat Doblò per trasporti sanitari non d’urgenza e “disabili”.
"Nel segno della Misericordia" - 28 Ottobre 2016 - 06:01
A margine del fitto calendario di appuntamenti e celebrazioni dedicati all’Anno Giubilare Straordinario, voluto da papa Francesco e dedicato alla Misericordia, questa mostra vuole essere un momento di riflessione e partecipazione da parte di un’artista contemporanea - Laura Zeni - a tale tema.
Carabinieri: furto e omissione di soccorso - 25 Giugno 2016 - 14:02
I Carabinieri di Omegna e Premosello Chovenda, nei giorni scorsi hanno effettuato un arresto per furto e un deferimento per omissione di soccorso.
Atleti di Insubrika bronzo a Torino - 17 Maggio 2016 - 10:23
Nella giornata di domenica 15 maggio i giovani atleti di Ssd Insubrika Nuoto sono stati impegnati a Torino nelle piscine storiche del Sisport (centro sportivo fiat) nel prestigioso Trofeo Sisport giunto alla sesta edizione.
Nuova ambulanza per la Squadra Nautica - 25 Aprile 2016 - 13:01
E' entrata in servizio, da pochi giorni, un’ambulanza per i viaggi sanitari non d’urgenza, con sigla interna S.N.20, della Squadra nautica.
Omegna Nuoto ottimo week end - 1 Marzo 2016 - 10:00
Grande week-end di successi per la Società Omegna Nuoto che è stata impegnata su più fronti, dalla Categoria Propaganda al Palanuoto di Torino con la Manifestazione Regionale "Girotondo Blu" (atletini nati nel 2008) alle loro prime esperienze di gare/competizioni con Daniel Caiazza e Greta Collobiano gareggiando sulle distanze dei 25 stile libero e 25 dorso.
Omegna Nuoto bene al Grand Prix Esordienti - 25 Gennaio 2016 - 01:35
Domenica 24 Gennaio 2016 presso la Piscina Sisport fiat di Torino si è svolta la 2° Giornata del Grand Prix Esordienti A femmine e maschi.
Maggiora: Gran Premio d’Italia Autocross - 17 Settembre 2015 - 18:02
A Maggiora cresce l’attesa per il Gran Premio d’Italia del Campionato Europeo Autocross in programma per il weekend del 18, 19 e 20 settembre.
Festa del Boden - 4 Settembre 2015 - 19:30
E' iniziata oggi e terminerà lunedì 14 la tradizionale Festa del Boden a Ornavasso.
Rc Auto Piemonte: Verbania sopra la media - 27 Luglio 2015 - 11:27
Quanto costa l'assicurazione auto in Piemonte? A Verbania? A rivelarlo un'indagine che ha analizzato il costo dell'Rc auto in regione e individuato i prezzi maggiori.
Rally Valli Ossolane vince Caffoni - 14 Giugno 2015 - 19:05
Davide Caffoni e Mauro Grossi, vicono l'edizione 2015 del Rally Valli Ossolane, bissando il successo dello scorso anno.
Croce Verde: Sfolzini nuovo Presidente - 30 Marzo 2015 - 18:26
Lunedì 9 marzo è stato eletto il nuovo consiglio direttivo della Croce Verde Verbania, alla presidenza Luca Sfolzini, riportiamo una nota dell'Associazione.
Piemonte: migliorano dati su ore cassa integrazione - 5 Febbraio 2015 - 13:01
Con 24 milioni di ore di cassa integrazione autorizzate in totale, il IV trimestre 2014 fa segnare in Piemonte un miglioramento sia rispetto al trimestre precedente che allo stesso periodo nel 2013, che avevano fatto registrare circa 40 milioni di ore autorizzate in totale.
Auto contro un muro alla "curva del Maresciallo" - 20 Gennaio 2015 - 17:34
Riceviamo e pubblichiamo la notizia di un incidente, segnalata da una nostra lettrice, avvenuto sulla strada statale 33 del Sempione in località Baveno.
Ambulanza del Vergante inaugurato nuovo mezzo - 25 Novembre 2014 - 11:21
Domenica scorsa, 23 novembre 2014, il Gruppo dei Volontari del Vergante ha inaugurato, durante una cerimonia sul sagrato della chiesa di Nebbiuno, il nuovo mezzo utilizzato per trasporti socio-assistenziali per i pazienti autosufficienti e anziani
fiat - nei commenti
PD: chiarezza sulle politiche culturali - 27 Settembre 2016 - 13:53
Non capisco...
Non fare prima ad alzare la cornetta e chiamare i vostri iscritti? Un po' come se Marchionne facesse un comunicato stampa per chiedere come mai la fiat non fa le auto a 6 ruote
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 9 Aprile 2016 - 08:39
Re: Re: Ci siete o ci fate?
Ciao Demian Non ci crederai ma non stiamo parlando della fiat che ha svariati stabilimenti in giro per il mondo con migliaia di dipendenti. Parliamo di un forno crematorio che ha 5 voci di spesa (personale, manutenzioni, gas, luce, gestione) e una voce per gli incassi (tot cremazioni x costo cremazioni). Bilancio di questi capitoli dichiarato dal dirigente 250.000 euro anno. Offerta ricevuta da ditta esterna 100.000 max 150.000 nemmeno da subito perché i primi anni bisogna "andargli incontro" e rimangono sul groppone la spesa per i 2 dipendenti che attualmente è ricompresi nelle spese del forno. Quindi al metto di questa spesa incassi per il comune 40.000 euro max 90.000 euro.
Ancora dubbi sul futuro della Cannobina - 10 Maggio 2015 - 10:08
lupus
Il vantaggio di qualcuno non deve essere il disastro di tanti. Però se a controlli fatti seriamente non ci sono problemi fiat lux
LegalNews: il jobs act e il contratto a tutele crescenti nei licenziamenti collettivi - 6 Aprile 2015 - 08:54
referendum
Referendum per l abbrogazione di questa legge voluta da BCE e FMI e recepita da dal governo di centro destra guidato da Renzi. Abolizione dei diversi contratti di lavoro , aumento dei salari e restitizione della dignità a chi lavora. . Marchionne guadagna quanto 2600 operai fiat.
Lettera aperta Fronte Nazionale: risponde il sindaco - 25 Marzo 2015 - 00:17
donato
un paio li ho letti anche io perché non critico mai una cosa che non conosco come spesso si fa in questo blog. in uno di quei libri si parla del federale di Torino, capo della GNR come voluto da Pavolini. Quell' uomo di cui si decanta la fine tragica ha ammazzato con le sue mani decine di persone, ha torturato ,ha fatto arrestare e deportare nei campi di concentramento tedeschi centinaia di operai della fiat e la maggior parte non sono tornati. Ma il revisionista lo fa passare per un santo .. di chi vuole parlare dei fascisti giustiziati a Schio, quasi tutti della GNR o della BN di Ferrara? hanno assassinato gente inerme, non sto parlando di partigiani, sto parlando di persone che non centravano niente nel basso ferrarese. Chi semina vento raccoglie tempesta , dice un vecchio proverbio, chi ha guidato i nazisti a Marzabotto (oltre mille morti.. tra cui molti bambini), a Boves o a Sant'Anna di Stazzema(oltre 500 morti di cui 130 bambini)? solo per citare quelle più famose .. hanno seminato morte e distruzione e quello hanno raccolto... la storia non la si legge sui libri di un vecchio che non vendendo più i suoi romanzi si è deciso a fare lo storico di bassa lega
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 20 Febbraio 2015 - 09:21
Reddito di cittadinanza
L'articolo e tutti i commenti che si sono succeduti non sarebbero mai stati scritti se ci fosse stato in Italia un reddito di cittadinanza, una delle battaglie del MoVimento 5 Stelle, già scritta, con coperture approvate dalla Corte dei Conti ma fortemente contrastata dal partito di Governo. Un esempio per tutti è proprio la fiat. Se il mercato non fosse stato drogato dagli interventi statali che hanno concesso all'azienda Torinese di "modulare" le spese per il personale caricandole all'occorrenza sullo Stato italiano, oggi avremmo una fabbrica in meno ma probabilmente si sarebbe dato spazio ad altre realtà industriali e oggi avremmo autovetture all'altezza delle più avanzate tecnologie Toyota. Il destino del Mercatone Uno non dovrebbe preoccupare, noi dovremmo semplicemente pensare che "se volesse sopravvivere proponga articoli appetibili", ma i collaboratori del gruppo no, a loro dev'essere garantita una vita dignitosa a prescindere dal lavoro e con 780 euro a testa, una coppia, può ancora sopravvivere, senza dover finire per strada. Certo, nel frattempo che il centro per l'impiego non ti ha ancora proposto un lavoro, potrebbero proporti delle riqualifiche, chiamarti a spalare neve, a far attraversare la strada ai bambini davanti alle scuole oppure a tagliare rami o ancora ad imbiancare uffici pubblici, ma sarebbe un modo utile per non farti sentire di essere un peso per la società. Chissà quanti collaboratori del Mercatone Uno non si sono recati alle urne nel 2013 pensando che "tanto non cambia mai nulla", sarebbe bastato votare in modo oculato invece; la storia dell'Italia sarebbe cambiata completamente e non avremmo mai più dovuto leggere articoli e commenti simili. Ma sono ottimista, a pancia vuota [Grecia insegna] il voto sarà più responsabile.
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 19 Febbraio 2015 - 19:50
E la fiat
Cari commentatori vi vorrei solo ricordsre che il sig. marchionne minuscolo ci ha portato via da sotto il naso la più grande industria italiana senza che nessuno battesse un colpo,vi sembra una cosa normale? Naturalmente la fiat l'abbiamo sostenuta per 50 anni con contributi a fondo perduto,era una prassi nel bilancio dello stato italiano dare fior di miliardi alla fiat ogni anno.E l'altro giorno renzi minuscolo è andato a salutare i poveri soppravvissuti di mirafiori,che sorridevano ma si vedeva che li stavano strizzando per le p....e. Mi sembra che sia ovvio basta barconi,ormai i bisognosi siamo noi,e per favore non fatemi menate buonistiche.Non sono nè leghista nè razzista ma obbiettivo.
PdCI su chiusura DEA - 12 Novembre 2014 - 23:19
Esco dal coro...
Esco dal coro e vi faccio una domanda: comprereste oggi una macchina degli anni settanta, diciamo una fiat 127, al costo di una utilitaria attuale? Ecco, questo è l'esempio che mi viene per descrivere quella che è oggi la sanità. Una macchina costosa che richiede personale altamente qualificato e dove si richiede un'esperienza sempre più elevata. Infatti, per farsi curare patologie gravi si esce da Verbania, o da Domo, per andare in centri specialistici che si differenziano dai nostri ospedali non perché hanno medici migliori, ma perchè fanno solo quello su centinaia di migliaia di casi l'anno, questa è la sanità oggi. Quindi no all'ospedale unico, siamo un territorio troppo piccolo per avere delle eccellenze, e forse dovremmo accettare l'idea di avere un solo DEA, o addirittura nessuno, ma solo dei centri di primo soccorso dove preparare il malato per essere trasferito in un centro specialistico, dove si può essere curato meglio che in un DEA non sufficientemente attrezzato. Ovviamente questo deve essere negoziato con servizi di prossimità più efficienti, una base di elisoccorso, dotata di un elicottero adatto per i voli ogni tempo e notturni, la costruzioni di piazzole distribuite lungo tutta la provincia, e così via... So che quello che ho scritto potrebbe non piacere a tutti, me per primo, ma temo che questa sia quello che, per forza di cose succederà. Saluti Maurilio P.S. Faccio notare, che non ho mai parlato di risparmi, ma di servizi migliori (migliori cure) per i cittadini
Adigest: sul canile "continue maldicenze e calunnie" - 30 Agosto 2014 - 09:33
Canile di Verbania
Dopo aver letto la comunicazione di Adigest non posso non intervenire in prima persona. Ho sempre cercato di non intervenire nelle polemiche, nella speranza che il comune accettasse la richiesta formulata in autotutela circa la revoca della determina dirigenziale illegittima e dannosa dal punto di vista erariale x la città. Ora non posso esimermi dall'affermare che quanto dichiarato da Adigest è assolutamente falso e fortunatamente di prove c'è ne sono a iosa. Chissà quando il comune se ne renderà conto? Dipendenti: assunti il 1.7.14 ed il primo "stipendio" senza busta paga e spiegazioni di sorta ricevuto il 29.8.14 (importi tutti uguali, anche se almeno due hanno carichi di famiglia) dopo svariate mie comunicazioni dai primi di agosto in poi. Mi pare che l'inadempienza vi sia stata x quasi un mese!!! E se non facevo i solleciti??? Manutenzioni: abbiamo foto (con data certa) In merito ai topi che circolavano e all'erba crescente, prima che qualche volontario si prendesse la briga di provvedere al taglio, pensando principalmente al benessere dei cani. Le serrature si sono rotte più volte ed ovviamente vi hanno provveduto i volontari, stante l'assenza di Adigest, che neppure si sono accorti. Alimentazione: il secco è stato portato soltanto il 5.7 e l'umido il 29.7.14. Nei giorni in cui non c'era l'alimentazione chi ha provveduto e chi provvede ancora? È stata chiesta una analisi dei mangimi in quanto i cani non gradiscono quanto consegnato, per cui deve essere integrato con gli alimenti forniti dalla associazione e ciò esclusivamente x la salute ed il benessere dei cani, ripeto! La questione auto è davvero comica. Ha dovuto intervenire l'Asl VCO per far sostituire la fiat Punto che era assolutamente inidonea, priva di tutti i requisiti. Ora in canIle vi è un furgoncino, inizialmente privo di aerazione, ma destinato a trasporto c/proprio, per cui ugualmente inadatto perché i cani non sono di proprietà. Medicinali: è vero che non ci sono nella convenzione, ma non ci sono neppure in quella stipulata coll'associazione. Eppure quest'ultima vi ha sempre provveduto. Evidentemente chi persegue una logica lucrativa non puo' aver interesse x la salute e x il benessere dei cani! Io ho sempre invitato Sindaco, Assessore e cittadini comuni a visitare il canile x verificare se quanto denunciato corrispondesse al vero! Ebbene parecchie persone sono venute ed hanno constatato, ma del Sindaco neppure l'ombra! I sigg. di Adigest, che hanno brillato x assenza in questi due mesi, come possono pretendere di collaborare con l'associazione se non ci sono mai, non si interessano del canile e non rispettano alcun impegno. Certo, il loro impegno è minimo in quanto non hanno stipulato il contratto con il comune. A mio avviso, il contratto non potranno certo stipularlo alle loro condizioni (euro 7.50 al giorno x il mantenimento di ogni cane) perché ciò non era previsto nel bando di gara ed il dirigente non era stato autorizzato da alcuno: sarebbe un grave danno erariale x la città . Detto questo, mi chiedo: perché il dirigente vuole a tutti i costi difendere una decisione contestata e difendere l'operato di una ditta che chiaramente non ha ancora fornito la documentazione, che non aveva i requisiti x ottenere l'assegnazione? L'associazione onlus ha sempre gestito il canile con un modesto costo x la collettività,ha eliminato il randagismo ed incentivato le adozioni, mediante più un ottimo rapporto con la città, anche con varie manifestazioni. Altri canili comunali della zona (Omegna, Domodossola) sono gestiti da onlus, perché Verbania ha voluto così frettolosamente modificare il tutto? Credo debba essere chiaro a tutti che qui non si parla solo di animali, ma si tratta di questioni economiche, visto che il compenso che si dovrebbe dare al privato escono dalle tasche dei cittadini e..Permettetemelo anche di civiltà. Ritengo che la civiltà di una città si capisca anche da come tratta gli animali ed il suo contesto.Non per niente sono state emanate tutta una serie di norme a tutela degli animali...che sp
Solidarietà ai lavoratori della piscina Comunale - 22 Marzo 2014 - 11:51
Sinistra o non sinistra
Il mio grido di VERGOGNA è legata alla situazione specifica di quei lavoratori e alle assurde dichiarazioni del datore di lavoro e non faccio alcu riferimento a questo piccolo gruppo della sinistra radicale. La situazione di questi lavoratori è drammaticamente simile a quella di tanti. Mi sembra inutile lo spoloquio di Furalan sulla sinistra che arriva inutilemente lontano fino alla fiat e al cassiere della Margherita. C'è la solita sporca dialettica dei destrorsi il cui unico sforzo è proteso a indicare che sono tutti una schifezza senza entrare poi nei drammi e nei problemi specifici da affrontare.
Solidarietà ai lavoratori della piscina Comunale - 22 Marzo 2014 - 10:41
Piscina comunale
Faccio parte dell'ambiente e sono molto rammaricato per gli amici che da anni operano in quella struttura. Il commento che mi sento di aggiungere in difesa di queste persone è questo: se la piscina era comunale perchè i dipendenti non erano pubblici come accaduto ai tempi a Bagnella? Avrebbero avuto quantomeno una tutela diversa e non lasciati alla mercè dell'appaltista di turno. Un solo appunto a chi, su questo triste episodio, ha voluto metterci un po' di politica e di campagna elettorale: quando questa piscina ha aperto i battenti c'era la sinistra che governava la città, e così anche nei molti altri anni successivi, perché non ci hanno pensato loro a tutelare questi lavoratori, bastava che imitassero il Comune di Omegna, meno male che hanno sempre detto di essere dalla parte del popolo. Solo un paio di remember a chi usa far campagna elettorale anche sui cadaveri; sapete che la sinistra ha lasciato che i vertici fiat (anch'essi tutti di sinistra), succhiassero denaro al nostro paese per poi portare tutto all'estero senza restituire niente? Sapete che la sinistra ha permesso che il tesoriere di un ex loro partito (Margherita), sperperasse il patrimonio che era detenuto impropriamente nelle loro casse (era del popolo ma non lo hanno mai restituito), per suo utilizzo personale e a disposizione di politici, costole di quell'ex partito ma dell'attuale sinistra. Basta solo una parola per commentare, VERGOGNA! Un suggerimento nel caso qualcuno volesse giustificare: IL BUON TACERE NON FU MAI SCRITTO!
Mottarone: polemiche per lo stop allo sci dopo la vittoria dei Borromeo - 6 Marzo 2014 - 07:49
Quando un problema lo guardi male..
Per Emanuele è giusto che fiat dopo aver munto l'Italia porti i futuri guadagni all'estero, che il medio evo resti in Italia per pochi privilegiati e che l'interesse privato conti più di quello pubblico. Io non la penso così , è per questo che a volte, sempre più raramente, ha senso parlare di destra e sinistra.
Zacchera e Marcovicchio ancora polemiche - 18 Febbraio 2014 - 19:48
Parole sempre e solo parole
Ricordo un vecchio proverbio "la miglior difesa è l'attacco", qui ne abbiamo la dimostrazione lampante; non penso si possa criticare un giovane, che ha da poco iniziato a farsi un sentiero nella politica, poi, in questa politica che è tutto dire. fiat, tutti siamo d'accordo che gli Agnelli hanno mangiato, sfruttato, approfittato e chi più ne ha più ne metta, ma chi gli ha permesso agli Agnelli di fare tutto questo, LA VECCHIA SPORCA POLITICA, quindi, lasciamo che i giovani politici inizino il loro cammino, di certo, viste le esperienze passate, non faranno peggio di quelli che purtroppo hanno ancora la sedia sotto il sedere.
Sei di Verbania se .... - 11 Febbraio 2014 - 23:43
Baccan
DS. Pedroli Carlo .Assicuratore con fiat 130.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti