Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

figli

Inserisci quello che vuoi cercare
figli - nei post
Spazio Bimbi: Essere fratelli di bambini con disabilità - 15 Gennaio 2017 - 08:00
Quando in famiglia arriva un bambino con disabilità molto spesso tutti gli equilibri e le dinamiche famigliari vengono profondamente condizionate; è necessaria una rielaborazione di ruoli, equilibri ed emozioni, una riorganizzazione in vista di nuovi bisogni. Crescere con un fratello o una sorella affetti da disabilità non è semplice: il rischio per la famiglia è di vivere concentrata sul disturbo, lasciando poco spazio agli altri figli.
Fratelli d'Italia sul commercio in città - 22 Dicembre 2016 - 18:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, a firma di Marco Malinverno, dal titolo "La difesa del Made in Italiy e il grande commercio in città".
Partita di calcio nel carcere di Verbania - 18 Dicembre 2016 - 11:27
Un match di calcio per sostenere la Campagna sui diritti dei bambini figli di detenuti: la Casa Circondariale di Verbania (via Giuseppe Castelli n. 8) parteciperà il prossimo 19 Dicembre, alle ore 15:00 alla Seconda edizione della partita di calcio di Bambinisenzasbarre.
Metti una sera al cinema - Segreti di famiglia - 5 Dicembre 2016 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 6 dicembre 2016, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presenta "Segreti di famiglia".
VerbaniaArte: “Riflessi sull’acqua” di Paul Signac - 29 Novembre 2016 - 13:01
Ormai il Lac di Lugano ha compiuto due anni… E’ una struttura avveniristica, che si impone per la sua spigolosità acuminata sul profilo romantico di un lungolago morbido e impressionistico. Quale cornice migliore, direte voi, per una mostra dedicata a un pittore “pointilliste” come Paul Signac (1863-­‐1935), amico di Seurat, innamorato di cieli, acque, riflessi e luci di porti famosi?
Violenza contro le donne: palazzi comunali illuminati - 25 Novembre 2016 - 17:07
"Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne: illuminato di color rosso il municipio a Pallanza e palazzo Pretorio a Intra. Segnaliamo il numero verde 1522". Di seguito la nota dell'Amministrazione Comunale.
Lega Nord sulla trasmissione di Rete 4 - 25 Novembre 2016 - 16:04
Riceviamo e pubblichiamo, due note della Lega Nord una a firma di Massimo Tamburini Responsabile Organizzativo Lega Nord V.C.O. e una a firma Roberto De Magistris Segretario Cittadino Lega Nord Verbania, riguardanti la trasmissione di Rete 4 da Verbania
Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - 25 Novembre 2016 - 08:01
Sabato 26 novembre si terrà in tutta Italia la ventesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare.
"#IODICONO" a Verbania - 4 Novembre 2016 - 13:01
"Il M5S di Verbania organizza un incontro pubblico sulla Riforma Costituzionale per informare i cittadini sulle conseguenze della radicale modifica della nostra costituzione."
Interpellanza su uscita scuole Guglielmazzi - 1 Novembre 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'interpellanza sul rischio d'uscita dalle scuole Guglielmazzi di Pallanza, presentata del Consigliere Comunale si Sinistra Unita, Vladimiro Di Gregorio.
“Castagnata di solidarietà” - 22 Ottobre 2016 - 19:06
Ritorna domenica 23 ottobre prossimo il consueto appuntamento con la “Castagnata di solidarietà”, organizzata dai gruppi di Casa don Gianni “Genitori per sempre” e “Diversamente genitori”, in collaborazione con l’Associazione “Alternativa A …”.
Chiude “Vaccari musica” - 17 Ottobre 2016 - 11:27
Dopo 17 anni d'attività chiude i battenti “Vaccari”, storico negozio di strumenti musicali sul lungolago di Intra. A darne notizia è il titolare Giancarlo “Carlitos” Vaccari.
Spazio Bimbi: Mentire ai bambini - 9 Ottobre 2016 - 08:00
Spesso i grandi non trovano le parole per parlare con i più piccoli, cercano di nascondere alcune realtà dolorose che riguardano la famiglia per proteggerli da qualcosa che potrebbero non comprendere o che potrebbe farli soffrire.
“So.Stare” ricorda l'eccidio di Intra - 6 Ottobre 2016 - 09:16
Per ricordare le vittime dell’Eccidio di Intra, Associazione LIS Lab in collaborazione con Comune di Verbania, Casa della Resistenza di Fondotoce e Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara”, propone al pubblico e alle scuole di Verbania il percorso sensoriale “So.Stare” nelle giornate del 7 e 8 ottobre 2016.
Spazio Bimbi: Educare alla diversità - 2 Ottobre 2016 - 08:00
La diversità è una tematica sempre più attuale nella nostra società. L'adulto ha un ruolo essenziale nell'aiutare il bambino a confrontarsi con essa.
figli - nei commenti
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 15 Gennaio 2017 - 11:34
Re: Re: Re: Re: Per Giovanni %
Ciao Giovanni% A questa devo per forza rispondere. Sono pienamente d'accordo che ci siano altre priorità, sei tu che continui a ribadire che siamo fantasiosi, con proposte inutili ed inattuabile ecc ecc se permetti rigiro il tutto. Primo le elezioni le ha vinte la Marchionini, ed è lei con la sua maggioranza volenti o nolenti che ha l'onore e l'onere di governare la città, noi come opposizione possiamo proporre quanto vogliamo, ma sono loro che decidono. Secondo per cambiare veramente il paese, con azioni importanti, bisogna avere i numeri a livello nazionale, e se continuiamo a cedere sovranità all'Europa non basterà neppure. Ti do una notizia, noi questo paese anche senza governare lo stiamo già cambiando, partendo dal risveglio delle coscienze, perché qui non si tratta di cambiare la politica tradizionale e basta, ma di cambiare culturalmente una società iniqua ed autolesionista e corrotta. Il fatto che ora molti, te compreso, comincino a considerare il reddito di cittadinanza non più una fantasia, ma un azione rivoluzionaria ne è la dimostrazione. Le difficolta economiche che rendevano l'attuazione una bufala, dopo aver asssistito alla votazione in 48 ore , da dove sono sbucato dal nulla 20 miliardi per le banche, si è compreso sia solo questione di volontà. Perché non pignorano ogni bene ai soliti parassiti, collusi coinvolti ? Noi saremo fantasiosi, saremo alternativi poco credibili ai tuoi occhi, ma non siamo Ladri e Collusi e la Maggioranza del paese ci ha votato anche per questo. Siamo in un sistema marcio che non ci ha dato democraticamente la possibilità di provare a governare, peggio di quanto hanno fatto gli altri non potremmo fare. Quindi ritornando a Verbania tentiamo di incidere per quanto possiamo realisticamente, e ricordo che grazie ai 5stelle, con il contributo importante delle altre opposizioni, che ringrazio, abbiamo portato ad esprimere il loro parere in un referendum 8000 cittadini, con un esercizio di democrazia, che di questi tempi è una rarità. È stata la prima volta nella storia di Verbania che si decide su di un tema prettamente cittadino.Ricordo sia a te che ad altri che iscrivendosi al movimento, si propone e si partecipa alla stesura di leggi regionali e nazionali,sul tanto contestato Rousseau, indipendentemente da chi sei e chi conosci, da quanto sei in alto nella scala sociale e dalla tua scolarità, se le idee e le proposte sono buone e condivise, non hanno colore e paternità si votano e se passano tutto l'iter burocratico, è Legge..... per i Cittadini fatta da Cittadini. Se dobbiamo sbagliare che si sbagli con la partecipazione più ampia possibile, forse accetteremo anche gli errori, ed impareremmo da essi, con la speranza di riuscire a costruire un futuro sereno ai nostri figli
Elezioni provinciali VCO 2017 - i risultati - 10 Gennaio 2017 - 09:40
Da sempre
Da sempre penso, ho detto e condivido che se davvero di voleva risparmiare bisognava abolire le regioni e non le pronincie, enti a più diretto contato con le piccole realtà del nostro territorio. Come resto sempre convinto che :"piccolo è bello", tutto funziona meglio nelle piccole realtà, lo dico per esperienza diretta, e, soprattutto, molto meno casi di ruberie. le regioni a statuto speciale non hanno senso: siamo tutti figli della stess madre e non può continuare ad esserci chi ha di più e chi ha di meno anche in termini di autonomia. Autonomi o tutti o nessuno.
Elezioni provinciali VCO 2017 - i risultati - 10 Gennaio 2017 - 09:40
Da sempre
Da sempre penso, ho detto e condivido che se davvero di voleva risparmiare bisognava abolire le regioni e non le pronincie, enti a più diretto contato con le piccole realtà del nostro territorio. Come resto sempre convinto che :"piccolo è bello", tutto funziona meglio nelle piccole realtà, lo dico per esperienza diretta, e, soprattutto, molto meno casi di ruberie. le regioni a statuto speciale non hanno senso: siamo tutti figli della stess madre e non può continuare ad esserci chi ha di più e chi ha di meno anche in termini di autonomia. Autonomi o tutti o nessuno.
Spazio Bimbi: ADHD: cosa significa e come riconoscerlo - 8 Gennaio 2017 - 17:27
Sono come tu mi vuoi
"In presenza di tali sintomi risulta dunque importante rivolgersi ad uno specialista per verificare se effettivamente sia presente un Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività e in tal caso, se necessario, per farsi aiutare nella gestione del comportamento e delle difficoltà del bambino." Non ho figli, se li avessi ci penserei non 10 ma 100 volte prima di rivolgermi ad uno "specialista". Naturalmente ciò non significa che i genitori a volte non sappiano come agire, buona norma a mio parere sarebbe quella di non metterli al mondo se non si ha la minima idea di quel che poi potrà comportare. Devo essere un pochino polemico, il parossismo non è dei bambini ma di chi crede che ogni singolo secondo della vita sia "disturbo" e debba essere curato da "specialisti" che scrivono tomi per spiegarti che tu in sostanza continui a generare malati mentali senza accorgertene. Qui, nella loro bibbia si sbizzarriscono https://it.wikipedia.org/wiki/Manuale_diagnostico_e_statistico_dei_disturbi_mentali . Certo, si dirà che sono due campi diversi psciologia e psichiatria, ma a occhio mi pare convergano sul punto centrale, siamo quasi tutti malati di mente e di conseguenza loro hanno dei rimedi. http://www.nexusedizioni.it/it/CT/la-psichiatria-vuole-classificare-le-emozioni-umane-come-disordini-mentali-269
Mario Capanna e Don Gino Rigoldi al Maggiore - 19 Dicembre 2016 - 16:15
Re: Destrorsi
A parte che non ho capito cosa hai scritto...ma lascia perdere le sviolinate pro 68. Fucina di meriti azzerati, di figli di papà che Pasolini aveva ben inquadrato, di futuri terroristi rossi. Oggi sono gli incapaci che pullulano nella nostra società. Ebeti passati con il 6 politico che non sanno fare un beneamato e ci fanno pure la morale. Destrorso. Fesso no. Una generazione perdente incapace e arrogante. Di cui paghiamo ancora gli errori.
Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:10
Re: per privatemail
Ciao lupusinfabula Rispetto il tuo pensiero in questo commento, e fa piacere scambiare pareri in modo pacato e costruttivo, di solito sui social si sbraita troppo. E vero credo nel progetto 5stelle ma non ciecamante,a mio avviso ha un limite temporale in cui può essere attuato,dopodichè sarebbe un occasione storica persa, e sono convinto sia un buon tentativo per cambiare la società,la mentalità, e far partecipare sempre più persone alla vita politica, che non vuol dire poltrone ed incarichi politici, ma una partecipazione attiva e consapevole alle problematiche della propria città e Paese. Potrei e dovrei aggiungere molto di più per esternare il mio pensiero, ma sarebbe noioso per troppi di voi. Mi limito a ribadire concetti già espressi in altri commenti riguardo all'immigrazione, la quale è l'effetto e non la causa, non mi stancherò mai di dirlo, e con il tuo commento mi dai un assist per il reddito di cittadinanza. Il migrante a mio avviso non ha queste grandi differenze tra economico e profugo, si parla di persone ridotte alla fame e senza prospettive,proprio dal profitto esasperato del capitale e del consumismo, si forse il migrante economico non è cosi patito, ma se resta ancora in patria lo diventerebbe. Questo mi fà pensare ad un parallelo con i nostri giovani, che vanno in cerca di un futuro all'estero. Il nostro paese non ha futuro se continua a perdere diritti meravigliosi invidiatoci da quasi tutto il mondo,nonostante siano in declino e sempre più inefficienti, quali la sanità pubblica, l'acqua pubblica, la previdenza, l'istruzione,case popolari (ormai una chimera l'epoca delle Fanfani),tutele per chi lavora (i lazzaroni vanno sempre condannati ed in qualche modo penalizzati nonchè educati) l'energia con fasce di tutela, il walfare in generale ecc ecc Questo declino che ha subito pesantemente la Grecia (non si parla più di Grecia?)Quì http://contropiano.org/news/internazionale-news/2016/09/29/tsipras-svende-la-grecia-084111 e Quì http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/11/grecia-cosi-giornale-di-strada-shedia-sta-salvando-centinaia-di-persone-dallindigenza/393409/?pl_id=396590&pl_type=playlist Potrebbe essere il nostro futuro a breve, e dopo toccare con mano le difficoltà dei migranti che oggi accogliamo, ed essere noi l'uomo nero da cacciare. In questo contesto il reddito di cittadinanza "potrebbe"essere una soluzione ed un atto di giustizia sociale, a fronte di una ricchezza globale sempre in crescita e sempre più nelle mani di pochi, di una produttività del lavoro sempre più alta, e milioni di persone che non troveranno mai il lavoro, se non inventandosi ruoli burocratici che assillano tutti noi, un reddito di cittadinanza pagato dal profitto spregiudicato della finanza malata, ed improduttiva, e dal capitale che sfrutta le risorse che non gli appartengono arricchendosi in modo vergognoso per poi nascondere ed eludere i profitti, da società che con pochi dipendenti muovono miliardi di dollari per poi pagare le tasse in Irlanda come ad esempio Apple paga in tasse solo lo 0,005% del suo utile un metalmeccanico il 16%. http://agensir.it/europa/2016/09/07/multinazionali-fatturati-giganteschi-e-contributi-fiscali-ridotti-a-briciole-non-solo-apple/ Potremmo vivere dividendo la giornata di lavoro, tra più persone, diciamo si lavora solo 3 ore ciascuno, e lo stipendio,magari sommato ad un reddito di cittadinanza, dovrebbe essere sufficiente a mantenere una famiglia come accadeva negli anni del benessere, il padre di famiglia con la sua busta paga manteneva decentemente moglie e 2/3 figli. Forse dovremmo imparare anche ad accontentarci di più, e consumare meno rispettando il pianeta che abbiamo ricevuto in prestito. Ricordiamoci che possiamo cambiare la costituzione, come la legge elettorale, i partiti o movimenti,i politici, ma se le persone non cambiano, è inutile !!!!
Cercasi volontari per spazzamento neve - 28 Novembre 2016 - 20:14
Degenerazione........ ???
Chi vuol capire, capisca.... Altrimenti biosgna stare preoccupati, per noi, per i nostri figli e nipoti. Prima o poi credo che scoppierà qualcosa di brutto per la questione immigrati.
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 27 Novembre 2016 - 12:52
Re: Re: Re: C.V.D
Ciao Claudio Ramoni Non metta in bocca parole da me non dette o scritte a suo piacere, le opere sopracitate sono tutte più o meno condivisibili, il mio pensiero voleva far riflettere sul fatto che i soldi non piovono dal cielo, a fronte di soldi elargiti sono state fatte scelte di priorità od opportunità a livello governativo o adirittura internazionali. A livello governativo ad esempio si è deciso in commissione Bilancio di non dare 50 milioni a Taranto per l'emergenza sanitaria, perché la misura veniva ritenuta troppo specifica e locale,quei soldi servivano per rispondere a quel +26% di ricoveri di bambini e ragazzi fino a 14 anni nei quartieri più vicini all’impianto siderurgico dell'Ilva, vogliamo parlare dello smantellamento della sanità pubblica in favore del privato ? Così come la scuola la previdenza ?potrei dilungarmi in dettagli ma tutti li conosciamo e purtroppo molti di noi non li interpretano con lucidità e lungimiranza. Quindi il punto è come si spendono i soldi pubblici, somme sempre più ingenti e raccolte spesso in modo vessatorio, e quali sono le priorità? Apprezzerei molto da questa amministrazione,far uso della stessa determinazione che ha nel costruire parcheggi, con i soldi direttamente versati dai Verbanesi, anche nello sfruttare i fondi europei per il sociale cosiddetti FSE ad esempio, ed in generale andare incontro al disagio sociale, causa anche degli strascichi di Arizzano, con soluzioni importanti, certo non si avrebbe la visibilità del Maggiore o dei parcheggi, o del giro d'Italia ed a breve percorrendo quella strada si perde consenso, si troverebbe anche contro la rabbia cieca di alcune opposizioni a darle dell incapace, le quali non comprendono che alcune scelte coraggiose sono per molto tempo impercettibili, e richiedono, tanto per chi governa, di non continuare a cercare consenso con opere di una certa visibilita, come per chi è all'opposizione, continuare a cavalcare l'intolleranza verso lo straniero, o a vedere il marcio in ogni singola azione di chi governa la città, dimostrazione di una scarsa cecapacità di discernimento di tutti, ma sè tutte le forze politiche , al pari di genitori, per il bene dei propri figli decidono di trovare un equilibrio, pensando finalmente a lungo termine, e pianificando il futuro con il contributo di tutti, concordando in generale con il pensiero del consigliere Tigano di pochi giorni addietro, forse i nostri figli o nipoti o pronipoti riusciranno a vivere in un paese civile solidake ed evoluto, ed il richiamo turistico sarebbe una naturale conseguenza, e non un obbiettivo da raggiungere con azioni specifiche. Tutti trarrebbero piacere a soggiornarvi ed ancor di più a viverci
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 18:52
Re: per lady
Ciao Kiryienka. Una chiacchierata la fai col datore se già lavori e ti conosce. Se ti chiedono il casellario prima di assumerti sei ....fregato. Quindi prima di sputare sentenze pensiamo a ciò che si dice . Se solo gli intonsi possono lavorare come dice privatemail, poveri noi, i nostri figli e i nostri nipoti. (tutti santi a casa tua lupus?)
M5S su riqualificazione via Madonna di Campagna. - 3 Novembre 2016 - 09:49
Re: Bandiera bianca
Ciao Claudio Ramoni Le argomentazioni, se sei una persona dotata di un discreto intelletto, non sono più o meno valide in funzione dell'identità dell'interlocutore.Qui nessuno è un premio Nobel. Detto questo rispondo all'ulteriore provocazione malriuscita, di denigrare Di Maio. Di Maio ha restituito circa 200 mila euro ai contribuenti italiani in 3 anni. La cifra precisa è un po’ più alta, ma la dettaglio così: 111.986,58 euro restituiti e versati con bonifico bancario su un conto corrente della Banca di Italia per un fondo che finanzia le pmi italiane. Altri 76 mila euro non ritirati, e quindi lasciati a disposizione del contribuente non ritirando l’indennità mensile da vicepresidente della Camera, e ancora almeno 30 mila euro non utilizzati di spese di rappresentanza per quella carica erogati invece come la stessa indennità agli altri vicepresidenti che militano in altre forze politiche, vedi la stessa Morani del PD anche lei Vicepresidente, inoltre sempre di maio ha rifiutato auto blu con autista. http://tv.liberoquotidiano.it/video/-franco-bechis/11999305/franco-bechis-di-maio-rimborsi-pd-alessia-morani-giuseppina-maturani-m5s.html Ora voglio sorprenderti, i 5 stelle sono gli eletti? NO sono i detentori della verità e della moralità? NO sbagliano SI.... come tutti noi, il punto è un altro, siamo arrivati ad un livello etico e morale della politica ai piani alti ed in molti casi anche ai piani bassi, vergognoso e nauseabondo. C'è bisogno di credibilità della politica per dare speranza ed un futuro alle persone, le quali sono smarrite, hanno visto sfumare ogni punto fermo della propria vita, dal diritto alla sanità ed alla pensione dignitosa dopo una vita di sacrifici, ad un futuro in cui un giovane può ambire serenamente ad una famiglia, che prosegue più o meno le tradizioni dei propri genitori con orgoglio. I 5 stelle potranno ridare un paese normale non saprei, certo che se non si sfrutta questo momento dove la maggior parte di loro è gente sana e sincera, non avvezza ai giochi di palazzo, perderemo l'occasione della vita, con il tempo diventeranno come tutti gli altri? probabile! e questo lo si temeva fin dall'inizio, difatti per arginare i mestieranti, e contenere i mali della natura umana, esiste la regola dei 2 mandati, dopodichè non potrai avere altre cariche politiche, se vuoi aiutare lo fai come attivista, come i tanti che fanno volontariato in molti ambiti della società. é realizzabile questo disegno? in molti ci credono ed io me lo auguro. Detto questo io credo che a Verbania ci sono molte persone perbene, che militano in ogni schieramento politico, che siano anche competenti, costanti, disinteressate, obbiettive e lungimiranti molto meno,persone che fanno politica per il bene comune e non per scalare le vette partitocratiche, diventando esattamente come il politico egoista ed autoreferenziale che oggi và per la maggiore. E proprio a causa dei numeri risicati di queste persone, forse sarebbe il caso che in un piccola città come Verbania si faccia più comunità che tifoseria da stadio, e si apprezzino e si considerino le idee di chi partecipa con sincerità, indipendentemente dallo schieramento, le critiche si accettino per quel che sono, spesso saranno ingiuste, i consigli saranno a volte strampalati? Si ma se facciamo comunità con spirito costruttivo la città sarà vivibile ed invidiata, diversamente i nostri figli e nipoti avranno in eredità egoismo ed odio ed una città invivibile, e continueranno ad espatriare finchè un giorno si alzeranno recinzioni anche per loro.
"Vaccinazioni, possibili danni alla salute e risarcimenti" - 20 Ottobre 2016 - 06:22
Dubbio
Con le sue specializzazioni spero si sia impegnato nella ricerca di un modo per scoprire per tempo se i soggetti sono tendenzialmente a rischio o meno. Ho sempre pensato che non sia il vaccino in se a provocare danni, ma un situazione già presente, altrimenti i miei figli avrebbero dovuto essere danneggiati anche loro, fortunatamente non è così.
Giordano Andrea Ferrari - Lascia la Maggioranza - 14 Ottobre 2016 - 17:22
Re: attaccato alla poltrona
Ciao lupusinfabula,tutto vero cio' che dici,consiglier regionale etc etc.......ma ci sono dei ''signor nessuno'' nella vita,che ,attaccati ad uno straccio di incarico,tipo il consigliere,si atteggiano alla ''renzi'',per intenderci.....hanno cmnque in mano il potere di influire su decisioni tipo''sposta il pollaio del vicino'',questo li fa sentire superiori.Probably ,a casa loro,nemmeno sui figli/moglie hanno carisma.Non credere,ho visto compagni di scuola che nella vita da ragazzi ,erano tagliati fuori,che hanno fatto i politicanti spiccioli,rivalendosi su chi in gioventu' li aveva snobbati.......''il potere logora chi nn ce l'ha''..........noi........
Episodio razzista a Baveno - 2 Ottobre 2016 - 19:04
Re: CONCORDO
"Ma spiegatemi come è possibile che l'Italia non darà lavoro ai miei figli, e a me non darà la pensione e invece darà lavoro a tutti i profughi?" Come primo passo si potrebbe lasciare queste balzane idee a coloro che godono nel vederle amplificate. Come secondo passo si potrebbero reperire i dati concernenti le ricchezze - qui ad esempio http://www.ilpost.it/2016/01/18/rapporto-oxfam-1-per-cento-piu-ricco/ - e conseguentemente reindirizzare la propria rabbia. Dato che il sistema vigente viene definito democratico - anche se non è esattamente così - e si è rappresentati da altri esseri umani, direi che l'unico sistema per indurre alla ragionevolezza le minoranze che detengono queste enormi ricchezze - e a quanto pare dirigono anche i pensieri delle masse - sia la sostituzione democratica di tali rappresentanti politici (che ad ogni modo sono solo pedine di terz'ordine). Per la cronaca non sono di sinistra, ne antifascista, ne stò agli antipodi, ne bianco ne nero, sono allergico a qualsiasi tipo di categoria, potrei argomentare il perchè ma insomma l'argomento è diverso. Riporto dal link che ho messo più sopra una piccola parte dei dati: Nel 2015, secondo Oxfam, 62 persone hanno accumulato la stessa ricchezza di 3,6 miliardi di persone (la metà più povera della popolazione mondiale). Cinque anni fa le persone che avevano una ricchezza pari a quella del 50 per cento più povero della popolazione mondiale erano 388, nel 2014 erano 80. Le ricchezze di queste 62 persone sono cresciute del 44 per cento tra il 2010 e il 2015, arrivando a 1.760 miliardi di dollari.
Episodio razzista a Baveno - 2 Ottobre 2016 - 13:50
CONCORDO
Concordo con tutto quello che Di Gregorio dice e io mi considero di sinistra e antifascista , ma l'Africa e i suoi abitanti in Italia non ci possono stare tutti. Ma spiegatemi come è possibile che l'Italia non darà lavoro ai miei figli, e a me non darà la pensione e invece darà lavoro a tutti i profughi? Per favore Di Gregorio me lo spieghi. E ribadisco che l'atto compiuto al cimitero è vergognoso.
A Bieno cena per i terremotati - 9 Settembre 2016 - 09:04
x Kiryenka.......
Mi sentirei di rispondere citando il testo di una nota canzone di De André (Bocca di rosa): Si sa che la gente dà buoni consigli Sentendosi come Gesù nel tempio, Si sa che la gente dà buoni consigli Se non può più dare cattivo esempio. Così una vecchia mai stata moglie Senza mai figli, senza più voglie, Si prese la briga e di certo il gusto Di dare a tutte il consiglio giusto...... L'operazione sarà fasulla solo nel momento in cui nessuno parteciperà e quindi non ci sara' nulla da poter devolvere in beneficenza.....suggerirei di stimolare la gente a partecipare anziché cercare sempre di trovare il cavillo su cui polemizzare. A fine iniziativa comunque verrà pubblicato sul sito web comunita-viva.blogspot.it il rendiconto della serata e tutto sarà molto trasparente. Sarebbe stato certo pià semplice non organizzare l'iniziativa e limitarsi ad aprire il portafoglio e donare qualcosa, ma abbiamo scartato questa ipotesi perché in questo caso si che saremmo andati a caccia di indulgenze. Dietro questa iniziativa c'é invece il lavoro di molti che non credi avrebbero anche avuto altro da fare il Venerdì sera ? Ci vorrebbe più rispetto per il lavoro degli altri........ Detto questo ti aspettiamo stasera per dare il tuo contributo.......i 5 kg. di peso che prenderai non saranno causati dall'amatriciana, bensì dalla maggiore consistenza della tua anima che certamente ne uscirà rinvigorita.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti